SINGER Hal

SINGER HAL, HAROLD, CORNBREAD, OKLAHOMA (ST)

Tulsa, Oklahoma. 8/10/1919.

Ha iniziato a suonare il violino e nel 1933 il clarinetto e il sax alto. Ha debuttato con Terrence Holder nel 1938, ha suonato poi con Geechie Smith nel 1939. Nel 1940 è diventato musicista professionista al sax tenore e lavorato con Ernie Fields, con Lloyd Hunter nel 1941, con Nat Towles e Tommy Douglas fino al 1942 e con Lloyd Hunter. Trasferitosi a New York, ha collaborato con Jay McShann, con Willie The Lion Smith, Chris Columbus, con Roy Eldridge nel 1944, con Don Byas nel 1945, con Henry Red Allen nel 1946, con Sidney Catlett, con Hot Lips Page, con Lucky Millinder nel 1947, con Sir Charles Thompson e con Duke Ellington nel 1948. Nello stesso anno ha inciso ”Cornbread” che ha ottenuto un discreto successo e gli ha fatto avere diverse scritture per varie tournée con il suo gruppo, accompagnando Ray Charles, Joe Turner, Dinah Washington e Wilson Pickett. Nel 1958 a New York insieme a Charlie Shavers ha suonato in vari club importanti. Dal 1965 ha vissuto in Francia, prendendo parte a vari festival. Ha registrato anche con Lem Davis, Tab Smith, Buck Clayton, T. Bone Walker, con Eddie Vinson nel 1969 e con Jimmy Witherspoon.

Discografia:

Hal Singer (st) ed altri.

Rent Party / Singer Song / Rice And Red Bens / Swing Shift.

(Savoy) New York, 10-9-48.

Rent Party.hal-singer-rent-party

Milton Larkins (tb) Hal Singer (st) Wynton Kelly (p) Franklin Skeete (b) Heywood Jackson (dr)

Cornbread / Swanee River / A Plug For Cliff.

(Savoy)

New York, 25-11-48.

.

Hal Singer Sextet.

William Moore (tr) Chippy Outcalt (tb) Hal Singer (st) Tate Houston (sb) George Rhodes (p) Walter Buchanan (b) Butch Ballard (dr)

Happy Days / Midnight jump / Hot bread / Loose riff.

(Savoy 697) New York, 9-2-49.

Rock And Roll.hal-singer-rock-and-roll

Hal Singer, Sam Taylor (st) Dave McRe (sa-sb) Kelly Owens (p) Mickey baker (g) Carlton Coleman (vc) tromba, basso e batteria non identificati.

My Mother Told Me / They Won’t Tell It Right / Indian Love Call / The Frog Hop.

(Regent MG 6015)

New York, 21-8-52.

.

Blue Stompin’.hal-singer-blue-stompin

Charlie Shavers (tr) Hal Singer (st) Ray Bryant (p) Wendell Marshall (b) Osie Johnson (dr)

The Blast Off / Windy / Fancy Pants / Midnight / With A Song In My Heart / Blue Stompin’.

(Prestige OJC 834)

Hackensack, NJ. 20-2-59.

.

Blues In The Night.hal-singer-blues-in-the-night

Dick Vance (tp,arr) Eli Robinson (tb,arr) Hal Singer (st) Buddy Pearson (bar,sa) Valdo Williams (p) Lawrence “Larry” Lucie (g,arr) John Latham (b) Herbie Lovelle (dr)

Manhattan Lullaby / Night full on blues / Nice and easy / A funny shade of blue / Born yesterday / A man gets many kinds of blues / Lonesome / Frustration / Frantic/ Lonesome Again / Cloud nine / No blues for my lady / Smart set blues / Midnight blue.

(Atlantic 4112)

New York, 12-13 Marzo 1963.

John Letman / Milt Buckner / Hal Singer.hal-singer-john-letman-milt-buckner-hal-singer

Johnny Letman (tp,vcl) Hal Singer (ts) Milt Buckner (p,org) Tiny Grimes (g) Wallace Bishop (dr)

There’s a small hotel / It’s all in the game / Ghost of a chance / In a Persian market / Pick yourself up / The blues is mine / Baby, won’t you please come home ? / Po’s man blues / Nancy / Someday you’ll be sorry / Tenderly / A funky day in Paris / Milt and Hal / Time for dreams.

(Black & Blue 33016)

Boulogne, Francia, 31 Luglio – 1 Agosto 1968.

Milt & Hal.hal-singer-milt-hal

Johnny Letman (tp,vcl) Hal Singer (ts) Milt Buckner (p,org) Tiny Grimes (g) Jacky Samson (b) Wallace Bishop (dr)

Milt and Hal / Time for dreams / Ghost of a chance / There’s a small hotel / Nancy / The blues is mine.

(Black & Blue 33016)

Boulogne, Francia, Agosto 1968.

Paris Soul Food.hal-singer-paris-soul-food

Hal Singer (st,vc,arr) Manu Dibango (st,org,arr) Mam (sop,st) Bernard Estardy (org,p) Slim Pezin (g) Jeannot Karl (b) Lucien Dobat (dr,perc) Jean-Louis Proust (tamb,perc) Robin Hemingway (vc,tamb,arr) Jackie Miller, Don Corinaldi, Glynda Morton, Jane Jarest (background vc)

Paris soul food /Brother, I’m with you / Malcolm X / Fa-fa-fa-fa-fa / Saturday night in Watts, act one / Green onions / Jumpin’ Jack Flash / Good to me / Son of a preacher man / Kansas City / Hey Jude.

(Polydor 658138) Parigi, Agosto 1969.

Blues And News.hal-singer-blues-and-news

Hal Singer (st) Jacques Bolognesi (tb) Jean Claude Andre (g) Siegfried Kessler (p-fl) Patrice Caratini (b) Art Taylor (dr) Alain Paco Charlety (perc)

It’s My Thing / Pour Stephanie / Du Bois/ Blues For Hal / Lina ( Malcon X.

(Futura Swing OI)

Parigi, 18-5-71.

.

Soul Of Africa.hal-singer-soul-of-africa

Harold Singer (st) Jef Gilson (p) Bernard Lubat (p-vib) Jacky Samson (b) ed il Malagasy Rhythm: Frank Raholison (dr) Del Rabenja, Gerard Rakotoarinovy (perc)

Chant Inca / Mother Africa / The High Life / Libertarian / Garvey’s Strut.

(Le Chant Du Monde LDX 74556)

Parigi, 1974.

.

Soweto To Harlem.hal-singer-soweto-to-harlem

Hal Singer (st) Alain Jean-Marie (p) Gus Nemeth (b) Oliver Johnson (dr)

Soweto to Harlem / Blues after six / The gospel / Always blues / Deacon Johnson.

(The Sun GL1849)

Johannesburg, South Africa, 1976.

.

The Long Trip.

Hal Singer (st,vcl) Georges Arvanitas (p) Jacky Samson (b) Charles Saudrais (dr)

The long trip / Peace like a river / I don’t want your money, mister / They hurt my pride / No more auction block / Oh Mary don’t you weep / Goin’ down the road / Sometimes I feel like a motherless child / Elijah rock.

(Pastoral PSL1202) Parigi, 1977.

Blues & Boogie Explosion.hal-singer-blues-boogie-explosion

Hal Singer, Wil Garnet (st) Bob Hall, George Green, Ian Steward (p) Danny Adler (g,vcl) Jack Bruce (b) Charly Antolini (dr)

The fish / Chicken shack boogie / K.C. jump / Night train / All night long / I need you / The rainmaker / Old Bill / The spider / Margie / Left hand roller / Back to the chicken shack.

(Jeton 6006605)

Germania, 3-4 Maggio 1981.

Swing On It.hal-singer-swing-on-it

Hal Singer, Peter King (st) Mike Carr (org,p) Jim Muller (g) Harold Smith (dr)

Sharp as a tack / Let’s think awhile / That’s the one / Headin’ for home / Swing on it / The snow was falling / The point.

(ESP 1028)

Londra, Giugno 1981.

Suite.

Hal Singer (st) Jean-Louis Bucchi (synt,arr)

Suite: Dreamin’, Bluette, Aurelia, Ronds d’eau, Song for Mini / Message from Atlantis / Daydreams / Malcolm X / Blue-lied / Sax song / Dreamin’.

(FAR 01) Parigi, 1988.

Senior Blues.hal-singer-senior-blues

Hal Singer (st) Bernard Maury (p) Eric Vinceno (b) Eddie Allen (dr,perc)

Senior blues / The shadow of your smile / Enchantment / Come on home / In a sentimental mood / Peace like a river / Sometimes I feel like a motherless child / Spirits / Lina / Crickets.

(Carrere 9031-74211)

Parigi, 30-31 Gennaio 1991.

.

No Rush.hal-singer-no-rush

Steve Turre (tb) Hal Singer (st) Richard Wyands (p) Lisle Atkinson (b) Earl Williams (dr)

Angel Eyes / Lsot Love / Candied Sweets / Amours / A Child Is Born / Bradley’s Bounce / The Dripper / Night And Day.

(FNAC 662145)

New York, 3-4 Aprile 1992.chiusura

SINGERS UNLIMITED (THE)

Gruppo vocale nato a Chicago nel 1964. Esso è composto dalle voci di: Bonnie Herman, Don Shelton, Len Dresslar, Gene Puerling. Hanno registrato in particolare con: Oscar Peterson nel 1971, con Pat Williams nel 1975, il quartetto di Roger Kellaway nel 1977 e con Rob McConnell nel 1978.

Discografia:

A Capella. A Capella.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

Both Sides Now / London By Night / Here, There And Everywhere / Lullaby / Michelle / The Fool On The Hill / Emily / Since You Asked / More I Can Not Wish You / Try To Remember.

(Polydor 815671)

Willingen, Germania, Luglio 1971.

.

In Tune.In Tune.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) With Oscar Peterson Trio.

Sesame Street / It Never Entered In My Mind / Children’s Games / The Gentle Rain / A Child Is Born / The Shadow Of Your Smile / Catherine / Once Upon A Summertime / Here’s That Rainy Day.

(MPS 8441)

Willingen, Germania, 5-13 Luglio 1971.

Christams.Christams.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

Deck The Halls / Ah Bleak & Chill The Wintry Wind / Bright, Bright, The Holly Berries / Jesu Parvule / Caroling, Caroling / What Are The Signs / Night Blethlehem / While By My Sheep / It Came Upom A Midnight Clear / Silent Night / Joy To The World / Wassal Song / Carol Of Russian Children / Good King Wenceslas / Coventry Carol / Oh Come All Ye Faithful / Have Yourself A Merry Little Christmas.

(MPS 821 859)

Willingen, Germania, 1972.

Invitation.Invitation.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) With Art Van Damme Quintet.

Spring His here / But Beautiful / We Could Be Flying / Violet For Your Furs / Invitation / Cherry / Ecstasy / Let There Be Love / Wave / Goodbye.

(MPS 68107)

Willingen, Germania, Giugno 1973.

.

Four Of Us.Four Of Us.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

We’ve Only Just Begun / It Could Happen To You / Soon It’s Gonna Rain / Where Is Love / My Ship / You’ve Got A Friend / Jennifer’s Rabitt / Look Around / Snowfall / If / Air.

(MPS 68106)

Willingen, Germania, 1973.

.

Sentimental Journey.Sentimental Journey.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) With Robert Farnon Orchestra.

The Moor I See You / Sleepy Time Gal / I Get Along Witouth Very Well / Angel Eyes / As Time Goes By / I’ll Rememebr April / If O Didn’t Care / Sentimental Journey / In The Still Of The Night.

(MPS 68102)

Londra, Agosto 1974.

.

A Capella II.A Capella II.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

Clair / Killing Me Softly With Is Song / Yesterday / My Romance / Lost In The Stars / April In Paris / Girl Talk / Nature Boy / I Don’t Know Where I Stand / Autumn In New York / Like Someone In Love / Indian Summer.

(MPS 68108)

Willingen, Germania, 10-17 Settembre 1974.

.

Feeling Free.Feeling Free.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) Orchestra diretta e arrangiata da Pat Williams.

You Are The Sunchine Of My Life / Time For Love / Green Dolphin Street / So Many Stars / Feeling Free With Patrick B / Ja Da / Skylark / On A Clear Day / I’m Shadowing You / Where Is The Love.

