JORMIN Anders

JORMIN ANDERS, BERTIL MIKAEL. (B).

Jonkoping, Svezia. 7/9/1957.

Ha iniziato la carriera di musicista accompagnando molti jazzisti americani. Questa è stata per lui una ottima formazione ed oggi è maturato ritagliandosi un proprio mondo musicale nel quale naturalmente si intrecciano le varie precedenti esperienze. In questo contesto ha collaborato tra gli altri con Elvin Jones e con il connazionale Albert Mangelsdorff dal 1981 al 1985. Ha collaborato in sala di incisione con Charles Lloyd, con Tomasz Stanko, con Bobo Stenson, con Don Cherry, con Marilyn Crispell. Ha suonato anche con Kenny Wheeler, Joe Henderson, Mike Mainieri, alla fine degli anni ’90 con Benik Hofseth, Django Bates, con il batterista Autun Kleive, nel quartetto di free jazz “Dr.Dingo” e ha diretto il suo quintetto “Nordic”. Ha anche insegnato alla Musikogskolan e alla Sibelius Accademy di Helsinki dal 1995 al 1997. Ha anche scritto dei pezzi importanti classici strumentali e corali. Bassista dalla vibrante sonorità, quasi sensuale che lo fa vicino come concezione ai musicisti francesi.

Discografia:

Nordic Light.Anders Jormin Nordic Light.

Thomas Gustafsson (st,ss) Bobo Stenson (p) Anders Jormin (b) Christian Jormin (dr)

Solveigs vuggesang / Opus 41 / Jesus for varlden givit sitt liv / Jungfrun under Lind / Tonerna / Hyllningsmarsch / Jesus for varlden har givit sitt liv / Hyllningsmarsch.

(Dragon DRLP67)

Gothenburg, 13-15 Maggio 1984.

.

Eight Pieces.Anders Jormin Eight Pieces.

Staffan Svenson (tp) David Wilkzewski (sa-st) Thomas Gustafson (sa) Thomas Jaderlund (sax) Bobo Stenson (p) Harald Svenson (keyb) Anders Jormin (b) Audun Kleive (dr).

Fem Snabba / Ostia Antigua / Em / Till Ro / N.S. / Alla Gator Leder Bort / Burkina / 30.

(Dragon 306)

Kungalv, 22-23 Marzo 1988.

.

Alone.Anders Jormin Alone.

Anders Jormin (b)

Alfonsina / Sommarnatt / Jungfrun under lind / Ute blaser sommarvind / El mayor / Hannele / Rabo de nube / Ricercare / Oleo du mujer con sombrero / Pasado en re.

(Dragon DRCD207)

Gothenburg, 1991.

.

Jord.Anders Jormin Jord

Severy Pyysalo (vib) Harald Svensson (keyb) Anders Jormin (b) Per Jorgensen (perc) Lizbeth Diers (vc-perc).

Bagatel / Sofola / Mull / Terra / Mocambique / Sukl Tasto / Not / December / Mylla / Q.

(Dragon 243)

Gothenburg, 31-10-94.

.

Opus Apus.Anders Jormin Opus Apos.

Mats Gustafson (fl-sax) Anders Jormin (b) Christian Jormin (dr-peerc).

What Reason Could I Give / Crex Crex / Apus Apus / Grus Grus / Korpo II / Lagopus Lagopus / Buteo Buteo / Alle Alle / Cygnus Cygnus / Oriolus Oriolus.

(LJ 5212)

Svezia, Maggio 1996.

.

Once.Anders Jormin Once

Thomas Gustafson (ss-st) Anders Jormin (b) Jarle Vespetad (perc-dr) Jeannette Lindstrom (vc)

Once Upon A Summertime / What Reason Could You Give / Natt / Lost In The Stars / Tveten / Allt Under Himmellens Faste / Pa Kryss Med Monsunen / Q / Preluduo / Olivia.

(Dragon 308)

Kungalv, 19-20 Agosto 1996.

.

Silvae.Anders Jormin Silvae.

Arve Henriksen (tp) Frederik Ljungkvist (cl-ss-st) Marc Ducret (g) Severi Pyysalo (vib-marim) Anders Jormin (b) Christian Jormion (dr-perc-p).

Numatanda / Thousand Days Left / Blues / Koto / Minus / Diptyk / Living My Life / Months Of A Stone / A Glimpse Of Maria / M.C.

(Dragon DRCD 338)

Gothenburg, 4-6 Gennaio 1998.

.

Xieyi.Anders Jormin Xieyi.

Anders Jormin (b).

Giv Mig Ej Gians – Hymn 433 / I Denna Ljuva Sommartid – Hymn 200 / Gracias a la vida / Idas Sommarsiva / Decimas / Och Kanske Ar Det Natt / Tenk / Sonett Till Cornelis / Scents / Fragancia / War Orphans.

(ECM 1762)

Goteborg, 17-11-99.

.

In Winds, In Light.Anders Jormin In Winds, In Light.

Marilyn Crispell (p) Karin Nelson (org) Anders Jormin (b) Raymond Strid (perc) Lena Willemark (vc).

Varstav / Introitus / Sang 80 / Choral / In Winds / Sandstone / Allt / Soapstone / Gryning / Each Man / Transition / Flying / Sommarororgel / Love Song / Limestone / En Gang.

(ECM 1866)

Gothenburg, Maggio 2003.

.

Aviaja.Anders Jormin Aviaja.

Anders Jormin (b,vc,dr) Severi Pyysalo (vib)

Duo [3:59] / Maidens Blush [4:09] / Re-Grezz [3:13] / El Mayor [5:00] / Var O’en [6:40] / Olivia [3:31] / Aaamos [5:56] / Elder And Honey [1:18] / May 11th [7:00] / So Close – So Far Away [6:44] / Too Much Nightlife [4:29] / T. [3:52] / Nadjezda [5:02] / Everywhere [2:12] / Aviaja [3:16]

(Footprint Records FRCD 029)

Kungalv, Svezia, 9-11 Marzo 2005.

Songs In Meantone.Anders Jormin Songs In Meantone.

Anders Jormin (b) Jonas Simonson (fl) Karin Nelson (org)

Crane Halling [7:56] / M [7:17] / Feu [7:06] / Bingsjöpolskan [5:03] / Desolate Road [12:01] / Air [3:50] / Magnificat [4:44] / Vater Unser Im Himmelreich [3:40]

(Footprint Records FRCD 055)

Orgryte Nya Kyrka, 18-20 Febbraio 2009.

.

Ad Lucem.Anders Jormin Ad Lucem

Fredrik Ljungkvist (cl,cl/b,st) Anders Jormin (b) Jon Fält (dr) Erika Angell, Mariam Wallentin (vc)

Hic Et Nunc [6:55] / Quibus [6:05] / Clamor [5:39] / Vigor [2:50] / Inter Semper Et Numquam [3:58] / Lignum [0:34] / Matutinum [4:20] / Vox Animæ [5:04] / Vesper Est [4:08] / Lux [6:22] / Cæruleus [5:10] / Matutinum – Clausula [1:02]

(ECM 2232)

Goteborg, Gennaio 2011.

.

Between Always And Never.Anders Jormin Between Always And Never

Anders Jormin (b) Jonkoping Sinfonietta, Lena Willemark (vc) Jonkoping Chamber Choir.

Aviaja [6:30] / Haiku [5:52] / Song Of Love [2:07] / Desolate Road [8:19] / Moon And Sun [4:39] / Dance – The Silence Of Stones [3:47] / Between Always And Never [4:21] / Shaespeare Cogitatio [5:42] / Song Of Love – Triptych [4:45] / Dance – The Play Of Suns [5:22] / Eternal Thought [8:03] / Hemingway Cogitatio [3:17] / M. [6:55]

(Swedish Society SCD 1154)

Goteborg, Settembre 2011.

Provenance.Anders Jormin Provenance

Anders Jormin (b) Christian Jormin (p,perc,dr)

And Yet, I Wish You Well [3:16] / Cirrus [4:59] / Adagio Faroese [8:17] / Song From The Lake Of Jorm [7:31] / M [6:04] / Sol [5:07] / Herding Song [4:55] / Ave Maria [7:40] / Bismillah [3:47] / Villages And Rivers [3:54] / Adagio Solitudo [4:19] / Laid On Straw [4:25].

(Footprint Records FRCD 063)

Brunskog, Svezia, 13-14 Settembre 2012.chiusura


JOSEPH DON, DONALD FREDERICK. (TP-CORN).

