MARKOWITZ Phil

MARKOWITZ PHIL, PHILIP LLOYD. (P)

East Hampton, New York. 6/9/1952.

Nel 1979 è apparso sulla scena internazionale con il gruppo di Chet Baker, con il quale ha iniziato una collaborazione durata quattro anni, nel corso della quale ha avuto modo di suonare in tutto il mondo e di prendere parte all’incisione di numerosi dischi. Da allora ha suonato e inciso con numerosi grandi esponenti del jazz USA tra cui Mel Lewis, Marion McPartland, Phil Woods, Lionel Hampton, Vic Juris, Nick Brignola, Joe Chambers, Miroslav Vitous, Joe Williams, Paul Winter e Bob Mintzer, con il quale ha collaborato per molto tempo. E’ stato un componente regolare del quartetto e della big band del grande sassofonista e compositore e il suo lavoro può essere ascoltato in incisioni come “Softly”, “Homage to Count Basie”, quest’ultimo vincitore di un Grammy Award, “Quality Time”, “Latin in Manhattan”, “Big Band Trane”, “Only in New York”, “Departure”, “Art of the Big Band” e “Spectrum”. Sempre alla fine degli anni settanta Markowitz si è affermato anche come compositore con il suo brano “Sno’ Peas” inciso da Bill Evans. Evans aveva ascoltato il brano durante un’esibizione di Markowitz al fianco di Toots Thielemans in un jazz club di New York e aveva chiesto a Thielemans di portarlo per la loro imminente incisione del celebre album “Affinity”, che poi ha ottenuto anche una nomination ai Grammy Awards. Una delle collaborazioni più importanti di Markowitz è stata quella con David Liebman, con cui ha suonato, inciso ed effettuato tourneés per quindici anni. Phil è presente nelle vesti di pianista e produttore in albums quali “A Walk in the Clouds”, “Meditations”, “New Vista”, “Voyage”, “Return of the Tenor”, “Songs for My Daughter”, “Miles Away”, “Turn It Around”, e “Classique”. Markowitz e Liebman hanno anche registrato in duo dal vivo gli albums “But Beautiful” e “Manhattan Dialogues”. Sempre al fianco di Liebman, Markowitz ha suonato nel gruppo di all star “Tenor Summit”, completato da Michael Brecker, Joe Lovano, Billy Hart e Cecil McBee. Egli è stato un artista profondamente coinvolto nello sviluppo di tutte le potenzialità dell’improvvisazione e dell’idioma jazzistico. Con il proprio trio ha spaziato in tutti gli aspetti di questa musica, da un avanzato cromatismo all’esplorazione degli aspetti più lirici delle ballads, il tutto affrontato con uno spirito inflessibilmente progressista. Ha tenuto seminari in tutto il mondo, affiancati alla sua abituale attività di docente presso la Manhattan School of Music e ha ricevuto numerosi premi e donazioni artistiche da enti quali The Howard Foundation and Chamber Music America, The Doris Duke Foundation, The National Endowment for the Arts e The New York Foundation for the Arts. Ha dimostrato di possedere una ottima tecnica ed una particolare raffinatezza. Pianista il cui modello iniziale è stato senz’altro Bill Evans, in seguito però se ne è distaccato ed oggi possiamo intravedere nelle sue performances tracce di McCoy Tyner e Paul Bley. Pianista con molta fantasia ed è in possesso di una buona carica di swing.

Discografia:

Sno’ Peas.Sno’Peas.

Phil Markowitz (p) Eddie Gomez (b) Al Foster (dr)

Sno’ Peas / Sweet Sisters / Infant Eyes / Yesterdays / Circular Motion / Tristesse / Hope / Toko Blues.

(Ken Music KEN 010)

New York, 3 Dicembre 1990.

.

In The Woods.In The Woods.

Phil Markowitz (p) Roy Cummings (b) Dave Glenn (dr)

In The Woods / Nature Boy / Sweet And Lovely / Alone Together / Mine In Yours / Black Eyes / Georgia In My Mind / Facets.

(Passage Records)

7 Agosto 1996.

.

