PALMIERI Eddie

PALMIERI EDDIE (P)

New York. 15/12/1936.

Nato da genitori portoricani, ma di discendenza italiana. Ha studiato il pianoforte sino all’età di 30 anni. Ha suonato le percussioni in un gruppo latino, all’ombra del fratello maggiore Charlie da tempo pianista e direttore d’orchestra di successo. Nel 1958 ha ottenuto il primo ingaggio importante con Tito Rodriguez con il quale è rimasto sino al 1960. ha messo su la sua orchestra “La Perfecta”che ha diretto sino al 1968 e nella quale ha avuto tra i suoi collaboratori anche Herbie Mann e Cal Tjader. In seguito le sue attenzioni si sono rivolte alla fusion e alla salsa. Per le sue composizioni salsa di grande respiro è stato indicato come il Duke Ellington di questo genere. Come pianista si è ispirato a Bud Powell ed in seguito a McCoy Tyner.

Discografia:

La Perfecta.Eddie Palmieri La Perfecta.

Al Dirisi, Dave Tucker, Harol Wegbreit (tp) Joao Donato, Barry Rogers (tb) George Castro (fl) Eddie Palmieri (p) Joe Rivera (b) Mike Collazo, George Maysonet, Manny Oquendo, Chikie Perez (perc) Ismael Quintana (vc) Willie Torres, Victor Velazques (coro)

Conmigo / Mi Isla Preciosa / Presente Y Pasado / Mi Guajira / Mi Pollo / Oigo Un Tumbao / Tema La Perfecta / Ritmop Caliente / El Gavilan / Te Quiero, Te Quiero / Cachita / Bailare Tu Son.

(Fania 8170) 1962.

Echando Pa’lante.Eddie Palmieri Echando Pa’lante.

Jose Rodriguez, Barry Rogers (tb) Geroge Castro (fl) Eddie Palmieri (p) Julio Colazo (timb) Tommuy Lopez (conga) Ismael Quintana (vc)

Lo Que Traigo Es Sabroso / Baia Guaguanco / Criticona / Bomba Del Corazon / Muneca / Reparto Hornos / No Hay Mal Que Por Bien No Venga / Verdad Amarga / Descarga Palmieri.

(Tico 1113)

1964.

Azucar Pa’Ti.Eddie Palmieri Azucar Pa’Ti.

Barry ROdges (tb) Eddie Palmieri (p) Manni Oquendo (conga) Ismael Quintana (vc)

Solo Pensar En Ti / Mi Sonsito / Azucar / Cuidate Company / Los Cueros Me Llaman/ El Tema Del Apollo / Oyelo Que Te Conviene.

(Tico 1112)

1965.

.

Monzanbique.Eddie Palmieri Monzanbique.

Jose Rodriguez, Javer Vasquez (tb) George Castro (fl) Eddie Palmieri (p) Dave Perez (b) Tomy Lopez (conga) Manny Oquendo (perc) Ismael Quintana (vc)

Mi Mambo Conga / Sujetate La Lengua / Manha De Carnaval / Que Suene La Orquestra / Ajiaco Calinete / Pobre Pedro / Estamos Chao / Camagueyanos Y Abaneros.

(Tico 1126)

1965.

Bamboleate.Eddie Palmieri Bamboleate.

Eddie Palmieri (p) Cal Tjader (vib)

Bamboleate / We’ve Loved Before / Resemblance / MI Montuno / Samba Do Sueno / Guajira Candela / Pancho’s Seis Por Ocho / Come And Get It.

(Tico 1150)

1967.

.

Justicia.Eddie Palmieri Justicia.

Eddie Palmieri (p) altri da identificare.

Justicia / Interlude / Amor Ciego / Lindo Yambu / My Spiritual Indian / Everything Is Everything / Somewhere / Verdict On Judge Street / Somewhere.

(Fania 087)

1970.

.

At University Of Puerto Rico.Eddie Palmieri At University Of Puerto Rico.

Eddie Palmieri (p)

Vamonos Pal’Monte / Pa Uele / Muneca / The Mod Scene / Bilongo / Chocolate Ice Cream / La Malanga / Amor Ciego / La Libertad Logica / Camagueyanos Y Habaneros.

(MLP 3107)

1971.

.

Recorded Live At Sing Sing, Vol.1.Eddie Palmieri Recorded Live At Sing Sing

Raymond Moldanado (tp) Jose Rodriguez (tb) Ronnie Cuber (st) Eddie Palmieri (p) Cornell Dupree (g) Hank Anderson (b) Reggie Barnes (dr) Nicky Marrero (bongos) Ray Moreno (conga) Andy Gonzales (perc) ed altri.

Pa La Ocha Tambo / V.P.Blues / Muneca / Felipa Luciano Recitation : Jibaro – My Pretty Nigger / Azucar Pts.2 – 3.

(Tico 1203) Aprile 1972.

.

Recorded Live At Sing Sing, Vol.2.Eddie Palmieri Recorded Live At Sing Sing 2

Raymond Moldanado (tp) Jose Rodriguez (tb) Ronnie Cuber (st) Eddie Palmieri (p-org) Cornell Dupree (g) Hank Anderson (b) Reggie Barnes (dr) Nicky Marrero (bongos) Ray Moreno (conga) Andy Gonzales (perc) ed altri.

Introdution – Vamonos Pal Monte – Calle De La Vera Cruz – Mi Mujer / Introduction –Somebody’s Sons – Un Rifle Oracion – Diecisiete Punto Uno / My Mujer Espiritual / Somebody’s Sons / Un Rifle Oracion / Diecisiete Punto Uno.

(Tico 1203) Agosto 1972.

Sentido.Eddie Palmieri Sentido.

Eddie Palmmieri (p-vc)

Puerto Rico / No Pienses A Si / Condiciones Que Existen / Adoracion / Cosas De Alma.

(Fania 404001)

1973.

.

The Sun Of Latin Music.Eddie Palmieri The Sun Of Latin Music.

VItin Paz, Virgil Jones (tp) Jose Luis Rodriguez (tb) Ronnie Cuber (fl-sb) Peter Gordon (fh) Eddie Palmieri (p) Eddie Rivera (b) Tony Prece (tuba) Tommy Lopez, Nicky Marrero, Eladio Perz (perc) ed altri.

Nada De Ti / Deseo Salvaje / Una Rosa Espanola / Nunca Contigo / Un Dia Bonito / Mi Cumbia.

(Sony 0981957253)

1973.

Unfinished Masterpieces.Eddie Palmieri Unfinished Masterpieces.

Victor Paz (tp) Mike Lawrence (flic) Ed Byrne (tb) Jeremy Steig (fl) Ronnie Cuber (fl-sb) Bobby Porcelli, Tony Price (tuba) Lou Marini (sa) Lou Orensteen (st) Eddie Palmieri (p) Ron Carter (b) Steve Gadd (dr) Jerry Gonzales, Eladio Perez, Tommy Lopez (perc) ed altri.

Un Puesto Vacante / Kinkamache / Oyelo Que Te Conviene / Cobarde / Ramdom Thoughts / Resemblance.

(Fania 404009) 1974.

Eddie’s In Concerto.Eddie Palmieri Eddie’s In Concerto.

Eddie Palmieri (p) Ismael Quintana (vc)

Pa La Ocha Tambo / Tema Del Apollo / Melao Para El Sapo / El Molestoso / Pa’Huele / Tema La Perfecta / Lo Que Traigo Es Sabroso / Revolt – La Libertad Logico / Tu Tu Ta Ta.

(Fania 1409)

1976.

.

Vamonos Pa’l Monte.Eddie Palmieri Vamonos Pa’l Monte.

Alfredo Armenteros, Charles Camilleri, Victor Paz (tp) Jose Rodriguez (tb) Ronnie Cuber (sb) Pete Yellin (st) Eddie Palmieri (p-org) Bob Vianco (g) Nick Marrero, Monchito Munoz, Eladio Perez (perc)

Revolt – La Libertad Logico / Caminando / Vamonos Pa’l Monte / Viejo Soccarron / Yo No Se / Comparsa de Los Locos.

(Fania 9042)

1977.

Lucumi, Macumba, Voodoo.Eddie Palmieri Lucumi, Macumba, Voodoo.

Alfredo Armenteros, John Faddis, Alan Rubin, Lew Soloff (tp-flic) George Young (fl-sa) Lou Oresten (fl-st) Eddie Palmieri (p-org) Hiram Bullock (g) Cliff Carter (synt-clav) Francisco Centeno (b) Jesse Levy, Kermit Moore, Anthony Sohpos (cello) Tony Price (tuba) Neil Stembhaus (g) Francisco Aguabella, Bobby Colomby, Charles Cotto, Dom Um Romao (perc) ed altri.

Lacumi, Macumba, Voodoo / Spirit Of Love / Colombia Te Canto / Mi Cong Te Llama Medley : Psayer To Czain – Theme To Czain – Letras Of .. / Higest Good.

(Sony 81530) 1978.

Sueno. Eddie Palmieri Sueno.

Lewis Kahn (tb-viol) David Samborn (sa) Shiro Sadamura, Alfredo Triff (viol) Eddie Palmieri (p-org) Mike Stern (g) Johnny Torres, Melvin Gibbs (b) Robby Ameen (dr) Francisco Aguabella, Milton Cardona, Charles Cotto, Jerry Medina, Augusto Onna (perc) ed altri.

Variations On A Given Theme / Azucar / Just A Little Dream / Covarde / Humpthy Dumpthy / Verdict On Judge Street / La Libertad – Comparsa.

(Intuition 3011) 1982.

The Truth – La Verdad.Eddie Palmieri The Truth – La Verdad.

Angel Machado, Charlie Sepulveda, Juan Torres, Thomas Villarini (tp) Victor Candelario, Ralph Torres (tb) Ector Veneros (st) Eddie Palmieri (p) Polito Vuerta (b) Anthony Carillo, Giovanni Hidalgo, Jose Rodriguez (dr-perc) Cali Aleman, Iris Martinez, Jerry Medina, WIson Torres, Yanira Torres, Luis Vergara (vc)

El Cuarto / Congo Yanbumba / La Verdad / Lisa / Noble Cruise / Buscandote.

(Fania 24)

1987.

Palmas.Eddie Palmieri Palmas.

Bryan Linch (tp) Conrad Herwig (tb) Donald Harrison (sa) Eddie Palmieri (p) John Benitez, Johnny Torres (b) Robby Ameen (dr) Anthony Carillo, Jose Claussel, Richie Flores (perc)

Palmas / Slowvisor / Mare Nostrum / You Dig / Doctor Duk / Bolero Dos / Bouncer.

