CORYELL Larry

CORYELL LARRY (G).larrycoryellx

Galveston, Texas. 2/4/1943.

A sette anni si è trasferito con la famiglia a Richland, nello stato di Washington, dove a dodici ha iniziato a suonare l’ukulele ed in seguito si è dedicato allo studio della chitarra. Attraverso i dischi e l’ascolto della radio ha conosciuto la musica di Chuck Barry e Chet Atkins. Un insegnante di chitarra gli ha fatto scoprire il chitarrismo jazz di Barney Kessel, di Tal Farlow ed altri famosi chitarristi. A quindici anni ha suonato con un gruppo di country, poi del rock con gli “Checkers”. Ha abbandonato momentaneamente la musica per iscriversi a Seattle ad un corso universitario di giornalismo. In seguito ha ripreso da solo a studiare la chitarra, scegliendo come punto di riferimento il chitarrismo di Wes Montgomery. Ha iniziato a conoscere il Jazz di Coltrane, quello di Davis ed in particolare è stato affascinato da quello di Charles Lloyd. Nel 1965 si è trasferito a New York e qui ha suonato con il gruppo di Chico Hamilton nel 1966. Un anno dopo ha guidato un suo gruppo i “Free Spirits”, gruppo orientato al jazz rock. Ha sciolto il gruppo ed è passato con Gary Burton nel 1967 e nel 1968 è stato al primo posto nella categoria dei “Talent Deserving Wider Recognition”, referendum annuale del Down Beat, per le sperimentazioni compiute nel campo del jazz.rock-blues-pre-fusion. Nello stesso anno ha suonato con Herbie Mann. Ha costituito il gruppo Forepley, ha registrato insieme a John McLaughlin e Chick Corea l’album “Space”, considerato il manifesto della fusion music. Ha collaborato con Steve Marcus, con Mitch Miller, con la Jazz Composers di Carla Bley e con Charles Mingus. Nel 1973 ha organizzato il gruppo “Eleventh House” e nel 1975 ha deciso di sospendere ogni attività per dedicarsi alla chitarra acustica con la quale ha voluto recuperare la tradizione jazzistica, recupero che ha poi segnato anche il suo ritorno alla chitarra elettrica. Ha avuto frequenti contatti con Steve Khan, con John Scofield e con Philip Catherine e nel 1979 con un nuovo gruppo ha registrato l’album “Tribaries” e poi “Return”. Ha collaborato con Stephane Grappelli, con Chet Baker, con Sonny Rollins, con Miles Davis, con Richy Ford nel 1983 e con Teo Macero. Musicista di jazz rock e di fusion, che però ha continuato a subire il fascino di Django Reinhardt e come lui è in possesso di uno straordinario virtuosismo. Tra i chitarristi della sua generazione è stato quello che ha meglio riassunto rock e free con il jazz.

Discografia:

Lady Coryell.Lady Coryell.vanguard

Larry Coryell (g-b-vc) Jimmy Garrison (b) Elvin Jones (dr)

Treats style.

Larry Coryell (g-b-vc) Elvin Jones (dr)

Stiff neck.

Larry Coryell (g-b-vc) Bob Moses (dr)

Herman Wright / Sunday telephone / Two minute classical / Love child is coming home / Lady Coryell / The dram thing / You don’t know what love is / Cleo’s mood.

(Vanguard VSD 6509) New York, 1968.

Basics.larry-coryell-basics

Mike Mandel (org) Larry Coryell (g/el-vc) Ron Carter (b/el) Steve Haas (dr) Ray Mantilla (perc)

Slow blues / Friday night / Half a heart / Tynne / Organ blues.

Stesso gruppo con Jim Pepper o Steve Marcus.

Call to the higher consciousness.

(Vanguard VSD 79375) New York, fine 1968.

Coryell.Coryell.1969

Mike Mandel (org) Larry Coryell (g) Chuck Raimey (b/el) Bernard ”Pretty” Purdie (dr)

Elementary guitar solo 5.

Stesso gruppo senza Mandel.

Sex / Sex (alt.take) / No one really knows pt.1 / Morning sickness.

Larry Coryell (g) Albert Stinson (b/el) Bernard”Pretty”Purdie (dr)

The jam with Albert / The jam with Albert (alt) / No one really knows pt.2.

Larry Coryell (g) Ron Carter (b/el) Bernard”Pretty”Purdie (dr)

Beautiful woman.

Stesso gruppo più Jim Pepper.

Ah Wuv Ooh.

(Vanguard VSD 6547 LP) New York, 25-4-69.

Spaces.Spaces.

Larry Coryell, John McLaughlin (g/el) Miroslav Vitous (cello-b) Billy Cobham Jr. (dr)

Spaces (Infinite) / Wrong is right / Planet end.

Larry Coryell, John McLaughlin (g/el)

Rene’s theme.

Larry Coryell (g/el) Miroslav Vitous (cello-b) Billy Cobham Jr. (dr)

Gloria’s step.

Stesso gruppo con anche Chick Corea (p)

Chris / Ivrone.

Larry Coryell (g)

New Years day in Los Angeles 1968.

(Vanguard VSD 6558) New York, estate, 1970.

At Village Gate.At Village gate.

Larry Coryell (g-vc) Mervin Bronson (b/el) Harry Wilkinson (dr) Jolie Corvell (vc)

The opening / After later / Enraddecendo en sudade / Can you follow (Dance on Green Hill) / Beyond these chillings winds.

(Vanguard VSD 6573)

Live,”Village Gate”, New York, 20-21 Gennaio 1971,

.

Barefoot Boy.Barefoot Boy.

Steve Marcus (ss-st) Larry Coryell (g) Roy Haynes (dr) Lawrence Killiam (conga) Harry Wilkinson (perc)

Gypsy Queen.

Steve Marcus (ss-st) Larry Coryell (g) Roy Haynes (dr) Lawrence Killiam (conga) Harry Wilkinson (perc) Mervin Bronson (b)

The Great Escape.

Steve Marcus (ss-st) Larry Coryell (g) Roy Haynes (dr) Lawrence Killiam (conga) Harry Wilkinson (perc) Mervin Bronson (b) Michael Mandel (p)

Call To The Higer Consciousness.

(Flying Ditchman FD 10139) 1971.

Fairyland.Fairyland.

Larry Coryell (g) Chuck Rainey (b) Bernard Pretty Purdie (dr)

Soul’s dirge / Fairyland / Eskdalemuir / Stones / Further explorations for Albert Stinson.

(Mega M51-5000)

Live, Montreux Jazz Festival, 18-6-71.

.

The Real Great Escape.The Real Great Escape.

Steve Marcus (st-ss) Mike Mandel (p-synt) Larry Coryell (g-synt-vc) Mervin Bronson (b) Harry Wilkinson (dr) Earl Derouen (conga) Julie Corvell (vc).

The real great escape / Are you too elever / love life’s offering / Makes me wanna shout / All my love’s laughter / Scotland II / P.F.Sloan.

(Vanguard VSD 79329)

New York, 1972.

Offering.Offering.

Larry Coryell (g) Steve Marcus (ss) Mike Mandel (p/el) Marvin Bronson (b) Harry Wilkinson (dr)

Foreplay / Ruminations / Scotland / Offering / The Meditation Of November 8th / Beggar’s Chant.

(Vanguard 33045)

New York, 17-20 Gennaio 1972.

Introducing The Eleventh House.Introducing The Eleventh House.

Randy Brecker (tp) Larry Coryell (g) Mike Mandel (p-sint) Danny Trifan (b/el) Alphonse Mouzon (dr-perc)

Birdfingers / The Funky Waltz / Low-Lee-Tah / Adam Smasher / Joy Ride / Yin / Theme For A Dream / Gratitude A So Low / Ism-Ejercicio / Right On Y’All.

(Vanguard SVAL 33033)

New York, Marzo 1973.

Larry Coryell And The Eleventh House At Montreux.larry-coryell-eleventh-house-at-montreux

Mike Lawrence (tp) Mike Mandel (keyb) Larry Corvell (g) Danny Trifan (b) Alphonse Mouzon (dr)

Improvisation on Villa / Lobos,Prelude n.4 in E minor / Tamari / Joyride / Rasputin / Song for a New York rainmaker / The Eleventh House blues (Struttin’with sunshine)

(Vanguard VSD 79410)

Live, Montreux Jazz festival, Montreaux, Svizzera, 4-7-74.

Planet End.Planet End

Mike Lawrence (tp) Mike Mandel (keyb) Larry Corvell (g) Danny Trifan (b) Alphonse Mouzon (dr)

Cover girl / Rocks.

Larry Corvell (g)

The eyes of love.

(Vanguard VSD 9367) New York, 1974.

Level One.larry-coryell-level-one

Mike Lawrence (tp) Mike Mandel (keyb) Larry Corvell (g) Steve Khan (g) John Lee (b/el) Alphonse Mouzon (dr)

Level one / The other side / Diedra / Some greavy stuff / Nyctaphobia / Suite / Entrance / Repose / Exit / Eyes of love / Struttin’with sunshone / That’s the joint.

(Arista AL 4052)

New York, 1974.

Live In Europe.Live In Europe

Mike Lawrence (tp) Mike Mandel (synt-keyb) Larry Corvell (g) John Lee (b/el) Alphonse Mouzon (dr)

Birdfingers / Diedra / The funky waltz / Suite / Entrance / Repose / Exit / The other side / Tamari / Medley : Julie Lobelle / Scotland.

(LC 1)

Live, Europe, 1974-1975.

.

The Restful Mind.larry-coryell-the-restful-mind

Larry Coryell (g-g/el) Ralph Towner/g) Glen Moore (b) Collin Walcott (tabla-conga)

Improvisation on Robert De Visee’s Minuet II / Ann Arbor / Pavane for a dead princess / Improvisation on Robert De Visee’s Sarabande / Song for Jim Webb / Julie La belle / The restful mind.

(Vanguard VSD 79353)

New York, 19-4-75.

Difference.larry-coryell-difference

Larry Coryell, Steve Khan (g)

Serabond.

Larry Coryell (g)

Acustiv solo / Improvisation.

Live, Montreux Jazz Festival, Montreux, Svizzera, Luglio 1975.

Michael Brecker (st) Larry Coryell (g-g/el) Arthur Rhames (g/el) Glen Moore (b) Tony Williams (dr)

Octaves / Picean moon / Acquarian mode.

New York, 1975.

David Samborn (sa) Michael Brecker (st) Don GRonlick (keyb) Larry Coryell, Steve Khan (g/el) Will Lee (b) Steve Gadd (dr)

Menphis underground.

(EGG 900558) New York, 1975-1978.

Aspects.larry-coryell-aspects

Terumasa Hino (flic-tp) Randy Brecker (tp) David Sanborn (sa) Michael Brecker (st) Mike Mandel (keyb-synt) Steve Khan (g) Larry Koryell (g/el) Danny Toan (g) John Lee (b) Gerry Brown (dr) Mtume (perc)

Kowloon jag / Tims / Pyramids / Rodrigo reflections / Yin yang / Woman of truth and future / Ain’t it is / Aspects.

(Artists AL 4077)

New York, 1976.

The Lion And The Ram.larry-coryell-the-lion-and-the-ram

Mike Mandel (p-synt) Michael Urbaniak (viol) Larry Coryell (g) Joe Beck (b)

The lion and the ram.

Mike Mandel (p-synt) Danny Toan (g) Larry Coryell (g) Joe Beck (b)

Toy soldiers.

Mike Mandel (p-synt) Larry Coryell (g) Joe Beck (b)

Larry’s boogie / Stravinsky / Short time around / Improvisation on Bach lute prelude / Song for my friend’s children / Bicentennial head fest / The fifties / Domesticity.

(Arista AL 4108) Longview Farms, North Brookfield, MA, 1976.

Two For The Road.larry-coryell-two-for-the-road

Larry Koryell, Steve Khan (g)

Spain / Bouquet / Son of Stiff Neck / Juju / St.Gallen / Footprints / General Moto’s swekk laid plan.

(Arista AL 4156)

New York, 1976-1977.

.

Twin House.larry-coryell-twin-house

Larry Coryell, Philip Catherine (g)

Ms Julie / Homecomings / Airpower / Twin house / Mortgage on your soul / Gloryell / Nuages / Twice a week / Dance dream.

(Atlantic ATL 50342)

Londra, 1976.

.

Guitar Player.larry-coryell-guitar-player

Larry Coryell (g)

Spain / Autumn in New York / Toronto under the sign of the Capricorn.

(MCA MCA 2-6002)

Los Angeles o San Francisco, CA. 11-10-76.

.

Back Together Again.larry-coryell-back-together-again

Larry Coryell (g/el-g-vc) Philip Catherine (g-g/el) John Lee (b-vc) Alphonse Mouzon (dr-vc) Cheryl Alexander, Tawatha Agee (vc/back)

Back together again / Reconciliation / Transvested express / Crystallization / Rock’n’roll lovers / (get on up (We gonna boogie) / Beneath the earth / The phones / Mr.C / High love / Get up we’re gonna boogie (inedito) / John’s tune.

(Atlantic SD 18220) New York, 1977.

Larry Coryell / Philip Catherine.

Larry Coryell, Philip Catherine (g)

One plus blues / Rene’s theme / A quiet day in spring / Transvested express / Nuages / Miss Julie.

(Atlantic) Live, Montreux Jazz Festival, Montreaux, Svizzera, Luglio 1977.

Improvisation From Rock To Jazz.

Larry Coryell (g-speaking)

Moon / Octave.

(Guitar Player 3003) 1977.

Splendid.larry-coryell-splendid

Larry Coryell (g) Philip Catherine (g) Joachim Kuhn (p)

Dues xango.

Larry Coryell (g) Philip Catherine (g)

One plus twon blues / Snowshadow / Transverted express / My serenade / No more booze / Father Christmas / A quiet day in spring / The train and the river.

(Elektra 6 E 153) Amburgo, Germania, Febbraio 1978.

Standing Ovation.larry-coryell-standing-ovation

Larry Coryell (g-p) Subramaniam (viol-tamb)

Spiritual dance.

Larry Coryell (g-p)

Discotexas / Excerpt from “A Lark Descending” / Ravel / Wonderful Wolfgang / Piano improvisation / Sweet shuffle / Moon / Park it where you want.

(Mood 22888) Stoccarda, Germania, 8-11 Marzo 1978.

Live.larry-coryell-live

Larry Coryell (g) Philip Catherine (g) Joachim Kuhn (p)

OD / My serenade / Gemstone file / That’s rock’n’roll / Santa Cruz / Deus Xango / The acoustic tour blues.

(Elektra ELK 52232)

Live, European Tour, Maggio-Giugno 1978.

.

European Impressions.larry-coryell-european-impressions

Larry Coryell (g)

Overture / Greensleves / April seventh / Toronto under the sign of Caprocorn / For Philip and Django / Rodrigo reflections.

Live, Montreux Jazz Festival, Montreaux, Svizzera, 23-7-78.

April seventh / Copenhagen impressions / Silver medley : Song of my father – Sister Sadie – Variations on a theme.

(Arista AN 3005) New York, 17-8-78.

Better Than Live.larry-coryell-better-than-live

Darius Brubeck (keib-clavinet) Larry Coryell (g-g/el) Chris Brubeck (b) Danny Brubeck (dr-perc)

Fire serpent / In a Spanish mode / The midnight silor / Mirth / The secret one / Just like being born.

(Direct Disc DD109)

Nashville, TN, 29-31 Agosto 1978.

.

Return.larry-coryell-return

Darius Brubeck (keib-clavinet) Larry Coryell (g-g/el) Chris Brubeck (b) Danny Brubeck (dr) Ray Mantilla (perc)

Cisco at the disco / Rue Gregoire du Tour / Three Mile Island / Return / Sweet shuffle / Mediterranean sundance / Entre dos aguas.

(Vanguard VSD 79426)

New York, 4 e 6 Giugno 1979.

.

Tributaries.larry-coryell-tributaries

Larry Coryell (g) Joe Beck, John Scofield (g)

The file / Mother’s day / Little B’s poem / Zimbabwe / Solo on Wednesday / Thurman Munson / Equinox / Alster fields.

(Arista/Novus ND 83072 CD)

New York, 17 e 23 Agosto, 17 e 19 Settembre 1979.

.

Bolero.larry-coryell-bolero

Larry Coryell (g)

Improvisationns on Bolero / Nothing is forever / Something for Wolfgang / Amadeus / Prelude from Tombeau de Couperin / Elegancia del sol / 6 th Watch hill Road / Blues in Madrid / Motel time / Grog’s dance.

(Spring 33850)

Stoccarda, Germania, 18-19 Aprle 1981.

.

At The Airport.larry-coryell-at-the-airport

Larry Coryell, Brian Keane (g-g/el)

At the airport / Brazilia / A piece for Larry / La pluie / Waltz n.6 / Logical solution / Warm weather / Patty’s song / Lines / Armando’s cadenza concerto / Just like being born.

(Black & Blue 598502 CD)

Norwalk, CT, 19-1-82, Novembre 1983.

.

Sherazade.larry-coryell-sherazade

Larry Coryell (g)

The sea and Sinbad’s ship / The story of the calendar prince / The young prince and the young princess / Festival at Baghdad – the sea – the shipwreck.

(Philips 30PJ-6)

New York, 12-2-82.

.

The Larry Coryell / Michal Urbaniak Duo.larry-coryell-michal-urbaniak-duo

Larry Coryell (g) Michal Urbaniak (viol/el) Urszuin Dacziak (vc)

Sister Sadie / My one and only love / Bolero / Song of my father / Nuages / Mika / Spain.

(Keytone KYT 16)

New York, 12-13 Febbraio 1982.

.

Solo’s Doo’s And Trio’s.larry-coryell-solos-doos-and-trios

Larry Coryell (g)

Larry Coryell solo-suite / Mediterranean / La elegancia del sol / Zapateado.