Staten Island, New York. 1923.

Musicista poco conosciuto da noi in Europa, anche se è molto conosciuto ed apprezzato nell’ambiente musicale d’oltre oceano. Ha iniziato a suonare all’inizio degli anni ’50 in compagnia di Tony Fruscella e di Brew Moore. Ha suonato con Buddy Rich, Alvino Rey, Lucky Millinder ed è diventato il musicista fisso all’Open Door Club. Si dice che abbia suscitato una favorevole impressione anche su Charlie Parker. In seguito ha partecipato a delle registrazioni con Gerry Mulligan, nel 1957 e con Chuck Wayne. In seguito si è dedicato anche all’insegnamento. Nel 1984 è ritornato alla musica attiva firmando un album che resta il primo ed il solo della sua carriera. Tromba dal timbro poetico sulla scia di Chet Baker. Ottimo musicista, cornettista dalla voce grave e sinuosa ed anche talvolta graffiante, nella sua musica la tradizione è sempre presente, come è sempre presente il suo ispiratore Chet Baker. Il silenzio del quale è stato circondato sembra sia derivato dalle sue non buone condizioni di salute.

Discografia:

One Of A King.

Don Joseph (corn) Al Cohn (st) Bill Triglia (p) Red Mitchell (b) Joey Barron (dr).

Ash Wednesday Blues / But Beautiful / Indian Summer / Stumbling / It Might As Wel Be Spring / When Light Are Low.

(Uptown UP 27.23) New York, 2 e 3-6-84.chiusura


JOSEPH JOHN, PAPA. (B-G-CL).

St.James Parish, Louisiana. 27/11/1877. – New Orleans, Louisiana. 22/1/1965.

Nel 1906 è arrivato a New Orleans e qui ha lavorato con diverse orchestre nei diversi club della citta, con Edward Clem, Lawrence Duhè, Louis Dumaine, Shots Madison, Manule Manetta e Buddy Petit. Ha fatto parte anche di divers brass band tra cui la Original Tuxedo Brass Band di Papa Celestin. Nel 1913 si è trasferito a Lutcher, dove ha suonato con la Holmes Band di Anthony Holmes, con il quale ha impara finalmente a leggere la musica. In seguito si è spostato a Donaldsonville e qui ha suonato con Claiborne Williams. Nel 1945 è tornato a New Orleans alla Preservation Hall con George Lewis. Ha suonato anche con Punch Miller, Kid Shgeik, Louis Nelson ed altri. chiusura


JOSEPH JULIAN, RAPHAEL NATHANIEL. (P-COMP).

Hammerssmith,Londra, Inghilterra. 11/5/1966.

Figlio di un insegnante di musica classica, è stato attirato dal jazz dopo aver assistito ad un concerto in televisione di Oscar Peterson. Ha frequentato il Weekend Arts College di Londra, diretto da Ian Carr e dal 1985 al 1989 ha frequentato il Berklee College of Music di Boston. Ha iniziato a suonare nel 1986 con Brandford Marsalis e spesso torna in Inghilterra dove ha suonato con Courtney Pine, con Steve Williamson ed altri. Nel 1990 ha registrato a Londra come leader. Com Chico Frreeman ha fatto tournée in tutto il mondo. Nel 1994 ha diretto una serie di concerti a Londra alla Wigmore Hall, dove ha collaborato con Johnny Griffin, Eddie Daniels, Andy Sheppard, Jason Rebbello e ha diretto un suo gruppo alla Barbican Hall. Ha diretto nel 1995 il Promenade Concert alla Royal Albert Hall. Nel 1996 ha fatto una tournée in India e ha partecipato al “Jazz Legends”della BBC Radio 3. Ha diretto diversi concerti alla Wigmore Hall.

Discografia:

The Language Of Truth.

Julian Joseph (p).

Miss Simmons / Language Of The Truth / Don’t Chisel The Shisel / Art Of The Calm / The Wash House / The Other Side Of Town / The High Priestess / The Magical One / Brother Of The Bottom / Row / Tyrannosaurus Rex / Ode To The Time Our memories Forgot.

(Atlantic 82361-2) 1991.

Reality.

Peter King (sa) Jean Toussaint (st) Julian Joseph (p) Charnett Moffett (b) Wayne Batchelor (b) Marc Mondesir (dr) Emma Wilson (vc).

Bridge To The South / Body And Soul / Easy For You To Say / Dance In A Perfect World / Swingstone / Thje Empty Dream / Reality / Jean-Ee-T / Creation Constellation / The Whispering Dome / My Desire.

(Atlantic 82592-2) 1993.chiusura


JOSEPH KAISER, WILLIE. (CL).

St.James Parish, Louisiana. 1892. – New Orleans, Louisiana. 1951.

Fratello minore di Papa John, ha suonato per diversi anni nel famoso quartiere di Storyville fino al 1917 anno nel quale il quartiere è stato chiuso. Ha fatto parte poi della Tuxedo Orchestra di Bebe Ridgely e della famosa Jazzola Eight di Louis Dumaine, con la quale nel 1927 ha registrato una serie di dischi memorabili. Negli anni ‘40 ha lavorato con Percy Humphrey e con Willie Pejeaud.chiusura


JOSEPH MARTIN (P).

Londra, Inghilterra. 17/6/1938.

A cinque anni spronato dal padre ha studiato il pianoforte ed a 14 anni ha iniziato ad esibirsi suonando musica classica. Nel 1956 è passato al jazz ed ha collaborato con il sassofonista Bobby Wellins e poi con il batterista Ginger Baker. Ha collaborato con Harry Beckett, con John Surman e Mike Osborn. Nel 1970 è arrivato a Roma dove ha collaborato con Marcello Rosa. Ha svolto attività freelance al club Blue Note, ha tenuto dei concerti con Bruno Tommaso e Michele Iannaccone, ha suonato con Giancarlo Schiaffini e con Oliver Berney. Dal 1975 ha preferito esibirsi da solo ed è tra i fondatori Della Scuola Popolare di Musica del Testaccio, dove ha insegnato pianoforte. Nel 1976 ha tenuto dei concerti in duo con Eugenio Colombo, nel 1978 ha fatto parte delle “Strutture di Supporto”, ha lavorato alla radio, dove ha condotto programmi di jazz, ha diretto dei seminari. Ha collaborato con George Masso, Buddy Tate, Bob Wilber e con musicisti di avanguardia Come Leo Smith, Tristan Honsinger, Peter Kowald, Evan Parker, Gianluigi Troversi. Musicista dalla preparazione molto solida e dalla forte sensibilità.

Discografia:

Jazz A Confronto n.7.

Martin Joseph (p) Bruno Tommaso (b) Michele Jannacona (dr).

Tyhe Mermaid/ Intermezzo For A Dance/ Lago di Kaffellatteh/ Little Lucy/ No Forgetting/ Biancorosso/ Chiaroscuro.

(HORO HILL 101-7) Roma, 9-2-74.

Martin Joseph & Eugenio Colomb: Duet & Solos.

Martin Joseph (p) Eugenio Colombo (sa-fl-cl).

The Gorilla And The Centipede/Sonnambulismo/Continuo/Musica D’Acqua/ Fragments Of A Story/In The Air/Bucefalo.

(Red Record VPA 139) Milano, 20-9-1978.chiusura


JOSEPH WALDRON “FROG”. (TB).

Nerw Orleans, Louisiana. 1918.

Ha iniziato a suonare nel 1938 con la Big Swing Band di Joe Robichaux. Nel 1945 è entrato nel gruppo di Octave Crosby, con il quale ha suonato nei migliori locali di Bourbon Street. Ha fatto parte della Original Tuxedo Orchestra di Papa Celestin, ha suonato anche con Albert French e con Paul Barbarin. Nel 1960 ha fatto parte di una All Stars che ha preso parte al Festival di Disneyland.chiusura


JOST EKKEHARD (SB-CL/B).

Brelslau, Germania. 22/1/1938

Musicologo e sax baritono. Mentre frequenta la facoltà di musicologia all’Università di Amburgo, ha iniziato a suonare il sax baritono nella nascente free jazz europea ed ha collaborato con Peter Brotzman e con Tony Oxley. Ha lavorato come assistente ricercatore alla Musikforschung di Berlino, nella acustica, nella psicologia e la sociologia della musica in generale ed in particolare del jazz. Nel 1973 ha insegnato alla Università Gienssen in Germania. Ha continuato a suonare nell’avanguardia e nel 1990 ha guidato un gruppo del quale fanno parte Reiner Winterschladen e Dieter Manderscheid. Ha scritto uno dei primi e più importanti trattati sul free jazz. Come musicista si è rivelato invece un sentimentale. chiusura


JOURDAN ANDRÈ (DR).

