MANUSARDI Guido

MANUSARDI GUIDO (P)

Chiavenna, Sondrio, Italia. 3/12/1935.

Musicista italiano che ha svolto la sua attività all’estero in vari paesi d’Europa sin dal 1954. Dal 1960 si è stabilito in Svezia dove ha avuto modo di suonare con i migliori musicisti come: Nisse Sandstrom, Jane Carisson, Sture Nordin, Lennart Abborg, Rune Carlsson, Biorn Ake, Bosse Skoglund, Peter Island Ostald. Ha partecipato all’XI Festival del Jazz di San Remo, dove ha ottenuto molti riconoscimenti. Per breve tempo è tornato in Italia per poi stabilirsi in Romania, dove rimane per sette anni. E’ tornato occasionalmente in Italia, nel 1971 per accompagnare Joe Venuti, poi a San Remo per accompagnare Roy Eldridge e Bobby Hackett e con un suo quartetto si è esibito al Jazz Power di Milano e sempre a Milano ha avuto modo di suonare con Art Farmer, Don Byas, Dexter Gordon, Slide Hampton, Art Taylor, Johnny Griffin, Joe Morello. Nel 1974 è ritornato in Svezia dove ha incontra Red Mitchell e con lui ha instaurato un rapporto profondo sia di amicizia che musicale. Nel 1975 ha registrato in Italia con Bud Freeman, si è esibito al Montmarte di Copenhagen in duo con N.H.O.Pedersen. Il 1977 è stato l’anno migliore, gli sono arrivati premi e riconoscimenti. Ha inciso con Z.Namislowski, mentre ha continuato in Svezia la collaborazione con Red Mitchell. Nel 1980 ha suonato con il Trio Brass, con Curtis Fuller, con Kai Winding e con Cecil Payne. Pianista che ha saputo unire nel suo pianismo le diverse tendenze, restando però molto personale. Mitchell lo considera uno dei migliori musicisti di jazz europei.

Discografia:

Blue Train.Blue Train.

Guida Manusardi (p) Sture Nordin (b) Al Heath (dr)

Blue Train / Poinciana / Arriving Soon / My Shining Hours / Monk’s Blues / I Fall In Love Too Easily / Nigerian Walk / Autumn Leaves.

(SWE Disc SWELP 57)

Stoccolma, 3-2-67.

.

Guido Manusardi Jazz Trio.

Guido Manusardi (p) Sture Nordin (b) Al Heath (dr)

Arriving Soon / Poinciana / Blue Train / My Shining Hours / Monk’s Blues / I Fall In Love Too Easily / Nigerian Walk / Autumn Leaves.

(CBS 64454) Stoccolma, 3-2-67.

Nicolae Varcas (tb) Dan Mindrila (st) Guido Manusardi (p) Johnny Raducanu (b) Vasile Make Ganea (dr)

Eruption.

Bucarest, Ottobre 1967.

Guido Manusardi Sound.

H.Schell (tr) Dan Mindrilla (st) Nicolae Farcas (tb) Guido Manusardi (p) Johnny Raducanu (b) Macky Ganea (dr)

Doina / Kryng / Erption / Clavis Vennium (in due parti)

(Dire 3) Bucarest, 1969.

Stefan Berindei (ss) Guido Manusardi (p) Johnny Raducanu (b) Eugen Gondi (dr)

Portrait.

Bucarest, 1970.

Live Suite.Live Suite.

Claudio Fasoli (sa-ss) Guido Manusardi (p) Giorgio Azzolini (b) Tullio De Piscopo (dr)

Spanish Meeting / Tandarica / Blues Deflection / Meditazione.

(BASF 21 23313-Z)

Jazz Festival, Lubiana, 9-6-72.

.

Week-End’s Jazz Impression.Week-End’s Jazz Impression.

Guido Manusardi (p-p/el) Giorgio Azzolini (b) Tullio De Episcopo (dr)

Spanish Meeting/ Mistic / Canyon / Sad / Week-End.

Stesso gruppo più Sergio Fanni (tr)

Collaboration.

(Oscar OS 206) Milano, 1973-1974.

Romanian Impressions.Romaniam Impression.

Guido Manusardi (p) Red Mitchell (b) Lennart Aberg (st-ss-) Petur Ostald (dr)

Calusari Dance / Bells / Blue Bags / Lover On The Hill / Song Of The Cymbals / Song For Valy.

Guido Manusardi (p) Red Mitchell (b) Lennart Aberg (st-ss-)

Country Dance.

(Amigo AMLP 814) Stoccolma, 24-3-74.

Givin’s Livin’.Givin’s Livin’.

Guido Manusardi (p) Red Mitchell (b) Lennart Aberg (st-ss-) Petur Ostald (dr)

Stella By Starlight / Country Dance / Canyon.

(Carosello CLE 21028)

Golden Hat, Stoccolma, primavera 1974.

Guido Manusardi (p) Red Mitchell (b)

Down Town.

Sveriges Radio, Stoccolma, estate, 1974.

Red Mitchell Meets Guido Manusardi.Red Mitchell Meets Guido Manusardi.

God Bless The Child / Blue Sleepy People (Olles Blues) / Jocul Tambalelor / Bye Bye Blackbird.

(Produttori Ass. PA/LP 73)

Golden Hat, Stoccolma, 24-10-74.

.

.

Blue & New Things.Blue & New Things.

Guido Manusardi (piano solo)

Song Of The Cymbals / Song For Valy / Like Monk / God Bless The Child / About Something / Capite De Fin / Prelude To Kiss / Joegi / ‘Round About Midnight / Country Dance.

(Carosello CLE 21018)

Milano, Maggio-Giugno 1975.

.

Delirium.Delirium.

Guido Manusardi (piano solo)

New Face / Giangi’s Girl / Sundown / Yesterday Fragments (n.2 vers) / Integrated Feelings / The Kite/ Waiting For Sylvia / Charlie & Charlie / Delirium / Giup-al.

(Atlantic T 50307)

Milano, 16-12-76.

.

Namymanu.Namymanu.

Guido Manusardi (p) Zbigniew Namislowski (sa) Peter Guidi (ss) Lucio Terzano (b) Gianni Cazzola (dr)

Palnetarium Suite / Ballad For Eye / From The Bottom To The Top / Namymanu.

(Atlantic 50509)

Varsavia, Ottobre 1977.

.

Symbiosis.Symbiosis.

Guido Manusardi (p) Peter Guidi (ss) Lucio Terzano (b) Gianni Cazzola (dr)

Autumn Leaves / If I Could See Me Now / Blue Rag / Sorrow.

Stoccolma, 1977.

Joegi / Song Of The Cymbals / The Siletn Sound Of Space / Exploration / Reaction / Back In The Silence.

(Atlantic T 60148 2LP) Dalmine, 6 Marzo 1978.

Immagini Visive.Immagini Visive.

Guido Manusardi (p) Furio Di Castri (b) Gianni Cazzola (dr)

Oltremare / Love Dance / In Your Own Sweet Way / Yestwerdays / Poinciana / I Crott De Ciavena / What Kind Of Fool I / La cort di asen.

(Dire RTCL 808 SH)

Milano, 12-13 Gennaio 1981.

.

Live In Montreux – Piano Performance.Live In Montreux

Guido Manusardi (piano solo)

Arriving Soon / Sorrow / God Bless The Child / Song For The Valy / Joegi / Song For The Cymbals.

(WEA T 58475)

Montreux, 1982.

.

Children Dance.Children Dance.

Children Dance (A) / Ninna Nenia / Slide / Furcis Fable / Children Dance (B) / Black Narcissus / Perdado / Piazza del Carmine / Ada.

(Dire FO 380) Milano, 1984.

Lennart Aberg (st) Guido Manusardi (p) Red Mitchell (b) Peter Island-Ostlund (dr)

Blue Bag.

Stoccolma, 24-3-74.

Guido Manusardi (p) Furio Di Castri (b) Gianni Cazzola (dr)

Poinciana.

Milano, 12-1-81.

Guido Manusardi (p)

Turn Out The Stars.

Milano, Gennaio 1985.

Downtown.Downtown.

Guido Manusardi (p) Isla Eckinger (b) Ed Thigpen (dr)

Downtown / Alexandra / Fairway / My Romance / Dino’s Mood / The Meaning Of The Blues.

(Soul Note SN 121131)

Milano, 17 Maggio e 3 Giugno 1985.

.

Love And Peace.

Guido Manusardi (piano solo)

Love And Peace / On Green Dolphin Street / Dany Tune / Love For Sale / Joegy / When The Saints Go Marching In.

(Splasc(h) HP 2)

Chiavenna, 19-4-86.

.

Outstanding – Live In Tirano.Outstanding - Live In Tirano.

Guido Manusardi (piano solo)

Midnight Sun / Lush Life.

(Splasc(h) 512) Milano, Marzo 1986.

Guido Manusardi (p) Piero Leveratto (b) Luigi Bonafede (dr)

I Love You / On Green Dolphin Street / Love For Sale / But Not For Me / Sorrow.

(Splasc(h) 512) Teatro Mignon, Tirano, 24-4-86.

Guido Manusardi (piano solo)

Friend Of Standing / I Love Porgy / Summertime.

(Splasc(h) 512) Angera, 11-6-90.

Velvet Soul.

Guido Manusardi (p) Lee Konitz (sa-vc) Piero Leveratto (b) Luigi Bonafede (dr) Corale Laurenziana “G.D’Amato”, diretta da Ezio Molinetti, Alessandro Moccia (viol) Corrado Masoni (viol) Gaetano Nasilio (cello) Marco Lombardi (cello)

Song For Valy / All The Things You Are / Pratogiano / Notti in montagna parte one – Crying – Notti in montagna parte two / Nature Boy / Summertime / I Got It Bad / Gregoriano.

(Splasc(h) 014)

Milano, autunno, 1986.

Bra Session.

Marco Tamburini (tr) Guido Manusardi (p) Aldo Mella (b) Paolo Taverna (dr)

Four On Twelve / Dany Tune / Down Town / Blue Meadow / Eruption / Mancin / Pat Tune.

(Splasc(h) 125)

Bra, 14-15 Marzo 1987.

.

Together Again.Together Again.

Guido Manusardi (p) Red Mitchell (b)

Danny Tune / Velvet Sunset / Bios / But Not For Me / Dialogando / Out Of Nowhere / Lover Man / My Shining Hour.

