DE FRANCO Buddy

DE FRANCO BUDDY BONIFACE FERDINANDO LEONARD (CL)

Camden, New Jersey. 17/2/1923. – Panama City, Florida, 24/12/2014.

Figlio di un accordatore di pianoforti italiano, il nonno era nativo di San Severo in provincia di Foggia. Ha iniziato suonando il mandolino nella più rigorosa tradizione di famiglia, ma presto è passato a studiare il clarinetto. Ha avuto il primo riconoscimento a quattordici anni vincendo il primo premio in un torneo indetto da Tommy Dorsey. Ha inizia la carriera nel 1939 con Scat Davis, poi è entrato nell’orchestra di Gene Krupa nel 1941, ha suona con Ted Fiorito e con Charlie Barnet nel 1943. Ha collaborato con Boyd Raeburn, è entrato a fare parte della Metronome All Stars Band nel 1947, poi nel 1948 ha suonato nell’orchestra di Tommy Dorsey, nella quale diventa il solista più importante. Ha inciso con un suo trio, con l’ottetto di Count Basie, ha messo su un quartetto con Art Blakey e Kenny Drew, ha suonato con Lionel Hampton, Art Tatum e Terry Gibbs. Nel 1954 ha accompagnato Billy Holiday in una tournée. Nel 1958 ha iniziato la sua carriera di insegnante tenendo dei corsi in California. Ha suonato con Oscar Peterson ed in un quartetto con Terry Gibbs, poi con Art Tatum, con la Jazz At The Philarmonic, con i Jazz Messengers di Art Blakey. Nel 1960 ha diretto un gruppo nel quale ha voluto anche un fisarmonicista e dal 1966 al 1974 ha diretto la ricostituita orchestra di Glenn Miller. Ormai l’insegnamento occupa gran parte del suo tempo, con brevi parentesi per una esibizione in duo con George Duvivier nel 1980. Senz’altro il miglior clarinettista della sua generazione. Tecnicamente notevole, la sua è una trasposizione di Parker sul clarinetto. Solista dallo stile limpido, incisivo, è stato erroneamente catalogato come cool, mentre è stato un improvvisatore appassionato.

Discografia:

Crosscurrents.

Bernie Glow, Paul Cohen, James Pupa, Jack Eagle (tp) Ollie Wilson, Earl Swope, Bart Varsalona (tb) Buddy De Franco (vc) Lee Konitz (sa) Frank Socoloff (sa) Al Cohn, Jerry Sanfino (st) Serge Chaloff (sb) Gene Di Novi (g) Oscar Pettiford (b) Irv Kluger (dr)

A Bird In Igor’s Yard / This Time The Dream’s On Me.

(Capitol DAG 135) New York, 23-4-49.

Small Combos.

Buddy De Franco (cl) Jimmy Raney (g) Bob Carter (b) Harvey Leonard (p) Teddy Charles (vib) Max Roach (dr)

Bud’s Invention / Penthouse Serenade / Extrovert / Good For Nothin’Joe / Aishie.

(Capitol LP 10” H 322) New York, 24-8-49.

Forty Eight Stars Of Jazz.

Andy Cicalese, gene Quill (sa) Buddy Arnold, EdWasserman (st) Danny Bank (sb) Bernie Glow, Dale Pierce, Dickie Mills, Don Joseph (tp) Al Robertson, Frank Lane, Fred Ziyo (tb) Buddy De Franco (cl) Bill Anthony (b) Teddy Corabi (p) Teddy Charles (vib) Frank De Vito (dr) Bonnie Richards (vc)

King Philip Stomp / Body And Soul / I’m Stepping Out With A memory Tonight / Polka Dots And Moonbeams.

(MGM LP 12” E 3611) New York, 26-3-51.

Make Believe.

Ed Bagley, Bernie Glow, Mike Ahane, Charlie Walp (tp) Al Robertson, Chaunchey Welsh, Fred Zito (tb) Gene Quill, Leo Sinisgalli (sa) Buddy Arnold, Ben Lary (st) Vince Ferraro (sb) Buddy De Fronco (cl) Teddy Corabi (p) Buddy Jones (b) Billy Rule (dr) Tiny Kahn (arr)

St.Louis Blues / Tiny’s Blues.

(MGM 11043) New York, 23-7-51.

Mr.Clarinet.Mr.Clarinet.

Buddy De Franco (cl) Kenny Drew (p) Milt Hinton (b) Art Blakey (dr)

It Could Happen To You / Autumn In New York / Bass On Balls / Left Field / Show Eyes / Ferdinando.

New York, 15-4-53.

Buddy’s Blues / But not for me / When your lover has gone / The things we did last summer.

(Verve MGV 8159) New York, 20-4-53.

Buddy De Franco (cl) Kenny Drew (p) Gene Wright (b) Art Blakey (dr)

Somebody Loves Me / The Things We Did Last Summer / Cairo / Street Of Dreams / Easy Living.

Blue Note Club. Chicago, 1-5-53.

Buddy De Franco (cl) Kenny Drew (p) Gene Wright (b) Art Blakey (dr) Herman McCoy, Gloria Wood, Louie Jean Norman (coro)

Star Eyes / Stella By Starlight / Stairway To The Stars / Star Sapphire / Handful Of Stars / Star Of Africa.

New York, Luglio 1953.