Valenciennes, Francia. 18/8/1920. – Spagna. 1957.

Ha studiato il violino al conservatorio, con ottimi risultati, nonostante ciò lo ha lasciato per suonare la batteria. Ha suonato nel gruppo locale di Jack Devial. Nel 1940 si è trasferito a Parigi dove è stato ascoltato e subito ingaggiato da Django Reinhardt. Ha suonato anche con Aimè Barelli, Hubert Rostaing, Andrè Ekyan e Alix Combelle. Nel 1944 è tornato con Barelli, che aveva messo su una grande orchestra. Preso da un forte esaurimento nervoso, morirà suicida in Spagna dove si trovava al seguito dell’orchestra di Bernard Hilda. È considerato uno dei migliori batteristi francesi.chiusura


JUDSON.

Etichetta discografica fondata alla fine del 1950, come alternativa della Riverside. Essa è stata usata per pubblicare anche musica fuori da jazz, anche se il catalogo conteneva eccellenti LP di jazz. chiusura


JUG BAND.

Gruppo strumentale formato da afro-americani all’inizio del XX° secolo che si esibisce nelle medicine show e durante i picnic campestri. Ha preso nome dall’uso di una brocca per le note basse, suonato soffiando con le labbra sui bordi, oltre all’uso dell’armonica e del kazoo ed anche il violino. Esse hanno iniziato a essere attive in Florida nel 1904 e la prima di esse ad essere registrata è stata la Dixieland Jug Blowers di Louisville. Altri gruppi la Will Shade’s Menphis Jug Band, la Gus Cannon’s Jug Stompers di Menphis, la Birmingham Jug Band dell’Alabama e la Cincinnati Jug Band.chiusura


JULLIEN IVAN. (TP).

Vincennes, Francia. 27/10/1934.

Musicista autodidatta, ha migliorato sempre più la sua tecnica prendendo parte a jam session nei vari locali di Parigi, dove ha suonato con George Arvanitas, Bernard Vitet, Jean-Claude Denjean e Claude Bolling. Si è interessato anche di composizione ed arrangiamento ed ha messo su una sua orchestra. Ha diretto nel 1966 la Paris Jazz All Stars, poi la grande Orchestra dell’UER. Ha suonato anche con Maynard Ferguson, con Ben Webster, nel 1970 con Lester Bowie. Negli anni’80 ha diretta la CIM Big Band. Per sostenere i suoi impegni ha lavorato anche per cantanti ed artisti di varietà. Ottimo direttore d’orchestra. Ha inciso anche con Eddy Louiss e Michel Portal.chiusura


JUMBO FREDDY. (DR-VC).

Cameroon. 1900.

Nato in Cameroon sotto il colonialismo della Germania ed ha studiato nelle scuole missionarie. Durante la seconda guerra mondiale è stato a Parigi con le truppe di occupazione tedesche ed ha fatto da intermediario tra le autorità tedesche e la comunità dei musicisti delle Antille ed Africani. Nella metà del 1942 è stato autorizzato ad organizzare una orchestra “La Cigale”, che include Robert Mavounzy ed il sax tenore Sylvio Siobud ed il trombonista Albert Lirvat, originari della Guadaloupe.chiusura


JUMPIN’JEVERS (THE).

Gruppo che ricalca le orme del gruppo di Louis Jordan, ma meno professionale, che ha creato un’epoca con i suoi “Timpany Five”. Esso è formato da due americane, Diane Ellis e la Jeanne Carroll e da quattro musicisti tedeschi, che hanno fatto parte del gruppo “Icicle Blues Power” e da quattro musicisti inglesi. Il gruppo ripropone il repertorio di Jordan.

Discografia:

Hey,Louis A Salute To Louis Jordan.

Bob Rucklerl (sa-ss-sb-g-sint-arr) Diane Ellis (sa-vc) Barry Kerswell (st-sb) Timo Verbole (st) Mike Hennessey (p) Wolfgang Socher (g) Alan Simmons (b) Al Merritt (dr). Jeanne Carroll, (vc) Raimund Frick (vc) Eduard Israelor (arr).

Let The Good Times Roll / Early In The Mornin’ / Saturday Night Fish Fry / Knock Me A Kiss / Whta’s The Use Of Getting Sober / Hey Louis / I Want You To be My Baby / Is You Is Or Is Yiou Ain’t My Baby / Ain’t Nobody Here But Us Chickens / Blue Light Boogie / Cho Cho Ch’Boogie / Nobody Knows You When You’re Down Ond Out / Schooldays / Buzz Me Baby / Five Guys Named Moe.

(Hot Shot 8311-2) Friburgo, 8-10 Luglio 1991.chiusura


JUNGLE KINGS (THE).

Denominazione usata nel 1928 da un gruppo di musicisti bianchi che si sono affermati a Chicago. Quasi tutti provenienti dalla Austin High School Gang e che hanno registrato anche come Chicago Rhythm Kings.

Discografia:

Muggsy Spanier (corn) Frank Teschemacher (cl) Milt Mezzrow (st) Joe Sullivan (p) Eddie Condon (bj) Ji, Lannigan (tuba) George Wettling (dr) Red McKenzie (vc).

Friar’s Point Shuffle/ Darktown Strutter’s.

Chicago, 12-11-27.

Muggsy Spanier (corn) Frank Techemacker (cl) Mezz Mezzrow (cl-st) Joe Sullivan (p) Eddie Condon (bj) Jim Lannigan (tuba) Gene Krupa (dr) Red McKnezie (vc).

Friar’s Point Shuffle / At The Darktown Strutter’s Ball.

Chicago, 5-4-28.chiusura


JUNGLE MUSIC.

Denominazione di un tipo di jazz tra gli anni ’20 e gli anni ’30, dalle armonie insolite, l’uso delle sordine negli ottoni. Genere usato soprattutto dall’orchestra di Duke Ellington.chiusura


JUNGLE STYLE.

Stile prettamente ellingtoniano dove l’abbondano gli effetti di growl e di sordina “wa-wa”.chiusura


JUNIOR DIXIELAND GANG.

Orchestra tradizionale nata a Roma nel 1951. La Junior Dixieland Jazz Band, questo è stato il suo primo nome, il cui leader fondatore è stato Sandro Brugnolini, un discreto clarinettista. E’ stata una delle migliori bande del revival italiano. Nel 1955 è diventata la Junior Dixieland Gang, sotto la direzione di Francesco Forti.

Discografia:

Giorgio Giovannini (tp) Alberto Collatina (tb) Sandro Brugnolini (cl) Francesco Forti (sa) Leo Cancellieri (p) Gianni Nardi (g) Boris Morelli (b) Roberto Trillo (dr).

Singin’The Blues.

Milano, 3-5-54.chiusura


JURMANN WALTER. (COMP).

Austria. 12/10/1903. – Hollywood, California. 24/6/1971.

Insieme al paroliere Gus Kahn, ha composto molte celebri canzoni, che hanno fatto parte del repertorio di molti jazzisti. Ricordiamo: All Good’s Chillun Got Rhythm, San Francisco ed altre.chiusura


JURIS VIC, JURUSZ VICTOR E.JR. (G).

Jersey City, New Jersey, 29/9/1953.

Ha iniziato a suonare la chitarra elettrica in gruppi di rock and roll, con Lyn Christie. Ha registrato con Eric Kloss nel 1975, nel 1977 in Europa ha fatto parte della Berlin Jazzstage e nel 1978 ha suonato con l’organista Barry Miles. In seguito ha suonato con Richie Cole, Eddie Jefferson, Don Patterson, Wild Bill Davis, Jimmy Smith, Mel Tormè, Sonny Stitt, Biremi Lagrene e con C. Grunning nel 1980. Ha diretto un quartetto e si è esibito spesso con la chitarra acustica. In seguito ha collaborato con larry Coryell, ha registrato da co-leader con John Etheridge, nel trio di Dave Liebman, con John Gilmore, nel 1992 con Ron McClure, insieme a Lee Konitz e Peggy Stern, con Benny Waters, Jeanie Bryson, Steve LaSpina, Judi Silvano, Joe Locke, nel 1994 con Gary Peacock ed ha messo su un quintetto “5 Guitar Play Mingus”, attivo a New York. Ha insegnato al William Paterson College di Wayne nel New Jersey, nel Jazz and Comtemporary Music Program della Bew School for Social Research di New York, nel 1996 alla mannes, New School, nel 1999 alla New School University e alla High University in Pennsylvania. La sua fama è legata all’esclusivo mondo dei chitarristi. Strumentista dalla tecnica molto aggiornata, molto grintosa ma nello stesso tempo molto semplice. La tradizione è sempre presente nelle sue performance anche se e nelle sua formazione sono anche presenti elementi del country e del rock.