(MPS 68103)

Willingen, Germania, 26-31 Maggio 1975.

.

A Special Blend.Special Blend.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

Bye Bye Blues / ‘Round Midnight / Cry Me A River / Born To The Blue / I Left My Heart In San Francisco / Mood Indigo / Gotcha / Why Don’t You Do Right / When I Fall In Love.

(MPS 68101)

Hollywood, 29 Settembre, 3 Ottobre 1975.

.

Eventide.Eventide.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) With Robert Farnon Orchestra.

Deep Purple / Put Your Dreams Away / I Loved You / Mona Lisa / Feelings / Gymnopedies / Yours Truly, Rosa / Marlies / How Beautiful Is Hight / Eventide.

(MPS 68196)

Willingen, Germania, Maggio 1976.

.

Friends.Friends.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) With Pat Williams Orchestra.

Sweet Georgia Brown / When April Comes Again / Just Friends / The Trouble With Hello Is Goodbye / I Got Rhythm / Don’t Get Around Much Anymore / When The Sun Comes Out / Eleanor Righby / She Was Too Good To Me / I’m Gonna No Fishin’.

(MPS 68150)

Willingen, Germania, 22-23 Settembre 1976.

Just In Time.Just In Time.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) Roger Kelloway (p) Ed Lustgarten (cello) Chuck Donamico (b) Emil Richards (perc)

Just In Time / My Foolish Heart / Stone Ground Seven / Sleep Loved / Someone To Watch Over Me / Honeysuckle Rose / Zip-a-dee-doo-dah / Prelude To A Kiss / I Had To be You / Impossible.

(MPS 12713)

Los Angeles, 4-7 Aprile 1977.

The Singer Unlimited With Rob McConnell And The Boss Brass.And The Boss Brass.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc) Rob McConnell (dir) Arnie Chicoski, Erich Traugott, Brad Warnaar, George Stimpson (tp-flic) Ian McDougall, Biob Livingston, Dave McMurdo, Ron Hughes (tb) Guiod Basso, Sam Noto, Bruce Cassidy (fh) Moe Koffman, Jerry Toth, Eugene Amaro, Rick Wilkins, Gary Morgan (reeds) James Dale (p) Ed Bickert (g) Don Thompson (b) Terry Calrke (dr) Marty Morell (perc)

Tangerine / Laura / Lullaby Of The Leaves / You Are My Sunshine / Sophisticated Lady / A Beautiful Friendship / It Might As Well Be Spring / Chelsea Morning / Dindi / Piece Of Dreams.

(MPS 68238) Toronto, Agosto 1978.

A Capella III.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

Anything Goes / The Way We Were / One More Time, Chick Corea / Sweet Lorraine / Jeanie With The Light Brown Hair / Someone To Light Up My Life / Love Is Here To Stay / The Entertainer / All The Thing You Are / Sometimes I Feel Like A Motherless Child / I Wish Your Love.

(Polygram 2515) Giugno 1979.

Easy To Love.Easy To Love.

Gene Puerling, Don Shelton, Len Dresslar, Bonnie Herman (vc)

Easy To Love / Where Or When / Close Enough For Love / Mountain Greenery / Lullaby Of Birdland / Fallin’In Love With Love / Nina Never Knew / Bass-ically Speaking / Willow Weep For Me.

(MPS 68281)

Settembre 1980.chiusura

SINGLE.

Termine usato nella musica popolare in riferimento ad un solo numero musicale inciso su ogni lato del disco o su tutti e due i lati. chiusura

SINGLE NOTE.

Indica un modo di suonare il pianoforte o la chitarra a singole note senza gli accordi. Nel pianismo moderno accade molto spesso che il solista nell’improvvisare rinuncia quasi totalmente agli accordi suonando come gli strumenti a fiato, che gioco forza possono emetter una nota per volta.chiusura

SINGLETON ZUTTY, ARTHUR JAMES. (DR)

Bunkie, Luisiana. 14/5/1898. – New York. 14/7/1975.

Cresciuto a New Orleans, ha iniziato la carriera da professionista nel 1920 con Big Eye Louis Nelson. Ha suonato poi con Steve Lewis, Papa Celestin e ha diretto un suo gruppo nel quale Louis Armstrong è il cornettista. Ha suonato con Louis Russell, John Robinchaux e Fate Marable sui battelli del grande fiume il Mississippi. A St.Louis ha registrato con Charlie Creath. Nel 1925 si è trasferito a Chicago dove ha lavorato con Don Cooke, Dave Peyton, Jimmy Noone, Carroll Dickerson e Clarence Jones. Nel 1928 ha registrato con Louis Armstrong, in trio con Jelly Roll Morton e Barney Bigard. Nel 1929 è arrivato a New York. E’ entrato nel gruppo di Louis Armstrong, ha suonato con Alonzo Ross, Fats Waller, ha inciso con Jelly Roll Morton, ha collaborato con Bubber Miller, Otto Hardwick, Tommy Ladnier, Bill Robin. Trasferitosi a Chicago ha lavorato con Roy Eldridge nel 1937, con Henry Allen, Milton Mezzrow, con Pee Wee Russell nel 1938, con Sidney Bechet nel 1939, con Jack Teagarden nel 1943. Si è spostato in California dove ha diretto un suo gruppo con il quale oltre ad accompagnare Paul Howard e T-Bone Walker, ha lavorato alla radio, ha partecipato al film Stormy Weather insieme a Fats Waller. Ha suonato tra il 1946 ed il 1951, con Vingy Manone, Teddy Bunn, Slim Gaillard, Eddie Condon, Joe Marsala, Nappy Lamare, Art Hodes, Bobby Hackett. Nel 1951 ha fatto una tournée a Parigi con Mezz Mezzrow e Hot Lips Page. Tornato negli States, ha suonato con Wilbur DeParis, con Tony Parenti dal 1963 al 1969 e con Alberta Spivey. Dal 1970 ha dovuto ridurre l’attività per un malanno al cuore. Grande batterista del New Orleans, dal tocco morbido e dal ritmo duttile.

Discografia:

Zutty Singleton’s Trio.

Barney Bigard (cl) Fred Washington (p) Zutty Singleton (dr)

Barney’s Bounce / Barney’s Bounce (alt.take) / Lulu’s Mood / Lulu’s Mood (alt.take)

Los Angeles, 30-6-44.

Zutty Singleton’s Creole Band.

Norman Bowden (tr) Shorty Aughton (tb) Barney Bigard (cl) Fred Washington (p) Bud Scott (g) Ed Garland (b) Zutty Singleton (dr)

Oh! Didn’t He Ramble / Crawfish Blues.

Los Angeles, 30-6-44.chiusura

SINI ANNA (VC)

Giovane cantante ligure, ha frequentato i seminari di Giorgio Gaslini e quelli di Gabriella Ravazzi. Si è fatta conoscere nella big band della Scuola di Jazz di Quarto. Cantante che ha seguito una strada diversa da quella presa di solito dalle nuove voci del jazz, con un repertorio di famose ballad. Valida sotto il profilo tecnico vocale, deve però anteporre il feeling alla ricerca di perfezioni formali.

Discografia:

When Sunny Gets Blue.

Giampaolo Casati (tr) Hilaria Kramer (flic-vc) Jacopo Jacopetti (st) Massimo Farao (p-arr) Maurizio Marenco (b) Gianni Cazzola, Daviano Rotella (dr) Anna Sini (vc)

The Song Is You / Nardis / I’ll Remember April / My Foolish Heart / Easy Living / When Sunny Gets Blue / Night And Day / Well You Needn’t.

(Lia Modugno Producer LMJ 3337) Milano, 1-2 Marzo 1988.chiusura

SIOBUD ANDRÈ (ST)

Guadalupe. 1915.

Dal 1940 ha iniziato a suonare e registrare con diversi gruppi a Parigi, con Freddie Jumbo, con il chitarrista Jean Ferret, con il gruppo Ensemble Swing du Hot Club Colonial nel 1943, con Harry Cooper. Ha registrato musica della sua terra, anche al clarinetto riproponendo il caratteristico stile creolo nell’improvvisazione jazz. chiusura

SIOUX CITY SIX.

Gruppo con il quale ha inciso Bix Beiderbecke nel 1924. chiusura

SIPIAGIN ALEX ALEXANDER (TR)

Yaroslavl, Russia. 11/6/1967.

Trombettista russo del quale la critica vede un nuovo talento. A dodici anni ha esordito in una orchestra di bambini. A 15 anni ha iniziato ad ascoltare del jazz e a 19 anni si è diplomato all’Istituto di Musica di Mosca. Dopo il servizio militare ha continuato a studiare al Conservatorio Gnessin di Mosca. Nel 1990 è stato definito il miglior musicista di jazz russo. Nel 1991 si è trasferito a New York dove ha partecipato al suo primo concerto di jazz nel 1992 allo Sweet Basil con l’orchestra di Gil Evans diretta da Miles Evans. Nel 1994 è entrato a far parte della George Gruntz Concert Band. Ha collaborato anche con la “Mozamba” di Bob Moses, la Mingus Big Band. Nel 2000 ha collaborato con Dave Holland, nel 2003 con Michael Brecker ed inoltre con Eric Clapton, Dr.John, Aaron Neville, Elvis Costello, Dave Samborn ed altri. Colpisce soprattutto la sua duttilità che lo rende un musicista prezioso e con i suoi trent’anni ha ancora modo di dimostrare il suo valore.

Discografia:

Images.Images.

Alexander Sipiagin (tp-flic) Josh Roseman (tb) David Binney (sa) Chriss Potter (st) Gil Goldstein (p-fis) Adam Rogers (g) Scott Colley (b) Jeff Hirshfield (dr) Kenny Wollosen (perc)

Tarde / Freaker / Little Dancer / Song 1 / Novgorod Bells / Midwestern Night Dream.

(TCB 98602)

New York, Maggio 1996.

Steppin’ Zone.Alex Sipiagin steppin zone

Alex Sipiagin (tr,flic) Chris Potter (st) David Kikoski (p) Scott Colley (b) Jeff ‘Tain’ Watts (dr)

Catalyst (take 1) / Room 28 / Steppin’ Zone / Spacing / Missouri Uncompromised / Moonstone / Conception / Catalyst (take 2).

(Criss Cross 1202)

Brooklyn, 5 Giugno 2000.

Hindsight.Alex Sipiagin Hindsight

Alex Sipiagin (tr,flic) Chris Potter (st) Adam Rogers (g) Boris Kozlov (b) Gene Jackson (dr)

Very Early I / Hindsight / Reincarnation Of A Lovebird / Linear Passage / Second Shot / Light Blue / Upstream / Very Early II.

(Criss Cross 1220)

Brooklyn, 23 Maggio 2001.

Mirrors.Mirrors.

Alex Sipiagin (tr) Seamus Blake (st) Adam Rogers (g) David Kikoski (p) Boriz Koslov (b) Jonathan Blake (dr) Josh Roseman (tb) Donny McCaslin (st-ss)

Def I / Crossing / Mirror / Def II / Mood One / Tisana Gift Shop / Travel.

(Criss Cross 1236)

Brooklyn, 2 Giugno 2002.

.

Equilibrium.Equilibrium.

Alex Sipiagin (tp-flic) David Binney (sa-ss) Chris Potter (st-ss) David Kikoski (p-p/el) Scott Colley (b) Gene Jackson (dr)

Mood 2 / Equilibrium / Evidence / Sonhando com o meu primeiro amor / Free 1 / High / Good Morning / Blues Fior Kids / Free 2.

(Criss Cross 1257)

Brooklyn, 16 Dicembre 2003.

.

Live At Birds Eye.Live At Birds Eye

Alex Sipiagin (tr,flic) David Gilmore (g) Boris Kozlov (b/el) Gene Jackson (dr)

Mood-2 / 71+ / Paradigm Shift / Little Dancer / Travel / Sonhando Com O Meu Primeiro Amor / Steppin’ Zone.

(Artist Share)

Basel, Svizzera, 16-17 Aprile 2004.

.

Returning.Returning.

Alex Sipiagin (tr,flic) Seamus Blake (st) Adam Rogers (g) Scott Colley (b) Antonio Sanchez (dr)

Returning / Extra-Chance / Miniature / Pictures / Snova / Son of Thirteen / Turn Out the Stars.

