LEONHARDT David

LEONHARDT DAVID (P).

Louisville, Kentucky. 2/9/1956.

Ha studiato nelle scuole locali sino al diploma ed ha iniziato ad esibirsi nei club. In seguito si è trasferito a New York dove si è subito affermato e, per quattro anni, ha seguito Jon Hendricks come direttore musicale; ha accompagnato Diane Reeves, Bob McFerrin, David ”Feathead” Davis, ha anche registrato con Stan Getz, Slide Hampton, Eddie Henderson, Robin Eubenks, Ray Drummond, Lewis Nash, nonchè fatto l’arrangiatore per Benny Carter. Ha collaborato con Buddy DeFranco, Dave Liebman e Buddy Tate. Si è esibito alla radio, alla TV e nei migliori club. Ha girato il mondo con il suo gruppo, partecipando a molti famosi festival internazionali. Ottimo compositore. Pianista in possesso di ottima tecnica e sapiente interprete di standards.

Discografia:

Departure.

Eddie Henderson (tr) Robin Eubanks (tb) Rich Perry (ss-st) David Leonhardt (p) Ray Drummond, Lonnie Plaxico (b) Marvin Smitty Smith (dr).

Lite Waltz / Manhattan Samba / Out Of Nowhere / Having Time To Play / Off Nite In Brooklyn / Do It / Departure / Funny Walk / How Insensitive / Me And My Shadow.

(Big Bang 9561).

New York, Marzo 1991 e Febbraio 1992.

Reflections.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Paul Wells (dr).

A Day In The Life Of A Fool / Another Kentucky Sunset / Sao Paolo Samba / Vinnipeg Blues / La Nina Bonita / Soundles Sky / Slippin’Down / Always / I Fall In Love Too Easly / Emily / Solar.

(Big Band BBR 9562).

Englewood Cliffs N.J., 22-6-94.

Swingin’ Tappin’ And Jammin’.

David Leonhardt (p).

Cute / Tenor Madness / Strike Up The Band / The Girl From Ipanema / Swingin’ Fast Blues / On The Sunny Side Street / Jammin’ Slow Blues / Cute (Up Tempo) / Perdido / Jumpim At The Woodside / Tappin’Blues / Dave’s Shim Sham.

(Big Band 9565).

1996.

Jazz For Dancers.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Paul Wells (dr).

Blues In The Night / Cheek To Cheek / When I Fall In Love / That’s All / Fly Me To The Moon / Georgia In My Mind / In A Mellow Tone / Quiet Night Of Quiet Stars / Late Night Blues / On The Sunny Side Of The Street / Jammin’Slow Blues / Over The Raimobw / Strike Up The Band.

(Big Band BBR 9568).

Saylorsburg, Gennaio 2000.

Plays Gershwin.

Ralph Lalama (st) David Leonhardt (p) Paul Rostock (b) Tom Melito (dr) Nancy Reed (vc).

Summertime / But Not For Me / The Man I Love / How Long Has This Been Going On / I’ve Got A Crush On You / They Can’t Take That Away From Me / A Foggy Day / I Got Rhyhthm – Oh Lady Be Good / Oh Lady Be Good / Embraceable You / ‘S Wonderful / Love Is Here To Stay.

(Big Band 9569). Giugno 2000.

Jazz For Kidds.

Larry McKenna (sax) David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr) Nancy Reed (vc).

Are You Sleeping / When You Wish Upon A Star / This Old Man / Never Never Land / Flintstones / Over The Raimbow / Route 66 / Someday My Prince Will Come / Hip Kids Blues / I’m An Old Cowhand / My Favorite Things / Blues Shuffle / If You’re Happy And You Know It.

(Big Bang 9572).14-3-2002.

Cool Tunes.

Larry McKenna (sax) David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr) Nancy Reed (vc).

Tuxedo Junction / It Don’t Mean A Thing / Young At Heart / Love Is Hear To Stay / Night And Day / Blues Shuffle / What’s New / Dave’s Blues / They Can’t Take That Away From Me / Solar / I Only Have Eyers For You.

(Big Band 9571). 2002.

.

In The Moment.

David Leonhardt (p) Tony Marino (b) Taro Okamoto (dr).

Witch Hunt / Dave’s Mood / Floating / A Nightingale Sang In Berkley Square / Morning Melody / RisignTide / Romantic Nights / In The Moment / Eternal Tringle.

(Big Band 9573).

Saylorsburg, 5 Giugno 2003.

.

Metal On Wood.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Taro Okamoto (dr)

All of me / Teach me tonight / Wave / I want to be happy / Take five / Emily / Slippin’ down / Stella by starlight / Shell’s vamp / A foggy day / It had to be you / Blues for Alice.

(Big Bang BBR9574)

Saylorsburg, 2004.

.

I’ll Be Home For Christmas.

Larry McKenna (st) David Leonhardt (p) Matthew Parish (b) Alvestre Garrett (dr) Nancy Reed (vc).

Let It Snow / Oh Christmas Three / Winter Wonderland / We Three Kings / Have Yourself A Merry Little Christmas / Jingle Bells / Santa Claus Is Coming Town / I’ll Be Home For Christmas / God Rest You Merry / Sleigh Ride / It Came Upon / Frosty The Snow Man / The Christmas Song / Here Come Santa Claus / White Christmas.

(Big Band 9576). Saylosburg, 1-11-2005.

Smokin’.

David Leonhardt (p).