Discografia:

Roadsong.Vic Juris Roadsong.

Barry Miles (keyb) Vic Juris (g) Rick Laird (b) Terry Silverlight (dr)

Road song / Portabelo market / Vic’s theme / One for Sonny / Free bird.

(Muse MR5150)

Englewood Cliffs, N.J., 19-21 Settembre 1977.

.

.

Horizon Drive.Vic Juris Horizon Drive.

Barry Miles (keyb) Vic Juris (g) Lincoln Goines (b/el) Terry Silverlight (dr) Ray Mantilla (perc)

Horizon drive / People of the lake / Mambo Elaine / Surrender /

Gil Goldstein (p) Vic Juris (g) Rick Laird (b/el) Terry Silverlight (dr)

Midnight blues / Cherokee /

Vic Juris, Pat Cerasiello (g)

Claire Marie.

(Muse MR5206) New York, 19 Giugno 1979.

Bleecker Street.Vic Juris Bleecker Street.

Eric Kloss (sa) Mike Nock, Gil Goldstein (tast) Vic Juris (g) Mike Richmond (b) Terry Silveright (dr).

Everything I Love / Bonnie’s Song / Subway / Bleecker Street / Slim / Soundtracks / Cat’s Cradle.

(Muse MR 5265)

New York, 14-15 Luglio 1981.

.

Bohemia.Vic Juris Bohemia.

Vic Juris, John Etheridge (g)

You’ve changed / Con alma / Chips / A keen bat

Vic Juris, John Etheridge (g) Miroslav Vitous (b) Marcello Pellitteri (dr)

There is no greater love / L / Georgeiana / Sim.

(Jazzpoint JP1023)

Hugstetten, Germania, 21-24 Aprile 1988.

For The Music.Vic Juris For The Music.

Tim Hagans (tp) Vic Juris (g) Jay Anderson (b) Jeff Hirshfield (dr).

Victim / Sim / For The Music / If I Should Lose You / Folk Song / A Weaver Od Dreams / You Don’t Know What Love Is / For Emily / Back Row Hi Jinx.

(Jazz Point CD jp 1034)

New York, 1991 e 1992.

.

Night Tripper.Vic Juris Night Tripper.

Phil Markowitz (p) Vic Juris (g) Steve LaSpina (b) Jeff Hirshfield (dr).

I Heard You Cry Last Night / Dekooning / Liebeslied / Next Victim / Estate / Night Tripper / Without You / Falling In Love With You / For Harry / Marigold.

(Steeplechase 31353).

New York, Aprile 1994.

.

Pastels.Vic Juris Pastels.

Phil Markopwitz (p) Vic Juris (g) Jay Anderson (b) Matt Wilson (dr).

Will Call / Sweet And Lovely / Megatroid / Berlin / Sail Away / Sim 95 / 26 – 2 / Chop Shop / Bravo Rio / I’ll Close My Eyes.

(Steeplechase SCCD 31384).

New York, 1996.

.

Jam Session Vol.2.Vic Juris Jam Session Vol.2.

Tony Purrone, Vic Juris, Dave Stryker (g) Scott Colley (b) Keith Copeland (dr).

Billie’s Bounce / Strikezone / Who Cares / Subway / Bluebird / Twenty Five / Wee.

(Steeplechase SCCD 31523).

New York, Marzo 1996.

.

Music of Alec Wilder.Vic Juris Music of Alec Wilder.

Tim Hagans (tr,flic) David Liebman (sax) Vic Juris (g) Steve LaSpina (b) Jeff Hirshfield (dr)

Where is the one / Goodbye John / Winter of my discontent / Moon and sand / Blackberry winter / A long night / Lady sings the blues / That’s my girl / While we’re young / Homework / Such a lonely girl am I / Little circles.

(Double-Time DTRCD-118)

New York, 23 Settembre 1996.

.

Moonscape.Vic Juris Moonscape.

Dick Oatts (sa-st-fl) Vic Juris (g) Jay Anderson (b) Jeff Hirshfield (dr).

Vampicide / Critters / A Song For Kate / You Stepped Out / Moonscape / Wrong Is Right / Blood Count / Folk Blues / Midbight At The Waterfront / So Tender.

(Steeplechase SCCD 31402)

New York, Ottobre 1996.

.

Remembering Eric Dolphy.Vic Juris Remembering Eric Dolphy.

Dick Oatts (st-sa) Vic Juris (g) Jay Anderson (b) Jeff Hirshfield (dr).

Miss Ann / Vaults / Latin’s Lamp / Emphasizing Eric / Tone Rose / South St.Exit / Something Sweet Something Tender / He Me / Gentle / Out There.

(Steeplechase SCCD 31453).

New York, Aprile 1998.

.

Songbook.Vic Juris Songbook.

Vic Juris (g) Jay Anderson (b) Jeff Hirshfield (dr).

Billie’s Bounce / Won’t Dance / Luiza / All The Things You Are / / Soul Eyes / Touch Me Lightly / Nuages / Moment To Moment / Tome Remembered / Songbook / Milestones.

(Steeplechase SCCD 31483)

New York, Novembre 1999.

.

Songbook 2.Vic Juris Songbook 2

Vic Juris (g) Michael Formanek (b) Jeff Hirshfield (dr).

Long Ago And Far Away / Poor Butterfly / Django / Swedish Pastry / You Won’t Forget Me / Gloria’s Step / Giant Steps / One True Friend / Golden Earrings / Peace / Locomotive.

(Steeplechase SCCD 31516).

New York, Marzo 2001.

.

Journey.Vic Juris Giuseppe Continenza Journey

Vic Juris, Giuseppe Continenza (g).

Blue Bossa / Blues In The Closet / Summertime / Isn’t She Lovely / In A Sentimental Mood / Mister P.C. / How Insensitive / Oleo / All The Things You Are / Autumn leaves.

(Jardis JRCD 20345)

Nepezzano, 1 Agosto 2002.

.

Blue Horizon.Vic Juris Blue Horizon.

Joe Locke (vib,mar) Vic Juris (g) Jay Anderson (b) Adam Nussbaum (dr) Jamey Haddad (perc) Kate Baker (vc)

Dancing shadows / Soft spoken / Labyrinth / Kling on / Uphill / Gojo duo / Sunset on vega / Domo duo / The Spanish horse / 889 / Vjay duo / Blue horizon / I’ve heard that song before.

(Zoho 200409)

New Paltz, NY, 2002-2003.

.

While My Guitar Gently Weeps.Vic Juris While My Guitar Gently Weeps.

Vic Juris (g) Jesse Chandler (org) Tim Horner (dr).

Do You Hear The Voices You Left Behind / Magenta / While My Guitar Gently Weeps / The Visit / Careful / Action / Road Song / Souful Spirit / Jean De Fleur.

(Steeplechase SCCD 31553).

New York, Novembre 2002.
chiusura


JUST JAZZ.

Sotto questa insegna vi sono una serie di incisioni e concerti organizzati dall’impresario Gene Norman, nel corso della seconda metà degli anni ’40. Nel biennio 1947–1948 altri concerti organizzati sempre dallo stesso impresario a Los Angeles, Hollywood e Pasadena non sono sotto questa titolazione ma nel contesto degli A.F.R.S. (Armed Forces Radio Service)e del Jubilee Transcription Programs. A questi concerti hano preso parte tra gli altri : Stan Kenton,m Benny Carter, Erroll Garner, Count Basie, Peggy Lee, Charlie Barnet, Mary Lou Williams, Jimmy Rushing. Altri concerti organizzati da gene Norman negli anni ’50 allo Civic Auditorium di Pasadena, al Crescendo Club di Los Angeles ed in altri locali della West Coast son stati pubblicati su eticchetta GNP. Ricordiamo tra essi quello di Duke Ellington (Pasadena 30-3-53) quelli di Clifford Brown (California Club, aprile 1954 e Crescendo Club, 30-8-54) e quello di Louis Armstrong (Crescendo Club, 21-1-55 e al Civic Auditorium di Pasadena, 20-5-56). Di quelli etichettati “Jus Jazz” ci piace ricordare quello dello Civic Auditorium di Pasadena del 4-8-47 del quale fù pubblicato un album intestato a Lionel Hampton, che però interviene solo nel brano “Stardust”, che colpì la fantasia della mia generazione e che credo sia stato il brano di jazz più ascoltato all’epoca. Gene Norman ha organizzato anche insieme a Frank Bull, un altro famoso organizzatore di manifestazioni, il ”The Dixieland Jubilee” che si tiene dagli inizi degli anni’50. Norman è stato anche animatore del Crescendo Club di Hollywood.