(Elektra 61649)

New York, Aprile 1993.

Arete.Eddie Palmieri Arete.

Brian Linch (tp) Co9nrad Herwig (tb) Donald Harrison (sa) Eddie Palmieri (p) John Benitez (b) Adam Cruz (dr) Jose Claussel, Richie Flores, Paoli Mejias (perc)

Don’t Stop The Train / Definitely In / Sisters / Crew / Waltz For Me Grandchildren / Caribbean Mood / Oblique / Sizes In Motion.

(Sony 81657)

New York, 1995.

El Molestoso.

Eddie Palmieri (p) Ismael Quintana (vc)

El Molestoso / Assi Es La Humanidad / Lazaro Y Su Microfono / Contento Estoy / Sabroso Guaguanco / Yo Si Tin / Con Un Amor Se Borra Otro Amor / En Cadenas / La Gioconda / No Critiques.

(Fania 8240) 1996.

Vortex.Eddie Palmieri Vortex.

Brian Linch (tp) Conrad Herwig (tb) Donald Harrison (sa) Eddie Palmieri (p) Jose Claussell, Paoli Mejias (perc)

Don Tere / Displacement / The Prez / Iriaida / Minuet In G / Eddie’s Riff / Vanilla Extract / Whirlwhind.

(RMM 82043)

24-9-96.

Timeless.Eddie Palmieri Timeless.

Jose Rodriguez (tb) George Castro (fl-vc) Eddie Palmieri (p) Tomy Loppez (perc)

Suave / Sabroso Guaguanco / Suerte La Lengua / La Fruta Bomba.

(Musical Prod.6230)

1997.

.

El Rumbero del Piano.Eddie Palmieri El Rumbero del Piano.

Tony Lujan, Nelson Jaime, PIro Rodriguez (tp) Conrad Herwig (tb) Donald Harrison (sa) Phil Vieux (sb) Eddie Palmieri (p) Nelson Gonzales (g) Joe Santiago (b) Robby Ameen (dr) Paul Mejias, Herman Olivera, Javier Oquendo (perc) ed altri.

Sube / Cafe / Pas D’Histoires / Malaguena Salerosa / El DUeno Del Monte / Donde Esta Mi Negra / La Llave / Oiga Me Guaguanco / Para Que Escuchen / Bug.

(RMM 82197)

25-8-98.

Live.Eddie Palmieri Live.

Jimmy Bosch, Juan Pablo Torres (tb) Ector Veneros (sa) Eddie Plamieri (p) Anthony Carrillo, Jose Claussell (perc) Candi Sosa (vc)

Palo Pa’Rumba / Palmas / Slowviaor / Dona Teri / Camagueyanos Y Habaneros.

(RMM 82252)

15-6-99.

.

Ritmo Caliende.Eddie Palmieri Ritmo Caliende.

Brian Lynch (tp) Doug Beavers, Conrad Herwig, Renaldo Jorge (tb) Yosvany Terry Cabrera, Ivan Renta, Mario Rivera, Dave Valentin (reeds) Eddie Palmieri (p) Joe Santiago (b) Dafnis Prieto (dr) George Delgato, Richie Flores, John Rodriguez, ed altri.

La Voz Del Caribe / Grandpa Semi-Tone Blues / Billie / Lazaro Y Su Microfono / Ritmo Caliente II / Tema Para Renèe / Leapfrog To Harlem / Gigue / Sujetate La Lengua / Lo Que Triago Es Sabroso II.

(Concord J.2180) 10-6-2003.

La Experiancia.Eddie Palmieri La Experiancia.

Eddie Palmieri (p)

Vamonos Pa’l Monte / Solito / Justicia / Yo No Soi Guapo / Lindo Yambu / Pa’Los Congos / Bilingo / Conmigo / Bomba Del Corazon / Busca Lo Tuyo / El Cuarto / La Verdad / Mi Guajira / Pa’Huele.

(Fania 803)

24-8-2004.

Listen Here.Eddie Palmieri Listen Here.

Brian Lynch (tp) Donald Harrison, Ivan Renta (sa) David Sanchez, Michael Brecker (st) Regina Carter (viol) Eddie Palmieri (p) John Scoffield (g) John Benitez, Christian McBride (b) HOracio Hernandez (dr)

In Flight ( Listen Here / Vals Con Bata / Tema Para Eydie / Tin Tin Deo / In Walked Bud / La Gitana / Nica’s Dream / Mira Flores / EP Blues.

(Concord 2276) New York, 19-23 Gennaio 2005.chiusura

PALMIERI REMO, RAY PALMIER. (G)

New York. 29/3/1923. – New York. 2/2/2002.

Dopo essersi mantenuto agli studi suonando in vari club, ha esordito come professionista con il trio di Nat Jaffe nel 1942. Ha suonato poi con Coleman Hawkins nel 1943 e con Red Norvo nel 1944. Ha diretto un suo gruppo con il quale ha accompagnato Billie Holiday, poi Mildred Bailey. Ha suonato con Charlie Parker, Dizzy Gillespie, Teddy Wilson. Ha lavorato anche con Phil Moore e nell’orchestra della CBS. Nel 1972 ha suonato con Benny Goodman, poi con Bobby Hackett, Hank Jones, ha registra con Herb Ellis nel 1977. E’ rimasto celebre per aver musicato un fortunato show televisivo, l’”Arthur Godfrey Show”, che lo ha impegnato dal 1945 al 1972. Ha accompagnato Sarah Vaughan, è stato cooleader con Bobby Hackett, ha fatto parte del gruppo di Benny Goodman, ha partecipato in California al Concord Jazz Festival, il “Guitar Explosion”insieme a molti altri grandi della chitarra. Nel 1975 ha suonato con Dick Hyman. Nelle sue ultime collaborazioni è stato con Benny Carter, con Red Norvo, con Joe Wilder e con Louie Bellson. Autodidatta, ha imparato a suonare sia la chitarra che il contrabasso, le sue fonti di ispirazione sono state Reinhardt e Christian. Chitarrista dalla ricca sonorità e da una arguta armonia.

Discografia:

Remo Palmier.

Lou Levy (p,org) Remo Palmier (g) Ray Brown (b) Jake Hanna (dr)

Side track / Is that what you wanted Alfred / Two for the road / In the heat of the night / Corner of the sky / Dolphin dance / How green was my valley / A time for love.

(Concord CCD4160)

San Francisco, CA, Luglio 1978.
chiusura

PALO ALTO.

Compagnia discografica ed etichetta fondata nel 1981 a Palo Alto in California, da Jim Benham, presidente della Benham Capital Management Group. La società ha operato dal 1985 a Palo Alto avendo come direttore Herb Wong, molto stimato nell’area di San Francisco, come insegnante di jazz e disc jockey. La sua produzione si è concentrata sul nuovo bop e sul jazz-rock. In seguito la direzione è stata trasferita a Studio City in California. chiusura

PANACHORD.

Etichetta discografica, pubblicata dalla Warner Brothers come controparte dell’Inglese: American Brunswick’s e la sussidiaria Melotone. Dopo il 1932 è stata amministrata dalla Decca sino al 1939 ed il suo catalogo è quello della prima Brunswick, poi della American Record Corporation e della Decca. chiusura

PALOTTA GUSTAVO (P)

Imola, Bologna. 29/3/1929.

Figlio di musicisti dilettanti. Ha fatto le sue prime esperienze nel jazz all’inizio degli anni’40 a Bologna. Dal 1953 al 1959 ha lavorato insieme a Vanni Castellani, Piergiorgio Farina, Piero Bertani e Vasco Fontanili. Ha studiato e si è diplomato in pianoforte nel 1973 al Conservatorio di Bologna. Ha collaborato con Enzo Minuti nel 1976, con Checco Coniglio nella Bologna Jazz Ensemble. Ha insegnato e ha svolto anche attività concertistica come solista ed ha inciso con Nardo Giardina.chiusura

PALTRINIERI VITTORIO. (P-VC)

Milano. 10/2/1924.

Ha studiato pianoforte e fisarmonica, ma ha iniziato l’attività come cantante nel 1945 con Eros Sciorilli e poi con Gorni Kramer. Ha partecipato a jam session ed in seguito ha inciso con Franco Cerri e Rodolfo Bonetto. Nel 1953 ha registrato con Nunzio Rotondo. Ha lasciato presto il jazz per il più proficuo lavoro di cantante in night club accompagnandosi al piano e con la fisarmonica.

Discografia:

Vittorio Paltrinieri And His Trio.

Vittorio Paltrinieri (p) Franco Cerri (b) Rodolfo Sonetto (dr)

Don’t Blame Me / Where Or When / I’ve Got You Under My Skin / Stop Look / Prelude / I Only Have Eyes For You.

(Music) Milano, 4-8-52.chiusura

PALUMBO SANTE, SANTINO. (P)

Cerignola, Foggia. 7/5/1932.

Ha debuttato come clarinettista nella banda di Cerignola. Ha iniziato ha tenere concerti come solista di fisarmonica e nel 1947 entrato nel Conservatorio di Foggia dove ha studiato pianoforte e composizione. Ha iniziato a conoscere il jazz con il valente trombettista foggiano Franco Tolomei. Ha lavorato in orchestrine da ballo tra Foggia, Roma e Milano. Si è stabilito definitivamente a Milano dove ha operato soprattutto in studi di registrazione. Nel 1969 ha collaborato con Giorgio Buratti ed è rimasto nel suo gruppo sino al 1974. Ha suonato con Tullio De Piscopo, Hugo Heredia, Sergio Farina, Rino Liguori, con il gruppo”Sway”, con Franco Ambrosetti nel 1980, Bunnie Foy, Franco Cerri, Sergio Fanni, Giorgio Azzolini, Lino Patruno. Ha registrato inoltre con Joe Venuti, con Billy Butterfield, ha fatto parte della “Portobello Jazz Band”, della “Milan College Jazz Society”, ha suonato con Luigi Troversi, con Gianni Bedoti, con Johnny Griffin, Phil Woods, Bobby Jones, Charles Mingus, Peter Frei, Peter Schmidlin. Ha inciso nel 1979 con Eddie Daniels, i fratelli Ambrosetti, Ron Carter e Joe Beck. Ha insegnato all’Istituto Nazionale di Studi sul Jazz di Parma.

Discografia:

Sway.Sante Palumbo Sway.

Hugo Heredia (sa-st-fl) Sante Palumbo (p-p/el) Sergio Farina (g) Marco Ratti (b) Lino Liguori (dr-perc)

Sway / Bartokiana / Mad / Sweeten / Canon.

(CI PI TI LP OK 8)

Milano, 1973.

.

Jazz Promotion.Sante Palumbo Jazz Promotion.