(Soul Note 121181 CD)

Milano, 9-10 Novembre 1988.

.

Acqua Fragia.

Marco Tamburini (tr-flic) Roberto Rossi (tb) Piero Odorici (sa-st) Guido Manusardi (p) Paolino Dalla Porta (b) Giancarlo Pillot (dr)

The Ruins Of Piuro / Via S.Rosalia 5 / Acqua Fragia / Crossing / Pulcinella / Blues Walk / Al Popo.

(Splasc(h) 178)

Milano, 21-22 Marzo 1989.

Full Of Song.

Guido Manusardi (p) Bruno De Filippi (arm) Marco Ricci (b) Giancarlo Pilott (dr) Roberta Gambarini (vc)

On Green Dolphin Street / Byssan Lull / Cymbals Song / Someone To Watch Over Me / Love Is A Dream / Well You Needn’t / Some Other Time / Night In Tunisia.

(Splasc(h) 187)

Milano, 5-6 Maggio 1989.

So That.So That.

Guido Manusardi (p) Eddie Gomez (b) Gianni Cazzola (dr)

There Is No Greater Love / Sagittarius / Laura / So That / Introduction / A Foggy Day / I Loves You Porgy / I Love You / Barbara / Autumn Leaves / Appia Antica / Spontaneous.

(Splasc(h) 328)

Milano, 24-25 Ottobre 1990.

.

Concerto.Concerto.

Guido Manusardi (piano solo)

There Is No Greater Love / My Funny Valentine / Cheek To Cheek / In A Sentimental Mood / April In Paris / Laura / Love For Sale / Velvet Sunset / Night And Day / The Ruins Ol Piuro / Song Of The Cymbals / Image / It’s All Right With Me.

(Splasc(h) 437)

Varie località italiane, 1-12-90 – 27-6-92.

Jazz In Italy.

Guido Manusardi (p) Paolo Dalla Porta (b) Ginacarlo Pilot (dr)

To Someone / Statale 36.

Guido Manusardi (p) Giorgio Azzolini (b) Tullio De Piscopo (dr)

Mistic.

(Ariston ARJ 700) Milano, 1990.

Manusardi In Trio.Manusardi In Trio.

Guido Manusardi (p) Rosario Bonaccorso (b) Giampiero Prina (dr)

The Morning Star / Winding Road / I Freel So Blue / Isola / Dorotea / One Way Only / Sensitiva / Steeple Chase / Someone To Remember / Via Rezia / Promenade.

(Minstrel BAM BCD 2123)

Milano, autunno, 1992.

.

Colored Passages.Colored Passages.

George Garzone (ss-st) Guido Manusardi (p) John Lockwood (b) Bob Gullotti (dr)

The Winding Road / Engadina Valley / The Touch Of Your Leaps (2 vers) / Anytime, Anywhere / What’s Is This Thing Called Love / The Morning Star / The Day Of Wine And Roses / Old Folks / Mr.Lamp.

(Ram CD 4504)

Milano, 31-3-93.

Between The Two To Use.

Gianni Bedori (cl/b-st-fl) Guido Manusardi (p)

Duckling Walk (2 vers) / Andante lentissimo / East Wind / Bluestango / Starlit Night / Harlequin Moods / One The One / Glider / Bob / Inter Nos / Afro / One For Pino / Quiet Night / Twelve Steps.

(Pentaflowers 038)

Milano, Gennaio 1994.

Within.Within.

Guido Manusardi (p) Dave Santoro (b) Jerry Bergonzi ( (st) Victor Lewis (dr)

I Will Be White Black / There Is No Greater Love / I Wisj I Knew / Blue Beard / Charlot Dreams / Laura (take 1) / Since / Grape Stone / Laura (take 2)

(Sou Note 12 1281-2)

Milano, 31-8-95.

.

The Village Fair.The Village Fair.

Paolo Fresu (tr-flic) Roberto Rossi (tb) Gianluigi Trovesi (sa-cl) Guido Manusardi (p) Furio Di Castri (b) Roberto Gatto (dr)

Oas Dance / Country Dance / Three Basil Leaves (2 vers) Little Penny / The Fair / Balada / Capite de fin / Banat Mood / Ciobanasca / Gipsy Mood.

(Soul Note 121331)

Milano, 10-12 Ottobre 1996.

Doina.Doina.

Fabrizio Bosso (tr-flic) Roberto Rossi (tb) Giulio Visibelli (sa-ss) Guido Bombardieri (cl-sa) Guido Manusardi (p) Lucio Terzano (b) Mauro Beggio (dr)

Portrait / Doina / A Stery / Cymbal’s Sound / Old Plum Drink / Fairy Land / A Groggy Valse / Footstep / Joy’s Day / Night Fell.

(Soul Note 121381)

Milano, 5-6 Marzo 2000.

Live At The Jazz Spot.Live At The Jazz Spot.

Guido Manusardi (p) Trevor Ware (b) Billy Higgins (dr)

The Woodpecker / Tandarica / Blue Rag / Dany Tune / Soley / I Love You.

(Splasc (H) CDH 821)

Hollywood, 15-7-2000.

.

Siena Concert.Siena Concert.

Guido Manusardi (p) Lucio Terzano (b) Gianni Cazzola (dr)

Snow Man / Country Dance / The Woodpecker / Tandarica / Over The Raimobw / Isola / Blue Bag / Dany Tune.

(Splasc (H) CDH 519)

Siena, 27-7-2000.

.

The Nearness Of You.The Nearmess Of You.

Guido Manusardi (p) Marco Vaggi (b) Tony Arco (dr)

Speak Low / The Nearmess Of You / Time After Time / Spartacus / I Never Knew / Ev’ry Time We Say Goodbye / The Way You Look Tonight / Everything Happens To Me / My Heart Stood Still / The Wasted Years / If I Should Lose You.

(Map Golden Jazz G CD J 1935)

Milano, Ottobre 2003.chiusura

MANZECCHI FRANCO (DR)

Ravenna.Italia. 10/9/1931. – Costanza, Germania. 24/3/1979.

Il padre cantante ed il fratello trombettista e batterista, egli ha iniziato a studiare la tromba al conservatorio. Dal 1949 al 1955 ha alternato la tromba alla batteria quasi sempre in Italia. Ha suonato a Vienna con Fatty George e poi ha lavorato a Parigi nel 1957 solo come batterista. Ha suonato con Jean-Claude Fohrenbach al club Le Tabou, con Guy La fitte al “Le Camelon”, poi con Andre Persiany, Albert Nicholas, Nelson Williams, con Don Byas al “Le Trois Mailletz”. Nel 1959 ha registrato con Andre Reweliotty, ha fatto una tournée in Germania con il clarinettista Rene Franc e d ha accompagnato Bud Powell al Blue Note di Parigi. Ha collaborato nel 1964 com Michael Hausser, con Benny Bailey, con Eddie Bernard ed al 1966 al 1973 con il sassofonista Michel Roques. Ha suonato con Roger Guerin, Hal Singer, Hank Mobley, Johnny Hammond, Dany Doriz, Robert Mavounzy e nel 1972 con Johnny Griffin. Una delle ultime registrazioni con il pianista Patrice Galas. All’inizio degli anni ’70 è venuto più volte a suonare in Italia, diverse volte ha partecipato al Festival Europeo di Imola. chiusura

MANZI MASSIMO (DR)

Roma, Italia. 24/11/1956.

Figlio d’arte ha iniziato a studiare da solo la batteria, nel 1975 ha frequentato la Scuola Popolare del Testaccio. Dal 1976 vive a Senigallia dove ha fatto parte del gruppo rock “Agora”, ha suonato nella “Marche Jazz Orchestra” diretta da Bruno Tommaso. Ha avuto collaborazioni con Enrico Rava, Renato Sellani, Massimo Moriconi,Patrizio fariselli, Marco Tamburini, Tomaso Lama, Franco D’Andrea, Gianluigi Trovesi, Joe Diorio, Harvie Swartz, Paolino Sdalla Porta, Franco Ambrosetti, Antonello Salis, Jerry Bergonzi, George Garzone, Tiziana Ghiglioni, Guido Manusardi, Giannio Basso, Phil Woods, Riccardo Luppi, Ares Tavolazzi, Antonio Faraò, Paolo di Sabatino, Danilo Rea, Al Cohn, Tal Farlow, Art Van Damme, Bobby Watson, Ray Mantilla, Mick Goldrick, Paolo Fresu, Tino Tracanna, Umberto Fiorentino, Furio Di Castri, Ricahrd Galliano, Ian Anderson. Batterista dalla notevole tecnica, è considerato uno dei migliori battersti europei degli ultimi anni. Attivo anche nell’insegnamento.

Discografia:

Quasi Sera.

Fabrizio Bosso, Samuele Garofoli (tr) Massimo Morganti (tb) Paolo Iannarella (st-ss-fl) Paolo Di Sabatino (p-arr) Stefano Micarelli (g) Luca Bulgarelli (b-b/el) Massimo Manzi (dr) Claudio Canzano, Bruno Marcozzi (perc)

The Classroom (2 vers) / Funk & Tino / Max Fast / All The Way / Carrateras / Candle / Ganimede / Quasi sera / Sister Sadie / Via Battisti.

(Wide Sound WD 104)

Teramo, 13-14 Giugno 2000.

Identità.

David Liebman (st-ss-fl-p) Paolino dalla Porta (b) Massimo Manzi (dr)

Bemsha Swing / All The Things That / David And Massimo Say…/ Canguri urbani / Doppia sequenza / Last Warning.

David Liebman (st-ss-fl-p) Paolino dalla Porta (b) Massimo Manzi (dr) Andrea Dulbecco (vib)

Nightbreath / You Don’t Know What Love Is / Grape Or Orange / Nardis.

(Wide Sound WD 165) Azzano S.Paolo, Bergamo, 27-9-2006.chiusura

MAOZ EYAL (G)

Haifa, Israele. 1971.

Chitarrista residente a New York dal 1999, seguace della musica dei Masada prima versione e di quella di Marc Ribot.

Discografia:

Edom.

Eyal Maoz (g) John Medeski (org) Shanir Ezra Blumekranz (b-b/el) Ben Perowsky (dr)

Innocente / Hope And Destruction / Lost / Deep / Chita / From here / Big / Strenght / Eye.