(Criss Cross 1270)

Brooklyn, 11 Ottobre 2004.

.

Prints.Prints.

Alex Sipiagin (tp-flic) Chris Potter (st-ss) David Kikoski (p-p/el) Scott Colley (b) Antonio Sanchez (dr) Monday Michiru (fl)

Path / Bumpy road / Mood 3 / Epistrophy / Orbit / For you / Prints.

(Criss Cross 1292)

Brooklyn, 12-10-2006.

.

Mirages.Mirages.

Alex Sipiagin (tp-fl) Seamus Blake (st) Mulgrew Miller (p) Boris Koslov (b) Jonathan Blake (dr)

One For Mike / Mirage / Live Score / Levitin’Kingdom / Just One Of Those Things / Tetragon / Iris / One For Make II.

(Criss Cross 1311)

Brooklyn, 17 Giugno 2008.

.

Generations.Generations.

Alex Sipiagin (tr,flic) Adam Rogers (g) Boris Kozlov (b) Antonio Sanchez (dr)

Greenwood I / Obsequious / Cassandranite / Beyond All Limits / Windy Bahn / Katrina Ballerina / Chance / Blues For Wood / Greenwood II.

(Criss Cross 1325)

Brooklyn, 25 Gennaio 2010.

.

Destinations Unknown.Destinations Unknown

Alex Sipiagin (tr) Chris Potter (st) David Binney (sa) Craig Taborn (p) Boris Kozlov (b) Eric Harland (dr)

Next Stop Tsukiji / Videlles / Tempest In A Tea Cup / Fermata Scandola / Calming / Fast Forward / Meu Canario Vizinho Azul.

(Criss Cross 1336)

Brooklyn, 14 Gennaio 2011.

.

Overlooking Moments.Overlooking Moments

Alex Sipiagin (tp,flic) Chris Potter (st,ss) Scott Colley (b) Eric Harland (dr)

Expectation / Cho Tofu / Chronicle / Mississippi Waltz / Flash / Once / First Step / Savoir.

(Criss Cross 1354)

Brooklyn, 15 Ottobre 2012.

.

Live At The Smalls.Live at Smalls

Alex Sipiagin (tr) Seamus Blake (st) David Kikoski (p) Boris Kozlov (b) Nate Smith (dr)

Live Score / Videlles / Calming / Pass / Returning.

(Smalls)

New York, 25-26 Giugno 2012.

.

Balance 38-58.Alex Sipiagin balance

Alex Sipiagin (tr,flic) David Binney (sa,ss) Adam Rogers (g) John Escreet (p) Matt Brewer (b,b/el) Eric Harland (dr)

38-58 / Way To Her / Momentum / Echoes Of Thought / Balance / Yragon / Trio Whale.

(Criss Cross 1378)

Brooklyn, 6 Ottobre 2014.
chiusura

SIRONE NORRIS JONES. (B)

Atlanta, Georgia. 28/9/1940.

Ha debuttato negli anni’60 in gruppi di R&B e nel 1960 a New York ha avuto modo di suonare con John Coltrane e con diversi musicisti ai vertici del movimento free come Sunny Murray, Albert Ayler, Archie Shepp, Rashied Ali, Don Cherry, Bill Dixon, Dave Burrell. Ha registrato con Noah Howard, Gato Barbieri, Pharoah Sanders, Sonny Sharrock. Nel 1970 ha fondato con Leroy Jenkins e Jerome Cooper il “Revolutionary Ensemble”, con il quale è stato attivo sino al 1977. Ha collaborato con Dewey Redman, Roswell Rudd, Ornette Coleman e Cecil Taylor. Nel 1978 ha inciso il suo primo disco da leader e nel 1980 è in trio con il sassofonista Claude Lawrence e con il bassista Dennis Charles. Nel 1982 ha fatto una tournée con Walt Dickesron. Bassista free jazz, dalla sonorità esplosiva.

Discografia:

Live.

Norris Sirone Jones (b-tb-fl) Claude Lawrence (sa) Dennis Charles (dr)

Flute Song / Eyes Of The Wind / The Journey / When It’s Over / Vision.

(Serious Music 1000) New York, 7-11-80.chiusura

SIROTA TED (DR)

U.S.A. 1968.

Musicista diplomato alla Berkeley nel 1991, allievo di Alan Dawson e Joe Hunt. Nel 1996 mette su a Chicago il suo “Rebel Souls”, sestetto che si dimostra ricco di idee, soprattutto quella perseguita dal leader di avere un suono d’insieme ottenuto con impasti curati e stimolanti che danno compattezza alla musica. Batterista dalla propulsione stimolante. La musica del gruppo è in bilico tra hard bop e free storico.

Discografia:

Vs.The Forces Of Evil.

Rob Mazurek (corn) Geof Bradfield (sa-st-cl/b) Kevin Kizer (st-cl) Jeff Parker (g) Noel Kupersmith (b) Ted Sirtota (dr)

Grendel / Tight Rope / You Know Me / Tubby / Dig To China / Becky’s Bash / Impengu dek benginkai / Wonder.

(Naim cd051) Hinsdale, Illinois, 30-31 Maggio, 1 Giugno 2000.chiusura

SISSLE NOBLE, LEE (LEAD-VC)

Indianapolis, Indiana. 10/7/1889. – Tampa, Florida. 17/12/1975.

Ha ricevuto una ottima istruzione musicale e nel 1914 ha fondato la sua prima orchestra. Nel 1915 ha lavorato con Bob Young a Baltimora e nel 1916 è stato il cantante nell’orchestra di Jim Europe. Nel 1917 ha iniziato a venire in Europa, la prima volta facendo parte della banda del reggimento, in seguito ci è venuto sempre più spesso con sue orchestre, che hanno ottenuto un successo sempre maggiore. Dal 1920 è insieme a Eubie Blake e con lui ha organizzato le prime importanti riviste nere a Broadway. Nel 1931 è tornato negli Stati Uniti e per molti anni ha lavorato stabilmente al Rose’s Diamond Horseshoe di New York. Ha fondato una sua casa editrice ed in seguito ha aperto un suo club il “Noble’s”. Ha fatto parte dell’elite dei musicisti neri di New York. Nelle sue orchestre hanno militato i migliori musicisti dell’epoca: da Tommy Ladnier a Sidney Bechet, Buster Bailey e Charlie Parker. E’ stato considerato a pieno merito il padre dei crooners.

Discografia:

Pike Davis, Demus Dean (tr) Jim Reevin (tb) Buster Bailey, Rudy Jackson, Ramon Usera (sax) Pincgkney (p) Henry Edwards (b) Jesse Baltimore (dr) Robert ”Juice” Wilson, Roseman (viol)

Camp Maetin’Day / Miranda.

(grammofono vecchio) Londra, 1929.

Noble Sissle And His Orchestra.

Demas Dean, Tommy Ladnier (tr) Billy Burns (tb) Sidney Bechet (cl-ss) Rudy Jackson, Ralph Duquesne, Ramon Usera (sax) lloyd Pinckney (p) Frank Ethridge (bj) Edward Coles (b) Jack Carter (dr) Noble Sissle (vc)

Basement Blues.

New York, 21-4-31.

Noble Sissle Orchestra.

Wendell Culley, Deamus Dean, Clarence Brereton (tr) Chester Burrill (tb) Sidney Bechet (ss-cl) Ramon Usera, Jerome Don Pasqual (sa) James Tolliver, Gil White (st) Erskine Butterfield (p) Jimmy Miller (g) Jimmy Jones (b) Wilbur Kirk (dr)

Dear Old Southland/ Bondana Days 1/ Bondana Days 2/ I’m Just Wild About Harry 1/ I’m Just About Harry 2.

New York, 14-4-37.

Noble Sissle’s Swingers: Sidney Bechet (ss-cl) Jimmy Miller (g) Jimmy Jones (b) Wilbur Kirk (dr) Billy Banks (vc)

Okey Doke / Characteristic Blues 1/ Characteristic Blues 2.

New York, 16-4-37.

Noble Sissle’s Swingsters.

Clarence Brereton (tr) Sidney Bechet (cl) Gil White (st) Harry Brooks (p) Jimmy Miller (g) Jimmy Jones (b) O’Neil Spencer (dr)

Blackstick.

New York, 10-2-38.chiusura

SISTEMA TONALE.

E’ l’insieme di leggi e convenzioni che regolano l’organizzazione delle tonalità e disciplinano i loro rapporti.chiusura

SISTI FULVIO (ST)

Milano, Italia. 14/6/1955. – Pisa, Toscana, Italia. 17/8/1998.

E’ stato uno dei protagonisti negli anni ’80 nei club alla moda come la Bussola e La Capannina. Allievo di Giorgio Gaslini, si è formato negli Stati Uniti, suonando con Chet Baker, con Johnny Hodges e Sonny Stitt che è stato anche suo insegnante. Tornato in Italia nel 1975 ha registrato con Pietro Tonolo ed ha collaborato con Enrico Rava, Luca Flores, Romano Mussolini, Massimo Urbani, Larry Nocella, Gaetano Liguori e la cantante Loretta Grazzini, che diventerà anche sua moglie. Ha registrato nel 1981 con Guido Manusardi, con Francesco Maccianti, Pietro Tonolo. Ha collaborato anche con Giorgio Gaslini, Tiziana Ghiglioni chiusura

SISTINA STREET SWINGERS.

Gruppo attivo soprattutto in sala di incisione messo su da Ettore Crisostomi all’inizio degli anni ’50 a Milano. Di esso hanno fatto parte Carlo Loffredo e Gilberto Cuppini.

Discografia:

Ettore Crisostomi (p) Carlo Loffredo (b) Gil Cuppini (dr)

Blue Moon / Don’t Blame Me / Out Od Nowhere / Ballin’The Jack / I Can’t Get Started / The Balcksmith Blues / Que Reste-t-il de nos amours / I Have Only Eyes For You.

(Columbia) Milano, 8-7-52.chiusura

SIT IN.

Termine che indica un musicista che partecipa ad una jam session, invitato ad una seduta messa su al momento, senza alcun ingaggio, ma solo per parteciparvi. chiusura

SITTIN’ IN WITH.

Etichetta discografica emessa da Bob Shad, per tre anni a partire dal 1948. Nel suo catalogo oltre a dischi di musicisti swing ha avuto musicisti bop, che però saranno meglio presentati con l’etichetta Shad’s Jax da 1951 al 1952. In seguito ha avuto in catalogo molti rappresentati del mainstream. Distribuita molte volte come Sittin’In. chiusura

SIVUCA SEVERINO DIAS D’OLIVIERA. (P-G-FIS)

Itabayana, Brasile. 26/5/1930. – Brasile. 14/12/2006.

Abile soprattutto nell’accordion che ha studiato dall’età di nove anni. Nel 1949 ha messo su il gruppo “The World On Fire” gruppo molto popolare specie in Brasile. Dal 1958 si è fatto conoscere in tutto il mondo compiendo molte tournée. Nel 1964 si è stabilito negli Stati Uniti, dove ha accompagnato Mirian Makeba, Oscar Brown Jr.,Harry Bellafonte, Toots Thielemans, Airto e Ermeto Pascoal. Musicista che ha saputo coniugare la musica della sua terra con il jazz.chiusura

SIX JACK (B)

Danville, Illinois. 26/7/1930.

Ha iniziato a studiare la tromba e dal 1945 al 1947 ha lavorato a Chicago, Los Angeles e New York. Ha frequentato la Julliard School dal 1955 al 1956, dove ha studiato composizione. Ha iniziato a prendere lezioni di contrabasso da Wendel Marshall e ha esordito con questo strumento freelance con l’orchestra di Tommy Dorsey diretta da Warren Covington, nel 1958 è entrato nell’orchestra di Claude Thornhill, ha suonato poi con Woody Herman dal 1959 al 1960. Ha collaborato con Herbie Mann dal 1959 al 1964, con Don Elliott, con Jimmy Raney, con Kenny Davern, Dick Wellstood e con i Duke Of Dixieland dei fratelli Assunto. Dal 1968 al 1974 ha fatto parte del gruppo di Dave Brubeck. Ha anche collaborato con Gerry Mulligan, ha registrato con Tal Farlow, Illinois Jacquet, Jay McShann, Susannah McCorkle, il pianista Jack Reilly, Joe Williams, Sonny Igoe. Ha lavorato freelance a New York e dal 1981 al 1985 è stato direttore artistico del Claridge Hotel e Casino di Atlantic City nel New Jersey. chiusura

SIX BROWN BROTHERS.