(Keytone KYT 718)

New York, primavera, 1982.

.

Bratislava Jazz Day 83’.

Larry Coryell (g)

Bolero.

(Opus 9115-1536) Live, “Bratislava Festival”, Bratislava, Ottobre 1983.

A Quiet Day In Spring.larry-coryell-a-quiet-day-in-spring

Michal Urbaniak (viol) Larry Coryell (g)

Rue Gregoire Du Tour / Waltz n.6 / Polish Reggae / A Quiet Day In Spring / Waltz n.12 / Stuff’s Stuff / Miss Julie.

(Steeplechase SCCD 31187)

Copenhagen, 11-11-83.

.

Comin’ Home.larry-coryell-comin-home

Albert Dailey (p) Larry Coryell (g) George Mraz (b) Billy Hart (dr) Jolie Coryell (vc)

Good citizen swallow / Glorielle / Twelve and twelve / No more booze, minor blues / Confirmation / It never entered my mind.

(Muse MRS 5303)

Englewwod Cliffs, NJ. 7-2-84.

.

Equipoise.larry-coryell-equipoise

Pamela Skar (fl) Stanley Cowell (p) Larry Coryell (g-g/el) Buster Williams (b) Billy Hart (dr)

Unemploved Floyd.

Stesso gruppo senza Skar.

Tender tears / Equipoise / Christina / Joy spring / First things first.

(Muse MR 5319) Englewood Cliffs, NJ. 8-1-85.

Together.larry-coryell-together

Larry Coryell, Emily Remler (g)

Arubian Night / Joy Spring / Ill Wind / How My Heart Sings / Six Beats Six Strings / Gerri’s Blues / How Sensitive.

(Concord Jazz CJ 289)

San Francisco, Agosto 1985.

.

Quartet.larry-coryell-quartet-dedicated

Larry Coryell (g) Mìroslaw Vitous (b)

Some Day My Prince Will Come / Nardis / Solar / Some Other Time / Corcovado / Autumn Leaves / My Romance / Stella By Starlight / The Peacocks.

(Jazzpoint JP 1021)

March-Hugstetten, Germania Ovest, 13-5-87.

.

Toku Do.larry-coryell-toku-do

Larry Coryell (g) Stanley Cowell (p) Buster Williams (b) Beaver Harris (dr)

Moment’s Notice / ‘Round Midnight / Toku Do / Just Friends / My Funny Valentine / Sophisticated Lady.

(Muse MR 5350)

New York, 8-9-87.

.

Air Dancing.larry-coryell-air-dancing

Stanley Cowell (p) Larry Coryell (g-g/el) Buster Williams (b) Billy Hart (dr)

Prayer for peace / Air dancing / Impressions / Sienna “Welcome my darling” / Rhapsody in blue / Zimbabwe / Dual force.

(Jazzpoint JP 1025)

Live, “Magnetic Terrace”, Parigi, 4-6-88.

.

Dragon Gate.larry-coryell-dragon-gate

Larry Coryell (g) Stefan Grossman (g)

Sunset of Soweto / Botleneck blackout 1989.

Larry Coryell (g) altro musicista non identificato.

The dragon gate / Giant steps / Molly’s lament / Back Bay blues / And she loved him / Snow prince.

Larry Coryell (g)

West Coast blues / Things ain’t what they used to be.

(Shanachie 97005) Mamaroneck, NY. & Stamford, CT. 1989.

American Odyssey.larry-coryell-american-odyssey

Wayne Shorter (ss-st) Larry Coryell (g)

Julian’s card / Rodeo / Buckaroo holiday / Corral nocturne / Saturday night waltz / Hoe down / El salon Mexico / Adagio For Strings / Slow Part From Concerto For Clarinet / new age in America.

(DRG 5213 CD)

Tokyo, Los Angeles, 10-11 Maggio, 8-9 Novembre 1989.

.

Shining Hour.larry-coryell-shining-hour

Larry Coryell (g) Kenny Barron (p) Buster Williams (b) Marvin Smith (dr)

Nefertiti / Apathy Rains / Yesterdays / Floyd Gets A Gig / The Duke / My Shining Hour / The Sorcerer / All The Tinghs You Are.

(Muse MCD 5360)

Englewood Cliffs, NJ. 20-10-89.

.

Twelve Frets To One Octave.larry-coryell-twelve-frets-to-one-octave

Larry Coryell (g)

Allegra’s ballerina song / Murali’s picture / Flameenco flare-up / Blue Monk / Night rain / Dye me blue / Transparence / Blues for “Charlie the lobster” / Bartok eleven / Alfonsina del mar / Lotus revelation.

(Shanachie 97015)

Mamoroneck, NY. O Stanford, CT, 1991.

.

Spaces Revisited.larry-coryell-spaces-revisited

Larry Coryell, Bireli Lagrene (g) Richard Bona (b/el) Billy Cobham (dr)

The Dragon Gate / HonkKong Breeze / Spaces Revisited / Variations On Good-Bye Pork Pie Hat / Blues For Django And Stephane / Morning Of The Carnival ( Oleo / Introduction To Ruby / Ruby My Dear.

(Shanachie 5033)

New York, 25-26 Febbraio 1997.

.

Monk, Trane, Miles & Me.larry-coryell-monk-trane-miles-me

Larry Coryell (g) Santi Debriano (b) Yoron Israel (dr)

Alone Together / All Blues / Almost A Waltz.

Stesso gruppo con Willie Williams (st)

Trinkle Tinkle / Up Against The Wail.

Stesso gruppo con John Hicks (p)

Star Eyes / Fairfield Country Blues / Patience / Up Against The Wail / Naima.

(High Note HCD 7028) Englewood Cliffs, 28-5-98.

Private Concert.larry-coryell-private-concert

Larry Coryell (g)

Sonny moon for two / Brother K / Spring is here / Pavane will la belle au bois dormant / Spring will be a little late this year / Something / Hot house / Prelude n.2 / Django fantasy / Spanish suite / Body and soul / Moon river.

(Acoustic Music AMC 319)

South Orange, NJ. 24-7-98.

.

New High.New High.

Shunzo Ono (tp) Larry Coryell (g) Ronnie Mathews (p) Mark Sherman (vib) Buster Williams (b) Yoron Istrael (dr)

Bag’s Groove / Like Sonny / Funereal / Ursula / John Charles / Spiral Staircase / Old Folks / New High.

(Highnote HCD 7052)

Englewood, 10-9-99.

Inner Urge.Inner Urge.

Don Sikler (tp) John Hicks (p) Larry Coryell (g) Santi Debriano (b) Yoron Israel (dr)

Compulsin / Terrain.

Stesso gruppo senza Sikler.

Abra cadabra / Inner urge / Tonk / Dolphin dance / Allegra’s ballerina song / In a sentimental mood / Turkish coffee.

(High Note HCD 7064) Englewood Cliffs, NJ. 23-2-2000.

Count’s Jam Band Reunion.Count’s Jam Band Reunion.

Steve Marcus (ss) Larry Coryell (g) Kay Eckhart (b/el) Steve Smith (dr)

Reunion / Pedals And Suspensions / Foreplay / Ballad For Guitar And Soprano / Jammin’With The Count.

Stesso gruppo con anche : Jeff Chimenti (p)

Scotland / Rhapsody & Blues / Blues For Yoshihiro Hattori / Tomorrow Never Knows.

(Tone Center TC 4015) Cotati, California, 4-9 Dic 2000.

Cedars Of Avalon.Cedars Of Avalon.

Cedar Walton (p) Larry Coryell (g) BUster Williams (b) Billy Drummond (dr)

Cedars Of Avalon / Bemsha Swing / Fantasy In D / Theme For Ernie / Lemehouse Blues / D-Natural Blues / What’s New / Newest Blues / It Could happen To You / Shapes.

(High Note HCD 7093)

Englewood Cliffs, 4-12-2001.

.

Tricicles.Tricicles.

Cedar Walton (p) Larry Coryell (g) BUster Williams (b) Billy Drummond (dr)

Immer geradeaus / Dragon gate / Good citizen swallow / Tricycles / Stable fantasy / Spaces revisted / ‘Round midnight / Three way split / Well you needn’t / She’s leaving home.

(In + Out)

Sandhausen, Germania, 31-10 & 1-11-2002.

.

Three Guitars.Three Guitars.

Badi Assad (g-vc-perc-kalimba-fl) Larry Coryell, John Abercrombie (g)

Seu Jorge e Donna Ica / New iute prelude / New iute interlude / Soundtrack / After the rain / Descending grace / Metamorphosis / Np flight tonight / Ralph’s piano waltz / Suspended circles / Exercise in fourths / Autumn breeze / Timeless.

(Chesky JD 248 CD)

New York, 19-20 Dicembre 2002.

The Power Trio.The Power Trio.

Larry Coryell (g) Larry Gray (b) Paul Wertico (dr)

Autumn Leaves / Black Orpheus / Love His Here To Stay / Star Eyes / Something Bumpin’On Sunset / Good Citizen Swallow / Bag’s Groove.

(High Note HCD 7109)

Live, Chicago, 2003.chiusura


COSBY BILL, WILLIAM COSBY JR. (ARR-COMP-SINT-DR)

Philadelphia, Pennsylvania. 12/7/1937.

Attore di teatro, cinema e televisione molto conosciuto e famoso negli Stati Uniti, soprattutto popolarissimo alla TV con il suo “Bill Cosby Show”. Grande appassionato di jazz, spesso viene chiamato a presentare e fare da maestro di cerimonia in festival ed in serate importanti. Molte volte si diletta a suonare delle percussioni (è un buon batterista) ed addirittura a comporre ed arrangiare. A prodotto dischi realizzati sempre con la Verve di avvenimenti particolari. Nel 1998 ha prodotto un album dedicato a suo figlio Ennis prematuramente scomparso, con una registrazione del 1993 di un gruppo di tutte stelle, titolandolo con un saluto che di solito il figlio gli rivolgeva ”Hello, Friends: To Ennis With Love” (Verve 539 171) del 1993.

Discografia:

Bill Cosby Sings-Silver Throat.bill-cosby-sings-silver-throat

Bill Cosby (vc) altri non identificati.

Brights Lights Big City / Big Boss Man / Hush Bush / Baby What You Want me To Do? / Tell My You Love Me / Aw Shucks Hush Your Mouth.

(Warner Bros WS 1709)

Nashville West, Hollywood, ’70.

.

Where You Lay Your Head.bill-cosby-where-you-lay-your-head

Odean Pope, David Murray, Harold Vick (st) Harold mabern, Sonny Bravo, Don Pullen (keyb) Stu Gardner (synt) John Scofield, Sonny Sharrock (g) Mark Egan (b) Bill Cosby, Al Foster, Jack DeJohnette (dr)

Ursalina / Where You Lay Your Head / Mouth Of The Blowfish / Four Queens And A King / Why Is It I Can Never Find Anything In The Closed.

(Verve 841930-2 CD)

Los Angeles, 1987.

My Appreciation.bill-cosby-my-appreciation

Bill Cosby (arr-comp-sint-dr) Rebecca Coupe Franks (tp) Bobby Watson (sa) Jimmy Heath, Ralph Moore (st-ss) Mulgrew Miller (p) Peter Washington (b) Ben Riley (dr) Roslyn Burrough, Mavis Staples (vc)

Camille / Trinkle Tinkle / Wholy Holy 1 / Come Sunday / Have A Little Talk With Jesus (Vocal)/ Have A Little Talk With Jesus (Instrumental)/ 3 nd Avenue Jog / All Blue (Interlude)/ Wholy Holy 2 / If I Had My Way (Vocal)/ If I Had My Way (Instrumental)

(Verve 847892)

New York, 28-30 Maggio 1990.

Hello Friend: To Ennis With Love.bill-cosby-to-ennis-with-love

Lester Bowie, Philip Harper (tp) Bobby Watson (sa) Craig Handy (st) Cedar Walton (p) Peter Washington (b) Billy Higgins (dr) Steve Kroon (perc)

Wide Open / Moanin’/ Sister Sadie / Laura / Freedom Jazz Dance / Stella By Starlight / Sidewinder / Senor Blues.

(Verve 539 171)

New York, Febbraio 1993.chiusura


COSCIA GIANNI (FISAR)

Alessandria, Piemonte, Italia. 32/1/1931.

La musica non è la sua principale attività, anche se la frequenta con grande passione e grande tecnica. Negli anni della seconda guerra mondiale ha iniziato ad interessarsi alla fisarmonica ed al jazz ascoltando soprattutto i dischi di Gorni Kramer. Nel 1950 ha iniziato a suonare all’Hot Club della sua città, nel 1954 ha vinto il concorso La Leva dei Giovani al Santa Tecla di Milano. Ha organizzato una big band sul modello kentoniano, facendo con essa grande esperienza come arrangiatore. Nel 1960 a Torino ha messo su una orchestra da ballo. Durante la sua carriera ha suonato con moltissimi musicisti, ha collaborato anche come compositore ed arrangiatore con il Quintetto di Torino, nel 1978 è riuscito a realizzare un suo sogno, suonare con il suo idolo Gorni Kramer. Può essere considerato uno dei migliori musicisti di jazz italiani per la sua grande maestria, sia come musicista che come arrangiatore, anche se come abbiamo detto all’inizio lo ha fatto sempre considerandosi un musicista amatore o al limite un semi-professionista. Ha registrato un album in duo con Giancarlo Trovesi.

Discografia:

L’Altra Fisarmonica.L’Altra Fisarmonica.

Gianni Coscia (fis-vc) Fred Ferrari (p) Sandro Gibellini (g) Carlo Milano (b) Gil Cuppini (dr) Bruno Moretti, Bill Rose (viol) Bruno Mussato (viola) Carlo Milano (cello)

Isn’t She Lovely / Annalisa / Souful Strut / Stardust / Tributo a Frumento: Incontro a Castelnuovo / Sogno / Festa Monferrina / Finale.

(Dire Fo 109)

Milano, Maggio 1985.

La Briscola.La Briscola.

Gianni Coscia (fis) Gianluigi Trovesi (cl-cl/b-ss) Giulio Visibelli (fl-ss) Alberto”Bebo” Ferra (g) Fred Ferrari (tast) Piero Di Rienzo (b) Francesco Sotgiu (dr-viol)

Il sogno di Battista / Ritratto di mio padre / La nebbia e il fiume / Il Professore racconta / ça leggenda del Moro / Riepilogo.

(Phrases ZL 74214)

Roma, Aprile 1989.

Il Bandino.Il Bandino.

Gianni Coscia (fis) Mauro Parodi (bombar) Rudy Migliardi (tuba) Gianluigi Trovesi (cl) Giulio Visibelli (fl-ss) Bebo Ferra (g) Flaco Biondini (g) Marco Micheli (b) Francesco Sotgiu (dr-viol) Stefano Bertoli (perc)

Piolus.

Stesso gruppo senza Flaco Biondini.

Antica Mazurka / Culo di pasta / Tanghesi / La corriera si Paletu.

(DDD 74321-16354) Milano, Giugno 1993.

A Kramer piaceva così.A Kramer piaceva così.

Gianni Coscia (fis) Carlo Uboldi (p) Luciano Milanese (b) Ellade Bandini (dr)

L’orchestra del cuore / Tomorrow night / Buonanotte al mare / Donna / Dove andranno a finire i palloncini / La mia donna si chiama desiderio / Crapa pelada / In un vecchio palco della Scala / Merchi beaucoup – L’orchestra del cuore / Prime lacrime.

(Gold Event)

Bologna, 1998.

La Bottega.La Bottega.

Eolo Pignattini (corno) Giamluigi Trovesi (cl) Nicola Protani (fl) Simone Frondini (oboe) Tsang Shien Yung (fagotto) Gianni Coscia (fis) Andrea Dilbecco (vib) Enzo Pietropaoli (b)

Vocabolo San Martino 1a Parte / Vocabolo San Martino 2a Parte / Tredici per un blues / Il postino / La montanara per gioco / Cinque quarti di sole.

(Egea SCA 066)

Perugia, 11-12 Giugno 1998.

L’archiliuto.L’archiliuto.

Dino Piana (tb) Gianluigi Trovesi (sa-cl) Gianni Coscia (fis-arr) Andrea Dulbeco (vib) Paolo Mazolini (g) Roberto Bonati (b) Stefano Bertoli (dr) Orchestra da camera “Enea Salmeggia” di Nembro, diretta da Carlo Boccadoro.

Krameriana (L’orchestra del cuore) – Vino, briscola e canti al bar Rosa – L’organetto di Luigi Savoia – Papa Gallo, seduttore senza volgarità – Quel ritmo<corbellone>e <sminchionato>- Amarcord sotto i portici di Rivarolo Mantovano – Commiato – Celebre mazurca alterata.

(Egea SCA 089) Nembro, 27-28 Agosto 2001.

La bancarella.La bancarella.

Dino Piana (tb) Gianni Coscia (fis) Andrea Dulbeco (vib) Enzo Pietropaoli (b)

Ballata per quintetto / Un mattino di maggio / Passeggiata per quintetto / Tributo a Georgia Brown / Srenissima.

(Egea SCA 094)

Perugia, Aprile 2002.

.

Galleria Del Corso.Galleria Del Corso.

Gianni Coscia (fis) Renato Sellani (p)

Non dimenticar le mie parole / Le foglie morte / Dinah / Polvere di stelle / Dolce Giorgia Marrone / My Funny Valentine.

Duo Festival, Cattolica, 18-12-2003.

Amore baciami / Da te era bello restar / Laura.

(Giotto Music LM 104) Teatro Subasio, Spello, 7-4-2004.chiusura


COSEY PETE PETER. (G)

U. S. A. 1974.

Chitarrista americano che ha svolto la sua vita musicale quasi solo con Miles Davis dal 1973 al 1975, seguendo anche le sue svolte musicali. E’ stato con Davis nell’ultima parte della sua attività e della sua vita, ha partecipato all’ultima incisione dello stesso, il “Get Up With It”, a diverse sue tournée, sia come chitarrista che come percussionista ed al sintetizzatore. Morto Davis non abbiamo più avuto sue notizie, salvo una registrazione con Mtume. chiusura


COSI LUCA (TP)

La Spezia. Luguria.