Sweet Georgia Brown / Cheek To Cheek / Fly Me To The Moon / When I Fall In Love / In A Mellow Tone / Quitet Night Of Quiet Stars / Blues In The Night / The Soul Jazz Blues / The Way You Look Tonight / Sky Blues / Ain’t Misbehavin.

(Big Band 9566).

30-11-2006.

The Callenge.

David Leonhardt (p).

Softly As In A Morning Sunrise / Summertime / Somewhere Over The Raimbow / Bye Bye Blackbyrd / Georgia On My Mind / That’s All / Autumn Leaves / Con Alma / I Got Rhythm / Late Night Blues / What Is This Thing Called Love.

(Big Bang 9567).

12-7-2007.

Jammin Out.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr).

Summerwind / Let’s Do It / Poinciana / Love / Tenderly / St.Thomas / Jammin’In 7 / The Nearmess Of You / Sunrise / Laura / A Minor Blues / You’de Be So Nice To Come Home To / Billie’s Bounce.

(Big Band 9571).

16-7-2007.

Exploration.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr).

Whispers Of Contentment, Shouts Of Joy / While My Guitar Gently Weeps / Your Song / Iberiam Lament / Sunshine Of Your Love / Late Night Blues / Winter Waltz / Fire And Rain / Peace / The Dawn Over Marocco / Yesterdays / Explorations.

(Big Band 9577). 2008.

Bach To The Blues.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr).

Prelude in J Major / Claire de lune / Ave Maria / Gymnopedie n.1 / Prelude In A Minor / Adagio For Pathetique / Simple Gifts / Mazurka In G Minor / Prelude In Bb / Mazurka In C Major / Canon In D.

(Big Bang BBR9570). Aprile 2009.

Jazz For Yoga Nirvana. Vol.3.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr).

The Pratictice Is The Art / A Hearth Pounding With Joy / Patience / A Moment / Finding The Child Within / Passion Fro Creation / Movement And Breath / Nirvana.

(Big Band). 25-6-2009.

Jazz For Yoga Peace, Vol.1.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr).

Peace / Inspiration Calls To Me / The Mysterious Vibration Of Kindred Tones / The Fun Of Playing / The Beauty Of Our Divine Breath / Bind Our Selves To Joy / Surrender Is Fulfillment / Faithful To The Moment.

(Big Bang 9773). 25-6-2009.

Jazz For Yoga : Serenity, Vol.2.

David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Alvestre Garret (dr).

Serenity / No Fear No Misery / The Vital Breath / A Voyage Into Stillness / The Creative Mind / Minor Emergence / Divine Gift Of Creative Fire.

(Big Bang). 25-6-2009.

David Leonhardt Jazz Group Plays Cole Porter.

Larry McKenna (st) David Leonhardt (p) Matthew Parrish (b) Paul Wells (dr) Nancy Wells (vc).

Love For Sale / Everytime We Say Goodbye / Just One Of Those Things / Night And Day / In The Still Of The Night / You’de Be So Nice To Come Home To / I’ve Got You Under My Skin / I Concentrate On You / It’s All Right With Me / I Love You / All Of You / Get Put The Town.

(Big Band 9584). 29-30 Settembre 2010.chiusura

LEONHART JAY, JAMES CHANCELLOR (B-VC).

Baltimore, Maryland. /12/1940.

Ha iniziato a suonare il banjo in gruppi dixieland e a 14 anni a suonare il contrabbasso. In seguito ha adottato il basso elettrico, anche se è rimasto legato a quello acustico. Dal 1946 al 1950 ha studiato al Peabody Conservatory, ha studiato con Ray Brown e dal 1959 al 1961 ha frequentato la Berklee School Of Music e la Oscar Peterson’s Advanced School of Contemporary Music dal 1961 al 1962. Ha fatto una tournée con Buddy Morrow, ha suonato poi con Mike Longo, quindi ha iniziato l’attività freelance a New York. Ha suonato con Urbie Green, Buddy Rich, Tony Bennett, Jim Hall, la Tadd Jones/Mel Lewis. Ha accompagnato delle cantanti di musiche popolari, ha registrato con Marian McPartland, con Chuck Wayne nel 1976 e con Harold Ousley. Ha collaborato con Phil Woods, con Sylvia Sims, con Gerry Mulligan nel 1980, con Scott Hamilton, con Mel Tormè, con Grady tate, con Lee Konitz nel 1983, con Joe Beck, con Dave Grusin, con Don Sebesky, con Peggy Lee, con Roger Kellaway, con Frank Sinatra, con Louie Bellson, con Barbara Carroll, con Blossom Dearie, con Jane Irvis. Si è esibito in duo con il pianista Mike Renzi, con Herman Foster. Nel 1984 ha preso parte allo show “The Quintessential Peggy Lee”ed è stato il bassista fisso al Blue Note di New York per molti anni. E’ stato anche partner di Joe Wilder nel 1991, di John Bunch nel 1992, di Duffy Jackson, di Sergio Salvatore nel 1994, di Etta Jones, di Annie Ross nel 1995 e di Dick Hyman nel 1996. Musicista molto versatile,in seguito ha scoperto di essere un ottimo cantautore e si è aggiunto alla ricca tradizione americana in questo genere. Tuttavia nonostante che in questa nuova veste abbia avuto un buon successo, non ha mai raggiunto la fama guadagnatasi come bassista. La scelta del clima musicale country lo ha incuriosito soprattutto per la originalità dei testi, al limite del gogliardico.

