FULLER Curtis

FULLER CURTIS DUBOIS (TB)

Detroit, Michigan. 15/12/1934.

Dopo aver provato vari strumenti nel 1953 ha scelto definitivamente di suonare il trombone che ha studiato a scuola, ma essenzialmente da autodidatta. Dopo aver finito il servizio militare ha ottenuto il primo ingaggio importante nel 1953 con Cannonball Adderley. A Detroit nel 1955 è entrato nel gruppo di Kenny Burrell, poi ha suonato con Yusef Lateef nel 1956 e ha registrato con Paul Chambers a Boston nell’aprile del 1956. Si è stabilito a New York dove ha suonato con Paul Quinichette, con Clifford Jordan, con Sonny Clarke, Bud Powell, Tommy Flanagan, Coleman Hawkins, con John Jenkins, Donald Byrd, Jackie McLean, Lee Morgan, Pepper Adams, Jimmy Smith John Coltrane, nel 1957 con Lou Donaldson, con Kenny Dorham, Wilbur Harden, Pepper Adams, James Moody, Buddy DeFranco, Slide Hampton, Abbey Lincoln, nel 1958 con Machito, con Blue Mitchell, nel 1959 con Jimmy Heath e con Frank Wess. All’inizio del 1957 ha collaborato con Miles Davis, nella metà del 1958 con Lester Young, Benny Golson, poi con Dizzy Gillespie, con il quale nel 1968 è venuto anche in Europa e con Gil Evans. Dal 1959 al 1960 ha fatto parte del famoso Jazztet di Benny Golson e Art Farmer e nel 1960 con Dave Bailey. Ha trascorso un breve periodo di tempo nell’orchestra di Quincy Jones, con la quale ha accompagnato Billy Eckstine e Roland Kirk ed ha fatto parte dei Jazz Messengers di Art Blakey dal 1961 al febbraio del 1965. In seguito ha lavorato freelance per breve tempo con Duke Ellington, con Hank Mobley, Joe Henderson, nel 1967 con Wayne Shorter, nel 1968 con Houston Person, nel 1970 con Charles Tolliver. Ha anche spesso accompagnato dei giovani musicisti come Stanley Clarke e Bill Washer. Nel 1974 ha fatto una tournée con Count Basie, ha suonato con Cedar Walton, con Kai Winding, a Tokyo con Mickey Turner nel 1978, a Londra con Cecil Payne nel 1979, in Europa con Lionel Hampton dal 1979 al 1980. Ha registrato con Walter Bishop Jr., con Bobby Watson, con Woody Shaw. Ha fatto parte dei Timeless All Satrs, a diverse manifestazioni e concerti di gran livello. Nel 1990 ha suonato con Johnny Griffin, con Larry Willis nel 1993. ha insegnato al Cuyahoga College di Cleveland e nel 1997 al New England Conservatory di Boston. La qualità ed il numero delle sue collaborazioni lo indica come uno dei solisti più contesi. Il miglior giovane trombonista di hard pop della sua generazione, discendente diretto di J.J.Johnson, si differenzia dal maestro per una carica emotiva diversa. Trombonista dal suono ricco, travolgente e molto sciolto nei tempi rapidi.

Composizioni:

A la mode – Accident – Arabia – Be Back – Bit of heaven – Blues ette – Blues shoes – Clan (The) – Daryl’s Minor – Down home – Egyptian (The) – High priest (The) – I’ll walk alone – It’s alright with me – I Waited For You – Jamph – Judy’s dilemma – Judy-Ful – Ladie’s night – Newdless – Sortie – Ta-Reckla – Time Off – Twelve inch – Wheatleigh hall – Workshop

Discografia:

New Trombone.57newtrombone

Curtis Fuller (bt) Sonny Red (sa) Hank Jones (p) Dough Watkins (b) Louis Hayes (dr)

Vonce n.5 / Lawson / What Is This Thing Called Love / Namely You / Transportation Blues.

(Prestige 7107)

Hackensack, NJ, 11-5-57.

.

Curtis Fuller With Red Garland.57withredgarland

Curtis Fuller (bt) Sonny Red (sa) Red Garland (p) Paul Chambers (b) Louis Hayes (dr)

Stormy Weather / Cashmere / Slenderella / Moonlight Becomes You / Seeing Red / Roc And Troll.

(New Jazz LP 8277)

Hacknesach, New Jersey, 14-5-57.

.

Curtis Fuller And Hampton Hawes With French Horn.57withfrenchhorn

Curtios Fuller (tb) Dave Amram, Julius Watkins (fh) Sahib Shihab (sa) Teddy Charles (p) Addison Farmer (b) Jerry Segal (dr)

Lyriste.

Stesso gruppo ma Hampton Hawes per Charles.

Ronnie’s Tune / A-Drift / Roc And Troll / Five Spots / No Crooks.

(Prestige 8305) Hackensack, NJ, 18-5-57.

The Opener.57theopener

Curtis Fuller (tb) Hank Mobley (st) Bobby Timmons (p) Paul Chambers (b) Art Taylor (dr)

Hugore / Oscalypso / Lizzy’s Bounce / Soon.

Stesso gruppo, senza Mobley.

A Lovely Way To Spend An Evening / Here’s To My Lady.

(Blue Note 1567)

Hackensack, New Jersey, 16-6-57.

Bone & Bari.57bone&bari

Curtis Fuller (tb) Tate Houston (sb) Sonny Clark (p) Paul Chambers (b) Art Taylor (dr)

Algonquin / Bone And Bari / Nita’s Waltz / Pick Up / Again / Heart And Soul.

Blue Note 1572)

Hackensack, New Jersey, 4-8-57.

.

Curtis Fuller And Hampton Hawes With French Horns.

Davis Amram, Julius Watkind (flic) Curtis Fuller (tb) Sahib Chihab (sa) Teddy Charles (vib-p) Addison Farmer (b) Jerry Segal (dr)

Lyriste.

(Prestige PRLP 16-5) Hackensack, New Jersey, 18-5-57.

Jazz It’s Magic.57jazzitsmagic

Curtis Fuller (tb) Sonny Red (sa) Tommy Flanagan (p) George Tucker (b) Louis Hayes (dr)

Two Ton / It’s Magic / My One And Only Love / They Didn’t Believe Me / Soul Station / Club Car / Upper Berth.

(Regent MG 6055)

New York, 5-9-57.

.

Curtis Fuller Vol.3.57curtisfullerbluenote

Art Farmer (tp) Curtis Fuller (tb) Sonny Clark (p) George Tucker (b) Louis Hayes (dr)

Quantrale / Two Quantrale Of A Mile / Little Messenger / It’s Too Late Now / Jeanie / Carvon.

(Blue Note 1583)

Hackensack, New Jersey, 1-12-57.

.

Two Bones.58twobones

Curtis Fuller, Slide Hampton (tb) Sonny Clark (p) George Tucker (b) Charlie Persip (dr)

Pajana Tops / Slide’s Rule / Loquacious Lady / Mean Jean / Fuss Budget / Oatmeal Cookie / Da-Baby.

(Blue Note GXF 3064)

Hackensack, New Jersey, 2-1-58.

.

Sliding Easy.59slidingeasy

Curtis Fuller (tb) Lee Morgan (tp) Hank Mobley (st) Tommy Flanagan (p) Paul Chambers (b) Elvin Jones (dr)

Bit Of Heaven / Down Home / I Wonder Where Our Love Has Gone / Bongo Bop / When Lights Are Low / C.T.A.

(United Artists UAL 4041)

New York, 9-3-59.

.

Blues-ette.58bluesette

Curtis Fuller (tb) Benny Golson (st) Tommy Flanagan (è) Jimmy Garrison (b) Al Harewood (dr)

Five Spot After Dark  Undecided / Bluesette / Minor Wamp / Love Your Magic Spell Is Everywhere / Twelve Inch.

(Savoy SV 0127 CD)

New Jersey, 21-5-59.

.

The Curtis Fuller Jazztet With Benny Golson.59jazztet

Lee Morgan (tp) Curtis Fuller (tb) Benny Golson (st) Wynton Kelly (p) Paul Chambers (b) Charlie Persip (dr)

It’s All Right With Me / Arabia / Wheatleigh Hall / I’kk Walk Alone / Judy’s Dilemma (2 takes)

(Savoy MG 12143)

Englewood Cliffs, NJ, 25-8-59.

.

Imagination.59imagination

Thad Jones (tp) Curtis Fuller (tb) Benny Golson (st) McCoy Tyner (p) Jimmy Garrison (b) Dave Bailey (dr)

Kachin / Bang Bang / Imagination / Blues De Funk / Lido Road.

(Savoy SV 0128)

New York, 17-12-59.

.

Images Of Curtis Fuller.60imagesofcurtis

Lee Morgan (tp) Curtis Fuller (tb) Yusef Lattef (st) McCoy Tyner (p) Milt Hinton (b) Bobby Donaldson (dr)

Daryl’s Minor / Accident / Be Back / Ta-Reckla.

Stesso gruppo senza Morgan.

Judy-Full / New Date.

(Savoy SV 129 CD) New York, 7-6-60.

Boss of the Soul Stream Trombone60bossofthesoul

Freddie Hubbard (tp) Curtis Fuller (tb) , Yusef Lateef (ts,fl) Walter Bishop (p) Buddy Catlett (dr) Stu Martin (dr)

Chantized / Flutie / If i were a bell / But beautiful / Do i love you / The court / Mr. l.

(Warwick W2038)

New York Dicenbre 1960.

.

Curtis Fuller – Jazz Conference Abroad 61jazzconference

Freddie Hubbard (tp) Benny Bailey (tp) Curtis Fuller (tb) Ake Persson (tb) Phil Woods (as) Eric Dixon (ts) Sahib Shihab (fl,bs) Patti Brown (p) Buddy Catlett (b) Stu Martin (dr)

Blue ‘N’ Boogie / Billie’s Bounce / Stolen Moments / Scrapple From The Apple

(Smash) Live at a Swiss Concert, Marzo 1961

Hot Stuff From Brasil / The Jazz Committee For Latin-American Affairs.

Curtis Fuller/tb) Ronnie Ball (p) Benny Tucker (b) Dave Bailey (dr)

It’s All Right With Me.

(West Wind 015) Rio De Janeiro, 16-7-61.

South American Cookin’.61cookin

Curtis Fuller (tb) Zoot Sims (st) Tommy Flanagan (p) Jymie Merritt (b) Dave Bailey (dr)

Autumn Leaves / Hello Young Lovers / Willow Weep For Me / Besame Mucho / One-Note Samba / Wee Dot.

(Epic LA 16020)

New York, estate, 1961.

.

Soul Trombone.61soultrombone

Freddie Hubbard (tp) Curtis Fuller (tb) Jimmy Heath (st) Cedar Walton (p) Jymie Merritt (b) G-T-Hogan (dr)

Dear Old Stockholm.

Englewood Cliffs, NJ.15-11-61.

Stesso gruppo con Jimmi Cobb per Hogan.

In The Wee Small Hours Of The Morning / Newdles.

Englewood Cliffs, NJ.16-11-61.

The Clan / The Breeze And I / Ladie’s Night.

(Implulse A-13) Englewood Cliff, 17-11-61.

Cabin In The Sky.62cabinin

Curtis Fuller (tb) Harry Lookofsky, Raoul Poliajin, Paul Winter, Max Hollander, Maurice Wilk, Jacob Krachmalnick, Paul Gershman, Leo Kruczek, Max Tarr, Lewis Eley (viol) Isadore Zir, Richard Dickler, Ralph Hersh (viola) David Soyer, Alana Shulman (cello) Hank Jones (p) Eddie Costa (vib-mar) Margaret Ross (arpa) Barry Galbraith (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr) Manny Albam (arr-dir)

Cabin In The Sky / The Prayer / Happiness Is A Thing Called Joe / Love Turned The Light Out / Do What You Wanna.

New York, 24-4-62.

Al De Risi, Freddie Hubbard, Ernie Royal, Bernie Glow (tp) Curtis Fuller, Bob Brookmeyer, Kai Winding, Wayne Andre (tb) Al Ralph (tb/b) Harvey Phillips (tuba) Morris Secon, James Buffington, Tony Miranda, Ray Alonge (fh) Hank Jones (p) Eddie Costa (perc) Art Davis (b) Osie Johnson (dr) Manny Albam (arr-dir)

Honey In The Honeycomb / Love Me Tomorrow / In My Old Virginia Home / Old Ship Of Zion / Savannah / Taking A Chance On Love / The Prayer.

(Impulse LP A-22) New York, 25-4-62.

Smokin’.72smokin

Bill Hardman (tp) Curtis Fuller (tb) Jimmy heath (st) Ted Dumbar (g) Cedar Walton (p) Mickey Bass (b) Billy Higgins (dr)

Smokin’ / Jacques’s Groove / Sop City / People Places And Things / Stella By Starlight.

(Mainstream 370)

New York, 1972.

.

Crankin’73crankin

Bill Hardman (tp) Curtis Fuller (tb) Ray Moros (sax). George Cables (p.el) Bill Washer (g) Stanley Clarke (b) Lenny White (dr)

Crankin’ / Maze / Black bath / Ballade / The spirit

(Mainstream MRL333)

1973.

.

Four On The Outside.78Four On The Outside

Curtis Fuller (tb) Pepper Adams (sb) James Williams (p) Dennis Irwin (b) John Yarling (dr)

Four On The Outside / Suite-Katy / Hello Young Lovers / Little Dreams / Ballad For Gabe-Wells / Corrida Del Toro.

(Timeless SJP 124 CD)

New York, 18-9-78.

.

Fire And Filigree.78fireand

Curtis Fuller (tb) Sal Nistico (st) Walter Bishop Jr. (p) Sam Jones (b) Freddie Watts (dr)

Minor’s Holiday / Ballade For Gabe Wells / Hello Young Lovers / The Egyptian Two / Yesaterdays/ Blue Monk.

(Bee Hive BH 7007)

New York, 6-12-78.

.

Fuller-Timeless All Stars82timeless

Curtis Fuller (tb) Harold Land (ts) Bobby Hutcherson (vib) Cedar Walton (p) Buster Williams (b) Billy Higgins (dr).

Arabia / Never Never Land / Mapenzi / Take 1 / Tokudo / Highway One / These Foolish Things.

(Timeless)

Colonia, Subway, 16 Marzo 1982.

.

Meets Roma Jazz Trio.82meetsroma

Curtis Fuller (tb) Danilo Rea (p) Enzo Pietropaoli (b) Roberto Gatto (dr)

Impressions / R.E.D. ‘s Delight / Jazz Island / Naima / Afternoon Inn Paris / Blue Bossa.

(Timeless SJP 204 CD)

Roma, 23-12-82.

.