Odalisque.Odalisque

Harry Edison, Conrad Gozzo, Jack Lee, Joe Triscari (tp) Buddy De Franco (cl) Hoyt Bohannon, Joe Howard, Tommy Pederson (tb) George Roberts (tb/b) Gus Bivona, Willie Schwartz (sa) Jimmy Giuffre, Don Raeffel (st) Marty Berman (sb) Sonny Clark (p) Gene Wright (b) Wes Landers (dr)

Gold Nugget Sam / Love Is For The Very Young / From Here To Eternity / Punkin’ / Pyramid / Cornball.

(Verve MGV 8182)

New York, 28-29 Settembre 1953.

Jazz Tones.Jazz Tones.

Buddy De Franco (cl) Sonny Clark (p) Gene Wright (b) Bobby White (dr)

Jack The Fieldstalker / Cable Car / I Wish I Knew / If I Should Lose You / Lover Man / Tenderly / Deep Purple / Mono Gram / Yesterdays / Blues In The Closet.

(Verve MGV 8158) New York, 7-4-54.

Buddy De Franco (cl) Sonny Clark (p) Gene Wright (b) Bobby White (dr)

Mine / You Go To My Head / Gerry’s Tune / Now’s The Time / Autumn Leaves / Titoro 

(Verve MGV 8183) New York, 9-8-54.

In A Mellow Mood.In A Mellow Mood

Buddy De Franco (cl) Sonny Clark (p) Gene Wright (b) Bobby White (dr)

The Bright One / Sonny’s Idea / Laura / Everything Happens To Me / I’ll Remember April / Willow Weep For Me.

(Verve MGV 8169) New York, 10-8-54.

Minor Incident / A Foggy Day / What Can I Say Dear / Moe.

(Verve MGV 8224) New York, 1-9-54.

And The Oscar Peterson Quartet.And The Oscar Peterson Quartet.

Buddy De Franco (cl) Oscar Peterson (p) Herb Ellis (g) Ray Brown (b) Louie Bellson (dr)

Sweet And Lovely / Fascinating Rhythm / Love For Sale / Easy To Love / Pick Yourself Up / They Can’t Take That Away From Me.

(Verve MGV 8210)

New York, 29-10-54.

.

The George Gershwin Songbook.Plays George Gershwin.

Harry Betts, Nick DiMaio, Murray McEarchen, Dick Noel, Tommy Pederson (tb) Dick DeRisi (fh) Buddy De Franco (cl) Marty Berman, Jack Dumont, Herman Glunker, Jules Jacobs (archi) Oscar Peterson (p) Herb Ellis (g) Ray Brown (b) Bobby White (dr) Russell Garcia (Arr-dir)

It Ain’t Necessarily So / ‘S Wonderful / Someone To Watch Over Me (2 takes) / Bess You Is My Woman Now / I Want To Stay Here (2 takes)

Los Angeles, 6-12-54.

Strike Up The Band / The Man I Love / I Got Rhythm / They Can’t Take That Away From Me / I Was Doing All Right.

(Verve MGN 1016) Los Angeles, 7-12-54.

Cooking The Blues.Cooking The Blues.

Buddy De Franco (cl) Sonny Clark (p) Tal Farlow (g) Gene Wright (b) Bobby White (dr)

Getting A Balance / That Old Black Magic.

Los Angeles, 12-8-55.

They Say It’s Wonderful / But Beautiful / Between The Devil And The Blue Sea / The Nearmess Of You / Of About You / Little Girl Blue / Indian Summer / I Can’t Get Started / Stardust / Cookin’The Blues.

(Verve MGV 8224 e 8221) Los Angeles, 26-8-55.

The Buddy De Franco Wailers.The Buddy De Franco Wailers.

Harry Edison (tp) Buddy De Franco (cl) Jimmy Rowles (p) Barney Kessel (g) Bob Stone (b) Bobby White (dr)

Cheek Yo Cheek / A Fine Romance / Perfidia / How Long Has This Been Going On / I Won’t Dance / Angel Eyes / Moonlight On The Ganges / Let’s Call The Whole Thing Off / Sweet Blues.

(Verve MGV 8175)

Los Angeles, 21-5-56.

Buddy DeFranco Quintet, Live Zardy’s.

Buddy DeFranco (cl) Marty Paich (p) Howard Roberts (g) Ralph Pena (b) Frank DeVito (dr)

We’ll be together again / That old feeling / Over the rainbow / You and the night and the music / Easy living / Fascinatin’ rhythm / Polka dots and moonbeams / Pitfall / Abstract / Over the rainbow / South American blues / Jumpin’ up and down / Abstract / Pitfall / You and the night and the music / Black magic / Have you met Miss Jones /  Stendek / Deuce

(Verve) Live Zardi’s, Los Angeles, 1 Agosto 1956.

Broadway Showcase.Broadway Showcase

Buddy De Franco (cl) Don Fagerquist (tp) Howard Roberts (g) Sonny Clark (p) più sezione ritmica ed orchestra sconosciuta.

Autumn In New York / Come Rai Or Come Shine / In The Still Of The Night / Makin’Whoopee / Mad About The Boy / Speak Low.

New York, 27-8-56.

Almost Like Being In Love / Can’t Help Lovin’That man / Who Cares / Have You Met Miss Jones / That Old Devil Moon / Heat Wave.

(Verve MGV 2033) New York, 28-8-56.

Black Magic.Black Magic.