Trombettista che propone una musica originale con un fraseggio strumentistico molto personale con il quale costruisce assoli sempre abbastanza ispirati. Le sue fonti di ispirazioni sembrano Booker Little e Kenny Wheeler, la sua regola sembra voler proporre sempre qualcosa di imprevisto. Si è laureato al conservatorio Giacomo Puccini in tromba con Luca Marzana ed in musica jazz con Pietro Leveratto. Ha seguito i scorsi di perfezionamento a Fiesole con Vink Globokar, e i corsi di Siena con Paolo Fresu. Ha collaborato oltre che in gruppi jazz, anche nella musica barocca, in festival e nei club in tutta Italia.

Discografia:

Il dolce suono del nulla.luca-cosi-il-dolce-suono-del-nulla

Luca Cosi (tp) Christopher Culpo (p) Pietro Leveratto (b) Luigi Bonafede (dr)

Bagalabughi / Croma Blues (s) / Il dolce suono del nulla / Il sogno delle nuvole / Mai più infelice / To John C / Cinque dieci / tatafunk / Nella notte….danzo.

(Splasc(h) 953)

Alice Castello, Vercelli, 2-4-2004.

.

I Colori del Suono.luca-cosi-i-colori-del-suono

Luca Cosi (tr) Tina Omero (p) Mauro Avanzino (sa,fl) Paola Angeli (cl/b) Agostino Da Mele (cl) Pietro Leveratto (b) Luigi Bonafede (dr) Massimiliano Furia (perc)

Indaco / Bianco Bianco / Verde / Nero Vuoto / Il Blu dell’Orizzonte / Funk Grigio Roccia / Melisma Red / Rosa Tramonto / Giallo Ocra / Rosso Argentino / Sole Arancione.

(Splasc(h) 1511)

Udine, 18 Aprile 2005.

I Suoni del Castello.luca-cosi-i-suoni-del-castello

Luca Cosi (tr) Christopher Culpo (p) Pietro Leveratto, Michele Marino (b) Massimiliano Furia, Alessandro Piccioli (dr) Chiara Folladore (vc) Paolo Antognetti (vc)

Il Primo Arco / La Terrazza sul Cielo / I Gradini d’entrata / Dietro la Memoria / Il Respiro sotto le mura / Il Banchetto che non c’è più / Le Pietre della Torre / La Finestra sul Cielo / La Danza del Tempo.

(Jazz Lighthouse Records) Gragnola, 29-30 Luglio 2007.chiusura


COSOW SAM (COMP)

New York. 27/12/1902. – New York.2/4/1982.

La sua prima attività è stata quella di editore, poi ha iniziato a produrre film musicali, che hanno avuto molto successo. Ha collaborato nei suoi film anche per la parte musicale, scrivendo la musica ed anche i testi. E’ stato famoso soprattutto intorno agli anni ’30 come compositore di canzoni di successo per i musical di Broadway. Alcune delle quali sono state usate dai jazzisti nelle loro performance.

Composizioni:

Animal Crakers – Sing You Sinners – One More Chance – Cockatil For Two – Ebony Rhapsody – The Day You Came Along – Mr. Paganini – My Old Flame. chiusura


COSSU SCOTT (P)

Pianista che con molta disinvoltura pratica il minimalismo e il jazz. E’ stato uno dei primi musicisti ad abbracciare la new age pianistica e sin dall’inizio ha fatto intravedere i futuri gruppi acustici di musica da camera che gli saranno tanto cari. Ama le atmosfere sognanti ed esotiche delle quali sono pieni i suoi bozzetti da camera con sottofondo di jazz-rock. Nel 1988 è stato investito da un’auto ed ha subito la perdita della memoria e dopo tre anni di intense cure è tornato in attività.

Discografia:

Spirals.scott-cossu-spirals

Christopher Kern (vib) Scott Cossu (p) Steve Clover (dr-perc) Michael Spiro (conga-perc) Alan Swenson (tamb) Paul Scorr-Sevilia (cello) Philip Boulding (arpa)

The raven’s dance / Indian prayer / Ode to Shiva / Daybreak Angleina / Sobng for a blind man / Still moments.

(Music is Medicine MIM9056)

California, 1980.

Wind Dance.scott-cossu-wind-dance

Scott Cossu (p) Alex DeGrassi (g) Dan Reiter (cello) Michael Spiro, Paul Donn (perc)

Jamaica / Demeler-Rejoicing / Kinsa / Purple mountain / Freija / Almost like heaven / Wind Dance.

(Windgham Hill C-1016)

California, 1981.

.

Islands.scott-cossu-islands

Tom Varner (fh) Dave Valentin (fl) Scott Cossu (p) Steve Gaboury (synt) Mark Egan (b/el-b) Danny Gottlieb (dr) Roger Squitero (conga-perc) Michael Urbaniak (viol) Eugene Friesen (cello)

Ohana / Gypsy dance / St.Croix / Islands / Harlequin messenger / Vashon poem / Oristano sojourn / A fawn (jumped at dawn)

(Windham Hill WH1033)

New York, Marzo-Aprile 1984.

Reunion.scott-cossu-reunion

Bob Hubbard (eng/h) Scott Cossu (p) Eugene Friesen (cello) Alex De Grassi (g) Charles Bisharat (viol/el) Jim Brock (perc)

Sanibel / Mistico / moira / Shepherd’s song / Gwenlaise / Sweet rose / Wedding at Jenny Lake / Morning sketches.

(Windham Hill WH1049)

The River Valley Playhouse, Putney, Vermont, 1986.

Stained Glass Memories.scott-cossu-stained-glass-memories

Dave Valentin (fl) Scott Cossu (p) Van manakas (g) David Darling (cello) Mark Egan (b) Robbie Ameen (dr) Sammy Figueroa, Scott Thomas (perc)

Joana Margaret / 29 palms / Stained glass memories / Old man mambo / Pas de deux / The Zekester / Priest point journey / Melyce / Cholla / Cajun kitchen blues / It’s a wonderful life.

(Windham Hill 11120)

New York, 1992.chiusura


COSTA EDDIE, EDWIN JAMES. (P-VIB)

Carmel, PA. 14/3/1930. – New York. 28/7/1962.

Ha studiato pianoforte con il fratello maggiore. In seguito ha imparato da autodidatta il vibrafono. Ha esordito nel 1947 con il trio di di Frank Victor, attivo in Pennsylvania. Nel 1948 si è trasferito a New York dove ha suonato nel gruppo di Joe Venuti. Ha interrotto la sua attività nel 1951 per adempiere al servizio militare, terminato il quale nel 1952 ha ripreso l’attività suonando in diversi locali con i gruppi di: San Salvador, con Johnny Smith, con Tal Farlow, con Don Elliot e con Kay Winding. Nel 1957 ha messo su un suo trio con il quale ha partecipato anche al Festival di Newport. Molto attivo nelle sale di registrazioni, nel 1958 è entrato nell’orchestra di Woody Herman. Raggiunta la celebrità ha ottenuto riconoscimenti e premiato dal Down Beat. Ha registrato con molti gruppi: il “The First Piano Quartet”, con il “Manhattan Jazz Septet”, con Frank Socoloff, con Aaron bell, con Oscar Pettiford, con Phil Woods, Shelly Manne, Hal McKusick, Don Bagley, Mike Cuozzo, Betty Glamman, Lenny Hambro, Andre Hodeir, Chuck Wayne, Joe Puma, Mundell Lowe, John Mehegan, Morey Feld, Bobby Jaspar, Ralph Sharon, Herbie Mann, Bill Evans, Ornette Coleman. E’ morto nel 1962 in un incidente automobilistico all’apice della maturità artistica e della celebrità. E’ stato un ottimo vibrafonista ed un grande pianista, moderno, dotato di fervida immaginazione e notevoli risorse tecniche.

Discografia:

Eddie Costa, Vinnie Burke Trio.eddie-costa-vinnie-burke-trio

Eddie Costa (p,vib) Vinnie Burke (b) Nick Stabulas (dr)

Fascinating rhythm / Unison blues / Sweet and lovely / Let’s do it / Yesterdays / Pile driver / It could happen to you / Get happy / Jeepers creepers.

(Jubilee LP1025)

New York, Febbraio 1956.

.

Eddie Costa Trio.

Eddie Costa (vib-mello-bongo) Bill Evans (p) Ernie Furtado (b) Al Beldini (dr)

Danding In The Dark / I Love You / ‘S Wonderful.

(Verve MGV 8237) Jazz Festival, Newport, 6-7-57.

Eddie Costa Trio At Newport.eddie-costa-at-newport

Eddie Costa (vib) Ernie Furtado (b) Al Beldini (dr)

Takin’A Chance On Love.

Più Rolf Kuhn (cl) e Dick Johnson (sa)

There Will Never Be Another You/ I’ll Remember April.

(Verve MGV 8237) Jazz Festival, Newport, 6-7-57.

Eddie Costa Quintet.eddie-costa-quintet

Art Farmer (tp) Phil Woods (sa) Eddie Costa (p) Teddy Kotick (b) Paul Motian (dr)

Get Out The Road / Big Ben / Nature Boy / Blues Plus Eight / Stretch In “F”.

Stesso gruppo con Eddie Costa (vib) Phil Woods (p)

In Your Sweet Way / I Didn’t Know What Time It Was.

(Mode LP 118) New York, Luglio 1957.

Guys And Dolls Like Vibes.eddie-costa-guys-and-dolls-like-vibes

Eddie Costa (vib) Bill Evans (p) Wendell Marshall (b) Paul Motian (dr)

Guys And Dolls/ I’ll Know.

New York, 15-1-58.

I’ve Never Been In Love Before/ Lucky Be A Lady.

New York, 16-1-58.

Adelaide/ If I Were A Bell.

(Coral CRL 57230) New York, 17-1-58.

Flutin’ The Bird.

Herbie Mann (fl-st) Phil Woods (sa) Eddie Costa (p-vib) Joe Puma (g) Wendell Marshall (b) Bobby Donaldson (dr)

Yardbird Suite.

Hackensack, NJ, 14-5-57.

Frank Reah (tb) Bobby Jaspar (cl-fl) Frank Wess (fl) Seldon Powell (st-fl) Eddie Costa (p-vib) Geroge Duvivier (b) Bobby Donaldson (dr)

Ah-Leu-Cha / Now’s The Time / Marmaduke / Parker’s Mod.

(Savoy SJL 1171) Hackensack, NJ, 27-3-58.

The House Of Blue Lights.eddie-costa-the-house-of-blue-lights

Eddie Costa (vib) Wendell Marshall (b) Paul Motian (dr)

The House Of Blue Lights / My Funny Valentine / Diane / Annabelle / When I Fall In Love / What’s To Ya.

(Dot 3206)

New York, 20 Gennaio 1959.

Double Exposure.

Ernie Royal, Johyn Bello, Doc Severinsen, Clark Terry, Nick Travis, Jimmy Maxwell, Jimmy Nottingham (tp) Urbie Green, Paul Faulise, Frank Reah, Wayne Andre, John Messner (tb) Don Butterfield (tuba) Tommy Newsom (fl) Eddie Costa (vib) Barry Galbraith, Chuck Wayne (g) George Duvivier (b) Mousey Alexander, Bunny Shawker (dr)

Penthouse Serenade / When I Fall In Love / Hippy Unissed / Blue Night.

New York, 27-2-61.

That Old Feeling / I’ll Never Smile Again / Lover Man / Out Of Nowhere / Mean To Me.

New York, 20-3-61.

I Can’t Get Started / My Funny Valentine / Any Ol’Time a.m. / Can’t Help Lovin’Dat Man.

(Decca DL 74170) New York, 11-4-61.chiusura


COSTA JOHN,JOHNNY COSTANZA. (P)

Arnold, PA. 17/1/1922. – Oakmont, PA. 11/10/1996.

Ha studiato il violino all’età di cinque anni e a dieci anni la fisarmonica ed il pianoforte. Il suo primo ingaggio lo ha ottenuto con l’orchestra di Tommy Reynolds. Dopo il servizio militare durante la seconda guerra mondiale, ha studiato al Carnegie Institute of Tecnology di Pittsburg, dal 1945 al 1951, diplomatosi in composizione ed educazione musicale. Ha lavorato come direttore musicale alla KDKA-TV di Pittsburg, dove ha organizzato diversi programmi, tra i quali l’ottimo show, “The Wonderful World Of Johnny Costa”. Negli anni ’50 ha diretto anche un trio, con il quale ha registrato come leader nel 1955. Ha anche collaborato con Dick Marx, Eddie Costa, Hank Jones nel 1958 nel “First Modern Jazz Piano Quartet”. Dopo un breve periodo di lavoro a Philadelphia, è tornato a Pittsburg dove, dal 1967 sino alla metà degli anni ’90, è stato il direttore musicale e l’arrangiatore del programma di grande successo “Mr.Rogers’ Neighborhoud”. Ha continuato ad esibirsi localmente come solista ed in trio. Il suo modello è Art Tatum, senza riuscire però a raggiungere il suo virtuosismo.

Discografia:

The Amazing Johnny Costa.the-amazing-johnny-costa

Johnny Costa (p)

Dancing In The Dark / La Mer / Stella By Starlight / Manhattan / Just One Of Those Things / There’s A Small Hotel / Honeysuckle Rose.

Johhny Costa (p) Gene Ramey (b) Kenny Clarke (dr)

Tea For Two / Begin The Beguine / Caravan / Flamingo.

(Savoy MG 12052) New York, 26-2-55.

Piano Solo.johnny-costa-piano-solo

Johnny Costa (p) Sandy Block (b) Jimmy Crawford (dr)

Hallelujah / Autumn in New York / Lover / Stella by starlight A foggy day / Misty / After you’ve gone / Love for sale / Holliday for strings / Tenderly.

(Coral CRL 57020)

New York, 18-7-55.

.

The Most Beautiful Girl In The World.johnny-costa-the-most-beautiful-girl-in-the-world

Johnny Costa (p) William Buddy Jones (b) Gus Johnson (dr)

Coquette / Cherokee / Medley: From this moment on – Who cares / Whispering / I’ll be around / Everything I’ve got / Willow weep fro me / It’s all right with me / The boy next door.

New York, 14-11-56.

The most beautiful girl in the world / Night and day / This can’t be love / I’m gonna sit right down and write myself a letter (inedito) / By a waterfall.

(Coral 57117) New York, 15-11-56.

Plays Mister Rogers’ Neighborhood.johnny-costa-plays-mister-rogers-neighborhood

Johnny Costa (p) Carl McVicker (b) Bobby Rawshorne (dr)

Won’t you be my neighbour / You are special / It’s you I like / Medley : Sometimes people are good – Children can play / What do you do / I like to take my time / Everybody’s fancy / Pplease don’t think it’s funny / Something to do while we’re waiting / Many ways to say I love you / Then your heart is full of love / Did you know / It’s such a good feeling.

(M.R.N.Records MRN 8600)

1986.

Classic Costa.johnny-costa-classic-costa

Johnny Costa (p)

Holiday for strings / Get happy / My funny Valentine / Debbie / You can a long way fron St.Louis / Just one of those things / The man I love / How high the moon / It never entered my mind / The darktown strutters’ball / They’re noy writing / What is this thing called love / Stumbling / Stella by starlight / Cherokee / Do nothing till you hear fron me / Fascinating rhythm / Jazzspeak.

(Chiaroscuro CR 295)

Pittsburg, PA. 18 Aprile, 8 Maggio 1990, 7 Febbraio 1991.

Flying Fingers.johnny-costa-flying-fingers

Johnny Costa (p)

Tea for two / A nigttingale sang in Berkeley Square / Manhattan / A foggy day / Over the raimbow / Caravan / Here’s that rainy day / Fine and dandy / On Geen Dolphin Street / Honeysuckle rose / Bluesette / If he walked into my life / Love for sale / Mack the knife / Scherso Espanol / Flying fingers / Jazzspeak.

(Chiaroscuro CR 317)

Pittsburg, PA, 18-4-90 e 18-3-92.

A Portrait Of George Gershwin.johnny-costa-a-portrait-of-george-gershwin

Johnny Costa (p)

Strike up the band / Medley : Bidin’my time – I’ve got a crush on you – Nice work if you can get it / Medley : Liza – Concerto in F – The man I Love – Who cares – Shall we dance – Love wolked in / Medley : ‘S Wonderful – Oh Lady be good – But not for me – Porgy and Bess medley / Medley : An American in Paris – Mine – Swanee – Embraceable you / Medley : Somebody loves me – he loves and che loves – Clap yo’ hands – Someone to watch over me / Medley : Concerto in F – I’ve got rhythm – Rhapsody in blue – Jazzspeak.

(Chiaroscuro CR 335 CD) Pittsburg, PA, 2-3 Ottobre 1993.

Christmas Reflection.johnny-costa-christmas-reflection

Johnny Costa (p)

Joy to the world / Hark! The angels we have heard ou high / What child is this? / Snow medley : Snowfall / Winter wonderland / White Christmas / Sleigh ride / O little town of Bethleem / The bells of St.mary / God rest ye merry gentlemen: O tidings of joy / I’ll be home for Christmas / The Christmas waltz / Jingle bells / The Christmas song / We three kings / Kingly gifts / Christmas time is here medley / It came upon the midnight elcar / The Lord’s Prayer / Silent night / Thanks for Christmas / Repeat the sounding joy.

(LME Productions JOL 301 R CD) Pittsburg, PA. 1995-1996.

Dream: Johnny Costa Plays Johnny Mercer.johnny-costa-dream

Johnny Costa (p)

Dream / I’m old fashioned / Laura / I remember you / Early autumn / Jeepers creepers / Skylark / Too marvellous for words / A kiss from you / That old black magic / I thought about you / Blues in the night / Autumn leaves / Tangerine / Fools rush in / Day in day out.