Blues-Ette, Pt. II 83bluesetteII

Curtis Fuller (tb) Benny Golson (ts) Tommy Flanagan (p) Ray Drummond (b) Al Harewood (dr)

Love, Your Spell Is Everywhere / Sis / Blues-Ette ’93 / Is It All A Game / Capt’ Kid / Five Spot After Dark ’93 / How Am I To Know / Along Came Betty / Autumn In New York / Manhattan Serenade.

(Savoy COCY 75624)

Sound On Sound, New York, 4-6 Gennaio 1993.

.

Up Jumped Spring.03Up Jumped Spring

Brad Goode (tp) Curtis Fuller (tb) Karl Montzka (p) Larry Gray o Stewart Miller (b) Tim Davis (dr) Jacey Falk (vc)

Cantaloupe Island / Up Jumpred Apring / In A Mellow Tone / God Bless The Child / Bag’s Groove / Equinox / I’m Old Fashioned / Alone Together / Wisper Not / Star Eyes / Black Night.

(Delmark DG 550)

Chicago, 31-8 & 1-9-2003.

Keep It Simple 03keepitsimple

Curtis Fuller (tb) Javon Jackson (st) Doug Carn (p) Rodney Jordan (b) Fritz Wise (dr)

Spoken Intro / The Court / Maze / Girl Talk / A La Mode / Lover Man / Western Sunrise / Arabia / I Didn’t Know What Time It Was / Diane / It’s You Or No One

(Savant SCD 2062)

Rocky Mountain Studios, Hilton Head, SC, 28-29 Settembre 2003.

I Will Tell Her09iwilltllher

Curtis Fuller (tb) Keith Oxman (ts) Al Hood (tr) Chip Stephens (p) Ken Walker (b) Todd Reid (dr)

Time Off / Sagittarius / Minor’s Holiday / I Will Tell Her / Maze / The Court / Alamode / The Clan / Tenor Madness (Live) / The Court (Live) / I Will Tell Her (Live) / Maze (Live) / I Want To Talk About You (Live) / Minor’s Holiday (Live)

(Capri Records)

Dazzle Restaurant & Lounge, Maggio 2009.

.

The Story Of Cathy & Me 10storyof

Curtis Fuller (tb) Lester Walker (tr) Daniel Bauerkemper (ts) Akeem Marable (ts) Henry Conerway III (dr) Clarence Levy (perc) Nick Rosen (p) Kenny Banks, Jr. (p) Brandy Brewer (b) Tia Michelle Rouse (v)

Interlude 1: My Name Is Curtis Fuller; Little Dreams; The First Time Ever I Saw Your Face; I Asked & She Said Yes; The Right To Love; My Lady’s Tears / Interlude 2: My Children; Sweetness; Look What I Got / Interlude 3: Cancer, A Horrible Experience; Life Was Good, What Went Wrong; Love Was Everything When Love Was You And Me; Too Late Now; Spring Will Be A Little Late This Year / Interlude 4: My Wish For Cathy And My Friends.

(Challenge Records) Gennaio 2010.chiusura

FULLER EARL B. (P-LEAD)

New York. 1885.

Sin dal 1910 ha diretto una delle più famose orchestre di New York. La sua fama è stata oscurata dall’arrivo in città della Original Dixieland Jazz Band, che ha rappresentato per l’epoca una novità e quindi ha calamitato l’attenzione del pubblico con le sue esibizioni al Reisenweber Restaurant. Fuller ha tentato di adeguarsi mettendo su un gruppo delle stesso tipo senza però ottenere il successo sperato.

Earl Fuller’s Famous Jazz Band.

Walter Kahn (cnt) Harry Raderman (tb) Ted Lewis (cl) Earl Fuller (p) John Lucas (dr)

Slippery Hank / Yah-de-dah.

(Victor 18321) New York, 4 Giugno 1917.

Jazzin’ around / A coon band contest / The old grey mare / Beale Street blues.

(Victor 18369) New York, 13 Agosto 1917.

Jazzin’ around / A coon band contest / Li’l Liza Jane / Cotton blossoms.

(Victor 18394) New York, 10 Settembre 1917.

I’m sorry I made you cry / Mama’s baby boy / Pretty doll / Fuzzy wuzzy rag.

New York, 27 Febbraio 1918.

Jazzbo jazz / Jazz de Luxe.

New York, Marzo 1918.

I’m sorry I made you cry / Jazzbo jazz one-step.

New York, 4 Giugno 1918.

Jazz de Luxe / Jazzin’ around.

New York, 13 Giugno 1918.

Jazzorient / Jazzology.

New York, Dicembre 1919.

Earl Fuller’s Rector Novelty Orchestra.

Cold turkey / Pork and beans / More candy / Ida / Howdy / Russian rag / Down home rag / I ain’t for nobody much.

(Columbia 2904) New York, 1920chiusura

FULLER GERALD, “JERRY”. (CL)

Santa Monica, California. 13/3/1929.

Ha iniziato a suonare il clarinetto da bambino. Ha studiato poi in varie scuole e ha debuttato nel 1949 con Jimmy Zito. Nel 1950 ha suonato con Will Osborne. Dopo il servizio militare che ha svolto in Corea, nel 1953 è entrato nei Chicagoans di Pete Dailey con i quali ha suonato nell’area di Los Angeles. Si è esibito con un suo trio a Hollywood e nel 1955 è entrato nel gruppo di Jack Teagarden, con il quale ha fatto delle lunghe tournée in tutto il mondo. Nel 1959 è entrato nei Dukes Of Dixieland dei fratelli Assunto, con i quali oltre a viaggiare per tutti gli States, ha registrato anche diversi dischi. Alla fine degli anni ’60 si è esibito con un suo sestetto nei locali di Los Angeles.

Discografia:

Clarinet Portrait.

Jerry Fuller (cl) Bob Florence (p) Gene Estes (vib) Melvin Pollan (b) Frank Capp (dr)

I Getting Sentimental Over You / That’s A Plenty / Minor Epic / ON Green Dolphin Street / Judy / Someday Loves Me / Makin’Whoopee / Raz-Ma-Taz / Benny’s Idea / Georgia In My Mind.

(Andex 3008) 17-20 Marzo 1959.

A Double Life: The Challenge Recordings 1959 – 1966.

Jerry Fuller (cl) altri non identificati.

What Happened To The Music / Double Life / Turn To Me / The Master Plan / The Killer / I Get Carried Away / The Man In Back / Don’t Let Go / Tennessee Waltz / Betty My Angel / I Dreamed About My Lover / Two Loves Have I / Above And Beyond / Shy Away / Anna From Louisiana / One Heart / Gone For The Summer / Trust Me / Guilty Of Loving You / The Place Where I Cry / Beach Party / I Only Came To Dance With You / The Killer / Hollywood Stars.

(Ace 1209) 1959 – 1966.

The Jerry Fuller – Don DeMicheal Swingtet In Concert.

Jerry Fuller (cl) Don DeMicheal (vib) John Ulrich (p) Eddie de Haas (b) Wayne Jones (dr)

After you’ve gone / I gotta right to sing the blues / Honeysuckle rose / I ain’t gonna give nobody none o’ this jelly-roll / Pete Kelly’s blues / A smooth one / All I do the whole day through is dream of you / Slipped disc / Keepin’ out of mischief now.

(Fleetwood BMC5126) Illinois Jazz Festival, Decauter, 30-31 Gennaio 1976.chiusura

FULLER GIL, WALTER GILBERT. (ARR-DIR)

Los Angeles, California. 14/4/1920. – San Diego, California. 26/5/1994.

Finiti gli studi alla New York University, è tornato a Los Angeles dove ha iniziato a lavorare per Les Hite, poi ha accompagnato la cantante Nina Mae McKinney e successivamente Floyd Ray. E’ tornato a New York dove ha suonato con Jimmy Lunceford e Tiny Bradshaw ed ha raggiunto la popolarità con Billy Eckstine. Ha suonato anche con Dizzy Gillespie e già con Eckstine ha iniziato a scrivere arrangiamenti, delle notissime partiture bop. In seguito ha lavorato per James Moody, per Stan Kenton nel 1955, per Ray Charles nel 1962. Ha lasciato la musica per fare l’agente immobiliare. E’ stato il primo arrangiatore a trasporre la musica di Parker e Gillespie nella grande orchestra.

Composizioni:

I waited for you – Manteca – Ray’s idea – Time of – Tin tan deo – Things to come – Apokalypse in Jazz.

Discografia:

Gil Fuller And His Orchestra.Gil Fuller And His Orchestra.

Dave Burns, Mustapha Daleel, Bill Massey, Abdul Salaam (tp) Charlie Johnson, Haleen Rasheed, Clarence Ross, Rip Tarrant (tb) Jimmy Heath, Sahib Shihab (sa) Pritchard Cheesman, Billy Mitchell (st) Cecil Payne (sb) Milt Jackson (vib-p) Percy Heath (b) Art Blakey (dr) Gil Fuller (arr-dir-vc)

Mean To me / Blues For A Debutante / The Scene Changes / Tropicana.

(Discovery 115)

New York, 11-6-49.

Gil Fuller & The Monterey Jazz Festival Orchestra.Gil Fuller & The Monterey Jazz Festival Orchestra, featuring Dizzy Gillespie.

Gil Fuller (arr-dir) Dizzy Gillespie, Freddy Hill, Harry Edison, Melvin Moore, John Audino (tp) Lester Robinson, Francis Fitzpatrick, Jim Amlotte (tb) Herman Lebow, Sam Cassano, David Duke, Alan Robinson (fh) Buddy Collette, Gabe Baltazar, Bill Green, Carrington Visor Jr.Jack Nimitz (sx) Dennis Budimir (g) Phil Moore Jr. (p) Jimmy Blond (b) Earl Palmer (dr)

Man From Monterey / Angel City / Love Theme From ”The Sandpiper” / Groovin’High / He’s That Way / Big Sur / Moontide / Things Are Here.

(Pacific Jazz 93) Los Angeles, 13-9-65.

Gil Fuller – James Moody & The Monterey Jazz Festival Orchestra.Gil Fuller - James Moody & The Monterey Jazz Festival Orchestra

Conte Candoli, Melvin Moore, Al Porcino, Jimmy Zito (tp) Lou Blackburn, Bob Enevoldsen, Ernie Tack (tb) Sam Cassano, Alan Robinson, Gale Robinson (fhr) Gabe Baltazar, Bill Green (as) James Moody, Ira Schulman, Clifford Scott (ts) Bill Hood (bar) Mike Wofford (p) George Samper (org) Chuck Berghofer (b) Chuck Flores (d) Francisco Aguabella (latin perc) Gil Fuller (arr,cond)

Sweets for my sweet / A patch of blue / Wild chestnuts / Blues for a debutante / I’m in the mood for love / Night flight / See saw / Batucada Surgiu / 17 mile drive / Latin lady / Tin tin deo / Our man Flint.

(Pacific Jazz PJ10101) Los Angeles, 1965-66.chiusura

FULLER JEFF. (B)

Southbridge, Massachussetts.30/11/1945.

Bassista molto stimato, ha lavorato sopratutto con il gruppo di Lou Donaldson dal 1979, con questo gruppo ha fatto anche molte tournée in tutto il mondo. Ha suonato anche con Paquito D’Rivera a New York ed ha l’Avana. Ha anche collaborato con Dizzy Gillespie, Mose Allison, Scott Hamilton, Jo Jones, Gerry Mulligan, Clark Terry e “Big Nick” Nicholas. Ha registrato con Don Lamphere, con Herman Foster ed altri. Ha fatto delle tournée con Hilton Ruiz, la Daniel Ponche’s Jazzbat, con i “Mario Rivera’s Reugiados de la Salsa”, con il cantante Ray Brown. Ha diretto il suo gruppo di salsa “Irazoe”. Per diversi anni ha vissuto a New Heaven, dove ha insegnato alla Yale University.chiusura

FULLER JERRY, LYNN. (DR)

Calgary, Canada. 5/4/1939.

Il padre è un sassofonista ed ha diretto delle orchestre tra il 1930 ed il 1940, a Calgary ed a Vancouver. Ha studiato batteria a Vancouver dal 1957 al 1958, ha scritto gli arrangiamenti per il Weslake College Of Modern Music a Los Angeles dal 1958 al 1959. Ha lavorato in giro ad Edmonton, a Montreal, a Toronto ed a Vancouver. Ha accompagnato molti musicisti negli studi di registrazione e nei clubs, tra i quali Pepper Adams, Al Cohn, Paul Desmond, Lee Konitz, Red Rodney e Zoot Sims. Dal 1969 al 1972 ha fatto parte della Rob McConnell’s Boss Brass, ha anche suonato occasionalmente con Oscar Peterson ed ha registrato con lui e con Duke Ellington, con Don Thompson, con Moe Koffman, con Doug Hamilton, con Neil Swainson, con Ed Bickert, con Lorne Lofsky e con George Shearing nel 1989 ed altri. chiusura

FULLER JESSE (G-ARM-KAZ-WASH)

Jonesboro, Georgia. 12/3/1896. – Oakland, California. 29/1/1976.

All’età di dieci anni ha imparato a suonare l’armonica e la chitarra ed ha cominciato a lavorare nelle feste contadine e nelle feste danzanti. Nel 1918 è a Cincinnati dove è entrato a fare parte dello spettacolo viaggiante “Hagenbeck Wallace Circus”. Nel 1922 è andato a Los Angeles, dove ha lavorato nel cinema. Ha girato diversi film. Ha lasciato quindi la musica per vendere hot dog, ha lavorato in una piantagione di cotone e nei cantieri navali in California. Nel 1949 ha incontrato Leadbelly che lo ha convinto ha ritornare alla musica e con lui ha lavorato nei club di Hollywood, in programmi TV ed ha registrato i suoi primi dischi. Nel 1959 è stato invitato a partecipare ai Festival di Berkeley e di Monterey, è venuto anche in Europa con l’orchestra di Chris Barber. Nel 1962 ha partecipato al film di Samuel Charters “The Blues”. E’ stato uno degli interpreti del negro minstrels più genuini. Si è esibito accompagnandosi con la chitarra a dodici corde, con l’armonica, con il kazoo, i piatti, la grancassa e con uno strumento di sua invenzione il “fotdella” un basso a sei corde che lui suonava con il piede. E’ stato il più grande interprete del folclore afro americano.

Discografia:-

Jesse Fuller – Jazz, Folk Songs, Spirituals, and Blues.Jesse Fuller - Jazz, Folk Songs, Spirituals, and Blues.

Jesse Fuller (g-arm-kazoo-vc)

Take This Hammer / Linin’ Track / I’m Going to Meet My Loving Mother / Tiger Rag / Memphis Boogie / Raise a Ruckus / By and By / Fingerbuster / Stagolee / 99 Years / Hesitation Blues / The Monkey And The Engineer / Runnin’Wild..