Buddy DeFranco (cl) Victor Feldman (vib) Jimmy Rowles (p) Howard Roberts (g) Bob Bertel (b) Frank DeVito (dr) Helen Forrest (vc)

Billie’s bounce / September song / Satin doll / I had the craziest dream / That old feeling / Them there eyes / Taking a chance on love / Black magic / Thou swell / Falling in love with love / Soft winds / From this moment on / Who cares ? / You turned the tables on me / I don’t want to walk without you / Stella by starlight.

(The Navy Swings)

Los Angeles, Maggio 1957.

Buddy De Franco Plays Benny Goodman.Plays Benny Goodman.

Buddy De Franco (cl) George Auld (st) Don Fagerquist (tp) Victor Feldman (vib) Carl Perkins (p) Barney Kessel (g) Leroy Vinnegar (b) Stan Levey (dr)

Benny’s Buggle / A Smooth One / Seven Come Eleven / Rose Room / Medley: Sweet Lorraine, Body And Soul, Memories Of You / Air Mail Special / Goodbye.

(Polydor 25154)

Los Angeles, 29 Ottobre 1957.

Closed Session.Closed Session.

Buddy De Franco (cl) George Auld (st) Don Fagerquist (tp) Larry Bunker (vib) Carl Perkins (p) Barney Kessel (g) Leroy Vinnegar (b) Bob Neal (dr)

Don’t be that way / After you’ve gone / The Sheik of Araby / Flying home / Soft winds / Medley: Sweet Lorraine, Body and soul, Memories of you  / Limehouse blues / Medley: Poor butterfly, Where or when, These foolish things / Rose room / Oh, lady be good.

(Verve)

Los Angeles, 30 Ottobre 1957.

Buddy DeFranco Plays Artie Shaw.Buddy DeFranco Plays Artie Shaw.

Ray Linn (tr) Buddy DeFranco (cl) Paul Smith (p) Barney Kessel (g) Howard Roberts (g) Joe Mondragon (b) Milt Holland (dr)

My blue heaven / Star dust / Cross your heart / Frensesi / Medley: Dancing in the dark, Moonglow, Time on my hands / Indian love call / Summit Ridge Drive.

(Verve)

Los Angeles, 31 Ottobre 1957.

Ray Linn (tr) Buddy DeFranco (cl) Jimmy Rowles (p) Barney Kessel (g) Joe Mondragon (b) Milt Holland (dr)

‘S wonderful / My heart stood still / Temptation / Night and day / Keepin’ myself for you / Medley: It could happen to you, I cover the waterfront, Someone to watch over me / Concerto for clarinet / All the things you are / Softly as in a morning sunrise / Smoke gets in your eyes / I surrender dear.

(Verve) Los Angeles, 1 Novembre, 1957.

Don Fagerquist (tp) Buddy DeFranco (cl) Georgie Auld (st) Larry Bunker (vib) Carl Perkins (p) Barney Kessel (g) Leroy Vinegar (b) Bob Neal (dr)

Soft Winds / Rose Room / Oh Lady Be Good.

Los Angeles, 30-12-57.

Generalissimo.Generalissimo.

Harry Sweets Edison (tr) Buddy DeFranco (cl) Bob Hardaway (st) Jimmy Rowles (p) Barney Kessel (g) Curtis Counce (b) Alvin Stoller (dr)

Sunday / Between the devil and the deep blue sea / Tea for two / Medley: ‘Round midnight, You don’t know, How can we be wrong ?, Lullaby of the leaves, Yesterdays / Blue Lou / Funky’s uncle.

(Verve)

Los Angeles, 2 Aprile 1958.

Live Date.Live Date

Herbie Mann (fl,st,cl/b) Buddy DeFranco (cl) Victor Feldman (p,vib) Pete Jolly (p,fis) Barney Kessel (g) Scott LaFaro (b) Stan Levey (dr)

Oh, lady be good / Satin doll / Lullaby in rhythm / My funny valentine / Blues for space travellers / Medley: I’m glad there is you, There’s no you, These foolish things / Tin reed blues / Crazy rhythm.

(Verve)

Los Angeles, 4 Aprile 1958.

Bravura.Bravura.

Harry Sweets Edison (tr) Buddy DeFranco (cl) Herbie Mann (cl/b,st) Jimmy Rowles (p) Barney Kessel (g) Joe Mondragon (b) Mel Lewis (dr)

Just squeeze me / Undecided / Ja-da / Medley: Now I lay me down to dream, Honey, This love of mine, Darn that dream / Lulu’s back in town / Medley: Old folks, Please, How long has this been going on ?, Whitty / A minor melody.

(Verve)

Los Angeles, 5 Aprile 1958.

Plays Nelson Riddle’s Cross Country Suite.Cross Country Suite

Don Fagerquist, Conrad Gozzo (tr) Milt Bernhart (tb) George Roberts (tb/b) Buddy DeFranco (cl) Herb Geller (sa) Pete Jolly (p) Billy Bean (g) Red Mitchell (b) Bill Richmond (dr)

The cross country suite / Tall timber / Smokey mountain country / The Rockies / The Great Lakes / The Great Plains / Gulf Coast / The Mississippi / Down East / El Camino real / Metropolis / Longhorn.

(DEP)

Los Angeles, 27 Giugno, 1-3 Luglio 1959.

Buddy DeFranco With The University Of New Mexico Stage Band.