(Chiaroscuro CR 341 CD)

Pittsburg, PA, Marzo-Maggio 1995.chiusura


COSTA LUCASZ (G)

Ha iniziato lavorare in Austria in varie formazioni e nel più famoso club di Vienna con il gruppo di Albert Mair. Nel 1967 ha lavorato alla radio con Erich Kleinschuster, nel 1970 con la “Fatty George Crew”, dal 1970 al 1972 con l’”Hans Kollers Free Sound”. In seguito ha suonato a Monaco con il gruppo di Pepsi Auer e ha dirige anche un suo gruppo. Ha continuato a lavorare nell’orchestra della “ORF Big Band”. Musicista di origine tzigano, in seguito si è trasferito e stabilito in Germania. chiusura


COSTA TONY ANTHONY J. (CL)

New Orleans, 9/2/1910.

Musicista attivo negli anni trenta e quaranta. Ha suonato con Tony Almerico, con Phil Zito, a fatto parte della “Dukes Of Dixieland” di Frank Assunto. chiusura


COSTANZO JACK JAMES. (BONGOS)

Chicago, Illinois. 24/9/1922.

E’ comparso nel mondo dello spettacolo negli anni ’40 come ballerino, facendo coppia con la moglie. In seguito ha diretto una scuola di ballo e per diletto ha suonato i bongos ed altri strumenti a percussione. Nel 1946 è stato notato da Bobby Ramons che lo ha voluto con sé nella sua orchestra come percussionista. E’ diventato uno dei percussionisti più richiesti. Ha lavorato con le orchestre di Chuy Reyes, dei “Lecuona Cuban Boys” di Rene Touzet. Nel 1947 è entrato nell’orchestra di Stan Kenton con la quale ha raggiunto il successo completo e ha registrato delle celebri facciate. Sarà meno brillante la sua collaborazione in seguito con Nat King Cole, con il quale ha suonato nel 1950 e con Howard Rumsey, nelle sedute al Lightouse di Hermosa Beachnel 1953. Ha anche collaborato con Peggy Lee, con Judy Garland, con Francis Faye,con Pete Rugolo, con Jack Millman, con la “Jazz City Workshop”. Ha inciso anche con Jack Millian, ha anche diretto suoi gruppi in spettacoli in TV e nei film.

Discografia:

Afro-Cubano.jack-costanzo-afro-cubano

Gus Mas (st-fl) Bobo Nacre (p) Kirk Hernandez (b) Bill Barritto (dr)

Blues For Andre / Con Poco Loco / Deaconfianza / Taboo / Duerme.

Miami, Florida, 1952.

Rolf Ericson (tp) John Anderson (tp) Herbie Stewart (sa) Bill Holman (st) Tom Brown (st) Gerald Wiggins (p) Joe Confort (b) Jack Coughman (b) Lawrence Marable (dr) Albert Bartee (dr) Jackie Mills (dr) Jack Costanzo (bongo)

Mambo Costanzo / Mister bongo.

Rolf Ericson (tp) Herbie Stewart (sa) Bill Holman (st) Gerald Wiggins (p) Joe Confort (b) Lawrence Marable (dr) Jack Costanzo (bongo)

Bottlabud / Satin Doll.

John Anderson (tp) Herbie Stewart (sa) Tom Brown (st) Gerald Wiggins (p) Jack Coughman (b) Albert Bartee (dr) Jack Costanzo (bongo-conga)

Yukon Mambo / Maggie.

Stesso gruppo con Jackie Mills per Bartee.

The G And J Blues.

(Verve MGV 8157) Los Angeles, 17-12-54

Jack Costanzo & His Orchestra.jack-costanzo-fresh

Tony Teran, Paul Lpez, John Anderson, Jimmy Salko (tp) Lloyd Ulyate, Ray Heath, Herbie Harper (tb) Eugene W.Ober (fh) Eddie Cano (p) Toney Reves (b) Willy Gallardo (dr) Jack Costanzo (bongo-conga)

The continental / Equinox / Bi emir bist with a horn / El diablito / Man with the golden arm / Barney google / Row row row.

Tony Teran, Paul Lpez, John Anderson, Jimmy Salko (tp) Herbie Harper, Harry Betts (tb) Eddie Cano (p) Toney Reves (b) Shelly Manne (dr) Willy Gallardo (timb) Ramon Rivera (conga) Manuel Ochoa (perc) Jack Costanzo (bongo-conga)

Burley O bomèngo / Diga diga doo / Street scene.

(Fresh Sound FSRCD 379 CD) Hollywood, CA. Giugno-Luglio 1956.

Mr.Bongo.jack-costanzo-mr-bongo

John Anderson (tp) Eddie Cano (p) Ernesto Montez (b) Willy Gallardo (timb) Ramon Rivera (conga) Eddie Gomez (claves) Jack Costanzo (bongo-conga) Kasloma, Manda Savon (vc)

Caravan / Melado de cana / La la la / El rebaloso / Coco may may / Chopsticks mambo / Abaniquito / Just one of those things / Goza negra / Dong festeris.

(GNP 019)

Los Angeles, 1957.

Bongo Fever.jack-costanzo-bongo-fever

Jay Corre (st) Gil Barrios (p) Tony Reyes (b) Clay Ruiz (dr) Jack Costanzo (bongo) Carlos Mejia (conga)

Bongo fever / Sweet and lovely (Cha cha Cha) / Ouiere / Harlem nocturne / Salta perico / Bei mir bist du schon / Garden of Allah bongo / Birks’works (B flat minor blues) / Asi Asi / Consternation / La cumparsa / Besame mucho rock.

(Liberty LRP 3109)

Live, “Garden Of Allah”, Hollywood, CA. anni ’50.

Latin Fever.jack-costanzo-latin-fever

Paul Lopez (tp) Angie Alcaraz (fl) Jay Corre (st) Eddie Cano (p) Tony Reyes (b) Eddie Aparicio, Ray Rivera (dr) Jack Costanzo (bongo)

Sax con ritmo / Peanut vendor / Bajo numero uno / Taboo / Malaguena / Latin fever / Cumbanchero / Hornacopia / La paloma / Oye negra / Mama yo quiero / Drum-a-mania.

(Liberty 7020)

Los Angeles, 1958.

Latin Percussion With Soul.jack-costanzo-latin-percussion-with-soul

Jack Costanzo (bongo-conga) Gerry Woo (vc) altri non identificati.

Recuerdos / Hey boy (Hey girl) / Green onions / Wonds / Mambo Jack / Que vengo acabando / Some kind-a wonderful / Mantequilla / Don’t sqeeze the peaches / Jive samba.

(Tico LP 1177)

Hollywood, CA. anni ’50.

.

Costanzo Plus Tubbs.jack-costanzo-costanzo-plus-tubbs

Harold McNair (fl) Jack Costanzo (conga-bongo-vc) Manny Meyer (conga-vc) Speedy Odave (conga)

Tribal subpoena / Semliki torrent / Afro-Cuban concord / Bongo Montuno / African bongo y bolero.

Shake Keane (flic) Harold Mcnair (fl) Malcom Cecil (cello) Phil Seamen (dr) Jack Costanzo (bongo) Mirza al Shariff (perc) Keefe West (vc)

Lament for cello / Marital sacrifice / Baccanale / Adjaye Adjaye / Question and answer.

(Fontana TFL 5190) Londra, 24-25 Agosto 1961.

.Back For Havana.jack-costanzo-back-for-havana

Gilbert Costellanos (tp-arr) Bill Caballero (tp) Bob Johnston (tb) Steve Feierebend (st) Bob Campbell (sb) Lynn Willard (p) Ignacio Arango (b) Mike Holguin (dr-timp-bells) Jack Costanzo (conga) Jay Core, Fred Ubaldo (arr)

Descarga com / En la noche / Work song.

Gilbert Costellanos, Bill Caballero (tp) Bob Johnston (tb) Steve Feierebend (st) Bob Campbell (sb) Robert Lanuza (p) Iorge Camberos (g) Ignacio Arango (b) Mike Holguin (dr-timp-bells) Jack Costanzo (conga) Marilu (vc) Betsy Quinones, Ivan Torres, Emilio Camacho, Anthony Dean, Bobby Matos (coro)

La la la .

Gilbert Costellanos (tp-arr) Bill Caballero (tp) Bob Johnston, April West (tb) Rene Arauz (sa) Steve Feierebend (st) Bob Campbell (sb) Lynn Willard (p) Ignacio Arango (b) Mike Holguin (dr-timp-bells) Jack Costanzo (conga) Bobby Matos (gulro) Steve Harvey (clave) Hector Rivera, Fred Ubaldo, Paul Lopez (arr)

Jive samba / Mantequilla / Milestones / Airegin / Montiki.

Gilbert Costellanos, Bill Caballero (tp) Bob Johnston (tb) Steve Feierebend (st) Bob Campbell (sb) Robert Lanuza (p) Jorge Camberos (g) Fred Ubaldo (arr/strings) Ignacio Arango (b) Mike Holguin (dr-timp-bells) Jack Costanzo (conga) Bobby Matos (cheker) Marilu (vc) Betsy Quinones, Ivan Torres, Emilio Camacho, Anthony Dean (coro)

Quimbara / Nana sere / Te quiero te quiero / Jack’s back.

Gilbert Costellanos (tp) Ignacio Arango (b) Bobby Matos (conga-arr) Jack Costanzo (conga) Mike Holguin (timb)

Trompeta y bongo.

Gilbert Costellanos (tp) Lynn Willard (p) Ignacio Arango (b) Jack Costanzo (conga) Mike Holguin (dr-timb-bells)

Going home.

(Cubop CBCD028 CD) San Francisco, CA. 2001.chiusura


COSTANZO SONNY (TB)

U.S.A.1932 – U.S.A. Dicembre, 1993.

Trombonista che ha iniziato la carriera nei gruppi della East Coast, in seguito ha organizzato una sua orchestra. Non ha mai raggiunto dei grandi livelli sia come solista che con la sua orchestra.

Discografia:

Sonny Song.sonny-costanzo-sonnys-song

Sonny Costanzo (tb) Pete Barbieri (p) Ken Wilhelm (b) Nick Forte (dr)

Sonny’s song / Sombrero Sam / Here’s that rainy day / It’s all a silly game / When Sunny gets blue / Wave / On clear day / Sunny Pancho de bull / How sensitive.

(Golden Crest CRS831024)

Connecticut, fine anni ’70.

.

A New Beginning.sonny-costanzo-a-new-beginning

Jack Nedorostek, Harold Zinno Jr., Al Forte. Mark Richardson (tp-flic) Sonny Costanzo, Jim McLaughlin, John Fumasoli, Bob Flynn (tb) Dan Innalmo (tb/b) Sal Libro (fl-sa-ss) Tom Gibbond (fl-sa) Bob Kolb, Gary Ruggiero (fl-st) Jim Lawson (fl-cl/b-sb) Joe Cea (p) Don Wallace (b) Bobby Esposito (dr) Sal Dorso (conga)

New beginning / Two for the road / Feelin’happy / Silhouette / Blues for everyone / Los hermanos de bop / Summer me winter me / Estate / Love to.

(Golden Crest CRS4185) Connecticut, 1979.

On The Sonny Side Of The Street.sonny-costanzo-on-the-sonny-side-of-the-street

Sonny Costanzo (tb) Vaclav Krai, Jiri Hiava, Jan Capoun, Laco Deczi (tp) Laszlo Laco Deczi (tp) Miroslav Kozeluh, Josef”Bazik”Pavelka, Svatopluk Kosvanee, Jiri Doubrava (tb) Liroslav Krysl (sa) Milan Ulricj (st) Bedrich Kunik (tb) Petr Kral (st) Frantisek Kryka (sb) Karel Ruzicka (p) Zdenek Dvorak (g) Petr Korinek (b) Josef Vejvoda (dr) Kamil Hala (dir)

Blues for everyone / Blues with love / Wave / Stella byb starlight / You will be mu music / Blue bossa / On the sunny side of the strett.

(Panton 8115032) Praga, Repubblica Ceka, Novembre 1979.

My Funny Valentine.sonny-costanzo-my-funny-valentine

Sonny Costanzo (tb) con l’East European Strings.

The shadow of your smile / Flora / Alhambra / Regina / Monika / My funny Valentine / Carla / Woman in love / Milena.

(Mimo MLP10003)

Praga, Repubblica Ceka & Berlino est, Germania, 1979.

.

The Gift.sonny-costanzo-the-gift

Jack Nedorostek, Harold Zinno Jr., Al Forte. Mark Richardson (tp-flic) Sonny Costanzo, John Fumasoli, Bob Flynn (tb) Dan Innalmo (tb/b) Sal Libro (fl-sa-ss) Tom Gibbons (fl-sa) Dick Burlant, Gary Ruggiero (fl-st) Jim Lawson (fl-cl/b-sb) Joe Cea (p) Paul Adamy (b) Dave Weckl (dr)

Strollin’ / The gift / Deja vu / Moourays / A time for love / The shadow of your smile / La samba.

(Golden Crest CRDG4109)

Connecticut, 1981.

Only Trust Your Heart.sonny-costanzo-only-trust-your-heart

Glenn Zottola (tp-flic-sa) Sonny Costanzo (tb) Harold Danko (p) Gene Bertoncini (g) Michael Moore (b) Mel Lewis (dr)

Just the two of us / Look to the sky / Gentle rain / Parade samba / Only trust your heart / Theme for Jobim / So many stars / Triste.

(Mimo MLP10005)

Norvalk, CT, Giugno 1984.

Sonny Costanzo Big Band III.sonny-costanzo-big-band-iii

Jack Nedorostek, Harold Zinno, Al Forte, Vinnie Cassotta, Jeff Holmes, Gaetan Veilleuz (tp) Sonny Costanzo, John Fumasoli, Bob Flynn,, Peter McEarchen (tb) Don Hayward (tb/b) Sal Libro (fl-sa-ss) Tom Gibbons (fl-sa) Dick Burlant, Gary Ruggiero (fl-st) Jim Lawson (fl-cl/b-sb) Paul Mariconda (p) Dave Dana (g) Dave Daddario (b) Todd Strait (dr) Yohura Ralph Williams (perc)

Enchantment.

Stesso organico meno Veilleux.

Audrey / Blues for the dogs / My foolish heart / Sunrise lady / Easy living / Laybe.

(Mimo MLP10004) 1985.

For Lovers Anmd Other Friends.

Mike Jones, Al Forte, Harold Zinno, Gaetan Veilleuz (tp-flic) Sonny Costanzo, Ray Fitzgerald, Tim Atherton, Jim Marbury, Peter McEarchen (tb) Marian Hesse (fh) Sal Libero (fl-sa-ss) Tom Gibbons (fl-sa) John Mastoianni (st-fl) Gary Ruggiero (fl-st) Jeff Holmes (p) Dave Dana (g) Richard Downs (b) Todd Strait (dr) Walt Andrus, Maureen Carr (vc)

Behind the hemlock tree / Blue love / Penny for your thoughts / Hear my heart / One more dream / No other me / Where did summer go / Dreams / ‘Till tomorrow.

(Mimo MLP 10006) Bridgeport, CT. 22-9-85.

Sonny’s On The Money.sonnys-on-the-money

Mike Ponella, Mike Jones, Harold Zinno, Jamie Finegan (tp-flic) Sonny Costanzo (tb-dir) Ray Fitzgerald, Peter McEarchern, Bob Flynn, Bill Whitaker (tb) Dan Hayward (tb/b) Sal Libro, Tom Gibbons, John Mastoianni, Jake Epstein, Jim Lawson (reeds) Mike Holober (keyb) Mike Daddio (g) Jeff Fuller (b-b/el) Sherrie Maricle (dr) con guest artists : Clarke terry (flic) Jimmy Heath (st) Peter Appleyard (vib) Marlene VerPlanck (vc) Dick Buriant, Sam Costanzo, Jeff Holmes, Mike Holober, John Mastroianni, Billy VerPlanck (arr)

Slevesd / Hig wire / All points east / Alone together / Melody for C.T. / Interstate parking lot / Autumn in New York / Sonny’s on the money / It could happen to you / Love walked in / Bouncing wit Bud / Ballad for Sonny / Room 777.

(Stash ST-CD-555 CD) Live. Buckman Theatre”, Connecticut, 1991.chiusura


COSTELLO JOHNNY (TS-CL)

U.S.A.1900.

Ha suonato con i “Menphis Five”, negli “Original Menphis Five”, nel 1921 con la “Original Dixieland Jazz Band”, nel 1922 con la “Bailey’s Lucky Seven”, nel 1923 con la “Original Indiana Five” e con il gruppo diretto da Johnny Silvestre nel 1924. Nel 1929 ha inciso con Bert Lown. chiusura


COSTELLO ELVIS, DECLAN PATRICK MCMANUS. (VC)

Londra, Inghilterra. 25-8-55.

Ha ereditato la passione per il jazz dal padre Ross McManus trombettista e cantante e frequentando il negozio di dischi dove la madre faceva la commessa. Tra i tanti musicisti e cantanti dei quali ascolta i dischi resta colpito e affascinato da Chet Baker. Collabora con il chitarrista Marc Ribot e nella Dirty Dozen Brass Band. Ha partecipato alla registrazione di “Weird Nightmare” nel 1992 su invito di Hal Willner, insieme a Bill Frisell con il quale ha diretto anche un gruppo. chiusura


COSTER TOM, THOMAS JOSEPH, SR. (ORG-P-KEYB)

Detroit, Michigan. 21/8/1941.