Gruppo di sassofonisti newyorkesi minorenni bianchi nati nel 1910, composto da Tom Brown, Guy Shrigley, James “Slap Rags” White, Sonny Clapp, Harry Cook, Harry Fink. Dopo aver avuto un certo successo ed inciso per varie case discografiche si sono sciolti nel 1920. Hanno colpito soprattutto per l’originalità dell’organico di sole ance.chiusura

SIX SWINGERS (THE)

Gruppo nato in Inghilterra per iniziativa del pianista ed arrangiatore George Scott Wood, attivo sino al 1940. Soprattutto noto per il buon livello dei suoi componenti.chiusura

SIX (THE)

Gruppo fondato nel 1954 dal clarinettista Bob Wilber, nel quel figuravano musicisti di jazz moderno e tradizionale. Il gruppo è stato attivo per tre anni nei quali ha fatto diverse tournée ed ha registrato 3 dischi.

Discografia:

The Six.

Johnny Glasel (tr) Porky Cohen (tb) Bob Wilber (cl) Tommy Goodman (p) Bob Peterson (b) Eddie Phyfe (dr)

Take Six / Porky’s Blues / St.James Infrimary / A Foggy Day / Little Girl Blue / Riverboat Shuffle / Music To Sin By / Between The Devil And The Deep Blue Sea.

(Verve MGN 25) New York, Aprile 1954.

The Six.

Johnny Glasel (tr) Sonny Truit (tb) Bob Wilber (cl) Bob Hammer (p) Bill Britto (b) Eddie Phyfe (dr)

Tasty / As Far As We’re Concerned / Shifty / Serenata / Pink Ice / Strange Diet / Old Folks / Itchy Fingers / Two Kinds Of Blues.

(Bethlehem, BCP 28) New York, Luglio 1955.

The View From Jazzbo’s Head.

Johnny Glasel (tr) Sonny Truit (tb) Bob Wilber (cl) Bob Hammer (p) Bill Britto (b) Eddie Phyfe (dr)

Giggles / Phweedah / Over The Raimbow / The View From Jazzbo’s Head / Blue Lou / Our Delight / MY Old Flame / The Troglodyte.

(Bethlehem, BCP 57) New York, Gennaio 1956.chiusura

SIX WINDS.

Gruppo danese fondato nel 1979 da Jorgen Emborg e Uffe Markussen.chiusura

SJOSTEN LARS (P)

Oskarshamn, Svezia. 7/5/1941.

Ha studiato con George Russell. Ha iniziato l’attività a Stoccolma con Eje Thelin e Lars Gullin. In seguito ha avuto il posto fisso come pianista al Golden Circle Club e qui ha avuto modo di accompagnare Art Farmer, Dexter Gordon, George Russell, Sonny Stitt, Steve Lacy, Borje Fredriksson e Lars Gullin. Ha lavorato alla radio e con Rolf Ericson. Ha suonato in Cecoslovacchia con Bernt Rosengren. Dal 1970 ha diretto solo suoi gruppi ed inciso a suo nome.

Discografia:

Bells Blues And Brotherhood.sjosten Bells Blues And Brotherhood.

Lars Sjosten (p) Bertil Lovgren, Jan Kohlin (tr) Lars Olofsson, Christer Torge (tb) Peter Carlson (fh) Sven Larsson (tuba) Krister Anderson (ss) Sture Nordin (b) Egil Johansen (dr)

24 th Of April / May It Do Some Good / It’s From Lester Actually / I Thought The Roof Was Falling Down

Stoccolma, 21-5-80.

Lars Sjosten (p) Bertil Lovgren (tr) Torgny Nilsson (tb) Jan King (sa) Hector Bingert (st) Erik Nilsson (sb) Sture Nordin (b) Egil Johansen (dr)

The Inner Voice / Balls Blues And Brotherood.

(Dragon DRLP 46) Stoccolma, 27-12-81.

Dedicated To Lee.sjosten Dedicated To Lee.

Gustavo Bergalli, Jan Allan (tr) Torgny Nilsson (tb) Lee Konitz (sa) Hector Bingert (st) Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Lars Lundstrom (b) Sgil Joahansen (dr)

For F.J. Fans Only / Danny’s Dream / Peter Of April / Merlin / Fine Together / Dedicated To Lee / Happy Again / Perntz / Our Knob / Late Date / The Flight.

(Dragon DRLP 66)

Stoccolma, 7-8 NOvembre 1983.

Roots And Relations.sjosten Roots And Relations

Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Patrik Boman (b) Nils Danell (dr)

Roots and relations / When Sunny gets blue / Vals for Henne / An elbow in Bjarne’s pizza / Thorgeirs sang / The comeback of a tradesman / In a rather broad way.

(Dragon DRLP164)

Stoccolma, 14-27 Aprile 1988.

.

Lars Sjosten Quartet In Moscow.sjosten in moscow

Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Patrik Boman (b) Nils Danell (dr)

E7 / Get out of town / Blues for Slam / Birthday ballad / Oscar Bergsten march / Tidigt.

(Melodjia C60 32039 006)

Mosca, 3 Marzo 1990.

.

In Confidence.sjosten In Confidence.

Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Patrik Boman (b) Nils Danell (dr)

Hotel harmoni / In confidence / In the path of a steamroller / You’d be so nice to come home to

(Dragon DRCD197) Stoccolma, 30 Novembre 1990.

Jan Kohlin (tr) Bertil Strandberg (tb) Petter Carlsson (fhr) Oystein Baadsvik (tu) Dave Castle (sa) Krister Andersson (st) Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Patrik Boman (b) Nils Danell (dr)

Denil / Surburban meditation / The tea dance / Sasha says / Sami procedure.

(Dragon DRCD197) Stoccolma, 37-7 Dicembre 1990.

Friends.sjosten Friends.

Lee Konitz (sa-ss) Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Peter Soderblom (b) Nils Danell (dr)

Star Eyes / Lars Meets Jeff / Zodiac / Body And Soul / Pain Atention / Happy Again / The Aerie / Friends.

(Dragon DRCD 240)

Jazz Club Fasching, Stoccolma, 10-10-91.

.

Lars Sjosten Quartet With Lee Konitz.

Lee Konitz (sa-ss) Gunnar Bergsten (sb) Lars Sjosten (p) Peter Soderblom (b) Nils Danell (dr)

Titolo sconosciuto / The Comeback Of A Tradesman / Zodiac / The Aerie / Souful Ballad / Happy Again / Dream Stepper.

(trasmissione radio) Frolun Kulurhus, Goteborg, Svezia, 1-12-91.chiusura

SKAFF GREG (G)

Musicista originario del Kansas. A sedici anni dopo aver ascoltato George Benson ha deciso di fare il chitarrista. Ha studiato al Wichita State College e fatto parte anche di gruppi di jazz, blues e rock nei club di Wichita. Ha collaborato con Bobby Watson, Ruth Brown, Freddie Hubbard, David ”Feathead” Newman, Kevin Mahogany, Gloria Lynne, Jim Rotondi, David Hazeltine, Bruce Barth, Mike LeDonne, Joe Farnswaorth, Matt Wilson, Ben Allison, Orrin Evans, Victor Lewis ed altri. Chitarrista nella tradizione dei Green, dei Montgomery e dei Burrell. Strumentista dalla musicalità spontanea ed eloquente, egli non ostenta mai la sua grande tecnica ed il suo stile perfetto.

Discografia:

Ellington Boulevard.

Greg Skaff (g) Mike LeDonne (org) Joe Farnsworth (dr)

Baku / Rambler / Super 80 / Blues For Mr.T / Delphia / Inception / Poundcake / Isfahan / Highway 54.

(Zoho ZM 200411) Paramus, 10-1-2003.chiusura

SKATALITES. (SKA-TALITES)

Gruppo jamaicano molto conosciuto, è stato fondato nel 1964 con i migliori musicisti di jazz dell’isola, sul modello dei Jazz Messengers di Art Blakey. La sua formazione iniziale è stata: Jonny”Dizzy”Moore (tr) Don Drummond (tb) Lester”Ska” Sterling (sa) Roland Alphonso e Tommy McCook (st) Donat ”Roy Jackie” Mittoo (p) Jerome”Jah Jerry”Hines (g) Lloyd Brevett (b) Lloyd Knibbs (dr) Nel 1952 ha registrato con il cantante di blues Rosco Gordon. Il suo produttore discografico è stato Clement ”Coxsone” Dodd. Spesso ha coinvolto altri musicisti come Ernest Ranglin. Ha registrato copiosamente e nel 1984 a New York è stato ringiovanito con nuovi elementi. chiusura

SKEAT BILL, WILLIAM FREDERICK JAMES (SA-ST)

Londra, Inghilterra. 25/7/1928. – Gerrards Cross, Inghilterra. 4/7/1999.

Fratello di Len. A sedici anni ha imparato da solo a suonare il clarinetto e per due anni ha fatto parte della banda militare. Ha debuttato nel 1948 con Carl Barriteau e sino al 1951 ha lavorato in gruppi di jazz ed in orchestre di musica popolare. Dopo aver accompagnato Joe Newman e Yank Lawson al club Pizza Express di Londra ha lavorato prevalentemente con musicisti americani. Nel 1978 ha partecipato con Bob Wilber al Newport Jazz Festival, alla fine del 1980 ha lavorato con Digby Fairwather, con il quale ha fatto diversi tour in Belgio ed in Germania. Nel 1988 ha suonato con Bill Berry in Spagna e al Monterey Jazz Festival del 1989. Ha collaborato a San Francisco con Bruce Forman, con Eiji Kitamura in Giappone, Australia, Nuova Zelanda ed in Russia. chiusura

SKEAT LEN, LEONARD. (B)

Londra, Inghilterra. 9/2/1937.

Ha iniziato come il fratello Bill a imparare a suonare il clarinetto per poi passare al contrabasso. Ha debuttato all’inizio degli anni ’60 con Tommy Whittle e ha fatto parte del trio di Eddie Thompson dal 1960, con il quale è rimasto sino alla morte di Thompson nel 1986. Ha anche fatto parte dell’orchestra di Ted Heath e del trio di Stephane Grappelli e ha fatto dei tour in USA ed in Australia. Ha fatto parte del gruppo “Velvet”, ha suonato con Digby Fairweather, con Ike Isaac, con il chitarrista Denny Wright e con i Pizza Express All Stars dal 1980 al 1990. Ha fatto parte del gruppo di Danny Moss, ha accompagnato Roy Williams e Spike Robinson. Ha lavorato freelance con Ruby Braff, Lockjaw Davis, Ben Webster, Harry Edison, Billy Eckstine, Scott Hamilton, Joe Newman, Billy Eckstine, Lou Rawls, Peggy Lee, Bob Wilber, Lionel Hampton, Helen Merrill. E’ stato anche negli U.S.A. dove ha suonato con Bobby Rosengarden a New York. Ha partecipato alla Grande Parade du Jazz di Nizza con il gruppo Jazz Journal All Stars. Tornato in Europa ha registrato con Brian Lemon, con il batterista Charlie Antonini e freelance con Bob Wilber, Kenny Davern, la Great British Jazz Band, con Dave Shepherd, con Alan Barnes, con Bruce Adams, ha suonato nell’orchestra dello show “Lady Sings The Blues” e dalla metà del ’90 fa parte dell’orchestra della Nagel Heyer Records. Ha registrato anche con George Masso, Randy Sandkle, Buck Clayton Danny Moss, Alan Vache e Antti Sarpila nel 1995. E’ stato il bassista ufficiale dell’etichetta tedesca Nagel-Heyer. Bassista profondamente legato alla tradizione dell’amico Ray Brown.chiusura

SKERL ZVONIMIR (P-TB)

Zagabria, Jugoslavia. 21/5/1934.