Discografia:

Salamander Pie.jay-leonhart-salamander-pie

Mike Renzi (p) Jay Leonhart (vc-b).

Look Down Off A Bridge / Robert Frost / Drink No More / Sometimes I Think / Jujubes / Caribbean Island / Flight 861 / Salamander Pie / Let The Flower Grow / Beat My Dog / Chanditer / Giant Files / Kentucky Wild Flowers / Momma Don’t You Think…T To Be Goin / Goodbye Miami / Unde Jim / Doublecross.

(DMP 07).

New York, 18 e 29 Marzo 1983.

The Double Cross.jay-leonhart-the-double-cross

George Young (sa-ss-fl) Joe Beck (g) Roger Kellaway (p-org) Jay Leonhart (b-vc) Grady Tate (dr) Terry Clarke (dr) Michael Leonart (tr) Carolyn Leonart (vc).

Grady Tate Is An Earthquake / The Double Cross / They’re Coming To Get Me / Love Of My Life / Flight 861 / It’s The Strangest Thing / Don’t Stay Away / So What / Freedom Jazz Dance / Do Njot Nag / Chuck Domanico.

(Sunnyside SSC 1032).

New York, Gennaio 1988.

There’s Gonna Be Trouble.jay-leonhart-theres-gonna-be-trouble

Jay Leonhart (vc-b-g-sint) Joe Beck (g).

Summers On The River / There’s Gonna Be Trouble / Au Privave / Life In The Middle Ages / Lonely Rider / Jimmy Don’t Go Away / Confirmation / The Couple From Duluth / Smile / I Got The Blues / Down In The South / Patience / Blues For Donna.

(Sunnyside SSC 1006).

New York, Giugno-Agosto 1984.

Life Out On The Road.jay-leonhart-life-out-on-the-road

Mike Renzi (p) Roger Kelloway (p) Jay Leonhart (vc-b-g-sint) Terry Clarke (dr).

The Lion / God Fearing Boy / On The Road / Sociey Blues / Me And Lenny / Rain / bellson, Louis / Dodgers / Misurenstood / Iguanas And Lizards / Sympathizin’Fool / Change My Occupation.

(Prestige 199).

New York, 25-26 Gennaio 1990.

Live At Fat Tuesday’s With His Friends.jay-leonhart-live-at-fat-tuesday

Michael Brecker (flic-tp) Marvin Stamm (tr) Jim Pugh (tb) Michael Leonhart (tr-p) Bill Charlap (p) Dave Samuel (vib) Jay Leonhart (vc-b-g-sint) Joe Beck (g) Terry Calrke (dr) Sue Evans (perc) Mauren McGovern, Donna Lenhart, Ann Hampton Callaway (vc).

Smile / Robert Frost / The Strangest Thing / Momma Don’t You Think We Ough To be Going / Kentucky Wild Flower / Me And Lenny / Let The Flower Grow / Lonely Rider / They’re Coming To Get Me / Unhappy / Double Cross / Impossible To Sing And Play The Bass.

(DRG 8439). New York, 13 Maggio 1993.

Two Lane Highway.jay-leonhart-two-lane-highway

Michael Leonhart (flic) Jim Pugh (tb) Mike Renzi, Ted Rosewnthal (Keyb) Joe Beck, Jay Berliner (g) Jay Leonhart (b) Dennis Mackrell, Brian Blake, Ronald Zito (dr).

The View / Problem / Two-Lane Highway / Playboy Club / Chevrolet / Florida Lagoon / Robert Frost / You Say That You’re Leaving / Me And Margherita / Chicago / Window of A Jet Plane.

(NES 19806).

New York, 1996.

Sensitive To The Touch.jay-leonhart-sensitive-to-the-touch

Ken Peplowsky (cl-st) Ted Rosenthal (p) Jay Leonhart (b) Grady Tate (dr-vc).

Ding Dong ! The Witch Is Dead / Ac-Cent-Tchu-Ate The Positive / Come Rain Or Come Shine / My Shining Hour / Let’s Fall In Love / Between The Devbil And The Deep Blue Sea / Get Happy / I’ve Got The World On A String / Ill Wind / If I Only Had A Brain / As Long As I Live.

(LRC Rec.20017).

4 Marzo 1996.

Great Duets.jay-leonhart-great-duets

Jay Leonhart (b) Gene Bertoncini, John Bunch, Bill Charlap, Mike LeDonne, Junior Mance, Bucky Pizzarelli, Norman Simmons, Joe Williams, Richard Wyands (perf).

Confirmation / Stella By Starlight / Body And Soul / 5: 00 In The Morning / It’s A Wonderful Worl / My Romance / Chelsea Bridge / Ellington ’66 / If Dreams Come True / Everything Happens To Me / What Am I Here For / Cruise Blues.

(Chiaroscuro 353).

26 Ottobre, 9 Novembre 1996.

Galaxies And Planets.jay-leonhart-galaxies-and-planets

Michael Leonhart (tr) Ted Rosenthal (p) Joe Beck, Mark Elf (g) Jay Leonhart (b).

Endless Nights / Galaxies And Planets / I Got The Blues / Joy / Farmers Farming / The Judge / Woe Is Me / Double Parking / Dizzy / Bass Aboard A Plane / You Say That You’re Leavin’ / Customs / Rash Cash Blues / She’s Man / German Sheperd.