(Fantasy 564-2)

Los Angeles, CA, 19 e 25-1 & 12-4-58.

Jesse Fuller Favorites.Jesse Fuller Favorites.

Jesse Fuller (vc-g-arm-kazoo-fotella-cymb)

Key To The Highway / Tickling The String / Stanger Blues / Trouble If I Don’t Use My Head / Cincinnati Blues .

13-5-63.

Red River Blues / How Long How Long Blues / You Can’t Keep A Good Man Down / Midnight Special / Fables Aren’t Nothing But Doggone Lies / Hump On Your Back / Brownskin Gal I Got My Eyes On You.

(Prestige 7368) 14-5-63.

San Francisco Bay Blues.San Francisco Bay Blues.

Jesse Fuller (vc-g-arm-kazoo-fotella-cymb)

San Francisco Bay Blues / Let Me Hold You In MY Arms Tonight / Everybody Works At Home But My Old Man / Beale Street Blues / Where Cold I Go But To The Lord / You’re No Good / I Want A Little Girl Just Like The Girl / Crazy Waltz / Old Man Mose / The Dozens / Brother Lowdown / Animal Fair.

13-5-63.

I’ve Been So Doggone Lonesome.

(Prestige 7718) 14-5-63.chiusura

FULLER WALTER, ROSETTA. (TP-VC)

Dyesburg, Tennessee. 15/2/1910. – San Diego, California. 20/4/2003.

Giovanissimo ha studiato il mellophono e la tromba. Come trombettista ha suonato con il fratello Wilbur e ha accompagnando la cantante Ma Raney ed ha debuttato professionalmente a 14 anni nelle “medicine show”. Nel 1925 è andato a Chicago dove dal 1927 al 1930 ha suonato con il pianista Sammy Stewart. Nel 1931 ha suonato con l’orchestra di Earl Hines, con il quale è rimasto sino al 1940. Ha suonato anche con Horace Henderson, Jimmy Mundy, Lionel Hampton e Billy Eckstine. Nel 1940 ha messo su una sua orchestra con la quale si è esibito in molti locali e club importanti come:la New Gran Terrace di Chicago nel 1941, alla Radio Room di Los Angeles nel 1944, al Down Beat di Chicago nel 1945, al Royal Club di San Diego in California. Eccellente sideman dal suono molto virile e cantante dalla voce splendida.

Discografia:

Club Royal Quintet.

Walter Fuller (tr) Gene Porter (st) altri non identificati.

After all I’ve been to you / Saxology.

(Miltone 5259) 1947.

Walter Fuller (tr,v) Gene Porter (st) Adam Cato (p) Preston Coleman (b) Charlie Blackwell (dr)

Closer to my heart / Pecan mambo.

(Kicks 004) San Diego, Agosto 1948.

I’m gonna mess around / The Kane Mutiny.

(Kicks 007) 1948.chiusura

FULLERTON COLLEGE JAZZ ENSEMBLE.

Orchestra composta da giovani musicisti del californiano Fulton College, integrato dagli insegnanti della stessa facoltà. Non vi sono quindi dei musicisti professionisti ma sentendoli all’opera non vi ombra di dubbio che diversi di loro tra non molto saranno tra le fila di grandi orchestre famose o anche di piccoli gruppi. Discorso a parte il gruppo vocale di dodici elementi, dalle voci ben misurate e piene di fantasia ben integrate con l’orchestra ed anche ben organizzate quando devono essere in primo piano. Tra i musicisti studenti si sono messi in evidenza l’alto sassofonista Sarah Underwood Kibby, il flicornista Tim Grindheim, il baritonista Steve Page e il trombonista Wendell Kelly ed una citazione a parte meritano i direttori delle formazioni, Terry Blackley, James Linahon e Brent Pierce.

Discografia:

Unforgettable.

Fullerton College Jazz Band diretta da Terry Blackley e James Linahon.

In The Mood / I Won’t Dance / Sweet Georgia Brown / Easy Livin’ / Someday My Prince Will Come.

Fullerton College Jazz Band diretta da Terry Blackley e James Linahon, con il Fullerton College Vocal Group diretto da Brent Pierce.

Unforgettable / But Beautiful / I Can’t Get Started / That’s All.

Fullerton College Jazz Band 2 diretta da Terry Blackley e James Linahon.

Zip-A-Dee-Doo-Dah.

(AM-PM Records AM 15) Fullerton, California, 1-3 Marzo 1985.chiusura

FULSON LOWELL (VC-G)

Tulsa, Oklahoma. 31/3/1921.

Musicista dagli antenati indiani, ha debuttato con il gruppo di Texas Alexander nel 1929. Si è trasferito in California dove si è esibito con il pianista Lloyd Glenn e con il sassofonista Earl Brown. Nel 1951 ha ottenuto un grande successo con il motivo “Every Day I Have The Blues”. Ha suonato con Charles Brown, Johnny Moore, T. Bone Walker, ha fatto delle tournée con Ray Charles, con Stanley Turrentine, nel 1969 è venuto in Europa. Nel 1987 in Louisiana ha registrato con un gruppo di New Orleans ed in duo con il fratello Martin. In seguito si è esibito solo nel R&B. Cantante di blues dalla voce dal tono acre, grezzo, che si muove ora superba ora spiritosa. Ha avuto l’abilità di adattare il suo stile alle nuove generazioni.

Discografia:

San Francisco Blues.

Lowell Fulson (g) con diversi gruppi comprendenti: lloyd Glenn,R.J.Russell (p)

Miss Lillie Brown / Country Boy Blues / Fillmore Mess Around / Midnight Shover / So Long So Long / One More Drink / Come Back Baby / Don’t Be So Evil / Poor Boys Blues / Market Street Blues / Let Me Ride Your Little Automobile / San Francisco Blues.

(Black Lion BLCD 760177) Oakland – Los Angeles, 1946 – 1952.chiusura

FULTON JACK (TB-VC)

Philipsburg, Pennsylvania. 13/6/1903.

Ha lavorato come trombonista in varie orchestre tra le quali quella di George Olsen nel 1926. Si è fatta una ottima reputazione come cantante e come tale ha lavorato con Paul Whiteman dal 1926 al 1934. Ha inciso con i Busse’s Buzzards nel 1925, con Frankie Trumbauer nel 1930, con Midred Bailey nel 1935. Ha lavorato anche in diversi show radiofonici, in uno particolare con le Adrews Sister. chiusura

FUMERO HORACIO”ISOCA”. (B)

Rosquin Canada, Argentina. 10/5/1949.

Ha frequentato il Conservatorio Comunale M.de Falla di Buenos Aires dal 1970 al 1973. Poi è andato al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra in Svizzera. Nel 1973 è andato in tour in Europa con Gato Barbieri, sino al 1979 ha vissuto a Ginevra e nel 1980 si è trasferito a Barcellona in Spagna. Ha fatto parte del trio di Tete Montoliu ed ha collaborato con molti musicisti d’oltre Oceano in giro per l’Europa come: Freddie Hubbard, Jonny Griffin, Horace Parlan, Sweet Edison, Sal Nestico, Dick Oatts, Idris Mohamad, George Cables, Woody Shaw, Lalo Schrifin. Ha registrato anche con Charlie Mariano, Frank Strazzieri, Bill Perkins, Gerard Presencer, Peter King. Ha insegnato per molti anni alla Escola Superior de Musica di Catalogna. chiusura

FUMO JOHN. (TR)

Kenosha, Wisconsin.5/6/1957.

Ha suonato e registrato, oltre ad aver fatto molte tournée con Neil Young, James Brown, Smokey Robinson, Celine Dion, Charlie Haden, Vinny Golia, Mel Tormè, Al Jarreau, Whitney Huston, Flora Purim, Airto, Brian Setter, Tito Puente, Johnny Mathis, Lou Rawls, Brian McKnigt, Ricky Martin, John Tesh, e molti altri. Ha spesso lavorato in club di Los Angeles con la moglie la cantante Kelly Fumo. E’ professore di tromba alla Cal Arts di Los Angeles.

Discografia:

After The Fact

John Fumo (tr) Wayne Peet (keyb) Nels Cline (g/el, b/el,) Chris Mancinelli (dr)

Reveal / A violent moment / Brain shower / Red flowers.

Dan Fornero (tr) Sal Cracchiolo (tr) Dave Norman (tr) Fred Simmons (tb) Claude Cailliet (tb) Rudy Regalado (perc) Michito Sanchez (perc).

Body wrap / Pink leather attitude / Ctuzo

(9 Winds NW0116) Los Angeles, 7-8 Ottobre 1986.chiusura

FUMO MARCO (P)

Teramo, Abruzzo, Italia. 2/5/1946.

E’ senz’altro uno dei migliori interpreti italiani di ragtime e di stride piano. Ha insegnato al conservatorio di Castelfidardo Veneto ed è titolare della cattedra di letteratura pianistica americana ai Civici Corsi di jazz a Milano. Ha registrato l’opera integrale di Scott Joplin, non ancora pubblicata. Pianista di scuola essenzialmente classica innamorato del ragtime.

Discografia:

Piano In Rag.

Marco Fumo (piano solo)

Maple Leaf Rag / Solace / On The Pike / Ragtime Nightingale / 3 Rag-Caoprices / Ragtime / Ragtime / My Rag / Rag Prelude / Pour Un Ragtime Englouti.

(Fonit Cetra FDM 0004) Montesilvan, Paescara, Febbraio 1983.

Iseo Jazz 1999 – Ance for Duke.

Marco Fumo (p)

Black Beauty.

(CDPM/LION 131) Lido Sassabanek, Iseo, 21-31 Luglio 1999.chiusura

FUNK O FUNKY JAZZ.

Letteralmente: fetente. In seguito il suo significato è stato anche di : buon profumo casalingo nel senso musicale. Si riferisce ad una musica schietta, genuina e ruvida, con un forte accento ritmico, che crea l’atmosfera del blues originario, per lo più in tempo lento. Caposcuola di questa musica è stato il pianista Orace Silver.chiusura

FUNK INC.

Gruppo di funk jazz e di soul jazz, fondato ad Indianapolis nell’Indiana nel 1969. Nel corso degli anni ’70 hanno registrato con la Prestige Records. Formazione che si è sciolta nel 1976.

Discografia:

Fink Inc.

Gene Barr (st) Bobby Watley (org-vc) Steve Weakley (g) Jimmy Munford (dr-vc) Cecil Hunt (conga)

Kool Is Back / Bowlegs / Sister Janie / The Thrill Is Gone / The Whipper.

(Prestige 10031) Englewood, Cliffs, New Jersey, 1971.

Chicken Lickin’.

Gene Barr (st) Bobby Watley (org-vc) Steve Weakley (g) Jimmy Munford (dr-vc) Cecil Hunt (conga)

Chicken Licking’ / Running Away / Let’s Make Peace And Stop War / They Trying To Get Me / The Better Half / Jung Bungo.

(Prestige 10043) Englewood Cliffs, New Jersey, 18-5-72.

Hangin’Out.

Gene Barr (st) Bobby Watley (org-vc) Steve Weakley (g) Gordon Edwards (b/el) Jimmy Munford (dr-vc) Cecil Hunt (conga)

Smokin’At Tiffany’s / Dirty Red / I’ll Be Around.

Stesso gruppo senza Edwards.

Give Me Your Love / I Can See Cleary Now / We Can Be Friends.

(Prestige 10059) Englewood Cliffs, New Jersey, 1-12-72.

Superfunk.

Allen DeRienzo, Ollie Mitchell (tp) George Bohanon (tb) Gene Barr (st) Jackie Kelso (st-sb) Bobby Watley (org-vc) Don Peake, Steve Weakley (g) Johnny Guitar Watson (b/el) Jimmy Munford (dr-vc) Cecil Hunt (conga)

Message From The Meters / Goodbye So Long / The Hill Where The Lord Hides / Honey I Love You / Just Don’t Mean Thing / I’m Gonna Love You Just A Little More Baby.

(Prestige 10071) Luogo sconosciuto, Luglio 1973.

Priced To Sell.

Allen DeRienzo, Snooky Young (tp) Gene Barr (st) Bill Green, Jackie Kelso, Jay Migliori (st-sb) Bobby Watley (key) Billy Fender, Rudy Turner (g) William Simmons (b) Michael Hughes, Earl Permer (dr) Cecil Hunt (conga) Billie Barnun, James Gilstrap, August Johnson, Gregory Matta, Julia Tillman, Edna Wright (vc) David Axelrod (arr-dir)

It Ain’t The Spotlight / Priced To Sell / God Only Knows / Where Are We Young / Gimme Some Lovin’/ Somewhere In My Mind / Girl Of My Dream.

(Prestige 10087) Berkeley, California, Luglio-Settembre 1974.chiusura

FUNKY BLUES.

Ulteriore iniziativa dell’impresario Norman Granz che ha riunito musicisti della sua scuderia in classiche “blowing sessions a la Granz”. Iniziative che spesso si presentano molto interessanti per i musicisti che vi intervengono.

Discografia:

Charlie Shavers (tp) Charlie Parker (sa) Benny Carter (sa)m Johnny Hodges (sa) Ben Webster, Flip Phillips (st) Oscar Peterson (p) Barney Kessel (g) Ray Brown (b) James C.Heard (dr)

What Is Thing Called Love / Funky Blues.

(Verve V 8486) Hollywood, Giugno 1952.chiusura

FURNISS PAUL, ANTHONY. (REEDS)

Sydney, Australia. 27/11/1944.

Ha iniziato a sei anni a suonare il flauto ed il clarinetto ad undici. Ha studiato altri strumenti ad ancia con Don Burrows e al New South Walles Conservatory of Music dove poi da professionista ha anche insegnato. Il primo lavoro lo ha avuto con il trombonista Bob Learmoputh, poi ha suonato con Geoff Bull nel 1965, con Grame Bell dal 1969 al 1978. Ha diretto un gruppo di jazz tradizionale l’Eclipse Alley Five, ha diretto anche la San Francisco Jazz Band, e con musicisti moderni come Bernie McGann e Mike Bukovsky.chiusura

FURDUY VLADIMIR (PERC-DR)

Belgrado, Jugoslavia. nov.1945.

Ha iniziato la carriera nel 1963. Nella sua carriera ha suonato in molti locali e con i gruppi più vari, dal pop al jazz. Nel 1968 su invito di Kornell Kovach è entrato nei “The Corny Group”. Gruppo molto vario, che lo ha influenzato nello stile e lo ha aiutato a nuove sperimentazioni. Con loro suona in Olanda, all’Eurovision Sng Contest” a Londra, al Festival del Jazz di Montreux in Svizzera. Nel 1974 il gruppo ha cambiato il nome in “The Cornelyans”. Dal 1968 é iniziata la sua evoluzione, si è appassionato delle percussioni ed ha iniziato a suonare circondandosi di ottimi strumenti. Poichè egli ha sempre ritenuto che degli ottimi strumenti siano indispensabili per creare dell’ottima musica.chiusura

FURIC STEPHANE, LEIBOWICI (B)

Francia.