Ha iniziato a studiare la fisarmonica e poi il pianoforte classico. Dal 1959 al 1961 ha studiato al College of San Matteo in California. Ha suonato la fisarmonica durante il servizio militare nella banda dell’aeronautica dal 1961 al 1966. Intanto ha aggiornato e migliorato il suo bagaglio di musicista. All’inizio degli anni ’60 egli ha provato a suonare l’organo Hammond B-3, che diventa il suo strumento per oltre venti anni. Ha lavorato in gruppi di blues-rock, con i “Loading Zone” dal 1968 al 1971, poi con Gabor Szabo dal 1971 al 1972, dal 1972 al 1986 in diversi periodi con il “Latin Rock” di Santana, dal 1978 al 1979 con Bill Cobham, nel 1986 con Frank Gambale, e nel 1978 ha registrato con John McLaughlin e con Alice Coltrane. Nel 1981 ha registrato da leader ed all’inizio degli anni ’90 ha ampliato il discorso anche nel jazz-rock, coinvolgendo tanti jazzmen importanti come: Bob Berg, Michael Brecker, Dennis Chambers e Scott Henderson.

Discografia:

T.C.tom-coster-t-c

Tom Coster (keyb) Joaquin Lievano (g) Jeff Richman (g) Randy Jackson (b/el) Steve Smith (dr) Davey Pattison (vc)

Fantasy lady / You said / Magical moments / I give my heart to you / Angles have wings / One woman man / The dragon Can’t you stand it / Ciao.

(Fantasy F9612)

Berkeley, 1981.

.

Ivory Expedition.tom-coster-ivory-expedition

Tom Coster, Walter Afanasieff (keyb) Joacquin Lievano (g) Randy Jackson (b) Steve Smith (dr) Raul Rekow, Orestes Vilato (perc)

Zulu queen / Caravan / Gigu / ‘Till we meet agaun / Caught in the act / Ivory expedition / Monkey see monkey do / I give you my love / Sacrifice at dawn / Journey’s end.

(Fantasy F9623)

Berkeley, 1982.

.

Did Jah Miss Me?!?.tom-coster-did-jah-miss-me

Ernie Watts (sa-ss-st) Tom Coster, Tom Coster (keyb) Frank Gambale (g) Randy Jackson o Larry Grenadier (b) Dennis Chamberso Steve Smith (dr)

Ant dance / It’s just a matter of love / Did jah miss me ?!? / Bad short / Funk me up / Tommy / La luna bella / Tell me why / The thang / In a smoke filled room.

(Headfirst A604-2)

1989.

.

Gotcha!!.tom-coster-gotcha

Narc Russo (saxes) Norbert Stachel (saxes) Tom Coster (keyb-computer-synt-dr/progr) Chris Camozzi (g) Alphonso Johnson (b-b/el) Dennis Chambers (dr)

Keep it to yourself / Latin one / Dreams can come true / Don’t look back / The last romance / Gotcha / Calypso dream / Jungle U.S.A. / Hope / Please pass the beano / ‘Till we meet again.

(JVC 2015)

Los Altos Hills & Berkeley, CA, 1992.

Let’s Set The Record Straight.tom-coster-lets-set-the-record-straight

Bob Berg (saxes) Tom Coster (keyb) Tom Coster Jr. (keyb-synt) Frank Gambale (g-g/el) Alphonso Johnson (b/el-b/fretless) Dennis Chambers (dr) Steve Smith (dr) RaulRekow (conga-bala-vc) KarlPerazzo (timb-conga-bala-vc)

To be or not to be / Slick / Dance of the spirits / Then and now / Thinking of you / Mister M.D. / Best of friends / Turkish delight / Blue blues / Welcome to my “chambers” / Caribbean sunset / For the folks back home.

(JVC JVC-2025)

Berkeley, CA, 1993.

The Forbidden Zone.tom-coster-the-forbidden-zone

Bob Berg (saxes) Tom Coster (keyb-synt) Tom Coster Jr. (keyb-synt) Scott Henderson (g) Jeff Andrews (b/el) Dennis Chambers (dr) Raul Rekow (conga-bala-vc) KarlPerazzo (timb-conga-bala-vc)

Jazz lament / Father-daughter / Waste land / The jam / The fix.

Stesso gruppo con Alphonso Johnson (b/el-b/fretless) senza Andrew.

Lover man / Voyage to nowhere / Blues for D.C. / A closing thought.

Stesso gruppo senza anche Johnson.

In the beginning / Shall we / Blue and cool.

(JVC JVC 2040—2 CD) Los Altos Hills, CA. Redwood City, CA, 1994.

From The Street .tom-coster-from-the-street

Mark Isham (tp-corn) Bob Malach, Michael Brecker (st) Tom Coster (keyb) Steve Cardenas, Dean Brown (g) Tim Landers (b) Dennis Chambers (dr) Sheila E (perc)

Can’t we all just get along / Monk-e-shines / From the street / Dennis the Menace / Amazon life / Pharoah’s jig / What’s the deal ? / She said she didn’t / Funky Joe / Spankin’.

(JVC JVC 2053)

Los Altos Hills, CA, 1995.chiusura


COTRUFO GIUSEPPE, PINO. (G)

Foggia, Puglia, Italia, 18/1/1944.

Chitarrista, compositore e arrangiatore autodidatta. Trasferitosi a Fano negli anni ’80. E’ stato uno dei primi in Italia ad occuparsi del fenomeno della bossa nova e del jazz samba. Ha collaborato con diversi gruppi e partecipato a diversi Festival del Jazz, anche come leader. Sempre negli anni ’80 ha diretto un’orchestra d’archi e fiati di 21 elementi. Ha partecipato a diverse registrazioni amatoriali. Ha pubblicato per la BMG Ricordi un “Prontuario di accordi Jazz per chitarra”.

Discografia:

Sound on Sound.pino-cotrufo-sound-on-sound

Pino Cotrufo (g,keyb,arr) Gaetano Giovanetti (b) Andrea Bartelucci (fl) Franco Ferrante (g) Joel (vc) Massimo Orazietti (fl)

Day by Day [2:40] / Children’s games [3:00] / Dreamer [3:51] / Desejo [2:57] / Aquarela do Brasil [5:14] / Chansong [2:19] / Just two [3:12] / Eu e meu coracao [3:28] / Oblivion [3:32] / Tema de amor de Gabriela [3:32] / Irio’s mode [2:38] / Desafinado [2:57] / Bahia com H [4:40] / Chorinho [1:34] / Sabia [3:56] / Someone to light up my life [2:45]

(Private Label) Fano, 1997.

Mean To Me.pino-cotrufo-mean-to-me

Pino Cotrufo (g) Gaetano Giovanetti (b) Gianni Giudici (p/el)

Mean To Me [2:57] / I’ve Grown Accustomed To Your Face [2:11] / Body And Soul [3:19] / But Not For Me [1:39] / Alice In Wonderland [2:59] / In A Sentimental Mood [4:32] / The Nearness Of You [2:16] / Chansong [2:18] / Change Partners [2:18] / Over The Rainbow [2:14] / Lover Man [4:17] / Bluesette [2:54] / Ligia [3:43] / These Foolish Things [2:54] / This Happy Madness [2:53] / Irlo’s Mode [2:36]

(Private Label) Fano, Marzo 1999.

Emozioni Acustiche.pino-cotrufo-emozioni-acustiche

Pino Cotrufo (g,arr) Massimo Orazietti (fl)

Eleanor rigby [3:00] / Let’s face the music and dance [1:58] / Chorinho [2:09] / One note samba [2:15] / Estate [2:29] / The way you look tonight [2:25] / Here, there and everywhare [1:45] / Just the way you are [4:24] / Gershwin, medley: But not for me, Someone to watch over me, ‘s Wonderful [4:07] / Torna a Surriento [3:05] / Incontri [2:07] / Once upon a time [2:24] / Brava [2:11] / Desafinado [3:00] / Era de maggio [2:52] / Where or when [2:50] / Black Orpheus, medley: A felicidade, Manha de carnaval, Samba de Orfeu [4:34]

(Private Label) Fano, 2002.

Intimate.pino-cotrufo-intimate

Pino Cotrufo (g) Andrea Bartelucci (fl) Paola Lorenzi (vc) Ninni Maina (vc) Nicola Jocola (dr) Pedro Mena Peraza (perc) Graziano Rocconi, Francesco Ricucci (b) Roberto Catani (ss)

This Happy Madness [4:26] / Autumn In New York [2:39] / E La Chiamano Estate [3:20] / Corcovado [3:09] / All The Way [2:35] / Suddenly [1:22] / Besame Mucho [5:14] / Que Reste-t-il [3:00] / Ligia [2:44] / You Make Me Feel So Youg [2:22] / Tenderly [3:37] / There Will Never Be Another You [2:46] / Fly Me To The Moon [2:31] / Raccontami di te [2:44] / Stella By Starlight [3:29] / Sunset [3:33]

(Private Label) Fano, 2016.chiusura


COTTEN LIZA ELIZABETH (VC-G-BJ)

Chapen Hill, North Carolina. 1892.

Ha iniziato a 12 anni a suonare la chitarra, ma sino agli anni ’60 si è esibita molto raramente. La prima uscita ufficiale è stata nel 1964 quando ha partecipato al Newport Folk Festival, dove ha ottenuto un grande successo. Ha inciso i suoi primi dischi con la Vanguard e la Folkways. In seguito ha partecipato a moltissime manifestazioni pubbliche, il Festival of American Folklife di Washington negli anni 1968, 1971 e nel 1975, al Newpoprt Folk Festival nel 1968, allo Smoky Mountain Folk Festival di Gattisburg nel Tennessee nel 1969, al Washington Blues Festival della Howard Univesrity del 1970, al Mariposa Folk Festival, a Toronto in Canada nel 1970 e nel 1974, al Philadelphia Folk Festival, in Pennsylvania nel 1972. Spesso è apparsa in varie trasmissioni televisive e nel 1978 si è esibita alla Carnegie Hall di New York. Musicista radica nel blues più genuino e nella tradizione religiosa.chiusura


COTTIGLIERI PIERO. (CL-ST)

Milano, Italia. 1911.

Si è diplomato in violino al Liceo Musicale Frescobaldi. Verso la fine degli anni ’20 ha sentito per caso a Milano un’orchestra nella quale suonava un violinista nero Juice Wilson, scoraggiato decide quindi di passare al sax ed al clarinetto. Nella prima metà degli anni ’30 ha suonato con l’orchestra Minari, poi con quella di Rizzo e quella di Kramer. Ha partecipato con molto impegno all’attività dell’Hot Club di Milano ed ha inciso anche con il gruppo del circolo. Nel periodo bellico ha suonato ed inciso con Franco Mojoli e con i maestri del ritmo di Enzo Ceraioli. Dal 1940 al 1950 ha partecipato ad incisioni con diversi gruppi. Ha fatto parte del Trio Gambarelli, del gruppo dixieland l’”Arethusa” a Milano e nella ”Orchestra del Momento” diretta da Aldo Rossi. E’ considerato uno dei primi improvvisatori di una certa qualità italiani. chiusura


COTTLE LAURENCE, PETER. (B)

Swansea, Galles, Inghilterra. 16/12/1961.

Ha studiato trombone classico all’età di otto anni e verso i sedici anni il basso elettrico. Dopo aver studiato al Musician’s Institute of Tecnology a Los Angeles dal 1983 al 1984, ha iniziato a suonare a Los Angeles con Adam Holzman. E’ tornato in patria a Londra e nel 1987 ha collaborato alla registrazione di due album nel gruppo “Itchy Fingers” ed alla fine degli anni ’80 ha iniziato una collaborazione con Jim Mullen che è durata per molti anni. Nel 1997 ha messo su una sua orchestra con la quale ha suonato solo sue composizioni. E’ senz’altro uno dei migliori solisti inglesi di basso elettrico, i suoi modelli dichiarati sono Jaco Pastorius ed il bassista funky Larry Graham.

Discografia:

Live !: The Laurence Cottle Quintet.the-laurence-cottle-quintet

Gerard Presencer (tp) Nigel Hitchcock (sa) Laurence Cottle (b) Graham Harvey (g/el) Ian Thomas (dr)

Every offence / DR10 / Underhill pavillion / Bouncing with Bud / Quite firm

(Jazzizit JITCD9504)

1995.chiusura


COTTLER IRV (DR)

New York. 13/2/1918. – Rancho Mirage, California, 8/8/1989.

Uno dei più ricercati batteristi per big band dell’epoca. All’età di 14 anni ha falsificato la sua carta d’identità, per poter avere la patente ed iniziare la carriera. Ha iniziato a suonare con Red Norvo e Mildred Bailey, poi è andato in tournée con Claude Thornhill in California. In seguito ha suonato con Larry Clynton, Tommy Dorsey e Les Brown. Nel 1947 si è stabilito a Los Angeles, accompagnando in sala di registrazione Louis Armstrong, Bing Crosby ed Ella Fitzgerald. Nel 1953 Nelson Ridde lo vuole nella sua orchestra, qui ritrova un Frank Sinatra, ormai celebre e con il quale è stato insieme nell’orchestra di Tommy Dorsey, ai suoi esordi, e per molti anni sarà il suo batterista per tutto il resto della carriera. Ha anche accompagnato Sammy David Jr., Dean Martin, Mel Tormé e Bobby Darin. Ha fatto parte del programma televisivo “Dinah Shore Show”.

Discografia:

I’ve Got You Under My Skins.irv-cottler-ive-got-you-under-my-skins

Charles Turner, Joe Ferrante, John Frosk, Dick Perry (tp) Bob Alexander, Paul Faulise, Sonny Russo, John Messner (tb) Sid Cooper, Al Klink, William Slapin, Bob Steen, Sol Schlinger (sax) Bernie Leighton (p) Tony Mottola (g) Gene Cherico (b) Irv Cottler (dr) Torri Zito (arr)

The lady is a tramp / I’ll never smile again / Witchcraft / Fly me to the moon / My kind of town / I’ve got you under my skin / All or nothing at all / This love of mine / I get a kick out of you / New York New York

(Big Band Archive BBA111) New York, 3 Gennaio, 23 Febbraio 1983.chiusura

COTTON BILLY (LEAD)

Westmister, Londra. 6/5/1899. – Londra. 25/3/1969.

Ha interrotto gli studi a quattordici anni per arruolarsi nell’esercito come tamburino e a diciassette è passato in aviazione. Dopo il servizio militare ha provato a fare diversi mestieri, tra i quali anche il conduttore di autobus. Nel 1921 ha diretto la sua prima orchestra da ballo al “Ealing Palais de Dance”e nel 1924 ha suonato la batteria con l’orchestra di Jack Howard all’Olimpya Ballroom. In seguito ha diretto un suo gruppo al “Regent” di Brighton e poi al “Palais” di Southport ed al “Rialto” di Liverpool. Nel 1928 ha ottenuto un ingaggio importante all’”Astoria”, nella Charing Cross Road, poi al “Locarno” a Streatham ed al “Ciro”. E’ diventato il direttore d’orchestra più richiesto e famoso del West End di Londra. Dal 1931 si è dedicato prevalentemente al Music Hall. Ha avuto nella sua orchestra anche buoni jazzisti tra i quali il più celebre è stato Nat Gonella.

Discografia:

And His Band.

Al Bowlly (vc) Bill Cotton (dir) ed altri.

I Can’t Get Mississippi Of My Mind.

(MR-463) Londra, 1-12-31.chiusura


COTTON CITY JAZZ BAND.

Gruppo belga di stile New Orleans, fondato a Ghent nel 1961. E’ rimasto il miglior gruppo di jazz tradizionale belga. Durante i loro soggiorni in Belgio molti celebri musicisti sono stati ospiti nelle sue fila, tra i quali: George Lewis, Albert Nicholas, Alvin Alcorn, Alton Purnell, Kid Thomas Valentine, Capt.John Handy, Polo Barnes, Acker Bilk e tanti altri. Ha registrato diversi dischi ed ha fatto tournée in Europa, negli Stati Uniti ed in Africa, raccogliendo dovunque molto successo. Alla sua nascita il suo leader è stato Rady Balliu, sostituito negli anni ’80 dal trombettista Jacques Cruyt.

Discografia:

Cotton City Jazz Band At The Lazy River Club.

Rudi Balliu (tp) Jean-Pierre Henckaert (tb) Bill Greenow (cl) Richard Simmons (p) Walter de Troch (bj) Paul Gevaert (b) Maurice van Eyck (dr)

Sensation rag / I’m alone because I love you / Smile, darn ya, smile / Boogie woogie / Salutation / Panama / Old time religion / Put on your old grey bonnet / Walter’s laughing blues / In Spain they say si si

(Rhythm Records LP3) Lazy River Club, Gent, 1965.

The Cotton City Jazz Band.

Jacques Cruyt (tp) Romain Vandriessche (tb) Rudi Balliu (cl) Walter de Troch (bj) Paul Gevaert (b) Jean-Pierre Roelant (dr)

Ole Miss / Tin roof blues / Gettysburg march / See see rider / Mahogany Hall stomp / In the upper garden / I wonder what became of Sally / Shake it or break it / Somebody else has taken my place / Loveless love / Ciribiribin / When I come to the end of my journey / Dippermouth blues / ‘Till we meet again

(Alpha AL7001) Gent, 27 Giugno, 2 Luglio 1969.

Live 1977 !.

Jacques Cruyt (tp) Romain Vandriessche (tb) Rudi Balliu (cl) Walter de Troch (p) Luc Van Hoeteghem (bj) Paul Gevaert (b) Jean-Pierre Roelant (dr)

Buddy Bolden’s blues / Margie, I’m always thinking of you / Alabama jubilee / Sugar blues / Original dixieland one-step / The entertainer / Blues for De De Pierce / Martha / Yes, sir ! That’s my baby

(Flamingo 2004) Gent, 12 Giugno 1977.

The Cotton City Jazzband At Lagaffe.