Sante Palumbo (tast) Guerrino Allifranchini (b/el) Tullio De Piscopo (dr)

Live Rock / Sweetin’ / Bartokiana / Hurica.

(Dire FO 350)

Milano, 1978.

.

Five Big Italian Groups.

Sante Palumbo (p) Marco Ratti (b) Giancarlo Pilot (dr)

Cap Waltz.

(Joker SM 4117) Milano, 1985.

George Gershwin Raccontato da Sante Palumbo.

Sante Palumbo (piano solo)

Blues / I Got Plenty O’Nuttin’ / The Man I Love / Love Walked In / Fashinathing Rhythm / Summertime / ‘S Wonderful / Cuban Ouverture / Swanee / It Ain’t Necessarily So / But Not For Me / I Love You Porgy / Bess You Is My Woman.

(Dire Arte FO 205) Milano, 1987.

Jazz In Italy.

Sante Palumbo (p-sint) Marco Ratti (b) Giancarlo Pilot (dr)

Like Clifford / Coltrane Time.

(Ariston ARJ 700) Milano, 1990.chiusura

PANASSIE HUGHES.

Parigi, Francia. 27/2/1912. – Montauban, Francia. 8/12/1974.

Massimo esponente ed iniziatore della critica di Jazz in Europa. E’ stato l’impresario ed il coordinatore di molte sedute di incisione rimaste celebri. Ha scritto : “Le Jazz Hot” nel 1934, “Le musique de jazz et le swing” nel 1943, “Le Rois du jazz” nel 1944, “Louis Armstrong”nel 1945, “La veritable musique de jazz”nel 1947, “Discographie critique” nel 1948, “Jazz Panorama” nel 1950, “Dictionnaire du Jazz” nel 1954. La sua continua polemica contro il jazz moderno negli ultimi anni lo aveva isolato dall’altra critica. In particolare specie la guerra senza esclusione di colpi avverso il suo ex amico Charles Delaunay e contro tutti coloro che accettavano l’allora giovane bop. Grande amico di molti musicisti, buon conoscitore ed estimatore del Jazz tradizionale, ha avuto il torto di essersi fermato a questo, disconoscendo i valori di quello moderno.chiusura

PANAY ANDY. (ST)

Londra, Inghilterra. 18/1/1964.

Di origine Greco Cipriota. Ha studiato al Trinity College of Music. Ha fatto parte della National Youth Jazz Orchestra, poi dei Blow Monkey. Nel 1990 ha fatto parte del gruppo di Alec Dankworth e dell Orchestra Dankworth Generation. Ha suonato anche con Tommy Smith e con Stan Tracey. Nel 1996 ha diretto un suo quartetto. chiusura

PANCELLA TONY (P)

Chieti, Italia. 1960.

Nella sua famiglia la musica è di casa ed egli sin da bambino è attratto dal piano jazz, ascoltando i pianisti preferiti dal padre. Ha esordito in pubblico alle percussioni nel gruppo di musica antica “Collegium Arniese”. Al pianoforte ha invece fatto il suo debutto nel 1981. Autodidatta, talento naturale, ha studiato con Franco D’andrea e con Enrico Pieranunzi e frequentato i seminari di Siena. Il suo tirocinio lo ha fatto nel club con Ares Tavolazzi, con Tommaso Lama ed altri. Nel 1984 il salto di qualità la collaborazione con Lee Konitz, poi con Tony Scott, con Max Roach, Jimmy Knepper, Jimmy Owens e Charles Tolliver. Ha diretto un trio con Mauro e Carlo Battisti. Pianista molto influenzato da Oscar Peterson.

Discografia:

Dice.

Tony Pancella (p) Mauro Battisti (b) Carlo Battisti (dr) Pierpaolo Pecoriello (ss)

Caravan / Just Friends / Warm Valley / You Stepped Out Of A Dream / Naima / Dice / Dedicated To You.

Roma, 4-6-90.

Tony Pancella (p) Mauro Battisti (b) Carlo Battisti (dr)

Lullabye Of The Leaves.

(PhilologyW 62) Pescara, 22-7-90.

Tetracolors.

Tony Pratella (p) Pierpaolo Pecoriello (sa,ss,st) Carlo Battisti (dr)

Soul Mate [6:03] / Evidence [5:02] / Monk’s Mood [2:22] / Off Minor [3:08] / Blakey Smile [7:00] / In a Blue Sunset [6:53] / Buona Fortuna [3:32] / Jinrikisha [6:22] / Chelsea Bridge [10:50]

(Philology W63)

Novembre 1990, Febbraio 1991.

Basic Jazz Trio.

Tony Pancella (p) Luca Bulgarelli (b) Marcello Di Leonardo (dr)

Horsepower / You Don’t Know What Love Is / Lover / Just In Time / More Than You Know / Mister BC / ‘S Wonderful / Don’t Blame Me / Medley: Everything Happens To Me – April In Paris.

(Philology W 115)

Roma, Settembre 1996.

Keep This In Mind.

Tony Pancella (p) Luca Bulgarelli (b) Marcello Di Leonardo (dr,perc)

Keep this in mind / Just in case / Laura / Gracelight / I’m in the mood for love / King Richard / Insight down blues / Havin’ fun / Just one of those things / Dancing on the ceiling / Hidden door / Jjust one…

(YVP CD3066)

Pair Studio, 3-5 Marzo 1998.

Different Stories.

Tony Pracella (p) Tino Tracanna (st,ss) Ulf Radaelius (b) Pietro Iodice (dr)

Never Before / Autumn Nocturne / A Song For Tony / Ah-Moore / Aimee / Night & Wings / Halebopp / Just Wait & See / How Deep Is The Ocean / Peaceful / A Different Story / Too Many Words.

(YVP 3088)

Febbraio 2001.

I Found You.

Miles Griffith (vc) Tony Pancella (p) Dario Rosciglione (b) Pietro Iodice (dr)

I Found You [6:20] / Just Wait and See [4:34] / Close Your Eyes [6:59] / No More [6:41] / Summertime [10:24] / Let Me Try [4:37] / All of Me [5:19] / Crazy Roma Blues [7:42]

(MGM Music)

2003.

.

Alter Ego.

Larry Willis, Tony Pancella (p)

Alter Ego [6:39] / Annika’s Lullabye [8:30] / To Wisdom, The Prize [7:05] / Just Wait and See [5:50] / Don’t Blame Me [5:43] / Single Petal Of A Rose [4:41] / Alone Together [8:21] / Blue In Green [3:53]

(Mapleshade Records ‎MS1432)

Leesburg, Settembre Settembre 2004.

.

Smile Again.

Miles Griffith (vc) Max Ionata (ss,st) Tony Pancella (p,p/el) Aldo Vigorito (b) Pietro Iodice (dr)

Arioso / Life in The City / I Mean You / Here’s That rainy day / Domingo / Autumn in NY / What Is That Beautiful Sound? / Too High / Smile Again / We See / Something Special (In The Sky For Us).

(MGM Music)

2005.

The Struggles Never Dies!

Tony Pracella (p) Miles Griffith (vc) Aldo Virìgorito (b) Pietro Iodice (dr)

Child Jazz Morning Scat Intro [0:35] / Will Power (the Struggle Never Dies) [6:13] / I’m Movin’ On [5:33] / Too Many Words (They’re Just Too Many Words) [4:49] / Out to Lunch [4:30] / Let Them Talk [5:40] / Love Theme 2nd Movement [6:10] / Lonely Moments (I Have the Strangest Thoughts) [5:24] / Everything I Have Is Yours [6:06] / I’ve Grown [4:32] / Child Jazz Morning Scat [5:10]

(CD Baby) Marzo 2008.chiusura

PANETTA DANIELA (VC)

Milano. 22/10/1968.

Ha seguito i corsi della Nuova Artec di Milano, diplomandosi in Vocologia Artistica. Ha avuto come insegnante Roberta Gambarini e nel corso degli anni ha seguito dei corsi di specializzazione tenuti da Michel Hendrick, Sheila Jordan, Marc Murphy ed altri. Fa parte insieme a Paolo Kuffarelli del gruppo “Vocaland”. Ha collaborato con Harold Danko, Flavio Boltro, Renato Sellani e molti altri. E’ vicepresidente dell’associazione DIVA (Didattica Integrata Voce Artistica. Si e esibita in diversi club ed ha partecipato ha molte manifestazioni internazionali. Ha anche insegnato. chiusura

PANICO LELLO (G)

Chitarrista napoletano che sta confermando dei notevoli progressi. Strumentista in grado di sostenere già dei confronti con colleghi americani senza sfigurare, ma soprattutto non appare schiavo della tecnica, il suono della sua chitarra è ovattato, ha acquisito una sua identità espressiva nel postbop.

Discografia:

Fronne.Lello Panico Fronne.

Massimo Urbani (sa) Danilo Rea (tast) Lello Panico (g) Pippo Matino (b/e) Alberto D’Anna (dr) Gianfranco Salvatore (sint)

Par Hasard.

(Gala GLLP 91025)

Roma, Aprile-Settembre 1988.

.

The Secret.Lello Panico The Secret.

Lello Painco (g) con Stefano Di Battista (sa-ss) Rick Margitza (st) Joey Calderazzo, Andrea Beneventano (p) John Patitucci, Dario Rosciglione (b) Pietro Iodice (dr)

Camera / A.B.J.M. / Blue In Green / Martina / Atraight Ahead / Little Train / Hard Times / The Secret / Just One Of Those Things.

(Via Veneto VVJ 002)

Roma, Gennaio 1992 e Aprile 1993.chiusura

PANNON JAZZ.

Compagnia discografica ed etichetta ungherese. Fondata nel 1994 dalla Fondazione per il Jazz Education and Research. Essa è succeduta a diverse etichette e nel 1997 è stata attiva insieme alla Pannon Classic e dal 2000 alla Pannon Archiv. chiusura

PANSANEL GERAD (G)

Chitarrista originario di Montpellier. Musicista dalla grande tecnica improvvisativa, spesso suona e registra con Antonello Salis. Spesso usa la chitarra acustica. Musicista che bene coaugula il chitarrismo attuale, anche quello d’impronta rock.

Discografia:

Cinecitta.Gerard Pansanel Cinecitta.

Gerard Pansanel (g-sint-b/el-perc) Antonello Salis (p-fis-tast-perc-vc)

Paparazzi / Cinecitta / Rescontres de la mar / Poisson blue / String And Papers / Lester / Portaleza / Last Night In Paris / African Driver / Beyond The Waters / Silent Movie / Easy Life.

(BLC 002)

Montpellier, Settembre-Novembre 1986.

.