Ha seguito gli studi musicali a Zagabria e per corrispondenza quelli della Berklee School of Music di Boston. Ha suonato in trio con Remeta e Spasov e poi ha messo su un gruppo più grande. Nel 1965 è entrato nell’orchestra Jazz di Radio Belgrado, di cui nel 1977 ne è diventato il direttore. Nel 1972 ha fatto parte della “Yu All Star Big Band”. Compositore prolifico ed ottimo arrangiatore. chiusura

SKIDMORE ALAN, RICHARD JAMES. (ST)

Kingston on Thomas, Inghilterra. 21/4/1942.

Figlio di Jimmy, ha iniziato la carriera negli anni’60 con Eric Delaney e poi con Johnny Dankworth, Ronnie Scott, Tubby Hayes, Graham Collier, Alexis Korner, Mike Westbrook, Mike Gibbs, Maynard Ferguson, i Brothrhood of Breath di Chriss McGregor, con Keith Tippett, Irene Schweitzer, Wolker Kriezel, Rolf Kuhn, Chick Corea, Ian Carr, Georgie Fame, Stan Tracey. Ha inciso anche con Mike Osborne, John Warren, i “Ninesense” di Elton Dean e con Charlie Watts nel 1986. Ha diretto un quintetto con Kenny Wheeler, John Taylor, Harry Miller e Tony Oxley ed il gruppo “SOS” con Surman e Osborne. Musicista free inglese, legato alla musica afroamericana. Profondamente influenzato da John Coltrane.

Discografia:

Once Upon A Time.Skidmore Once Upon A Time

Kenny Wheeler (flic) Alan Skidmore (st-ss) John Taylor (p) Harry Miller (b) Tony Oxley (dr)

Once Upon A Time / / Majaera / The Yolk / Old San Juan / Free For All / Image.

(Decca SDN 11)

Londra, 17-19 Settembre 1969.

.

Quintet – TCB.skidmore Quintet – TCB.

Malcon Griffiths (tb) Alan Skidmore (st) John Taylor (p) Chris Laurence (b) Tony Levin (dr)

Jack Knife / Lantern Wood / One On One Off / Walk In And Dance Out / A.J.

Stesso gruppo più John Surman (ss) Mike Osborne (sa)

T.B.C. / And Think Again.

(Philips 6308041) Londra, 21-10-70.

S.O.S.skidmore S.O.S.

Mike Osborne (sa-perc) Alan Skidmore (st-dr) John Surman (sb-ss-cl/b-synt)

Country Dance / Wherever I Am / Chordary / Where’s Junior / Cycle Motion / Ist / Goliath / Calypso.

(Ogun OG400 UK LP)

Worthing, Inghilterra, 9-11 Febbraio 1975.

.

SOH. skidmore SOH.

Alan Skidmore (st-ss) Tony Oxley (dr-perc) Ali Haurand (b)

Lonnie’s Lament / Dutch Dreams.

(VIEW VS 0018)

Neuss, 25-4-81.

.

Tribute To Trane.skidmore Tribute To Trane.

Alan Skidmore (st-ss) Jason Rebello (p) Dave Green (b) Stephen Keogh (dr)

Resolution / Lonnie’s Lament / Bessie’s Blues / Crescent / Dear Lord / Naima / Mr.P.C.

(Miles Music CDMM075)

Londra, 18-19 Febbraio 1988.

.

Alan Skidmore Quartet.Skidmore Alan Skidmore Quartet.

Alan Skidmore (st) Stan Tracey (p) Roy Babbington (b) Clark Tracey (dr)

Funky Day In Tiger Bay / Too Young To Go Steady / Green Chimneis.

(Miles Music MMCD 081)

6-7 Ottobre 1989.

.

The Call.skidmore The Call.

Alan Skidmore (st-ss) Steve Melling (p) Colin Towns (keyb) Arnie Somogyi (b) Gary Husband (dr) Mandla Lande (perc) Nkululeko Michael Ludonga (dr-perc-vc) Simpiwe Matole (dr-perc-vc)

Coat Of Many Summers / Joyfull Reunion / Bridges Of Sand / Sunstrom / The Spirit Of Langa / The Call / Sobabini / Rwacanembe / Migration / Orizantal Rain.

(Provocateur 1018)

Aprile-Maggio 1999.

After The Rain.skidmore After The Rain.

Alan Skidmore (st-ss) Orchestra Sinfonica della Radio NDR.

I Remember Clifford / It’s Easy To Remember / After The Rain / Nature Boy / Too Young To Go Steady / Theme For Ernie / Naima / Nancy / My One And Only Love / Ev’ry Time We Say Goodbye / In A Sentimental Mood / Where Are You / Central Park West.

(Music Man Rec.084)

2-11-98.

.

50 Journeis.skidmore 50 Journeis.

Ingolf Burkhardt (flic-tp) Alan Skidmore (st-ss) Colin Towns (keyb) Arnie Somogyi (b) Michael Ludonga (dr) Simpiwe Matole, Mandla Lande, Mxwansile Qotoyi (perc)

Sweet S.A. / Dumisani / Tina / Second Coming / Simoonye / Evening Song / Uvelaphi / De Nada / Ldada Wah Wah / Sobabini / Olutalo.

(Provocateur 1036)

Ottobre 2002.chiusura

SKIDMORE JIMMY, JAMES RICHARD (ST)

East Ham, Londra, Inghilterra. 8/2/1916. – Welwyn, Inghilterra. 23/4/1998.

Padre di Alan, musicista autodidatta ha iniziato a suonare la chitarra, con la quale ha debuttato anche come cantante a 18 anni. Nel 1942 con il gruppo di Harry Parry ha preso parte ad un film, poi dal 1942 al 1945 ha suonato con il gruppo di George Shearing, poi ha suonato con Harry Roy e ha fatto parte regolarmente del gruppo del “N.1 Swing Club”a Londra. Nel 1943 ha suonato anche con Carlo Krahmer, con una All Stars inglese diretta da Derek Neville al Jazz festival di Nizza, con Victor Feldman, ha fatto un tour in Germania con Dill Jones, ha fatto parte del sestetto di Kenny Baker, con Frank Deniz, poi con Ralph Sharon dal 1950 al 1952, con Jack Parnell, con Vic Lewis, George Chisholm, con Eric Delaney nel 1954, con Hunphrey Lyttleton dal 1956 al 1961. Ha registrato con George Chisholm, ha collaborato con Willie Garnett, Ronnie Ross e Alan Branscombe. Ha diretto anche una sua orchestra.chiusura

SKJELBRED RAY (P)

Nato a Chicago non ha mai suonato una nota di jazz nella sua città fino al 1987 epoca nella quale ha registrato un album in quartetto. Nel 1969 si è trasferito a Seattle e di li poi a Berkeley. Leader della “Berkeley Rhythm”, della “Great Excelsior Jaz Band” e della “YETI Chaser”. Nel corso degli anni è stato influenzato da Earl Hines, Jess Stacy, Joe Sullivan, Giorgio Zack ed Art Hodes. Ha suonato e registrato con molti jazzisti della West Coast Jazz, tra i quali Turk Murphy, Dick Oxtot, Bob Helm, Leon Oakley, Claire Austin, Barbara Lashley, e Victoria Spivey.

Discografia:

Chicago High Life.ray-skjelbred-chicago-high-life

Ray Skjelbred (p) Clarence Jackson (dr)

Chicago high life / Elinore / Aunt Hagar’s blues / On Wisconsin / You’re lucky to me / Easter parade / Onyx bring down / My little pride and joy / Summertime / Sweet Lorraine / Mary / Moon country.

(Euphonic ERS1223)

San Francisco, 1982.

Gin Mill Blues.ray-skjelbred-gin-mill-blues

Ray Skjelbred (p) Hal Smith (dr)

Kansas City Frank / No complaints / Washboard blues / Tank town stomp / Stowaway / Gin mill blues / Little Rock getaway / I can’t believe that you’re in love with me / Every evening / Forevermore / Black bottom stomp / Copenhagen.

(Stomp Off SOS1097)

San Francisco, 20-21 Agosto 1984.

Stompin’ ‘Em Down.ray-skjelbred-stompin-em-down

Ray Skjelbred (p) Hal Smith (d)

Stompin’ ‘em down / Hesitation blues / You’re a heavenly thing / Love me tonight / Can’t we get together ? / Near North side blues / It’s you / Drop that sack / Dance of the witch hazels / Two deuces / You’ve got to give me some / Clarinet marmalade / Lover man / Arkansas blues / Little bits.

(Stomp Off SOS1124)

San Francisco, 12-13 Agosto 1985.

Chicago Session-1987.ray-skjelbred-chicago-session-1987

Ray Skjelbred (p) Jack Meilahn (g) Tom Cahall (b) Hal Smith (dr)

Chloe / Bubbling over / Since my best gal turned me down / Can’t we talk it over ? / If I could be with you one hour tonight / The world is waiting for the sunrise / Melancholy serenade / You can’t cheat a cheater / Cavernism / Ole Miss / Foolin’ myself / Riding down the canyon / Meet me tonight in dreamland / It’s been so long / Isabelle.

(Solo Art SACD98) Chicago, 20 Agosto 1987.

I cover the waterfront / I ain’t got nobody / Kansas City stomps / Glad rag doll / I’ve found a new baby / You can depend on me / Squeeze me.

(Solo Art SACD98) Berkeley, California, 24 Marzo 1989.

Wild And Woolly.

Ray Skjelbred (p-fis-vc) Ray Landsberg (viol-vc) John Gill (bj-dr-cl-vc) Steven Strauss (sb-uku-vc) Bill De Kuiper (g-vc)

Yes Sir / Down To Lane To Happiness / Wild And Wolly West / My Mary / Oh Swing / Holding The Sack / So Long To The Red River Valley / Louisiana Moon / Sugar / Maria Elena / Use An Accordion / Ridin’Down The Canyon / Somebody’s Been Using That Thing / Trouble In Mind / Every Away From You / Nobody’s Darlin’But Mine / Corrine Corrina / How’m I Doing / Rose Of The Praire / Back In The Saddle Again / When The Bloom Is On The Sage / You Are My Sunshine / Yes Ma’am.

(Triangle Jazz 119) Berkeley, California, Gennaio 1997.

The Last Time I Saw Chicago.

Ray Skjelbred (p) Rebecca Kilgore (g) Mike Duffy (b) Hal Smith (dr)

Farewell Blues / After You’ve Gone / I Dreamt I Dwelt In Marble Halls / Can Do / Little Rock Getaway / Tha Last Time I Saw Chicago / Nobody Sweetheart / The Chimes / Kansas City Frank / What Is This Thing Called Love / Duke Ellington Medley / Rosetta / Chimes In Blues / Northside Stuff / Cherry / Waiting For A Train / God Rode In The Windstorm / Someone Stole Gabriel’s Horn / Save It Pretty Mama / Dance Of The Withc Hazels.

(Recordings Jazz 124) Seattle, 9-10 Aprile 2001.

Costa Mesa Sessions.

Ray Skjelbred (p) Katie Cavera (g) Cliny Baker (b) Hal Smith (dr)

I Never Dreamt / Oh Baby / Mabel’s Dream / Getaway Dream / Yeh Dance / My Little Pride And Joy / Fidgety Feet / Blue (And Brokenhearted) / Lizzie’s Dream / Sunset Boogie / Down Along The Sheltering Palms / Washington Phillips Medley / Sweet Sue / Collier’s Clambake / Black And Blue / Chicago Breakdown / How Long / Isn’t It A Loevely Day / Novegian Man / Sugar / Washboard Blues.

(Triangle Jazz 125) Costa Mesa, California, 12-13 Agosto 2002.chiusura

SKJOLDBORG ANKER (ST)

Copenhagen, Danimarca. 11/12/1903. – Los Angeles, California. 3/4/1986.

Ha iniziato la carriera da batterista ed è stato il primo batterista di jazz danese. In seguito ha suonato il sassofono che ha suonato con l’orchestra di Valdemar Eiberg dal 1923 al 1925. Nel 1927 ha suonato con Kai Evans e nei “We Three”con Otto Lington e Leo Mathisen. Dal 1929 al 1931 ha suonato in Germania con Bernard Ette, poi con Kai Julian in Danimarca dal 1932 al 1933 e con orchestre in Italia dal 1932 al 1933. Ha registrato diversi dischi e nel 1939 è emigrato negli Stati Uniti dove è stato attivo nell’area di Los Angeles. chiusura

SKOWROM JANUSZ (P)

Varsavia, Polonia. 23/5/1957.