Jacques Cruyt (corn, vc) Romain Vandriessche (tb) Eddy Sabbe (cl,st) Alain Lesire (p) Luc Van Hoeteghem (bj,g) Herman Sobrie (b) Guy Preckler (dr)

Ace in the hole / Winin boy / Waiting for the Robert E. Lee / Down in honky tonk town / Alexander’s ragtime band / I want to be happy / Spanish shawl / 1919 march / Farewell to Storyville / Stumblin / Boogie woogie

(Sedisc CCJB85901) Gent, 7 Settembre 1985.chiusura


COTTON CLUB.

Celebre Club del quartiere negro di Harlem a New York. Inaugurato nel 1918 con il nome di “Club De Luxe”, nel 1921 è diventato il “Cotton Club” e la prima orchestra ufficiale è stata quella di Andy Preer con i Cotton Club Syncopators. Il primo a dirigerlo è stato Walter Brooks, che ha scritturato il giovane compositore Jimmy McHugh, che avrebbe dato tanti successi sia al locale che al jazz. I proprietari era cinque personaggi tutti più o meno coinvolti nel gangsterismo. Nel 1927, a riaprire la stagione, è stato ingaggiato un giovane musicista, Duke Ellington con i suoi Washingtonians, che è stato una ingaggio fatto proprio da McHugh. Si sono susseguiti sul suo palcoscenico molti grandi protagonisti neri. In seguito al posto di Ellington c’è stato Cab Calloway e l’ultima orchestra prima della sua chiusura è stata quella di Jimmy Lunceford. Si alterneranno anche autori come Koeler e Arlen. In seguito è stato trasferito a Broadway con il nome di “Cotton Club Revue” negli anni ’40 e vi hanno suonato le orchestre di Andy Kirk e di Billy Eckstine. chiusura



COTTON JAMES (ARM-VC)

Tunica, Mississippi. 1930.

All’età di sei anni ha imparato a suonare l’armonica nell’Arkansas dove si è trasferito al seguito del padre pastore. L’amicizia con Mack Simmons e la collaborazione con Sonny Boy Williamson é servito a farlo maturare. Con Williamson ha girato molti Stati del Sud, si è fermato infine a West Menphis nell’Arkansas dove ha suonato con Howlin’ Wolf e Willie Nix. Anche importante è stato l’incontro con Muddy Waters, con lui è rimasto per undici anni esibendosi in moltissime tournée sino al 1966. Ha messo su una blues band con la quale si è esibito al “Burnin’Bush” sulla costa californiana ed a San Francisco. Ha registrato diversi dischi per la verve e per la Vanguard. Ha suonato al “Raimbow Room” di Philadelphia, all’”Electric Ballroom” di Atlanta, all’”Acquarius” di Seattle. Con un nuovo gruppo ha registrato per la Buddah tra il 1974 ed il 1975 una serie di dischi che hanno ottenuto molto successo. Protagonista del blues urbano ed elettrico di Chicago. Uno dei maggiori virtuosi dell’armonica, che suona con una verve ed una tecnica eccezionale, usa l’armonica come se fosse un violino. Bluesmen travolgente dalla voce ruvida, secca e dura.

Discografia:

Take Me Back.james-cotton-take-me-back

James Cotton (vc-arm) Pinetop Perkins (p) Sam Lawhorn, John Primer (g) Bob Anderson (b/el) Sam Lay (dr)

My Babe / Well I Done Gor Over It / Clouds In My Heart / Take Me Back / Honest I Do / Take Out Some Insurance / Killing Floor / Dust My Broom / Hungry Country Girl.

(Blind PIG BP 2587)

1980.

.

Recorded Live At Antone’s Night Club.james-cotton-recorded-live-at-antones-night-club

James Cotton (vc-arm) Pinetop Perkins (p) Matt Murphy, Luther Tucker (g) Calvin Jones (b) Willie Smith (dr)

Blow Wind / Juke / It Ain’t Right / Gone To Main Street / Oh Baby / Hoochie Coochie Man / Eysight To The Blind / Midnight’s Creeper.

(Antone’s ANT 00007)

Austin, Texas, Luglio 1987.chiusura


COTTON MIKE, MICHAEL EDWARD. (TP-ARM-VC)

Hackney, Londra, Inghilterra. 12/8/1939.

Ha inizialmente diretto una banda dixieland, in seguito ha messo su una di rock and roll, poi un’altra di r&b ed infine una di soul music, sempre ottenendo un certo successo. Nel 1964 è nata la Mike Cotton Sound con la quale nel 1971 ha raggiunto l’apice del successo. In seguito per vari motivi è andato in rovina e ha iniziato ad arrangiarsi lavorando da freelance. Ha suonato anche con Ray Davies gruppo vicino al jazz. Negli anni seguenti ha continuato a suonare con gruppi di jazz: Bill Nile e nel 1973 con Acker Bilk, con Harry Strutter, John Barnes, Bob Hunt e la”Great British Jazz Band” nel 1994. Solista solido e di classe si è interessato anche di musica elettronica.

Discografia:

Cotton Pickin’s: The Mike Cotton Jazzmen.the-mike-cotton-jazzmen-cottin-pickin

Mike Cotton (tp-vc) John Beecham (tb) Jerry Williams (cl) Stu Morrison (g-bj) Geoff King (b) Jimmy Gartorth (dr)

Put of gallion / Sensation rag / Savoy blues / Sittin’in the sun.

(Columbia SEG8144) Londra, 27-4-61.

Mike Cotton (tp-vc) John Beecham (tb) Jerry Williams (cl) Stu Morrison (g-bj) Geoff King (b) Jimmy Gartorth (dr)

Senora / Senora (alt.take) / The colonel’s tune / Yellow bird / Billy boy / Loch Lomond / Memories are made of this / Gypsy lament.

(Columbia 45DB4697) Londra, 7-6-61.

Mike Cotton (tp-vc) John Beecham (tb) Jerry Williams (cl) Stu Morrison (g-bj) Geoff King (b) Jimmy Gartorth (dr)

Ain’t misbehavin’ / Sidewalk blues.

Londra, 23-12-61.

Stesso gruppo con Derek Tearle per Geoff King.

Cobbler’s song / African twist.

(Columbia) Londra, 22-3-62.

The Wild And Willing.the-wild-and-willing-1

Mike Cotton (tp-vc) John Beecham (tb) Jerry Williams (cl) Stu Morrison (g-bj) Derek Tearle (b) Jimmy Gartorth (dr)

Zuln warrior / Theme for Harry / Theme for Josie / The tinker / Slow and sexy (inedito)

Stesso gruppo con John Crocker per Jerry Williams e più Dave Rowbeery (p)

Heartaches / Swing thet hammer / Sweet briar walk.

(Columbia DB7029) Londra, 15-3-63.

Mike Cotton (tp-vc) John Beecham (tb) John Crocker (sa-cl) Dave Rowberry (p) Tony Pitt (g) Stu Morrison (b/el) Jimmy Gartorth (dr)

I don’t wanna know / This little pig.

Londra, 18-2-64.

Watermellon man / Chinese checkers / Love potion n.9 / So what / How long can this go on / Moanin’ / Night train / Pills / Pretty things / Walk on the wild side.

(Columbia 33SX1647) Londra, Aprile-Giugno 1964.

Mike Cotton (tp-vc-arm) John Beecham (tb) John Crocker (st) Dave Rowberry (p-org) Tony Pitt (g) Stu Morrison (b/el) Jimmy Gartorth (dr)

Bena Dudley / ‘Round and’round.

(Columbia DB7382) Londra, Settembre 1964.

Mike Cotton Sound.

Mike Cotton (tp-vc-arm) John Beecham (tb) John Crocker (sa-st) Dave Rowberry (p-org) Les Muscutt (g/el) Jim Rodford (b-g) Jimmy Gartorth (dr)

Make up your mind / I’ve got my eye on you.

(Columbia DB7623) Londra, 1965.

Mike Cotton Sound & Lucas.

Mike Cotton (tp) John Beecham (tb) John Crocker (sa-st-cl) Eric Lees (p-org-g) Jim Rodford (b-g) Jimmy Gartorth (dr) Lucas (vc)

Harlem shuffle / Like that.

(Polydor 56096) Londra, 1966.

Lucas & The Mike Cotton Sound.lucas-the-mike-cotton-sound

Mike Cotton (tp) John Beecham (tb) John Crocker (sa-st-cl) Eric Lees (p-org-g) Jim Rodford (b-g-vc/back) Bernie Burns ( (dr-vc/back) Lucas (vc)

Step out of line / Ain’t love good, ain’t love proud.

(Pye NI7313) Londra, 24-25 Gennaio 1967.

Mike Cotton (tp) John Beecham (tb) John Crocker (sa-st-cl) Eric Lees (p-org-g) Jim Rodford (b-g-vc/back) Bernie Burns (dr-vc/back) Lucas (vc)

Soul serenade / We got a thing going baby / Jack and the beanstalk / Mother-in-law.

(MGM 1427) Londra, 13-6-68.

The Best Of British Jazz band Featuring Mike Cotton.the-best-of-british-jazz

Mike Cotton (tp) John Beecham (tb) Frank Brooker (cl) Roy James (bj) Annie Hawkins (b) Tony Scriven (dr-lead)

Moose march / Perdido street blues / Bogalousa strut / Schalfe mein prinzchen / Wild cat blues / The original tuxedo rag / Joe Avery’s piece / Mahogany hall stomp / Clarinet marmalade / Black cat on the fence / Maryland my Maryland / Petit fleur / In the sweet bye and bye / High society / Auf wiederseh’n sweetheart.

(Timeless CDTTD626 CD) The Townhouse, Enfield, Middlesex, 15-10-98.chiusura


COTTON PICKERS.

Gruppo che è stato famoso negli anni ’20, il cui direttore-manager è stato Ray McKinney ed ha avuto come direttori musicali prima Don Redman e poi Benny Carter.

Discografia:

The Cotton Pickers.

Phil Napoleon, Jules Levy, Jr. (tp) Charlie Panelli (tb) Jimmy Lytell (cl) Rudy Wiedoeft (sa) Frank Signorelli (p) Ray Kitchingman (bj) John Helleberg (tu) Jack Roth (dr)

Rampart Street blues / Back o’ town blues

New York, 19 Settembre 1923.

Just hot / Shufflin’ Mose

New York, 26 Novembre 1923.

Do yo’ dooty daddy / Blue rose

New York, 27 Novembre 1923.

Not here – not there / Steamboat Sal

New York, 14 Dicembre 1923.

Phil Napoleon (tp) Miff Mole (tb) Chuck Miller (cl) Frankie Trumbauer (C-mel) Rube Bloom (p) John Cali (bj) Joe Tarto (tu) Harry Lottman (dr)

Prince of Wails

New York, 4 Dicembre 1924.

Jimtown blues

New York, 6 Dicembre 1924.

Mishawaka blues / Jacksonville gal

New York, 6 Febbraio 1925.chiusura


COTTON PICKERS.

Nome dato dalla Casa Editrice Brunswick a gruppi che non erano sotto suo contratto ed a altri in occasione di incisioni. Ricordiamo gli “Original Menphis Five” di Miff Mole, i “Dorsey Brothers”. Gruppi di incisione organizzati da Irving Mills, altri diretti dal pianista Rube Bloom. Anche la casa editrice Gennett ha usato questo nome per realizzare delle incisioni, ma rispetto alle altre, sono state di scarso valore jazzistico. L’ha usato anche il direttore di orchestra inglese Billy Cotton. Usata anche da un gruppo di musicisti dell’orchestra di Ben Pollack, in sala di incisione. chiusura


COTTRELL LOUIS, “OLD MAN”, SR. (DR)

New Orleans, Louisiana. 25/12/1878. – New Orleans, Louisiana. 17/10/1927.

Uno dei primi batteristi di New Orleans, è stato quello che ha gettato le basi del “New Orleans Drumming”, cioè i due tempi, che sarà soppiantato in seguito dal “Menphis Time”, cioè il quattro tempi. Ha suonato con Oscar Celestin, tra il 1910 ed il 1913 con Peter Bocage, alla “Tuxedo Dancer Hall” con la “Original Tuxedo Orchestra”, con la “Excelsior Brass Band”, con la “Olympia Orchestra” di Armand Piron. Nel 1915 si è trasferito a Chicago, dove ha suonato insieme a Manuel Perez all’”Harsonia Cafè”, nel 1918 è tornato a New Orleans e con Armand Piron ha suonato nei migliori locali della città e spesso anche in quelli di New York. Uno dei più completi musicisti di New Orleans, dalle indiscusse doti di leader, ha registrato ottimi dischi, additati dai critici come i migliori prodotti del jazz di New Orleans dell’epoca. Batterista molto pulito, preciso e dinamico. chiusura


COTTRELL LOUIS JR. (CL-SX)

New Orleans, Louisiana. 7/3/1911. – New Orleans, Louisiana. 23/3/1978.

Figlio dell’omonimo batterista, sin da bambino ha frequentato a scuola il corso di clarinetto con maestri famosi come lo zio Lorenzo Tio Jr. e Barney Bigard. Ha debuttato nel 1927 con la “Young Tuxedo Orchestra”, nel 1928 ha suonato con Bebè Ridgeley, poi con Chris Kelly e Sidney Desvigne. Negli anni ’30 ha suonato nell’orchestra di Don Albert, una delle più rinomate “Territory Bands” con il quale ha girato tutti gli Stati Uniti, poi ha suonato con Albert Piron sui battelli del Mississippi, nella “Young Tuxedo Brass Band” di John Casimir, banda specializzata in street-parades. Ha anche suonato ed inciso con Paul Barbarin, con Jim Robinson, con Peter Bocage e con Emma Barrett. Ha anche diretto dei suoi gruppi alla Preservation Hall di New Orleans. Come altri clarinattisti del New Orleans Revival, ha limiti tecnici-strumentali, ai quali sopperisce con una grande carica di blues.

Discografia:

New Orleans The Living Legends.louis-cottrell-new-orleans-the-living-legends

Louis Cottrell Jr. (cl) Emmanuel Sayles (g) McNeal Breaux (b)

Blues For Dixie / What A Friend I Have In Jesus / Rose Room.

Louis Cottrell Jr. (cl) Emmanuel Sayles (g) Alcide “Slow Drag”Pavageau (dr)

Drag’s Turnaround Blues.

Louis Cottrell Jr. (cl) Emmanuel Sayles (g) McNeal Breaux (b)

Perdido / Bourbon Street Parade / Runnin’Wild / Three Little Words / Sayle’s Broken String Blues / Sheik Of Araby / Yellow Dog Blues / Pinchback Blues / St.James Infirmary / Exactly Like You / Goin’Back To Florida / Milenburg Joys / In The Racket / Dippermount Blues / You Tell Me Your Dream / Shoe Boogie / Racetrack / Blues / Baby Won’t You Pleace Come Home.

“Hall of The Societe Des Jeunes Amis” New Orleans, 26-27 Gennaio 1961.

You Don’t Love Me / Down By The Riverside.

(Riverside 356/57) New Orleans, 29-1-61.

A Good Man Is Hard To Find.louis-cottrell-a-good-man-is-hard-to-find

Louis Cottrell Jr. (cl) Barney Bigard (cl) Teddy Riley (tp) Waldron Joseph (tb) Walter Lewis (p) Placide Adams (b) Freddy Coleman (dr) Blanche Thomas (vc)

Second Line / Fidgety Feet / Jazz Me Blues / Just A Little While To Stay Here / A Good Man Is Hard To Find / Slide Frog Slide / Royal Graden Bles.

(Rarities n.71)

Luglio 1975.

Clarinet Legends.louis-cottrell-clarinet-legends

Louis Cottrell (cl) Bob Barton (p) Les Muscutt (g) Placide Adams (b) Andrew Hall (dr)

I can’t believe that you’re in love with me / Solitude / Girl of my dreams / In the sweet bye and bye / Cottrell’s boogie woogie

(GHB 156) New Orleans, 11 Novembre 1976.chiusura


COUGHLAN FRANK, FRANCIS JAMES. (TP-TB-VC)

Emmaville, Australia. 10/9/1904. – Sidney, Australia. 7/4/1979.

Ha iniziato la sua carriera nel 1922, suonando a Sidney ed a Melbourne, con Bill James nel 1923, con Frank Ellis nel 1924, con Walter Beban nel 1925, con Carol Laughner dal 1926 al 1927 e con Linn Smith dal 1927 al 1928. Si è trasferito in Inghilterra qui ha suonato con Jack Hylton, Fred Elizaide, Alm Collins e nel 1928 con Al Starita. E’ tornato in patria ed ha lavorato a Brisbane, a Sidney ed a Melbourne, sia in varie orchestre che in gruppi da lui diretti. Durante un impegno al Trocadero di Sidney dal 1936 al 1939 egli ha consolidata la sua fama di miglior bandleader di orchestre swing. Ha diretto dal 1943 al 1945 anche una banda militare. Ha continuato ad esibirsi in diversi momenti al Trocadero di Sidney e quindi in seguito ha sempre diradato i suoi impegni. I migliori musicisti di orchestre da ballo e swing australiani, hanno fatto parte delle orchestre dirette da Coughlan.

Discografia:

Frank Coughlan’s Trocadero Orchestra.

Frank Coughlan (tp,tb,vc) Colin Bergersen, Lyn Miller, Dave Price (tp) Bill Miller (tb) Frank Ellery (st,vln) Harry Danslow, Keith Atkinson, Ted McMinn, Stan Holland (sax) Reg Lewis, Frank Scott (p) Reg Robinson (b) Dick Freeman (dr) Margaret Grimshaw (vc)

The darktown strutters’ ball / Under your spell / Goona goo / Sobbin’ blues

Sydney, 25 Maggio 1937.

Frank Coughlan’s Trocadero Orchestra.

Frank Coughlan (tp,tb) Jack Crotty, Bruce Kerr, Bobby Bell (tp) Les Dixon (tb) Les McGrath, Frank Ellery, Ron Murray, Jack Parker (sax) Jim Riley (p) Morgan McGee (g) Reg Robinson (b) Jerry Sayers (dr)

In a sentimental mood / Torpedo Junction / September in the rain / Three little words / Rose room

Sydney, 1947.

