PHILLIPS Barre

PHILLIPS BARRE (B)

San Francisco, 27/10/1934.

Ha iniziato i suoi studi sul contrabasso a tredici anni ed a quindici ha iniziato ad interessarsi di jazz. Ha approfondito lo studio del contrabasso classico. Deve la sua introduzione nell’ambiente musicale di New York al fratello Peter noto compositore, ha conosciuto Ornette Coleman e nel 1962 Paul Bely. Ha formato un trio con Don Heckman ed il batterista Bob Pozar, ha collaborato con Don Ellis, Archie Shepp e con Jimmy Giuffre. Ha fatto una tournée in Europa con George Russell nel 1964, ha collaborato con Peter Nero nel 1965. Ha fatto parte a New Yor della Philarmanic Orchestra diretta da Leonard Bernstein, ha inciso con Bob James, Attila Zoller e Ken McIntyre. E’ tornato in Europa, a Londra dove ha suonato con John Stevens, Evan Parker, Chris McGregor, John Surman, Marion Brown e Gunter Hampel. Si stabilisce definitivamente in Europa, in Francia. Ha lavorato con il gruppo”Gong”, nel 1969 ha fondato ”The Trio” con Surman e Stu Martin, ha registrato con Dave Holland nel 1971. Nel 1972 è nato il gruppo ”Mumps” insieme a Albert Mangelsdorff, ha lavorato con John Abercombie, Dieter Feichtner, Terje Rypdal e Trilok Gurtu. Nel 1979 è a capo del”Music By”, ha registrato in duo con Peter Kowald. Ha anche composto musica per balletti e per il cinema.

Discografia:

Journal Violone Opus One n.9.Opus One n.2.

Barre Phillips (b)

Side One / Side Two.

(Music Man SMLS 601 LP)

Parish Chiesa di St.James’Norlands, Londra, Novembre 1968.

.

.

Gittin’ To Know Y’All. (AA.VV).Gittin’To Know Y’Al

Lester Bopwie, Hugh Steinmetz, Kenny Wheeler (tp) Albert Mangelsdorff, Eje Thelin (tb) Joseph Jarman (ss) Roscoe Mitchell (sa) Alan Skidmore, Heinz Sauer, Gerd Dudek, Bernt Rosengren (st) John Surman (sb) Williem Breuker (cl/b) Terje Rypdal (g) Dave Burrell (p) Leo Cuypers (p) Barre Phillips (b) Palle Danielsson (b) Steve McCall, Tony Oxley, Claude Decloo (dr)

Gittin’To Know Y’All – Parte 1 / Gittin’To Know Y’All – Parte 2 / Ved Soerevatn.

Karin Krog (vc)

For My Two J.B.’s.

Willem Breuker, John Surman (cl/b)

May Hunting Song.

(MPS 15296) Free Jazz Meeting, Baden Baden, Germania, 12-14 Dicembre 1969.

For All It Is.For All It Is.

Barre Phillips, Palle Danielsson, Barry Guy, J.F.Jenny-Clark (b) Stu Martin (dr)

Just 8 / Whoop / Few Too / La Palette / Y En A / Dribble / Y.M.

(JAPO 60003 LP)

Amburgo, Germania, 12-3-71.

.

Norddeutscher Rundfunk: Jazzworkshop 1971.Jazzworkshop 1971.

Barre Phillips, Palle Danielsson, Barry Guy, J.F.Jenny-Clark (b) Stu Martin (dr)

Whoop / La Palette.

(NDR 654 963 LP)

Germania, 1971.

.

Balver Hoehle Jazz Festival. (AA.VV.) Balver Hoehle Jazz Festival

Krzysztof Zgraja (fl) Barre Phillips (b)

Maybe I Can Sing It For You / Silver Cloud.

(JG 36-39 4LP)

Balver Hoehle Jazz Festival, Germania, 31-5-75.

.

.

Mountainscapes.Mountainscapes.

John Surman (ss-sb-cl/b-sint) Dieter Feichtner (sint) Johnn Abercrombie (g) Barre Phillips (b) Stu Martin (dr)

Mountainscape I / II / III / IV / V / VI / VII / VIII.

(ECM 1076)

Lundiwigsburg, Marzo 1976.

.

Three Day Moon.Three Day Moon.

Terje Rypdal (g-synt-org) Dieter Feichtner (synt) Barre Phillips (b) Trilok Gurtu (tabla-perc)

A-i-a / Ms.P. / la Folle / Brd / Ingul-Buz / S.C. & W.

(ECM 1123 LP)

Oslo, Marzo 1978.

.

Journal Violone II.Journal Violone II.

Aina Kemanis (vc) John Surman (sb-ss-cl/b-synt) Barre Phillips (b)

Part I, Part II, Part III, Part IV, Part V, Part VI

(ECM 1149 CD)

Ludwigsburg, Germania, Giugno 1979.

.

.

Music By….Music By….

Herbé Bourde (sa-st-fl) John Surman (ss-sb-cl/b) Pierre Favre (dr) Aina Kemanis, Claudia Phillips (vc)

Twitter / Angleswaite / Pirthrite / Longview / Entai / Double Treble / Elvid Kursong.

(ECM 1178)

Ludwigsburg, Maggio 1980.

.

Call Me When You Get There.Call Me When You Get There.

Barre Phillips (b)

Grant Pass / Craggy Slope / Amos Crowns Barn / Pittmans / Highway / Winslow Cavern / Riverbend / Brewstertown.

(ECM 1257 LP)

Ludwigsburg, Germania, Febbraio 1983.

.

Camouflage.Camouflage.

Barre Phillips (b-nastro prer)

Camouflage / Covered / Twist And Parry / No Exclusion / You And Me / Around Again.

(Victo CD 08)

Vancouver, 12-5-89.

.

Naxos.Naxos.

Barre Philllips (b-clav-perc) Jean Marc Montera (g)

Abrac / Sightline / Moana / Instance / Faedant / Figure / Iglitz / Angles / Horvaq / Regard / Palm / Opaque / Merman / Splibe / Far / Ernod.

(CELP C 14)

Marzo 1990.

.

Acquarian Rain.Acquarian Rain.

Barre Philllips (b) Alain Joule (perc)

Bridging / The Flow / Ripples Edge / Inbetween / And E / Ebb / Promenade De Memoire / Eddies / Early Tide / Water Shed / Aquarian Rain.

(ECM 1451 CD)

Oslo, Maggio 1991.

.

No Pieces.No Pieces.

Michel Donedast) Barre Philllips (b-clav-perc) Alan Joude (perc)

Erste No Piece / Secunda No Piece / Primaddendum / Zeiteddendum / Terzarolladdendum / Quatriemaddendum/ Quintaddendum / Sexaddendum / Septiddendum.

(Emouvance 1003)

Pernes Les Fontaines, Francia, 17-2-92.

.

Etchings In The Air.Etchings In The Air.

Barre Philllips (b-clav-perc) Keiji Haino (g)

Reading The Net / Etchings In The Air: Deep To Step – Possibly – Diamond Dust – Shadow Hand / Back To The Heart / Like A Light / Key Finder.

(PSF Rec.74)

Tokyo, 1 Febbraio 1996.

.

Uzu.Uzu.

Barre Philllips (b-clav-perc) Yoshizawa Motoharu (b)

5 brani senza titolo.

(PSF 75)

Tokyo, 1997.

.

.

Jazzd’aià.Jazzd’aià.

Barre Philllips (b-clav-perc) Jean Luc Danna (fis-perc-dr-vc) Srge Pesce (g)

La Vigie / Eros Joios / Jazzd’aià, Jazz D’Aqu / Joia / Noskon’Fi”Vence / Eros Antic / Lo Camnin Dei Flors / Venon De Luenh / Come si muove il pesce / Eros Sotiu.

(Bleuregard 1956)

Marzo 1998.

.

Trignition.Trignition.

Vinny Golia (cl-ss-sb-suonas) Barre Phillips, Bertran Turetzky (b)

The Incomplete Touching Of The Ground / Spherics & Whistles / Dalle Of The Merry Years / Confirmation Of Judgement / Inconabular / Bigman Hugemant / Saylaa / It Was Probably The Last One To Be Named/ Anodyne.

(Ninewinds NWCD 0221)

California, 15-9-98.

Journal Violone 9.Journal Violone 9.

Barre Philllips (b-clav-perc)

Time , Our Time / Via One / Borning / Dear Doctor / Windwalk / J.B.’s Present / Nellie’s Fire / Row Bear.