Cieco dalla nascita ha iniziato la carriera professionale nel 1980 con Kazimierz Jonkisz. Dal 1981 al 1984 ha fatto parte del gruppo diretto da Krzesimir Debski, lo “String Connection” gruppo di fusion molto popolare. Ha registrato con Zbigniew Wegehaupt e nel 1985 ha collaborato spesso con il “Freelectroinc” di Tomasz Stanko, con il quale ha anche registrato. Ha suonato con il gruppo “Basspace”, con lo “Young Power” di Krysztof Popek e con il suo gruppo, il “Carte Blanche”. Ha registrato con Zbigniew Lewandowski, dal 1990 al 1993 ha fatto parte del quartetto di Zbigniew Namyslowski e nel 1997 è stato con il gruppo fusion “Walk Away”.chiusura

SKRIMSHIRE NEVIL (G)

Sydenham,Kent, Gran Bretagna. 11/4/1923.

Ha imparato a suonare la chitarra mentre faceva il militare a Malta. Ha preso lezioni da Bill Bramwell e ha debuttato con un gruppo locale diretto da Juice Wilson. Tornato in Inghilterra ha suonato con John Haim sino al 1948. Ha collaborato con Humphrey Lyttelton, Freddy Randall, Reg Rigden, Joe Daniels, i”Christie Brothers’Stompers”, Alex Welsh, Mick Mulligan, Bob Cort. Ha inciso con diversi di loro ed anche con George Melly, con la”Saints Jazz Band” e la “Merseysippi Jazz Bnad”. In seguito ha suonato con Diz Disley, Freddy Randall, Johnny Toogood e la “Anglo-American Alliance”di Dick Sidhalter. Nel 1970 ha messo su un gruppo insieme al chitarrista Ray Catling. Ha accompagnato i cantanti Eggy Lee, Cy Laurie e John Petters. Nel 1990 ha inciso con Sudhalter e con la “Muggsy Remembered Band” di Brian White. E’ sposato con la giornalista e storiografa di jazz Sally Ann Worsfold. chiusura

SKUAS.

Gruppo composto da musicisti Cileni originari di Santiago. Provengono tutti da studi classici fatti in celebri conservatori e scuole di musica. Si sono trasferiti in Europa e si sono stabiliti a Parigi ed hanno debuttato nella metà degli anni’70. In seguito hanno partecipato a molte manifestazioni musicali ed anche a diverse registrazioni. Hanno poca originalità, seguono dei modelli collaudati, senza accenti personali o etnici.

Discografia:

Traversee.skuas-traversee

Manuel Villaroel (p-p/el-congas-moog) Matias Pizarro (pp/el) Patricio Villaroel (dr-tablas-perc)

Last First / Friedrichshagìfen / Bill Evans Trinos Estuvales Alias Far Danzer Sunracan / Traversee / Chasing The Kid / Colinas.

(Aroc 50 304)

Parigi, 10-13 Maggio 1983.chiusura

SLABOSZOWSKI HENRYK (P)

Polonia.

Inizia l’attività jazzistica con la “Old Metropolitan Band”. In seguito dirige un suo trio con il quale si esibisce con successo a diversi Festival europei. Ha avuto anche molto successo come compositore.chiusura

SLACK FREDDIE, FREDERIC CHARLES (P)

LaCrosse, Wisconsin.7/8/1910. – Hollywood, California. 10/8/1965.

Ha studiato all’American Conservatory of Music di Chicago. Ha debuttato con l’orchestra di Johnny Tobin e nel 1931 si è trasferito a Los Angeles. Qui è entrato nell’orchestra diretta da Ben Pollack, è rimasto dal 1934 al 1936, poi con con Jimmy Dorsey e lo stesso anno è entrato nell’orchestra di Will Bradley e Ray McKinley. Nel 1941 ha messo su la sua orchestra che ja ottenuto un buon successo soprattutto nella West Coast. Ha registrato con Joe Turner. Ha dimostrato molta abilità come blusmen ed eccelle nel boogie-woogie. E’ anche un buon arrangiatore, ed ha preso parte a diversi film. Il brano che ha avuto più successo è stato “Cow Cow Boogie”.

Discografia:

Boogie Woogie On The 88.

Shorty Sherock (tr) Herbie Harper (tb) Justin Gordon (st) Bob Poland (sb) Freddie Slack (p-arr) Al Hendrickson (g) Morty Corb (b) Jack Sperling (dr) Benny Carter (arr)

Cow Cow Boogie / Down The Road A Piece / Between 18 th and 19 th On Chestnut Street / Rhum Boogie.

Los Angeles, 25-8-55.

Freddie Slack (p-arr) Al Hendrickson (g) Morty Corb (b) Jack Sperling (dr)

Humoresquire / After Sours / Pig Foot Pete / Beat My daddy Eight To The Bar.

Los Angeles, 26-8-55.

Shorty Sherock (tr) Herbie Harper (tb) Justin Gordon (st) Bob Poland (sb) Freddie Slack (p-arr) Al Hendrickson (g) Morty Corb (b) Alvin Stoller (dr) Benny Carter (arr)

Rockin’The Boogie.

Los Angeles, 1955.

Freddie Slack (p-arr) Al Hendrickson (g) Morty Corb (b) Alvin Stoller (dr)

Beating With Chopsticks / Rain Drops / Bolero.

(Mercury MG 36094) Los Angeles, 1955.chiusura

SLAGLE STEVE, STEVEN BRYCE (AS-FL)

Los Angeles, California. 18/9/1951.

Agli inizi degli anni ’60 si è trasferito con la famiglia sulla East Coast e nel 1970 è arrivato a Boston, dove ha studiato al Berklee College of Music e ha iniziato a suonare con John Scofield, Harvie Swartz, Joey Baron e Steve Wonder. Nel 1977 è andato a New York, qui ha fatto parte della “Machito’s Afro-Cuban Orchestra” dal 1977 al 1978, e del gruppo di Steve Kuhn dal 1977 al 1979. Dal 1979 al 1981 ha suonato con Eddie Palmieri, con Lionel Hampton e con Woody Herman. Ha collaborato con Brother Jack McDuff, dal 1981 al 1985 con Carla Bley, con la Liberation Music Orchestra di Charlie Haden nel 1982 e nel 1986 ha fatto una tournée in Brasile con Milton Nascimento. Ha suonato con Ray Barretto, nel 1991 con la Mingus Big Band. Nella metà degli ’80 ha guidato un gruppo in un tour internazionale, nel 1999 ha codiretto un gruppo con Dave Stricker, ha lavorato per il Jazz and Contemporary Music Program e nel 1996 per la Mannes/New School. Ha insegnato alla Manhattan School of Music. Sassofonista di scuola fusion, seguace di David Sanborn. All’inizio degli anni ’90 ha diretto un quartetto con Tim Hagans, Scott Colley e Jeff Hirshfield.

Discografia:

High Standards.S 0090

Steve Slagle (sa) Ted Saunders (p) Mike Stern (g) Harvie Swartz (b) Victor Lewis (dr)

Grand St. blues / Peace / Moment’s notice / I hear a rhapsody / I thought about you / Speak low.

(Polydor 28MJ-3415)

New York, 27-28 Settembre 1982.

.

Rio Highlife.slagle rio highlife

Steve Slagle (sa-ss) Eicardo Silveira (g) Louis Avellar (keyb-synt) Nico Assumpsao (b) Carlos Bala Gomez (dr)

Higlife / Saidas E Bandeiras / Santa Monica / General / Cor De Rosa / Beira Do Mar.

(Atlantic 81657)

Rio De Janeiro, 29-30 Agosto, 1 Settembre 1985.

.

The Steve Slagle Quartet.slagle The Steve Slagle Quartet.

Tim Haggans (tr) Steve Slagle (sa-ss) Scott Colley (b) Jeff Hirshfield (dr)

Leadbelly Sez / Mondo / Dream Life / Sphere Itself / Four In One / Remenbrance / Up Time / Lonely Woman / Out Of Bounds.

(Steeplechase SCCD 313232)

New York, Novembre 1992.

.

Spread The World.slagle Spread The World.

Tim Hagans (tr) Steve Sleagle (sa-ss) Scott Coley (b) Jeff Hirshfield (dr)

First Strike / High Life / Daydream / Easy Does It / Spread The Word / What Could Be / Let’s Call This / Beatrice / Stankbird.

(Steeplechase 31354)

New York, Aprile 1994.

.

Reincarnation.slagle Reincamation.

Steve Slagle (sa-ss) Kenny Drew Jr. (p) Cameron Brown (b) Jeff Hirshfield (dr)

Reincarnation Of A Lovebird / Yestermite / Soultrane / Sweet Pepper / Afro Cuban Spirit / Bess You Is My Woman Now / Spirit Of Miles / Isfahan / News Blues.

(Steeplechase SCCD 31367)

New York, Ottobre 1994.

.

Our Sound.slagle Our Sound.

Steve Slagle (sa-ss) Dave Stryker (g) Bill Moring (b) Tony Reedus (dr)

I Didn’t Know What Time It Was / Eve / Little Rootie Tootie / Theme For Ernie / Crazy She Calls Me / Haitian Fight Song / Lush Life / All Or Nothing At All / A Beautiful Friendship.

(Double-Time 107)

Louisville, Kentucky, 6-4-95.

.

Alto Blue.slagle Alto Blue.

Ryan Kinor (tr) Steve Slagle (sa-ss) Scott Colley (b) Gene Jackson (dr)

Blues Not To Lose / Hail-Bop / Full Moon / Jaco Time / Detour Ahead / Peacefully / Jump Monk / The Midget.

(Steeplechase SCCD 31416)

New York, Aprile 1997.

.

Slagle Plays Monk.Slagle Plays Monk.

Steve Slagle (sa-ss) Dave Stryker (g) Jay Anderson (b) Adam Nussbaum (dr)

Think Of One / Worry Later / Ugly Beauty / Criss Cross / Jackie’ing / Monk / Light Blue / Bemsha Swing / Epistrophy.

(Steeplechase SCCD 31446)

1-1-2000.

.

New New York.slagle New New York.

Steve Slagle (sa-ss) Joe Lovano (st) Joe Locke (vib) Dave Stryker (g) Cameron Brown (b) Gene Jackson (dr)

New New York / Loftology / Bowery Blues / Thelonious / What Goes Around Comes Around / Blackwell’s Manhattan / Mana De Hudson / Complicity / St.Mark’s Shuffle / New New York / Nostalgia In Time Square.

(Omnitone 12005)

20-21 Giugno 2000.chiusura

SLATER ASHLEY (TB-TUBA)

Scuefferville, Quebec, Canada. 20/4/1961.

Ha fatto parte della banda dell’esercito dal 1977 al 1983. Dopo aver lasciato l’esercito è entrato nel gruppo “Loose Tubes” nel 1984 restandovi sino al 1990. Ha fatto delle tournée e ha registrato con la “Anglo-American” di George Russell, con l’orchestra di Carla Bley, con Andy Sheppard e con la “Django Bates’s Delightful Precipice”. Ha fatto parte anche della “London Jazz Orchestra”e ha collaborato con Joe Gallivan. Nel 1980 ha diretto un suo gruppo, nel quale ha sperimentato un modo di suonare senza la sezione ritmica tradizionale. Ha condotto un gruppo funky, la “Microgroove”, nel quale l’elemento di spicco e il trombonista e cantante Freak Power. Musicista molto teatrale e bizzarro, ma estremamente inventivo.chiusura

SLEDGE PERCY (VC)

Leightnon, Alabama. 25/11/1940.

Cantante dalla voce di baritono, con un tono appassionato e pieno. E’ stato un maestro della maniera di interpretare in chiave soul le ballad, con i suoi toni dolorosi e nello stesso tempo lucenti, sapendo dare alle stesse un’ansia ed una emozione reale specie a quelle dai testi più tragici. chiusura

SLEET DON DONALD. (TR)

Fort Wayne, Indiana. 27/11/1938. – Los Angeles, California. 31/12/1986.