Dick Beauchamp, Duke Peer, Gordon Purslow, Ed Tucker (tr) Larry Case, John Cheaten, John Husler, Jim Richards (tb) Wayne Sharp (fr horn) Dick Van Dongen (fl) Bob O’Boyle (oboe) Pat Lewis (bassoon) Buddy DeFranco (cl) Art Chavez, Harvey Dove (sa) Martha Beaucamp, Bruce Erdale (st) Larry Shetts (sb) Jim Bonnel (p) Pete Schoenfield (b) Gerry Hauer (dr)

One morning in May / Danny boy / If you cared / My man’s gone now / I’ve got the world on a string / Fancy meeting Karen / Burnt water / Intermezzo / Touch me softly / El Yorke / The folks who live on the hill / All through the night / El Camino real / Tall timber / Down east / The Rockies / The Great Lakes / Lover / I’ve got the world on a string.

(Advance Guard 1001) Albequerque, New Mexico, 9-10 Agosto 1959.
.

Pacific Standard (Swingin’) Time.Pacific Standard (Swingin') Time.

Buddy DeFranco (cl) Tommy Gumina (fis) Bob Stone (b) Frank DeVito (dr)

All the things you are / Ill wind / Polka dots and moonbeams / The song is you / Misty / A foggy day / I hear a rhapsody / Yesterdays / How high the moon / Darn that dream.

Los Angeles, 15-16 Marzo 1960.

Satin doll / In a mellow tone / Autumn in Rome.

  (Decca) Los Angeles, 31 Marzo 1960.

Presenting Buddy DeFranco-Tommy Gumina Quartet.Presenting Buddy DeFranco-Tommy Gumina Quartet

Buddy DeFranco (cl) Tommy Gumina (fis) Bill Plummer (b) John Guerin (dr)

On Green Dolphin Street / Gone with the wind / Runaway / Street of dreams / Scrapple from the apple / Laureal  / When the lights are low / Never on Friday / You are too beautiful / Playin’ it cool / ‘S wonderful / Main theme from Route 66.  

(Mercury)

Chicago, 17-18 Ottobre 1961.

.

Kaleidoscope.Kaleidoscope.

Buddy De Franco (cl) Tommy Gumina (fis) John Doling (b) William Wendehall (dr)

What’s New / Summertime / Now’s The Time / Softly As In A Morning Sunrise / Whisper Not / Fly Me To The Moon / Stella By Starlight / Like Someone In Love / Polly Wants A Tonic / Speak Low.

(Mercury MG 20743)

Los Angeles, 2-3 Agosto 1962.

Polytones.Polytones.

Buddy DeFranco (cl) Tommy Gumina (fis) John Doling (b) John Guerin (d)

Spring will be a little late this year / My man’s gone now / Gravy waltz / I remember Bird / Bus driver in the sky / My ship / Nica’s dream / When I fall in love / The monkey / Nica’s dream (short version)

(Mercury)

Los Angeles, 1-15 Luglio 1963.

.

The Girl From Ipanema.The Girl From Ipanema.

Buddy DeFranco (cl) Tommy Gumina (fis) Don Mamblo (g) Lee Burrows (b) Dick Borden (dr,vib)

I love you / I love you (short version) / The girl from Ipanema / Never on Friday / My old flame / ‘Round midnight / Lunar lunacy / It could happen to you / Spring is here / Satin doll.

(Mercury)

Los Angeles, Maggio 1964.

.

Blues Bag.Blues Bag.

Lee Morgan (tp) Curtis Fuller (tb) Buddy De Franco (cl) Victor Feldman (p-vib) Victor Sproles (b) Art Blakey (dr)

Twelwe Tone Blues / Rain Dance.

Stesso gruppo con Freddie Hill per Morgan.

Blues Connotation / Blues Boy / Straight No Chaser / Cousin Mary / Kush.

(Vee-Jay LP 2507) Hollywood, California, 3-12-64.

Borinquin.Borinquin.

Buddy De Franco (cl) Ray Santisi (p) John Chiodini (g) Mike Richmond (b) Randy Jones (dr)

Borinquin / The Song Is You / Three Summ ers Ago / Easy Living / But Not For Me / Pendulums.

(Sonet 724)

Buffalo e Boston, primavera-autunno, 1975.

.

The Great Encounter / Like Someone In Love.Like Someone In Love.

Buddy DeFranco (cl) Tal Farlow (g) Derek Smith (p) George Duvivier (b) Ronnie Bedford (dr)

Like Someone In Love / Melancholy Stockholm / Playa Del Sol / Coasting At the Palisades / I Love You Porgy / Swinging the Indian.

(Century Rec.)

New York, 11-3-77.

.

Lush Life.Lush Life.

Buddy De Franco (cl) Gordie Fleming (fis) Michel Donato (b/el) Peter Magadini (dr)

The Dreaded Lergy / Lush Life / Waterbed / Sunyside Beach / Uncle Horsley / Writhes Gain / Here’s That Rainy Day.

(Choice CHCD 71017)

St.Agathe, Canada, Maggio 1977.

.

Etude (with Jim Gillis)

Buddy De Franco (cl) altri da identificare.

Opus 1 / Opus 2 / Opus 3 / Opus 4 / Opus 5 / Opus 6 / Opus 7 / Opus 8 / Opus 9.

New York, 1977.

Buenos Aires Concerts.Buenos Aires Concerts.

Buddy De Franco (cl) Jorge Navarro (p) Ricardo Lew (g) Jorge Lopez-Ruiz (b) Osvaldo Lopez (dr)

But not for me / Stella by starlight / Billie’s bounce / Cherokee / Triste / Ja-da / Yesterdays / Scrapple from the apple / Mood indigo / Street of dreams / The song is you.