Taxi Ride.Taxi Ride.

Phil Markowitz (p) Toots Thielemans (arm) Roy Cummings (b) Dave Glenn (dr-perc) Eugene Friesen (cello-vc) David Sacks (vc)

Conjecture / And I Love Her / Invocation – Every Time We Say Goodbye / Deception / Elegy / Taxi Ride / Ifv It Were Me / Idkwtsi.

(Passage Records 60031)

21-4-98.

.

Catalysis.Catalysis.

Phil Markowitz (p) Jay Anderson (b) Adam Nussbaum (dr)

M.D.A. / For The Sake Of…. / Breach / Whys And Wherefores / Undercurrents / Waiting / Catalysis / Fine.

(Sunnyside 281 194)

28-29 Agosto 2006.

.

Perpetuity.phil-markowitz-perpetuity

Phil Markowitz (p,keyb) Zach Brock (vl) Jay Anderson (b) Lincoln Goines (b/el) Obed Calvaire (dr) Edson Cafe Da Silva (perc)

Perpetuity / Triple Dutch / Fractures / Six Pack / Nebulae / Notorious “Z” / Burning Lake / Rongtone / Mirrors / Ankle Biter.

(Dot Time Records) 2015.

.

chiusura

MARKS GARY (G).

Discografia:

Gathering.

Gary Marks (g,vc) Larry Schneider (st,ss) Dave Samuels (vib,dr) Michael Cochrane (p) John Scofield (g,g/el) Paul Brickey (b) Alan Chip White (dr)

We free / Gathering three themes / Secret she / Him – sometimes / Ballad for autumn eyes / Sherry song / First snowfall / A Gina theme / Seasons (a freedom in falling).

(Arewea UIT74009)

New York, 1974.

Upon Oanda’s Wing.

Gary Marks (g,p,vc) Ron Stallings (ss) Brian Atkinson (vib) Art Lande (p)  Bill Douglass (b,fl) Kurt Wortman (dr,perc)

Sailings / Castles / Midnight flight / Moonlight and I / Oanda’s eyes / Starlit path / Alpenglow / Country night / Too late City / Peace: Flight home – Flight – Capture – Escape – Peace – Home, cradle of happiness.

(Arewea 2001)

Berkeley, CA, 20-21 Ottobre 1976.chiusura


MARKS GERALD (COMP)

Saginaw, Michigan. 13/10/1900. – New York. 27/1/1997.

Pianista professionista, ha lavorato in varie orchestre.Ha iniziato la carriera di compositore con la canzone “All Of Me” nel 1931 in collaborazione con Seymour Symons, motivo che ha avuto molto successo. In seguito ha alternato l’attività di compositore di canzoni per bambini e per riviste, con quelle celebri le “Zigfield Follies”. Si è esibito anche in molti concerti per pianoforte.

chiusura

MARKS ROGER (TB).

Discografia:

Dixie After Dark.

Alan Woodroffe (tr,flic,vc) Roger Marks (tb) Ron Ginger (cl,sa,vc) John Whitlock (b,g) Terry Turland (b) Ken Butler (dr)

Lee Mill near / Puttin’ on the Ritz / Roses of Picardy / Dixie after dark / Air / Kansas City stomps / Chimes blues / There’s honey on the moon tonight / Schlafe mein Prinzchen / Hiawatha rag / Davenport blues / Motor march / Alice blue gown / C’mon take me to the Mardi Gras / Recardo / Stevedore stomp.

(Leap Frog LF7999) Plymouth, 11 Luglio 1994.

Louisiana Fairytale.

John Shillito (tr,vc) Roger Marks (tb) Ken Rennison (ss,as) Terry Turland (g/el) Eddie Edwards (bj) Terry Lidiard (dr)

Old fashioned swing / Creole love call / Good old New York / Bugle boy march / Weary blues.

(Raymer Sound RSCD822) Honiton, Devon, 25 Gennaio 2005.

Yes, yes, in your eyes / Diga diga do / Louisiana fairytale / I can’t believe that you’re in love with me / Apex blues / Don’t let your love go wrong / Lambeth walk / Undecided.