(Emouvance 1015)

Pernes Les Fontaines, Francia, 8-9 Marzo 2001.

.

October Base Trilogue.October Base Trilogue.

Barre Philllips (b-clav-perc)

Invitation / Barain / Cloudsea / Sonishe / Leoleo / Doggyfight / Sanito Blue.

(CD RD 1018)

20-10-2001.

.

.

After You’ve Gone.After You’ve Gone.

Joelle Leandre, William Parker, Barre Phillips, Tetsu Saitoh (b-vc)

Ant Warps / Passing Threw / Whoop Yer Tal / Teebay Deep / Bleu Grek / p.s.-Te queremos.

(Victo CD 091)

Victoriaville, 23-5-2003.

.

Birds Abide. Birds Abide.

Barre Phillips (b)

Birds Abite / Mount G / I On My Left Shoulder / Igritz / Pebbles / Room 504)

(Victo 119)

22-5-2010.chiusura

PHILLIPS BENJAMIN, “LLOYD” (P-ORG)

Richmond, Virginia. 1905.

Dopo aver fatto parte di gruppi musicali attivi nei teatri, si è trasferito a New York dove nel 1926 ha lavorato con Dave Alford e poi sino al 1930 con June Clark. Nel 1931 ha suonato Dave Nelson, poi con Fess Wiliams nel 1933 e con LeRoy Smith. Ottiene del successo come accompagnatore di cantanti tra le quali Pearl Bailey con la quale ha lavorato molti anni. Nel 1964 ha lavorato a New York con Edgar Battle, anche come arrangiatore. Ha inciso con Snud Mosley, con Chester Boone, con Sidney Bechet, George James e Don Kirkpatrick.chiusura

PHILLIPS ESTHER, MAE JONES. (VC)

Galveston, Texas. 23/12/1935. – Los Angeles, California. 7/8/1984.

Scoperta nel 1949, quando aveva ancora tredici anni, da Johnny Otis, che inclusa nella sua orchestra spettacolo con il nome di Little Esther. Cantante dalla voce di adolescente ma già dal feeling maturo, modellata su quella della più famosa Dinah Washington. Si è affermata completamente negli anni’50 come solista. Negli anni ‘60 è più conosciuta come Esther Phillips è diventata una delle più personali interpreti di ballad, nelle quali lei riesce ad miscelare sapientemente il blues, la canzone country, lo standard ed il soul. Purtroppo la sua esistenza è stata rovinata dalla droga, che l’ha minata nel fisico sino a portarla prematuramente alla tomba.

Discografia:

Release Me.

Esther Phillips (vc) orchestra.

Release Me / Mojo Hanna / I Really Don’t Want To Know / Tomorrow Night / Double Crossin’Blues / Hello Walls / Just Out Of Reach / Catch Me, I’m Fallin’ / I Can’t Help It / I’m In Love.

(Collectables 9985) 1963.

And I Love Him.

Esther Phillips (vc) orchestra.

And I Love Him / ‘Tis Autumn / Shangri-la / Moonglow –Theme From Picnic / Out Of The Blues / People / Makin’Whoopee / The Girl From Ipanema / I Wish You Love / If You Love Me / Too Soon To Know / Make Belive Dream.

(Atlantic) 1965.

The Country Side Of Esther.

Esther Phillips (vc) orchestra.

I Really Don’t Want To Know / Just Out Of Reach / I Can’t Help It / Be Honest With Me / I’ve Forgotten More Than You’ll Ever Know About Him / Release Me / I’d Fight The World / Am I That Easy To Forget / After Loving You / No Headstone On My Grave / Why Should We Try Anymore.

(Atlantic) 1966.

Esther Phillips Sings.

Esther Phillips (vc) Oliver Nelson (arr-dir) orchestra.

The Party’s Over / A Taste Of Honey / It’s Right With Me / Just Say Goodbye / Every Time We Say Goodbye / Let There Be Love / Crazy He Call Me / I’m Telling You.

(Atlantic SD 8122) New York, 22-12-65 e 24-1-66.

Confessin’The Blues.

Esther Phillips (vc) con l’orchestra diretta da Onzy Matthews: Bill Clark, Melvin Moore, Robert Rolfe, James Smith (tp) Lou Blackburn, Richard Leith, Peter Meyers, Roland Mayers (tb) Gabriel Baltazar, Sonny Criss (sa) Louis Ciotti, Ira Shulman (st) Jay Migliori (sb) Rodgers Grant (p) Francois Vaz (g) Victor Venegas (b) Charles Grant (dr)

I’m Gettin’Long Alright / I Wonder / Confessin’The Blues / Romance In The Dark / C.C.Rider / Cherry Red / In The Evenin’.

Hollywood e Los Angeles, 7-10-66.

I Wonder / Romance In The Dark / In The Evenin’

(Atlantic SD 1680) Hollywood, 14-10-66.

Confessin’The Blues.

Esther Phillips (vc) Onzy Matthews (arr) Sonny Criss (sa) Ray Triscari (sa) Teddy Edwards (st) Al Porcino, Melvin Moore (tp) Herb Ellis, Francois Vaz (g) ed altri.

I’m Gettin’’Long Allright/ I Wonder/ Confessin’The Blues/ Romance In The Dark/ C.C.RiderU/ Cherry Red/ In The Evenin’.

Hollywood-Los Angeles, 1969.

Esther Phillips (vc) Jack Wilson (p) Ike Isaacs (b) Chuck Rainey (b/el) Donald Bailey (dr)

I Love Paris/ It Could Happen To You/ Bye Bye Blackbird / Blow Top Blues – Jelly Kelly – Long John Blues.

(Atlantic 90670) Pied Piper, Los Angeles, 1969.

Burnin’.

Esther Phillips (vc) Eric Gale (g)

Don’t Let Me Lose This Dream / And I Love Him / Cry Me A River Blues / I’m Getting Long Alright / Release me / Makin’Whoopee / If It’s The Last Thing I Do / Shangri-la / Please Send Me Someone to Love.

(Atlantic SD-1565) 1970.

Confessin’The Blues.

Esther Phillps (vc) Jack Wilson (p-p/el) Chuck Rainey (b/el) Ike Isaacs (b) Donald Bailey (dr)

I Love Paris / It Could Happen To You / Bye Bye Blackbird / Blues Medley.

(Atlantic 50521) Los Angeles, 31-1-70.

Alone Again.

Esther Phillips (vc) John Eckert (tp) Sam Burtis (tb) Hank Crawford (sa) Maceo Pearker (st) Cecil Payne (sb) Richard Wyands (p) Cornell Dupree, George Benson, Eric Gale (g) Ron Carter, Gordon Edwards (b) Bernard Purdie, Billy Cobham (dr)

Use Me / I Don’t Want To Do Wrong / Let’s Move And Groove / Let Me In Your Life / Cherry Red / I’ve Never Found A Man / Alone Again / Do Right Woman, Do Right Man / You And Me Together / Georgia Rose.

(Reel Music 78004) Luglio e Ottobre 1972.

Performance.

Esther Phillips (vc) Bob James, Richard Tee (p) Gary King (b/el) Hubert Laws (fl) Bernard Purdie, Steve Gadd (dr) Mike Brecker (st) Pepper Adams (sb) Richie Resnicoff. Charlie Brown (g) ed altri.

I Feel The Same / Performance / Doing Our Thing / Disposable Society / Living Alone / Such A Night / Can’t Trust Your Neighbor With Your Friend.

(Kudu KUL 12) New York, Maggio 1974.

Capricorn Princess.

Esther Phillips (vc) John Gatchell, Randy Brecker (tp) Sam Burtis (tb) Mike Abene (p) Joe Farrell (sa-st) Micke Brecker (st) Ronnie Cuber (sb) Don Gronlick (p) Lewis Eley, Max Ellen, John Blair, Paul Gershman (viol) John Abramowitz, Seymour Babar (cello) Julien Barber, Lamar Alsap (viola) Chuck Israel, Jeff Berlin (b) ed altri.

Magic’s In The Air / I Haven’t Got Anything Better To Do / Boy In Really Tied One On / Candy / A Beautiful Friendship / Higher And Higher / All The Way Down / Dream.

(Reel Music 78020) Maggio e Settembre 1976.

The Rising Sun Collection.

Esther Phillips (p-vc) accompagnata da gruppo sconosciuto.

I’ve Never Found A Man / I Don’t Want To Do Wrong / What A Difference A Day Makes / One Night Affair / Summertime / Cherry Red.