Discografia:

Gene Norman’s Just Jazz Present Jack Teagarden Whit Woody Herman & His All Stars.

Howard McGhee (tp) Jack Teagarden (tb-vc) Wardell Gray, Ted Nash (st) Woody Herman (cl-vc) Tommy Todd (p) Charles Drayton (b) Jackie Mills (dr).

One O’Clock Jump (Theme) Just Blues/ Blues.

(Jubilee 228) Hollywood, dicembre 1946 e gennaio 1947.

Just Jazz All Stars.

Howard McGehee (tp) Herbie Stewart (st) Wardell Gray (st) Ted Nash (st) Tommy Todd o Dodo Marmarosa (p) Charlie Drayton (b) Joey Preston (dr).

Cotton Tail.

Woody Herman (vc) Herbie Stewart (st) Dodo Marmarosa (p) Arnold Fishkind (b) Jack Mills (dr).

Somebody Loves Me.

Howard McGehee (tp) Bill Harris (tb) Herbie Stewart (st) Wardell Gray (st) Woody Herman (cl) Dodo Marmarosa (p) Arnold Fishkind (b) Jack Mills (dr).

Rose Room / In A Mellotone.

Hollywood, gennaio o aprile, 1947.

Just Jazz n.2.

Howard McGehee (tp) Vic Diskenson (tb) Benny Carter (sa) Wardell Gray (st) Erroll Garner (p) Irving Ashby (g) Red Callender (b) Jackie Mills (dr).

One O’ Clock Jump / Two O’Clock Jump / Three O’Clock Jump / Four O’Clock Jump.

(Music). 1947.

Gene Norman Present Just Jazz Concert.

Howard McGhee (tp) Wardell Gray, Vido Musso (st) Arnold Ross (p) Barney Kessel (g) Harry Babasin (b) Don Lamond (dr).

Sweet Georgia Brown (2 parti)/ Just Bop (Just You Just Me (4 parti)/ C-Jam Blues.

(GNP K18P 6259-61) Shrine Auditorium, Los Angeles, 27-2-47.

Wardell Gray Sextet.

Howard McGhee (tp) Sonny Criss (sa) Wardell Gray, Dexter Gordon (st) Dodo Marmarosa (p) Red Callender (b) Jack Mills (dr).

Scratch (Donna Lee) / Bop (inedito).

Hollywood, 27-4-47.

Just Jazz All Stars.

Chuck Peterson (tp) Vic Dickenson (tb) Benny Carter (sa) Charlie Barnet (st) Dodo Marmarosa (p) Irving Ashby (g) Red Callender (b) Jack Mills (dr).

Perdido (2 parti) / Just You Just Me / How High The Moon.

Civic Auditorium, Pasadena, 29-4-47.

Wardell Gray Sextet.

Howard McGhee (tp) Sonny Criss (sa) Wardell Gray, Dexter Gordon (st) Dodo Marmarosa (p) Red Callender o Charlie Drayton (b) Jack Mills (dr).

Groovin’High / Hot House / Be Bop.

Civic Auditorium, Pasadena, 29-4-47.

Erroll Garner (p) Irving Ashby (g) Red Callender (b) Jack Mills (dr).

Lover (2 vers).

Stesso gruppo con anche Wardell Gray (st).

Blue Lou (2 parti) / One O ‘Clock Jump (4 aprti).

(GNP K18P 6259-61) Civic Auditorium, Pasadena, 29-4-47.

Just Jazz All Stars.

Charlie Chavers (tp) Willie Smith (sa) Stan Getz (st) Red Norvo (vib) Nat King Cole (p) Oscar Moore, Barney Kessel (g) Johnny Miller (b) Louie Bellson (dr).

How Higfh The Stars / How High The Sky / How High The Sun / Body And Soul / I Got Rhythm / The Blues (inedito).

Benny Goodman Trio : Benny Goodman (cl) Jimmy Rowles (p) Don Lamond (dr).

Puttin’On The Ritz.

Pasadena, 23-6-47 o 16-7-47.

Just Jazz – The All Stars.

Charlie Shavers (tp) Willie Smith (sa) Corky Corcoran (st) Tommy Todd (p) Barney Kessel (g) Slam Stewart (b) Lee Young (dr).

One O’Clock Jump.

Stesso gruppo, con Jackie Mills per Young.

The Man I Love/ Oh!Lady Be Good.

Charlie Shavers (tp) Willie Smith (sa) Corky Corcoran (st) Milt Buckner (p) Lionel Hampton (vib) Barney Kessel (g) Slam Stewart (b) Lee Young (dr).

Perdido / That’s My Desire / Central Avenue Breakdown / Hey-Ba-Ba-Re-Bop / Kaba’s Blues / Hamp’s Boogie / Flying Home.

Possibile gruppo : Willie Smith (sa) Tommy Todd (p) Lionel Hampton (vib).

These Foolish Things / Embraceable You.

Auditoriu Civic Pasadena, 4-8-47.

Just Jazz n.7.

Errol Garner (piano solo).

Tenderly / Someone To Watch Over Me.

(Music). 1947.

Gene Norman’s Just Jazz.

Howard McGhee (tp) Wardell Gray, Vido Musso (st) Arnold Ross (p) Barney Kessel (g) Harry Babasin (b) Don Lamond (dr).

C Jam Blues / Sweet Georgia Brown / Just Bop.

Los Angeles, 27-2 e 27-12-47.

Just Jazz All Stars.

Kay Star (vc) Arnold Ross (p) Harry babasin (b) Don Lamond (dr).

Honeysuckle Rose.

Stesso gruppo con Pete Johnson per Ross.

Yancey Special.

Benny Goodman Quintet: Benny Goodman (cl) Red Norvo (vib) Mel Powell (p) Red Callender (b) Lee Young (dr) Johnny Mercer (vc).

After You’ve Gone / Sent For You Yesterday / Air Mail Special / Flying Home / Rose Rolom / The World Is Waiting For The Sunrise.

Stesso gruppo con anche rnie Royaol (tp) e Wardell Gray (st).

I never new.

Shrine Auditorium, Los Angeles, 27-12-47 o 1-1-48.

Jack Teagarden (tb-vc) Marvin Ash (p) Joe Rushton (st) altri non identificati.

The Blues / St.James Infrimary / I’ve Got A Right To Sing The Blues / Baby Won’t You Please Come Home.

TV Show, Hollywood, 17-1-48.

International All Stars.

Stan Hasselgard (cl) Wardell Gray (st) Dodo Marmarosa (p) Al Hendrickson (g) Harry babasin (b) Frank Bode (dr).

C Jam Blues / How High The Moon / What Is This Thing Called Love.

Hollywood, 9-2-48.

Just Jazz Concert.

Charlie Chavers (tp) Willie Smith (sa) Milt Buckner (p) Lionel Hampton (vib) Barney Kessel (g) Slam Stewart (b) Jackie Mills (dr) Bud Widom (present).

Central Avenue Breackdown / Hamp’s Boogie Woogie.

Hollywood, luglio, 1948.

Just Jazz Broadcast.

Billie Holiday (vc) Neal Hefti (tp) Herbie Hrper (tb) Herbie Styewart (st-cl) Jilly Rowles (p) Iggy Shevak (b) Blinkie Garner (dr).

My Man / Miss Brown To You / Lover Man / I Wonder Where Our Love Has Gone / Them There Eyes / I Love My Man / No More / Good Morning Heartache / You’re Driving My Crazy / Maybe You’ll Be There.

Los Angeles, inizio, 1949.

Just Jazz.

Erroll Garner (p) John Simmons (b) Chuck Thompson (dr) Dave Lambert (vc).

Cherokee (parte 1 e 2).

(Spootlite SPJ 145) Los Angeles, aprile. 1949.

Just Jazz n.16.

Art Tatum (piano solo).

How High The Moon / Humoresque / Tatum Pole Boogie / Someone To Watxch Over Me / Yesterdays / I Know That You Know / Willow Weep For Me / Gershwin Medley / The Kerry Dance.