Figlio di direttore di Conservatorio, ha ricevuto una educazione musicale di primo ordine. Ha studiato il pianoforte sotto la guida diretta del padre, ha preso lezioni di tromba da Buddy Childers e in seguito ha studiato con Daniel Lewis e Shorty Rohers, armonia e teoria. Ha messo su un gruppo con il quale ha ottenuto grande successo al Lighthouse di Hermosa Beach ed è stato indicato come la migliore tromba per il Down Beat del 1956-57-58. Ha suonato al Jazz City di Los Angeles con Billie Holiday, poi con i Jazz Messengers, con Howard Rumsey ed i suoi Lighthouse All Stars, con il quintetto di Lenny McBrowne And The Four South. Nel 1960 ha inciso il suo primo disco da leader, che resterà anche l’unico. Ha collaborato con Shelly Nanne e con Jimmy Hendrix. Tutta la sua preparazione, la sua tecnica è stata vanificata dall’uso smodato di droghe. E’ stato per diverse volte punito con pene detentive, tra le quali colpisce la sentenza per la quale il giudice ha ritenuto che l’ambiente musicale poteva essere per lui motivo di ricaduta, lo ha interdetto dallo stesso e quindi dal jazz. Si è dedicato quindi all’insegnamento sino alla sua morte per tumore. Musicista dal suono limpido, le sue interpretazioni sono piene di eleganza e delicatezza.

Discografia:

All Members.don-sleet-all-members

Don Sleet (tr) Jimmy Heath (st) Wynton Kelly (p) Ron Carter (b) Jimmy Cobb (dr)

Brooklyn Bridge / Secret Love / Sofltly As In A Morning Sunrise / Fast Company / But Beautiful / All Members / The Hearing.

(Jazzland JLP 45)

New York, 16 Marzo 1961.chiusura

SLETTAHJELL SOLVEIG (VC-P)

Oslo, Norvegia. 2/4/1971.

Voce di spicco nel panorama delle proposte canore del jazz scandinavo, voce soul molto seducente. Ha pubblicato il suo primo album nel 2003. Cantante in possesso di un timbro di voce ammaliante, alla testa del suo “Slow Motion Quartet”.

Discografia:

Slow Motion Orchestra.solveig-slettahjell-slow-motion

Solveig Slettahjell (vc) Sjur Miljeteg (tr) Morten Qvenild (p) Mats Eilertsen (b) Per Oddvard Johansen (dr)

All The Way / Come Loves / Blame It On My Youth / My Heart Belong To Daddy / What A Little Moonlight Can Do / Little Girl Blue / I’ve Got A Crush On You / I Remember Clifford / Reaching For The Moon / Beautiful / Wild Is The Wind.

(Bomba Rec.22154)

Oslo, 22 Maggio 2002.

Silver: Slow Motion Quintet.solveig-slettahjell-silver

Solveig Slettahjell (vc) Sjur Miljeteg (tr) Morten Qvenild (p) Mats Eilertsen (b) Per Oddvard Johansen (dr)

Take It With Me / Secon Time Around / What Is This Thing Called Love / D.Parker Wisdom / What If / You Won’t Forget Me / Nobody’s Fault But Mine / Moon River / Time After Time / 12 th Of Never / The More I See You / Look For The Silver Lining.

(ACT 9715)

Oslo, 5-7 Gennaio 2004.

Pxiedust.solveig-slettahjell-pxiedust

Solveig Slettahjell (vc) Sjur Miljeteg (tr) Morten Qvenild (p) Mats Eilertsen (b) Per Oddvard Johansen (dr)

Hope Is The Thing With Feathers / Faith, Trust And Pxieldust / Have A Little Faith In My / Milo / Home / Little Wonder / Don’t Explain / Count The Days / Starpillow / Sleep Pixie / Whern You Wish Upon A Star.

(ACT 9708)

10-12 Gennaio 2005.

Good Rain.solveig-slettahjell-good-rain

Solveig Slettahjell (vc) Sjur Miljeteg (tr) Morten Qvenild (p) Mats Eilertsen (b) Per Oddvard Johansen (dr)

Where Do You n Run Do / Another Day / Don’t Look Back / Colour Lullabye / Flawless / We Were Indians / Do Lord / My Oh My / Good Rain / The Moon / P.S. I Love You.

(ACT 9713)

Oslo, 17-19 Aprile 2006.

Domestic Songs.solveig-slettahjell-domestic-songs

Solveig Slettahjell (vc) Sjur Miljeteg (tr) Morten Qvenild (p) Mats Eilertsen (b) Per Oddvard Johansen (dr)

4,30 Am / I do / One Of These Day / This Is My People / Because / Time / Snowfall / Match Perfect / Inscription For The Celling Of A Bedroom / Bed Is Tool Small / Baby’s Bed Is A Silver Moon / Leave Me Here / Oh, Sweetly / Never Forget The Good Ones / Birds And Hopes..

(ACT 9017)

Oslo, Febbraio 2007.

Nat In Betlehem.solveig-slettahjell-nat-in-betlehem

Solveig Slettahjell (vc) Sjur Miljeteg (tr) Morten Qvenild (p) Mats Eilertsen (b) Per Oddvard Johansen (dr)

Stile Nat / A Kunne Jeg Bare Bli Barn Igjen / Kling No Klokka / Jul, Jul Str.Blande Jul / Poor Little Jesus / Mitt Hjerte Alltid Vanker / Star Carol / O Little Town Of Betlehem /Sleep Oly Babe/ Jeg Synger Julekvad / I Denne Sote Juletid / Det KImer No TIl Julefest / Nar Det Lider Mot Jul / Deiling Er JOrden.

(Kirkelig 342) 2008.chiusura

SLEVIN DICK (KAZOO)

Primi del 1900.

Ha fatto parte dei “Mound City Blue Blowers” insieme a Red McKenzie e Jack Bland. Questo gruppo ha avuto l’apice del successo negli anni 1924-1925. Sciolto il gruppo non si hanno più notizie di Slevin.chiusura

SLICKAPHONICS.

Gruppo nato nei primi mesi del 1980, i suoi componenti sono Steve Nelson, Ray Anderson, Allan Jaffe, Jim Payne (dr) e Mark Helias. Il nome del gruppo è preso dal titolo di una composizione di Anderson”Slicksphonics Shuffle”. Il gruppo ha prodotto musica funk, ben accolta nei club di New York, con la loro musica giovane, spontanea, varia. Con i vari elementi in grado di suonare diversi strumenti e sostenuti da ottimi arrangiamenti. chiusura

SLIM ALABAMA (G-VC)

Vance, Alabama.29/3/1939.

E’ cresciuto ascoltando il blues, ha vissuto con i nonni in una fattoria, dove spesso arrivavano amici bluesmen e da loro ha imparato a cantare e suonare i blues alla chitarra. Negli anni ’60 si è trasferito a New Orleans e qui è iniziato il suo successo. Ha girato tutti gli Stati Uniti, ottenendo dovunque successo e ha registrato dei dischi.

Discografia:

Alabama Slim.

Ralph Willis, Alabama Slim (g-vc)

Going To Virginia / Boar Hog Blues / Eloise / I’ve Been A Fool.

(Savoy 5553) New York, 8-6-48.chiusura

SLIM BUMBLE BEE (VC)

Brunswick, Georgia. 7/5/1905. – Indianapolis, Indiana. 8/6/1968.

E’ andato via di casa intorno al 1920 per entrare nel gruppo dei Ringlin’Brothers. Dopo essere tornato brevemente in Georgia, è andato a Indianapolis nel 1928 dove ha subito l’influenza del pianista Leroy Carr e del chitarrista Scrapper Blackwell. Nel 1931 si è trasferito a Chicago, dove ha registrato con Bumble Bee Slim per la Paramount. Nel 1932 registrato “B & O Blues”per la Vocalion che ha ottenuto un grande successo con serie di railroad blues diventati canzoni popolari. Sino al 1937 ha registrato oltre 150 brani per diverse case discografiche con la collaborazione di Big Bill Broozy, Tampa Red, Washboard Sam ed altri. Cantante di blues con leggere inflessioni cool, che in contrasto con I suoi colleghi contemporanei che interpretavano un blues emotivo, il suo è un blues leggero, rilassante e spesso divertente. Nel 1937 è tornato in Georgia ed in seguito è andato in California, dove nel 1940 ha partecipato anche ad un film. Nel corso del 1960 ha continuato ad esibirsi nei club di Los Angeles sino alla fine dei suoi giorni.

Discografia:

Bumble Bee Slim (vc) Myrtle Jenkins (p) Casey Bill Welson (g)

Ramblin’With That Woman.

Chicago, 5-2-36.chiusura

SLIM HARPO, JAMES MOORE (ARM-VC)

Lodbell, Louisiana. 11/1/1924. – Baton Rouge, Louisiana. 31/1/1970.

Musicista girovago, ha iniziato a far parlare di sé durante la sua collaborazione con Lightin’ Slim con il quale ha inciso i suoi primi dischi. Nel 1957 si è legato da contratto con il produttore Jay D.Miller con il quale ha registrato i suoi primi successi. Degno rappresentante della corrente moderna del blues del Delta. Influenzato dal country & western è stato un bluesmen atipico poco drammatico, allegro e delicato. chiusura

SLIM LIGHTNIN’ OTIS V.HICKS (VC)

St.Louis, Missouri. 13/3/1913. – Detroit, Michigan. 27-7-1974.

Bluesmen resosi famoso soprattutto nel cosidetto swamp blues. A tredici anni si è trasferito a Baton Rouge in Louisiana, il fratello maggiore Layfield gli ha insegnato a suonare la chitarra e dalla fine del 1940 era già molto richiesto nei locali di Baton Rouge. Per un certo periodo ha sospeso l’attività per lavorare in fonderia a Pontiac nel Michigan cosa che gli ha danneggiato le mani. Nel 1970 è stato scoperto da Fred Reif e nel 1971 ha partecipato al Folk Festival di Chicago e ha partecipato al Festival del Jazz di Montreal in Svizzera, accompagnato da Mosè ”Wispering” Slith all’armonica. Nel 1973 ha fatto una tournée in Inghilterra con gli “American Blues Legend”. chiusura

SLIM & SLAM.

Sigla della coppia di cantanti e strumentisti Slim Gaillard e Slam Stewart, venuta alla ribalta nel 1938. Hanno introdotto nel panorama della canzone americana un genere simpatico e disarmante, composto da un misto di umorismo surreale e caricaturale ancora più accentuato e scanzonato di quel lo proposto dai vari Leo Watson, Cab Calloway e Fats Waller.

Discografia:

Slim Gaillard (g-vib-vc) Slam Stewart (vc-b) Sam Allen (p) Pompey”Guts” Dobson (dr)

The Flat Foot Floogie / Chinatown My Chinatown / Oh Lady Be Good.

New York, 19-1-38.

Ti-Pi-Tin / Vol Vistu Gaily Star.

New York, 17-8-38.

Stesso gruppo con anche Kenneth Hollon (st)

Dopey Joe / Sweet Safronia.

New York, 9-11-38.

And His Flat Foot Floogie Boys.

Slim Gaillard (g-vib-vc) Lounell Morgan (p) Cyril Newman (tr) Herman Flintall (sa) William Smith (b) Hubert Pettaway (dr)

Chicken Rhythm.

New York, 15-9-39.

Stesso gruppo con Al Killiam per Newman.

Matzoh Balls / Chittin’Switch Blues.

New York, 4-10-39.

Swingin’In The Key Of C / Boot-Ta-La-Za.

New York, 11-10-39.

And His Flat Foot Floogie Boys.

Slim Gaillard (g-vib-vc) Henry Goodwin (tr) Garvin Bushell (cl) Lounell Morgan (p) Slam Stewart (b) Hubert Pettaway (dr)

Bongo.

New York, 2-8-40.

Stesso gruppo con Nick Fenton per Stewart.

Lookin’For A Place To Park.

New York, 24-9-40.

Slim Gaillard (g-vib-vc) Lounell Morgan (p) Slam Stewart (b-vc) Kenny Clarke (dr)

A Tip On Thye Numbers.

New York, 11-3-41.

Slim Gaillard (g-vib-vc) Tommy Fullord (p) Lounell Morgan (p) Slam Stewart (b-vc) Chico Hamilton (dr)

B.19 / African Jive.

Hollywood, 24-7-41.

Slim Gaillard (g-vib-vc) Ben Webster (st) Jimmy Rowles (p) Tommy Fullord (st) Lounell Morgan (p) Slam Stewart (b-vc) Leo Watson (dr-vc)

Palm Springs Jump / Ra-Da-Da-Da / Groove Juice Special.