(ENJA/Just A Memory RSC 0007) Montreal, 29-3-77.

All About Esther Phillips.

Esther Phillips (vc) Ernie Watts (sx-fl) Garnett Brown (tb) Harvey Mason (dr) Pee Wee Ellis (arr) ed altri.

The Man Ain’t Ready / Native New Yorker / You Think Of Him (You Thing Of Her) / Pie In The Sky / S.O.S. / There You Go Again / Stormy Weather / Ms / If I Fall In Love By Morning.

(Mercury 6338 885) 1978.

Here’s Esther…Are You Ready.

Esther Phillips (vc) con grande orchestra, Harvey Mason (arr)

Mr.Melody / Philadelphia Freedom / I Hope You’ll Be Very Unhappy Without Me / Love Makes A Woman / Our Day Will Come / Bedtime Stories / Oo Oo Oop / I’ll Close My Eyes.

(Mercury 9111 030) California, 1979.

A Way To Say Goodbye.

Esther Phillips (vc) Joe Shepley (tp) George Younbg (st) Ronnie Cuber (sb) Keith Lovin (g) coro.

It’s All In The Game / Mama Said / Going The Circles / Nowhere To Run / We Are Through / Fa-Fa-Fa-Fa-Fa (Sad Song) / Mr.Bojangles / Sheke This Of / Aay Goodbye.

(Muse 5302) 6-2-92.chiusura

PHILLIPS FLIP, JOSEPH EDWARD FILIPELLI. (ST)

New York. 26/2/1915. – Fort Lauderdale, Florida. 17/8/2001.

Figlio di italiani. Ha iniziato subito dopo gli anni di scuola a suonare il clarino ed il sax in piccole orchestrine. Nel 1939 è stato scritturato da Frankie Newton, nel 1941 ha suonato con Larry Bennett e poi con Benny Goodman. Nel 1944 è entrato a far parte del primo gregge di Woody Herman con il quale ha raggiunto la notorietà. Nel 1947 dopo lo scioglimento dell’orchestra di Herman, ha suonato con Benny Carter, Earl Hines e con Red Norvo. Ha diretto propri gruppi, è entrato nella organizzazione della JATP, di Norman Granz, della quale diventa uno dei protagonisti. La sua interpretazione di “Perdido” è diventato l’inno della JATP. Dal 1946 al 1948 ha vinto i referendum del Metronome. Ha registrato anche con Dizzy Gillespie, Gene Krupa, Joe Lippman, Buddy Rich e Bill Harris. Nel 1976 un ritorno con Woody Herman in occasione del Concerto alla Carnegie Hall per i quaranta anni di attività di Herman. Nel 1954 si è ritirato in Florida da dove in rare occasioni si muove per esibizioni eccezionali, come in occasione del concerto organizzato da l’attore Clint Eastwood alla Carnegie Hall nel 1997. Sassofonista che rientra nella tradizione classica anche se in chiave moderna. E ’rimasto famoso per le sue esibizioni alla corte di Norman Granz, ha anche al suo attivo delle bellissime interpretazioni di ballad, nelle quali si rifà ad un Hawkins meno sanguigno. Nel 1995 gli hanno tributato una grande festa per i suoi ottanta anni, durante la festa oltre ad una simpatica lettera del Presidente Clinton: “da sassofonista a sassofonista”, ha anche ricevuto un disco d’oro dalla Chiaroscuro per il grande successo di vendita di “Try A Little Tenderness”. Ha inciso anche sotto lo pseudonimo di Joe Flip.

Discografia:

A Melody From The Sky. A Melody From The Sky.

Flip Phillips (st) Bill Harris (tb) Aaron Sachs (cl) Marjorie Hyams (vib) Ralph Burns (p) Billy Bauer (g) Chubby Jackson (b) Dave Tough (dr)

Flamingo / On The Sunny Side Of The Street / Time On My Hands / Night And Day.

Flip Phillips (st) Ralph Burns (p) Dave Tough (dr)

Papilloma / A Melody From The Sky / Skyscraper / 1-2-3-4 Jump.

New York, Settembre 1944.

Flip Phillips (st) Ralph Burns (p) Chubby Jackson (b) Dave Tough (dr)

Lover Come Back To Me / Bob’s Belief / Sweet And Lovely.

New York, Giugno 1945.

Flip Phillips (st) Sam Marowitz (sa) Mickey Folus, Pete Mondello (st) Sam Rubinwich (sb) Tony Aless (p) Billy Bauer (g) Chubby Jackson (b) Shelly Manne (dr)

Stompin At The Savoy / Why Shouldn’t I / Swingin’For Popsie / Without Woody / More That You Know.

(Doctor Jazz FW 39419) New York, Novembre 1945.

The Jazz Scene.The Jazz Scene.

John D’Agostino, Buddy Morrow, Tommy Turk, Kai Winding (tb) Sonny Criss (sa) Flip Phillips (st) Mickey Crane (p) Ray Brown (b) Shelly Manne (dr)

Swingin’For Julie Brownie / Swingin’For Julie Brownie (alt.take) / Flip Idea.

(Verve 314 521 661 2)

Los Angeles, 11-2-49.

.

Flip.Flip.

John D’Agostino, Buddy Morrow, Tommy Turk, Kai Winding (tb) Sonny Criss (sa) Flip Phillips (st) Mickey Crane (p) Ray Brown (b) Shelly Manne (dr)

Swingin’For Julie And Brownie / By The Lazy River / Put That Pack.

(Clef 8911)

Los Angeles, 26-9-49.

.

Flip Wails.Flip Wails.

Flip Phillips (st) Bill Harris (tb)

Be Be / Dream A Little Dream Of Me / Bright Blue / Cheek To Cheek / Funky Blues / I’ve Got My Love To Keep Me Warm / Indiana.

(Clef)

1950.

.

Birdland – New York.

Flip Phillips (st) Bill Harris (tb) Lou Levy (p) Max Bennett (b) Tiny Kahn (dr)

Lover Come Back To me / Everything Happens To Me.

Birdland, New York, 3-3-51.

Perdido / Lazy River.

Birdland, New York, 23-4-51.

Blue Room.

(Chazer LP 2003) Birdland, New York, 26-5-51.

Swinging With Flip.Swinging With Flip.

Allen Smith, Al Porcino, Charlie Shavers (tp) Bill Harris (tb) Flip Phillips, Jerome Richardson, Cecil Payne (sx) Richard Wyands, Mickey Crane, Oscar Peterson, Hamk Jones (p) Freddie Green, Barney Kessel (g) Vernon Alley, Clyde Lombardi, Ray Brown (b) Earl Watkins, Max Roach, Alvin Stoller, Buddy Rich (dr)

If I Had You / Cottantail / Blues For The Midgets / What Is This Thing Called Love / Singing In The Rain / Gina / Goodbye / Salute To Pres / Swedish Pastry / Someaone To Watch Over Me / I’, Putting All My Eggs In One Basket / Trio Boogie.

(Swingtime-Contact ST 1019) 1952.

Aircheck.

Flip Phillips (st) Buddy Rich (dr) 

Carioca / Three Little Words / Sleepy Head / Bugle Call Rag / Take The A Train / I Didn’t Know What Time It Was / Trio Boogie.

1952.

Flip Philips Quartet.Flip Philips Quartet

Flip Phillips (st) Hank Jones (p) Ray Brown (b) Buddy Rich (dr)

Lover / Don’t Take Your Love From me / Lover Come Back To me / Blue Room / Flip’s Boogie / Feelin’The Blues.

(Clef Record MG C 105)

1953.

Flip Phillips (st) Oscar Peterson (p) Herb Ellis (g) Ray Brown (b) Buddy Rich (dr)

Lemon Aid 21/ I’ll Never Be The Same/ All Of Me/ I’ve Got The World On A String/ Almost Like Being In Love/ Lady’s In Love With You/ Singing The Blues/ Birth Of The Blues.

(Columbia CX 10074) New York, autunno 1954.

 

Spanish Eyes.Spanish Eyes.

Flip Phillips (st) Mickey Crane (p) Milt Hinton (b) Mousie Alexander (dr)

Spanish Eyes / Nature Boy / Fat Tessie’s Ass / Nancy / Makin’Whoopee / Everything Happens To me / Love Story / Jeannie / This Is All I Ask / Fat Tessie’s Ass (alt.take) / Makin’Whoopee (alt.take) / Spanish Eyes (alt.take)

(Candid 71013)

New York, 25 Agosto 1975.