Beatles Stories-Cinecitta.Gerard Pansanel Beatles Stories-Cinecitta.

Antonello Salis (p-fis) Gerard Pansanel (g) Joel Allouche (perc)

Blackbird / Lucy In The Sky With Diamonds / All My Loving / New Mexico / Taxman / As / Rio Poutchino / Martha My Dear / Julia / Straeberry Fields Forever / Batistou / Penny Lane / You Like Me Too Much / A Better Life / Here There And Everywhere / The Long And Winding Road.

(Splasch CDH 507) Montpellier, 2-4 Giugno 1990 e 21-23 Maggio 1991.chiusura

PAOLI GINO (VC)

Monfalcone, Trieste. 23/9/1934.

Probabilmente il cantante italiano più illustre oltre che tra i più famosi. Diverse sue composizioni sono state oggetto di attenzione da parte di molti grandi musicisti di jazz, ricordiamo una bellissima interpretazione di Wess Montgomery di “Senza fine”. Da qualche anno ha preso ad accompagnarsi a musicisti di jazz, con ottimi risultati. Le prime registrazioni con Rava e Sellani nel 2001.

Discografia:

Gino Paoli (vc) Enrico Rava (tp) Danilo Rea (p) Rosario Bonaccorso (b) Roberto Gatto (dr)

Sapore di sale / Vivere ancora / La gatta / Che cosa c’è / Quando / Sassi / Il cielo in una stanza / Senza fine.

Stesso gruppo con anche Renato Sellani.

Stardust.

Stesso gruppo con Flavio Boltro per Rava.

Time After Time / I Fall In Love Too Easily / Una lunga storia d’amore.

(Blue Note 0946-394362) Teatro Sociale, Soresina, 7-8 Marzo 2007.chiusura

PAPA BLUE, JENSEN, ARNE BUE. (TB)

Copemhagen, Danimarca, 8/5/1930.

Nella metà degli anni ’50 ha fatto parte della “Bonanza Jazz Band”, del gruppo di Chris Barber, ha suonato con il pianista Adrian Bentzon e con il clarinettista Henrik Johansen. Nel 1956 ha guidato la New Orleans Jazz Band attivo a Copenhagen che dopo nel 1958 si chiama Viking Jazz Band. Ha suonato con George Lewis nel 1959, con Champion Jack Dupree nel 1962, con Art Hodes nel 1970, con Wild Bill Davison. Ha preso parte al Newport Jazz Festival nel 1972.chiusura

PAPADIMITRIOU SAKIS (P)

Kavala, Grecia. 1/5/1940.

Giovane pianista greco autodidatta, ma anche critico e scrittore. Nel 1960 ha messo su un suto trio con il quale suona solo sue composizioni. Ha collaborato con riviste e ha scritto pubblicazioni sul jazz. Ha fondato anche una casa editrice ed una discografica. Si è esibito a Berlino Est ed a Parigi. Soprattutto pianista solista, legato alla vena mediterranea, lontano dal Jazz Jazz tradizionale e del passato.chiusura

PAPARELLI FRANK (P-COMP)

U.S.A.1917 – U.S.A.1973

Famoso per aver composto insieme al suo grande amico Dizzy Gillespie la famosa”A Night in Tunisia”. Nel 1945 ha anche partecipato ad una seduta di incisione del sestetto di Gillespie nel quale figuravano anche Dexter Gordon e Chuck Wayne.chiusura

PAPETTI FAUSTO (CL)

Viggiu, Varese. 28/1/1923.

Ha studiato diversi tipi di ance e nel 1944 inizia a suonare con Enzo Ceragioli, con Max Springer e con Cosimo Di Ceglie. Nel 1951 fa parte dei Menestrelli di Jazz insieme a Pupo De Luca, Ezio Leoni, Giampiero Boneschi e Ernesto Villa, con i quali sino al 1958 saranno il gruppo fisso al Teatro dell’Arte del Parco di Milano. Nel 1953 incide con Roberto Nicolosi, nel 1956 collabora con Umberto Blondett. In seguito si dedica completamente alla musica di consumo, salvo la parentesi con Bill Russo nella big band al Festival di San Remo nel 1962.chiusura

PAQUE GLYN ERIC (AS)

Poplar Bluf, Missouri. 29/8/1907. – Basilea, Svizzera. 29/8/1953.

Trasferitosi a New York nel 1926 è entrato nel 1928 nei Missourians di Charlie Skeet. Ha lavorato poi con la White Brothers Orchestra e con King Oliver. Negli anni’30 ha suonato con Dave Nelson, con Jelly Roll Morton, Luis Russell, Claude Hopkins e Benny Carter con i quali ha avuto modo anche di incidere. Ha collaborato con Henry Allen, poi con l’orchestra di Bobby Martin è venuto in Europa e dopo avere fatto diversi concerti l’orchestra si è sciolta. Lui con alcuni suoi colleghi ha organizzato i”Cotton Club Serenaders” ed è rimasto a lavorare in Europa, in particolare in Svizzera dove si è stabilito. Qui ha avuto anche modo di lavorare con Fred Boehler, Jery Thomas e Hazy Osterwald con i quali ha inciso. Ha fatto anche una tournée con i Nichola Brothers nel 1948.chiusura

PAQUES JEAN. (P)

Liegi, Belgio. 16/9/1901. – Liegi, Belgio. 19/4/1974.

Alla fine della prima guerra mondiale ha suonato come solista ed in piccoli gruppi. Dal 1923 ha messo su il gruppo “Five Merry Kids”con i quali è stata attiva a Liegi. Ha suonato in Olanda, in Germania e nella Russian North Star Orchestra, con la quale ha registrato nel 1928. Ha diretto anche un sestetto dixieland ed ha suonato con SId Philips in Inghilterra. E’ stata la pianista fissa della Edison Bell Company. Ha accompagnato in un tour in Italia la cantante Lydia Johnson ed in Belgio si è esibita al Carlton di Blankenberge e al Barclay di Liegi. Dopo la seconda guerra mondiale ha lavorato nei piano bar ed ha registrato. chiusura

PAQUINET ANDRE. (TB)

Arcueil, Francia. 1/10/1926.

Ha iniziato a suonare nel gruppo del padre nel 1944 e dal 1946 al 1948 con il sassofonista Tony Proteau. Dal 1951 al 1952 con Jacques Helian e dal 1954 al 1957 con Claude Bolling. Nel 1956 ha suonato con Michel Legrand. Lasciato Legrand nel 1957 è andato con Fred Gerard. Nel 1957 e nel 1970 ha suonato con il trombonista Benny Vasseur, con il quale ha diretto un gruppo sul modello di quello di “Jay and Kay” (Jay Jay Johnson e Kai Winding) Ha suonato anche con Dany Doriz, Andre Hodeir, Jean-Claude Naude, il gruppo “Four Bones”di François Guin. Nel 1970 ha suonato con Roy Eldridge e dal 1973 al 1977 con Paul Kuntz a Berlino. Dal 1990 ha fatto parte del gruppo “Swing Locomotive”guidato dal trombonista Emilie Vilain. chiusura

PAQUINET GUY, PATRICK. (TB-LEAD)

Tours, Francia. 13/8/1903. – La Selle Sur-Le-Bied, Francia. 5/1/1981.

Padre di Andrè. Dopo aver suonato nelle bande militari, ha fatto parte dei gruppi : Melody Six, di Paul Gason, di Lud Gluskin, di Fred Melè, di Don Parker e di Gregor nel 1930. Ha suonato per diversi anni, sino al 1934 nelle orchestre del Moulin Rouge e delle Folies Bergeres. Dal 1934 al 1936 con il nome di ”Patrik et son Jazz”ha diretto un’orchestra con la quale ha anche registrato, con scarso successo. Ha suonato spesso con Django Reinhardt. Dal 1937 al 1940 ha suonato con Ray Ventura, poi con Alix Combelle, Raymond Wrascoff, con Raymond Legrand, con Jaques Helian dal 1947 al 1953. E’ stato insieme a Reinhardt nei ”Boef sur le toit” nel 1947. Ha registrato con il”Jazz de Moulin Rouge, con Lud Giuskin e con Alex Renard. Ha suonato anche con Tony Proteau, con Dizzy Gillespie e con Sidney Bechet nel 1953. E’ considerato il pioniere del trombonismo jazz francese.

Discografia:

Guy Paquinette (dir) Alex Renard, Gaston Lapeyronnie, Noel Chiboust (tp) Guy Paquinette, Pierre Deck, Rene Weiss (tb) Andre Ekyan, Andy Foster, Maurice Cizeron, Alix Combelle (st) Jean Chabaud (p) Django Reinhardt (g) Joseph Reinhardt (g) Louis Pecqueux (b) Maurice Chaillou (dr) Hindegarde (vc)

Hands Cross The Table / We Were So Young / From You / Darling Je Vous Aime / Beaucoup.

Parigi, 4-3-35.

Guy Paquinette (dir) Alex Renard, Gaston Lapeyronnie, Noel Chiboust (tp) Guy Paquinette, Pierre Deck, Rene Weiss (tb) Andre Ekyan, Andy Foster, Maurice Cizeron, Alix Combelle (st) Jean Chabaud (p) Django Reinhardt (g) Joseph Reinhardt (g) Louis Pecqueux (b) Maurice Chaillou (dr-vc) Roger Chomer (vib)

You And The Night And The Music / I Get A Kick Out Of You / Seagulls / Anything Goes / Easter Parade / I’m Gonna Wash My Hands Of You.

Parigi, 7-6-35.chiusura

PARABOSCHI ROGER (DR)

Parigi, Francia. 31/1/1926.

Ha debuttato come professionista nel 1945. Ha suonato nei club di Parigi, nel 1947 ha fatto parte del trio di Jack Dejean. Ha suonato nell’orchestra di Pierre Braslawsky che aveva come ospite Sidney Bechet, nella Edward’s Jazz Band e nel 1950 nell’Hot Club de France di Django Reinhardt. Salvo la parentesi mondana con Aime Barelli a Montecarlo, dal 1960 ha suonato con Claude Bolling nel trio”The Tiger’s Three” e dal 1972 con il trio di Andrè Persiany e Roland Lobligeois.chiusura

PARADISI MARILENA (VC)

Giovane cantante tecnicamente ben impostata ma dai mezzi vocali molto lineari e poco melodici. Voce dal timbro particolare, che sarebbe parsa senz’altro poco adatta ad interpretare le canzoni di un cantautore come Gino Paoli, cosa che invece è riuscita a fare bene nel suo primo disco.

Discografia:

I’ll Never Be The Same.Marilena Paradisi I’ll Never Be The Same.