(Tzadik TZ 8105)

New Jersey, 2005.chiusura

MAPLESHADE.

Compagnia discografica ed etichetta, nata a Upper Marlboro, Maryland alla fine degli anni ’80 ad opera di Pierre Sprey, che ha inciso le registrazioni nella sua casa. Dal 1987 le sue incisioni sono passate sull’etichetta Jazz Heritage Society ed in seguito dal 1989 a suo nome. La prima attrezzatura usata è stata disegnata e costruita da Sprey, che è anche un ingegnere militare. Le sue incisioni sono molto vive, che anche con sistemi audio meno validi conservano una buona qualità. chiusura

MARABLE FATE. (P-LEA)

Paducah, Kentucky. 2/12/1890. – St. Louis, Missouri. 16/1/1947.

La sua fama è legata alle orchestre da lui dirette sui riverboats del Mississippi, a cominciare dal 1907, delle quali hanno fatto parte musicisti che sono diventati famosi, come : Louis Armstrong, Pops Foster, Baby Dodds, Honerè Dutray e Zutty Singleton. Nel 1917 ha messo su la “Kentucky Jazz Band”. Dopo aver lasciato il lavoro sui battelli, ha suona come pianista solista a St. Louis. Ha inciso in duo con Zutty Singlton e Sidney Desvignes.chiusura

MARABLE LARANCE, NORMAN, LARRY LAWRENCE. (DR)

Los Angeles, California. 21/5/1929.

Musicista autodidatta, avviato alla musica dal padre, ha esordito a diciotto anni con Charlie Parker. Ha suonato poi con Dexter Gordon, Wardell Gray, Hampton Hawes, Stan Getz, Chet Baker, Zoot Sims, Teddy Charles, Herb Geller, con Jimmy Giuffre nel 1959, Frank Rosolino, George Shearing. Si allontana dalla musica, per motivi di droga, per ricomparirvi negli anni’70 nei Supersax, con Bobby Hutcherson dal 1979 al 1980, con Milt Jackson, con Johnny Griffin, con Charlie Haden, con Paul Bley, con Charlie Shoemake, con Herbie Harper, con Walter Morris. Ha registrato pure con Kenny Drew, Tal Farlow, Wess Montgomery, Conte Candoli, Jack Shelton, Lorraine Geller, Sonny Criss, Sonny Stitt, Vic Feldman, Joe Farrell.

Discografia:

Tenorman.Lawrence Marable Tenorman.

James Clay (st) Sonny Clark (p) Jimmy Bond (b) Lawrence Marable (dr)

Between The Devil And The Deep Blue Sea / Easy Living / Minor Meeting / Airtight / Willow Weep For Me / Three Fingers North (Sweet Georgia Brown) / Lover Man / Marbles.

(Jazz West JWLP-8)

Los Angeles, Agosto 1956.chiusura

MARAIS GERARD (G)

Enghien-Les-Bains, Francia. 19/9/1945.

Nel 1971 ha debuttato nel gruppo”Dharma”, poi ha registrato con Michel Portal, ha suonato con Burton Green, Joseph Dèjean, Bernard Vitet e Colette Magny. Nel 1977 è attivo con un suo trio insieme al bassista Francois Mechali ed al batterista Betrand Gauthier. Altre collaborazioni con Raymond Boni, con Stu Martin, Didier Levallet, Dominique Pifarelly, Barre Philips, ha messo su la”Big Band de Guitares”. In seguito ha suonato con Claude Bernard, Joe McPhee, Levallet, Sylvain Kassap, Gunter Sommer, Patricio Villaroel, Jacques Panisset, ha collaborato alla nascita del gruppo”Zhivaro”. Chitarrista seguace di Django Reinhardt, dal senso del ritmo perfetto, nella migliore tradizione della chitarra jazz.

Discografia:

B.B.G. Gerard Marais Big Band De Guitares.

Gerard Marais, Claude Barthelemy, Philippe Deschepper, Philippe Gumplowicz, Jacques Panisset, Benoit Thiebergien, Colin Swinburne, Frederic Sylvestre (g/el) Raymond Boni (g/el, arm) Jean-Luc Ponthieux (b,b/el) Jacques Mahieux (dr)

Boni express / Lonely woman / Ombre chinoise / Quai Largo / BBG / Verso / Saggitaire / Regime sans celte.

(Open OP19)

Parigi, 18-20 Giugno 1984.

Katchinas.

Jean-François Canape (tr-flic) Yves Robert (tb) Michel Godard (tuba) Gerard Marais (g) Jacques Mahieux (dr)

Baron Noir / Brain Dance / Cassavetes / Katchinas / L’Amour Sauvage / Cote Ouest / Ile Fanac / Orient Express / Canto Soledad.

(Thelenious THE 0501 CD)

Berville, Francia, 28-31 Agosto 1990.

Est.

Louis Sclavis (cl,b-cl) Gerard Marais (g) Dominique Pifarely (vln) Renaud Garcia-Fons, Claude Tchamitchian (b) Jacques Mahieux (d) Youval Micenmacher (perc)

Etrusque / E.S.T. / Zarb (pt 1) / Zarb (pt 2) / Derviche / Diva / Hotel Aleti / Ital / Der klein hase / Ramblas nocturnes / Quand les mahs… / News from Jerico / Samourai / Still leben / Element tangue.

(Hopi 200001)

Francia, Dicembre 1992.

Poisson Nageur.

Emmanuel Bex (org) Gerard Marais (g) Aldo Romano (dr)

Dawn / Poisson nageur / On the Marne side / Good morning heartache / Reincarnation of a lovebird / Sang de rose / Alone together / Alice et les grands / Elsa “M”.

(Blue Citron BLCD015)

Francia, 1993.

.

Sous Le Vent.

Jean-François Canape (tr-flic) Yves Robert (tb) Gerard Marais (g) Henry Texier (b) Michel GOdard (tuba) Jacques Mahieux (dr)

Crepuscule / Embarquement Pour Cyber / Encore / Federico Ciao / Kind Of Spain / Le Ballad De Frenchie / Lil’Voy / Lost Bar Blues / Navire Urbain / Poor Lonesome Guitarist Solitaire / Seriel Killer / Sous Le Vent.

(Harmoni Mundi HOP 20018) Settembre 1997.chiusura

MARANO NANCY (VC)

Weehawken,New Jersey. 24/1/1945.

Cantante poco conosciuta dal grosso pubblico. Cresciuta musicalmente ascoltando gli HI-Lo’s ed Ella Fitzgerald ed altri cantanti i cui dischi facevano parte della raccolta di dischi di suo padre. In famiglia tutti musicisti, dal padre alla madre, alla nonna che suonava il mandolino a Napoli e lei stessa studia il pianoforte classico e quello jazz a 13 anni alla Julliard e poi al Manhattan College of Music. Ha registrato con Benny Carter e con altri grossi complessi. Ha insegnato alla Manhattan Scholl of Music per 20 anni ed in altri famosi istituti. Musicista dal solido senso del tempo, dalla perfetta intonazione, sensibilità lirica e l’abilità di fondersi con gli altri musicisti che l’accompagnano. Ha presentato anche uno show per la CBS. Dick Hyman l’ha definita il cantante di un cantante per le sue qualità liriche ed il suo scatting, tutto di alto livello artistico. Dimostra nei diversi ruoli, cantante, compositrice, arrangiatore e pianista. I suoi solo di voce e piano sono una pura seduzione.

Discografia:

The Real Thing.

Nancy Marano (vc) Eddie Monteiro (fis) 

Songbird / Summer Samba Agua De Beber / The Real Thing / Teach Me Tonight / Two For The Road / No More Blues (Chega De Saudade) / Would You Believe? / So Many Stars / How Do You Keep The Music Playing? / I’m Shadowing You / Pra Dizer Adeus.

(Perfect Sound 1205)

New York, Aprile-Maggio 1988.

A Perfect Match.

Nancy Marano (vc) Eddie Monteiro (fis) Gerry Mulligan (sb) Roger Kellaway (p) Claudio Roditi (flic) 

This Happy Madness / Love Dance / Passarim / I Have the Feeling I’ve Been Here Before / Autumn Nocturne / Cinnamon and Clove / I Hear the Shadows Dancing / Skylark / One Note Samba / I Told You So / A Sleepin’ Bee / That’s All.

(Denon 9407)

New York, Maggio-Giugno 1991.

If You Could See Us Now.

Nancy Marano (vc) The Netherlands Metropole Orchestra : John Clayton, Jerry van Rooyen (dir) Many Albam (arr)

Speak Low / The Peacocks / Carousel / Cheek To Cheek / A Flower Is A Lovesome Thing / The Thrill Is Gone / Last Night When We Were Young / While We Were Young / If You Could See Me Now / You Must Believe In Spring / Indian Summer.

(Koch Jazz 6918) 1999.

.

Double Standards.

Nancy Marano (vc) Eddie Monteiro (fis)

All or Nothing at All / I’ve Got the World on a String / I Guess I’ll Hang My Tears Out to Dry / Make the City Ours Tonight / Joy Spring / / If You Could See Me Now / Up Jumped a Bird / Waters of March (Aguas de Março) / You Are There / Whisper Not / Bridges / I’m Getting Sentimental over You / Speak Low.

(Denon CY 78901)

New York, Dicembre 1993.

Tomorrow’s Standards.

Nancy Marano (vc) Mike Renzi (p) Eddie Monteiro (fis,vc) Jack Wilkins (g) Jay Leonhart, Chip Jackson (b) Grady Tate (dr,vc)

52nd Street / I didn’t know you / Edward E. & Mr. William B. / Just another Sunday / A little samba / The darker side of the rainbow / Pretty people / There ain’t nothing like the blues / Where were you in April / Simple Simon / London at midnight / Bird / Over and over / Now we’re just friends / You should be in Disneyland.

(Fly CD106) New York, 1994-1995.

Sure Thing.

Nancy Marano (vc,p) Michael Abene, Mike Melvoin (p) Chuck Berghofer, Michael Moore (b) Grady Tate, John Guerin (dr) John Mosca (tb).

Very Close To Love / My One And Only Love / So In Love / Sure Thing / Thanks A Million / Bad And Then Beatiful / The Night We Called It A Day / The Heart’s Desire / The Man I Love / I Remember April / Easier To Say Goodbye / April In Paris / Never Let Me Go / Goodbye.