John And Joe.

Kenny Davern (ss,cl) Flip Phillips (st,ss,cl/b) Dave McKenna (p) George Duvivier (b) Bobby Rosengarden (dr)

Elsa’s dream / Sweet Lorraine / Mood indigo / If dreams come true / Just squeeze me / Candy / Cotton tail.

(Chiaroscuro CR199)

New York, 23 Ottobre 1977.

Live At The Beowulf.Live At The Beowulf

Flip Phillips (st)

Disco 1: Beowulf Blues / Whirly Bird / Indiana / The Carioca / Lemonaid 21 / The Btotherhood Of Man / Tricotism / I Want To Be Happy / Hodge Podge / Sweet And Lovely / Body And Soul / In A Mellow Tone.

Disco 2: Someone To Watch Over Me / I Loves You Porgy / Chloe / Christian Scientist / A Closer Walk With Thee / After The Lovin’ / 30 Years Later / Tears / I Hadn’t Anyone Till You / I Won’t Last A Say Without You / Sultry Serenade / Symphony / Spanish Eyes.

(Arbors) 19-20 Dicembre 1977.

Together With Woody Herman.

Jay Sollenberger, Allen Vizzutti, Nelson Hatt, Glenn Drewes, Dennis Dotson, Bill Byrne (tr,flic) Birch Johnson, Larry Farrell, Jim Daniels (tb) Woody Herman (cl,sa) Flip Phillips (st) Frank Tiberi (st,fl,cl) Gary Anderson (st,fl) Joe Lovano (st,fl) Bruce Johnstone (sb,cl/b,fl) Pat Coil (p,p/el) Marc Johnson (b,b/el) Jeff Hamilton (dr,perc) Jack Arnold (perc)

The very thought of you / You will be my music / There is no greater love / The nearness of you / Easy living / How deep is the ocean ? / I won’t last a day without you / We’ll be together again.

(Century Records CR1090) Hollywood, CA, 5 Gennaio 1978.

Cookin’ At The Beowulf.

Flip Phillips (st) Tom Howard (p) Joe Reichgott (b) Don MacLean (dr)

Beowulf blues / Whirly bird / Indiana / The carioca / Lemon aid / The brotherhood of man / Tricotism / I want to be happy / Hodge podge / Sweet and lovely / Body and soul / In a mellow tone.

(Grendel 1849)

Florida, 18-19 Ottobre 1978.

Flipenstein.

Flip Phillips (st) Lou Stein (p) Michael Moore (b) Butch Miles (dr)

Satan takes a holiday / Witchcraft / Vampire’s dream / Dracula’s dance / Ghoul of my dreams / Ghost of a chance / Hangman’s noose / The claw.

(Progressive KUX-165)

New York, 20 Luglio 1981.

.

Symphony.

Flip Phillips (st) Lars Erstrand (vib) Claes Crona (p) Sture Akerberg (b) Pelle Hulten (dr)

Symphony / Poor butterfly / It’s the talk of the town / Blues for Mr. Ed / It might as well be spring / Just friends.

(PHM PHMLP1019)

Stoccolma, 14 Giugno 1982.

The Claw.The Claw.

Flip Phillips, Buddy Tate, Al Cohn, Scott Hamilton (st) Clark Terry (tp) John Bunch (p) Chrsi Flory (g) Major Holley (b) Chuck Riggs (dr)

Topsy / Loose Walk / A-Smooth-One / Flying Home / The Claw.

(Chiaroscuro CR 314)

Mar dei Caraibi, 20 Ottobre 1986.

.

A Sound Investment.A Sound Investment.

Flip Phillips, Scott Hamilton (st) John Bunch (p) Phil Flanigan (b) Chris Flory (g) Chuck Riggs (dr)

A Sound Investment / Comes Love / Blues For Midgets / With Someone New / Maria Elena / Great Scott / A Smooth One / The Claw.

(Concord CCD 4334)

New York, Marzo 1987.

Mood Indigo.

Kenny Davern (cl) Flip Phillips, Bjarne Nerem (st) Egil Kapstad (p) Kare Garnes (b) Ole Jacob Hansen (dr)

Mood indigo / Crazy rhythm / Just squeeze me / Tin roof blues / Jeff’s blues / Embraceable you / Great Scott / If I had you.

(Gemini GMLP59)

Oslo, Norvegia, 9 Agosto 1987.

A Real Swinger.A Real Swinger.

Flip Phillips (st-cl/b) Howard Alden, Wayne Wright (g) Dick Himan (p) Jack Lesberg (b) Charles Butch  Miller (dr)

Hashimoto’s Blues / Vol Vistu / Gailey Star / Tricotism / It Was A Very Good Year / September Song / Christmas Scientist / Cotton Tail / I Got A Right To Sing The Blues / Symphony / Poor Butterfly / I Want To Be Happy.

(Concord Jazz CJ 358)

New York, Maggio-Giugno 1988.

Try A Little Tenderness.Try A Little Tenderness.

Flip Phillips (st) Dick Hyman (p) Howard Alden (g) Bob Haggart (b) Ron Traxler (dr) sezione di archi.

Try A Little Tenderness / A Cottage For Sale / Violets For Your Furs / I’m Glad There Is You / You Don’t Know What Love Is / This Is All I Ask / Street Of Dream / All The Way / Dream / What Are You Doing The Rest Of Your Life / As Time Goes By / Goodbye / Jazzspeak / If I Had A Penny.

(Chiaroscuro 321)

Englewood Cliffs, N.J., 30 Giugno, 1 Luglio 1992.

Live At The 1993 Floating Jazz Festival.Live At The 1993 Floating Jazz Festival.

Flip Phillips (st) Derek Smith (p) Bucky Pizzarelli (g) Milt Hinton (b) Ray Mosca (dr)

Introduction- Nuages / A Sound Investment / Poor Buttefly / Jumping At The Woodside / Singin’The Blues /N It’s The Talk Of The Town / Sweet And Lovely / Just Friends / How High The Moon / Prez And Lady Flip / AT The Helm.

(Chiaroscuro 327)

Norvegia, Carribean Sea, 1-3 Novembre 1993.

Celebrates Is 80 th Birthday AT The March Of Jazz 1995.Celebrates Is 80

Randy Sandke (tp) Bob Wilber, Phill Woods (sa) Buddy DeFranco (cl) Flip Phillips (st) Scott Hamilton (st) Dick Hyman (p) Herb Ellis, Howard Alden, Billy Bauer (g) Bob Haggart, Milt Hinton (b) Butch Miles, Jake Hanna (dr)

Mat Domber Introduces Flip Phillips / Tenor Madness – Great Scott / Spanish Eyes / poor Butterfly / When You Know You’re Getting Old / The Claw / If I Had A Penny / Maria Elena / Hashimoto’s Blues / Sweet And Lovely / Perdido.

(Arbors 19281) Florida, 24-26 Marzo 1995.

Spanish Eyes.

Kenny Davern (cl) Phil Woods (sa) Flip Phillips (st) Derek Smith (p) Howard Alden (g) Milt Hinton (b) Joe Ascione (dr)

Opening Remarks / Elsa’s Dream / Flip’s Dido / Spanish Eyes / Please Don Talk About Me When I’m Gone / Royal Garden Blues / Miki’s Dream All Of Me / Lover, Come Back To Me.

(Chiaroscuro 344)

Norvegia, Carribean Sea, 5-9 Novembre 1995.

Swing Is The Thing.Swing Is The Thing.

James Carter, Joe Lovano, Flip Phillips (st) Benny Green (p) Howard Alden (g) Christian McBride (b) Kenny Washington (dr)

The Mark Of Zorro / I Hadn’t Anyone Till You / Everything I Have Is Yours / Where Or When / In A Meloow Tone / Exactly Like Us / Music, Maestro Please / Swing Is The Thing / For All We Know / Flip The Whip / Susan’s Dream n/ This Is All I Ask / Grand Rose / The Mark Of Zorro (outro)

(Verve) 12-13 Ottobre 1999.chiusura

PHILLIPS GENE, EUGENE FLOYD. (G-VC)

St.Louis, Missouri. 25/5/1915. – Lakewood, California. 20/4/1992.