(Raymer Sound RSCD822) Wembury, Plymouth, 10 Febbraio 2005.

chiusura

MARKUSSEN UFFE (ST).

Discografia:

Back To Basics.

Kjeld Ipsen (tb) Uffe Markussen (st,cl/b) Ben Besiakov (p) Lennart Ginman (b) Alex Riel (dr)

Who can I turn to ? / La mesha / Tenderly / Mettes ballade / Serene / Koroni blues / Ask me now / It’s easy to remember / My old flame / You know I care.

(Storyville STCD4190)

Copenhagen, 1-2 Giugno 1993.chiusura


MARMAROSA DODO, MICHAEL, MOOSE. (P)

Pittsburgh, California. 12/12/1925. – Pittsburgh, California. 17/9/2002.

Inizia a studiare il pianoforte a nove anni e a quattordici ha iniziato già a suonare professionalmente. Il primo ingaggio importante lo ha avuto con Scatt Davis nel 1940. A diciassette anni è entrato nell’orchestra di Gene Krupa dove si è affermato come uno dei migliori pianisti della sua generazione. Ha suonato poi con Tommy Dorsey, con Ted Fiorito, con Charlie Barnet nel 1943, con Artie Shaw e i suoi Gramercy Five nel 1944. Sono state memorabili le presenze accanto a Lester Young e a Charlie Parker nel 1945. Ha collaborato fattivamente nell’orchestra di Boyd Raeburn nel 1946 ed ha partecipato ai concerti della Just Jazz di Gene Norman. Ha fatto parte dell’orchestra di Lionel Hampton ed ha inciso con Slim Gaillard. Musicista che ha prediletto i piccoli gruppi, prevalentemente quelli di tendenza bop come quelli di Lucky Thompson, Wardel Gray, Howard McGhee e Gene Ammons. Dopo una breve malattia è tornato nella città natale dove si è esibito raramente come solista. Il soprannome Dodo gli è stato dato per la sua grande testa posta su di un piccolo corpo. Pianista dal tocco iridescente, molto dotato tecnicamente, in grado di esibirsi con molta agilità e varietà di spunti.

Discografia:

Dodo Marmarosa (piano solo)

Deep Purple / Tea For Two.

Los Angeles, 1946.

Experiment In Bop.Experiment In Bop.

Lucky Thompson (st) Dodo Marmarosa (p) Ray Brown (b) Jackie Mills (dr)

How High The Moon / I Surrender Dear / Mellow Mood / Dodo’s Blues.

Los Angeles, 11-1-46.

Miles Davis (tp) Charlie Parker (sa) Lucky Thompson (st) Dodo Marmarosa (p) Arcin Garison (g) Vic McMillan (b) Roy Porter (dr)

Bird lore / Dodo’s Dance.

Hollywood, 28-3-46.

Dodo Marmarosa (p) Barney Kessel (g) Gene Englund (b)

Opus Five / You Thrill Me So / Campadoo / I’m I Love / Cosmo Street / Lover Come Back To Me.

Los Angeles, 23-9-46.

Raindrops / Smoke Gets In Your Eyes / Dodo’s Bounce / Escape.

(Raretone FC 5020) Hollywood, fine 1946.

Up Dodo’s Room.Up Dodo’s Room.

Howard McGhee (tp) Teddy Edwards (st) Dodo Marmarosa (p) Bob ”Dingbod” Kesterson (b) Roy Porter (dr)

Dialated Pupils / Up In Dodo’s Room.

New York, 18-10-46.

.

.

A Live Dodo.A Live Dodo.

Howard McGhee (tp) Sonny Chriss (sa) Wardell Gray (st) Dodo Marmarosa (p) Red Callender (b) Jackie Mills (dr)

Bebop / Groovin’High / Hot House / Cherry Coke.

(Swing House SWH 10) Pasadena, 29-4-47.

Dodo Marmarosa (p)

Tone Paintings I / Tone Paintings 2.

Hollywood, 1947.

The Dial Masters.The Dial Masters.