(Kock Jazz 6918)

1999.

You’re Nearer.

Nancy Marano (vc) Angelo Verploegen (flic) Ilja Reijngoud (tb) Rob Van Bavel (p) Maarten Van Der Grinten (g) Marius Beets (b) Hans Van Oosterhout (dr)

Nice Work If You Can Get it / Portrait (Zingaro) / The Shining Sea / Summer Song / The Meaning Of The Blues / You’ve Changed – The Masquerade Is Over / Look For The Silver Lining / Bittersweet / Love With The Proper Stranger / Detour Ahead / Moon & Sand / You’re Nearer.

(Munich Records 427) 2004.chiusura

MARATHON.

Etichetta discografica di dsichi prodotti dalla Nutmeg Record Corporation, prima da 25 cm. Ed in seguito da 30 cm. chiusura

MARCELLI ANDREA (POLIS)

Roma, Italia. 22/1/1962.

Diplomato al conservatorio di Frosinone in clarinetto ed in composizione ed arrangiamento jazz, ma la sua vera passione è la batteria. Ha iniziato a collaborare in varie orchestre televisive della RAI, nei club della capitale in diversi gruppi. Ha svolto una intensa attività compositiva. Nel 1989 è partito per gli Stati Uniti, per Los Angeles, dove con l’aiuto dell’amico Sergio Albonico è riuscito a realizzare una incisione che era nei suoi sogni. Per questa oncisione ha avuto come partmers Bob Berg e Wayne Shorter, Mitch Forman, Allan Holdsworth e Mike Stern, John Patitucci, Alex Acuna e lui alle percussioni. In seguito ha allargato i contatti con l’ambiente musicale e quindi ha deciso di restare in America. Musicalmente non sembra avere ancora le idee chiare e di mancare di originalità.

Discografia:

Silent Will.

Wayne Shorter (ss) Mitch Forman (p) Allan Holdsworth (g-syn) John Patitucci (b/el) Andrea Marcelli (dr-syn) Alex Acuna (perc)

Love Remembered / Silent Will / Exit / Final Project / Different Moments / Three Small Dreams / Everyday / Lights

(Verve Forecast 843652)

New York, 1989.

Oneness.

Al Forman (p) Gary Thomas (fl) Key Akagi (p-sytn) Mike Mainieri (vib) Chuck Loeb, Alan Holdsworth, Ralph Towner (g) Gary Willis (b/el) Jimmy Johnson, Marc Johnson (b) Andrea Marcelli (dr-syn) Frank Colon, Laudir DeOliveira (perc)

Again / Onesses / Just Now / The Dance of The Soul / Sung For You / Moon / Alone / Clouds / The Dance Of The Soul n.2 / I’m Here / You Have To Wait.

(Lipstick LIP 89018)

Hollywood, CA, 1993.

Beyond The Blue.

Bob Mintzer (st) Mitchel Forman (p) Mike Stern (g) Eddie Gomez (b) Andrea Marcelli (dr,cl,synt,perc)

Between poles / Summer nights / Herbst / The meaning of the family / Beyond the blue / Orange green / Fragments / Distances / Still / Retirantes / Emotions / Welcome.

(Art of Life AL1012)

Brooklyn, NY, 2 Ottobre 2004.chiusura

MARCHE JAZZ ORCHESTRA.

Nata a Montecarotto in provincia di Ancona, su iniziativa di Bruno Tommaso, la Marche Jazz Orchestra è diventata ormai una gradita realtà. Composta da bravi solisti, tra i quali si inseriscono degli ospiti, è in grado di espremersi al meglio. Hanno un notevole peso i particolari impasti sonori creati da Tommaso nei suoi arrangiamenti

Discografia:

Dies Irae.

Guido Guidoboni, Samuele Garofoli, Pierarduino Romanelli (tr) Roberto Piermartire, Otello Garofoli (tr-flic) Stefano Scalzi, Angelo Rossi, Roberto Gobbi (tb) Gianluigi Trovesi (cl-cl/b) Ovidio Urbani (ss) Vittorio Gennari (sa-fl-cl) Stefano Conforti (sa-oboe) Rodoflo Varani (st) Fabio Petretti (st-ss) Enzo Veddovi (sb) Raffaele Giusti (p) Tommaso Lama (g) Marco Salvarani (b) Massimo Manzi (dr) Bruno Tommaso (dir)

Dies Irae / Al’Mex / Django / Danzando con l’amore perduto / Estate romana.

(Philology 214 W 49) Senigallia, 23-27 Marzo 1989.chiusura

MARCHESI FABRIZIO (ST)

Bergamo, 1950.

Ha iniziato a suonare come autodidatta, in seguito ha studiato con Leandro Prete e questo gli ha permesso di affinare il suo stile. Sassofonista dalla voce robusta, corposa, a volte forse un po’ troppo dura, ha attraversato diverse esperienze in Italia ed all’estero.

Discografia:

Soul.

Fabrizio Marchesi (st) Luciano Milanese (b) Giancarlo Pillot (dr)

Tune Up / In A Sentimental Mood / I’ve Grown Accustomed To Your Face / Will You Still Be Mine / Facciamo un pazzia / Now’s The Time.

(Passport LPPS 11135)

Milano, 4-12-84.

.

The Marquis.

Fabrizio Marchesi (st) Andrea Pozza (p) Luciano Milanese (b) Massimo Dall’Olmo (dr)

For You / Lucky’s Mood / One For Giancarlo / The Marquis / San Francisco / Everything Happens To Me / Have You Meet Miss Jones / The Gypsy / Bergamo Alta.

(Fabrizio Marchsi FM 002)

Milano, 21-5-92.chiusura

MARCHESINI ALBERTO (G)

Crespellano, Bologna, Italia. 11/4/1944.

Ha studiato la chitarra privatamente ed ha iniziato a suonare in piccoli complessi da ballo. Nel 1970 è arrivato a Milano, dove ha frequentato il Capolinea. Nel 1975 ha lavorato con Luigi Bonafede sino al 1978. Un anno prima aveva iniziato a studiare composizione e nel 1978 ha frequentato il Conservatorio di Milano. Ha ripreso l’attività nel gruppo”Emergenza”.chiusura

MARCHINI CESARE (SA)

Fiume, Jugoslavia. 5/11/1926.

Ha studiato il clarinetto e ha fatto le prime esperienze in gruppi di dilettanti. Nel 1945 è andato a Trieste dove ha suonato con gli alleati e nel 1951 si è trasferito negli Stati Uniti. Vuole iniziare a suonare ma i rigidi regolamenti sindacali glielo hanno impedito. Si arruola militare e qui è entrato nella banda come arrangiatore. Dal 1954 ha frequentato la scuola di Lennie Tristano, ha preso lezioni da Warne Marsh. Tornato in Italia ha trovato delle difficoltà nel suonare jazz e quindi ha scelto di suonare musica commerciale con Marino Barreto. Ha messo su anche suoi gruppi con i quali ha ottenuto diverse scritture. Dal 1970 si è stabilito a Genova dove frequenta il Louisiana Jazz Club.chiusura

MARCHIONE NICK. (tr)

Philadelphia, Pennsylvania. 1986.

Strumentista esplosivo e di straordinari mezzi tecnici, che abbina un’estensione eccezionale a grande sensibilità musicale e notevoli doti solistiche, influenzato da Chet Baker e Clifford Brown. Ha iniziato a studiare la tromba con il padre Tony Marchione, poi ha studiato presso il Mannes College of Music di New York e nel 2001 è diventato membro del Blood Sweet And Tears. Ha collaborato con Arturo Sandoval, Slide Hampton, Tom Scott, McCoy Tyner, Bob Brookmeyer, Natalie Cole, Jon Faddis, James Moody ed altri.chiusura

MARCOTULLI CARLA (VC)

Roma, Italia. 25/5/1962.

Si è diplomata in canto al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia. Ha iniziato l’attività nei jazz club di Roma con Massimo Urbani, la sorella Rita, Furio DiCastri, Nicola Stilo, Luigi Bonafede, Flavio Boltro. Nel 1993 ha partecipato al “Four Roses Jazz Festival”di Roma insieme a Chet Baker, ha duettato con Carmen McRae al Music Inn di Roma. Nel 1986 ha inciso il suo primo disco. Nel ’90 ha fatto parte della “Keptorchestra” dei fratelli Tonolo e nel 1993 ha partecipato ad Umbria Jazz Winter con il quintetto di Giovani Tommaso. Ha partecipato a molti importanti concerti.

Discografia:

Amori Imperfetti.

Carla Marcotulli (vc) Ilaria Kramer (tr) Mario Raja (st) Gabriele Mirabassi (cl) Riccardo Zegna (p) Franco Testa (b) Alfred Kramer (dr)

Amore allo specchio / Per interposta persona / Un amore svogliato / Dimmi perché / Stagioni / Tempi lieti / Interferenza d’amore / Pensieri a passeggio / Ofelia.

(Egea SCA 083)

Teatro Comunale Subasio, Spello, Agosto 2000.

How Can I Get To Mars.

Carla Marcotulli (v) Sandro Gibellini (g) Quartetto Dorico: Laura Ricciardi, Gabriele Baffero (viol) Antonello Leoffredi (viola) Marco Decimo (cello) Dick Halligan (arr)

How Can I Get To Mars? / Easy Way / What Is Love / Lady Day / Rocco’s Rhythm / When I Love Again / Do You Love Me? / Autoritratto / Waltz For Bill / I’m Through With Love / I Look At You / I Get Along Without You / OK.

(Act 9720) Milano, Gennaio-Luglio 2007.chiusura

MARCOTULLI RITA (P-TAST)

Roma, 10/3/1953.