All’età di dieci anni ha iniziato a suonare l’ukulele e a dodici la chitarra. Ha debuttato con il gruppo di Dewey Jackson, poi con Jimmy Powell ed ha preso lezioni di chitarra da Floyd Smith. Nel 1937 ha lavorato in Georgia negli “Atlanta Troubadors”. A Miami con il gruppo di Hartley Toots e poi è tornato a St.Louis per lavorare nel gruppo dei “Rhythm Aces”, ha guidato il gruppo dei “College Troubadors or Collegians”e nel 1941 ha accompagnato il popolare gruppo vocale dei Mills Brothers. va a Los Angeles nel 1943 dove suona con Eddie Beal e con il pianista Lorenzo Flennoy, con il quale ha inciso nel 1944. Per diverso tempo ha lavorato al Casablanca Breackfast Club, poi ha registrato con Javk McVea nel 1945 e nel 1947 con i “Rhythm Aces”. Ha lavorato con Sammy Franklin nel 1954 e nel 1956, per poi ritirarsi dalla musica.chiusura

PHILLIPS HARVEY (TUBA)

Aurora, Missouri. 2/12/1929. – Blomington, Indiana. 20/12/2010.

Probabilmente il solista di tuba più famoso al mondo. Ha esordito giovanissimo nella “Ringling Bros.and Barnun & Bailey Circus Band”. Dal 1950 al 1971 a New York ha lavorato come freelance. Nel 1954 ha collaborato a fondare il “Brass Quintet”. E’ stato il direttore del personale della Symphony of the Air, con Leopold Stokowski, Igor Stravinski e Ghunter Shuller. Ha insegnato in molte importanti scuole di musica del mondo. Ha fatto parte nel jazz dell’orchestra di Gil Evans nel 1958, ha collaborato con Wess Montgomery e poi con Quincy Jones nel 1961.chiusura

PHILIPS MARTY (P).

Discografia:

Sweet Tomorrows.

Valery Ponomarev (tr) Jerry Dodgion (sa,fl) Marty Phillips (p,vc) Lonnie Plaxico (b) Tony Lupo (dr)

Breakthru / That’s all / Someone I used to know / Lush life / One for the boppers / Time after time / Marty’s party / What’s new ? / The session / Sweet tomorrows.

(Audiophile AP228) New York, 9-10 Dicembre 1985.

chiusura

PHILIPS SID, ISADOR SIMON. (CL)

Londra, Inghilterra. 14/6/1907. – Chertsey, Inghilterra. 25/5/1973.

Oltre a studiare presso istituti musicali inglesi nel 1924 ha completato gli studi presso scuole di Firenze e di Napoli. Insieme ai suoi due fratelli il trombettista Harry ed il banconista Ralph ha messo su i “Riviera Five”, gruppo con il quale ha girato l’Europa ed in Italia ha avuto l’occasione di accompagnare la famosa cantante Lydia Johnson. Nel 1927 insieme al sassofonista Freddy Welsh ha diretto una grande orchestra. Tornato in patria è entrato a lavorare come arrangiatore nell’orchestra Ambrose dal 1933 al 1937. Dopo la seconda guerra mondiale ha diretto un’orchestra molto popolare in Inghilterra. E’ considerato uno dei più importanti musicisti inglesi della prima generazione.

Discografia:

And His Meldonians.

Al Bowlly (vc) Sid Phillips (dir) 

Roll On Mississippi Roll On / Heartaches / Time Olone Will Tell / Tell me You Love Me.

Londra, Agosto 1931.

Were You Sincere / I’d Rather Be A Beggar With You.

Londra, 2-9-31.chiusura

PHILLIPS SONNY, ROOSEVELT, RUSHDAN, JALAL SABIR. (P-P/EL-ORG)

Mobile, Alabama. 7/12/1936.

Anche sé cresciuto in una famiglia dove erano quasi tutti musicisti, egli ha iniziato studiarla nel 1959 ed ha preso lezioni di pianoforte da Ahmad Jamal. Dopo aver ascoltato Jimmy Smith ha scelto di suonare l’organo ed il blues. Dal 1960 al 1970 ha lavorato con Eddie Harris, Gene Ammons e Lou Donaldson. Nel 1967 andato a New York si è convertito all’Islam e con il batterista congolese Titos Scompa ha lavorato al Tanawa Art Center. Ha collaborato con Houston Person ed in seguito ha ridotto l’attività. Si è trasferito a Los Angeles dove ha alternato l’attività di pianista, con quella di organista e di insegnante. E’ stato soprattutto tastierista di valore, poco conosciuto nel vecchio continente.

Discografia:

Sure’ Nuff.

Virgil Jones (tp) Houston Person (st) Sonny Phillips (org) Ivan Jones (g) Bob Bushnell (b/el) Bernard Purdie (dr)

Sure ‘Nuff Sure ‘Nuff / Mobile To Chicago / Be Yourself / Oleo / The Other Blues.

(Prestige 7737)

Englewood Cliffs, NJ, 20-10-69.

.

Black Magic.

Eddie Pazant (st) Sonny Phillips (org-p/el) Melvin Sparks (g) Jimmy Lewis (b/el) Ben Dixon (dr) Buddy Caldwell (conga)

Make It Plain / Bean Pie / I Am Old Cowhand / The Brotherhood / Wakin’Up / Over The Raimbow.

(Prestige 7799)

Englewood Cliffs, NJ, 18-3-70.

Black On Black.

Rusty Bryant (sa-st) Sonny Phillips (org) Melvin Sparks (g) Jimmy Lewis (b/el) Bernard Purdie (dr)

Check It Out / Proud Mary / The Doll House / Black On Black / Blues In Maude’s Flat.

(Prestige 10007)

Englewood Cliffs, NJ.27-7-70.

.

My Black Flower.

Galen Robinson (fl) Sonny Phillips (p,org) Jimmy Ponder (g) Qaadir Almubeen Muhammad (dr) Ralph Dorsey (perc)

Goin’ home / Salaam seven / My black flower / Me and me brudder / You make me feel so young / Jalal.

(Muse MR5118)

New York, 21 Settembre 1976.

I Concentrate On You.

Virgil Jones (tp-flic) John Stubblefield (st) Sonny Phillips (org-p-p/el) Eddie McFadden (g) Mervin Bronson (b) Charlie Persip (dr) Lawrence Killian (perc)

Frre Like The Wind / The Greatest Love Of All / Falling In Love With Love / Hard Times / Day By Day/ I Concentrate On You.

(Muse MR 5157)

Englewood Cliffs, NJ.9-11-77.chiusura

PHALMAN RAY (G)

U.S.A.1930. – Santa Fe, New Messico. 1991.

Chitarrista di cui non si sa molto. Sappiamo che ha inciso con il gruppo del batterista Jacke Hanna ed anche con quello di Frank Capp.chiusura

PHOENIX JAZZ.

Compagnia discografica ed etichetta fondata a Kingston nel New Jersey da Bob Porter, nel 1972, con l’intento di ristampare del jazz storico. Per celebrare i cinque anni di attività nel 1977 ha stampato del materiale inedito di Gillespie, Hawkins, Golson e Bill Harris. E’ stata attiva sino alla fine degli anni ’90.chiusura

PHONTASTIC.

Compagnia discografica ed etichetta fondata a Stoccolma in Svezia nel 1975 dal critico di jazz, avvocato e collezionista di dischi Anders R.Ohman, entusiasta dello swing ha pubblicato molti album proprio su questo stile. Ha gestito anche un etichetta sussidiaria dedicata alla musica classica. chiusura

PHYFE EDDIE (DR)

U.S.A.1931. – Washington DC. 20/7/1993.

Batterista poco conosciuto. Uno dei tanti musicisti attivi nei club della loro città e che non hanno mai fatto parte di gruppi di una certa importanza. Ciononostante di buon livello.chiusura

PIACENTINI MARIO (P)

Trescore Cremasco, Cremona, Lombardia. 1957.

Ha iniziato a suonare nella banda del paese diretta dallo zio. Ha frequentato e si è diplomato al Conservatorio di Genova, studia poi con Guido Manusardi e con Herbie Hancock. A Milano fonda il suo trio con Roberto Bonati e Anthony Moreno. Ha collaborato per diverso tempo con Sergio Fanni, per il resto ha suonato quasi sempre in trio o da solista.

Discografia:

Circles.

Paul McCandless (ss-picc-cl-ing/h-oboe) Mario Piacentini (p-tast) Roberto Bonati (b) Anthony Moreno (dr)

Horese / Le giuste Quinte / Circles / Babia la magia / Susansong / Transparent Colours & Clock-work Toys / Woods And Waters / The Nightingale And The Red Rose.