(Hep 2014)

Live Teatro Municipal, Buenos Aires, 26 Novembre 1980.

.

Jazz Party – First Time Together.Jazz Party

Buddy De Franco (cl) Terry Gibbs (vib) Frank Collett (p) Andy Simpkins (b) Jimmie Smith (dr)

Air Mail Special / Yesterdays / Body And Soul / Austin Mood / Love For Sale / Prelude To A Kiss / Samba Wazoo.

( Contemporary C14056)

California, 4-5 Ottobre 1981.

.

Nobody Else But Me.

Buddy DeFranco (cl) Metropole Orchestra, Rogier van Otterloo (cond) Rob Pronk (arr) 

Just Friends / Autumn Leaves / My Man’s Gone / Nobody Else But me / The Lamp Is Low / This Is All I Ask / A Sure Thing / Opus III / Deep Night / Five Notes Of Blues / Moon Song / Goodbye / All Too Soon / Lisanne / Lover.

(Hark Records) Hilversum, Olanda, 15 Dicembre 1981, Dicembre 1983, Giugno 1989.

 

Mr. Lucky.Mr.Lucky.

Buddy DeFranco (cl) Albert Dailey (p) Joe Cohn (g) George Duvivier (b) Ronnie Bedford (dr)

Mr.Lucky / Bye Bye Blackbird / Mar Descancado (The Calm Sea) / In a Sentimental Mood / Your Smile / Close Enough for Love / Danielle / Lolita’s Theme.

(Pablo)

New York, 5-6 Gennaio 1981.

.

Buddy DeFranco Presents John Denman.John Denman Presents Buddy DeFranco

Buddy DeFranco, John Denman (cl) Keith Greko (p,harp) Paula Fan (harp) Phil Pearce (b,b/el) Jim Bastin (dr)

Whirligig / Close enough for love / The lovely years / Don’t get around much anymore / Unauthorized touching / Lover man / Capriccio / But not for me / Descancado.

(Lud 101)

Tuscon, Arizona, Agosto 1983.

.

Now’s The Time.Now's The Time.

Buddy DeFranco (cl) Frank Collett (p) Terry Gibbs (vib) Andy Simpkins (b) Jimmie Smith (dr)

Blues for Brodie / In a mellow tone / Autumn leaves / Out of nowhere / Now’s the time / The man I love / Lover man /  Show eyes.

(Contemporary C14056)

Live Carmelo’s, Los Angeles, 1984.

.

Groovin’.Groovin’.

Buddy De Franco (cl) Martin Taylor (g) Alex Shaw (p) Ronnie Rae (b) Clark Tracey (dr)

Whisperin’ / I Got A Right / Manhattan Tea Party / Goodbye / Just Friends / Angel’s Camp / Dark Island / Prelude To A Kiss / Medey: I Got Rhythm, Anthropology.

(Hep 2030)

Londra, 24 Ottobre 1984.

.

Hark.Hark.

Buddy De Franco (cl) Oscar Peterson (p) Joe Pass (g) Niels-Orsted Henning Pedersen (b) Martin Drew (dr)

By Myself / Joy Spring / This Is All I Ask / Summer Me Winter Me / Hark / Why Am I / All Too Soon / Llovisna (Light Rain)

(Pablo CD 2310 915)

Berkeley, CA, 30-4-85.

.

Born To Swing.Born To Swing.

Buddy De Franco (cl) Lyn Biviano, Don Downs, Dave Cooper, Tony DeSantis (tp,flic) Brian Pastor, Joe Zeigenfus, Al Grey (tb) Jose Vidal (tb/b) Buddy DeFranco (cl) Wendell Hobbs (sa) Larry McKenna (sa,st) Denis Diblasio (st,vc) John Simon (st) Joe Sudler (sb) Pete Jackson (p) Dom Fiori (b) Tony Vigilante (dr) George Rabbai (vc) Al Raymond (cond)

Don’t Be That Way / Skyliner / I Wanna Be Loved / I Remember Clifford / Yesterday / Tenderly / Mr.Lucky / Melancholy Stockholm / Buy It And Fry It.

(Star Satellite 711)

Philadelphia, Novembre 1987.

Garden Of Dreams.Garden Of Dreams.

Buddy De Franco (cl) Martin Taylor (g) David Newton (p) Alec Dankworth (b) Clark Tracy (dr)

73 Barkely St. / Sunshine State / I Remember Clifford / Mysteria / Blues Fgor Breakfast / Holiday For Two / Garden Of Dreams / Brazilian Dorian / Jenna / Given Time.

(Pro Arte CD J 661)

California, 1987.

.

Holiday For Swing.Holiday For Swing.

Buddy De Franco (cl) Terry Gibbs (vib) John Campbell II (p) Todd Coolman (b) Terry Gibbs (dr)

Holiday For Strings / Serenade In Blue / Seven Come Eleven / Yardbird Suite / Carioca / When The Sun Comes Out / Parisian Throughfare / Chad’s Bad / Fiddle Fingers / Doxy.

(Contemporary 14047-2)

Berkeley, California, 22-23 Agosto 1988.

.

Five Notes Of Blues.Five Notes Of Blues.

Buddy DeFranco (cl) Alain Jean-Marie (p) Michel Gaudry (b) Philippe Combelle (dr)

Alligators shuffle / Five notes of blues / Mister Lucky / Early autumn / Moonsong / Jitterbug waltz / If you could see me now / Summer me, winter me.