Quando aveva appena cinque anni riceve in regalo dai genitori un pianoforte. Frequenta il conservatorio di Roma, dove ha studiato canto lirico e contemporaneo, senza però terminare gli studi. Ha iniziato la sua attività nel 1976 esibendosi come cantante, pianista e percussionista. Ha frequentato gruppi di ricerca sulla musica etnica mediterranea e balcanica. A diciotto si avvicina al jazz, e nel 1986 viene eletta nel classifica del “Top Jazz” come miglior nuovo talento. Ha iniziato a lavorare nel club e ha messo su anche un suo gruppo. Ha modo di collaborare con Joe Henderson, Steve Grossman, Kenny Wheeler,John Taylor, Sal Nistico, Che Baker, Michel Portal, Joe Lovano, Pat Metheny, Charlie Mariano, Paul Bley e tanti altri. Ha inciso con la stesso Nistico, con il bassista francese Michel Benita. Parte per una lunga tournée con Billy Cobham ed infine si stabilisce in Svezia a Goteborg, dove vive dal 1988 al 1992, qui ha suonato con Palle Danielsson e con un suo gruppo. Ha guidato anche un suo trio, che nel 1998 era costituito insieme a Palle Danielsson e Peter Erskine. Ha fatto parte del trio “Triboh”, in rour con il gruppo “Woman Next Door”e alla fine degli anni ’90 ha fatto parte del gruppo di Dewey Redman. Si è sentita sempre molto vicina al mondo musicale nordeuropeo. Nella sua musica il concetto del ritmo che era incisivo e ricco, è diventato spazio anzicché tempo. Cerca di creare una musica d’atmosfera, suggestiva. Il suo principale ispiratore come pianista è Bill Evans.

Discografia:

Summer.

Rita Marcotulli (p) Nicola Stilo (fl) Enzo Pietropaoli (b) Giampaolo Ascolese (dr)

Summer / Piaoggia sul deserto / Panorama / Ruby My Dear / Come Back Soon / Paris Blues.

(Belati Rec.Int.BL 031)

Roma, 1984.

.

Un’altra Galassia.rita marcotulli un'altra galassia

Rita Marcotulli (p-sint) Pietro Tonolo (st-ss) Enzo Pietropaoli (b) Roberto Gatto (dr)

Un’altra galassia / Onaggio a Bach / The Mask / Tropico del Cancro / Trap / Night Again / M.D.G.

(Fonit Cetra IJC 004)

Roma, Novembre 1985.

.

Oslo Party.rita marcotulli oslo party

Rita Marcotulli (p) Anders Jormin (b) Anders Kjellberg (dr)

Ulla Helena / Agne / Nordic Light / Axa Aslan / Orasimi / Combinazioni / Round Trip / Tage / Rabo De Nube.

(A Tempo ACT 881)

Oslo, Dicembre 1988.

.

Night Caller.rita marcotulli night caller

Niels Peter Molvaer (tr) Tore Brunbog (ss-st) Rita Marcotulli (p-tast) Michel Benita (b) Jon Christensen (dr) Anders Kjellberg (dr)

Night Caller / Day Caller / Eccesso / Mirror Of Desire / Indecisione / At Midnight / Autoritratto / Siva.

(Label Bleu LBLC 6551)

Oslo, Gennaio 1992.

.

The Woman Next Door.rita marcotulli The Woman Next Door.

Rita Marcotulli (p-tast) Enrico Rava (tr) Stefano Di Battista (ss) Javier Girotto (ss-sb-fl) Francesco Marini (ss-cl) Ambrogio Sparagna (organetto) Maurizio Martusciello (campion) Aurora Barbatelli (arpa) Michele Benita (b) Roberto Gatto (dr) Carlo Rizzo (tamb) Carlo Marcotulli, Aldo Romano, Judith Benita (vc)

Le cinema est le cinema / Les 400 coups / Songs Of Innocence / Songs Of Experience / Escape / Masse di memoria / Musique un jeu / Les enfants s’ennuient le dimanche / Antoine Dinel / Arpeggio e fuga / The Japanese Mistress / Que reste-t-il / Fragment.

(Label Blue LBLC 6601 HM 83) Amiens, 1997.

Amori imperfetti.rita marcotulli Amori imperfetti.

Carla Marcotulli (vc) Ilaria Kramer (tr) Mario Raja (st) Gabriele Mirabassi (cl) Riccardo Zegna (p) Franco Testa (b) Alfred Kramer (dr)

Amore allo specchio / Per imposta persona / Un amore svogliato / Dimmi perché / Stagioni / Tempi lieti / Interferenza d’amore / Pensieri a passeggio / Ofelia.

(Egea SCA 083)

Spello, Agosto 2000.

Koine.rita marcotulli Koine.

Stanley Ray Adams (tb) Javier Girotto (ss-cl/b-fl) Joachim Milder (ss) Andy Sheppard (st) Rita marcotulli (p-armon-vc) Michele Ascolese (g) Donatella Bonanni, Rita Salis, Marcello Siringano (viol) Ivo Scarponi, Alessandro Montani, Giuseppe Tortora (cello) Anders Jormin, Luca Bulgarelli, Palle Danielsson (b) Roberto Gatto, Audun Kleive, Jon Christensen (dr) Arto Tuncboyaciyan (perc-vc) Metaxu, Pasquale Minieri, Roverto Calandrelli (elettr) Anja Garbarek (vc) Lena Willemark (vc-viol) Giammaria Testa (vc-g) Pietro Tomolo, Stefano Bellon (arr)

G.Continuo / Fragment 1 / Interference / Afromenia / Fragment 2 / Il richiamo / Numeri / Koine / Just Feel / E per non fare la fine di quella talpa / Fuori dal tempo.

(Storie di Note 2441166) Calvi dell’Umbria, 2002.

I Concerti Del Quirinale Radio3.rita marcotulli i concerti del quirinale

Rita Marcotulli (p) Javier Girotto (fiati)

G Continuo / Abuelas / Just Feel / Ta-Rotango / Il Richiamo / Musique En Jeu / Fiabe / Miguilin

(Rai Trade RTQ 0007)

Palazzo del Quirinale, Rona, 1 Dicembre 2002.

.

On The Edge Of A Perfect Moment.rita marcotulli On The Edge Of A Perfect Moment.

Andy Sheppard (ss-st) Rita Marcotulli (p)

Element / Les mains d’Alice / Waves And Wind / Sound Of Stone 1 / Lullaby For Igor / Monkies Bussiness / On The Edge Of A perfect Moment / Us And Them / Carnival / Sound Of Stone 2 / Rabo de nube.

(Incipt INC 101)

Calvi. 2005.

.

Jazzitaliano Live 2006.rita marcotulli Jazzitaliano Live 2006.

Palle Danielsson (b) Peter Erskine (dr) Rita Marcotulli (p)

La Strada Invisibile / G Continuo / Worth The Wait / Autumn Rose / Juppiter / I Mars / Plan 9 / Aurora / Bulgaria.

(Casa Del Jazz J06)

Casa del Jazz, Roma, 17 Novembre 2005.

.

The Light Side Of The Moon.rita marcotulli The Light Side Of The Moon.

Rita Marcotulli (p-vc-camp)

Waves And Wind / La strada invisibile / Us And Them / Koine / Love Song / Conversation With The Moon / Tuareg / Misteriosa / Imaginary / Raimbow / Electra’s magic Stick.

(Le Chant Du Monde 274 1409)

Parigi, 9-10 Giugno 2006.

.

Basilicata Coast To Coast.rita marcotulli basilicata coast to coast

Luciano Biondini (fis) Enzo Pietropaoli (b) Alfredo Golino, Mark Mondesir, Roberto Gatto (dr) Matthew Garrison (b/el) Fausto Mesolella (g) Michele Rabbia (perc) Rita Marcotulli (p) Andy Sheppard (sax) Fabrizio Bosso (tr)

Maria Teresa / Tropea / Pane E Frittata / Il Viaggio E La Strada / Il Calore / L’Americano / Tuareg Per Tropea / Pane E Olio / Monkey Business / Sentire Just Feel / Il Calore (Versione Gruppo) / Tropea (Versione Gruppo) / Basilicata On My Mind.

(Alice Records AR006) 2011.

Variazioni Su Tema.rita marcotulli Variazioni Su Tema.

Luciano Biondini (fis) Pasquale Minieri (eletr) Rita Marcotulli (p) Javier Girotto (ss,sb)

L’Essenza Dell’Essere / I Due Ubriaconi / L’Amore Fugge / La Vanità / Il Piccolo Principe / Nothing Lasts For Long / I Danzatori Delle Stelle / Vanità Apparente / Bambini Nel Tempo / Interludio / Nel Mare Colore Del Vino / Variazioni Su Tema.

(Sardmusic SARDCD0016)

Calvi dell’Umbria, 2011.

La Strada Invisibile.rita marcotulli La Strada Invisibile.

Luciano Biondini (fis) Rita Marcotulli (p)

Aritmia / Vagabondi Delle Stelle / In Between / Cosa Sono Le Nuvole / Tuareg / Choroso / The Moon Is A Harsh Mistress / L’Amour En Fuite / La Strada Invisibile / Essa Mulher / Yin & Yang / Stagione.

(ACT 9627)

Berlino, 5-6 Febbraio 2014.chiusura

MARCUS MICHAEL (CL-CL/B)

San Francisco, California. 25/8/1952.

Ha registrato nel ’70 con un gruppo di blues del cantante Sonny Rhodes, poi con nel 1979 con Hi-Tide Harris, con Albert King e con Bobby Blue Bland. Nel 198e si è trasferito a New York dove ha suonato con Makanda Ken McIntyre, poi con Grachan Moncur III, Ted Daniels, Jaki Byard, John Patton, Sonny Simmonms, Billy Higgins, Jemeel Moondoc, con il Saxensemble, Fred Hopkins, Reggie Nicholson, Zame Massey, William Parker. Ha guidato un suo gruppo ed ha partecipato a molti Jazz Festival importanti. Musicista polistrumentista, specialista anche nel suonare il saxello ed lo strich, strumenti cari a Roland Kirk, comunque Marcus ha avuto come punto di riferimento nell’uso di questi strumenti un discepolo di Kirk un certo George Braith, attivo negli anni’60, ma piuttosto sconosciuto. Le sue fonti di ispirazione sono state in particolare Dolphy e Kirk.

Discografia:

Under The Wire.Under The Wire.

Ted Daniel (tr) Joe Bowie (tb) Michael Marcus (cl/b,ss,stritch) William Parker (b) Reggie Nicholson (dr)

Gummin’ / Blue halo / Dance of the angels / Pipelines / Kingdom’s chair / Under the wire / Common ground / Tribute.

(Enja 6064)

New York, Maggio-Novembre 1990.

.

Ithem.Ithem.