Dodo Marmarosa (p) Harry Babasin (cello) Jackie Mills (dr)

Bobmatism (2 vers) / Dodo’s Dance (2 vers) / Trade Winds (2 vers) / Dary Departs (3 vers) Cocmo Street (2 vers) / Tone Paintings 1 & 2 / Deep Purple / Tea For Two.

(Spotlite 128)

Los Angeles, 3-12-47.

.

Dodo Marmarosa Trio.savoy756

Dodo Marmarosa (p) Thomas Mandrus (b) Joe Wallace (dr)

My Foolish Heart / BLue Room / Why Was I Born / The Night Was Young.

(Savoy 756)

Pittsburg, 21-7-50.

.

Dodo Marmarosa, Pittsburgh 1958.Pittsburgh 1958.

Dodo Marmarosa (p) Johnny Vance (b) Chuck Spatafore (dr)

I’ve Never Been In Love Before.

Oakland, Marzo 1956.

Danny Conn (tp) Buzzy Renn (sa) Dodo Marmarosa (p) Jimmy DeJulio (b) Chuck Spatafore (dr)

You’re My Thrill / Dodo’s Blues.

Pittsburg, 8 Novembre 1957.

Dodo Marmarosa (p) Danny Mastri (b) Henry Sciullo (dr)

Moose The Mooche / Always / Cheek To Cheek / Robbin’s Nest / Topsy / Cherokee – Sweet Miss Theme / A Fine Romance / Body And Soul / Billie’s Bounce / Cheers Fragment / This Can’t Be Love / Sweet Miss Theme.

(Uptown UPCD 27.44) Pittsburgh, 5-6 Marzo 1958.

Dodo’s Back ! The Return Of Dodo Marmarosa.dodos-back-the-return-of-dodo-marmarosa

Dodo Marmarosa (p) Richard Evans (b) Marshall Thompson (dr)

Up in Dodo’s room / Jerry Jam / April played the fiddle / Soon / Why do I love you ? / Everything happens to me / Me and my shadow / On Green Dolphin Street / Who can I turn to ? / Tracy’s blues / You call it madness / Mellow mood / I thought about you / A cottage for sale.

(Argo LP4012)

Chicago, 9-10 Maggio 1961.

Danny Conn (tp) Carlo Galluzzo (st) Ddod Marmarosa (p) Jimmy DeJulio (b) Chuck Spatafore (dr)

Horoscope Virgo Moment / Oblivion / Dodo’s Blues.

Pittsburgh, primavera, 1962.

Jug & Dodo.dodo-marmarosa-jug-dodo

Dodo Marmarosa (p) Sam Jones (b) Marshall Thompson (dr)

The song is you / Just friends / Yardbird suite (take 1) / Yardbird suite (take 2) / I remember you / The moody blues / The very thought of you.

(Prestige P24021)

Chicago, 4 Maggio 1962.

.

The Chicago Sessions.dodo-marmarosa-the-chicago-sessions

Bill Hardman (tr) Dodo Marmarosa (p) Richard Evans (b) Ben Dixon (dr)

Dodo’s tune / Automation / Analysis / Someday you’ll be sorry / Only a rose / Take home pay / Gone with the wind.

(Argo ARCD502)

Chicago, 2 Novembre 1962.
chiusura


MAROCCO FRANK (FIS)

Illinois. 2/1/1931.

E’ cresciuto a Waukegan nell’Illinois ed ha iniziato a studiare la fisarmonica all’età di 7 anni. Ha studiato anche pianoforte, clarinetto, teoria, armonia e composizione. Anche avendo fatto degli studi classici, ha esplorato anche altri generi musicali. Grande fisarmonicista, ha accompagnato Frank Sinatra, i Beach Boys, Quincy Jones, i Pink Floyd e Tracy Chapman. Ha preferito prevalentemente suonare la fisarmonica bassa. Ha inciso con Art Vanm Damme nel 1983. Musicista diventato una leggenda.