(Sons Of Sound 20008).

3 Aprile 2001.

Rodgers & Leonhart.jay-leonhart-rodgers-leonhart

Michael Leonhart (tr) Andy Parson, Alberto Regni, Jim Pugh (tb) David Carroll, David Demsey, Lino Gomez (sax) Ted Rosenthal (p) Bob Sneider (g) Jay Leonhart (b) David Mancini (dr) Carolyn Leonhart (vc).

Oh! What A Beautiful Morning / I Didn’t Know What Time It Was / This Can’t Be Love / It Might As Well Be Spring / This Nearly Was Mine / The Surrey With The Fringe On Top / The Sound Of Music / My Romance / Where Or When / Little Girl Blue / You Took Advantage Of Me / Blue Moon / Edelweis.

(Sons Of Sound 20015). 5 Novembre 2002.

A Visit With The Duke.jay-leonhart-a-visit-with-the-duke

Jay Leonhart (b) Bucky Pizzarelli (g) John Bunch (p)

Do Nothin’Till You Hear From Me / I’m Beginning To See The Light / Isfahan / Satin Doll / All Too Soon / Don’t Get Around Much Anymore / Passion Flower / In A Mellow Tone / Black Butterfly / Take The A Trane / C Jam Blues.

(Arbors).

26 Febbraio 2003.

The Bass Lesson.jay-leonhart-the-bass-lesson

Jay Leonhart (b) altri da identificare.

It’s Impossible To Sing And Play The Bass / Gasparo De Salo / Life In The Iddle Ages / Me And Lenny / Phontos / Galaxie And Planets / The German Shepherd/ Bass Aboard A Plane / Dizzy / Problem / She’s Mean / Beat My Dog / Wonder Bra / Curtains / The Couple From Duluth / The Dodgers / Uncle Jim / Louie Bellson.

(Chancellor).

29 Settembre 2003.

Fly Me To The Moon.jay-leonhart-fly-me-to-the-moon

Bennie Green (p) Jay Leonhart (b) Joe Cohn (dr).

When Lights Are Low / On The Street When Your Live / Skylark / There Is No Greater Love / That Old Feeling / Just In Time / Alone Together / Fly Me To The Moon / I’ve Got The World On A String / Dream Dancing / Some Other Time.

(Tokuma Records 19137).

New York, 13 Luglio 2003.

Mi Castigo.

Jay Leonhart (b)

Smile / Robert Frost / The Strangest Thing / Momma Don’t You Think We Ougb To Be Going / Kentucky Wild Flower / Me And Lenny / Let The Flower Grow / Lonely Rider / They’re Coming To Get Me / Unhappy / Double Cross / Impossible To Sing And The Paly To Bass.

(Linda 305). 6-11-96.

Cool.

Jay Leonhart (b) Jay Leonhart (b) Joe Cohn (dr).

Take Four / If I Only Had A Brain / Cool / Nobody Else But Me / Shall We Dance / My Bluebird / Jitterburg Waltz / C Jam Blues / You And Me / I Love You, Porgy / Bop Kick / For Real / Two Funky People.

(Sons Of Sound 22). 16-11-2004.chiusura

LEONI EZIO (FIS-ARR).

Milano, Italia. 17/7/1927.

Ha suonato nel 1949 con Cosimo di Ceglie, poi nel gruppo di Pupo de Luca i ”Menestrelli del Jazz” sino al 1955. E’ diventato direttore artistico di una casa discografica e nel 1958 ha diretto un’orchestra che accompagna Bud Shank in una serie di incisioni, delle quali ha curato anche gli arrangiamenti. Altrettanto ha fatto nel 1959 con Chet Baker.chiusura

LERNER ALAN, JAY (COMP).

New York. 31/8/1918. – New York. 14/6/1986.

Paroliere e sceneggiatore americano che ha firmato molti successi in teatri e nel cinema. Ha ricevuto nella sua carriera, premi Oscar, Award e Golden Globe. Fra le sue opere più celebri “My Fair Lady”.

Composizioni:

I could have danced al i night – If ever i would leave you – I talk to the trees – I’ve grown accustomed to her face – On the street where you live – Show me – On a clear day – Too late now – Wouldn’t it be loverly. chiusura

LEROY’S BUDDY, BILL GAITHER. (VC-G).

Belmont, Kentuky. 21/4/1910. – Indianapolis, Indiana.

Bluesmen residente a Luisville dove era proprietario di un negozio di dischi e di una stazione radio. Ha lasciato tutto per dedicarsi alla musica attiva. Si trasferisce a Chicago dove ha inciso molti dischi per la Decca tra il 1931 ed il 1941. Ha registrato con Leroy Carr, con Buddy Leroy, con Honey Hill. Chitarrista raffinato e cantante di blues dalla voce calda ed espressiva, che ha subito l’influenza di Leroy Carr. E’ stato anche un paroliere intelligente ed espressivo. chiusura

LE SAGE BILL, WILLIAM A. (P-VIB).

Londra, Inghilterra. 20/6/1927.