Musicista a capo di un quartetto composto da musicisti americani e francesi, tutti studenti della Berklee School nel 1989. La sua musica è profondamente americana pur essendo europeo non tiene conto delle sue origini musicali ma attinge al patrimonio della musica americana. Bassista preciso sia armonicamente che ritmicamente. Ottimo organizzatore e musicista che ama soprattutto il dialogo e cura in particolare modo nelle esecuzioni del suo gruppo l’equilibrio tra le risorse dinamiche, le timbriche e la misura.

Discografia:

Kishinev. Kishinev.

Chris Cheek (st-ss) Patrick Goraguer (p) Stephane Furic (b) Jim Black (dr)

The Sphinz / Wayne Shorter / New Alliance / Kishinev / Two Deuces.

(Soul Note 121215)

Boston, Luglio 1990.

.

The Twitter-Machine.The Twitter-Machine.

Chris Cheek (st-ss) Patrick Goraguer (p) Stephane Furic (b) Jim Black (dr)

Could You Be There / The Moon Breatheed Twice / Diamonds And Pearls / Lord Jim / No Tango / Goarg’Rag / Harvest Song / Gone Now.

(Soul Note 121225)

Milano, 12-14 Maggio 1992.

.

Crossing Brooklyn Ferry.Crossing Brooklyn Ferry.

Jens Winther (tp-flic) Andrew D’Angelo (sa-cl) Chris Cheeck (st-ss) Patrick Goraguer (tast) Per Arne Glorvingen (bandoneon) Stephane Furic (b-arr) Jim Black (dr) Gaby Arnon (vc)

Intro / Song Of Rolling Earth / Song Of The Redwood Tree / Suite Of Dances: Vinegar Hill Meeting – Sha’Rani Black – City Of Glass – The Garden Of The Aleph – Symphonies – 😄 (Suburban Chant) –Fulton Landing / Song Of Answerer / Song Of The Open Road / Song Of The Universal / Evening Prayer / Ending.

(Soul Note 121275)

New York, Aprile 1995.

Music For 3 (Vol.1). Music For 3

Chris Cheek (st) Stephane Furic (b) Patrick Goraguer (dr)

After All These Years / In The Embrasure / Of Time And Friendship / Music Is / My Shining Hour / And The Light Dances On / Her At Sunset.

(Soul Note 121415)

New York, 5-12-97.chiusura

FURTATO STEVEN (TP)

Bridgeport, Connecticut. 3/8/1942.

Ha suonato con l’orchestra dell’Apollo di New York, con Slide Hampton, con Clarke Terry, Larry Elgart, Wade Marcus, Sy Oliver, Sam River, Dizzy Gillespie. Nel 1972 è entrato nell’orchestra di Jones/Lewis, con i quali ha fatto diverse tournée ed ha inciso diversi dischi. Nel 1975 è entrato nell’orchestra di Count Basie. Ottimo lettore e quindi ottimo musicista di sezione. chiusura

FURUYA TAKASH I (SA-VC)

Tokyo, Giappone. 13/2/1936.

All’età di dieci anni ha preso lezioni di violino e poi di clarinetto. A 17 anni ha iniziato a suonare il sax alto nella base militare USA dove anche ha iniziato a cantare. Dal 1959 ha diretto la Takashi Furuya and the Freshmen, la Concord, la Neo Sax Band, la Neighborhood Big Band e la Reunion. Ha fatto parte della Blue Echoes, della Arrow Jazz orchestra, della Gil Evan’s Japanese Orchestra. Ha collaborato con Fumio Karashima, con Makoto Ozone, nel 1973 con Naosuke Miyamoto e con Phil Woods, Mal Waldron, DIzzy Gillespie. Ha insegnato all’NHK (Japan Broadcasting Corporation) Cultural Center ed in una sua scuola privata di canto. Nel 1986 in un concerto ad Osaka ha registrato degli standard di bop da solo ed in duo con il pianista Fumio Karashina. chiusura

FUSCO ANDY (SA)

Sassofonista poco noto, ha avuto un momento di popolarità sul finire degli anni’70 nella Big Band di Buddy Rich. Solista generoso, molto caldo, e nelle ballad che suona in modo virile dimostra di non aver dimenticato la lezione di Charlie Parker. Molto a proprio agio nelle atmosfere hardbop del tipo dei Jazz Messengers.

Discografia:

Big Man’s Blues.Big Man’s Blues.

Andy Fusco (sa) Walt Weiskopf (st) Renee Rosnes (p) John Goldsby (b) Billy Drummond (dr)

Embraceable You / Stablemates / Big Man’s Blues / Love Letters / Airegin / Pensativa / My Old Flame / Scooter / Little Melonae / Con Ruthsion.

(Double-Time 116)

New York, 20-7-96.

Out Of The Dark.Out Of The Dark.

Joe Magnarelli (tr) Andy Fusco (sa) Joel Weiskopf (p) Peter Washington (b) Billy Drummond (dr)

Out of the dark / Song for Andy / It’s you or no one / Epithaph for Sal Amico / Lament / Pritzin’ / You’ve changed /  2286 Seventh Avenue / You don’t know what love is.

(Criss Cross 1171)

Brooklyn, 10 Dicembre 1998.chiusura

FUSI DANIELE (DR)

Siena, Toscana, Italia. 1954.

Ha fondato e diretto dal 1988 il gruppo “Lares”, allestito con colleghi toscani. Musicista impegnato oltre a dare concerti, insegna ai seminari di Siena Jazz ed alla Scuola romana del Testaccio.

Discografia:

Non ce ne volere Mandela se così poco…

Sergio Gistri (tp-flic) Stefano Scalzi (tb) Dario Cecchini (sb) Mauro Grossi (p-tast) Sergio Gorbini (tast-p) Nicola Vernuccio (b) Daniele Fiusi (dr)

Short Prelude n.1 / Whole Nelson/ Interlude n.1 / Allamacchia / Interlude n.2 / Grecale / Interlude n.3 / Doppia notte / Interlude n.4 / Beginnings.

(YVP 3017) Lari, Pisa, Gennaio 1989.chiusura

FUTTERMAN JOEL (P)

Chicago, Illinois. 30/4/1946.

Ha iniziato a suonare il pianoforte a 14 anni seguito dalla madre pianista. In seguito alla morte della madre ha continuato a studiarlo e a 17 anni ha iniziato a suonare localmente. Nel 1965 ha studiato e suonato con Clarnece Shaw, nel 1966 ha suonato con Roland Kirk al Chicago Jazz Festival ed alla fine degli anni ’60 con Jimmy Garrison. E’ entrato a far parte AACM all’inizio degli anni ’70 e nel 1972 ha lasciato Chicago per andare prima in California, poi a New York e per stabilirsi a Virginia Beach, in Virginia nel 1974. Ha suonato spesso con il batterista Robert Adkins, poi con Richard Davis, nel 1980 con Jimmy Lyons. Ha lavorato nel 1982 a New York dove ha anche registrato diversi dischi, in trio con Kidd Jordan e Alvin Fielder. In seguito lavora a Columbus nell’Ohio nel 1995, a Meridian e Starkville nel Mississippi nel 1997 ed ha partecipato al New Orleans Jazz and Heritage Festival, ha registrato con Barry Guy e Mats Gustafsson al Nickelsdorf Konfrontationen in Austria. Ha anche spesso suonato il sax soprano ed il flauto indiano.

Discografia:

Cafetaria.

Joel Futterman (p) Russell Scarborough (dr)

Arrival line up / Choice / Magnetic field / Gesticulaton / Next arrival / Waking state / Stairway to self / The 3 brained being / Closing.

(JDF 200) Settembre 1979.

Moments.Moments.

Jimmy Lions (sa) Joel Futterman (p) Karem Borca (bassoon)

Exit / Return / Future State.

(Ear Rational 882 456 909)

Virginia, 11-7-81 & 19-6-83.

.

In-between Position(s) (A Trio In Eight Movements).In-between Position(s) (A Trio In Eight Movements).

Jimmy Lyons (sa) Joel Futterman (p) Robert Adkins (dr)

Position I : Intuition / In-between position(s) 1: Concept / In-between position(s) 2: Challenge / In-between position(s) 3: Defense / In-between position(s) 4: Affirmation / In-between position(s) 5: Repose / In-between position(s) 6: Clarity / Position II : Illumination.

(Bellaphon CDLR45018)

Warwick Hall, Newport News, Virginia, 13 Maggio 1982.

Vision In Time.Vision In Time.

Joseph Jarman (st,cl/b) Joel Futterman (p) Richard Davis (b) Robert Adkins (dr)

Reality on edge / Talking with you / Vision in time / There is a smile / I never knew her name.

(Silkheart SH125)

New York, 27 Luglio 1988.

.

To The Edge.To The Edge.

Raphe Malik (tr) Joel Futterman (p) Robert Adkins (dr)

To the edge / Winds of freedom / Razor at my throat / The pain of loneliness.

(Ear-Rational ECD1028)

Marlboro, Maryland, 15 Dicembre 1990.

.

Silhouettes.Silhouettes.

Joel Futterman (p) solo

Silhouettes / Standard shadows / Precious / Later on / Reverie / JP swingin’ / Naima / Missy.

(Progressive PCD-7096)

Norfolk Academy, Norfolk, 27 Dicembre 1993.

.

Nickelsdorf Konfrontaton – Kidd Jordan Quintet.Nickelsdorf Konfrontaton

Mats Gustafsson (st-sb) Joel Futterman (p-fl/ind) Edward Kidd Jordan (st) Barry Guy (b) Alvin Fielder (dr)

Hera With You / Meeting Place / Nickelsdorf Summit – parte 1-7 / Fournier / Going With You.

(Silkheart SHCD 143)

Jaz-Gallery, Nickelsdorf, Austria, 24-7-95.

.

New Orleans Rising.New Orleans Rising.

Joel Futterman (p) Elton Eron (b/el) Alvin Fielder (dr)

After Hours / The Other Side Of Midnight / New Orleans Rising.

(Konnex 12946)

New Orleans, 2 Maggio 1996.

.

InterWiew.InterWiew.

Joel Futterman (p-ss-fl) Ike Levin (st,kalimba,fl,tamb) Randall Hunt (b,bells)

Scenarios / Melon Juice / Interview / Mr.Lekish / Dispacht / On Words / Microclimate.

(JML 26-001)

Berkeley, California, Agosto 2000.

.

Lifeline.Lifeline.

Joel Futterman (p) Ike Levin (st,cl/b,perc) Kash Killion (cello,African whistle)

Paradoux / Choices / Questions / Now & Hear / Forever.

(IML 26004)

Berkeley, California, Agosto 2001.

.

Prayer For Peace.

Joel Futterman (p,sax) Anthony Mirabile (dr)

Prayer for peace 1 / Prayer for peace 2 / Prayer for peace 3 / Prayer for peace 4 / Prayer for peace 5 / Prayer for peace 6 / Prayer for peace 7.

(JDF 404) Norfolk, VA, 21 Novembre 2003.

Enigma.Enigma.

Joel Futterman (p)

Convergence / Wonder / Discourse / Enigma / Formations / Riddlesque / Conciliation / Urbanscapes / Assembly.

(Orchard 105934)

Luglio-Agosto 2005.

.

Possibilities.Possibilities.

Ike Levin (cl-st) Joel Futterman (p)

Parti : 1 – 2 – 3 – 4 – 5 – 6 – 7.

(Ayler 011)

Agosto 2006.chiusura

FYGI LAURA (VC)

Amsterdam, Olanda. 27/8/1955.

Una delle più note cantanti olandesi, prediletta dal compositore Michel Legrand. Ha vissuto sino ad otto anni in Sud America con il genitori, il padre olandese funzionario della Philips e la madre egiziana. Ha iniziato la carriera nella canzone pop con la popolare orchestra olandese la “Centerfold”e nel 1991 è passata la “Backlot” ed in seguito ha iniziato la carriera da solista, dedicandosi con molta passione al jazz. E’ stata accompagnata tra glia altri anche da Toots Thielemans. Apprezzata anche fuori dai confini olandesi per aver coltivato il verbo musicale legato alle grandi interpreti del songbook americano, da lei considerata una tappa fondamentale per qualsiasi cantante. Avendo trascorso un lungo periodo di tempo in Uruguay è anche deliziosa interprete del sound sudamericano.

Discografia:

Introducing.

Laura Fygi (vc) altri non identificati.

Good Morning Heartache / I’ve Grow Accustomed To His Face / Let’s Get Haway From Here / Willow Weep For Me / Just One Of Those Things / Impossible / Dream A Little Dream / MY Foolish Heart / Go Away Little Boy / Don’t It Make My Brown Eyes Blue / Guess Who I Saw Today / Girl Talk / Out Of Sight, Out Of Mind / Stuck On You / Can It Be Done.

(Mercury 5107002) 19-4-93.

Bewitched.

Laura Fygi (vc) Francis Gya, Phil Catherine (g) Malcom Creese (b) Harold Fisher (dr) Jurre Haanstra (dr-perc-arr) altri non identificati.

Dream A little Dream Of Me / It’s Crazy / Godd Morning Heartache / Let There Be Love / I Only Have Eyes For You / Bewitched, Bothered And Bewildered / The End Of A Love Affair / Four Sentimental Reasons / Just One Of Those Things / Girl Talk / I Wish You Love / Willow Weep For Me.

(Verve 314-514724-2) 18-5-93.

The Lady Wants To Know.

Laura Fygi (vc) Peter Schon (p/el) Leonardo Amuedo (g) Clark Terry (tr) Ruud Jacobs (b) Marcel Serierse (dr,perc) Toots Thielemans (arm) Jurre Haanstra (arr,cond)

Corcovado / It Mights As Well Be Spring / Tell Me All About It / You Do Something To Me / Dindi / The Lady Wants To Know / Triste / Each And Everyone / How Insensative / Oh Telephone / Something About Him / Sabor A MI / Baubles, Bangles And Beads.

(Polygram 522438) Londra, Febbraio 1994.

Dream Your Dream.

Laura Fygi (vc) Jan Menu (sa) Hans Vroomans (p) Bert Meulendick (g) Marcel Schimscheiner (b) Marcel Seriers (dr) Eddie Conard (perc) Lisa Boray (vc/bck)

Can You Celebrate / Cymbals / I Need To Be In Love / Yumejanai / Another Orion / Now You’re Not Here / Dream Your Dream / Saigo No Uso / Don’t I Make My Brown Eyes Blues / Now And Then / La La La Love Song / Alfie.