(Music) Shrine Auditorium, Los Angeles, 2-4-49.

Just Jazz n.17.

Pete Johnson (piano solo).

Yancey Special Boogie / J.J.Boogie / Swanee River Boogie / St.Louis Blues.

(Music).1949.

Just Jazz n.18.

Teddy Edwards (st).Erroll Garner (p) Johnn Simmons (b) Chuck Thompson (dr) Dave Lambert (vc).

Cherokee (2 vers).

Erroll Garner (p) Johnn Simmons (b) Chuck Thompson (dr).

Cherchez La Femme / Indiana.

Erroll Garner (p).

Tenderly / Sameone To Watch Over Me / Take The A Train / Georgia On MY Mind / St.Louis Blues / My Old Kentucky Home / Erroll’s Peril / I’m Coming Virginia / Erroll’s A garner / Stars Fell On Alabama / Laura / Lavande.

Civic Auditorium, Pasadena, estate, 1949.

AFRS, Just Jazz.

Nat King Cole (p-vc) Irving Ashby (g) m Johnny Miller (b) Jack Costanzo (dr).

Top Hat Bop / Yes Sir That’s My Baby / Tiny’s Exercise / Gee Baby / Body And Soul / Flo And Joe / Go Bongo / That’s What / Blabber / Lush Life / Baby I Need You / Bop Kick / Hiow High The Moon.

Shrine Auditorium, Los Angeles, 29-7-49.

Blues Jubilee Concert.

Helen Humes (vc) con la orchestra di Roy Milton.

I’m Gona Let Me Ride / Million Dollars Secret / Hard Driving Mama / E-Baba-Le-Ba / If I Could Be With You / Atomic Blues (2 parti).

Shrine Auditorium, Los Angeles, agosto, 1950.

Blues Jubilee Concert.

Helen Humes (vc) con la orchestra di Roy Milton.

I Ain’t In The Mood / Livin’My Life MY May / Hey Hey Baby / Laziest Gal In Town / New Million Dollar Secret.

Shrien Auditorium, Los Angeles, autunno, 1950.

Conte Candoli (tp) Dexter Gordon, Wardell Gray (st) Bobby Tucker (p) Don Bagley (b) Chico Hamilton (dr).

The Chase / The Steeplechase.

Stesso gruppo con anche Les Thompson (arm).

Take The A Train / Stardust / Robbnin’Nest.

Civic Auditorium, Pasadena, 2-2-52.

Blues Jubille Concert.

Helen Humes (vc) con orchestra non identificata.

They Raided The Joint / Loud Talkin’Woman / Mean Way Of Lovin’ / I Cried For You.

Civic Auditorium, Pasadena, 2-2-52.

Louie Bellson’s Just Jazz All Stars.

Clark Terry (tp) Juan Tizol (tb) Johnn Grass (corno) Willie Smith (sa) Wardell Gray (st) Harry Carney (sb) Billy Strayhorn (p) Wendell Marshall (b) Louie Bellson (dr).

The Jeep Is Jumpin’ / Passion Flower / Johnny Come Lately / Sticks / Punkin’ / Eyes / Raimbow / Shadows.

Los Angeles, febbraio, 1952.chiusura


JUSTIN TIME.

Casa discografica ed etichetta nata a Montreal nel 1983 ad opera di Jim West. Nel catalogo all’inizio figurano solo musicisti locali, in seguito sono stati aggiunti altri Musicisti canadesi e anche americani. Nel 1999 conteneva 210 titoli in due serie : JUST e JTR ed altri 55 volumi storici divisi in tre linee : la Just A Memory, Radio Canada International e la Rising Sun Collection. chiusura


KAART DICK (TB).

Haarlem, Olanda. 10/6/1930.

Ha suonato con Bruno Stompelman e nel gruppo dei Dixieland Wanderers. Nel 1954 ha suonato con i Skymasters e nel 1959 è entrato nella Dutch Swing College. Ha anche suonato ed inciso con Peter Schilperoort.chiusura


KAART RAY, DESIRÈ FRANCOSIS. (TP-MELLOPH-DR-P).

Haarlem, Olanda. 13/1/1934.

Ha suonato con Freddy Hull, il gruppo dei Skymasters, con John Milestone, i Dutch Swing College, con Ted Easton e gli Storktown Dixie Kids. Nel 1970 ha avuto l’opportunita di suonare con Ben Webster.chiusura


KAATEE FRITS (CL).

L’Aia, Olanda. 8/3/1938.

Musicista autodidatta. Nel 1953 ha iniziato l’attività negli Sorktown Dixie Kids. Dal 1962 al 1972 ha lavorato con Jan Burgers e fino al 1975 con Ted Easton. Nel 1974 ha messo su un suo quartetto che ha diretto sino al 1977 anno nel quale ha guidato i Dixieland All Stars. Ha suonato con Kai Winding, Bobby Hackett, Bud Freeman, Jimmy McPartland, Dick Cary, Billy Butterfield, Buddy Tate, Ralph Sutton, Bob Wilber, Maxime Sullivan e Peanuts Hucko.chiusura


KAEMPFERT BERT (LEAD).

Barmbek, Amburgo, Germania. 16/10/1923. – Maiorca, Spagna. 21/6/1980.

Musicista tedesco, detto anche il songwriter di Amburgo, per aver scritto composizioni di successo come “Stranger In The Night”. Spesso ha diretto qualche grande da studio, con la quale ha rivisitato in modo ineccepibile celebri brani portati al successo dalle grandi orchestre d’oltre oceano.

Discografia:

Bert Kaempfert – Swing.

Bert Kaempfert (dir) grossa orchestra con tra gli altri: Ack Van Royen (tp-flic) Herb Geller (sa-fl) Ferdinand Povel (st) James Towsey (sb) Jiggs Whingham (tb).

Woodshopper’s Ball / Little Brown Jug / One O’Clock Jump / Lullaby Of Birdland / Two O’Clock Jump / Airmail Special / Apple Honey / Inetrnissin Riff / Jumpin’At The Woodside / Marie / It’s Only A Paper Moon / In The Mood.

(Polydor 2310 592) Germania 1977.chiusura


KAFER KAROLYN (SAX).

New Berlin, WI. 27/1/1969.

Ha iniziato a studiare musica all’età di sei anni, ha frequentato la North Texas University a Denton, si è laureata in ecomonia e nel 1991 in musica jazz. Ha suonato con Doc Severinsen, Art Farmer, Joe Williams, Freddie Hubbard e come membro della Jazz Orchestra di Dallas ha accompagnato Georgie Fame, Van Morrison, i Four Freshman, Bobby Shew, Steve Allen, Mel Tormè ed altri. Ha partecipato a molte manifestazioni internazionali. Ha anche collaborato con Tony Bennett, Dianne Reeves. Durante il suo soggiorno a New York ha lavorato al Blue Note coon Marvin Stamm e l’orchestra di Charlie Persip.chiusura


KAGEL MAURICIO (COMP).

Buenos Aires, Argentina. 24/12/1931. – Colonia, Germania. 18/9/2008.

Compositore argentino trapiantato in Germania dal 1957. E’ rimasto soprattutto famoso per aver sviluppato l’aspetto teatrale dell’esecuzione musicale. Le sue composizioni sono state spesso assimilate al teatro dell’assurdo. Ha scritto anche musica da film. Dal 1960 ha insegnato alla International SUmmer School di Darmstad.

Discografia:

2 Mountaigne.

Michael Riessler (sop-sa-sb) Brigitte Sylvestre (arpa).

Zwei Akte.

Michael Riessler (cl-sa) Geoffrey Wharton (viol) Kristi Becker (p).

Rrrrrrr…5 Jazzstucke.

Mauricio Kagel (vc-tp) Michael Riessler (cl-sa) Geoffrey Wharton (viol) Theodor Ross (g).

Blue’s Blue.

(MO 782003 CD) Colonia, Germania, dic.1990.chiusura


KAHN ASHLEY.

Giornalista statunitense noto per essere l’autore di due volumi diventati celebri, uno su Coltrane e l’altro su Davis. Il primo pubblicato nel 2001 ed il secondo nel 2003. Storico di musica, giornalista e produttore ed ha insegnato anche alla New Yok University. Spesso ha seguito dei tour di musicisti di jazz, con Henry Threadgill, Cassandra Wilson e Greg Osby ed altri. I suoi articoli sono apparsi sul New York Times, il Downbeat, il Jazz Time ed anche testate importanti inglesi. I suoi libri più conosciuti sono quelli che trattano due dischi di jazz molto importanti come “Kind Of Blues”di Miles Davis e “Love Supreme” di John Coltrane. chiusura


KAHN GUS (COMP-PAROLIERE).