Discografia:

Like Frank Marocco.frank-marocco-like-frank-marocco

Frank Marocco (fis) Victor Feldman (vib) Al Hendrickson (g) Lloyd Lunham (b) Milt Holland (dr)

Tiny’s blues / Take the “A” train / Frank’s tune / It could happen to you.

(Verve MGV2135) Los Angeles, 19 Gennaio 1960.

Like likely / Road to Morocco / Umbrella moon / Fascinating rhythm / Anything goes / Southern fried.

(Verve MGV2135) Los Angeles, 23 Febbraio 1960.

New Colors.

Frank Marocco (fis) Ray Pizzi (fl,sax)

The night has a 1000 eyes / You don’t known what love is / More friends / I’m old fashioned / Jitterbug waltz / My one and only love / Into somewhere.

(Trend TR516)

Burbank, California, 2 Marzo 1979.

.

Frank Marocco & Ray Pizzi, The Trio.frank-marocco-the-trio

Ray Pizzi (fl,ss,sa,st) Frank Marocco (fis) Joey Baron (dr)

Home again / Reverie / All the things you are / One by one / One morning in May / Spring is here / La fiesta / Ecaroh.

(Discovery DS838)

Los Angeles, Settembre 1980.

.

Road To Marocco.

Frank Marocco, Kenny Kotwitz (fis) Ron Anthony (g) Andy Simpkins (b) Jeff Hamilton (dr)

Spain / My Desiree / Baubles, bangles and beads / Sleeper / Ballad for Anne / Sweet gorgeous George / Brazilian waltz / Vision / Giddy girl / My ship.

(Discovery DS854)

Hollywood, 6 Gennaio 1982.

L.A. ’84.

Abe Most (cl) Frank Marocco (fis) Joe Correro (dr)

Four brothers / Wonderful Copenhagen / A time for love / Take ten / Lucy theme / Trubbel / Groovin’ high / Sophisticated lady / Hassan’s dream / Cheerio.

(Neophonic NLP108)

Hollywood, 14 Dicembre 1983.

.

A Nite In Marocco.frank-marocco-a-nite-in-marocco

George Young (sa) Frank Marocco (fis) Ron Feuer (org)

Fogo no baile / Never let me go / Skylark / Jordu / I got rhythm / We’ll be together again / It’s all right with me / My ship / A nite in Marocco / Tershate / Frankly speaking / You must believe in spring / Where are you / Cheerio.

(AMFM F.M.01)

Van Nuys, California, 1994.

Appassionato.frank-marocco-appassionato

Justo Almario (fl,ss) Brian Scanlon (sax) Frank Marocco (fis) Donald Vega (p) Ron Feuer (org) Mark Levang (keyb) Jon Kurnick (g,mand) Joe Di Blasi (g) Larry Koonse (g) Hollywood strings (archi) Bruce Atkinson (b,vc) Dave Marotta, Rene Camacho (b) Steve Distanislao, Lorca Hart (dr) Luis Conte, Kevin Ricard (perc) Tony Galla (vc)

Anonimo Veneziano / Samba Italiano / Soave / Abril en Cuba / Autumn in Rome / Ballad for Anne / Oblivion / Bella chitarra / Fogo no baile / Aspettami / Cavaquinho.

(AMNFM Music 2003) Granada Hills, California, 2003.

chiusura

MAROHNIC CHUCK (P).

Discografia:

Copenhagen Suite.

Chuck Marohnic (p) Bennie Wallace (st) Steve Gilmore (b) Bill Goodwin (dr)

Maverick / L’autre / Julie’s waltz / Magoo / Walter / Nardis / Everything I love.

(SteepleChase SCS4002)

Copenhagen, 13-14 Settembre 1978.

.

Permutations.

Chuck Marohnic (p)

Stella by starlight / Pills for Nils / A flat in Soho / Melodious thunk / Windows / The privilege / Spring tune / Moods.

(SteepleChase SCS1155)

Copenhagen, 19 Maggio 1981.

.

Pages Of Stone.

Chuck Marohnic (p,synt) David Friesen (b) Joe LaBarbera (dr)

Autumn leaves / Pages of stone / Blues at ten / Once ? she said / On Green Dolphin Street / Not guilty.