(Polygram Int.112568) 25-8-1998.

Laura Fygi Live.

Laura Fygi (vc) Michel Legrand (dir) e orchestra.

I’e Got You Under My Skin / Ask Yourself Way / Lately / All Of Me / Jobin Medley : How Insensitive – Corcovado – Dindi / Watch What Happens / The Way He Makes Me Feel / For Me Formidable / Girl Talk / Triste / The First Time / Almost Like Being In Love / It’s Crazy.

(Mercury 1671) 11-5-98.

Change.

Laura Fygi (vc) altri non identificati.

Midnight Stroll / Every Moment / Change / Girltalk / Enfant Terrible / How Do I Win Her Heart / He Saw Her There / Latin Eyes / Loved You So Long / You Can’t Judge / Remember Me / No Small Talk Please / Eternal Honeymoon / I Belong.

(Universal 5865072) 11-3-2002.

Song Book : 20 Jazz Greatest Hits.

Laura Fygi (vc) altri non identificati.

Dream A Little Dream / Storia de un Amor / Don’t Make My Brown Eyes Blue / How Am I Supposed To Live With You / Abrame / Aternal Flame / Disse Alguem / Besame Much / The Lady Want For You / I Will Waits For You / Quizas Quizas Quizas / Autum Leaves / The Summer Knows / COrcovado / The Windmills Of Your Mind / Midnight Stroll / I Need To be In Love / La La La La Love Song / What Are You Doing The Rest Of Your Life / Baby Come To Me.

(Universal 9818683) 15-3-2004.

Rendez Vous.

Laura Fygi (vc) Bert Boeren (tb) David Kweksilber (cl) Hans Vroomans (p) Gert Wantenaar (fis) Tim Kliphuis (viol) Stochelo Rosemberg, Maarten Van Der Heyden (g) Johan Plomp (b) Marcel Serierse (perc)

Le Continental / Le Temps Qu Passe / Divine Biguine / Pour The Plaire / C’Est Si Bon / Nuages / Tout le jour, Tout la nuit / Volons Verse La Luna / Quelqu’nun M’Aimera / Tu Viens Dans Ma Tete / La Complainte de Mackie / Autour de Minuit / Caravane / Dansez Maintenant.

(Ume Imports 1732058) 2007.

At Ronnie Scott’s.

Laura Fygi (vc) con altri da identificare.

That Old Feeling / All Of Me / Guess Who I Saw Today / Dont It Make MY Brown Eyes Blue / I Will Wait For You / Corcovado / Orange Coloured Sky / Goodmorning Heartache / Diamonds Are The Lady Wants To Know (Mercury)A Girls Best Frie / For Me Formidable / Les Feuilles Mortes / Just One Of Those Things / The Neamess Of You / Almost Like Being In Love.chiusura

GAAG HEIN VAN DER (P-DR-VIB)

Caracas, Venezuela. 30/6/1937.

Ha iniziato a studiare il pianoforte senza l’ausilio di maestri e già nel 1953 ha messo su il suo primo gruppo l’”Hein van der Gaag’s Rhythm Kings”. Nel 1955 ha suonato con il Birdland Trio ed in seguito ha fondato il suo secondo gruppo lo “Shorty van der Gaag Sextet”. Per un certo periodo ha lasciato l’attività per studiare presso il Conservatorio dell’Aia. Nel 1961 è entrato nel Dutch Jazz Quintet, e poi nel Dutch Jazz Quartet, ha lavora anche con l’armonicista Larry Adler. Ha collaborato dal 1965 con diversi musicisti famosi quali: Art Farmer, Johnny Griffin, Art Taylor, Stuff Smith, Niels H. O. Pedersen, Freddie Hubbard, Ben Webster, Ray Nance e nel 1975 ha inizia una intensa collaborazione con Toots Thielemans che durerà sino al 1977. Ha suonato inoltre anche con Eddie Lokjaw Davis e Chet Baker. chiusura

GABLER MILT.

New York. 20/5/1911. – New York. 20/7/2001.

Gestore del primo negozio nella parte bianca di New York, la 42a strada, dove verso la metà degli anni trenta si potevano ascoltare e comprare dischi di jazz negro. E’ stato il proprietario della Commodore Music Shop la prima etichetta dedicata interamente al jazz. Molto attivò nella ristampa di vecchie incisioni, Ha organizzato delle jam sessions ed insieme a Marshall Stearns e John Hammond ha fondato l’UHCA (United hot club of America) E’ stato anche un importante dirigente della Decca. La sua opera è stata anche importante per il rock’n’roll, egli è stato il primo a registrare nel 1954 il “Rock Around The Clock” di Bill Haley, che ha dato il via al grande filone di questo genere. chiusura

GABRIEL CLARENCE (G-BJ)

New Orlean, Louisiana. 3/6/1905. – New Orleans, Louisiana. 1982.

Musicista fratello del bassista Percy, attivo negli anni’20. Nel 1928 ha suonato con Louis Dumanine, poi con Sam Morgan e con Mike Delay. chiusura

GABRIEL MANNY, SR. MARTIN MANUEL. (CL)

New Orleans, Lousisna. 1876. – New Orleans, Louisiana. 25/11/32.

Clarinettista poco conosciuto, viene ricordato soprattutto per essere stato il padre di Clarence.chiusura

GABRIEL PERCY, JULIAN. (B)

New Orleans, Louisiana. 11/7/1915. – New Orleans, Louisiana. 7/2/1993.

Cresciuto in una famiglia di musicisti ha iniziato a suonare nel trio di famiglia, poi con il gruppo di Kid Rena e con quello di Harold Dejan è arrivato a New York. Nel 1938 con il cantante Jack Sneed si è trasferito in Florida e quindi è tornato a New Orleans dove ha suonato con Papa Celestin, Sidney Desvignes, A.J.Piron ed altri. Ha suonato in Texas con Don Albert e ha diretto un suo gruppo a New Oleans dal 1939 al 1942. Ha anche suonato a Chicago con Lee Collins e con Henry”Red”Allen. Dal 1944 al 1947 ha fatto parte dell’orchestra di Jack McShann e poi in California con Jesse Price. Ritornato a New Orleans ha suonato con Paul Barbarin, in tournée con Lucky Millinder, Danny Baker e con Blue Lu Baker. Nel 1950 ha diretto un suo gruppo a Detroit, dove ha suonato anche con Jimmy ”Deacon” Jones. Alla morte di Jones il suo gruppo è stato preso da Manny Gabriel Jr. fratello di Percy diventando il “Percy Gabriel’s New Orleans Jazz Band, che nel 1973 è diventato il Gabriel Brothers New Orleans Jazz Band, che ha registrato anche diversi dischi.chiusura

GABRIELLI PIERO.

E’ stato per anni il conduttore ed il proprietario del famoso locale di Roma “Le Grotte del Piccione”. In questo locale negli anni ’50 e ’60 si sono esibiti i migliori musicisti italiani e stranieri. Ha organizzato anche il Festival del Jazz di Fregene ed altri concerti. Abbiamo appreso del suo decesso avvenuto il 17 dicembre del 1995 nella sua casa romana. chiusura

GADD STEVE, STEPHEN. (DR)

Rochester, New York. 9/4/1945.

Un suo zio gli ha trasmesso la passione per la percussione. All’inizio si è cimentato nel R&B, quindi ha deciso di studiare seriamente iscrivendosi alla Manhattan School of Music ed in seguito alla Eastman School. Intanto ha iniziato a suonare con Chuck Mangione, Chick Corea, Joe Romano e Frank Polero. Dopo il congedo dall’esercito ha messo su un primo quartetto, poi nel 1972 un trio e nel 1974 nasce il gruppo “Stuff”. Ha registrato con Corea nel 1978, con Ben Sidran, ha partecipato alla nascita degli “Steps Ahead”, ha collaborato con Masahiko Sato, con i Manhattan Jazz Quintet, Joe Farrell, Herbie Hancock, Bob James, Steve Kahn, Ron Carter, George Benson, Roland Hanna, Davis Friesen, con Quincy Jones nel 1984, con Eddie Gomez nel 1985, con David Samborn. Negli studi di registrazione ha collaborato con artisti molto diversi: Al Di Meaola, Aretha Franklin, Paul Simon, Paul McCartney, Stevie Wonder, Barbra Streisand. Batterista ai confini del Jazz, seguace di Tony Williams, ha però modificato questo modello rendendo il suo suono più da studio. In possesso di una grande tecnica.

Discografia:

Gaddabout.Gaddabout.

Lew Soloff (tp) George Young (ss-st) Ronnie Cuber (sb) Jeff Mironov (g) Richard Tee (p-p/el) Neil Jason (b/el) Steve Gadd (dr-vc) David Matthews (arr)

Gaddabout / My Little Brother / Montauk Moon / The Duke / Lucky 13 / Leavin’Tomorrow.

(Electric Bird K28P 6314)

New York, Luglio 1984.

.

The Gadd Gang.The Gadd Gang.

Jon Faddis, Lew Soloff (tp) Barry Rogers, Dave Taylor (tb) Michael Brecker, George Young (st) Ronnie Cuber (sb) Richard Tee (keyb) Cornell Dupree (g) Eddie Gomez (b) Steve Gadd (dr)

Morning love / Duke’s lullaby / Strength / Everything you do / Watching the river flow / Way back home / Honky tonk / I can’t stop loving you.

(Columbia 40864)

New York, Giugno-Agosto 1986.

Here & Now.Here & Now

Alan Rubin, Jon Faddis (tp) Dave Bargeron (tb) George Young, Lou Marini (st) Ronnie Cuber (sb) Richard Tee (keyb) Cornell Dupree (g) Eddie Gomez (b) Steve Gadd (dr)

I can’t turn you loose / My girl / Them changes / Soul serenade / Things ain’t what they used to be / Che ore so / Signed, sealed, delivered, I’m yours / A whiter shade of pale.

(Columbia 44327) New York, Marzo 1988.chiusura

GADDY CHRISTOPHER, LEON JR. (P-PERC)

Chicago, Illinois. 8/4/1943. – Chicago, Illinois. 12/3/1968.

Ha studiato il pianoforte in chiesa ed ha iniziato a suonare musica religiosa. Ha frequentato il conservatorio dove studia anche l’organo. Nel 1961 è entrato nell’AACM, ha suonato nella Experimental Band di Muhal Richard Abrams, ha suonato anche nel gruppo di Joseph Jarman, con il quale ha inciso un album. E’ ricordato dai suoi colleghi come un musicista importante, dalle nuove idee che hanno notevolmente influenzato l’ambiente musicale di Chicago. chiusura

GAETA WALTER (P)

Lanciano. Abruzzo. Italia.

Ha studiato e si è diplomato in pianoforte al conservatorio di musica Gabriele D’Annunzio di Pescara e laureato in musica al Conservatorio S.Cecilia di Roma, con il massimo dei voti. Ha partecipato a diversi seminari di jazz e nel 1994 ha vinto una borsa di studi per frequentare il Berklee College of Music a Boston. Ha collaborato con Fabrizio Bosso, Massimo Moriconi, Paolo Damiani ed altri. Si è rivelato anche un ottimo arrangiatore. Dal 2001 insegna pianoforte jazz alla Scuola Civica di Musica F.Fenaroli di Lanciano, Chieti. Pianista e compositore di solide basi e diverse esperienze. Musicalmente spazia dall’hard bop a musica molto più calma e dalla estenuante tenerezza, dalla assoluta improvvisazione alla musica completamente scritta. Ma è su quest’ultima che egli si realizza, arrivando a scrivere anche i suoi interventi pianistici.

Discografia:

Oktogon.

Fabrizio Bosso (tp) Gianluca Esposito (ss) Marco Salvatore (sa) Max Ionata, Pietro Delle Monache (st) Giuseppe Marchetti (sb) Walter Gaeta (p) Gabriele pesaresi (b) Roberto Desiderio (dr) Ensemble PIcena (archi-fl)

Black Inside / Oktogon / Distinti silenzi finiti / Jacopo’s Dream / Lo que vendra / Space / Hello SUnt / Ninna nanna clico clico.

(Faredollarsmusic Blue 026) Teramo, 10 e 15 e 27-2-2003.chiusura

GAFA AL ALEXANDER. (G)

Brooklyn, New York. 9/4/1941.

Autodidatta, inizia a suonare in gruppi rock. Dal 1964 al 1969 ha lavorato negli studi di New York. Dal 1966 al 1967 ha suonato con Kai Winding, poi con Sam Donahue, con l’orchestra di Michel Legrand, con Sammy Davis e dal 1968 al 1969 con Duke Pearson. Dal 1969 al 1971 ha fatto il direttore musicale di Carmen McRae, poi ha suonato con Dizzy Gillespie con il quale lavora anche come compositore e con lui è venuto in Europa ed ha partecipato a molte manifestazioni internazionali. Ha registrato con Mike Longo, con Yusef Lateef. Dal 1976 ha diretto dei piccoli gruppi, un quartetto insieme a Kenny Barron, Ben Brown e Al Foster, un trio insieme ad Andy LaVerne e Steve La Spina ed un trio con Richard Wiands e Dave Shapiro. Ha collaborato anche con Joe Albany nel 1982 e con Johnny Hartman dal 1978 al 1982. Nel 1996 ha registrato con Susannah McCorkle.

Composizioni:

Barcelona – In The Land Of The Living Dead – Behind The Moonbeam – Pelé.

Discografia:

Leblon Beach.

Al Gafa (g) Kenny Barron (p) Ben Brown (b) Al Foster (dr) Azzedin Weston (perc)

Barcelona / Abre Alas / Land Of The Living Dead / Sometimes You Win Sometimes You Lose / Affirmation / Con Alma.

(Pablo 2310 782) New York, 8-4-76.chiusura

GAGLIARDI WILLIAM (SA-ST-SS)

Long Island, New York. 1947.

Durante il servizio militare ha fatto parte delle bande nella marina militare di stanza a Portorico, dove in seguito si è stabilito. Molto amico del percussionista Alex Acuna, ha suonato in ogni genere di contesto, sino al suo primo festival internazionale, quello di Molde in Norvegia con il gruppo di Beaver Harris. Dopo un pò di tempo trascorso in Europa ed in India in pieno stile hippie è tornato in USA a New York, dove ha collaborato in varie esperienze di ricerca, dalle compagnie di teatro di Broadway, ai gruppi di free jazz. Ha conosciuto, attraverso il batterista Lou Grassi, Bob Rusch il produttore discografico che gli ha fatto registrare a 54 anni il suo primo disco. Musicista che ha subito le influenze delle varie musiche incontrate nel suo girovagare, in particolare quella indiana e quella latina. Il suo beat è elastico e swingante, molto originale. Egli è un musicista ricco di talento, e dalla indipendenza e dalla onestà intellettuale.

Discografia:

Music Is The Meditation.