Musicista autodidatta, ha iniziato a suonare l’ukulele e a 15 anni la batteria. Sempre da solo ha imparato a suonare il pianoforte, anche se ha frequentato otto lezioni di Lennie Tristano. Nel 1945 ha messo su un suo gruppo e ha suonato anche con Johnny Dankworth. Dal 1945 al 1948 ha suonato nella banda dell’esercito e dal 1950 al 1954 è tornato con Dankworth. Dal 1954 al 1961 ha suonato con Tony Linsey e dal 1954 al 1961 con Ronnie Ross. In seguito ha condotto un suo trio ed un suo quintetto e ha accompagnato diversi musicisti americani nelle tournée inglesi, come Dizzy Gillespie, Benny Goodman e Red Rodney. Ha inciso con Dankworth e Kinsey.chiusura

LESBERG JACK (B).

Boston, Massachussetts. 14/2/1920. – U.S.A. 17/9/2005.

Seguendo l’esempio del fratello ha studiato il violino e la viola classici per oltre sette anni, è passato al basso. Dopo aver finito le scuole si è messo a studiare farmacia e nel frattempo ha continuato a suonare. Ha lasciato Boston al seguito del gruppo di Muggsy Spanier nel 1940. Nel 1943 è arrivato a New York dove ha suonato con Mickey Alpert, George Brunis, con Max Kaminsky e con i Pied Piper di Willie ”The Lion” Smith nel 1944. E’ entrato a far parte del gruppo di Eddie Condon. E’ stato ingaggiato da Leonard Bernstein per la New York City Symphony Orchestra, a questo proposito egli ricorda: suonavo Ciaikovski sino alle ventitre, poi saltavo su un taxi e correvo da Condon. Ha suonato con Dizzy Gillespie, Sarah Vaughan, con Sidney Bechet nel 1950, con Kay Winding nel 1951, ha fatto una lunga tournée con Louis Armstrong nel 1956, con Jack Teagarden, Earl Hines, Doc Severinsen, George Auld, nei Newport All Stars di George Wein, con il Chicago Jazz Sextet di Max Kaminsky, Bobby Hackett, Vid Dickenson. Musicista molto richiesto negli studi, per incidere colonne sonore, in radio e televisione. Ha inciso anche con: Miff Mole, con Paul Whiteman nel 1946, con Coleman Hawkins nel 1947, Billie Holiday, con Teddy Wilson nel 1949, con Bud Freeman nel 1953, con Billy Butterfield nel 1956, con Wild Bill Davison nel 1957, con Lou McGarity nel 1959 e con Ruby Braff nel 1967. Ancora attivo negli anni’80 nella Eddie Condon Reunion Band. Musicista molto stimato nell’ambiente dixielander.chiusura

LE SENECHAL RAYMOND (P).

Parigi, Francia. 1/3/1930 – Parigi, Francia. 30/5/1978.

Ha studiato pianoforte ed armonia al Conservatorio di Parigi ed ha iniziato a suonare in piccoli gruppi nei club parigini. All’inizio degli anni’50 ha collaborato con Christian Bellest e Bobby Jaspar. Ha diretto in seguito il gruppo che ha accompagnato Sacha Distel. E stato considerato il primo pianista francese di stile bop.chiusura

LES JAZZ MODES.

Gruppo che può essere definito di hard bop californiano, in riferimento al modello dei gruppi storici messi su da Max Roach e da Clifford Brown ed anche sui primi gruppi di Charles Mingus. Hanno fatto parte del gruppo Julius Watkins, Charlie Rouse, Gildo Mahones, Paul West, Art Taylor, Paul Chambers, Oscar Pettiford, Ron Jefferson, Janet Putman, Eileen Giolbert, Martin Rivera, Chino Pozo, Gilbert.

Discografia:

Les Jazz Modes.

Julius Watkins (fh) Charlie Rouse (st) Gildo Mahones (p) Paul Chambers (b) Art Taylor (dr) Helleen Gilbeert (vc).

Dancing On The Ceeling / Legend / Tenptations / Episode / Dancing In The Dark / Goodbye / Town And Country / When The Blues Come On / Blue Modes / You Are The Beautiful / So Far / Idle Evening / Garden Delighs / Strange Tale / Two Song / Stallion.

(Blue Moon 104). 12-6-56.

.

The Most Happy Fella.

Julius Watkins (fh) Charlie Rouse (st) Gildo Mahones (p) Martin Rivera (b) Ron Jefferson (dr) Helleen Gilbeert (vc).

Standing On The Corner / Joey, Joey, Joey / Warm All Over / Happy To Make You Acquaintance / My Heart Is So Full Of You / The Most Happy Fella / Don’t Cry / Like A Woman / Somebody Somewere.

(Kock Jazz 8507). 7-11 Novembre 1957.

.

The Jazz Modes.

Julius Watkins (fh) Charlie Rouse (st) Sahib Shihab (sb) Gildo Mahones (p) Martin Rivera (b) Jimmy Wormworth, Ron Jefferson (dr) Francisco Pozo (bongo) Heleen Gilbert (vc).

The Oblong / 1-2-3-4-0 In Syncopation / Blue Flame / Mood In Motion / Knittin’ / This ‘N’That / Glad That I Found You / Princess.

(Dawn DCD 104). 28 Ottobre e 20 Novembre 1957.chiusura

LESSMANN KLAUS (CL-SAX).

Wiesbaden, Germania. 1961.

Musicista tedesco, che vive ormai in Italia, in Toscana. Ha insegnato a Firenze ed è spesso presente nelle clinics di Siena Jazz. Ha inciso con il chitarrista Galardini ed anche con il pianista Morena. Specie al clarinetto ricorda molto Jimmy Giuffre.