Marilena Paradisi (vc) Paolo Tombolasi (p) Pietro Leveratto (b) Eliot Zigmund (dr)

You’re My Thrill / You Won’t Forget Me / Slow Hot Wind / Too Late Now / Laura / Detour Ahead / If You Go / / Where Are The Words / A Flower Is A Lovesome Thing / All Night Long / It’s All Right With Me.

(Philology W 223)

Roma, 7-8 Aprile 2002.

Pensiero.Marilena Paradisi Pensiero.

Marilena Paradisi (vc) Dino Piana (vc) Renato Sellani (p)

Sassi / Me in tutto il mondo / In um caffè / Una lunga storia d’amore / Un amore di seconda mano / Senza fine / Gli innamorati sono sempre soli / Il cielo in una stanza / Come fosse normale / Averti addosso / Ti lascio una canzone.

(Philology W 344)

Gallarate, 5 Dicembre 2006.chiusura

PARADOX.

Etichetta discografica lanciata sul mercato nel settembre del 1948 dalla Globe Industries di New York, diretta da Dante Bollettino. Il catalogo è essenzialmente riferito al jazz tradizionale. Nel febbraio del 1952 il catalogo è stato ceduto alla Chimes Music Shop.chiusura

PARAGON RAGTIME ORCHESTRA.

Orchestra che rievoca la classica orchestra di fossa dei teatri americani dal 1988 al 1920. Orchestre che erano organizzate in una combinazione strumentale che le rendeva molto versatili, per i deversi impegni. Con l’avvento dei dischi ogni albergo di un certo tono o ristorante o sala da ballo hanno voluto avere la propria orchestra. Nei teatri esse avevano un ruolo importante, offrendo l’accompagnamento nelle commedie musicali, nelle operette e in seguito ai films. In un album del 2000 ha interpretato tre leggendarie commedie di Charlie Chaplin, usando gli spartiti originali del 1916-1917. Spartiti rari, ritrovati in una cantina di una biblioteca nel 1992. Attraverso questi ritratti meravigliosi e questa musica autentica che ci hanno fatto giungere sino a noi musica di più di ottonta ani fà.

Discografia:

On The Boardwalk.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA On The Boardwalk.

Tick Benjamin (dir) ed altri.

Chatterbox Rag / The Memphis Blues / George M. Cohan Medley / Paragon Rag / Heart Of America / Made In America / In The Hills Of Old Kentucky Medley / Aggravation Rag / Slippery Hank / On The Level You’re A Little Devil / An Operatic Nightmare: Desecration Rag #2 / Snookums Rag / Mr. Black Man / Kentucky Home / That Epidemic Rag / Under The Mellow Arabian Moon / That Eccentric Rag / Black and White Rag / “Old Timers” Waltz Medley / The St. Louis Rag / On Jersey Shore / Chatterbox Rag.

(Newport Classics 60039) 1992.

The Whistler & His Dog.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA The Whistler & His Dog.

Tick Benjamin (dir) ed altri.

Dynamite Rag / Bring Me Back My Lovin’ Honey Boy / Aviation Rag / Smiles / Pine Apple Rag / Triplets / The Love Kiss / La Belle Parisienne / Whistler and His Dog / Banana Peel Rag / A Symphonic Nightmare / The Jogo Blues / The Winter Garden Rag / Black Rock / Oh You Drummer! / I Wonder Whether I’ve Loved You All My Life? / Grizzly Bear Rag / The Junk Man Rag / Old Chestnuts / Gold Dust Twins Rag.

(Newport Classics 60069) 1992.

Knockout Drops.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA Knockout Drops.

Tick Benjamin (dir) ed altri.

Knockout Drops / At A Georgia Campmeeting / The Persian Lamb Rag / Cornetski : A Trumpet Tantrum / Peg O’ My Heart / The Kansas City Blues / Liberty Bell March / Glances / Some Jazz Blues / The Peacherine Rag / Drumology / Stop It! / ‘Till the Clouds Roll By / Alkali Ike Rag : A North Dakota Misunderstanding / Waiting for the Robert E. Lee & Ragtime Cowboy Joe / The Teddy Bear’s Picnic / Lucy’s Sextette: A Ragtime Travesty on Donizetti / I Ain’t Got Nobody & The Neutrality Rag / Scott Joplin’s New Rag / Meet Me Tonight in Dreamland / General Mixup, U.S.A. / Knockout Drops (Reprise)

(PRO 6002) 1997.

That Demon Rag.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA That Demon Rag.

Tick Benjamin (dir) ed altri.

Muslin Rag / Melancholy Baby / That Hindu Rag / A Cakewalk Contest / The Favorite / Shadow Time / Ragtime Travesty on “Il Trovatore” / Ghost Dance / The Bullfrog Blues / Bombs & Bullets : An Explosion In Ragtime / Smiles and Chuckles / The Dallas Blues / That Demon Rag! / Chevy Chase Fox Trot / Great Scott Rag / The Booster : An American Absurdity / Palm Leaf Rag / Spirit Of Independence / They Didn’t Believe Me / Muslin Rag (reprise)

(PRO 6001) 1992-1998.

The Charlie Chaplin.

Rick Benjamin (dir) ed altri.

Colone musicali di tre famose commedie di Charlie Chaplin del 1916-1917.

(Provid 01) 2000.

More Candy.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA More Candy.

Rick Benjamin (p-dir) Jody Dall’Armi (soprano)

Red Rose Rag / More Candy / The Jungle Jubilee / Put On Your Old Gray Bonnet / The Jelly Roll Blues / Paddy Whack / The Witching Hour:A Spooky Rag / The Get-A-Way / My Uncle Sammy Gals / The Mississippi Rag / Toreador Humoresque : A Ragtime Travesty On “Carmen” / L’Encore / Silver Heels / Sweetmeats Rag / Some Shape / The White Star Line March / The Hesitating Blues / Swanee / Big Foot Lou / Mona Lisa Walse / The Beautiful Sea / Barnyard Blues / Red Onion Rag / Babes In The Wood / When You Wore A Tulip And I Wore a Big Red Rose / Delirium Tremens Rag : A Trombone Spans.

(Rialto Records 6003) 2001.

Round The Christmas.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA ‘Round The Christmas.

Rick Benjamin (p-dir) Jody Dall’Armi (soprano)

Nutcraker Rag A Sweet Travesty On Tchaikovsky / Variations On “Oh Tannebaum”/ Reindeer Rag / The Night Before Christmas / Mr.Santa Claus, Don’t Forget Me / The Lily Queen Rag / Hallelujah / Trombone / Selections From “Babes in Toiland” / The Tishomingo Blues / Please Let Me Sleep / Parade Of The Tin Soldiers / The Snow Baby / Mrs.Hooligan’s Christmas Cake / ‘Round The Christmas Tree : Grand Yuletide Fantasia / Nutcracker Rag.

(Rialto Records 6004) 2001.

Black Manhattan.PARAGON RAGTIME ORCHESTRA Black Manhattan.

Rick Benjamin (p-dir) e orchestra.

The Castle Perfect Trot / Carolina Fox Trot / Overture To “In Dahoney’s / Deep River Old Negro Melody / Sambo : A Characteristic Two Step March / When The Band Plays Ragtime / Castle Hous Rag / Smyrna A Turkish Serenade / Ballin’The Jack & What It Takes To Make Me Love You You’ve Got It / Meno D’Amour / Hey There! The Tar Heel Blues Rag / Congratulations / Strut Miss Lizzie / Panama A Characteristic Novelty / The Clef Club March / Under The Bamboo Tree / Cocoanut Grove Jazz / Swing Along.

(New World Records 80611) 2003.chiusura

PARAMOUNT.

Etichetta discografica, che ha rappresentato l’etichetta più importante della “New York Recording Laboratories of Port Washington” nel Visconsin. Essa è stata emessa nel 1916, prima per i rulli e poi per i dischi a 78°nel 1919. Ha usato i dischi prodotti dai Marsh Laboratories di Chicago dal 1924 al 1927 e nel 1929 dalla Starr Piano Company di Richmond nell’Indiana.chiusura

PARAMOUNT JAZZ BAND (THE)

E’ stata una delle più originali orchestre tradizionali inglesi. Essa ha avuto i suoi punti di forza nel trombettista Mike Cotton, nel sax soprano di Colin Bray e nel pianista Colin Wood. Orchestra dall’ampio repertorio che spazia dal New Orleans più arcaico alla Swing Era, non manca qualche puntata nella fusion e nel R&B.chiusura

PARDO JORGE. (FL-ST)

Madrid, Spagna. 12/12/1956.

Dopo aver studiato pianoforte e flauto al Conservatorio di Madrid per tre anni, ha iniziato a suonare il flauto in piccoli gruppi e ha iniziato la carriera nel 1974 nel Balboa Jazz ha suonato con Slide Hampton. Ha suonato inoltre con Pony Poindexter, Steve McCall, Tete Montoliu, Vlady Bas, Lou Bennett, Jayme Marques ed altri. Nel 1975 ha iniziato a suonare anche il sax tenore. Per diversi anni ha guidato insieme al cantante e batterista Pedro Ruy Blas il gruppo “Dolores”, nel gruppo c’è anche il fratello Jesus Pardo pianista. Nel 1981 ha suonato a Parigi con Chet Baker e con Josè Boto e Tania Maria. Ha partecipato al Festival di Tokyo con Chick Corea, ha anche collaborato con Astrud Gilberto, con il chitarrista Pepe De Lucia ed alla fine degli anni ’90 con Charles Benavent e Wagner Tiso. Dalle collaborazioni si evince la sua preferenza ad accompagnarsi a musicisti di jazz latino.chiusura

PARENTE MASSIMO (P)

Diplomato al Conservatorio N.Piccinni di Bari in pianoforte e composizione. E’ attivo sia nella musica classica che nel jazz. Fautore spesso di incontri musicali che coinvolgono altri solisti corregionali di estrazione prevalentemente classica e con l’orchestra da camera di Bitonto. I risultati sono talvolta apprezzabili.

Discografia:

Dialoghi.Massimo Parente Dialoghi.

Gaetano Guastamacchia (cl) Massimo Parente (p/el) Luigi Ciani (g) Pasquale Gadaleta (b) Giuseppe Berlen (dr) orchestra da camera Tommaso Traetta, diretta da Vito Clemente.

Piccola suite per trio: Blues – Uecchinera – Blues / I Remember Clifford / Bolinando per chitarra / Valzer Lulu per clarinetto e archi / Napoletana per trio e chitarra / Suite per trio, violino e villoncello : The Peacocks – Hullo Bolinas – We Will Meet Again – Aria / Edy Song / Lullaby per trio e archi / Blues per trio.