Michael Marcus (sa,cl/b) William Parker (b) Denis Charles (dr)

Here at ! / Ithem (take 2)

(Ayler 006) New York, 12 Febbraio 1993.

Ithem (take 1) / Under the wire / Secret oceans.

(Ayler 006) New York, 28 Giugno 1993.

Here At.Here At.

Ted Daniel (tr) Steve Swell (tb) Michael Marcus (strich-manzello) Fred Hopkins, William Parker (b) Dennis Charles, Adiq Abdu Shahib (dr)

Top Of The Hill (Daly City) / This Happening / Ithem / Here At / Hidden Springs / Hurdles / Channel 3 / In The Center Of It All.

(Soul Note 121243)

New York, 7-12 Settembre 1993.

Reachin’.Reachin’.

Michael Marcus (saxello-strich-cl/b) Bruce Edwards (g) Steve Neil (b) Cindy Blackman (dr)

Picnic In Blue / The Constant / Reachin’/ Forgotten Paradise / Psamìlm Walk / Along The Line / Into Nowheresville / Stritchin’/ With Your And Mind / Feels Like Home.

(Justin Time 087)

New York, 5-12-95.

.

This Happening.This Happening.

Michael Marcus (cl/b-saxello-strich) Jaki Byard (p)

Earth Beings / This Happening / Kelso Tracks South / Giant Steps – Naima / Steppin’Down With Jaki / The Cry For Peace / The Continuum / Kelso Tracks North / Darn That Dream.

(Justin Time 098)

New York, 7-12-96.

.

The Michael Marcus 3 Live In N.Y..3 Live In N.Y..

Michael Marcus (cl/b-strich) Chris Sullivan (b) Codaryl Moffett (dr)

Blue Halo / Serene / Message From Marcus (2 vers) / Involution / Thematic Collisions / ‘Round Midnight / Blue Halo – Glittering Twilights.

(Soul Note 121343)

New York, 22-23 Gennaio 1999.

.

Sunwheels.Sunwheels.

Michael Marcus (straight-ts,stritch,saxello) Rahn Burton (org) Nasheet Waits (dr) Carlos Patato Valdes (congas)

Eternal all / The zenith / Pinball / Golden memory / Sunwheels / Moonvoices / Midtown sojourn / Psychic circles / Celestial origins / We are, now.

(Justin Time 056)

New York, 12 Settembre 2000.

Blue Really.Blue Really.

Michael Marcus (sa-saxello) Tarus Mateen (b-b/el-perc) Jay Rosen (dr-perc)

Truth Is The Space / T & M / Blue Reality / Excursiona In Milano / Metopia / Wintergreen Illuisons / Flight Of The Monarch / We Still Hear You / Actually / Us & The Untold.

(Soul Note 121383)

Milano, 23-24 Ottobre 2001.chiusura

MARCUS STEVE STEPHEN DAVID. (ST)

New York. 18/9/1939. – New York. 25-9-2005.

Diplomatosi al Berklee College di Boston è tornato nella sua città e ha ottenuto il suo primo ingaggio nel 1962 con Stan Kenton, con il quale è venuto anche in Europa. Ha suonato con Donald Byrd, con Woody Herman nel 1967. Ha fatto parte della JCOA dal 1968 al 1970, ha suonato con Charlie Mariano, Sam Rivers, Tony Williams, Gary Burton, con Herbie Mann dal 1967 al 1970. Ha iniziato ad incidere come leader e nel 1971 ha lavorato con i Foreplay di Larry Corryell. Ha costituito la Count’s Rock Band, dal 1973 suona con Buddy Rich sino al 1987, quando alla morte del leader ne ha assunto la direzione. Sassofonista che si è disimpegnato bene sia nel free jazz che nel pop.

Discografia:

Tomorrow Never Knows.steve marcus Tomorrow Never Knows.

Steve Marcus (st-ss) Mike Nock (p) Larry Coryell (g) Chris Hills (b) Gary Burton (tamb) Bob Moses (dr)

Eight Miles High / Mellow Yellow / Listen People / Rain / Tomorrow Never Knows / Half A Heart.

(Water Music Rec.120)

Aprile 1968.

.

The Lord’s Prayer.steve marcus The Lord’s Prayer.

Jack Gale (tr) Dave Gale (tb) Steve Marcus (st) Ed Xiques, Tom Zimmerman (sax) Herbie Hancock (p) Mike Nock (p-harp) Dominic Cortese (fis) Larry Coryell (g) Chriss Hill (g/b) Bob Moses (dr) Chris Swansen (perc)

Theresa’s Blues / Scarborough Fair / Drum Solo / Ooh Baby / C’est Ca / Backstreet Girl / Piano Solo / Hey Jude Pt.1 – 2 / Amy / Just Like Tom Thumb’s Blues / T.With String / Wild Thing / Hope / America / The Lord’s Prayer.

(Vortex 2013)

1969.

Sometime Other Than Now.steve marcus Sometime Other Than Now.

Steve Marcus (st-ss) Don Gronlik (p-synt-clav) Steve Kahn (g) Will Lee (b) Steve Gadd (dr)

Sometime Other Than Who / New Sado-Masochism Tango / Rites Of Darkness / Brown Rice Ooze / Nazca / Chandles.

(Flying Dutchman BD 1 1461)

Novembre 1976.

.

Steve Marcus And 201.steve marcus Steve Marcus And 201.

Steve Marcus (st-ss) Rave Tesar (synt) John Cariddi (g) Vincent Fay (b) Jim Young (dr)

Sneaky / Dude / Oatmeal / Three Day Sucker / Freasy Spoon / Whose Bag Is It / First Kiss / Pick Up.

(Red Baron 52908)

1992.

.

Smile.steve marcus Smile.

Steve Marcus (st-ss) John Hicks (p) Christian McBee (b) Marvin”Smitty” Smith (dr)

Oleo / Hillary / Confirmation / Smile / Woody’n’You / My One And Only Love / Like Sonny.

(Red Baron 53751)

16-2-93.

.

Steve Marcus Project.Steve Marcus Project.

Steve Marcus (st-ss) Bill Bickford (g) Rick Petrone (b) Joe Corsello (dr-perc)

Oleo / Country Road / House Of Cats / Skylark / Up’Gainst The Wall / Footprints / Serenade To A Cuckoo / Steps.

(Might Quinn 113)

3 Febbraio e 6 Marzo 2003.chiusura

MARCUSSEN UFFE (ANCIE)

Frederickshavn, Danimarca. 19/9/1952.

Sino a diciotto anni ha suonato in gruppi di jazz tradizionale e di jazz rock nello Jutland. A Copenaghen si è impegnato nella musica di avanguardia. Nel 1973 ha fatto parte dei ”Padderok”, nel 1974 con i ”Zirenes”, nel 1979 con i “Orghani”, con i “Six Winds” ed i “Fourrunner”. Dal 1979 è il rappresentante della EBU Jazz Band danese a Helsinki.chiusura

MARDIGAN ART, ARTHUR, ARRA. (DR)

Detroit, Michigan. 12/2/1923. – Detroit, Michigan. 6/6/1977.

Ha debuttato nel 1942 con l’orchestra di Tommy Reynolds ed ha suonato poi con George Auld nel 1945. DUrante la sua carriera ha collaborato con Dexter Gordon, Charlie Parker, Allen Eager, con Wardell Gray nel 1950, Elliott Lawrence, con Kai Winding nel 1952, Woody Herman, Tony Fruscella, con Stan Getz nel 1954 e con Pete Rugolo. Ha registrato con un suo sestetto. Musicista che ha gradito lavorare nella zona di Detroit. Ha registrato anche con Nick Travis, Jimmy Rowles, Bill DeArango, Fats Navarro, Chris Connor e Jimmy Raney.chiusura

MARDIN ARIF.

Istambul, Turchia. 15/3/1932. – New York. 25/6/2006.

E’ stato un produttore che è stato alla guida dell’Atlantic. Crescendo ascolta e si innamora del jazz. Conosce il critico di jazz Cuneyt Sernet che lo ha introdotto nell’ambiente musicale. Dopo essersi laureato in Economia e Commercio ha iniziato a suonare anche se non rientra nei suoi progetti. E’ stato il primo a beneficiare di una borsa di studio per il Berklee College of Music di Boston dove nel 1958 si è laureato e si è anche trasferito e nel 1961 e dove in seguito ha anche insegnato. Nel 1963 ha iniziato la carriera alla Atlantic Records, dove ha fatto velocemente carriera sino ai massini vertici della società. Ha prodotto dischi jazz e pop di grande successo. Ha vinto durante la carriera molti Grammy Awards. I successi più notevoli li ha avuti con dischi di Barbra Streisand, Diana Ross, Roberta Falck, Aretha Franklin, i Manhattan Transfer ed il Modern Jazz Quartet.

Discografia:

Glass Onion.

Joe Newman, Herb Pomeroy, Al Porcino, Ernie Royal (tr) Garnett Brown, Jimmy Cleveland, Benny Powell (tb) Eddie Hinton (arm-g) Charlie Mariano (sa) Frank Wess (sa) King Curtis, Sedon Powell (st) Pepper Adams (sb) Jimmy Johnson (g) Barry Beckett (p-org) Arif mardin (p-arr) David Hood (b/el) Roger Hawkins (dr-perc)

Listen Here / Midnight Walk.

(Atlantic LP SD 8222) New York, 1968.chiusura

MARES JOE, JOSEPH P. (CL)

New Orleans, Louisiana. 20/8/1908. – New Orleans, Luoisiana. 8/8/1991.

Clarinettista fratello di Paul, ha iniziato a suonare con la New Orleans Rhythm King. Nel 1953 ha fondato una compagnia discografica la Southland e fino agli anni ’50 ha registrato molti musicisti di New Orleans. chiusura

MARES PAUL, JOSEPH. (CORN)

New Orleans, Louisiana. 15/6/1900. – Chicago, Illinois. 18/8/1949.

Ha suonato in diverse orchestrine locali tra cui quella di Tom Brown. Ha lavorato sui battelli del Mississippi e nel 1920 si è trasferito a Chicago dove è stato uno dei promotori della “Friars Society Orchestra” più nota come la ”New Orleans Rhythm Kings” insieme a Ragbay Stevens, George Brunis e Leon Rappolo. Dopo lo scioglimento del gruppo insieme a Leon Rappolo è tornato a New Orleans dove ha ricostituito la Rhythm Kings. In seguito Ha alternato l’attività di musicista con quella di proprietario di un ristorante a Chicago. Tornato a Chicago ha diretto sino alla sua morte il Tin Pan Alley Club.