Discografia:

Goodbye And Hello.klaus-lessmann-goodbye-and-hello

Klaus Lessmann (cl) Paolo Birro (p) Aldo Zunino (b) Francesco Petreni (dr).

Hello / Klaus trophobia / Sam Zunino / Big Blu / Tricketrack / Dream Team / High D / The Loneliness Of A Long Distance Romance / So Bad / Uomo o zona / Goodbye.

(Samjazz SJ 111-KL93).

Lari, Pisa, 9 Settembre 1992.

.

Sweet Soft, Plenty Rhythm-The Music Of Jelly Roll Morton.klaus-lessmann-sweet-softplenty-rhythm

Marco Tamburini (tr-flic) Gianni Basso (st) Klaus Lessmann (cl) Paolo Birro (p) Aldo Zunino (b) Walter Paoli (dr).

Wolverine Blues / The Animule Ball / Crazy Chords / King Porter Stomp / Spanish Swat / Primerose Stomp / Honey Babe / Billy Goat Stomp / The Pearls / Frog-i-More Rag / Fickle Fay Creep / Sweet Soft Plenty Rhythm.

(Splasc(h) 612).

Lari, 6-8 Novembre 1996.chiusura

LESTER CONRAD. (SAX).

Roselle, New Jersey. 12/6/1931. – Roselle, New Jersey. 28/8/1998.

Ha lavorato e registrato per quattro anni con Max Roach e con Jimmy McGriff per oltre dieci anni. Ha collaborato anche con Joe Carroll, con Specs Williams, con Alvin Valentine, con Groove Holmes, Bill Doggett, Della Griffin, Larry Young Jr., Buddy Rich, Pepper Adams, Grant Green, Jack McDuff e Roy Haynes. Ha anche collaborato con musicisti rhythm-and-blues. Ha continuato a lavorare freelance tra il New Jersey e New York. chiusura

LESTER KETTY, REVOIDA FRIERSON. (VC).

Hope, Arkansas. 16/8/1934.

Ha iniziato a cantare in chiesa e nei cori scolastici. In seguito ha vinto una borsa di studio per frequentare lo State College di San Francisco. Nel 1950 ha iniziato ad esibirsi nei club con il nome di Ketty Lester ed in seguito ha fatto una tournée in Europa con Cab Calloway. Ha iniziato ad avere successo, ha registrato molti dischi che hanno ottenuto grandi successi di vendite e di critica. Ha vinto molti premi ed ha partecipato a molti famosi spettacoli alla radio ed alla Tv. Voce soul di contralto drammatico tra il jazz ed il gospel. chiusura

LETE CHRISTIAN (DR).

Originario di Tunisi, ha studiato al Conservatorio di Parigi. Ha iniziato a lavorare con artisti del teatro leggero ed agli inizi degli anni ’70 ha suonato del jazz con Bernard Lubat, con Maurice Vander, con Eddy Louiss, con Renè Urtreger. Nel 1975 ha messo su un duo con il percussionista Bertrand Gautier. Nel 1978 un altro duo con il pianista Paul Castagné. Ha anche collaborato con Dexter Gordon, George Coleman, Joachim Kuhn e Charlie Wood. Insieme a Bernard Lubat ha fondato il gruppo di percussionisti “Experiences”, ha fatto anche parte dei gruppi di Didier Levallet, Jeffe Gilson e Henri Texier. Nel 1982 con l’orchestra Filarmonica di Lorena, ha accompagnato Barbara Hendricks in un programma di musiche di Gershwin e nel 1988 ha fatto parte della Orchestra Nazionale del Jazz, partecipando a molti Festival Internazionali. chiusura

LETH MAX (P,VIB).

Discografia:

Max Leth Quartet.

Max Leth (p,vib) Fritz von Bulow (g) Niels-Henning Orsted Pedersen (b) Bjarne Rostvold (dr)

Reflektioner / Racado / Sweet Sue, just you / The shadow of your smile / Kvindens natur / Time’s up / My romance / The very thought of you / Taboo / Do it for love / You go to my head / Night and day.

(Columbia E052-37031)

Copenhagen, 1969.

Max Leth Quartet.

Max Leth (p,vib) Ole Molin (g) Niels-Henning Orsted Pedersen (b) Bjarne Rostvold (dr)

Isn’t it romantic ? / Just you, just me / Brevet fran Lillan / On the sunny side of the street / Donauwellen / Besame mucho / Kristallen den fina / They didn’t believe me / Gone with the wind / Someone to watch over me.

(Philips 6318 049)

Copenhagen, Marzo 1978.

chiusura

LETMAN JOHNNY, JOHN BERNARD. (tr).

McCormick, South Carolina. 6/9/1917. – New York. 17/7/1992.

Ha debuttato professionalmente nel 1933 con Nat Cole, che non era ancora “King”, nel 1934 è con Gerald Valentine. Ha lavorato a Columbus, nell’Ohio con diverse formazioni locali, Scat Man Carruther, Jimmy Raschel, Delbert Bright, Bob Tinsley e Johnny Long. Si trasferisce in seguito a Chicago nel 1940 ed ha messo su un suo gruppo, in seguito suona con Horace Hendrson nel 1941 e poi con Red Saunders. Nel 1944 è andato a New York, qui ha lavorato con Phil Moore, poi con Cab Calloway nel 1947, nel 1950 e nel 1958, poi con Milt Buckner, Lucky Millinder, con Count Basie nel 1951, Sam Taylor, Eddie Condon, Wilbur DeParis, Claude Hopkins, Eddie Barefield, Panama Francis, con Joe Thomas nel 1958, con Stuff Smith nel 1959, con Walter Bishop nel 1968, Lionel Hampton, Cozy Cole, Earl Hines, con Sammy Price nel 1977 e poi nei New O. Blue Serenaders di Orange Kellin nel 1985. Musicista che ha occupato ingiustamente un posto di secondo piano, mentre probabilmente merita un’altra considerazione, in base alla sua levatura tecnica ed alla sua potenza. Come tromba e come cantante rientra nella scuola di Louis.