Coblensa, Germania. 6/11/1986. – Beverly Hills, California. 8/10/1941.

Compositore che ha avuto fortuna ad Hollywood nelle colonne sonore dei films, per diverse delle quali è stato premiato con un Oscar. E’ arrivato con la famiglia a Chicago nel 1890 e dopo aver compiuto gli studi e dopo aver fatto l’impiegato, ha iniziato la carriera nel campo musicale, cominciando dall’avanspettacolo. Nel 1913 ha iniziato ha collaborare con il noto compositore Egbert van Alstyne, con il quale ha creato diversi grandi successi dell’epoca. In seguito è passato a lavorare nei teatri di Broadway per arrivare al massimo del successo nel cinema.

Composizioni:

A beautiful friendship – All god’s chillum got rhythm – Carolina in the morning – Crazy rhythm – Crazy she calls me – I’ll never be the same – I never knew – I’ve had my moments – My buddy – Nobody sweetheart – One i love belong to somebody else (The) – Spain – Talk of the town – Time after time – To to totsie – You stepped out of my dream.chiusura


KAHN HASSE (VIOL-VIOLA).

Engelbrekts, Stoccolma, Svezia.25/3/1923.

Musicista svedese poco conosciuto fuori della sua terra. Ha iniziato a suonare il violino all’età di dieci anni ed a 13 anni ha diretto una sua orchestra. Nel 1941 ha partecipato a delle registrazioni, ma solo nel 1985 è riuscito a registrare come leader. Musicista dallo swing elegante e piacevole.

Discografia:

Royal Export.

Hasse Kahn (viol-viola) Bert Rosengreen (st-fl) Thore Swaneroud (g) Sture Akerberg (b) Palle Hulten (dr).

New Orleans / Yoshke Yoshlìke / Black & Brown Beer / Taking A Walk.

Stoccolma, 26-4-85.

Hasse Kahn (viol) Kenneth Arnstronm (cl-sa) Sture Akerberg (b) Rune Carlsson (dr).

Royal Export / That’s A Plenty.

Stoccolma, 27-4-85.

Hasse Kahn (viol-viola) Knud Jorgensen (p) Sture Akerberg (b) Palle Hulten (dr).

Is It True / You Took Advantage Of Me / It Don’t Mean A Thing / Jespershus.

(Dragon DRLP 86) Stoccolma, 7-5-85.chiusura


KAHN ROGERS, WOLFE. (DIR).

Morristown, New Jersey. 19/7/1907. – New York. 12/7/1962.

Ha studiato a sette anni il violino, poi il pianoforte ed altri strumenti. A 17 anni ha messo su una grande orchestra finanziato dal padre, che è un ricco banchiere. Ha ottenuto un buon successo anche perché, date le possibilità economiche, ha potuto avere nella sua orchestra degli ottimi musicisti, come Bud Freeman, Eddie Lang, Miff Mole, Joe Venuti, Charlie Teagarden. Ha continuato a dirigere delle buone orchestre il cui repertorio commerciale aveva dei legami con il jazz. Nel 1939 preso dalla passione per gli aerei ha lasciato la musica per diventare collaudatore di aerei. Ha composto : Crazy Rhythm e Imagination.

Discografia:

And His Orchestra.

Tommy Cott, Leo McConville (tp) Miff Mole (tb) Arnold Brilhart, Alfie Evans (cl-sa) Joe Venuti (viol) Harold Sturr (st-cl) Irving Brodsky (p) Eddie Lang (g) Nat Shilkret (cello) Tony Colucci (bj) Babe Campbelll (tuba) Vic Berton (dr-cel) Abe Borodkin (vc).

Just The Same.

New York, 14-4-27.

And His Orchestra.

Tommy Cott (tp) Jack Teagarden (tb) Arnold Brilhart, Alfie Evans (cl-sa) Joe Raymond, Joe Venuti (viol) Arthur Schutt, Harold Brodsky (p) Eddie Lang (g) Tony Colucci (bj) Babe Campbelll (tuba) Vic Berton (dr-cel).

She’s A Freat Great Girl.

New York, 14-3-28.chiusura


KAHN STEVE (G).

Los Angeles, California. 28/4/1947.

Chitarrista di jazz fusion poco conosciuto nel mondo del jazz. Egli è figlio di uno dei più famosi parolieri della musica americana Samuel Cahn, per il quale ha avuto una grande avversione sin da cambiare anche il proprio cognome. I suoi punti di riferimento sono Scofield Goodrick. Nel campo del jazz ha collaborato con HUbert Laws, Billy Cobham, Jack DeHohnette, Maynard Ferguson i Weather Report ed altri. Chitarrista dalla buona tecnica, buon controllo del fraseggio, ma la sua musica dice poco, essendo una musica poco impegnativa. Egli evita le complicazioni preferendo appagare il gusto esteriore dell’ascoltatore. Ha scritto cinque libri sulla chitarra.

Discografia:

Blades.

Steve Kahn (g) Anthony Jackson (b/el) Steve Jordan (dr) Manolo Badrena (perc).

Blades / The Blue Shadow / Penguin Village / Modern Tiomes.

(Passport PJ 88001). Tokyo, 3 e 4-5-82.

Public Access.

Steve Kahn (g) Anthony Jackson (b) Dave Weck (dr) Manolo Badrena (perc-vc) Lani Groves, Janie Barnett, Kurt Yahjian (vc).

Sise / Blue Zone 41 / Kamarica / Silent Screen / Mambosa / Butane Elvin / Botero People / Dedicated To You / Mama Chola.

(GRP 9599) New York, gennaio, 1989.

Headline.

Steve Kahn (g) Ron Carter (b) Al Foster (dr).

Tyrone / The Blessing / Autumn In Rome / Ontem A Noite / Water Babies / Hacknsack.

Steve Kahn (g) Anthony Jackson (b/el) Dennis Chambers (dr) Manolo Badrena (perc).

Turnaround / All Or Nothing At All / Caribbean Fire Dance.

(Polydor 517 690) New York, 12 e 19-1-92.chiusura


KAHN TINY, NORMAN (DR).

New York. 1923. – New York. 19/8/1953.

E’ diventato molto presto professionista, ha lavorato nelle orchestre di George Auld e di Boyd Raeburn. Nel 1949 ha fatto parte dell’orchestra di Chubby Jackson, anche come arrangiatore e cantante. E’ entrato nel gruppo di Stan Getz, con il quale ha fatto diverse tournée e si è esibito allo Storyville di Boston. Ha suona anche con Al Cohn, nel con Elliott Lawrence. Ha lavorato come arrangiatore per Woody Herman e Charlie Barnet. Ha registrato con Red Rodney, Serge Chaloff, Jay Jay Johnson, Lester Young. Batterista di notevole talento, dalla tecnica perfetta, oltre ad essere un ottimo arrangiatore e compositore. Se avesse avuto una vita più lunga avrebbe potuto dare molto alla nuova musica.chiusura


KAKO TAKASHI (P).

Osaka. Giappone. 1947.

Ha iniziato a studiare il pianoforte a otto anni, ha frequentato la Fine Arts And Music dell’Università di Tokyo. Ha studiato composizione in Europa, nel 1971 al Conservatorio di Parigi, dove ha iniziato anche a suonare del jazz, con suoi connazionali, con musicisti francesi ed americani. Ha esordito come pianista free jazz a Parigi nel 1973, ha fatto parte del trio TOK con Kent Carter e Oliver Jackson, con il quale ha fatto varie tournè, in Europa ed in Giappone. Ha suonato con Noah Howard, con Masahiko Togashi, nel 1977 con Steve Lacy in tournè in Europa sino al 1978. Ha guidato un suo trio e spesso si è esibito da solo. Ha composto musica per film e televisione. Ha suonato con Daniel Humair, Christian Escoudè, Alan Silva, Frank Wright, Joseph Bowie, Steve McCall. Ha inciso con Steve Lacy, Noah Howard, Richard Teitelbaum, Ron Pittner e Masahiko Togashi. Ha anche inciso come leader. chiusura


KAISER HENRY (G).

Oakland, California. 19/9/1952.