William Gagliardi (ss-sa-st) Ken Wessel (g) Dave Hofstra (b) Lou Grassi (dr)

Encryptic Hip Bob (That He Is) / Oli-skt.Wombfire / Too Dry For Tears / Rootlessness / 125th And Broadway / Aum’nj In / Good Lookin’Popular Extemporaneous Combustion / Bill & His Friends Free Jazz $ 1.99 A Lb. / Ear Of The Behearer / Eagles Fly For Bow Hay, Ya, Hay, Ya / Sunshine Bright Smiles.

(CIMP 242) Rossie, New York, 20 e 21-2-2001.

Hear And Now

John Carlson (tp) William Gagliardi (ts,sop) Ken Wessel (g) Dave Hofstra (b) Lou Grassi (d)

Soul ain’t got no bones / Forgettaboutit / Surfin’ the Tigrus / Where is Trane / They is you / Wu wei baby / Exaltation.

(CIMP 297) Rossie, New York, 7-8 Luglio 2003.

Memories Of Tomorrow.

John Carlson (tp,pocket-tp) William Gagliardi (as,sop,ts) Ken Wessel (g) Dave Hofstra (b) Lou Grassi (d)

Coup d’e-tat follies / Let’s play / Memories of tomorrow / Cosmic monster / The key to the gates / The question unanswered.

(CIMP 332) Rossie, New York, 26-27 Maggio 2005.chiusura

GAGNON SYLVAIN. (B)

Montreal, Quebec, Canada. 9/5/1961.

Ha iniziato a studiare il basso elettrico nel 1975, ha partecipato a un workshop di Charlie Haden a Boulder nel Colorado. Nel 1981 ha iniziato a studiare il contrabasso classico e nel 1986 ha studiato al CIM di Parigi. Durante i workshop ha accompagnato Tal Farlow, Ed Thigpen e Dave Liebman e dal 1990 al 1992 ha preso lezioni da Don Thompson, John Patitucci e Dave Holland. Durante il Festival Internazionale del Jazz di Montreal ha accompagnato: Joshua Redman, Benny Carter, George Arvanitas, Michel Petrucciani, Gary Burton, David Benoit, Barry Altshull e molti altri. Dal 1994 ha iniziato una collaborazione con Joey Calderazzo, che si è protratta nel tempo. Ha registrato con Jeff “Tain”Watts, con Bradford Marsalis, con Michael Brecker. E’ considerato il massimo esponente dei bassisti canadesi, per la sua grande esperienza internazionale. Ha lavorato anche per il cinema. chiusura

GAHNT ELLA, M.HILTON. (VC)

Phuiladelphia, Pennsylvania. 7/5/1949.

A diciotto anni ha appagato il suo sogno, cioè quello di cantare le canzoni che ama. Si è diplomato alla Philadelphia Public School ed ha studiato il pianoforte al Community College, oltre al canto e teoria musicale. Ha studiato anche privatamente con ottimi maestri. Ha inziato a lavorare con Grover Washington, nel gruppo “Stylistic” e nei “Piece of Dream. Ha sposato Leon Mitchell, compositore, arrangiatore, pianista e direttore della Philarmonic Legends of Jazz Orchestra e si interessa anche di editoria. Ha lavorato soprattutto nella zona di Philadelphia, si è esibita nei migliori locali della zona, con il “Cullen Knight Trio”, la “Philadelphia Big Band”, con Sam Reed, con Tony Williams, con Sam Dockery, con Butch Ballard, con Thomas Webb, Gerald Smith ed altri. Ha preso parte a molti Festival Internazionali. chiusura

GAIA SCIENZA (LA)

Gruppo che esegue riletture di pagine famose della musica classica tedesca da Mahaler a Schuman.

Federica Valli (p) Stefano Barneschi (viol) Marco Bianch (viola) Paolo Beschi (cello)

Allegro / Scherzo / Andante / Finale.

(Winter & Winter 910 049) Briosco, 10-13 Marzo 1999.chiusura

GAILLARD SLIM, BULEE. (G-P-VC)

Detroit, Michigan. 4/1/1916. – Londra, Inghilterra. 26/2/1991.

Ha iniziato a studiare il vibrafono per passare poi alla chitarra ed al pianoforte. Nel 1938 ha formato con Slam Stewart un duo, diventato famoso come “Slim e Slam”che ha avuto un grande successo. In seguito ha fondato propri gruppi nei quali ha continuato a sfruttare la trovata dei duetti vocali comici, insieme al bassista di turno, non raggiungendo però la popolarità avuta con il suo primo partner in tale ruolo Slam Stewart. E per molti anni è rimasto sulla cresta dell’onda, specie nel periodo nel quale ha avuto come partner il bassista Bob Brown. Ha inciso anche con Charlie Parker, Dizzy Gillespie e Art Tatum. Ha anche collaborato con Xavier Cugat, con Machito. Negli anni’50 si è sempre più allontanato dalla scena musicale occupandosi di altre attività. Musicista poliedrico, cantava, ballava e suonava di tutto, è soprattutto ricordato per il suo “jive talk” un linguaggio completamente inventato, un misto di gergo comico e assurdo.

Composizioni:

Arabian boogie – Cement mixer – Dizzy boogie – Down by the station – Flat foot floogie – Poppity pop – Slim’s jam – Tip light – Tutti frutti – Yep rock heresy.

Discografia:

Slim And Slam.

Slim Gaillard (g-vc) Sam Allen (p) Slam Stewart (b-vc) Guts Dobson (dr)

Flat Foot Floogee / Chinatown My Chinatown / That’s What You Call Romance / Ti-Pi-Tin / 8 9 And 10 / Dancin’On The Beach / Oh Lady Be Good / Ferdinand The Bull / Tutti Frutti / Look-A-There / Humpty Dumpty / Jump Session / Laughin’In Rhythm / Vol Vist Du Gaily Star / Dopey Joe/ Sweet Safronia.

(TAX m-8028) New York, 1938.

And His Flat Foot Floogie Boys.

Al Killiam (tp) Herman Flintall (sa) Lou Mel Morgan (p) Slim Gaillard (g-vib-vc) William Smith (b) Hubert Petawy (dr)

Chlitin’Switch Boogie.

New York, 4-10-39.

Trio-Quartet-Orchestra.Slim Gaillard Trio-Quartet-Orchestra.

Slim Gaillard (g-vc-vib) Dodo Marmarosa (p) Bam Brown (b) Zutty Singleton (dr)

Carne / Ya-Ha-Ha / Ding Dong Oreeney / Buck Dance Rhythm / The Hop / Baby Won’t You Please Come Home.

Slim Gaillard (g-vc-vib) Fletcher Smith (p) Bam Brown (b)

Central Avenue Boogie / Sighin’ Boogie.

Slim Gaillard (g-vc-vib) Karl George, Howard McGhee (tp) Lucky Thompson, Teddy Edwards, Bill Moore (st) Fletcher Smith (p) Leo Watson (dr)

Harlem Hunch / Slim Gaillard’s Boogie Voot Oreeney / Travelin’Blues.

(Jazz Anthology 550282 CD) Los Angeles, 1945.

Dizzy Gillespie (tp) Charlie Parker (sa) Jack McVea (st) Dodo Marmarosa (p) Slim Gaillard (p-g-vc) Bam Brown (b-vc) Zutty Singleton (dr)

Dizzy Boogie / Flat Floot Floogie / Popity Pop / Slim’s Jam.

(Savoy) Hollywood, 20-12-45.

Howard McGhee (tp) Marshall Royal (cl) Lucky Thompson (st) Dodo Marmarosa (p) Slim Gaillard (g) Ray Brown (b) Zutty Singleton (dr)

Santa Monica Jump.

Los Angeles, Gennaio 1946.

Slim Gaillard (g-vc-vib) Dodo Marmarosa (p) Bam Brown (b) Oscar Bradley (dr)

Novachord Boogie

Slim Gaillard (g-vc-vib) Dodo Marmarosa (p) Bam Brown (b-vc) Zutty Singleton (dr)

Yep Roc Heresi / Carne / Buck Dance Rhythm.

New York, Marzo 1946.

Opera In Vout.Slim Gaillard Opera In Vout.

Slim Gaillard (p-g-dr-vc) Tiny Bam Brown (b-vc)

Opera In Vout Parte 1 (Introduzione pianissimo) / Opera In Vout Parte 2 (Finale) / Opera In Vout Parte 3 (Cantabile in Modo de Blues) / Opera in Vout Parte 4 (stomp)

(Mercury 11033) Los Angeles, 22-4-46.

Slim Gaillard (g-vc) Bam Brown (b) pianoforte sconosciuto.

Serenade To A Poodle / Communication / Tip Light / Arabian Boogie.

New York, 1947.

Slim Gaillard Sextet.

Slim Gaillar (g-vc-org) altri sconosciuti.

Bongo City / Organ Oreenie.

New York, 1949.

Mish Mash.Slim Gaillard Mish Mash.

Dick Hyman (p) Slim Gaillard (g-vc) Ernie Shepard (b-vc) Herbie Lovelle (dr) Pepe Benque (bongo)

Laughing In Rhythm / Soony Roony.

New York, 5-3-51.

Buddy Tate (st) Maceo Williams (p) Slim Gaillard (g-vc) Clyde Lombardi (b) Charlie Smith (dr)

Babalu / Sabroso / Oh Lady Be Good.

(Verve MGC 126) New York, 25-5-51.

Slim Gaillard And His Musical Aggregation.

Buddy Tate (st) Maceo Williams (p) Slim Gaillard (g-vc) Clyde Lombardi (b) Charlie Smith (dr)

Yo Yo Yo.

New York, 25-5-51.

Slim Gaillard (vc-g) Bennie Green (tb) ed altri.

Chicken Rhythm / For You / Yip Roc Heresy / The Hip Cowboy.

New York, Agosto 1951.

Smorgasbord – Help Yourself.Slim Gaillard Smorgasbord-Help Yourself.

Harry Carney e Cecil Payne (sb) Slim Gaillard (g-vc) sezione archi ed altri.

St.Louis Blues / I Know What To Do / Tax Payer’s Blues / Eatin’ With The Boogie.

(Verve MGV 2013) New York, 24-1-52.

Slim Gaillard (vc-g) ed altri.

I Only Have Eyes For You / As You Are.

New York, Gennaio 1952.

Slim Gaillard (vc-g) ed altri.

Make It Do / You Goofed / I Can’t Give You Anything But Love / This Is My Song.

(Verve MGV 2013) New York, Luglio 1952.

Ben Webster (st) Cyril Hayes (p) Slim Gaillard (g.vc) Ray Brown (b) Milt Jackson (dr)

Potato Chips / Forgive Me.

New York, Dicembre 1952.

Slim Gaillard (vc-g) ed altri.

I’m In The Mood For Love / Go Man Go / Mishugana mambo.

(Verve MGV 2013) New York, Dicembre 1953.

Cavorts.Slim Gaillard Cavorts.

Buddy Tate (st) Maceo Williams (p) Slim Gaillard (g-vc) Clyde Lombardi (b) Charlie Smith (dr)

Oh Lady Be Good.

Slim Gaillard (vc-g) Bennie Green (tb) altri non identificati.

For You / Yip Roc Heresy / The Hyp Cowboy.

(Verve MGC 138) New York, Agosto 1951.

At Birdland.

Eddie Lockjaw Davis (st) Terry Gibbs (vib) Billy Taylor (p) Slim Gaillard (g-vc) Charles Mingus (b) Art Blakey (dr)

Serenade In Vout.

(HEP 21) Birdland, New York, 29-9-51.

Cavorts.

Slim Gaillard (vc-g) ed altri.

I Only Have Eyes For You / As You Are.

New York, Gennaio 1952.

Mish Mash.

Harry Carney e Cecil Payne (sb) Slim Gaillard (vc-g) con altri e sezione di archi.

St.Louis Blues / I Know Whet To Do / Tax Payer’s Blues / Eatin’With The Boogie.

New York, 24-1-52.

Cavorts.

Ben Webster (st) Cyril Hayes (p) Slim Gaillard (vc-g) Ray Brown (b) Milt Jackson (dr)

Gomen Nasai (Forgive Me) / Potato Chips.

New York, Dicembre 1952.

Slim Gaillard Rides Again.Slim Gaillard Rides Again.

Slim Gaillard (p, g, vc)

Oh, lady be good / Ghost of a chance / How high the moon / One minute of flamenco for three minutes / My blue heaven / Slim’s Cee / I love you / Tall and Slim / Thunderbird / Walkin’ and cookin’ blues / Sukiyaki / Don’t blame me / Chicken rhythm / Take the “A” train.

(Dot 3190)

New York, Novembre 1958.

Anytime, Anyplace, Anywhere.Slim Gaillard Anytime, Anyplace, Anywhere.

Digby Fairweather (cnt) Jay Thomas (tp,sa,st) Buddy Tate (cl,st) Jay McShann (p) Slim Gaillard (p,g,vc) Peter Ind (b) Allan Ganley (dr)

How high the moon / Anytime, anyplace, anywhere / I can’t get started / Slim’s jam no. 2 / Everything’s O.K. in the U.K. / The music goes round and around / Satin doll / Honeysuckle rose.

(Hep 2020) Londra, 30 Ottobre 1982.chiusura

GAINES CHARLIE, CHARLES. (TP)

Philadelfia, Pennsylvania. 8/8/1900. – U.S.A. marzo, 1987.

Ha debuttato in brass band ad Atlantic City, ha suonato con Charlie Taylor, con Charlie Johson nel 1920. Si é trasferito a New York nel 1920, qui ha lavorato con Wilbur Sweatman, con la cantante May Stafford, con Clarence Williams, con Sam Wooding nel 1923, con Earl Walton dal 1922 al 1925, con la cantante di blues Elvira Johnson nel 1926, con Edith Wilson nel 1929, con Le Roy Smith in diverse spettacoli teatrali tra cui la famosa “Hot Chocolate”dal 1925 al 1929, con Fats Waller nel 1929. Torna nella sua città natale e mette su un’orchestra con la quale nel 1932 ha accompagnato Louis Armstrong. Negli anni ’40 sempre nella sua città si è esibito al “Carrol’s” e dopo una lunga parentesi lo ritroviamo ancora nella sua città con un suo trio all’Hangover Club. chiusura

GAINES ROY (VC-G)

Houston, Texas. 1936.

La sua notorietà è legata ad una serie di registrazioni fatte in compagnia di Jimmy Rushing, poi con Bobby Bland, Chuck Willis e Ted Taylor. Attraverso queste registrazioni è riuscito a dimostrare la sua validità, la sua indipendenza stilistica ed il suo profondo senso del blues, che ha conservato quel sapore denso e cordiale da “cocktail lounge” del ghetto. E’ stato senz’altro uno dei chitarristi che meglio ha rappresentato la scuola texano-californiana, che ha avuto il suo maggiore esponente in T.Bone Walker.