Discografia:

The Many Angels Of.

John Letman (tr) Dick Wellstood (p) Kenny Burrell (g) Peck Morrison (b) Panama Francis (dr).

Mabel’s Dream / Tina / This Time The Drink’s On Me / The Room Upstairs / Moanin’ Low / Violets And Violins / Say Si Si / Sittin’ Alone Countin’ My Tears / Get Out Of My Sight.

(Bethlehem, BCP 6053).

New York, 10-6-60.chiusura

LEUKAUFE CARL (VIB).

USA.1934. – Chicago, Illinois. 18/8/2010.

Musicista di Chicago, molto poco conosciuto, in particolare fuori della sua città. Seguace di Milton Jackson, ne ha seguito le orme ma non pedissequamente, anzi ne ha arricchito la lezione con proprie intuizioni e soluzioni personali. Vibrafonista dal tocco elegante, molto musicale e quando le circostanze lo hanno preteso ha tirato fuori anche una certa grinta. Le sue interpretazioni sono ritmicamente molto sciolte e dal fraseggio disinibito. La sua musica, anche sé immersa nella tradizione moderna, non risulta mai scontata. Ha suonato con Gunter Shuller, con George Shearing e con Eric Dolphy. Sottovalutato e poco conosciuto per essere stato lontano dai grandi circuiti e come molti altri musicisti della sua città poco propensi ad uscirne.

Discografia:

Warrior.

Lin Halliday (st) Carl Leukaufe (vib) Jodie Christian (p) Dan Shapera (b) Robert Barry (dr).

Airegin / Come Rai Or Come Shine / Vierd Blues / Star Eyes / The Man I Love.

Chicago, 22-7-96.

Kevin Quall (tb) Carl Leukaufe (vib) Joe Iaco (p) Richie Pardo (b) Robert Barry (dr).

Before You Know It / Little Warrior / Tricotism / Pannonica / Blues For John Gilmore / Chant.

(Delmark DE 491). Chicago, 30-8-96.chiusura

LEVAILLANT DENIS (P-COMP).

Parigi, Francia. 1952.

Pianista molto versatile, è stato partner di Jean-Jaques Avenel, Didier Levallet, Mino Cinelu, Jean-Louis Chautemps, Pierre Favre, Tony Coe, Kenny Wheeler, Jean-François Jenny-Clark, Michel Portal, Barry Altschul, Barre Phillips e di altri. Ha composto musiche per balletti ed ha avuto molti riconoscimenti.

Discografia:

Instable.

Pierre Rigaud (ss,st) Denis Levaillant (p)

Ductile / Profil / Amadou / Instable / Oh, Christ ! / Cocex / Caroline.

Pierre Rigaud (ss,st,sb,g) Denis Levaillant (p,melodica,tuba,tb,perc,bandoneon)

Requiem pour le lendemain qui chante 

(Ad Lib 2002) Parigi, Aprile 1978.

Direct.

Denis Levaillant (p)

Un jour, sur les conseils de Paul / Comme un Duc / Lennie up / Thelonious Melodius / Earls pearls / Hi ! Samson ! / Les deux noms de Bud / La derniere prise / Le rendezvous: New York City – St. Mark’s place – Le jeune Franz avec le vieux Cecil / Le lendemain – Paul n’avait laisse aucune instruction pour refermer la boite.

(Nato 140)

Francia, 26-27 Ottobre 1983.

Barium Circus.

Kenny Wheeler (tr) Yves Robert (tb) Tony Coe (ss-st-cl) Denis Levaillant (p) Barre Phillips (b) Pierre Favre (dr).

L’Entre Des Athletes Aux Chevaux Noirs / La Trapeziste 1 / La Trapeziste 2 / Le Jongleur Masque / Les Wquilibristes / La Pantomime Amoureuse / Les Petit Chiens Gris / Le Magicien / Le Clown Blanc / Le Parade Des Augustes / Le Depart Des Fauves.

(Nato 382 LP).

Avignone, Francia, 10-2 84.chiusura

LEVALLET DIDIER (B).

Archy-sur-curé, Francia. 19/7/1944.