(Nueva NC 1014)

Milano, Febbraio 1991.

Igarclau.

Mario Piacentini (piano solo)

E ti rivedo sorridente / Fryderyk / Igarclau Sonata: 1882: 1874: 1862 / Berceuse Pour Enfants Malheureux / Sonatina per Andrea / Gemma e Gio / Con te / La pendola di Steve.

(Tirreno TIR 019)

Milano, 16-4-94.

.

12 in dodici.

Mario Piacentini (p) Piero Leveratto (b) Elliot Zigmund (dr)

Mille lire più, Mille lire meno / Have You Meet Miss Jones / Una carezza / My Funny Valentine / 12 in Dodici / E intanto il tempo passa / Some Kind Of A Waltz / On Green Dolphin Street / Autumn Elegy / Autumn Leaves / L’Ispano Peppo.

(Splasc(h) 614)

5-6 Marzo 1997.

Le note di San Lorenzo.

Mario Piacentini (p) Piero Levertatto (b) Roberto Gatto (dr)

12 in dodici / Le pendole di Steve / Stella / Stella By Starlight / Waiting For The Falling Stars / Le note di San Lorenzo / All Blues.

(Splasc(h) 682)

Crema, 10 Agosto 1998.

.

Ancora sogni.

Mario Piacentini (p) Riccardo Fioravanti (b) Marco Tonin (dr)

Innamorati a Milano / Un giorno dopo l’altro / Quando / Tema / Io che amo solo te / Domenica bestiale / Andora / Senza fine / Sonatine per maria.

(Splasc(h) 960)

Milano, 15 Aprile 2005.chiusura

PIANA DINO EDOARDO. (TB)

Refrancore, Asti, Piemonte. 3/8/1930.

Giovanissimo è stato a capo insieme al fratello Renzo di una orchestrina da ballo. Nel 1956 ha lavorato con Paolo Conte. Nel 1957 si è stabilito a Torino dove ha lavorato con Maurizio Lama, poi con Enrico Rava, con il Quintetto di Torino, con Romano Mussolini e con Jack Pelzer. E’ diventato nel 1958 un elemento importante della appena nata orchestra jazz della RAI diretta da Armando Travajoli. Nel 1962 ha incontrato Gianni Basso ed Oscar Valdambrini, con i quali ha collaborato per diversi anni. Ha suonato inoltre con Giorgio Buratti, Franco Cerri, Eraldo Volontè, Enrico Intra, Gil Cuppini e Giorgio Gaslini. Ha partecipato al Festival di Berlino con il sassofonista spagnolo Pedro Iturralde. Dal 1969 ha fatto parte della orchestra della Rai-TV di Roma, ha suonato con Marcello Rosa, con l’Italian All Stars, con Kenny Clarke, con Slide Hampton e con Kay Winding. Egli suona il trombone a pistoni, strumento poco usato nel jazz, ricordiamo il dixilander Brad Gowan, l’ellingtoniano Juan Tizol ed il californiano Bob Brookmeyer. IL fatto eccezionale è che non conoscendo la musica ha dovuto sempre memorizzare tutto e nonostante ciò è riuscito ha suonare con musicisti come Gerry Mulligan, Chet Baker, Kenny Clark e tanti altri. In seguito spronato dagli amici Pezzotta, Basso e Coscia si è messo a studiare la musica e quindi è stato in grado di iniziare una vera e propria professione.

Discografia:

Dino Piana (tb) Attilio Donadio (sa-sb) Giorgio Azzolini (p) Franco Mondini (dr)

Bag’s Groove/ All The Things You Are/ There Will never Be Another You.

Milano, 25-3-60.

Dino Piana Quartet Featuring Gianni Basso.

Gianni Basso (st) Dino Piana (tb) Enrico Devia (p) Nando Amedeo (b) Franco Tonani (dr)

Night In Tunisia / Tempo di febbraio / Ballata per quintetto.

(Cetra EPD 47)

Torino, 30-9-60.

.

Piana-Valdambrini Sextet.

Oscar Valdambrini, Franco Piana (tp-flic) Dino Piana (tb) Enrico Pieranunzi (p) Massimo Moriconi (b) Roberto Gatto (dr)

Lunga vita al jazz / African Mood / Tradizione / Spagna / Hello Mr.Parker / Salmanazar.

(Pentaflowers CD PIA 004)

Roma, 12-18 Luglio 1989.

.

Together.

Franco Piana (tp-flic) Dino Piana (tb) Antonello Vannucchi (p) Giorgio Rosciglione (b) Gege Munari (dr)

Quintet / Together / Just For You / Impulse / Three Four And Seven / A Year Later / Open Blues / To Oscar / Calypso.

(Pentaflowers CDPIA 047)

Roma, Novembre 1996.

Interplay For 20.

Franco Piana (flic-dir) Claudio Corvini, Aldo Bassi, Fernando Brusco, Doriano Beltrame (tp) Fabrizio Bosso (tp-flic) Dino Piana, Mario Corvini, Enzo De Rosa, Stan Adams, Roberto Rossi (tb) Massimo Pirone (tb/b) Ferruccio Corsi (sa-ss-fl-cl) Giancarlo Maurino (sa-fl) Sandro Deidda (st-cl) Gianni Savelli (st-fl-cl) Franco Marinacci (sb-cl/b) Sandro Sabatini (p) Dario Rosciglione (b) Pietro Iodice (dr)

Suite Interplay For 20 / For You / For Ant Twelve / Giuma / Go / All Friends / Duality.

(Pentaflowers CDPIA 053) Roma, Luglio 2000.chiusura

PIANA FRANCO (TP)

Refrancore, Asti, Piemonte.14/1/1957.

Figlio di Dino ha iniziato a undici anni a suonare la tromba. Nel 1969 è entrato al Conservatorio di Roma. Ha debuttato con il padre a Palermo nel 1973, ha suonato sino al 1975 con la “Living Concert Band” di Tommaso Vittorini e dal 1977 è entrato a far parte del sestetto Piana-Valdambrini. Si è rivelato anche un buon arrangiatore. Nel 1980 ha suonato nel quintetto di Paolo Pelegatti.

Discografia:

Franco Piana Big Band: Conversation-Featuring Piana-Valdambrini Sextet.

Alberto Coorvini, Claudio Corvini, Aldo Bassi, Enrico Fineschi (tp) Mario Coorvini, Stefano Scalzi, Luciano Carratoni (tb) Massimo Pirone, Paolo Boccabella (tb/b) Quarto Maltoni (sa-ss-fl) Ferruccio Corsi (sa-ss-fl-cl) Nino Rapicavoli (st-fl) Francesco Santucci (st-fl-cl) Franco Marinacci (sb-cl/b) Enrico Pieranunzi, Antonello Vannucchi (p) Aldo Sferra (g) Massimo Moriconi, Giorgio Rosciglione (b) Roberto Gatto, Gege Munari (dr) Il Sextet: Oscar Valdambrini, Franco Piana (tp-flic) Dino Piana (tb) Pieranunzi, Moriconi e Gatto.

Conversation / Melody For Children / Lunga vita al jazz / Easy Or Not / Blues For Chet / Main Street.

(Pentaflowers CD PIA 019) Roma, Maggio 1991.chiusura

PIANO RED, WILLIE LEE PERRYMAN. (P-VC)

Hampton, Georgia. 19/13/1913.

Ha iniziato a suonare il piano a dodici anni e a diciotto è diventato musicista professionista. Nero e albino, è stato un musicista che è stato attivo in una vasta gamma di generi musicali. Dopo il suo debutto al Clyde’s Rest Camp in Georgia , ha fatto una serie di ottime registrazioni. Nel 1936 ha registrato insieme a Willie Blind McTell. Nel 1950 ha lavorato per una radio di Decatur con molto successo e lo stesso anno ha registrato per la Victor ad Atlanta insieme la bassista W.J.Jones ed al batterista William R.Green quattro brani dei quali “ Rockin’with Red” ha venduto un milione di copie. Sempre nello stesso anno in ottobre ha registrato”The Wrong yoyo” che ottenuto anche un grande successo. Nel 1952 ha costituito una piccola orchestra, che in seguito ha assunto il nome di “The Interns”, con la quale ha avuto dovunque successo. Nel 1961 ha ottenuto ancora un altro grande successo con l’imisione di “Doctor feel-good”. Musicista che ha inciso copiosamente.

Discografia:

Ain’t Goin’Be Your Low Down Dog No More.