Discografia:

Goin’Home To See Mama.

Roy Gaines (g-arr) Gary Wiggins (st) Roy Alexander (org) Mikel Kajeep, James Polk (tast) Welton Gite (b/el) James Gadson (dr)

Raimbow Seeker / Nap Town / Medley: It’s Too Late – What’s New / Wholly Cats / Just Friends / Goin’Home To See Mama / Sweet And Gentle Love / A Smooth One.

(Black Gold 10-29-AB 1) Los Angeles, 29-10-87.chiusura

GALARDINI RICCARDO (G)

Prato, Toscana, 9/4/56.

Ha frequentato il corso di storia della musica all’Università di Firenze. Si è diplomato in chitarra al Conservatorio di Ferrara nel 2001. Molto attivo nel campo della musica leggera, dove ha accompagnato molti celebri personaggi in giro per il mondo. Nel jazz ha collaborato con Paolo Birro, Ettore Fioravanti, Stefano Bollani, Barbara Casini, Dario Deidda e molti altri. Spesso è stato partner del sassofonista tedesco Klaus Lessmann. La sua attività principale è scrivere per colonne sonore di film

Discografia:

Insolitutine.

Klaus Lessman (cl-ss-st) Carlo Morena (p) Riccardo Galardini (g)

Luci del silenzio / The Old Devils / Le Correnti del Golfo / Lazy Night / Paola / Tenera è la nota / Woody’n Me / XL / See On / Some Other Time.

(Splasc(h) 155) Calenzano, 4-12 Aprile 1988.chiusura

GALAS DIAMANDA (VC)

San Diego, California, 29/8/1955.

Giovane vocalist di origine greca dalla voce potente. Nelle sue performances mette una grande intensità, frastorna l’ascoltatore con un’orgia di grida e vocalizzazioni molte volte con il sottofondo di altre sue registrazioni. Molto impegnata nel sociale, nell’indagare sulle piaghe dell’umanità. Ha pubblicato anche dischi di sola voce ed elettronica, dove contrappone la freddezza dei filtri alla profonda tristezza espressa con la voce. chiusura

GALAS PATRICE (P-ORG)

Parigi, Francia. 26/7/1948.

La madre gli ha impartito le lezioni di pianoforte quando aveva cinque anni. Ha imparato a suonare l’organo in chiesa. Ha iniziato la professione di musicista di jazz nei club parigini, insieme a partner di tutto rispetto come Johnny Griffin, Stephane Grappelli, Kenny Clarke, Stan Getz, Dizzy Gillespie. Ha pubblicato vari metodi di pianoforte ed organo ed ha insegnato in scuole specializzate. Ha inciso con Pepper Adams e Narc Fosset.

Discografia:

Organ.Patrice Galas Organ.

Patrice Galas (org) Marc Fosset (g) Franco Manzecchi (dr)

Le carnaval des bagnards / Bluezilla / Francovalse / Porte 757 / Une chanson populaire / Ghis / Nica’s dream / Ballade imaginaire / Push ball.

(Open 08)

Parigi, Giugno 1978.

.

Yesterdays.Patrice Galas Yesterdays.

Patrice Galas (p) Pierre-Yves Sorin (b) Guy Hayat (dr)

In your own way street / 12 for F / Ballade imaginaire / Seven steps to heaven / Yesterdays / Ghis / Only trust your heart.

(AJCF 02)

Clermont-Ferrand, 1 Aprile 1980.

.

Piano Duo And Quartet – Live Concert.Patrice Galas Piano Duo And Quartet - Live Concert.

Patrice Galas, Georges Arvanitas (p) Patrice Caratini (b) Charles Saudrais (r)

Sherique / Sylive / Little Florence / Elizondo / Django / Dear old Stockholm / Body and soul / Rhythm-a-ning.

(Djaz 526-2)

Francia 1993.chiusura

GALASSO MICHAEL (VIOL)

Hammond, Louisiana. 1949.

Ha studiato musica classica presso l’Oberlin ed al Dartmouth College. A diciotto anni ha incontrato John Cage e si è votato al jazz. Ha lavorato per il teatro, ha composto diverse colonne sonore di film, spesso con il regista Robert Wilson. Violinista a tratti un po’ troppo cerebrale.

Discografia:

Scenes.Michael Galasso Scenes.

Michael Galasso (viol)

Scene I / Scene II / Scene III / Scene IV / Scene V / Scene VI / Scene VII / Scene VIII / Scene IX.

(ECM 1245)

Ludwigsburg, Ottobre 1982.

.

High Lines.Michael Galasso High Lines.

Michael Galasso (viol) Terje Ripdal (g) Marc Marder (b) Frank Colon (dr)

Spheric / Caravanserai Day / Never More / The Other / Gothic Beach / Quarantine / Crossino Colors / Chaconne / Boreal / Hig Lines / Caravanserai Night / Swan Pond / Iranian Dream / Fog And After / Somnambulist / Gorge Green.

(ECM 1713)

Oslo, Novembre 2002 e Aprile 2004.chiusura

GALATA STREET H.K.

Gruppo nato in seno al Louisiana Jazz Club di Genova. Esso é composto dal trombettista Maurizio Burdese, che ne è anche il direttore, dal trombonista Gianni Sorgia, dal sassofonista Franco Astuti, dal pianista Mimmo Capurso, dal chitarrista Mike D’Aversa, dal bassista Luciano Milanese e dal batterista Piero Beretta. Gruppo che si rifà al jazz di mezzo, all’atmosfera spensierata della swing era.

Discografia:

Galata Street H.K..

Maurizio Burdese (tp) Gianni Sorgia (tb) Franco Astuti (st) Mimmo Capurso (p) Mike D’Aversa (g) Luciano Milanes (b) Piero Beretta (dr)

Broadway/ Which Craft/ Queen Bess/ I Can’t Help Loving That Man/ Undecided/ Somebody Loves Me/ G.S.Blues/ Short Coats/ Satin Doll/ Playmates/ Wangin’The Blues/ It’s Wonderful.

(MS 2) Genova, 14-5-69.chiusura

GALATI ALESSANDRO (P)

Firenze, Toscana, Italia. 1967.

Pianista dalle notevoli qualità tecniche, il tocco intelligente, il profondo senso armonico, l’elegante fraseggio e la ricca vena melodica. Musicista maturato in un lunga serie di concerti al fianco di Steve Lacy, di Kenny Wheeler, di Lee Konitz, di Bob Sheppar, di David Murray , di Gianni Basso, Enrico Rava ed altri.

Discografia:

Traction Avant.Alessandro Galati Traction Avant.

Alessandro Galati (p) Palle Danielsson (b) Peter Erskine (dr)

How sweet is the ozone / Floating 1 / Andre / Traction avant / J.S. What / Wassily / Solar / Floating 2 / Amaxonia / Blues as you please.

(Via Veneto Jazz 007)

Firenze, 12-15 Settembre 1994.

.

Jason Salad.Alessandro Galati Jason Salad.

Bob Sheppard (sa-st-ss-cl) Alessandro Galati (p) John Patitucci (b) Peter Erskine (dr)

Bop ‘Til You Drop / Love / Last Night / Circus / You Don’t Know What Love Is / Bulgaria / Hi Dance With You / Woody’s Grouse / This Up Year / Tobaccoless / Ascending.

(RCA Victor 74321)

Los Angeles, 4-7 Marzo 1996.chiusura

GALAXY.

Etichetta discografica fondata da Max e Sol Weiss a Berkeley in California nel 1964. Etichetta sussidiaria alla Fantasy. All’inizio ha pubblicato solo pochi album, in seguito ha pubblicato una serie di registrazioni di bop dell’inizio degli anni ’40. Alla fine degli anni ’80 il catalogo è stato annullato e le registrazioni sono state trasferite in CD.chiusura

GALBRAITH BARRY, JOSEPH. (G)

Pittsburgh, Pennsylvania. 18/12/1919. – Bennington, Vermont. 13/1/1983.

Musicista autodidatta ha debuttato in vari club sino ad entrare nell’orchestra di Teddy Powell nel 1941. Ha suonato poi con Babe Russin, con Art Tatum, con Red Norvo, con Hall McIntyre nel 1942. Dopo la pausa del servizio militare ha iniziato a lavorare molto alla radio ed alla televisione, ma prevalentemente si è dedicato al lavorato negli studi di registrazione dove ha collaborato con Benny Goodman nel 1953, Gene Krupa, Cootie Williams, Joe Newman, Coleman Hawkins, con Hal McKusic dal 1955 al 1956, Herb Ellis, Betty Glamman, Ralph Burns, con Tal Farlow nel 1954, Milton Jackson, John Lewis, Hank Jones, Chris Connor, Tony Scott, Helen Merrill nel 1956, George Russell, Chris Connors, Phil Woods, Wild”Bill”Davison, Elliott Lawrence, Eric Dolphy, Johnny Hodeges, Billie Holiday, Woody Herman, Quincy Jones, Gil Evans, Endy Bey nel 1964, Joe Puma, Sam Most, J. B. Brooks, Johnny Griffin, John Carisi, Anita O’Day, con Eddie Jefferson nel 1961, con Jimmy Smith nel 1962, con l’orchestra di Thad Jones-Mel Lewis nel 1969. Nel 1953 è andato in tournée con Stan Kenton. Negli ultimi anni di vita si è dedicato sopratutto all’insegnamento. Popolare e moderno accompagnatore di sezione ritmica, quella formata con Hank Jones, Milt Hinton e Gus Johnson ha fatto epoca. Tecnico meraviglioso e solista delicatissimo.

Discografia:

Guitar And The Wind.Barry Galbraith Guitar And The Wind.

Urbie Green, Chaunchey Welsh, Frank Reah, Dick Hixson (tb) Bobby Jaspar (fl-st) Eddie Costa (p-vib) Barry Galbraith (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr) Billy Byers (arr)

What Am I Here For / Any Place I hang My Hat / Bull Market / Nina Never Knew.

New York, 16-1-58.

Bobby Jaspar (fl-st) Phil Bodner, Romeo Penque, Spencer Sinatra (reeds) Eddie Costa (p-vib) Barry Galbraith (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr)

Holiday / I Like To recognize The Tune / Portrait Of Jenny / A Gal In Calico.

New York, 21-1-58.

Bobby Jaspar (fl-st) Eddie Costa (p-vib) Barry Galbraith (g) Milt Hinton (b) Osie Johnson (dr)

Ya’Gotta Have Rhythm / Judy’s Jaunt.

Stesso gruppo senza Jaspar.

Love Is For The Very Young / Walking Down.

(Decca DL 9200) New York, 28-1-1958.chiusura

GALBRAITH CHARLIE, CHARLES ALFRED. (TB-LEAD)

Londra, Inghilterra. 13/8/1920. – Londra, Inghilterra. 6/1/1997.

Ha iniziato da bambino a suonare il violino e nel 1945 è passato al trombone e dopo aver suonato per la banda della RAF durante il servizio militare, nel 1949 ha messo su una sua orchestra. Per un periodo a lavorato freelance, nel 1950 a Parigi con Sidney Bechet, poi nel 1951 ha messo su un altro suo gruppo. In seguito nel 1955 ha suonato con Bobby Micklenburg, con George Webb, con Joe Daniels e con Kenny Ball. Nel 1960 è alla guida della “All Stars Jazz Band” con la quale gira molte nazioni europee, nel 1962 divide la direzione del gruppo con Brian Jones. Dal 1965 al 1968 ha suonato con Monty Sunshine, nel 1969 è tornato con Joe Daniels. Nel 1969 forma una nuova orchestra con la quale lavora prevalentemente in Inghilterra. Ha collaborato dal 1978 al 1983 a Parigi con Alan Wickman, tornato in patria ha ripreso a lavorare freelance in gruppi dixieland sino alla morte. chiusura

GALBRAITH GUS. (TP)

Derby, Inghilterra. 18/4/1939. – Inghilterra. 1980.

Ha formato la sua “Original Climax Jazz Band” nel 1956, che ha continuato a dirigere nelle sue diverse formazioni per diversi anni, sempre legato al mainstream. Dal 1960 al 1964 ha collaborato con John Dankworth, con il quale ha anche registrato. Dopo aver trascorso un periodo in Africa nel 1956 è tornato in Inghilterra, dove ha iniziato l’attività freelance suonando con Bobby Lamb, con Ray Premru, con il quale si è esibito al Ronnie Scott’s di Londra nel 1971. In seguito si è stabilito a Johannesburg dove ha lavorato soprattutto a comporre per la televisione. chiusura

GALBREATH FRANK (TP-VC)

Roberson County, North Carolina. 2/9/1913.

Debutta a Washington nei Domino Five, poi va con i Kelly’s Jazz Hounds. Nel 1931 suona con Billy Stewart al Word’s Fair di Chicago, nel 1934 và a New York dove lavora con Fletcher Henderson, con Jelly Roll Morton, Willie Bryant, Edgar Hayes. Nel 1939 suona con Lucky Millinder, con Jimmy Mundy, nel 1940 lavora con Louis Armstrong sino al 1943. Suona e incide con Charlie Barnet, con Louis Russell, Willie Bryant, Tab Smith, Billy Eckstine, Sy Oliver. Negli anni ’50 dirige un suo gruppo al Savoy di New York, nel 1959 suona con Benny Goodman, nel 1960 con Ray Charles, nel 1961 con Fats Domino, nel 1963 con Sammy Davis. chiusura

GALE EDDIE, STEVENS EDDIE JR. (TP)

New York. 15/8/41.

Professionalmente ha usato il cognome di sua madre. Ha iniziato a suonare a nove anni in club di giovani. Ha studiato sotto la guida di Kenny Dorham e all’inizio del 1960 ha suonato con Sun Ra, con il quale ha anche registrato, poi nel 1965 ha suonato con Cecil Taylor, con il quale ha partecipato al Festival di Monterey nel 1967. Lavora alla Stanford University di Palo Alto, ha suonato con Larry Young. Nel 1972 si trasferisce in California dove ha continuato ad insegnare. Ha collaborato ancora con Sun Ra dalla fine del 1970, ha fatto con l’Arkestra diverse tournée. Nel 1994 guida un gruppo con John Tchicai ed il percussionista Babatunde Olatunji al Festival di Monterey. A San Francisco qualche anno dopo ha registrato e ha diretto la sua “Inner Piece Suite”scritta in onore delle celebrazioni del 50mo anniversario delle Nazioni Unite.

Discografia:

Ghetto Music.eddie gale Eddie Gale Ghetto Music.