Ha studiato al conservatorio di Lilla ed inizia a suonare da professionista con George Arvanitas. Nel 1969 ha suonato a Parigi allo Chat-Qui-Peché con Ted Curson, poi con Steve Potts, con Siegfried Kessler, Chris Woods, Johnny Griffin, Kenny Clarke e Slide Hampton. Dal 1970 ha organizzato diversi gruppi, tra i quali il “Perception”. Nel 1972 ha organizzato l’Associazion pour le Developpment de la Musique Improvvisé, con la quale ha finanziato concerti ed ha registrato dei dischi. Nel 1974 ha lavorato negli Stati Uniti con Byard Lancaster ed in un recital della cantante Haiti Toto Bissainthe alla Carnegie Hall. Ha messo su il gruppo “Confluence” nel 1977, in seguito lo “Swing String System” e poi una big band. In tutte queste occasioni si è espresso sempre con la massima libertà. Si è dedicato anche alla composizione, all’arrangiamento ed all’insegnamento. Ha collaborato anche con Bernard Lubat, Michel Roques, Archie Shepp, Frank Lowe, Chris McGregor, Tony Hoxley. Ha registrato con Freddie Redd, Ron Pittner, Philippe Maté e Steve Lacy. E’ stato uno dei primi musicisti francesi ad essere seguace del free jazz. E’ stato anche un efficace organizzatore ed importante musicista del panorama del jazz francese. Oltre ad essere un buon contrabassista e un creatore di architetture musicali, egli è riuscito ad amalgamare i gruppi più eterogenei. Dal 1986 ha diretto l’Orchestre National de Jazz.

Discografia:

Quiet Days.didier-levallet-quiet-days

Tholo Peter Segona (tr) Yves Robert (tb) Chris Briscoe (sa-cl) Didier Levallet (b) Tony March (dr).

Quiet Days / Innocence / Sabbat / Honky Funk / For Harry Miller / Et De Nos Singes.

(Evidence EV 101).

Amiens, Giugno 1985.

.

Eurydice.didier-levallet-eurydice

François Couturier (p-synt) Didier Levallet (b) Jean-Charles Capon, Dominique Piffarelly (cello).

Eurydice / la Ligne Claire / Chanson de Mars / Out Of / Blue Berlin Tango / Stu / Un Gospel.

(Evidence). 

Parigi, Maggio-Giugno 1988.

.

Paris Suite.didier-levallet-paris-suite

Francois Couturier (keyb) Dominique Pifarely, Pierre Aubert, Debora Seffer, Elisabeth Boudjema (vl) Claire Fargier-Lagrange, Francois Dreno (vla) Jean-Charles Capon, Laurent Hoevenaers (cello) Lionel Benhamou (g) J.C. Asselin (mand) Didier Levallet (b) Jean-Jacques Avenel (b) Youval Micenmacher (perc)

Rastignac / La tour St. Jacques chancelante… / Babel / Hotel du nord / Nocturnes / Destins croises.

(Evidence)

Parigi, Dicembre 1989.

Generations.didier-levallet-generations

Jean-Francois Canape, Michel Marre (tr) Glenn Ferris (tb) Chris Biscoe (cl,sa) Jean-Louis Chautemps (cl,st) Richard Foy (cl/b,sb) Manuel Rocheman (p) Vincent Courtois (cello) Didier Levallet (b) Simon Goubert (dr)

Chris McG / East of Haden / F and f / Domani, heute, yesterday / Une tendresse incertaine / Voyage en tatarie / The kid from St. Louis and the Spanish ghost.

(Evidence EVDC212)

Parigi, 23 Aprile 1992.chiusura

LEVENDIE THEO. (SS-SA-CL-P).

Amsterdam, Olanda. 7/9/1930.

Ha studiato al Conservatorio della sua città dal 1955 al 1960, conseguendo il diploma in clarinetto ed in composizione. Collabora con Nedley Elstak, con Chuck Ross. In seguito si dedicherà quasi soltanto alla composizione ed eseguendo i suoi lavori con un quartetto di cui fanno parte Hans Dulfer (st) Arjen Gorter (b) e Martin van Duynhoven (dr). Compositore molto originale e di straordinario valore. Ha seguito un progetto interessantissimo

Discografia:

Theo Loevendie 4-tet.

Theo Levendie (ss-sa) Hans Dulfer (st-ss) Arjen Gorter (b) Marnin Van Dynhoven (dr).

Trionphe De Vienne / De Librje / Saadet / Up-Up / Lap Sang Sou Chong / Troll.

(Universe Prod. UP 1-27). Festival Int. Laren, 9-8-74.chiusura

LEVEQUÉ GERARD (CL-SB-ARR).

Raismes, Francia.1/6/1924. – Parigi, Francia. magg.1979.

Ha studiato nei conservatori di Valenciennes e di Lille. Ha debuttato a Parigi nel 1943 con un’orchestra di dilettanti. In seguito è stato ingaggiato da Django Reinhardt, per il quale ha composto anche diversi temi ed è rimasto con lui sino al 1948, quando è entrato nella grande orchestra di Jacques Helian, con la quale ha inciso diversi dischi ed ha partecipato a molte trasmissioni alla radio ed alla televisione ed ha preso parte anche a dei film. E’ stato molto impegnato come arrangiatore per orchestre da ballo di primo piano. Il suo modo di impostare e scrivere degli arrangiamenti è stato molto vicino al modello di Count Basie.chiusura

LEVERATTO PIERO (B).

Genova, Italia. 25/2/1959.

Ha studiato il pianoforte ed il contrabasso al conservatorio. Ha iniziato a lavorare con Riccardo Zegna e la sua prima incisione con Luigi Bonafede nel 1978. Ha lavorato in seguito con Claudio Fasoli, con Pietro Tonolo, nello “Heart Quartet” con Maurizio Giammarco, nel trio di Enrico Pieranunzi. Dal 1980 ha accompagnato la cantante Tiziana Ghiglioni. Ha anche suonato con Lee Konitz, con Art Lande, con Steve Lacy, con Tony Oxley, con Al Cohn, Steve Lacy. Bassista solido, dalla ottima preparazione.chiusura

Annunci