Hollywood, 4-4-42.chiusura

SLIM MEMPHIS, JOHN LEN CHATMAN (P-VC)

Memphis, Tennesee. 3/9/1915. – Parigi, Francia. 24/2/1988.

Cantante di blues del Southside di Chicago. Egli ha integrato l’idioma del blues urbano di Tampa Red di toni crudi e ossessivi propri del blues rurale. Fa parte degli ultimi pianisti di boogie, ma egli è sopratutto un ottimo cantante di blues. Ha iniziato la carriera come pianista e cantante nel 1931, distinguendosi soprattutto come accompagnatore di Big Bill Broonzy, con il quale ha registrato nel 1939 a Chicago. Artista girovago che solo nel 1959 ha avuto modo di esibirsi ad un pubblico colto suonando alla Carnegie Hall di New York ed ottenendo molto successo. Ha inciso con M. Murphy nel 1963. In seguito si è stabilito a Parigi. Ha registrato con Willie Dixon. Uno dei personaggi di maggior spicco del blues revival dell’inizio degli anni ’60. E’ stato quello che ha fatto riscoprire le performance in solitudine. Compositore della celebre “Every Day” di cui Joe Williams ha fatto un successo personale.

Discografia:

Memphis Slim.

Memphis Slim (p-vc) Leroy Bachelor (b)

Beer Drinking Woman/ Grinder Man Blues/ Empty Room Blues/ I See My Great Mistake/ You Didn’t Mean Me No Good.

Chicago, 30-10-40.

Memphis Slim (p-vc) Leroy Bachelor (b)

Me Myself & I/ Maybe I’ll Lend You A Dime/ Old Taylor/ Two Of A Kind/ Jasper’s Gal/ I Believe I’ll Settle Down/ You Got Help Me Some..

Chicago, 1-4-41.

Memphis Slim (p-vc) Alfred Elkins (imit/b)

Lend Me Your Love/ Whiskey & Gin Blues/ You Gonna Worry Too/ Caugh The Old Coom At Last.

(RCA FXM 1 7215) Chicago, 4-12-41.

Blues In The Mississippi Night.memphis-slim-blues-in-the-mississippi-night

Memphis Slim (p-vc) Big Bill Broonzy (vc-g) John Lee, Sonny Boy Williamson (vc-arm)

Life Is Like That / My Black Name / Ratty Ratty Section / Worksongs / Have You Ever Been Nashville / Stacker Lee / Piano Blues.

(Sequel Nex CD 122)

New York, 1947.

.

All Kinds Of Blues.memphis-slim-all-kinds-of-blues

Memphis Slim (p-vc)

Blues In Troubles / Grinder Man Blues / Three-In.One Boogie / Letter Home / Churmin’Man Blues / Two Of A Kind / The Blacks / If You See Kay / Frankie And Johnny Boogie / Mother Earth.

(Bluesville OBC 507)

New York, 1960.

Tribute To Big Bill Broonzy, Leroy Carr, …memphis-slim-tribute-to-big-bill-broonzy

Memphis Slim (vc-p) Jazz Gillum (vc-arm) Arbee Stidham (vc-g)

I Feel Se Good/ Rockin’Chair Blues/ Baby Gone/ Cow Cow Blues/ Miss Ida B/ Forty-Four Blues/ Trouble In Mind/ Worried Life Blues/ I Don’t Want My Rooster Crowin’ After The Sun Goes Down/ Lonesome In My Bedroom/ Diggin’My Potatoes/ In The Evenin’.

(Candid 79023)

New York, 16-1-61.

Memphis Slim U.S.A.

Memphis Slim (vc-p) Jazz Gillum (vc-arm) Arbee Stidham (vc-g)

Born With The Blues / Just Let Me Be / Red Haired Boogie / Blue And Disgusted / New Key To The Highway / I’d Tke Her To Chicago / Harlem Bound / El Capitan / I Just Landed In Your Town / John Henry / I Believe I’ll Settle Down / Bad Luck And Troubles / Late Afternoon Blues / Menphis Slim USA.

(Candid 9024) New York, 16-1-61.

Memphis Slim (piano solo)

Boogie Woogie For Piano And Celeste/ Mean Mistreatin’Woman/ Medium And Rare.

Copenhagen, 5-6-61.

Boogie Woogie Piano.memphis-slim-boogie-woogie-piano

Memphis Slim (piano solo)

Panic Street / The Hustler / Carried Away / Bluesnick / Back Home / Olympia Boogie / Sonophone Boogie / Blue Slim / Musing / West Side Trot / Hoftan’s Delight.

(CBS 21106)

Parigi, 7-7-61.

.

Steady Rolling Blues.memphis-slim-steady-rolling-blues

Memphis Slim (p-vc-org)

Mean Mistreatin’Mama / Siin One Morning / Steady Rolling Blues / Cella’s Blues / Big Legged Woman / Rock Me Baby / Gpin’Down Slow / Sweet Root Man / Mr.Freddie Boogie / Three Women Blues.

(Bluesville OBC 523)

New York, 9-10-61.

Memphis Slim (p-vc) Benny Waters (st-ss-cl) Guy Pedersen (b) Kansas Fields (dr)

We’ve Been Together Too Long/ Sassy Mae/ The Driving Wheel/ Life Is Like That/ All By Myself/ Next Time You See Me/ Misery/ Kansas City/ The Comeback/ HCF Boogie/ The Blues Is Everywhere/ Boogie Jam.

Parigi, 11-5-62.

Jamboree Jump.memphis-slim-jamboree-jump

Memphis Slim (p-vc) Matthews Guitar Murphy (g)

Honky Tonk / Stormy Monday Blues ( Pigalle And Love / How Long Blues / Jamboree Jump / Murphy’s Calling / I Got The Blues Everywhere / All By Myself / Boogie In the Barnyard / In The Evening.

(Black And Blue 33.551)

Limoges, 23-3-63.

Memphis Slim (p-vc) Matt Murphy (g) Willie Dixon (b-vc) Bill Stepney (dr)

Wish Me Well / Sittin’And Cryin’The Blues / Craxy For My Baby / Matt’s Guitar Blues.

Stesso gruppo, più Sonny Boy Williamson (vc-arm)

I Don’t Know.

Memphis Slim (p-vc) Matt Murphy (g) Willie Dixon (b-vc) Bill Stepney (dr) Victoria Spivey (vc) Big Joe Williams (vc) Sonny Boy Williamson (vc-arm) Lonnie Johnson (g-vc) Otis Spann (vc-p) Muddy Waters (g-vc)

Bye Bye Blues.

Brema, 13-10-63.

The Great Memphis Slim.

Memphis Slim (vc-p) gruppo che accompagna sconosciuto.

Lord Have Mercy On Me/ Sweet Root Man/ Whiskey Drinking Man/ Between Midnight And Dawn/ Blue And Lonesome/ Misery/ Messin’Around/ Big Town Girl/ Alberta/ Three And One Boogie/ St.Juan Blues/ Wish Me Well.

(America 30 AM 6076) Parigi, 1968.chiusura

SLIM SUNNYLAND, ALBERT LUANDEW (P-VC)

Vance, Mississippi. 5/9/1907. – Chicago, Illinois. 17/3/1995.

Bluesmen affermatosi a Menphis negli anni’20. Giunto a Chicago ha lavorato nei locali delle due Coste e ne è diventato una delle stelle negli anni’40. Il suo è un pianismo percussivo, sostanzioso. La sua voce nasale dai toni molto alti, che a tratti diventa aspra, particolarmente incisiva, al limite della crudezza, espressione della solitudine e delle frustrazioni esistenziali.

Discografia:

House Rent Party.sunnyland-slim-house-rent-party

Sunnyland Slim (p-vc) Willie Mabon (vc-p-arm) St.Louis Jimmy (vc) Jimmy Rogers (g-vc) Sam Casimir (g) Andrew Harris (b)

I’m Just A Lonesome Man (2 vers) / Sad Old Sunday (2 vers) / Boogie Man / Hard Time / Chicago Woman / I’m In Love / Bad Times (2 vers) / Nervous Breakdown / It Keeps Rainin’ / Brown Skin Woman / Old Age Has Got Me / That’s All Right.

(Delmark DD 655)

Chicago, 26 Agosto 1949.

Slim’s Shout.sunnyland-slim-slims-shout

King Curtis (st) Robert Banks (org) Sunnyland Slim (p-vc) Leonard Gaskin (b) Belton Evans (dr)

Slim’s Shout / The Devil Is A Busy Man / Shake It / Brownskin Woman / Decoration Day / Baby How Long / I’m Prison Bound / Harlem Can’t Be Have.

(Prestige 7723)

Englewood Cliffs, NJ, 15 Settembre 1960.

Smile On My Face.sunnyland-slim-smile-on-my-face

Sunnyland Slim (p-vc) Lacy Gibson, Lee Jackson (g-vc) Willie Black (b/el) Fred Below (dr)

Bessie Mae / Everything / Get To Drinking / Hard Luck Blues / Smile On My Face / I Had It Hard / Juanita/ Be My Baby / Cryin’For My Baby / Soft And Mellow Stella / Lonely Girl / Depression Blues / Lee’s Boogie.

(Delmark DD 735)

Chicago, 8-16 Marzo 1977.

Chicago Jump.sunnyland-slim-chicago-jump

Sunnyland Slim (p-vc) Sam Burckhardt (st) Steve Freund (g-vc) Bob Stroger (b/el) Robert Covington (dr-vc)

You Used To Love Me / Halsted Street Jump / Crying For My Baby / Give You All My Money / Cutting Out / Feel So Bad / Got To Stop This Mess / From Afar / Never Picked No Cotton/ Chicago Jump.

(Steeplechase Blues SCB 9007)

Southport, Chicago, 1-2 Aprile 1985.chiusura

SLINGER CEES, CORNELIUS ERNST (P)

Alkmaar, Olanda. 19/5/1929.

Ha fatto parte di orchestrine da ballo dall’età di dodici anni e ha accompagnato Rita Reys allo Sheherazade Club di Amsterdam per sei mesi nel 1954. In seguito ha diretto un suo gruppo i Diamond Five con il quale ha lavorato nei club ed accompagnato musicisti americani di passaggio. Ha lavorato nell’industria dell’acciaio ed ha continuato a fare del jazz con Boy Edgar dal 1965 al 1973, con Renè Thomas nel 1966, con Ben Webster dal 1966 al 1969, con Johnny Griffin, Art Taylor, nel 1970 con Dexter Gordon e dal 1972 al 1973 con il gruppo dei “Diamond Five”. Ha lavorato alla radio, ha girato l’Europa con Philly Joe Jones, con il quale ha registrato nella sua ultima registrazione poiché dopo poco tempo è morto. Ha guidato un suo gruppo il “Just in Case”e la “70th Birthday Dreamband”, ha collaborato con Dizzy Gillespie, Slide Hampton, Clifford Jordan, Lou Donaldson, Archie Shepp, James Moody, Freddie Hubbard, Benny Waters, Jimmy Knepper, Scott Hamilton, Jon Faddis, Buddy DeFranco, Terry Gibbs. Ha insegnato al Conservatorio di Rotterdam ed è stato l’organizzatore dei Jazz Inn Party di Noordwijk in Olanda. Pianista molto vicino a Bud Powell, dal tocco limpido e dal fraseggio elegante.

Discografia:

Live At The North Sea Jazz Festival.

Dusko Goykovich (tp-flic) Cees Smal (tb) Ferdinand Povel (sa-ss) Ruud Brink (st) Herman Schoondervalt (sb-ss) Cees Pronk (b) Peter Ypma (dr)

From Way Back / Never Forever / The Touch Of Your Leaps / Changing Colours / Fee-Fi-Fo-Fum / Two Bass Hit / Killer Joe.

(Limetree MLP 198244) North Sea Jazz Festival, L’Aja, 16-7-82.

Sling Shot.

Clifford Jordan (st) Cees Slinger (p) Isla Eckinger (b) Philly Joe Joens (dr)

Slingshot / Growing Up / Waltonia / Eye-Witness Blues / If It Were Only You / Dizzizzit.

(Timeless SJP 225 CD) Monster, Olanda, 22-4-85.chiusura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...