(Musidisc 500302)

Live Club Les Alligators, Parigi, 19-20 Dicembre 1991.

.

Chip Off The Old Bop.Chip Off The Old Bop.

Buddy De Franco (cl) Larry Novak (p) Joe Cohn (g) Keter Netts (b) Jimmy Cobb (dr)

Groove Yard / Danca Del Sol / If You Could See Me Now / The Lamp Is Low / Chip Off The Old Bop / You’re Blase / Dancing In The Dark / Makin’Woopee / Moon Song / Out To Lunch / Almost / Hashimoto’s Blues.

(Concord CCD 4527)

New York, 28-29 Luglio 1992.

.

Wham.Wham

Buddy DeFranco (cl) Terry Gibbs (vib- xyl- marim) Aaron Goldberg (p) Darek Oleszkiewicz (b) Flip Phillips (st)

Wham / Take Your Time / Sweet georgia Brown / Rebekah / Lonely Dreams / Sweet And Lovely / Go Get ‘Em / Early Autumn / Please Let Me Play The Blues / Here It Is.

(Chiaroscuro)

New York, 26-29 Ottobre 1997.

.

Do Nothing Till You Hear From Us.Do Nothing Till You Hear From Us.

Buddy De Franco (cl) Dave McKenna (p) Joe Cohn (g)

Finegan’s Walk / Skinnin’Rabbits / Lucky To Be Me / Out Of Nowhere / You And The Night And The Music / Something To Live For / Do Nothing Till You Hear From Me / A Flower Is A Lovesome Thing / Speak Low / Oh You Crazy Moon / Gone With The Wind / Easy Living.

(Concord Jazz 4851)

New York, 12-15 Luglio 1998.

Play Steve Allen.Play Steve Allen.

Buddy DeFranco (cl) Terry Gibbs (vib- xyl- marim) Tom Ranier (p) Dave Carpenter (b) Gerry Gibbs (dr)

I Used to Think That I Was Crazy / Sleepy Old Moon / Until I Left Chicago (I Never Had the Blues) / Mister Moon / Lazy Days / Playing the Field / Alabama Baby / One Little Thing / South Dakota / Easy for You / Clarinet Lick / Nights in Madrid / In the Mornin’ When the Sun Comes Up.

(Contemporary 14089)

Van Nuys, California, 3 Settembre 1998.

Cookin’ The Books.Cookin' The Books.

Buddy DeFranco (cl) Ray Kennedy (p) John Pizzarelli (g,vc) Martin Pizzarelli (b) Butch Miles (dr)

Softly, as in a morning sunrise / What is this thing called love ? / Cookin’ the books / I lost the blues / East of the sun (and west of the moon) / Dancing in the dark / Poor butterfly / Gone with the wind / Scrapple from the apple.

(Arbors Jazz ARCD19298)

New York, 24-25 Giugno 2003.

.

Charlie Cat 2.Charlie Cat 2.

Buddy De Franco (cl) Lew Soloff (tr) Derek Smith (p) Howard Alden, Joe Cohn (g) Rufus Reid (b) Ed Metz Jr. (dr)

Charlie Cat II / All My Life / By Myself / Walk This Way / What Is This Thing Called Love / Ill Wind / Joy Spring / Once More With Feeling / For Keeps / Anthropology.

(Arbors ARCD 19349)

New Yorn, 11-12 Dicembre 2006.
chiusura

DE GRAAFF REIN (P)

Groningen, Olanda, 24/10/1942.

Musicista olandese poco conosciuto, almeno come leader. Ha diretto un suo trio dal 1959 al 1962, ha fatto parte del gruppo “Jazzopaters” nel 1963, ha suonato con il vibrafonista Erwin Somer nel 1964 e con il sassofonista Gijs Hendriks. Dal 1964 al 1991 ha guidato un quartetto insieme al sassofonista Dick Vennik. Nel 1993 ha accompagnato Rene Thomas, ha collaborato con Johnny Griffin, con Art Taylor, con Teddy Edwards, con Arnett Cobb, con Al Cohn, con Buck Hill, ma anche di Sonny Stitt, di Dizzy Gillespie, di Dexter Gordon, durante le tournée europee di questi musicisti. Per tutti loro è stato un ottimo sostegno questo dilettante di lusso. Pianista dalle perfette scelte di tempo e dalla grande raffinatezza armonica. Pianista che si esprime nel linguaggio boppistico più classico.

Discografia:

Modal Soul.rein-de-graaff-modal-soul

Rein DeGraaf (p) Dick Vennik (st,ss,fl) Koos Serierse (b) Eric Ineke (dr)

Sweet Basil [4:36] / Detour Ahead [6:11] / Short Rainbow [6:34] / Lonely Hunter [7:42] / Modal Soul [13:23]

(Timeless CDSIL 6416)

Fendal Studio, Loenen aan de Vecht, Olanda, 14 Novembre 1977.

.

Drifting On A Reed.rein-de-graaff-drifting-on-a-reed

Rein de Graaff (p) Henk Haverhoek (b) Leroy Williams (dr) Roger Cooke (b)Eric Ineke (dr)

Drifting On A Reed [4:04] / Alone Together [6:21] / I Waited For You [5:12] / For Lennie And Lee [2:30] / Sunrise [2:26] / Blue Bossa [4:27] / Lonely Friday Blues [7:21] / Anthropology [3:05] / Autumn Leaves [6:21]

(Timeless CDSOL 6387) 1977.