(Velut Luna CVLD 02600) Bari, 22-23 Luglio 1998.

Interlude.Massimo Parente Interlude.

Massimo Parente (p) Vincenzo nacuro (b) Pippo Ark D’Ambrosio (dr)

Pipa’s Tabacco / Song For My Sons / 4W (illiams) / Raiders Of The Lost Ark / Titti’s Song / Comrade Conrad / Elsa / Nature Boy / Blues da la salopette blue/ Epilogue.

(Velut Luna CVLD 100)

Camponagara, Venezia, 26-27 Ottobre 2004.chiusura

PARENTI TONY ANTHONY P. (CL)

New Orleans, Louisiana. 6/8/1900. – New York. 17/4/1972.

Figlio di siciliani ha studiato il violino ed il clarino ed inizia la sua carriera molto presto a dodici anni in una Spasm Band ed altri complessi locali tra cui la Banda Italiana. Ha suonato sui battelli del Mississippi, poi nella “Papa Laine’s Band”, con Nick La Rocca, con Johnny Stein, con Johnny De Droit. Nel 1917 ha costituito una propria orchestra la “Anthony Parenti’s Famous Melody Boys”, che ha tenuto viva per dieci anni. Sciolta l’orchestra si è trasferito a New York dove ha lavorato con Paul Ash nel 1928, con Arnolf Johnson nel 1929, con B. A. Rolfe nel 1930, con Freddie Rich in una rivista di Kate Smith nel 1932 e con Ben Pollack. Dopo un periodo nel quale ha lavorato per varie stazioni radio, nel 1938 è entrato nell’orchestra di Ted Lewis. Dopo la guerra ha suonato con Art Hodes al Greenwich Village di New York, ha diretto un suo gruppo al “Jimmy Ryan’s”ed al Nick’s e sopratutto ha collaborato con Eddie Condon e con George Brunis. Lavora a Chicago con Muggsy Spanier al “Blue Note”, con Miff Mole. Nel 1950 a Miami con Preacher Rollo Laylan e con la Dukes of Dixieland nel 1952. Nel 1954 torna a New York dove ha lavorato al Metropoli ed al Central Plaza in trio con Joe Sullivan e Zutty Singleton. Partecipa a diversi Festival ed ha registrato fino al 1971. Personaggio di rilievo nella scena del jazz tradizionale, ha avuto una parte importante nel gruppetto di italo americani che a New Orleans hanno contribuito a fare nascere la nuova musica il jazz. Profondo studioso e conoscitore del ragtime.

Discografia:

Anthony Parenti’s Fanmous Melody Boys.

Henry Knecht (corn) Russ Papalia (tb) Tony Parenti (cl-sa) Tony Papalia (st) Vic Lubowski (p) Mike Holloway (bj) Mario Finazzo (b) George Triay (dr)

That’s A Plenty / Cabaret Echoes.

New Orleans, 22-1-25.

Ragtimers & Ragtime Gang.

Wild Bill Davison (tp) Jimmy Archey (tb) Tony Parenti (cl) Ralph Sutton (p) Danny Baker (bj) Cyrus St.Clair (tuba) Baby Doods (dr)

Hysterics Rag / Sunflower Slow Drag / Grace And Beauty Rag / Praline / Hiawatha / Swipesy Cake Walk.

New York, 22-11-47.

Larry Conger (tp) Charlie Bornemann (tb) Tony Parenti (cl) Knocky Parker (p) Dr.Edmond Souchon (bj) Don Franz (tuba) Pops Campbell (dr)

Minstrell Man / Sapho Rag / Smokey Mokes / (That)Erratic Rag / Blue Goose Rag / Red Pepper / Maple Leaf Rag / Whirlwind Rag / Patricia Rag.

New York, 1947.

Tony Parenti’s Ragtimers.

Wild Bill Davison (tp) James Archey (tb) Tony Parenti (cl) Ralph Sutton (p) Danny Barker (bj) Cyrus St.Clair (tuba) Baby Dodds (dr)

Hiawatha (A Summer Idyll) / Hystorics Rag (A Trombone Fit) / Sunflower Slow Drag.

(Circle) New York, 22-11-47.

The Ragpickers.tony parenti The Ragpickers.

Tony Parenti (cl) Ralph Sutton (p) George Wettling (dr)

Crawfish Crawl / The Entertainers Rag / The Lily Rag / Cataract Rag.

New York, 22-1-49.

Tony Parenti, Gus Aiken (tp) Art Hodes, Lannie Scott, Big Boy Ellis (p) Brownie McGhee (g-vc) Wellman Braud (b) Freddie Moore (dr) Ann Lewis, Ruby Smith (vc)

12 th Street Rag / Fish Out Of The Water / Jailhouse Blues / Nobody Knows / Back Water Blues / Hit That Jive Jack / Dices/ Boogie Blues.

New York, 19-2-49.

Deans Of Dixieland.tony parenti Deans Of Dixieland.

Max Kaminsky (tp) Conrad Janis (tb) Tony Parenti (cl) Disck Wellstood (p) Davis Quinn (bj) Joe Henshaw (tuba) Zutty Singleton (dr)

Coney Island Washborad / Blues For Jimmy Ryan / Palesteena / Stru Miss Lizzie / Sobbin’Blues / Old Fashioned Love / That’s A Parenti / New Orleans Joys / Shimme-Sha-Wobble / Down At Jimmy Ryans.

(Jazzology JCD 31) A Night At Jommy Ryanschiusura

PARETI RAFFAELLO (B)

Diplomato presso il Conservatorio P.Mascagni di Livorno. Ha fatto parte del trio di Luca Flores, del quartetto di Massimo Urbani e del quintetto di Tiziana Ghiglioni. Dal 1985 al 2000 ha fatto parte dell’orchestra diretta da Bruno Tommaso ed ha collaborato con Stefano Bollani. Ha suonato e registrato inoltre con Enrico Rava, Dado Moroni, Rita Marcotulli, Roberto Gatto, Paolo Fresu, Toots Thielemans, David Murray, Stefano Di Battista, Enrico Pieranunzi, Chet Baker, Lee Konitz, Sonny Fortune, Gary Bartz, Art Farmer, Richie Cole, Al Grey, Steve Grossman, Kenny Wheeler, Eddie Anderson, George Cables. Contrabbassista che senza approcci intellettuali o sapori etnici artificiali è riuscito ad esprimere valori autenticamente popolari, con una particolare sensibilità melodica. Solista dalla cavata asciutta ed un drive molto preciso e costante.

Discografia:

Il circo.Raffaello Pareti Il circo.

Stefano Cantini (ss) Antonello salis (fis) Bebo Ferra (g) Raffaello Pareti (b)

Il circo / Dona Flor / Al ciel a voi anime gentili / Orazi e Carpazi / Alba nel deserto / Colazione da Barbara / Bocca di rosa / Il viaggio di Carlotta / Marameo.

(Egea SCA 102)

Perugina, Aprile 2003.chiusura

PARHAM TINY, HARTZELL STRATHDENE. (P)

Winnipeg, Manitoba. 25/2/1900. – Milwaukee, Wisconsin. 4/4/1943.

Soprannominato scherzosamente ”Tiny” (piccino) per la sua grande pancia. Ha esordito a Kansas City nel 1923 e nel 1926 si è trasferito a Chicago dove ha suonato nei club e nella banda spettacolo di Reuben Reeves. Ha suonato anche all’Apollo Theater e ha diretto insieme a Leroy Pickett i ”Syncopators”. Nella attività discografica è stato molto impegnato ad accompagnare delle blues singers. E’ stato compagno di scuola di King Oliver, per il quale ha anche suonato ed arrangiato. Ha anche scritto per Earl Hines. Dal 1928 ha diretto una sua orchestra che si esibiva in vecchi standards e con la quale però non ha avuto molto successo a New York. Sino alla sua morte avvenuta nel camerino durante uno spettacolo si è esibito all’organo ed al piano nei cinema e nei teatri. Nel 1925 ha suonato anche con Johnny Dodds.

Discografia:

Piano Brass And Blues.

B.T.Wingfield (corn) Tiny Parham (p) Leola B.Wilson (vc)

Dishrag Blues.

Chicago, Settemre-Ottobre 1926.

Bert Cobb (tuba) Tiny Parham (p) Shirley English (vc)

Transom Blues / Tuba Lawdy Blues.

(Riverside 153) Chicago, Febbraio 1928.

Hot Chicago Jazz.

Punch Miller, Ray Hobson (corn) Charles Lawson, Ike Covington (tb) Charles Johnson (cl-sx) Charlie Jackson, Mike McKendric (bj) Quinn Wilson, Milt Hinton (b-tuba) Ernie Marrero (dr)

Snake Eyes / Stuttering Blues / Pig’s Feet And Slaw / Menphis Mamie / Jogo Rhythm / Stompin’On Down / Skang-A-Lang / Lucky 3-6-9 / Dixelandia Doin’s Subway Sobs / Nervoius Tension / Washboard Wiggles / Fat Man Blues.

(Follyric 9029) Chicago, 1928 – 1930.chiusura

PARHAN TRUCK, CHARLES VALDEZ. (B)

Chicago, Illinois. 25/1/1911. – Chicago, Illinois. 5/6/2002.

E’ stato messo difronte al dilemma: fare il giocatore di football o il musicista ed ha scelto di fare il musicista. Ha debuttato con Zack Whyte nel 1932, poi ja fatto parte del gruppo di Zutty Singleton nel 1935, con Roy Eldridge dal 1936 al 1938, con Art Tatum e con Bob Shoffner. E’ arrivato il successo nel gruppo di Earl Hines e dal 1942 al 1947 ha fatto parte della grande orchestra di Jimmy Lunceford. Nella sua attività freelance ha lavorato con Muggsy Spanier, con Gigi Gryce nel 1954, con Herbie Fields nel 1956, con Louie Bellson nel 1957. Ha collaborato anche con Dorothy Donegan, Big Chif Russell Moore e Art Hodes.chiusura

PARIS ALL STARS (THE)

Gruppo riunitosi a Parigi in occasione del bicentenario della rivoluzione. Esso ha voluto essere soprattutto un omaggio dei francesi a Charlie Parker in un breve festival a lui dedicato svoltosi dal 13 al 17 giugno del 1989. Il momento più alto della manifestazione si è avuto quando a salire sul palco sono stati Dizzy Gillespie, Stan Getz, Jackie McLean, Phil Woods, Hank Jones, Milt Jackson, Percy Heath e Max Roach.

Discografia:

Homage To Charlie Parker.paris all stars Homage To Charlie Parker.