Willie Piano Red Perryman (p-vc)

Ain’t Goin’Be Your Low Down Dog No More / I’ve Got My Finger Crossed / Everyday I Have The Blues / It’s A Sin To Tell A Lie / Please Baby Come On Home / Corrine Corrina / Blues Blues Blues / The Ruight String Baby But The Wrong Yo Yo / Do She Love Me / Boogie Time.

(Vogue 512507) Montreux, 30-6-74 e 1-7-74.chiusura

PIAZZOLLA ASTOR (BANDONEON)

Mar De La Plata, Argentina) 11/3/1921. – Buenos Aires, Argentina. 4/7/1992.

Figlio di italiani emigrati in Argentina dopo la prima grande guerra, ha iniziato a studiare il bandoneon a quattordici anni e determinante è stato per lui l’incontro a New York con Carlos Gardel la mitica voce del tango argentino che lo ha invitato, avendo intuito le grandi doti del giovanotto, a comporre le musiche per un suo film ”El dia que me quieras”. Le musiche composte hanno avuto un grande successo e Astor è diventato una delle bandiere della musica argentina. Ottimo solista di bandoenon e grande compositore, è il più grande interprete del moderno tango argentino. Diverse sono state le sue collaborazioni con famosi musicisti di jazz . Ricordiamo innanzi tutto il meraviglioso album “Summit” inciso con Gerry Mulligan nel 1974. In seguito ha collaborato con Gary Burton, con Richard Galliano. Musicista legato profondamente alla musica della sua terra ma che ha sempre molto amato e apprezzato il jazz.

Discografia:

The New Tango.

Astor Piazzolla (bandoneon) Gary Burton (vib) Fernando Suarez Paz (viol) Pablo Ziegler (p) Horacio Malvicino (g) Hector Console (b)

Milonga Is Coming / Vibraphonissimo / Little Italy 1930 / Nuevo Tango / Laura’s Dream / Operation Tango.

(WEA 255 069) Montreux, Luglio 1986.

chiusura

PICARD JOHN, FRANCIS. (TB)

Londra, Inghilterra. 17/5/1934.

Ha debuttato nel 1955 con l’orchestra di Humphrey Lyttelton. Il suo modello è J.C.Higginbotham. Ha suonato in seguito con Bruce Turner e con Tony Coe. Musicista semiprofessionista, è stato sempre attento alla evoluzione della musica. Negli anni’70 si impegna insieme a Colin Smith, Don Weller e Tony Coe a suonare musica di Ellington nello stile di Mingus. In seguito ha suonato con Stan Greig, negli “Rocket 88” e con Charlie Watts.chiusura

PICCHIO MAURIZIO (DR-PERC)

Batterista e percussionista dalla buona tecnica. Ha iniziato a muoversi con buoni risultati, e nonostante l’impiego di strumenti elettronici, la sua aria espressiva resta un jazz moderno, ma moderato, godibile e musicale.

Discografia:

Biri San.

Klaus Lessmann (sa-ss-cl) Ramberto Ciammarughi (tast) Riccardo Galardini (g) Franco Fabbrini (b/el) Maurizio Picchiò (dr-perc)

Rag / Ma allora siamo pesci / Really The End / 6 settimane e 1/2 / Metropolitango / Psycofarma / Lights.

(Splasc(h) 172)

Calenzano, Firenze, 27-29 Luglio, 1-2 Settembre 1988.chiusura

PICCIONI PIERO, GIAMPIERO. (P-ORG)

Torino, Piemonte. 6/12/1921. – Roma. 23/7/2004.

Ha iniziato a sette anni lo studio del pianoforte e della musica. Nel 1937 è entrato nell’EIAR di Firenze sotto il nome di Giampiero Glauri e nel 1943 ha messo su a Roma con il nome di Piero Morgan l’orchestra “013”. Nel 1948 è andato a New York dove ha avuto l’opportunità di suonare con Charlie Parker. Tornato in Italia nel 1949 insieme al fratello Leone ha organizzato trasmissioni di jazz per la RAI, ha composto le musiche di colonne sonore per film, per la radio, la televisione e per balletti. Pianista elegante, molto armonico e con un bel tocco bop ed il primo ad introdurre nelle colonne sonore il jazz.

Discografia:

Il Momento della Verità.

Marino Di Fulvio, Cicci Santucci, Beppe Cuccaro, Baldo Panfili (tp) Quarto Maltoni, Santino Tendone (sa) Gato Barbieri, Alfio Galligani (st-cl) Gino Marinacci (sb-fl) Pierino Dell’Aera (p) Piero Piccioni (p-org-cel-arr-dir) Enzo Grillini (g) Maurizio Majorana (b) Sergio Conti (dr)

Ziryab’s Love / No Dice Na / Improciso.

(C.A.M.Edizioni Campi MAG 10005) Roma, 26-1-65.chiusura

PICCO CESARE (P)

Vercelli, Piemonte. 31/7/1969.

Pianista seguace del “groovin’piano”, definizione abbastanza strana per una musica che riecheggia Jarrett, languori new age che nu-jazz o funky

Discografia:

My Room (Groovin’Piano)

Cesare Picco (p-perc-progr) più: Matteo Malavasi (b) Raffaele Migliarini (dr-perc-disco/arm)

My Room / Seguimi / Neve / Castle Dance / Cammino e penso / Jacob / Coraçao vagabundo / Ottobre / Night / kakarkoum / Adagio.

(Edel 0167462 ERE) San Zenone al Po, Pavia.

Il tempo di un giorno.

Cesare Picco (p) Taketo Gohara (elettr)

Nessuno come te / I passi di Ulisse / Hikari / Il tempo di un giorno / Love Sos / A New Sunday / La belle de nuit / Horizon Suite / Hanabi.

(Bluemargot 0194212ERE) Milano, 14-8-2008.chiusura

PICHON FATS, WALTER (VC)

New Orleans, Louisiana. 1906. – Chicago, Illinois. 25/2/1967.

Nel 1922 si è trasferito a New York dove ha iniziato l’attività di pianista cantante. Ha messo su un gruppo con il quale ha esordito a Belmar nel New Jersey. Si è spostato a Boston per frequentare il New England Conservatory. Nel 1926 è tornato a New Orleans dove ha lavorato con Sidney Desvignes e quindi ha organizzato una sua band con la quale si è esibito con grande successo al Pelican Cafè. Nel 1928 ha lavorato con Amos Riley ed ancora con Desvigne sulla S.S.Island Queen. Tornato a New York ha lavorato come cantante con Luis Russell, poi con Joe Oliver e con un suo trio con Red Allen e Teddy Bunn. chiusura

PICKENS SISTER.

Gruppo vocale nato nell’era dello swing in contrapposisione delle Boswell Sisters. Le componenti del gruppo erano tutte originarie della Georgia.chiusura

PICKENS WILLIE L. (P)

Milwaukee, Wisconsin. 18/4/1931.

Ha iniziato a studiare il pianoforte a 14 anni ed ha frequentato il Conservatorio di Musica del Wisconsin e dopo l’intervallo del servizio militare si è laureato all’Università del Wisconsin di Milwaukee. Si trasferisce a Chicago deve ha insegnato musica nelle scuole pubbliche, dal 1971 al 1987 all’American Conservatory e alla Norerthen Illinois University. Nel dicembre del 1975 si è esibito in trio con Muhal Richard Abrams e Amina Claudine Myers. Ha collaborato con Eddie Harris dal 1961 al 1966 ed in seguito con Elvin Jones dal 1990 al 1997 facendo parte anche della Elvin Jones Jazz Machine. Ha anche collaborato nel corso degli anni con Roy Eldridge, Art Farmer, Dexter Gordon, Johnny Griffin, Roy Haynes, Milton Jackson, Roscoe Mitchell, Red Norvo, Max Roach e Joe Williams. Ha condotto anche un trio con Larry Gray e Robert Shy. Ha partecipato a molti Festival Jazz di Chicago ed ha preso parte al programma di Marian McPartland, “Piano Jazz”della NPR Radio. Pianista molto sofisticato ed armonioso.chiusura

PICKERING BEN (TB)

1905 circa.