Eddie Gale (tp-ed altri vari strumenti) Russell Lyle (st-fl) Jo Ann Gale Stevens (g-vc) James ”Tokio” Reid, Judah Samuel (b) Richard Hackett, Thomas Holman (dr) Elaine Beener (vc) Sylvia Bibbs, Barbara Dove, Evelyn Goodwin, Art Jenkins, Fulumi Pprince, Edward Walrond, Sondra Walston, Mildred Weston, Norman Wright (vc)

The Rain / Fulton Street / And Understanding / A Walk With Thee / The Coming Of Gwilu.

(Blue Note 4294)

Englewood Cliffs, New Jersey, 20-9-68.

Black Rhythm Happening.eddie gale Black Rhythm Happening.

Eddie Gale (tp) Roland Alexander (sa-fl) Jimmy Lyons (sa) Russell Lyle (st-fl) Jo Ann Gale (g-vc) Henry Pearson, Judah Samuel (b) Elvin Jones (dr) John Robinson (african/dr) Sylvia Bibbs, Charles Davis, Paula Nadine Larkin, William Norwood, Fulumi Prince, Carol Ann Robinson, Sandra Walstoon (vc)

Black Rhythm Happening / The Gleeker / Song Of Will / Ghetto Love Night / Mexico Thing / It Must Be You / Look At Teyonda.

Eddie Gale (tp) Henry Pearson, Judah Samuel (b) Elvin Jones (dr)

Ghetto Summertime.

(Blue Note 4320) Englewood Cliffs, New Jersey, 2-5-69.

A Minute With Miles.eddie gale A Minute With Miles.

Eddie Gale (tp) Ismael Navarrete (st,ss) Larry Willis (p) Ben Allison (b) Paul Murphy (dr)

African sunshine / Holiday / Cousin Jenny / Yellow Ferrari / A minute with Miles / Life force / Because of you / Warm / Medley: Nobody knows the trouble I’ve seen, When the saints go marching in.

(Mapleshade 01132)

Maryland, 17-18 Febbraio 1992.
chiusura

GALE ERIC (G)

Brooklyn, New York 20/9/1938. – Baja California, Messico. 25/5/1994.

Dopo aver studiato dall’età di 12 anni da solo la chitarra si è diplomato alla Niagara University. Ha subito acquistato una certa fama nell’ambiente del R&B accompagnando Jackie Wilson, Jesse Belvin, Baby Washington, Maxime Brown. Ha lavorato con King Kurtis dal 1963 al 1970, con Jimmy Smith, con David”Fathead”Newman, con Mongo Santamaria, con Aretha Franklin, dal 1971 al 1976 con Grover Washington, con Stanley Turrentine. Dal 1970 è stato il chitarrista fisso della casa discografica CTI. Ha registrato con Johnny Hodges, Clark Terry, Sonny Stitt, Carla Bley, con George Benson, con Yusef Lateef, con la big band di Dave Grusin. Nel 1973 ha pubblicato il suo primo album da leader “Forecast”. Musicista richiesto soprattutto negli studi di registrazione. Dopo un viaggio di studio in Giamaica è tornato a New York dove partecipa con Steve Gadd alla creazione del gruppo “Stuff” con il quale ha raggiunto il massimo della popolarità. Ha lavorato anche con Gary Burton nel 1970, con Chuck Mangione nel 1981, con Roberta Flack nel 1982, con Bob James, Ralph McDonald, Houston Pearson, Lonnie Smith, Ron Carter e Grady tate. Musicista molto duttile si muove a suo agio in qualsiasi contesto. Il suo stile si ispira ai strumenti a fiato soprattutto Parker e Coltrane.

Discografia:

Forecast.Eric Gale Forecast.

Eric Gale (g) Bob James (p,org,synt) Gordon Edwards (b) Bill Salter (b) Rick Marotta (dr) Idris Muhammad (dr) Arthur Jenkins Jr. (perc) Ralph MacDonald (perc) Randy Brecker, Jon Faddis, John Frosk, Victor Paz, Marvin Stamm (tr,flic) Garnett Brown, Alan Raph (tb) Tony Studd (tb,sb) Jerry Dodgion (st,sa) Joe Farrell (st,fl) Pepper Adams (sb) George Marge (fl) Hubert Laws (fl,pic) Max Ellen, Harry Lookofsky, Joe Malin, David Nadien, Gene Orloff, Elliot Rosoff, Irving Spice (vl) Alfred Brown, Emanuel Vardi (viola) Seymour Barab, George Ricci (cello)

Kiling Mr Softly With His Song / Cleopatra / Dindi / White Moth / Tonsue Corte / Forecast.

(Kudu) Englewood Cliffs, Gennaio 1975.

Ginseng Woman.Eric Gale Ginseng Woman.

Eric Gale (g) George Young (sax) Grover Washington Jr. (sa) Bob James (p/el,org) Bob James (dr/el) Richard Tee (p,org) Anthony Jackson, Gary King (b) Steve Gadd, Andrew Smith (dr) Ralph MacDonald (perc,whistle) William Eaton, Zack Sanders, Patti Austin, Lani Groves, Raymond Simpson, Vivian Cherry (vc) Jon Faddis, Alan Rubin, Lew Soloff, Randy Brecker (tr) Wayne Andre, Dave Taylor (tb) Eddie Daniels, Michael Brecker, George Young (sax) David Nadien, Max Pollikoff, Marvin Morgenstern, Paul Gershman, Max Ellen, Harold Kohon, Diana Halprin, Harry Cykman, Harry Glickman (vl) Emanuel Vardi, Lamar Alsop (viola) Alan Shulman, Charles McCracken (cello)

Ginseng Woman / Red Ground / Sara Smile / De Rabbit / She Is My Lady / East End West End.

(Columbia 467900) New York, 1976.

Multiplication.Eric Gale Multiplication.

Eric Gale (g) Grover Washington Jr. (sa) Hank Crawford (sa) Richard Tee (p,org) Bob James (p/el) Willie Weeks (b) Alphonso Johnson (b) Anthony Jackson (b) Steve Gadd (dr) Andrew Smith (dr) Ralph MacDonald (perc) Marvin Stamm, Lew Soloff, Jon Faddis, Randy Brecker (tr) Dave Taylor (tb/b) Wayne Andre, Paul Faulise (tb) Jerry Dodgion (sa) Eddie Daniels (st) George Marge (sb) David Nadien, Max Pollikoff, Harry Lookofsky, Matthew Raimondi, Max Ellen, LaMar Alsop, Harold Kohon, Harry Cykman (vl) Emanuel Vardi, Barry Finclair (viola) Richard Locker, Charles McCracken (cello)

Oh Mary Don’t You Weep / Thumoer / Multiplication / Morning Glory / Gypsy Jello / Sometimes I Feel Like A Motherless Child.

(Columbia 34936) New York, 1977.

Blue Horizon.Eric Gale Blue Horizon.

Eric Gale (g) Hugh Masakela (flic) Peter Schott (keyb) Mark Mazui (g) Neddy Smith (b) Freddie Waits, Winston Grennan (dr) Nasser Nasser (perc)

Blue Horizon / What Until The City Sleeps / When Tokyo / Mako D’Amour / Clock-A-Pa / Call me At The Same Number / 97 th & Columbus.

(Elektra 71008)

West Orange, New York, Ottobre-Novembre 1981.

In The Shade Of A Tree.Eric Gale In The Shade Of A Tree.

Eric Gale (g)

The Doctor Knows / Lonely In The Crowd / In The Shade Of A Tree / Tropicamour / Aware And Innocent / Gulf Stream / Etoile.

(JVC CD 6007)

Febbraio 1982.

.

In A Jazz Tradition.Eric Gale In A Jazz Tradition.

Eric Gale (g) Houston Person (st) Lonnie Smith (org) Ron Carter (b) Grady Tate (dr)

Eric’s Gale / If You Could See Me Now / Bloomdido / Lover Man / Jordu / Loose Change / Blues For Everybody.

(Emarcy 836369)

Englewood Cliffs 29-30 Novembre 1987.chiusura

GALEAZZI LUCILLA (VC)

Terni, Lazio, Italia. 24/12/1950.

Una delle cantanti folk più importanti del panorama italiano, dalla voce drammatica e possente. Cantante nata in Umbria dalla musicalità passionale, dal forte impatto emotivo e suggestivo, che và oltre i generi e le mode.

Discografia:

Trio Rouge.Lucilla Galeazzi Trio Rouge.

Lucilla Galeazzi (vc) Michel Godard (tuba-serp) Vincent Courtois (cello)

Bella ciao / Voglio una casa / Per vita bella / Ah Vita bella / La luze de oro / C’era una volta / Una serenata / Stornelli a saltarello / Per la ninna nanna / La muntagnella / La tarantelle translucida / Per Gorizia / Gorizia / Rosso.

(Intuition INT 3353) La Buissonne, 10-11 Gennaio 2003.chiusura

GALES LARRY, LAWRENCE BERNARD”LONNIE”. (B-VC)

New York. 25/3/1936. – Sylmar, California. 12/9/1995.

Ha ricevuto le prime lezioni di contrabbasso dal cugino George Duvivier, in seguito ha frequentato regolarmente i corsi alla Manhattan School of Music. Ha debutta con J. C. Heard nel 1960, poi ha suonato con il gruppo Johnny Griffin/Lockjaw Davis nel 1961, con Herbie Mann nel 1962, con Junior Mance nel 1963. Dal 1965 al 1969 ha fatto parte del gruppo di Thelonious Monk, poi ha suonato con Erroll Graner. Si è trasferito in California qui ha lavorato spesso con la moglie la cantante pianista Rose Gales, oltre che con Willie Bobo, Red Rodney, Harold Land, Harry Edison, Benny Carter. Ma dedicato la maggior parte del suo tempo all’insegnamento. Bassista molto gradito nell’ambiente musicale per il suo dinamismo e la sua precisione.

Discografia:

A Message From Monk.Larry Gales A Message From Monk.

Claudio Roditi (tp) Steve Turre (tb) Jumior Cook (st) Benny Green (p) Larry ”Lonnie” Gales (b-vc) Ben Riley (dr)

Straight No Chaser / ‘Round Midnight / Off Minor / Ruby My Dear / Let’s Call This / A Message From The High Priest.

(Candic CCD 79503) Birdland, New York, 9 Giugno 1990.chiusura

GALETA HOTEP IDRIS, BERNARD CECIL. (P)

Citta del Capo, Sud Africa. 7/6/1941.

Negli anni ’50 è conosciuto come Cecil Bernard, giovane pianista influenzato da Abdullah Ibrahim o Dollar Brand. Nel 1961 arriva a New York dove studia privatamente con John Mehegan. Ha suonato con diversi gruppi, con quello di Bobby Hutcherson, con Woody Shaw nel 1973, con Charles Lloyd nel 1975, dal 1985 al 1991 con Jackie Mclean, con il quale ha anche registrato. Registra anche con John Handy, Elvin Jones, Herb Alpert, Rene McLean, Archie Shepp e con Hugh Masekela. Ha insegnato al Hartt College Of Music di Hartford nel Connecticut e nel 1985 ha registrato il suo primo album da leader “Heading Home”e nel 1991 è tornado in patria. Organizza programmi per le scuole, lavora per il teatro e prende parte allo Standard Bank Jazz festival di Grahanstown. Ha insegnato all’università di Fort Hare e nel 1998 alla Rhodes University.chiusura

GALLAND STEPHANE (DR.-P)

Berchem-Ste-Agathe, Belgio. 27/10/1969.

Ha studiato al Conservatorio di Huy ed ha iniziato l’attività insieme a Eric Legnini, dirigendo un gruppo fusion l’”Equitation” dal 1985 al 1986. Ha anche collaborato con Phil Abraham e nel 1989 ha fatto parte del quartetto “Nasa Na”. Durante un viaggio in Africa inizia ad interessarsi della Aka musiche tradizionali pigmee e nasce l’”Aka Moon”. Ha collaborato anche con Marc Ducret.chiusura

GALLANT JOE, JOSEPH NICHOLAS. (G)

New York. 10/8/1957.

Ha studiato dal 1978 al 1979 al Berklee College Of Music e alla New York University. Ha studiato anche composizione e nel settembre del 1982 ha messo su il gruppo “Illuminati”, che nato come trio poi è diventata una big band. Nel 1994 ha fatto parte della Rashied Ali’s Prima Materia, poi ha registrato il suo primo disco da leader “Bells” nel 1996 e nel dicembre del 1998 ha messo su il sestetto “CHang Diaz”. Ha scritto anche per la televisione.chiusura

GALLARDO JOE (TB)

Corpus Christi, Texas. 22/9/1939.

Ha studiato musica al Del Mar Junior College dal 1960 al 1962 e dal 1965 al 1968 all’Università di Corpus Christi. Egli ha svolto molta parte della sua attività a Las Vegas, dove ha lavorato con Sammy Davis Jr. e Tony Bennett. Ha lavorato e registrato con Luis Gasca, poi fatto parte anche di grosse orchestre sinfoniche e di quella che probabilmente è la più grande ed importante big band di latin jazz,quella diretta da Mongo Santamaria, con il quale nel 1978 ha registrato una sua composizione “Amenecer” per il quale ha ricevuto il Grammy. Agli inizi degli anni ’80 si è stabilito in Germania, dove suona con Howard Johnson, guida un gruppo di latin jazz il “Latino Blue”, nel quale ha come solista Wolfgang Lackerschmid, nel 1990 ha fatto parte anche della Ndr Big Band di Amburgo e della SDR Big Band di Stoccarda, con le quali ha anche registrato diversi dischi. Ha poi suonato con Chuck Israel, con Bill Bobbins, Lionel Hampton, Stan Kenton e Mike Gibbs ed ha insegnato Al Conservatorio di Amburgo. chiusura

GALLAUD LOUIS (P)

New Orleans, Louisiana. 27/2/1897.

Musicista attivo nei primi anni del’900, nei locali della città. Suona con Kid Howard, con Albert Burbank. Negli anni’40 ha suonato con Big Eye Louis Nelson. chiusura

GALLERY.

Gruppo cooperative formato nel 1980 da David Darling, Michael Di Pasqua, Paul McCandles e Dave Samuels. Con il gruppo in seguito hanno anche collaborato Michael Formanek e Ratzo Harris.chiusura

GALLI CESARE (VIOL)

Milano, Italia.1908. – Pietra Ligure, Liguria, Italia. 1/1/1995.

Musicista pioniere del jazz italiano. Già a sedici anni ha fatto parte della orchestrina che si esibiva al Caffè Cova di Milano, orchestra che ha iniziato ad avere qualche legame con il jazz. Ha suonato anche con la “Mediolana Band”, con gli “All Devils”e nel 1929 con Carlo Benzi ed i suoi”Ambassadors”. Ha registrato e suonato anche con una sua orchestra anche all’estero. Ha inciso anche con Luciano Sangiorgi e nel 1948 con Franco Cerri.chiusura

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...