(ITM 970064)

Arizona, 1991.

.

Now Alone.

Chuck Marohnic (keyb) David Friesen (b) Joe LaBarbera (dr)

I love you / My funny valentine / Maiden voyage / Invitation / Soul eyes / Resolution / Now alone.

(ITM P970076)

Arizona, 1992.

chiusura

MARRALI CALOGERO (DR).

Discografia:

Homage To Jackie McLean.

Jim Snidero (sa) Thilo Wagner (p) Lorenzo Petrocca (g) Davide Petrocca (b) Calogero Marrali (dr)

Blues for Jackie / Up / Net nella / Iddy biddy / The three minors / One more minor / Valerie / Cheers.

(Splasc(h) CDH834)

Stoccarda, 28 Aprile 2001.

chiusura


MARRERO LAWRENCE, HENRY. (DR-BJ)

New Orleans, Louisiana. 24/19/1900. – New Orleans, Louisiana. 5/6/1959.

Sotto la guida del padre Billy mitico bassista di New Orleans e dei fratelli ha imparato a suonare il banjo. Ha debuttato nel 1919 con la Camelia Band di Wooden Joe Nicholas. Nel 1920 ha messo su la sua Young Tuxedo Orchestra. Ha suonato anche con Paul Barner, Bush Hall, con Chris Kelley sino al 1927. Con Buddy Petit, Sam Morgan, Manuel Manetta, John Robichoux, Manuel Perez, Lee Collins e nella “Nola Band” di Peter Lacaze. Ha lavorato con George Lewis durante gli anni della depressione. Dopo la seconda guerra mondiale è tornato in auge soprattutto per aver lavorato con Bunk Johnson, con il quale ha inciso una lunga serie di dischi. In seguito ha fatto parte di diversi gruppi di veterani del New Orleans Revival.chiusura


MARSALA ADELE, GIRARD. (ARPA)

U.S.A.1913. – Denver, Colorado. 7/9/1993.

Anche avendo avuto una formazione classica è stata la prima suonatrice di arpa della storia del jazz. Ha suonato in particolare nel gruppo del marito Joe Marsala.chiusura


MARSALA ANDY, ANDREW. (CL-SA)

Brooklyn, New York. 30/6/1942.

Inizia a studiare il clarinetto a nove anni, in seguito ha studiato arrangiamento e composizione con John La Porta. Nel 1957 ha suonato con Marshal Brown a Newport nella “Familgdate High School Band”. Nel 1958 sempre a Newport con la Newport International Band e nel 1959 con la Newport Youth Band. In seguito è scomparso dalla scena musicale.chiusura


MARSALA JOE JOSEPH FRANCIS. (CL)

Chicago, Illinois. 4/1/1907. – Santa Barbara, California. 3/3/1978.

Anche svolgendo diversi lavori per sbarcare il lunario ha trovato il tempo per studiare il clarinetto. Ha iniziato la sua carriera nel 1925 suonando con Art Hodes ed in seguito con altri pianisti. Nel 1929 si è trasferito a Akron nell’Ohio, dove è entrato nel gruppo di Wingy Manone. Ha lavorato in vari gruppi a Cleveland, quindi è tornato a Chicago dove ha suonato per breve tempo con Ben Pollack. Nel 1933 è tornato con Manone, è andato a lavorare in Florida e ancora con Manone a New York all’Adrian’s Tap Room e all’ Hickory House, dove resta a suonare con un suo gruppo del quale fa anche parte Eddie Condon. Ha lavorato con Red McKenzie e con Adrian Rollini. Ha diretto un suo gruppo i ”Chicagoans” con il quale ha inaugurato nel 1936 il famoso ”Condon’s Club”. Ha suonato con il fratello Marty dal 1936 al 1940, con Roy Eldridge e con Sharkey Bonano. Dal 1949 si è ritira dalla attività diventando editore nusicale ed autore di motivi di successo. Per di versi anni è stato il vicepresidente della Seeburg Music Company. Ha sposato Adele Girard una delle poche arpiste jazz dell’epoca.