Composizioni.

Milemberg joys – Farewell blues – Tin roof blues – I’m goin home.

Discografia:

Friar’s Society Orchestra.

Paul Mares (corn) George Brunies (tb) Leon Rappolo (cl) Jack Pettis (st) Elmer Schoebel (p-dir-arr) Lou Black (bj) Steve Brown (b) Frank Snyder (dr)

Eccentric / Farewell Blues / Discontented Blues / Bugle Call Blues.

Richmond, Indiana, 29-8-22.

Paul Mares (corn) George Brunies (tb) Leon Rappolo (cl) Mel Stizel (p) Frank Snyder (dr)

Sweet Lovin’Man (take 1) / Sweet Lovin’Man (take 2) That’s A Plenty (take 1) / That’s A Plenty (take 2) / Weary Blues / Wolverine Blues (take 2) / Wolverine Blues (takle 3) / That Da Da Strain / Maple Leaf Rag / Shimmeshawabble / Tim Roof Blues (take 1) / Tim Roof Blues (take 2) / Tim Roof Blues (take 3)

Richmond, 12 e 23-3 1923.

Paul Mares (corn) Santo Pecora (tb) Leon Rappolo (cl) Charlie Cordella (st) Glynn Lea”Red”Long (p) Bill Eastwood (bj) Chink Martin (b) Leo Adde (dr)

She’s Cryong For Me Blues / Golden Leaf Strut / She’s Crying For Me.

New Orleans, 23-1-25.

Paul Mares (tr) Santo Pecora (tb) Omer Simeon (cl) Boyce Brown (sa) Jess Stacy (p) Marvin Saxbee (g) Pat Pattison (b) George Wettling (dr)

Reincarnation.

Chicago, 7-1-35.chiusura

MARGITZA RICK, RICHARD DEAN. (SS-TS)

Detroit, Michigan. 28/10/1961.

Ha iniziato a suonare il violino a quattro anni, sulle orme del padre violinista in una orchestra sinfonica. In seguito ha iniziato a suonare il sassofono. Ha frequentato prima il Berkelee College di Boston ed in seguito l’Università di Miami, dove ha studiato con Vince Maggio, Ronnie Miller e Gary Campbell. Ha ottenuto il suo primo lavoro a New Orleans, alla New Orleans World Fair nel 1984. La cittadina di New Orleans lo affascina, vi è rimasto quattro anni prima di stabilirsi nel 1988 a New York. Nel 1986 ha fatto parte dell’orchestra di Maynard Ferguson, con la quale ha anche inciso. E’sempre attratto da New Orleans dove spesso ritorna, qui ha suonato con il batterista John Vidacovich ed al bassista Mike Pellera ed insieme cercano un sound moderno legato però alla tradizione di New Orleans. E’ arrivata la grande occasione, è entrato nel gruppo di Miles Davis, con il quale è arrivato in Europa. Il suo sogno è diventare al sassofono quello che Pat Metheny è diventato alla chitarra.. Nel panorama attuale dei sassofonisti si è fatto notare per la qualità della voce e per la notevole tecnica.

Discografia:

Color.

Rick Margitza (st,ss) Joey Calderazzo (p) Jim Beard (synt) Steve Masakowski (g) Marc Johnson (b) Adam Nussbaum (dr) Airto Moreira (perc)

Widow’s walk / Color scheme / Ferriss wheel / Our song / Walts / Change up / Anthem / Brace yourself / Karensong / We stand adjourned / Point of view.

(Blue Note 92279)

New York, Aprile-Maggio 1989.

Hope.

Jeff Kievit, Danny Cahn (tr) Rick Margitza (st,ss,keyb,p) Charles Pillow (oboe) Joey Calderazzo (p) Richard Margitza (vln) Olivia Koppell (viola) Jesse Levy (cello) Steve Masakowski (g,g/el,bj) Marc Johnson (b) Peter Erskine (dr) Airto Moreira (perc) Ed Calle, Phil Perry (vc)

The journey / Song of hope / Stepping stone / The princess / Walls / Mother’s day / Recess / Heritage / The old country / We, the people / Cornfed.

(Blue Note CDP7-94858) New York, Giugno 1990.

This Is New.

Tim Hagans (tr) Rick Margitza (st) Joey Calderazzo (p) Robert Hurst (b) Jeff Tain Watts (dr)

This is new / On Green Dolphin Street / Body and soul / Just in time / Beware of the dog / Invitation / Everything happens to me / When will the blues leave ? / Gypsies.

(Blue Note CDP7-98291)

New York, 27-28 Maggio 1991.

Work It.Rick Margitza Work It.

Rick Margitza (st) James Williams (p) George Mraz (b) Billy Hart (dr)

Steppin’Out / Work It / My Foolish Heart / Your Lady / It Could Happen To You / Last Season / Blues.

(Steeplechase SCCD 31358)

Aprile 1994.

.

Hands Of Time.Rick Margitza Hands Of Time.

Rick Margitza (ss-st) Kevin Hays (p) George Mraz (b) Al Foster (dr)

Hands Of Time / Hip Bop / Embraceable You / How Things Are At Home / Forty Five Pound Hound / At Long Last / Culrural Elite.

(Challenge Rec. 70021)

New York, 17-18 Dicembre 1994.

.

Game Of Chance.Rick Margitza Game Of Chance.

Rick Margitza (ss-st) Jeff Gardner (p) Lars Danielsson (b) John Vidiacovich (dr)

Good Question / August In Paris / 13 Bar Blues / Careless / Blades Run / Bird Shit (For Charlie Parker) / Jazz Prelude n.9 / No Minor Affair / Cidade vazia / Game Of Chance.

(Challenge CHR 7044)

Amsterdam, 15-16 Ottobre 1996.

.

Heart Of Hearts.Rick Margitza Heart Of Hearts.

Rick Margitza (ss-st) Joey Calderazzo (p) Scott Colley (b) Ian Froman (dr)

You Must Believe In Spring / Bar Blues / Heart Of Hearts / Provence / You’re Everything / Dexter Tune / The Four Sleepers / With Every Breathe I Take / Father John / Some Of The Things I Am.

(Palmetto 2058)

29-11-99.

.

Memento.Rick Margitza Memento.

Rick Margitza (ss-st) Mulgrew Miller (p) Scott Coley (b) Brian Blade (dr)

Touch / Blue For Lou / Witches / Spin / Memento / My Truck Broke / Kiss And Tell / Unembraceable / Points To Ponder.

(Palmetto 2076)

New York, 10-11 Aprile 2001.

.

Bohemia.Rick Margitza Bohemia.

Rick Margitza (ss-st) Roger Rosemberg (sax/b) Adam Kolker (cl) Laurent De Wilde (p) Baptiste Trotignon (p) Vivianne Arnoux (fis) Florin Nicolescu (viol) Jean-Michel Pilc (whistle) Riccardo Del Fra (b) Michel Alibo (b/el) Jeff Boudreaux (dr) Olivier Louver (g-dobro-sitar) Karim Ziad (dr-perc) Xavier Desandre (perc) Amanda Homi (vc)

Flat Two Girls / Buhhda Bop / Lostribe / Gypsies / Bloom / Down On The Beach / Fable / Bartok / Street Of Thieves / Blue Rue / Gyphop / Seems Like Old Times – Old Times.

(Nocturne Jazz 359) 27-6-2005.chiusura

MARGOLIN BOB (G)

Brookline, Massachussetts. 9/5/1949.

Musicista bostoniano, attivo nel campo del blues. Ha fatto parte del gruppo di Muddy Waters dal 1973 al 1980, con il quale ha anche inciso diversi album. Dal 1981 ha continuato la sua carriera di solista. Chitarrista dalla grande pulsazione ritmica, specialista nello slide, spazia dal Chicago Blues a musica più riposante tipo down home.

Discografia:

Down In The Alley.

Kaz Kazanoff (sax) David Maxwell (p) Bob Margolin (g-vc) Rinnie Earl (g) Tom Brill (arm-b-g/b) Rod Carey, Steve Hunt (b) Wess Johnson, Chuck Cotton, Per Hanson (dr) Jim Brock (dr-perc) Mike Avery (perc) John Brim, Nappy Brown, Terry Harris (vc)

Boogie At Midnight / Brown Liquor / Tough Times / While You’re Down There / Down In The Alley / Boston Driving Blues / Lonesome Bedroom Blues / Baby Can’t Be Found / Big Tree Blues / Twelve Years Old Boy / Dreams Of Nothing / Look What You’ve Done / Wee Wee Hours / Now Who’s The Fool / Worried Life Blues.

(Alligator 4816) 1993.

My Blues & My Guitar.

Chris Buckholtz (tb) Kaz Kazanoff (st) David Maxwell (p) Les Izmore (sb) Bob Margolin (g-vc) Smooki Pryor (arm-vc) Steve Hunt (b) Chuck Cotton (dr-vc) Jim Brock (perc)

Movin’South / Maybe The Hippies Were Right / The Same Thing / Rip It Up / Blues Lover / Drip Drop / Falling Star / The Door Was Open / Just A Bad Dream / See Me In The Evening / Going Home / I Can Get Behind That / The Last Time / Peace Of Mind / My Old Friend.

(Alligator 4835)

Novembre 1995.

Up & In.

Gary Slechta (tr) David Maxwell (p-org) Pinetop Perkins (p) Bob Margolin (g-vc) Kaz Kazanoff (arm-sax) Tadd Walters (arm-b/el) Ron Brendle (b) Chris Caroll (b/el) Chuck Cotton (dr) Wes Johnson (dr) Jim Brock (dr-perc) Sweet Betty (vc)

The Window / Alien’s Blues / Imagination / She And The Devil / Blues For Bartenders / Why Are People Like That / Goin’Back Out Of The Road / Up & In / Coffee Brack / ‘Bout Out / Not What You Said Last Night / Long Ago And Far Away / Just Because / Later For You.

(Aligator 4851) 29-4-97.

Hold Me To It.