New York Jazz.rein-de-graaff-new-york-jazz

Tom Harrell (tp-flic) Ronnie Cuber (sb) Rein De Graaff (p) Sam Jones (b) Louis Hayes (dr)

Fifty Six / A Monk’s Dream / Wail / Solar / 81 st And 1 st / Au Privave.

(SJP 130)

Olanda, 6 Febbraio 1979.

.

Blue Greens & Beans.rein-de-graaff-blue-greens-beans

David Fathead Newman (st,fl) Marchel Ivery (st) Rein de Graaff (p) Koos Serierse (b) Eric Ineke (dr)

Blue Greens & Beans [7:43] / Montana Banana [8:30] / I’ve Grown Accustomed To Her Face [5:01] / Night In Tunisia [10:44] / Good Bait [8:38] / Skylark [5:45] / Wide Open Spaces [8:28]

(Timeless CDSOL 6386)

Monster, Olanda, 1 Maggio 1990.

Tenor Conclave.rein-de-graaff-tenor-conclave

Teddy Edwards (st) Von Freeman (st) Buck Hill (st) Rein De Graaff (p) Koos Serierse (b) Eric Ineke (dr)

Perdido, Wahoo [13:45] / Old Folks [4:32] / Out Of Nowhere [12:11] / Loverman [4:39] / How High The Moon, Ornithology [11:12] / I Can’t Get Started [5:26] / Red Top [10:40] / Final Words [0:46]

(Timeless CDSOL 6367)

Nick Vollebregt’s Jazz Cafe, Laren, Olanda, 9 Aprile 1992.

Baritone Explosion!: Live at Nick’s.rein-de-graaff-baritone-explosion

Rein De Graaff (p) Ronnie Cuber, Nick Brignola (sb) Koos Serierse (b) Eric Ineke (dr)

Softly as in a Morning Sunrise [13:15] / Caravan [13:54] / In a Sentimental Mood [2:20] / What’s New [2:51] / A Night in Tunisia [9:49] / Blue Train [13:52] / Crack Down [8:49]

(Timeless 431)

Nick Vollebregts Jazzcafe, Laren, Olanda, 3 Marzo 1994.

Duets.rein-de-graaff-duets

Charles McPherson (sa) Rein De Graaff (p) Marius Beets (b)

What Is This Thing Called Love / These Foolish Things / I Remember You / Darn That Dream / Just Friends / Pinehill Blues / I’ll Remember April / My Melancoly Baby / Star Eyes.

(Timeless CD SJP 451)

Leersum, Olanda, 16-1 e 23-2-99.chiusura

DE GRASSI ALEX (G)

Yokosuka, Giappone, 13/2/1952.

Figlio di musicisti a 13 anni ha iniziato a suonare la tromba, ma presto opta per la chitarra. Cresciuto a San Francisco, ha studiato il pianoforte sotto la guida di Mark Levine. Si è laureato in geografia economica alla Università Berkeley della California. Chitarrista dalla ottima tecnica che gli ha consentito di attraversare trasversalmente l’universo musicale della world music. Dalla metà degli anni ’60 è stato un protagonista della editrice Widham. Strumentista raffinato e dal suono ricco di sfumature.

Discografia:

De Man Ia.

Alex De Grassi (g) Michael Manring (b/el) Christopher Garcia (perc)

This Side Up / Homestyle / Para mi allegria / Yet Again / Paint It Black / Whit His Hat In His Hand / McCoy / Tha Black hand / Cruan Brujo / The Water is Wide.

(Tropo TRD 1003) California.chiusura

DE GREGORI RIO (P)

Zurigo, Svizzera. 22/9/1919. – Monaco, Germania. 22/5/1987.

Dopo gli studi nel 1939 ha iniziato la carriera professionale nell’orchestra diretta da Willy Mac Allen, ha suonato poi con James Boucher, con Rene Weiss, con l’orchestra di Bob Huber, con Philippe Brum, con i “Lanigiros”. Nel 1994 con il quartetto di Fred Bohler. Ha messo su una sua orchestra a Ginevra nel 1945, ha registrato diversi dischi con Stuff Combe e con Flavio Ambrosetti. Si è trasferito a Monaco dove continua l’attività. chiusura

DE HAAS EDDIE. (B)

Bandoeng, Giava, 21/2/1930.

Durante la seconda guerra mondiale si è trasferito ad Amsterdam. Ha iniziato la sua carriera musicale suonando l’ukulele ed in seguito si è laureato in contrabasso. Nel 1957 è emigrato negli Stati Uniti dove è stato partner di Chet Baker, Roy Haynes, Gene Krupa, Martial Solal, Miles Davis, Toshiko Akeyoshi, Blossom Deariechiusura

DE HOLANDA HAMILTON (MAND)

Rio de Janeiro, Brasile. 1977.

Stimato come il miglior mandolinista del mondo e così definito da Ermeto Pascoal. Figlio del chitarrista Josè Americo de Oliveira, si è trasferito a Brasilia e a quattro anni dimostra già un grande talento ed a 5 suona con il mandolino regalatogli dal nonno materno. Insieme al fratello chitarrista Fernando Cesar ha messo su il gruppo “Dois de ouro”. E’ assurto alla fama internazionale come partner del chitarrista Marco Pereira. Ha avuto altre collaborazioni importanti, compresa quella nel gruppo di Pascoal. Nel suo stile più che il riecheggiare di suoni della sua terra si ascoltano echi del folklore Europeo, del Mediterraneo, della musica classica e del jazz cameristico.