Frank Coughlan And His Lucky Seven.

Frank Coughlan (tp,tb,vc) Les Dixon (tb) Andy McIntosh (cl) Ron Murray (st) Jim Riley (p) Dennis King (g) Tommy Wallis (b) Bobby Bell (dr)

That da da strain / Slippin’ around / Randwick Saturday blues / Where ya gonna get another sweetheart / Just because / Carry me back to old Virginny

Sydney, 8 Marzo 1950.

Dixieland.

Max Hardy (tp) Frank Coughlan (tb) Don Smith (cl) Ron Rosenberg (p) Bill May (g) Don McFarlane (b) Keith Cerche (dr)

The Sheik of Araby / Jealous / My sweetie went away / Chinatown, my Chinatown / The original blues / ‘Deed I do / Sweet little you / Sloss Street shuffle

Melbourne, 14 Settembre 1953.chiusura


COUNCE CURTIS LEE. (B)

Kansas City, MO. 27/1/1926. – Los Angeles, California. 31/7/1963.

Dopo aver studiato violino, contrabasso e tuba, ha esordito nel 1941 con l’orchestra di Nat Towles, con la quale è rimasto sino al 1944. Si è trasferito a Los Angeles, dove ha studiato composizione ed arrangiamento con Lyle ”Spud” Murphy. Ha suonato con Edgar Hayes per quattro anni. In seguito ha fatto parte dei gruppi di Benny Carter, Wardell Grey, Billy Eckstine, Hampton Hawes, Bud Powell e Ben Webster. Ha registrato con Lester Young nel 1946. E’ entrato a far parte dei musicisti della West Coast, diventa uno dei più ricercati negli studi di registrazione, dove ha registra con Clifford Brown, con Buddy Collette, con Teddy Charles, con Shelly Manne nel 1953, con Shorty Rogers nel 1954, con Buddy De Franco. Nel 1956 è venuto in Europa al seguito di Stan Kenton. Tornato a Los Angeles ha suonato con Harold Land, con Elmo Hope, con Hampton Hawes, con Herb Geller, con Chet Baker, con Art Pepper, con Lyle Murphy, con Red Norvo, con Pete Jolly, con Maynard Fergusson. Al culmine della sua carriera nel 1956 ha organizzato un suo quintetto che è stato attivo sulla costa occidentale, non ottenendo però il successo che avrebbe meritato. Nel 1959 ha suonato con Coleman Hawkins, con il quale ha partecipato anche al Festival di Monterey. E’ stato senz’altro il bassista più richiesto nelle sedute di incisione sulla costa occidentale. Ha partecipato anche ha diversi films. Bassista dal suono pieno e profondo, con una grande carica di swing è stato il partner ideale nei piccoli gruppi.

Discografia:

Sonority.Sonority.

Jack Sheldon (tp) Harold Land (st) Carl Perkins (p) Curtis Counce (b) Frank Butler (dr)

Landslide / Landslide (alt.take) / Time After Time / Time After Time (alt.take) / Mia / Sarah / A Fifth For Frank / Big Foot.

Los Angeles, 8-10-56.

Sonar / Sonar (alt.take) Stranger In Paradise / Woody’n You / Woody’n You (alt.take)

(Contemporary C 5326) Los Angeles, 15-10-56.

Session Live.

Jack Sheldon (tp) Harold Land (st) Carl Perkins (p) Curtis Counce (b) Frank Butler (dr)

Love Walked In / Sophisticated Lady / A Fifth For Frank.

(Caliope CAL 3021) Live, California, 12-11-56.

Carl’s Blues : The Curtis Counce Group.Carl’s Blues

Jack Sheldon (tp) Harold Land (st) Carl Perkins (p) Curtis Counce (b) Frank Butler (dr)

Pink Lady / Love Walked In / Conceltation / Too Close For Confort / A Drum Conversation.

Los Angeles, 22-4-57.

Complete / How Deep Is The Ocean.

Los Angeles, 13-5-57.

Nica’s Dream / How Long Has This been Going On?

Los Angeles, 29-8-57.

Mean To Me.

(Contemporary C 3539) Los Angeles, 3-9-57.

Jack Sheldon (tp) Harold Land (st) Carl Perkins (p) Curtis Counce (b) Frank Butler (dr)

I Can’t Get Started / The Butler Did It.

Los Angeles, 6-1-58.

Stesso gruppo con Gerald Wilson (tp) per Sheldon.

Larue / Carl’s Blues / A Night in Tunisia.

Los Angeles, 6-1-58.

Stesso gruppo con Elmo Hope per Perkins.

So Nice / Origin / Bella Rosa.

Los Angeles, 6-1-58

Exploring The Future.Exploring The Future.

Rolf Ericson (tp) harold Land (st) Elmo Hope (p) Courtis Counce (b) Frank Butler (dr)

The Countdown (2 takes) / Chasin’Bird / Move / Angel Eyes / Race For Space / Exploring The Future / Someone To Watch Over Me / Into The Orbit / So Nice / Forecast / Move.

(Boblicity CDBOP 007) Los Angeles, Aprile 1958.chiusura


COUNCIL FLOYD “DIPPER BOY”. (VC-G-MAND)

Chapel Hill, North Carolina. 2/9/1911. – Sanford, Florida.giu. 1976.

Rappresentante del blues rurale del North Carolina. Ha iniziato a suonare la chitarra che era ancora bambino e sul finire degli anni ’20 ha lavorato con i fratelli Thomas e Leo Strowd, e poi con Blind Boy Fuller, il suo principale modello. Nel 1937 ha registrato per la Vocalion a New York. Ha continuato ad esibirsi in vari locali rurali della sua regione e ha partecipato a diverse trasmissioni radio. Tipico rappresentante del blues rurale. Nel 1963 colpito da una paralisi ed è stato costretto a lasciare l’attività.chiusura


COUNT BASIE ORCHESTRA.

Orchestra diretta, dopo la morte di Count, dal tenorsassofonista Frank Foster, dedicata al suo maestro. Si è dimostrata a tutti gli effetti un’ottima big band nella quale lo stesso Foster è anche solista ed arrangiatore. La stessa orchestra diretta nel 1999 da Grover Mitchel che anche evocando sempre la perfezione formale della big band del Conte non è riuscita a ripetere lo spirito della stessa.

Discografia:

Live At Manchester Craftsmen’s Guild.count-basie-orchestra-live-at-manchester-craftsmens-guild

Mike Williams, Bob Ojeda, Derrick Gardner, Scotty Barnhart (tp-flic) Mel Wanzo, Clarence Banks, Alvin S.Walker II, Bill Hughes (tb) Manny Boy, Badford C.Leali (sa-fl) Kenny JìKing, Doug Miller (st-fl) John C.Williams (sb-clar) George Caldwell (p) Will Matthews (g) James H.LearyIII (b) Brian Grice (dr) New York Voices:Peter Eldridge, Lauren Kinhan, Darmon Meader, Kim Nazarian, Byron Chris Murrell (vc) Grover Mitchell (dir)

Down For The Count / Whirly Bird / Cottontail / In A Mellow Tone / Basie / Please Send Me Someone To Love / Bug Out / Love Makes The World Go Round / Farmer’s Market / Basie Power.

(Jazz MCG 1002) Manchester, Connecticut,10-2-96.

Swing Shift.count-basie-orchestra-swing-shift

William Scotty Barnhart, Bob Ojeda, Michael Williams, Shawn Edmonds (tp) Grover Mitchell, David Kleim, Clarence Banks, Alvin Walker, William H.Hugues (tb) John Jackie Kelso, Brad Leali (sa) Doug Miller, Kenny King (st) John Williams (sb) Terence Conley (p) Will Matthews (g) James Leary (b) Butch Miles (dr) Chris Murrel (vc)

Burnin’ / Easy Go / Four For Basie / Lonesome Lover Blues / Swee’Pea / Walkin’Proud / Drum Thing / Warn Velvet / Blues For Royalty / The Very Thought Of You / Road Runner / Rompin’And Rollin’ / Blood Count / Blues On Top.

(Mama MMF 1027) 1999.chiusura


COURANCE EDGAR “SPIDER”. (ST)

Cincinnati, Ohio. 1903. – New York. 12/10/1969.

Ha suonato nel 1934 nell’orchestra di Tiny Bradshaw, nel 1935 è venuto in Europa dove ha lavorato con Freddy Taylor, poi a Parigi nel 1937 con Oscar Aleman e con Fletcher Allen. Nel 1938 è andato in Egitto con il gruppo di Bill Coleman. Nel 1940 tornato a New York ha suonato con Herbie Cowens. Negli anni ’50 spesso ha suonato con il gruppo di Wingie Carpenter. Nel 1966 in seguito ad un attacco cardiaco ha lasciato l’attività. chiusura

COURBOIS PIERRE (DR-VIB-B)

Nijmegen, Olanda. 23/4/1940.

Dopo aver studiato presso il liceo musicale della sua città, ha frequentato dal 1961 al 1963 il Conservatorio di Arnhem. Aveva già iniziato l’attività nel 1954 in piccoli gruppi dixieland. Nel 1960 ha suonato con Ton Eijkamp, nel 1961 con l”’Original Dutch Free Jazz Group”, ha iniziato la sua collaborazione con il vibrafonista tedesco Gunter Hampel, con il quale è rimasto sino al 1966. Nello stesso anno ha suonato con i pianisti Rein De Graaf e Loek Dikker, e nel “Free Music Quartet”. Nel 1968 è entrato nel “Theo Loevendle Consort”, e nel 1970 ha fondato l’”Association P. C.”, costituito oltre che da lui, anche da Gunter Hampel, dal chitarrista Toto Blanke, dal bassista Siggi Busch, dal sassofonista Kitt Wiberny ed originariamente dal pianista Jasper Van’t Hof, sostituito in seguito da Joachim Kuhn. Gruppo dedito ad una esplorazione avanzata particolarmente stimolante per gli elementi di jazz-rock contenuti in essa. Nel 1972 una breve parentesi con Mal Waldron. Nel 1975 ha rinnovato la collaborazione con Loek Dikker, con il quale ha organizzato anche una etichetta discografica indipendente, la “Waterland” e condotto il gruppo “Waterland Ensemble”. Nel 1976 ha collaborato con Polo de Haas. Durante la sua carriera ha collaborato e registrato con molti grandi del jazz europeo ed americano: Ben Webster, Jean Luc Ponty, Don Byas, Renè Thomas, Leszek Zadlo, Booker Little, Eric Dolphy, Dexter Gordon, Alan Skidmore, Jeremy Steig, John Tchicai, Gary Burton, Lol Coxhill, Tete Montoliu, Bud Powell ed altri. Ha partecipato a molte manifestazioni europee e fuori d’Europa. Solista molto duttile, vero professionista e dalla notevole creatività.

Discografia:

Free Music One And Two.pierre-courbois-free-music-one-and-two

Boy Raaymakers (tp) Peter van de Locht (ss-st-ptt-perc) Erwin Somer (viol-vib-perc) Ferdy Rikkers (b-perc) Pierre Courbois (dr-perc)

Free Music One / Free Music Two.

(ESP CD 1083)

Welsum, Olanda, 24-25 Giugno 1968.

.

Rock Around The Cock.pierre-courbois-rock-around-the-cock

Karl Heinz Wiberny (st-cl-ott) Joachim Kuhn (p/el) Toto Blanke (g) Siggi Busch (b/el) Pierre Courbois (dr-perc)

Phenis / Polar Anna / Mirrored Dimensions / Shirocco / Rock Around The Cock / Autumn In March / Cap Carneval.

(MPS 2121763-9)

Villingen, Germania 4-7 Marzo 1973.

.

Mama Kuku.pierre-courbois-mama-kuku

Jeremy Steig (fl) Toto Blanke (g) Joachim Kuhn (p/el) Sigi Busch (b) Pierre Courbois (dr)

Mama Kuku / Bold ‘n Steig / Dr Hofmann / Ecnelis / Bassamagic

(MPS 21840-6)

Live Arkadenhof, Friburgo, Giugno 1973.chiusura


COURIERS OF JAZZ.

Gruppo inglese che ripropone l’hard bop dei Jazz Messengers di Art Blakey, senza però arrivare alla pura e semplice imitazione ed alla conseguente spersonalizzazione. Il merito di aver conservato una propria personalità è merito soprattutto dei due sassofonisti Ronnie Scott e di Tubbie Hayes.

Discografia:

The Courier Of Jazz.

Ronnie Scott, Tubbie Hayes (st) Terry Shannon (p) Jeff Clyne (b) Bill Eyden (dr)

Mirage / After Tea / Stop The World I Want To Get Off / In Salah / Star Eyes / The Monk / My Funny Valentine / Day In Day Out.

(London LTZ L 15188) 1959.chiusura


COURSIL JACQUES (TP)

Parigi, Francia. 1939.

Musicista francese di colore, figlio di genitori originari della Martinica. Ancora in tenera età ha subito l’influenza di un clarinettista che lo ha spinto a studiare il clarinetto. Ha preso lezioni da un maestro di violino presso una scuola musicale dove però non vi era disponibile nessun clarinetto sul quale studiare, ed ha iniziato a studiare su di una vecchia cornetta, travata per caso. A Sedici anni è entrato nel conservatorio municipale, nel 1959 è partito per il Senegal dove ha svolto il servizio militare ed ha famigliarizzato con la musica africana. Nel 1964 ha incontrato il pianista Patrick Greussoy che lo ha convinto ad andare negli Stati Uniti. E’ arrivato negli USA nel 1965, per vivere ha iniziato a lavorare in gruppi rock ed a insegnare francese. Ha studiato con Jaki Byard e con il compositore Noel DaCosta. Nel 1956 ha registrato con Sunny Murray, ha messo su un suo gruppo insieme al sassofonista Arthur Jones e contemporaneamente ha anche lavorato con Frank Wright, con Sun Ra, con Marion Brown, nell’orchestra di Bill Dixon, con Rashied Ali. Nel 1969 è tornato in patria, lavorando con il batterista Claude Delcoo, poi con Burton Green, Francois Tusques, Anthony Braxton, Archie Shepp e Alan Silva. Aprezzato sideman, solista dalla solida tecnica e versatilità. E’ stato uno dei pochi musicisti di colore francesi ad inserirsi pienamente nell’ambiente della improvvisazione nero-americano contemporanea.

Discografia:

Black Suite.jacques-coursil-black-suite

Jacques Coursil (tp) Anthony Braxton (cl/b-ss) Arthur Jones (sa) Burton Greene (p) Bob Guerin (b) Claude Delcoo (dr)

Black Suite A [18:00] / Black Suite B [13:00]

(America 6111)

Parigi, 10 Luglio 1969.

.

Way Ahead.jacques-coursil-way-ahead

Jacques Coursil (tp) Arthur Jones (sa) Beb Guerin (b) Claude Delcloo (dr,perc)

Duke [10:10] / Fidel [7:42] / Paper [18:14]

(Byg Actuel 529319)

Parigi, 7-8 Luglio 1969.

.

Minimal Brass.jacques-coursil-minimal-brass

Jacques Coursil (tp)

First Fanfare / Second Fanfare / Last Fanfare.

(Tzadik TZ 8016)

Novembre 2004.chiusura


COURT RAYMOND (TP)

Losanna, Svizzera. 2/12/1932.

Musicista autodidatta, ha studiato da solo la tromba dall’età di diciotto anni e ha debuttato nel 1952 con il sestetto di Raymond Droz, nel quale è rimasto sino al 1956, e con lui ha fatto anche la prima esperienza in sala di registrazione. Per due anni ha fatto parte del gruppo di Flavio Ambrosetti e con lui ha girato Francia e Germania,e poi in Belgio con il sestetto di Kurt Weil. Nel 1960 ha vinto il primo premio nella competizione a Juan-les-Pins in Francia e ha suonato con Martial Solal a Parigi. Poi sempre a Parigi ha collaborato con Daniel Humair e Rene Urtreger. Spesso ha suonato in Svizzera con musicisti americani di passaggio. Ha registrato nel 1984 con gli “Hot Mallets”e nel 1995 con i “Survisors” di Charly Antolini.

Discografia:

Live In Montreux.raymond-court-live-in-montreux

Raymond Court (tp) Peter Candiotto (sa,ss) Jean-Pierre Bionda (p) Jean-Yves Petiot (b) Alain Petitmermet (dr)

Careless love / I remember Clifford / Dizzy’s business / Fats / Lush life / Love for sale

(Plainisphare 811)

Montreux, 20 Luglio 1985.

.

Beautiful Friendship.raymond-court-beautiful-friendship

Raymond Court (tp) Thiery Lang (p) Ivor Malherbe (b) Alvin Queen (dr)

Beautiful friendship / Tanga / Old folks / Beautiful love / When I fall in love / Secret love / A child is born / Night mist blues

(Nilva NQ3418)

Studio Sixty, Svizzera, 29-30 Agosto 1988.chiusura


COURTLEY BERT (TP)

Manchester, Inghilterra. 9/11/1929.

Autodidatta, ha imparato da solo a suonare la tromba ed ha iniziato l’attività in una tournée in Scandinavia nel 1946. In seguito ha fatto parte delle migliori orchestre inglesi, come quelle di Eric Delaney, Vic Lewis, Cyril Stapleton, Don Rendell. Nel 1959 ha suonato nella “Woody Herman’s Anglo American Band”. Ha lavorato anche alla radio ed alla televisione. Ha diretto anche un suo gruppo ed ha inciso con Ronnie Ross, con Rendell e Vic lewis.

Discografia:

Bertrand’s Bugle.

Bert Courtley (tp) Don Rendell (st) Eddie Harvey (p) Pete Blannin (b) Jackie Dougan (dr)

Jones / Tenderly / Bertrand’s Bugle.