Bob Margolin (g-vc) Big Bill Morganfield (g-vc) Tad Walters (b-g-vc) Wes Johnson (dr)

All You Left Behind / Hold Me To It / Mean Old Chicago / Slam ‘Em Down / No Consolation / Consolation / Ice Or Fire / Lost Again / Hard Feelings / Not Dark Yet / Stick Out Your Can / Wee Baby Blues.

(Blind Pig Rec. 5056) 7-9-99.chiusura

MARGOLIS KITTY, KATHERINE. (VC)

San Matteo, California. 7/11/1955.

Chitarrista autodidatta e cantante che passa con disinvoltura dal blues, allo hard bop, alla bossa nova. Ha studiato alla Harward University di Cambridge nel Massachussetts e durante questo periodo ha cantanto con gruppi di western. Ha studiato alla State University di San Francisco con John Handy e dalla fine degli anni ’70 ha iniziato a cantare jazz. Ha collaborato con il chitarrista Joyce Cooling ed ha diretto un gruppo insieme a Eddie Henderson e Pee Wee Ellis. Nel 1988 insieme a Madeline Eastman ha fondato la Mad-Kat Records, compagnia ed etichetta discografica. Ha anche collaborato con Lionel Hampton, Elvin Jones, Hank Jones, Herb Ellis, Rufus Reid, Steve Turre, Red Holloway ed latri. Ha volte le sue intonazioni nasali non sono in sintonia con lo stile nero. Nel suo canto si notano inflessioni alla Sheila Jordan e i ritardi di Mark Murphy ed in certi accenni lirici ad Irene Kral. Cantante dallo swing elegante e dalla varietà interpretativa, molto popolare e stimata nell’area di San Francisco.

Discografia:

Evolution.

Kitty Margolis (vc) Tom Peron (tr) Joe Henderson, Kenny Brooks (st) Dick Hindman, Jay Wagner (p) Joe Louis Walker, Joyce Cooling (g) Seward McCain, Artr Love, Jorge Pomar (b) Gaylor Burch, Dave Rokeach (dr) Kent Middletopn (perc)

Anthropology / I’m Old Fashioned / Evolution / Ancient Footsteps / Midnight Sun / Nothing Like You / Please Send Me Someone To Love / You Don’t Know What Love Is / Firm Roots / Tristeza De Amar / Gone With The Wind / Someone Else Is Steppin’In / When Lights Are Low / Where Do You Start.

(Mad-Kat 10004) Berkeley, 1993-1994.chiusura

MARGOLIS SAM, SAMUEL D. (ST-CL)

Boston, Massachusetts. 1/11/1923.

Musicista autodidatta, attivo nella zona di Boston. Ha suonato con Vic Dickenson, con Shad Collins, Bobby Hackett e Rex Stewart. E’stato a lungo insieme a Ruby Braff del quale è stato il partner ideale e con il quale ha inciso molto e nel 1957 con lui ha partecipato al Festival di Newport. Stilisticamente sulla scia di Lester Young e di Bud Freeman. Negli anni’70 si è stabilito a New York dove ha suonato in locali come il Condon’s ed il Jimmy Ryan’s.chiusura

MARGULIS CHARLIE (tr)

Minnesota, 24/6/1903. – Little Falls, Minnesota. 24/4/1967.

Ha suonato nel 1921 con Eddie Elkins, poi con Sam Lanin e Paul Specht. E’ stato ingaggiato da Jean Goldkette per la sua Book-Cadillac Hotel Orchestra, allora diretta da Joe Venuti. Nel 1926 è andato a Chicago con Ray Miller, ha suonato anche con Russ Freeman, Ole Nolsen ec on Paul Whiteman che ha lasciato nel 1930. Per un certo periodo ha sospeso di suonare a causa di una grave malattia. Ha ripreso l’attività nel 1937 con i Dorsey Brothers, ha suonato anche con Glenn Miller, con Jack Miller e ha diretto un suo gruppo in California con il nome di Charlie Marlow. Nel 1942 è andato a New York dove si è dedicato alla registrazione e man mano lascia l’attività per gestire un’azienda agricola. Ha anche inciso con Benny Goodman e Artie Shaw.chiusura

MARIA TANIA CORRERA REIS LEITE. (VC)

Sao Luiz, Maranhau, Brasile. 5/9/1948.

Ha studiato il pianoforte a sette anni. Ha studiato musica classica ed in seguito si è fatta coinvolgere dal jazz. Nel 1974 si è stabilita a Parigi dove è diventata famosa. Ha fatto tournée in Europa e nel 1980 va in Inghilterra. L’anno dopo è arrivata a New York e qui ha lavora con Eddie Duran e Steve Thornton, poi ha collaborato con Don Alias e nel 1993 anche con Eddie Gomez ed incide dischi di successo commerciale. Nel 1989 ha registrato con Michel Petrucciani ed ha registrato diversi dischi, nei quali usa la voce spesso in scat ad unisono con il pianoforte, anche se non è in possesso di una voce smagliante, colpisce per la sua originalità e fà da ponte tra la più sofisticata musica brasiliana e un jazz un po’ contaminato ma coerente.

Discografia:

Live In Copenhagen 1978.

Tania Maria (vc) Marc Bertraux (b/el) Andre Ceccarelli (dr)

Mr & Mrs / Catoamantele / Pingas da vida / Seu dia vai chegar / O que e amar / Carona.

(Accord 11255)

Jazzhus Montmartre, Copenhagen, 1-2 Novembre 1978.

.

Tania Maria & N.H.O.Pedersen.

Tania Maria (vc) Niels Henning Orsted Pedersen (b)

Bim Bom / Baiao Improvisado Casinha Perquenina / Rapaz De Dem / Quero Nao / Refrao Popular / Chorinho Do Marchinho.

(Medley MDLP 6028)

Copenhagen, 2-7 Settembre 1979.

.

Piquant.

Tania Maria (vc-p) Eddie Duran (g) Rob Fisher (b/el) Vince Laetano (dr-perc) Willie T.Colon (perc)

Yatra-Ta / It’s Not For Me To Say / Triste / Chiclete Com Banana / Lemon Cuica / Super Happy / Comecar De Novo / Vem P’Ra Roda.

(Concord Jazz CJP 151)

San Francisco, Dicembre 1980.

Taurus.

Tania Maria (p-key-vc) Eddie Duran (g) Rob Fisher (b) Vince Lateano (dr) Kent Middleton (perc) Willie T.Colon (perc-conga)

Tranquility / Imagine / Bandeira Do Lero / Two A.M. / Que Vengan Los Toros / Cry Me A River / Eruption.

(Concord Jazz CCD 4175)

San Francisco, Agosto 1981.

Come With Me.

Tania Maria (p-key-vc) Eddie Duran (g) Lincoln Gouines (b/el) Jose Neto (g) John Pena ( (b/el) Potrinho (dr-perc) Steve Thornton (perc)

Sangria / Embraceable You / Lost In Amazonia / Come With Me / Sementes Graines & Seeds / Nega / Euzinha / It’s All Over Now.

(Concord CCD 4200)

San Francisco, Agosto 1982.

Love Explosion.

 

Tania Maria (vc-tast) Joh Lucien (vc) Hary Kim (tr) Art Velasco (tb) Justo Almario (sa) John Beasley (sint) Don Carillo (g) Abraham Laboriel, Joh Pena (b/el) Alex Acuna, Joe Heredia, Steve Thornton (dr-perc)

Funky Tamborin / It’s All My Hands / You’ve Got Me Feeling Your Love / Love Explosion / Bela Be Bela / The Raimbow Of Your Love / Deep Cove View / Pour Toi.

(Concord Picante CJP 230)

Glendale, Settembre-Ottobre 1983.

The Wild.

Tania Maria (vc-p) John Purcell (sa-ss) Dan Carillo (g) John Pena (b/el) Walfredo Reyers (dr-perc) Frank Colo (Perc)

Yatra-Ta / Fiz A Cama Na Varanda / Vem P’ra Roda / Come With Me / Funky Tamborin / 2 A.M. / Sangria.

(Concord CJP 264)

Great American Music Hall, San Francisco, Settembre 1984.

Outrageous.

Tania Maria (vc) Tom Barney, Sergio Brandao, Darryl Jones (b) Walfredo Reyes (dr-perc) Ricky Sebastian, Buddy Williams (dr)

Dear Dee Wee / Confusion / She’s Outrageous / Bom Bom Bom Tchi Tchi Tchi / Happiness / Arnei De Mais / Ta Tudo Certo / I Can Do It / Minha Mae / Happiness 2 / Granada / Granada Vignette.

(Concord Picante CCD 4563)

New York, Aprile 1993.

Bluesilian.

Tania Maria (vc-tast) Mitch Stein (g) Tom Kennedy (b/el) Steve Gadd (dr) Sammy Figuoroa, Steve Thomton (perc) Rio (vc)

Eric’s Blues / Bluesilian / Feeling The Air / Rebordosa / All Alone Together / Please Me / If I Could Change / From My Window.

Stesso gruppo con Buddy Williams per Gadd.

Yes Is The To Go / Za Za / Oxala.

(TKM Records 5003) Gennaio 1996.

Europe.

Tania Maria (vc) Rick Savage (tr) Jim Close (sax) Mitch Stein (g) Sergio Brandau, Kip Reed, Anthony Jackson (b) Steve Gadd, Ricky Sebastian, Kim Plainfield (dr) Armando Marcal, Sammy Figueroa (perc)

Funky Tambourim / Senso Unico / I Can Do It / Chuleta / O Bon E / She’s Outrageous / Bom Bom Bom Tchi Tchi Tchi.

(New Note 1003) 5-8-97.

.

Viva Brazil.

Tania Maria (vc) Elio (b) Boto (dr)

Samba De Orly / Jorge Ben Medley / Ate Quem Sabe / Abre Alas / Fio Maravilha / Cruz A / Aguas De Marco / Bedeu / Nao Tem Perdao / Via Brasil Medley.

(New Note)

2000.

.

Live At Blue Note.

Tania Maria (vc) Antonio Carlos Werneck (g) Luiz Augusto Cavani (dr) Mestre Carneiro (perc)

Funky Tambourim / Quase / Granada / Bom Bom Bom Tchi Tchi Tchi / Valeu / E Carnaval / Florzinha / Minha Mae And Sangria.

(Concord Jazz 2114)

New York, 22-1-2002.chiusura

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...