Composizioni:

And so to sleep again – Bull eyes – Don’t cry Joe – Hot string beans – Jim jam stomp – Jo jo jump – Little sir echo – Lover register – Midnight – Morning glow – Southern confort – Woo-woo.

Discografia:

Marty Marsala (tp) Joe Marsala (cl) Ray Biondi (viol) Joe Bushkin (p) Jack Le Marie (g-vc) Artie Shapiro (b) Buddy Rich (dr) Lou Hurst (vc)

Mighty Like The Blues / Who Who / Hot String Beans / Jim Jam Stomp.

(Tax m-8026) New York, 16-3-37.

Joe Marsala’s Chicagoans.

Marty Marsala (tp) Joe Marsala (cl) Joe Bushkin (p) Adele Girard (arpa) Ray Biondi (viol) Eddie Condon (g) Artie Shapiro (b) Danny Alvin (dr)

Clarinet Marmalade.

New York, 21-4-37.

Joe Marsala And His Delta Four.

Bill Coleman (tp) Joe Marsala (cl) Pete Brown (sa) Carmen Mastren (g) Gene Traxler (dr)

Reunion In Harlem / Three O’Clock Jump.

New York, 4-4-40.

We Dig Dixieland Jazz.joe-marsala-we-dig-dixieland-jazz

Bobby Hackett (corn) Frank Orchard (tb) Joe Marsala (cl) Gene Schroeder (p) Eddie Condon (g) Bob Casey (b) Rollo Laylan (dr)

Clarinet Marmalade / Joe’s Blues / Village Blues / Tiger Rag.

(Savoy 12208) New York, 21-3-44.

Joe Marsala (cl) Joe Thomas (tr) Adele Girard (harp) Charlie Queener, Leonard Feather (p) Chuck Wayne (g) Irv Lang (b) Buddy Christian (dr) Linda Keene (vc)

Romance / Zero Hour / Joe-Joe Jump / Unlucky Woman / Blues In The Storm / Don’t Let It End / Perdido.

(Black & White) New York, 29 Novembre 1944.

Joe Marsala Sextet.joe-marsala-1944-45

Dizzy Gillespie (tp) Joe Marsala (cl) C.Jackson (p) Chuck Wayne (g) I.Lang (b) B.Christian (dr)

My Melancholy Baby / Cherokee / On The Alamo..

New York, 12-1-45.

Joe Marsala (cl) Joe Thomas (tr) Adele Girard (harp) Charlie Queener (p) Chuck Wayne (g) Sid Weiss (b) Buddy Christian (dr)

Southern Confort / Lover / Don’t Let It End / Gotta Be This Or That / East Of The Sun / Slighty Dizzy / I Would Do Anything For You.

(Musicraft 344) New York, 4 Maggio 1945.

Chicago Jazz.joe-marsala-chicago-jazz

Rex Stewart (tp) Joe Marsala (cl) Dick Cary (p) Carmen Mastren (g) Adele Girard (arpa) Pat Merola (b) Johnny Blowers (dr)

Wolverine Blues / I Cried For You / Night Train / Via Rex / Singin’ The Blues / Sweet Georgia Brown / Mandy / Chicago.

(Stereo Craft) New York, 1957.
chiusura


MARSALA MARTY, MARIO SALVATORE. (TP)

Chicago, Illinois. 2/4/1900. – Chicago, Illinois. 27/4/1975.

Fratello di Joe, ha debutta come batterista con il pianista Red Feilen. Nel 1936 si è trasferito a New York per suonare la tromba nell’orchestra del fratello, poi con Eddie Condon e nel 1937 ha registrato con la Tempo King. Tornato a Chicago nel 1940 ha messo su un suo gruppo. Dopo la guerra ha suonato con Miff Mole e con Tony Parenti nel 1946. Nei dieci anni successivi è statto attivo con un suo gruppo nella West Coast. In seguito ha suonato con Kid Ory e con Earl Hines. Classica tromba chicagoana, dalla buona preparazione tecnica e dal timbro ardente.chiusura

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...