Musicista polistrumentista, egli suona anche la tromba ed il sax contralto, ma soprattutto è stato un buon musicista di sezione. Ha fatto parte dei “Georgians” di Frank Guarente nel 1926, poi dei “California Ramblers” nel 1935, dell’orchestra di Tommy Dorsey dal 1935 al 1936 e dei “Top Hatters” di Jan Savitt nel 1941. A cavallo tra la fine degli anni’20 e l’inizio degli anni’30 ha suonato in Europa ed anche in Italia.chiusura

PICKERING TOM, THOMAS MANSERGH. (CL-ST)

Burra, Australia. 8/8/1921.

E’ cresciuto a Hobart in Tasmania dove ha iniziato a suonare il clarinetto nel 1936 nel gruppo dixieland i “Barrelhouse Four”, con i quali è tornato nel 1945 ed ha partecipato all’Australian Jazz Convention a Melbourne nel 1946. Dal 1949 alla fine del 1950 ha diretto dei gruppi al 7TH Theatrette ed alla Town Hall di Hobart. Ha registrato per l’etichetta Swaggie nel 1970. Dopo un periodo di inattività ha ripreso a lavorare nel 1979 con i “Churchill Fellowship”con il quali ha anche registrato ed in seguito ha diretto insieme al pianista Ian Pearce. Nel 1982 ha ricevuto una alta onorificenza australiana. chiusura

PICKETT WILSON (VC)

Pratville, Alabama. 18/3/1941.

Voce soul dalla molto aggressiva di baritono graffiante, dalla evidente carnalità e dall’acuto lacerante. Cantante che sin dall’inizio ha fatto parte del gospel profano ed è stato uno dei maggiori e più sinceri rappresentanti di questo genere. Personalità molto inquieta e stupefacente del soul.

Discografia:

It’s Harder Now.

Wilson Pickett (vc) Larry Elkin (tp) Crispin Ciao (ance) Sky Williams (tast) Mason Casey (arm) Jon Tiven (g-p-org-arr) Sally Tiven (b/el) Simon Kirke o Yood Snare (dr)

Outkirts Of Town / Taxi Love / What’s Under That Dress / Stomp / Soul Survivor / It’s Harder Now / It Ain’t Easy / Bas People / All About Sex / Better Him Than Me / Stone Crazy World.

(Bullseye Blues & Jazz 9625) New York, 1999.chiusura

PICOU ALPHONSE, FLORISTAN. (CL)

New Orleans, Louisiana. 19/10/1878. – New Orleans, Louisiana. 4/2/1957.

Altro musicista creolo famoso. E’ stato uno dei pionieri della storia del Jazz. Musicista in possesso di una buona base musicale. Egli ha fatto il suo debutto nell’”Accordiana Band” nel 1894. Nei primi anni del secolo è entrato a far parte di uno dei migliori gruppi di New Orleans la “Superior Band” di Fate Marable ed è stato spesso al fianco del leggendario Buddy Bolden. Nel 1917 si è trasferito a Chicago, dove ha suonato con Manuel Perez e Dave Peyton. Nel 1929 travolto come tanti altri musicisti dalla depressione si è ritirato dalla professione. Riscoperto dal “New Orleans Revival” nel 1940 ha suonato però solo in gruppi di New Orleans. Le sue prime incisioni sono datate 1940 con il gruppo di Kid Rena. E’ stato il primo clarinettista di stile New Orleans ha diventare famoso per il suo suono particolare. Il suo celebre assolo in High Society è stato molto copiato sino ai giorni nostri.chiusura

PIDGEON REBECCA (VC)

Cambridge, Massachussetts.10/10/1965.

Cantante dalle origini scozzesi ed ama appunto riscoprire motivi tradizionali della sua terra trasferendoli nel linguaggio del jazz. Ha fatto parte negli anni ’80 del gruppo pop “Ruby Blue”. In seguito è stata protagonista di alcune produzioni del marito il regista e sceneggiatore David Manet.

Discografia:

The Raven.

Rebecca Pidgeon (arr-vc-g) Gary Burke (perc) Rebert Chausow (viol) David Fink (b) Eric Friedlander (cello) Juliet Haffner (viola) Laura Seaton (viol) Elise Morris (vc) George Naha (g) Paul Miller (vc) Mitch Margold (synt) Anthony Coote (g-vc) Coco Kallis (vc) David Finch (b) Joel Diamond (p)

Kalerka / The Witch / The Raven / You Need Me There / Grandmother / You Got Me / Heart And Mind / Her Man Leaves Town / Sevben Hours / Wendy’s Style Shop / The Height Of Land / Spanish Harlem / Remember Me.

(CD Chesky Jazz 115) 1994.

New York Girls Club.

Rebecca Pidgeon (arr-vc-g) Anthony Coote, George Maha (g) Joel Diamond, Tom Sheeman (p) Mitch Margold (org-synt) Jack Bashkow (st) Pablo Aslam (b) Gary Burke (dr) Richard Crooks (dr) Felicity Huffam, David Mamet (vc)

Address Ti The Beams / 24 Hours Of Love / Underground / Jerusalem / The Wedding Dress / Under The Table / Primitive Man / The New York Girls’Club / The Penguin / Friday Night Crowd / Auld Lang Syne – Bring It On Home To Me.

(CD Chesky 141) 3-5 Dicembre 1995.

Four Marys.

Rebecca Pidgeon (arr-vc) Johnny Cunningham (mand-fiddle) Geroge Naha (g) Charlie Giordano (fis) Tomas Ulrich (cello) Akira Satake (bj) Jerry O’Sullivan (uillean pipes-tin whistle) Emedin Rivera (perc-dr) Paul Miller (arr-vc)

MacDougall’s Men / Texas Rangers / Fhear A Bhata / The Haughs Of Cromdale / Johnny Cope / Black Jack Davey / The Cruel Mither / The Four Marys / Her Bright Smile / The Banks Of Newfoundland / Jock O’Hazeldean / The TWA Corbies / Hey How My Johnnie Lad / The Gypsy Laddies.

(CD Chesky 165) 5-5-98.chiusura

PIECES OF TIME.

Gruppo di percussinisti formatosi nel 1983 e composto da Abrew Cyrille, Kenny Clark, Milford Graves e Don Moye. In seguito alla morte di Clark nel 1985 si è aggiunto Philly Jones. Si è sciolto nel 1986.chiusura

PIED PIPERS (THE)

Gruppo vocale bianco molto importante della sua generazione. In origine è nato come un ottetto i cui leader sono John Huddleston e Chuck Lowry. Nei primi anni ’40 diventò un quartetto, ed in questo periodo hanno fatto parte dell’orchestra di Tommy Dorsey nella quale duettavano con Frank Sinatra. In grado di esibirsi incisivamente ed in modo vario, bravi soprattutto nel repertorio romantico, ricordiamo l’originale arrangiamento di “Dream” e le incisioni fatte insieme a Johnny Mercer. Nel gruppo il ruolo femminile è stato occupato prima da Jo Stafford, dopo da Betty Hutton (che in seguito diventerà una celebre attrice) ed infine da Sue Allen, mentre nel ruolo maschile troviamo Chuck Lowry, Billy Wilson e Hal Hopper.

Discografia:

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Pistol Pakin’Mama / Deacom Jones.

Los Angeles, 15-10-43.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc) Johnny Mercer (vc)

Jamboree Jones.

Los Angeles, 22-10-43.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

You Grown Sweeter As The Years Go By / You And Your Lane / On The Nodaway Road.

Los Angeles, 12-11-43.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Cuddle Up A Little / I Yourney To A Star.

Los Angeles, 3-12-43.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Mairzy Doats.

Los Angeles, 22-1-44.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

The Trolley Song.

Los Angeles, 19-5-44.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

I Didn’t Piano About You / Tunmbling Tumbleweeds.

Los Angeles, 28-8-44.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

On The Sunny Side Of The Street.

Los Angeles, 13-9-44.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Dream

Los Angeles, 2-5-46.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

In The Moon Mist

Los Angeles, 24-1-46.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Old Man River.

Los Angeles, 2-5-46.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Mamselle

Los Angeles, 12-9-47.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc) Johnny Mercer (vc)

Tallahassee / Geeclia.

Los Angeles, 8-5-47.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

The Wiffempoof Song.

Los Angeles, 27-6-47.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

The Lady From 29 Palms.

Los Angeles, 12-8-47.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Girl Of My Dream.

Los Angeles, 17-10-47.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

My Happiness.

Los Angeles, 16-4-48.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

Underneath The Irches.

Los Angeles, 27-7-48.

Jo Stafford, Chuck Lowry, Billy Wilson, Hal Hopper (vc)

It’s Too Soon To Know.

Los Angeles, 2-10-48.chiusura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...