Dizzy Gillespie (tp) Stan Getz (st) Jackie McLean (sa) Phil Woods (sa) Hank Jones (p) Milt Jackson (vib) Percy Heath (b) Max Roach (dr)

Birks Works / Warm Valley / Drummer’s Suite : a) The Third Eye ; b) Billy The Kid ; c) The Drum Also Waltzes / Old Folks / Yardbird Suite / Con Alma / Cherokee / Night In Tunisia / Oop-pop-a-da.

(A&M 395 300) Parigi, 15-6-89.chiusura

PARIS JACKIE (VC-G)

Nutley, New Jersey.29/9/1927. – Manhattan, New York. 17/6/2004.

Ha iniziato la carriera come cantante e ballerino di vaudeville ancora ragazzino e all’inizio degli anni ’40 come chitarrista a New York. Dopo il servizio militare dal 1944 al 1946 tornato a New York ha lavorato in gruppi nella 52a strada e nel 1948 ha fatto un tour con Charlie Parker, ha lavorato con Miles Davis e con Dizzy Gillespie. Ha registrato come leader e dal 1949 al 1950 ha fatto parte dell’orchestra di Lionel Hampton. Nello stesso anno è stato il primo ad incidere una versione vocale della “Round Midnight” di Monk. Questa incisione ha ottenuto molto successo e lo ha consacrato vocalist e quindi proseguire la carriera come cantante abbandonando la chitarra. Nel 1953 ha vinto il referendum del Down Beath. Ha inciso con Charles Mingus per la Debut Change Two, ha anche registrato con Donald Byrd e Gigi Gryce. Ha portato negli anni’50 il vocalismo bop nell’ambito del cool. In seguito è tornato alla chitarra ed insieme alla moglie Anne Marie Moss si è esibito in un duo sul tipo di Jackie & Roy in diversi Playboy Club, uscendo dagli stretti canoni del jazz. Nelle sue performance negli anni ’80 ha avuto come partner Carlos Franzetti, Marc Johnson e Joe La Barbera. Cantante dalla voce cinerea, priva di vibrato ma di una grande intensità lirica e dalla ottima sensibilità armonica e ritmica.

Discografia:

Song Of The Jackie Paris.

Jackie Paris (vc) Sam Marowitz, Hal McKusick (sa) Frank Socolow, Eddie Wasserman (st) Al Epstein (g) Bill Triglia (p) Osie Johnson (dr) Manny Albam (arr-dir)

There Will Never Be Another You / Wrap Your Troubles In Dreams / Back Home Again In Indiana / My Kind Of Love.

New York, 28-11-55.

Jackie Paris (vc) Romeo Penque (fl-oboe-cl/b) Barry Galbraith (g) Bill Triglia (p) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr) Manny Alban (arr)

That Ole Devil Called Love / I Can’t Get Started / Goodnight My Love / Strange.

New York, 29-11-55.

Heart Of Gold / Cloudy Morning / Heaven Can Wait / Whispering Grass.

(Wing LP MGW 6004) New York, 30-11-55.

Skylark.

Jackie Paris (vc) Billy Taylor (p) Trigger Albert (b) Carmen Mastern (g) Bunny Shanker (dr) Hymie Schertzer (sa) Al Klink (st)

Skylark / Only Yesterday / If Love Is Good To Me / I’m Thru With Love / A Cottage For Sale / More That You Know / Idle Gossip / You’re Mine You / I Har A Talk With A Daisy / We’ll Be Togheter Again / Who Can I Turn To / Detour Ahead.

(Brunswick) 1956.

.

Sings The Lyrics Of Ira Gershwin.

Jackie Paris (vc) Charlie Shavers, Joe Wilder (tp) Phil Bodner (fl-st) Irving Joseph (p) Eddie Costa (vib) Al Casamenti, Barry Galbraith (g) George Duvivier, Joe Benjamin (b) George Ricci, Harvey Shapiro, Allan Shulman (cello) Roy Haynes, Charlie Persip (dr) Bobby Rosengarden (perc)

Girl Of The Moment / The Girl That Go Away / Let’s Take A Walk Around The Block / This Is New / There’s No Holding Me / Sure Thing / For The Life Of Me / Long Ago And Far Away / That Moment Of Moments / My Ship / Fun To Be Fooled / One Life To Live.

(Pony Canyon Rec.3011) 23-2-60.

The Song Is Paris.

Jackie Paris (vc) Bill Hammond (fl) Phil Bodner (cl/b) George Dessinger (oboe) Harry Lookofsky, Gene Orloff, Arnold Eidus, Paul Gershman (viol) David Schwartz (viola) Charles McCracken (cello) Gloria Agostini (arpa) Barry Galbraith (g) Kacj Lesberg (b) Ted Sommer (dr)

If Love Is Good To Me/ Jenny.

New York, 22-1-62.

Jackie Paris (vc) Clyde Reasinger, Irv Markowitz, Al De Risi, Lewis Gluckin (tp) Don Gravine, Paul Faulise, Bill challen, Phil Giacobbe (tb) Hal McKusick, Tom Alfano, John Murtaugh, Howard Rittner (sx) Phil Bodner (fl) Janet Soyer (arpa) Barry Galbraith (g) George Duvivier (b) Maurice Mark (dr) Willard Dillon (arr) Bobby Scott (arr-dir)

Nobody Loses All The Time.

New York, 24-1-62.

Jackie Paris (vc) Ray Alonge, Dick Berg, Art Cery, Don Corrado (f/h) Bill Hammond (fl) George Dessinger (basssoom) Phil Bodenr (sa-fl) Romeo Penque (st-fl) Gloria Agostini (arpa) Barry Galbraith (g) George Duvivier (b) Sol Gubin (dr) Bobby Scott (arr-dir)

Duke’s Place / My Very Good Friend In The Looking Glass / ‘Tis Autumn.

New York, 26-1-62.

Jackie Paris (vc) Hank Jones (p) George Duvivier (b) Roy Haynes (dr)

Everybody Needs Love / Cherry / Thad’s Blues / Tonight (From West Side Story) / Cinderella (Stay In My Arms)

(Impulse A 17) New York, 8-5-62.

Nobody Else But Me.

Jackie Paris (vc) Jim McNeely (p) Mike Richmond (b) Keith Copeland (dr)

Nobody Else But Me / More That You Know / But Beautiful / Not While I’m Around / Stardust / Speak Low / Haunted Heart / Indiana / I Wish I Knew / You Don’t Know What Love Is / Medley : This Is Always – As Time Goes By.

(Audiophile 245)

New York, 11-12 Luglio 1988.

Lucky To Be Me.

Jackie Paris (vc) Jim McNeely (p) Mike Richmond (b) Adam Nussbaum (dr)

You and the night and the music / I thought about you / Out of this world / Lucky to be me / When the sun comes out / Dancing in the dark / I remember Clifford / Daahoud / I should care / While we’re young / My ideal / All or nothing at all.

(EmArcy Records)

New York, 27-28 Novembre 1988.

Love Songs.

Jackie Paris (vc) Jim McNeely (p) Mike Richmond (b) Kenny Washington (dr) Randy Brecker (tr,flic)

That’s all / Falling in love with love / You’d be so nice to come home to / Some enchanted evening / Deep night / How deep is the ocean ? / Until the real thing comes along / Wrap your troubles in dreams / My old flame / Dearly beloved.

(EmArcy Records)

New York, 27-28 Novembre 1989.

The Intimate Jackie Paris.

Jackie Paris (vc-g) Mike Richmond (b)

But Beautiful / Time After Time / ‘Tis Autumn / This Is Always / Emily / Too Soon / Gee Baby, Ain’t I Good To You / I Should Care / Lovelight / Ev’ry Time We Say Goodbye / When I Lost You.

(Hudson 1001)

New York, 19-20 Dicembre 1999.chiusura

PARIS QUARTET (THE)

Gruppo francese formato da Francois Jeanneau (ss-st) Michel Grailler (p) J.J.Jenny Clark (b) Aldo Romano (dr) Senz’altro i musicisti più rappresentativi dello scenario del jazz transalpino degli anni ’70. Chiaramente di stile post-coltraniano.

Discografia:

The Paris Quartet – Jazz A Confronto.

François Jeanneau (ss-st) Michel Graillier (p) J.J.Jenny Calrk (b) Aldo Romano (dr)

Etat De Grace / Song For Rene / Correspondance / Moi Meme / Mr.J.C.Forever / Chant D’Amour / Droit D’Asile.

(Horo-Jazz A Confronto 101-28)

Roma, 2-11-75.chiusura

PARIS REUNION BAND.

Gruppo di tutte stelle riunitosi in occasione di una esibizione al Ronnie’s Scott di Londra, il 27 e 28 novembre 1987. Gruppo che si pone all’attenzione per la forza delle individualità che lo hanno composto. La musica prodotta dà un ascolto piacevole. Il programma è carente di arrangiamenti, poiché si è puntato soprattutto alla improvvisazione anche collettiva che dà vita ad un ottimo mainstream.

Discografia:

French Cooking.PARIS REUNION BAND French Cooking.

Dizzy Reece, Woody Shaw (tp) Slide Hampton (tb) Nathan Davis (ss-st) Kenny Drew (p) Jimmy Woode (b) Idris Muhammad (dr)

Klook’s Theme / Sweet Love Of Mine / The Burner / Waltz / Call It Whachawanna.

(Sonet SNTF 945)

Stoccolma, Svezia, 3-7-85.

.

The Paris Reunion Band.

Dizzy Reece, Woody Shaw (tp) Slide Hampton (tb) Johnny Griffin (st) Nathan Davis (ss-st) Kenny Drew (p) Jimmy Woode (b) Billy Brooks (dr)

The Burner / Callitwhachawanna / The Waltz / Sweet Love Of Mine.

North Sea Jazz Fest, De Haag, Olanda.14-7-85.

The Paris Reunion Band.

Dizzy Reece, Woody Shaw (tp) Slide Hampton (tb) Johnny Griffin (st) Nathan Davis (ss-st) Kenny Drew (p) Jimmy Woode (b) Billy Brooks (dr)

Klook’s Theme / Callitwhachawanna / The Waltz / I Can’t Get Started / Sweet Love Of Mine / The Burner.

Montreux J.F.Montreux, 19-7-85.

For Klook.PARIS REUNION BAND For Klook.

Woody Shaw (tp) Nat Adderley (corn) Grachan Moncur III, Chris Smith (tb) Nathan Davis (cl-st) Joe Henderson (st) Kenny Drew (p) Jimmy Woode (b) Idris Muhammad (dr)

Work Song / For Klook / The Man’s For Potter’s Crossing / Jamaican Hot Nights / Gaby / Locksley.