(Decca DFF 6602) Londra, 24 Marzo 1959.chiusura


COURTNEY TOM THOMAS. (VC-G)

Waco, Texas. 23/1/1929.

Figlio di un pianista, ha iniziato la carriera artistica come ballerino nei spettacoli di minstrels. Nel 1946 ha iniziato a suonare la chitarra ed intraprende la carriera di musicista. Nel 1950 si è esibito in vari club di Lubbock, al “Crazy Spoon” e al “Coleman Club” . Ha suonato con i fratelli Hogg e all’inizio degli anni ’60 ha suonato con Little John Taylor, nei club di Denver e di Los Angeles. Dopo un anno trascorso in Africa, nel 1963 è tornato a Los Angels dove ha suonato con Pete Wee Crayton, con Lowell Fulson, con John Hogg. Nel 1970 ha messo su un suo gruppo i “Tomcat & The Blues Duster” con i quali ha lavorato in diversi club di San Diego. Nel 1972 e nel 1973 ha preso parte a numerosi Festival e ha registrato per la editrice Advent. Chitarrista che ha subito l’influenza prima di T-Bone Walzer ed in seguito di Muddy Waters. chiusura


COURTOIS VINCENT (CELLO)

Parigi, Francia. 21/3/1968.

Ha frequentato dall’età di sei anni il Conservatorio di Aubervilliers. Nel corso degli anni non ha fatto che ottenere premi e riconoscimenti per l’ottima preparazione musicale sino al 1988. Dopo aver registrato con il violinista Hervé Cavelier, ha suonato nel quartetto “Cellofans”di Jean-Charles Capon, poi con gli “Swing Street System”di Didier Levallet ed il gruppo i “Gulf String”di Pierre Blanchard. Nel 1989 ha registrato ed ha compiuto una tournée con l’ottetto di Christian Escoude e ha suonato anche in un suo quartetto. Nel 1992 ha effettuato una tournée in Africa e si è impegnato nella scrittura di arrangiamenti. Violoncellista che gradisce le atmosfere mainstream. Usa il suo strumento in maniera accorta, senza eccessi di virtuosismo sia nel pizzicato che con l’archetto. Egli sceglie sempre brani nei quali si possa ricreare una atmosfera soffice e dolce confacente al suo violoncello. Nel 1997 ha fatto parte dell’Orchestra National du Jazz.

Discografia:

Cello News.vincent-courtois-cello-news

Vincent Courtois (cello) Pierre Christophe (p) Benoit Dunoyer de Segonzac (b) Serge Cacon (dr)

Reincarnation Of A Love Bird / Striped Shirts / Rodeo / Never Again / I Gto It Bad And That Ain’t Good / L’Or Du Village / Acrid / Samourai Chante Le Blues / Acid In Paris / Pendulum At Falcon’s Lair.

(Nocturne NPCD 508)

Parigi, 28-29 Giugno 1990.

Pendulum Quartet.vincent-courtois-pendulum-quartet

Julien Lourau (st) Vincent Courtois (cello) Benoit Dunoyer De Segonzac (b) Daniel Garcia Bruno (dr)

Sisi vijana / Nut song / Le tango qui m’aimait / Mood indigo / La plus belle Africaine / Throughout

(FC2 S62021)

Parigi, Gennaio 1995.

Translucide.vincent-courtois-translucide

Yves Robert (tb) Michel Godard (tuba-serp) Noel Akchote (g) Vincent Courtois (cello)

Ligne droite / Translucide / Lettre a Louis / Que reste-t-il de nos yorks / cadence du milieu / La fille et l’affiche / Vol d’elephant part.1 / Vol dell’elephant part.II / Soft Distorsions / L’ombre sur le lit / Le petit cheval / Blacn sur blanc.

(Enja ENJ 9380)

Les Lilas, Luglio 1999.

.

The Fitting Room.vincent-courtois-the-fitting-room

Marc Ducret (g) Dominique Pifarely (vln) Vincent Courtois (cello)

Celine / Orange ameres / Homere s’arrange / Miroirs / The fitting room / Par les gouffres / Tom / Le III / Vitrines

(Enja ENJ-9411-2)

Le Triton, Les Lilas, Dicembre 2000.chiusura


COUSIN JOE PLEASANT JOSEPH. (P-VC)

Wallace, Louisiana. 20/12/1907. – New Orelans, Louisiana. 2/10/1989.

Classico bluesmen prodotto dall’ambiente di New Orleans, da cui si è allontanato solo in rare occasioni. Si è esibito in quasi tutti i club della città, mettendo in luce la sua esuberante vitalità, di showman simpatico dalla voce calda e suadente, che gli viene anche dal tirocinio come cantante gospel e per le numerose presenze avute nelle funzioni religiose. Dopo aver fatto esperienza in gruppi gospel, è diventato uno dei bluesmen più popolari nei club della città e sui battelli del fiume. Ha fatto parte degli “Hatsand Coats”, nei quali figura anche un altro famoso personaggio della musica di New Orleans, Captain John Handy. In seguito ha fatto parte dei gruppi di altri due personaggi popolari nella città del Delta, Billie e De Pierce, blue singers l’una e trombettista di puro stile New Orleans e l’altro, con i quale si è esibito al “Kingfish”, al “Gypsy Tea Room”, All’”Entertainer”ed al “Black And Tan”. Ha iniziato quindi ad accostarsi più al jazz quando è entrato nel gruppo di A.J.Piron con il quale ha suonato sui battelli “Steambot” e Silver Slipper”, ma l’occasione migliore l’ha avuta nel 1945 quando incide con il gruppo di Sidney Bechet, per la King Jazz. Un breve soggiorno a Chicago e New York, ma l’amore per la sua città e per il suo fiume lo porta a tornare ad esibirsi alla “Preservation Hall”, alla “Bourbon House” e al “Moulin Rouge”, dove canta i vecchi blues accompagnandosi al pianoforte, strumento da lui sempre amato, e sul quale è riuscito a comporre un amabile dialogo con la sua voce caustica e piena di charme. E’ venuto anche in Europa ed in Italia, riscuotendo molto successo. Cantante dalla calda e suadente voce, in possesso di una grande carica di simpatia.

Discografia:

Blue Blowers.

Leonard Hawkins (tp) Pete Brown (sa) Ray Abrams (st) Kenny Watts (p) Jimmy Shirley (g) Leonard Gaskin (b) Arthur Herbert (dr) Joe Cousin (vc)

Weddin’Day Blues / Desperate G.I. Blues / You Got It Comin’ To You / Boogie Woogie Hannah.

(Savoy) New York, 13-1-46.chiusura


COUSLEN VIC (CORN)

Nome completamente ignorato anche dalle più aggiornate enciclopedie e dai più completi dizionari di jazz. Musicista che, a detta di Thelonious Monk, ha avuto una parte importante alla nascita del be-bop. Egli insieme a Charlie Parker ed Al Hibler ha fatto parte dell’orchestra di Jay McShann. Jazzista avvolto nel mistero come un altro leggendario del passato, cioè Buddy Bolden. chiusura


COURVOISIER SILVIE (P)

Losanna, Svizzera. 30/11/1968.

Con un padre pianista dilettante e grande appassionato di jazz, che l’incoraggia a studiare il pianoforte, ha iniziato a studiare a Montreux e poi a Losanna e privatamente con Franco D’Andrea e con Jacques Demierre. Ha debuttato con il gruppo T.S.T. (Le Tout sur le Tout) In seguito ha lavorato con Michel Godard, con Fred Frith, con Enrico Rava, con Joachim Kuhn ed altri. Spesso è andata in tournée in duo con Mark Nauseef, con Mark Feldman, ha registrato con Thomas Chapin. Ha guidato anche un suo gruppo l’“Ocre de Barbarie” e nel marzo del 1994 ha registrato con un suo gruppo di free jazz. Nel 1997 ha suonato a New York e a Losanna e alla fine degli anni ’90 ha diretto un quartetto con il trombettista Cuong Yu, Erik Friedlander e Jim Black. Nel 1998 ha suonato in duo con Mark Feldman, che in seguito sposerà nel 2000. Pianista che è riuscita a fondere il jazz della tradizione, le sperimentazioni dell’AACM con la sperimentazione radicale europea degli anni ’70, il tutto nell’impianto classico contemporaneo. Ha scritto anche musiche per il teatro e per balletti.

Discografia:

Sauvagerie Courtoise.sylvie-courvoisier-sauvagerie-courtoise

Lauro Rossi (tb) Guglielmo Pagnozzi (sax) Sylvie Courvoisier (p,comp) Baenz Oester (b) Pascal Portner (dr)

Entre une salamandre et une bande de gaze / Cherchez l’intrus / La petite fille au ballon rouge / Premier mouvement / Deuxieme mouvement / Troisieme mouvement / Bizarre bizarre / Choral embryonnaire / Sarcastonique greli-grelot.

(Unit UTR4066)

Sylvie Courvoisier (p) Pierre Charial (org) Tony Overwater (b) Michel Godard (tuba) Mark Nauseef (dr,perc)

Gugging / Anecdote 1 / La goualante de l’idiot / Anecdote 2 / Machines-a-sons / Ensorcelirradiant / Triton et demi / Anecdote 3 / Curio in trivia / Anecdote 4 / Terre d’agala / Viable / Paradiso perduto / Tabular / Gnou-gnou valse.

(Enja ENJ-9323) Zerkall, Germania, Agosto 1996.

Birds Of A Feather.sylvie-courvoisier-birds-of-a-feather

Sylvie Courvoisier (p,prepared-p) Mark Nauseef (perc,electronics)

Interlude I / Interlude II / Interlude III / Interlude IV / Interlude V / Suite I / Interlude VI / Interlude VII / Interlude VIII / Interlude IX / Interlude X / Valsette / Suite II / Interlude XI / Interlude XII / Interlude XIII / Interlude XIV / Interlude XV / Suite III.

(Unit UTR4102)  

Zerkall, Germania, 1997.

Deux Pianos.sylvie-courvoisier-deux-pianos

Sylvie Courvoisier, Jacques Demierre (p)

Arrache / Pendulaire / Haut-le-coeur / Attorno / Tremolio / Incruste / Axe / Etendu / Terminaison / Instant / Quasi / Ecorce / Intime / Contre / Hors / Woo / Alto / Sonne / Strette / Treize / Stock.

(Intakt CD064)

Ginevra, 1-2 Febbraio 1999.

Y2K.sylvie-courvoisier-y2k

Sylvie Courvoisier (p) Pierre Charial (org) Michel Godard (tuba,serpent)

Y2K / Too suite / Abra / La valse des fromages blancs / La Cigale Ivre s’envoie en l’air / Mutant / Sarajevo / Crasse-Tignasse / Machines-a-sons / Fluxus.

(Enja ENJ-9383)

Colonia, Germania, 26-28 Marzo 1999.

.

Passaggio.sylvie-courvoisier-passaggio

Sylvie Courvoisier (p) Joelle Leandre (b) Susie Ibarra (dr)

Mini one / Mini two / Mini three / Mini four / Mini five / Fact one / Fact two / Fact three.

(Intakt 075) Svizzera 4 Aprile 2001.

Taktlos encore / Taktlos 1 / Taktlos 2 / Taktlos 3.

(Intakt 075) Berna, Svizzera 7 Aprile 2001.

 

Abaton.sylvie-courvoisier-abaton

Sylvie Courvoisier (p) Mark Feldman (viol) Erik Frielander (cello)

Ianicum / Orodruin / Poco a poco / Abaton / Icaria 1 / Imke’s / Icaria 2 / Clio / Nova solima / Spensonia / Octavia / Icaria 3 / Sonnante / The Scar Of Lotte / Turoine / Archos / Ava’s / Brobdingnag / Calonack / Precioso / Selek / Izaura / Narnia.

(ECM 1838/39 2 CDE)

Oslo, 2-4 Settembre 2002.

Entomological Reflections.sylvie-courvoisier-entomological-reflections

Sylvie Courvoisier (p) Susie Ibarra (dr)

La femme 100 tetes / House / Drole de mots / Cardiogram / Void / Fractions / Entomological Souvenirs / Le chateau de Cene / Fringe / Procession / Beloukia / Air / Apartment / Sans mots / Shifting Roll.

(Tzadick TZ 7711)

New York, 11 Novembre 2003.

Lonelyville.sylvie-courvoisier-lonelyville

Mark Feldman (viol) Sylvie Courvoisier (p) Vincent Courtois (cello) Gerald Cleaver (dr) Iku Mori (elettr)

Texturologye / Cosmorama / Contraste 2005 / Lonelyville.

(Intakt CD 120)

Losanna, 6-8 Aprile 2006.

.

Signs And Epigrams.sylvie-courvoisier-signs-and-epigrams

Sylvie Courvoisier (p)

Ricochet / Des signes et des songes / Meccania / Epigram 1 / Epigram 2 / Epigram 3 / Confins de lueurs / Chick / Mis en pieces / Soliloquy.

(Tzadik TZ 8033)

New York, 8 Dicembre 2006.chiusura


COUSTAUT SYLVESTER (COR)

New Orleans, Louisiana. 1850 circa. – New Orleans, Louisiana. 1910 circa.

Ricordato come il creatore della “Onward Brass Band”, una delle più celebri e popolari band di New Orleans, nelle file della quale sono passati Manuel Perez, Andrew Kinball, Peter Bocage, Joe Oliver ed altri. chiusura


COUTURIER FRANCOIS (P)

Orleans, Francia. 1951.

Ha iniziato a studiare il pianoforte sin da piccolo, e si è perfezionato frequentando per un anno la scuola di Vlado Perlemuter, celebre solista e grande interprete di Chopin, Debussy ed altri. Durante la sua carriera si è esibito in prevalenza con il bassista Jean-Paul Celea. Il suo debutto con la “Happy Free Music Ensemble”, con il Marc Robert Quartet e con il batterista Jacques Thollot. Pianista i cui modelli sono stati Paul Bley, Theloniuous Monk e Keith Jarrett. Ha seguito anche Martian Solal e Cecil Taylor.

Discografia:

The Game.francois-couturier-the-game

Francois Jeanneau (ss-sa-st-fl) Francois Couturier (p-tast) Philippe Mace (vib-marim) Jean Paul Celea (b-perc) Andre Ceccarelli (dr-perc)

Trans-European-Express / Verseau / Tahiti / Klavinet Stuck.

(JMS 023)

Parigi, 1983.

.

Nostalghia – Song For Tarkovsky.francois-couturier-nostalghia

Jaen-Marc Larche (ss) François Couturier (p) Jean-Louis Matinier (fis) Anja Lechner (cello)

Le sacrifice / Crepusculaire / Nostalghia / Solaris I / Andrei / Ivan / Stalker / Le temps scelle / Toliu / L’eternel retour.

(ECM 1979)

Lugano, Dicembre 2005.chiusura


COVAN’S CLUB MOROCCO.

Locale di New York sito nella 133a strada aperto nel 1930 e chiuso nel 1940. Ha ospitato diverse cantanti, e nel 1937 il numero clou è stato il duo “Slim & Slam, composto dal chitarrista Slim Gaillard e dal bassista Slem Stewart.chiusura


COVINGTON WARREN (TB)

Philadelphia, Pennsylvania. 7/8/1921.

Ha debuttato nel 1940 con Jsham Jones, in seguito ha suonato con Mitchell Ayers, con Horace Heidt, e per breve tempo con le orchestre di Gene Krupa e quella di Les Brown. Nel 1946 ha fondato i “Commanders”, quindi è entrato nella CBS a New York come musicista di studio, attività che ha svolto per dieci anni. Nel 1958 alla morte di Jimmy Dorsey ha assunto la direzione dell’orchestra dei fratelli Dorsey, l’ha diretta per diverso tempo, registrando anche per la Decca. Ha inciso con Bob Thiele nel 1970.

Discografia:

Trombones After Five.warren-covington-trombones-after-five

Clarke Terry, Bernie Glow,m Irvin Marky Markowitz, Al Stewart, Larry Brooks (tp) Warren Covington, Frank Saracco, Myron Yules, Cordell Mussee (tb) Grady parker, Walt levinsky, Al Regni, R.L.Johnston, Art Pirie, George Dersinger (reeds) Mike Callicchio (p) Al Caiola (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr)

Trombones after five / This is love / Autumn leaves / I found the one I love / First, last and always / I pretend / I lost my love for you / The chase / Lazy moon / I’d know her anywhere / My dream is you / Mansion over the hilltop.

(Sesac N5201/5202) New York, 1962.

Warren Covington And His Orchestra.

Clarke Terry, Bernie Glow, Irvin Marky Markowitz, Al Stewart, Larry Brooks, Doc Severinsen, (tp) Warren Covington (tb-vc) Frank Saracco, Myron Yules, Cordell Mussee (tb) Grady parker, Walt levinsky, Al Regni, R.L.Johnston, Art Pirie, George Dersinger (reeds) Mike Callicchio (p) Al Caiola (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr)

Two other people / Route of the Hawk / Your smile / Lazy lovin’ / I can remember / When the saints go marching in / Do something / Reflective mood / Angles / Why ain’t you been around / Devil eyes / Waltz for Alice.

(Sesac N5203/5204) New York, 1962.

Dancing Trombones.warren-covington-dancing-trombones, Irvin Marky Markowitz, Al Stewart, Larry Brooks, Doc Severinsen, (tp) Frank Saracco, Myron Yules, Cordell Mussee (tb) Grady parker, Walt levinsky, Al Regni, R.L.Johnston, Art Pirie, George Dersinger (reeds) Mike Callicchio (p) Al Caiola (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr) Warren Covington (dir)

Stompin’at the Savoy / Everything’s coming up roses / Stella by starlight.

New York, 10-7-62.

You’re the cream in my coffee / Three little words / Johnson rag / Perfidia.

New York, 16-7-62.

Frere Jacques cha cha / Have you met Miss Jones / Baby, it’s cold outside / Linda / Stranger on the shore.

(Decca) New York, 17-7-62.chiusura

Annunci