Impegnato negli studi di economia ad Harvard, solo a venti anni ha iniziato a suonare la chitarra. Dopo la laurea si è dedicato alla produzione di film e alla industria televisiva. Con la chitarra ha sviluppato un suo linguaggio personale ed ha iniziato a usare i sintetizzatori e nel 1978 ha fondato il quartetto ROVA. Ha collaborato con Jim O’Rourke, con Derek Bailey con Leo Smith. Si è interessato anche ad altri tipi di musica. Chitarrista free di notevole statura, il suo approccio con il jazz è stato sempre condizionato dal blues, dal rock, dalla world music e dalle varie esplorazioni nelle avanguardie e nella musica astratta.

Discografia:

Ré-Marrying For Money.

Henry Kaiser (g/el) Hilary Hanes (b) John Hanes (dr) John Abercrombie, Bruce Anderson, Bill Frisell, Amos Garrett, Fred Marshall, Glenn Phillips (g).

Murder One / The Set-Up / T-Men / The Big Clock / Too Late For Tears / Red Harwest / Pigs And Battleships / Java Jack / The Honey Trap / The Hairy Eyball.

(SST CD 222) 21-11-85.

Eternity Blue.

Henry Kaiser, John McCain (g) Marilyn Crispell (p) Gary Lambert (b) Mark McQuade-Crawford (dr).

Blues For Allah.

(Shanachie 6016) Festival de Victoriaville, Canada, Ottobre, 1989.

Yo Miles.

Ishmael Wadada Leo Smith (tp) Bruve Ackley, Steve Adams, George Brooks, Larry Ochs, Jon Raskin (ance) Oluyemi Thomas (cl/b) Paul Pimley (p-org) Greg Goodman (p) John Medeski (org) Bob Bralove (tast) Henry Kaiser, Nels Cline, Freddie Roulette, Elliot Sharp (g) Chris Muir (g-str-elet) Michael Manring (b/el) Wally Ingram, Lukas Ligeti (dr-perc).

Big Fun-Hollywuud / Agharta Prelude / Miles Dewey Davis III – Great Ancestor / Black Satin / Ife / Maisha / Calypso Frelimo / Moja-Nine / Themes From Jack Johsnon / Wili (For Dave).

(Shanachie 5046) Berkeley, dal 5 all’8-1-98.

Sky Garden.

Ishmael Wadada Leo Smith (tp) Greg Osby (sa) John Tchicai (st-ss) Henry Kaiser, Chris Muir (g) Mike Keneally (g-tast) Tom Coster (tast) Michael Manring (b/el) Steve Smith (dr) Karl Perazzo (perc).

It’s About That Time – The Mask / Jabali (Part 1) / Shinjuku / Great Expectations / Who’s Targeted / Jabali (Part 2) / Cozy Pete.

Stesso gruppo con anche : Rova Saxophone Quartet (Bruce Ackley, Steve Adams, larry Ochs, Jon Raskin).

Sivad – Gemini Double Image – Little Church.

Stesso gruppo con anche : Dave Creamer (g).

Miles Star.

Stesso gruppo con anche : Zakir Hussain (tabla).

Directions / Willie Dixon.

(Cuneiform Rune 191/192) California, 2004.

Invite The Spirit 2006.

Henry Kaiser (g) Sang Won Park (kaiagun-ajaeng-vc) Charlse K.Noyes (dr-perc).

Hurum Il / Hwae Nemgmyun / Floating Awway / Cactus Sinawi / Ahwaohoawha / Off steram.

Stesso gruppo con anche Laura So-Yeon Kim (vc-gong) e Ok Joo Moon (vc-perc).

Derek Bailey / Salpuri / candy / For Sale.

(Tzadik TZ617) West Orange, New Jersey, 2006.chiusura


KALLEN KITTY (VC).

Philadelphia, Pennsylvania. 5/5/1922.

Si è messa in luce in una gara amatoriale per bambini, facendo l’imitazione di alcuni cantanti in voga. In seguito ha lavorato alla radio ed ha lavorato nel 1936 con Jan Savitt, nel 1938 con Artie Shaw e nel 1940 con Jack Teagarden. Ha anche collaborato con Bobby Sherwo od, con Jimmy Dorsey e alla fine del 1943 con Harry James. Ha registrato diversi dischi di successo per i quali ha avuto una stella sulla Hollywood Walkn of Fame. Cantante dalla buona mobilità espressiva. chiusura


KALLOR GREGG, IAN (P).

Cleveland, Ohio. 20/1/1978.

E’ cresciuto a West Hartford, dove si è trasferito con la famiglia a sei mesi. Nel 1996 ha studiato con Kenny Baron, poi nel 1997 con Cecil McBee e con Fred Hersh. Ha frequentato la Rutgers University e il New England Conservatory of Music. Si è stabilito a New York ove ha iniziato la professione lavorando nei locali quasi sempre da solista. Ha partecipato anche a molte manifestazioni internazionali. chiusura


KALMAR BERT (PAROL).

New York. 10/2/1884. – New York. 18/9/1947.

E’ scappato di casa all’età di dieci anni per esibirsi come mago in compagnie di girovaghi e la passione per la magia non la ha mai abbandonata. Ha iniziato a lavorare nel vaudeville ed ha avviato una società di edizioni musicali ed insieme ad Harry Ruby ha raggiunto un grande successo, nelle colonne musicali cinematografiche e nei teatri di Broadway nelle commedie musicali.

Composizioni:

Who’s Sorry Now – I Wanna Be Loved By You – I Love You So Much – Three Little Words – Nevetheless – Give me a kiss to build a dream on. chiusura


KAMIKAZE GROUND CREW.

Gruppo fondato nel 1983 dai sassofonisti Doug Weiselman e Gina Leishman, del quale sono anche i principali arrangiatori e compositori. Inizialmente gli altri componenti sono stati il trombettista Steve Bernstein, il basso tuba Bud Chase, i sassofonisti Paul Magid e Howard Patterson, il batterista Danny Frankel, inoltre si sono alternati Peter Apfelbaum, Art Baron, Kenny Wolleson e Marcus Rojas. Gruppo che ha iniziato accompagnando un gruppo di acrobati, in seguito ha partecipato nel 1984 all’Olympic Arts Festival di Los Angeles. chiusura


KAMINSKY MAX (TP).

Brockton, Massachussetts. 7/9/1908. – Castle Point, New York. 6/9/1995.

Durante gli studi a Boston ha imparato a suonare la cornetta nella orchestrina studentesca, in seguito si è perfezionato sotto la guida di maestri privati. A dodici anni ha diretto una sua orchestrina a Boston i Six Novelty Syncopators. Si è trasferito a Chicago dove ha suonato con Art Karle, George Wettling e Frank Teshemacher. Nel 1929 si è trasferito a New York dove ha suonato con Red Nichols, Jacques Renard, Leo Reisman, Eddie Condon, con Benny Carter nel 1933, con Mezz Mezzrow nel 1934, Joe Venuti, con l’orchestra di Tommy Dorsey nel 1935, Ray Noble, con Artie Shaw nel 1937, Alvino Rey, Joe Marsala, con Pee Wee Russell nel 1938, Tony Pastor, con Bud Freeman nel 1940, Art Hodes e Sidney Bechet. Nel 1945 ha fatto parte della grande orchestra di Benny Goodman, poi è andato con Jack Teagarden, George Brunis, Earl Hines, Art Hodes e Eddie Condon. In seguito è stato protagonista in vari Festival e si è esibito nei migliori locali di New York. Ottimo solista purtroppo sottovalutato dalla critica, profondamente ispiratosi a Beiderbecke ed a Armstrong. E’ stato sempre la prima tromba nelle migliori orchestre swing, in cui ha fatto parte.

Discografia:

Max Kaminsky (tp) Pee Wee Russell (cl) Benny Morton (tb) Joe Buskin (p) Eddie Condon ( g) Bob Casey (g) Sidney Catlett (dr).

Basin Street Blues/ O Katharina.

New York, 2-12-43.

Max Kaminsky (tp) Johnny Mince (cl) George Brunis (tb) Joe Buskin (p) Eddie Condon (g) Jack Lesberg (b) Johnny Blowers (dr).

I Used To Love You But It’s All Over Now/ I’m Gonna Sit Right Down And Qrite Myself Aletter/ In The Shade Of The Old Apple Tree/ D.D.T.Blues.

(London HMC 5013) 20-4-46.

Max Kaminsky (tp) Miff Mole (tb) Pee Wee Russell (cl) Joe Sullivan (p) Jack Lesberg (b) George Wettling (dr).

Stuyvesant Blues.

New York, 1954.chiusura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...