(Sonet SNTF 977) Stoccolma, Svezia, 23-10-86.

.

The Paris Reunion Band.

Woody Shaw (tp) Nat Adderley (corn) Grachan Moncur III (tb) Leo Wright (sa) Joe Henderson (st) Bobby Few (p) Jimmy Woode (b) Idris Muhammad (dr)

Tenor Madness / Polka Dots And Moonbeams / Sweet Love Of Mine / Long Tall Dexter.

(reg.privata) Amburgo, Germania, 29-10-86.

Polka Dots And Moonbeams / Sweet Love Of Mine.

(reg.privata) Schongau, Germania, 1-11-86.

Long Tall Dexter / Lover Man / Klook’s Theme / Polka Dots And Moonbeams / Jamaica Hot Nights / The Man For Potter’s Crossing / Sweet Love Of Mine.

(reg.privata) Ludwigsburg, Germania, 8-11-86.

Hot Licks.PARIS REUNION BAND Hot Licks.

Nat Adderley, Woody Shaw (tp) Curtis Fuller (tb) Nathan Davis (ss-st) Joe Henderson (st) Kenny Drew (p) Jimmy Woode (b) Idris Muhammad (dr)

Jeannine / Hot Licks / Rue Chaptal / The Old Country / Yesterdays / Driftin’.

Stesso gruppo, Guy Baker per Shaw.

I Don’t Want Nothin’.

(Sonet SNTF 1002) Londra, 27-28 Novembre 1987.

The Paris Reunion Band.

Nat Adderley, Woody Shaw (tp) Curtis Fuller (tb) Nathan Davis (ss-st) Joe Henderson (st) Walter Bishop Jr. (p) Jimmy Woode (b) Idris Muhammad (dr)

Old Folks / The Man From Potter’s Crossing / Hot Licks / Work Song.

(reg.privata) Vilshofen,Germania Giugno,1988.

The Man For Potter’s Crossing / Hot Licks / Old Folks / Tenor Madness / Bag’s Groove / Work Song / Sweet Love Of Mine.

(reg.privata) Berlino, Germania, 4-6-88.

Tune Down / Work Song / The Man From Potter’s Crossing / Old Folks / Hot Licks / Sweet Love Of Mine / 52 nd Street Theme.

(trasm.telev) Stoccarda, Germania. 9-6-88.

Nat Adderley (tp) Curtis Fuller (tb) Nathan Davis (ss-st) John Handy (sa-st-cl) (st) Walter Bishop Jr. (p) Jimmy Woode (b) Idris Muhammad (dr)

Tenor Madness / Work Song / The Man From Pptter’s Crossing / Old Folks.

(trasm.radio) Viersen, Germania. 20-8-88.

The Old Country / Old Folks / Hot Licks / Tune Down / Work Song / I Gto It Bad / Sweet Love Of Mine / Bag’s Groove.

(reg.privata) Brema, Germania. 24-8-88.

We Remember Klook.PARIS REUNION BAND We Remember Klook.

Claus Reichstaller (tp) Nat Adderley (corn) Curtis Fuller (tb) Carlos Ward (sa) Nathan Davis (ss-st) Kirk Lightsey (p) Jimmy Woode (b) Louis Haynes (dr)

Down Under / Manteca / Bag’s Groove / Jay Jay / Paris, Woody And Me / Lament / Resolution / Old Folks.

(Sonet SNTCD 1030) Aarburg, Svizzera, 19-20 Maggio 1989.chiusura

PARIS WASHBOARD.

Quartetto fondato nel 1987, formato dal trombonista Daniel Bard, dal clarinettista Alain Marzuet, dal pianista Louis Mazetier e Gerard Bagot al washboard. Gruppo nato in Francia, che ha ottenuto un discreto successo in Europa ed in America interpretando con gusto, entusiasmo, originalità, freschezza e soprattutto con professionalità il classico repertorio del jazz tradizionale, iniziando dai classici di Fats Waller, James P.Johnson, sino alle composizioni originali di Duke Ellington. Oggi è un gruppo unico al mondo nel genere tradizionale.

Discografia:

Waiting For The Sunrise.PARIS WASHBOARD Waiting For The Sunrise.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Bagot (wash) Michael Marcheteau (sous)

Lulu’s Back In Town / Save It, Pretty Mama / Who? / How Can You Face Me? / Stridin’ With Bob / Linger Awhile / The World Is Waiting For The Sunrise / Wabash Blues / Dinah / Sweet Substitute / Lounging At The Waldorf / Harlem Hotcha / You Can’t Lose A Broken Heart / Bye Bye Blues.

(Stomp Off Rec.1261) 1993.

California Here We Come!.PARIS WASHBOARD California Here We Come!.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Gervois (tuba) Gerard Bagot (wash)

Down in Honky Tonky Town / I Ain’t Got Nobody / California Here I Come / The Minor Drag / Breeze (Blow My Baby Back To Me) / Do-Re-Mi / Hello Jelly! / Hold My Hand / Candy Lips (I’m Stuck On You) / I’m Crazy ‘Bout My Baby (And My Baby’s Crazy ‘Bout Me) / Maple Leaf Rag / Love Me Or Leave Me / Who’sit / Kansas City Stomp / There’ll Be Some Changes Made / New Orleans / Baby Brown.

(Stomp Off Rec.1280) 1994.

Truckin’.PARIS WASHBOARD Truckin’.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Bagot (wash) Michael Marcheteau (sous)

Froggie Moore / Loving / I Wish I Were Twins / Sweetie Dear / Keepin’ Out Of Mischief Now / Riffs / 12th Street Rag / Nobody But My Baby Is Getting My Love / Truckin’ / Rocking Chair / Cushion Foot Stomp / F Minor Stride / Winin’ Boy Blues / Thou Swell.

(Stomp Off Rec.1293) 1995.

.

Love Nest.PARIS WASHBOARD Love Nest.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Oliver Lancelot (p) Gerard Bagot (wash)

When You And I Were Young, Maggie / I Wish I Could Shimmy Like My Sister Kate / Them There Eyes / Am I Blue? / My Gal Sal (They Called Her Frivolous Sal) / Paris Washboard Strut / Viper Mad / Nagasaki / Washboard Wiggles / I Believe In Miracles / Moodus Blues / The Love Nest / Daintiness Rag / I’ve Got A Feeling I’m Falling / Buddy’s Habit.

(Stomp Off Rec.1308) 1996

Love For Sale.PARIS WASHBOARD Love For Sale.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Bagot (wash)

Wolverine Blues / Careless Love / Limehouse Blues / Blue Because Of You / Who’s Sorry Now? / Sweet And Lovely / Grandpa’s Spells / Between The Devil And The Deep Blue Sea / If Dreams Come True / Spain / ‘Way Down Yonder In New Orleans / Russian Lullaby / En Aout A Saint-German-Des-Pres / Michigan Water Blues / Love For Sale.

(Stomp Off Rec.1326) 1997.

.

One More Time.PARIS WASHBOARD One More Time.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Bagot (wash)

The Darktown Strutters’ Ball / Oh Daddy Blues (You Won’t Have No Mamma At All) / Supraton In Marrakouch / When It’s Sleepy Time Down South / Runnin’ Wild / One More Time! / Swing It Easy / Yellow Dog Blues / Bugle Call Rag / Do You Know What It Means To Miss New Orleans? / Oh, You Devil / ‘Deed I Do / New Orleans Stomp / Sweet Man / That’s A Plenty.

(Stomp Off Rec.1338)

1998.

Wild Cat Blues.PARIS WASHBOARD Wild Cat Blues.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Bagot (wash)

Up Jumped You With Love / Ain’t Misbehavin’ / Got A Bran’ new Suit / Our Love Was Meant To Be / Paswonky / Blue Turning Grey Over You / Rump Steak Serenade / Goin’ About / Willow Tree / Anita / Sweet Savannah Sue / There’s A Man [Gal] In My Life / It’s A Sin To Tell A Lie / Alligator Crawl / Honey Hush / Wild Cat Blues.

(Stomp Off Rec.).

2000.

15 Hear Fresh.

Alain Marquet (cl) Daniel Barba (tp) Louis Mazentier (p) Gerard Bagot (wash)

That Good Old Stuff / Sweet Lorraine / Hallelujah / Keep Your Temper / Skylark / Bandana Days / Don’t Give Me That Jive / Charleston / Hungry Blues / Harlem Joys / Marie / Undecided / The Charleston Rag / Memories Of You / Cake Walking Babies From Home.

(Stomp Hoff Rec.1391) 2003.chiusura

PARISH MITCHELL, MICHAEL HYMAN PERETZ. (PAROLIERE)

Lituania. 10/7/1900. – Manhattan, New York. 31/3/1993.

E’ stato probabilmente uno dei parolieri più famosi d’America. E’ arrivato negli Stati Uniti a sette mesi e con i genitori ha vissuto nella Louisiana sino all’età di quattro anni quando con i genitori si è trasferito a New York. Ha collaborato con celebri compositori, tra cui Duke Ellington, Hoagy Carmichael e ha scritto le parole della celebre “Moonlight Serenade” di Glenn Miller. Tra le musiche alle quali ha dato le parole vi sono: Stardust, Just Right Tonight, Ruby, Stairway To The Stars, Star Fell On Alabama, Evenin e tante altre. Ha anche scritto il testo in inglese della famosa canzone di Domenico Modugno”Nel blu dipinto di blu. Si è laureato a 50 anni all’Università di New York. chiusura

PARISI TONY, ANTONIO (B-G)

Ostini, Brindisi. 28/1/19240.

Si è trasferito nel 1957 a La Spezia e qui ha fatto le sue prime esperienze nel campo del jazz con musicisti del posto. Ha avuto modo di suonare con Albert Nicholas, con Oscar Klein ed altri. Ha girato l’Europa con varie orchestre. Nel 1970 ha suonato con Joe Venuti, partecipando alla incisione degli Violinology nel 1971, Venuti’s Jazz Group e Jazz Me Blues nel 1972, al Capolinea nel 1974, poi a Milano con Giorgio Vanni, Gianni Coscia, Claudio Benedetti, Gilberto Cuppini. Ha diretto una scuola di musica a La Spezia.chiusura

PARKER CHAN, BEVERLY DOLORES BERG, WOODS.

New York. 29/6/1925. – Los Angeles, California. 9/9/1999.

Vedova di Charlie Parker e madre delle sue due bambine Pree (morta in giovanissima età) e Baird nata nel 1952. E’ stata la sua compagna fedele sino alla morte. E’ stata privata di tutti i diritti dalla prima moglie di Charlie. Ha continuato negli anni a tenere alto il ricordo del marito.chiusura

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...