Discografia:

Samba do aviao.

Hamilton De Holanda (mand)

Cinema Paradiso / Samba do aviao / Theo / Embora / Ultimo suspiro / Na hora do recreio / Eu nao existo sem voce.

Hamilton De Holanda (mand) Richard Galliano (fis)

Dormenor / Chorinho pra ele / Sertao / Sanfona.

(Kind Of Blue 10002) Milano, 28-30 Gennaio 2005.chiusura

DE KERS ROBERT, DE KEERSMAEKER (TP)

Antwerp, Belgio, 10/8/1906. – Bruxelles, Belgio. 16/1/1987.

Ha inizia a farsi conoscere suonando il pianoforte in un gruppo di dilettanti nel 1922 a Bruxelles e nel 1924 ha suonato nei “Bing Boys”. Ha studiato la cornetta ed è venuto in Italia con la “Original Berkeley’s” di Jeff Candrix e qui nel 1926 è stato ingaggiato dal direttore d’orchestra Carlo Benzi. In seguito ha suonato nei “Red Beans” di David Bee, con il quale ha girato l’Europa. Ha lavora come direttore musicale nel locale dove cantava Josephine Baker. Nel 1932 ha suonato con Jean Robert, poi ha guidato un suo gruppo in Belgio al Cabaret Kings, ha suonato con Jean Oper e durante la seconda guerra mondiale ha suonato per le truppe alleate sia in Germania che in Belgio. In seguito si è dedicato anche alla composizione ed all’arrangiamento. Ha registrato diversi dischi come leader. chiusura

DE LANGE EDDIE, EDGARD DELANGE. (VC)

Long Island, New York, 12/1/1904. – Los Angeles, California. 13/7/1949.

E’ stato un valente direttore d’orchestra, ma soprattutto viene ricordato come un bravo paroliere, ha scritto le parole di Moonglow, composta da William Hudson e Solitude composta da Duke Ellington. Ha diretto per diversi anni un’orchestra, è stato anche un valido uomo di spettacolo. chiusura

DE LA ROSA FRANK, FRANCISCO ESTEBAN JR. (B)

El Paso, Texas. 26/12/1933.

E’ stato indirizzato allo studio della musica dai genitori e soprattutto dal fratello Oscar. Dal 1956 al 1958 ha studiato al Conservatory of Music and Fine Arts di Los Angeles. Nel 1959 ha debuttato in un gruppo di musica latino americana, quindi si è stabilito a Las Vegas dove ha suonato in gruppi locali. E’ tornato a Los Angeles nel 1966 per suonare con il gruppo di Don Ellis, con il quale ha anche esordito in sala di registrazione. Nel 1968 ha suonato con Harry Sweet Edison, dal 1969 al 1972 ha accompagnato Ella Fitzgerald in una tournée in giro per il mondo. Dal 1972 al al 1975 ha fatto parte del gruppo di Don Menza e dal 1974 al 1975 ha accompagnato Sarah Vaughan. Ha suonato con Don Priestrup, con Mayo Tiana, ha registrato con Jay Migliori e ha ottenuto un certo successo con il trio del batterista Mat Marucci e poi nel 1991 con Frank Stazzieri. Bassista tecnicamente preparato e solido, mostra particolare interesse per le atmosfere del jazz latino. chiusura

DE LUCA PEPPINO, GIUSEPPE. (TB-VC)

Roma, Italia. 5/1/1936. – Roma, Italia. 1974.

Ha debuttato professionalmente nel 1951 con la Traditional Dixielanders. Nel 1954 è entrato nella Roman New Orleans Jazz Band, in seguito farà parte anche della Seconda Roman N. O. J. B. Nel 1956 sino al 1963 suona con la New Orleans Jazz Senators, con il Quintetto Rosa-De Luca e con la Yama Yama Men. E’ stato anche un validissimo compositore per la TV e nel cinema, oltre ad essere un vocalist dall’approccio pieno di umor. chiusura

DE LUCA PUPO (DR)

Milano, Lombardia. 18/12/1924. – Lanzarote, Isole Canarie, 18/12/2006.

Ha iniziato a suonare la batteria ed il jazz già durante il periodo del fascismo, quando il jazz si ascoltava e si praticava clandestinamente. In seguito è stato per molti anni il batterista fisso del trio di Enrico Intra. Poi ha suonato con Fausto Papetti, Con Franco Cerri, con Gianni Basso, con Eraldo Volontè ed anche con Chet Baker e con Bud Shank. Nel 1968 ha lasciato la musica per fare l’attore e in seguito il manager nella televisione e nel cinema.

Discografia:

Glauco Masetti (sa) Eraldo Volontè (st) Fausto Papetti (sb) Ernesto Villa (b) Pupo De Luca (dr)

Pepper/ Walkin’Shoes/ Grappelly’s Swing/ Santa Monica.

Milano, maggio 1958.chiusura

DE LUCIA PACO (G)

Algeciras, Spagna, 21/12/1947.

Uno dei massimi esponenti del flamenco spagnolo. Nel 1977 egli ha incontrato Al Di Meola, John McLaughlin, Larry Coryell e Carlos Santana, che avranno molta importanza per la sua carriera artistica. Nel 1980 ha registrato con John McLaughlin e Al Di Meola l’album “Fridey Night In San Francisco” che ha venduto più di 5 milioni di copie. Ha anche collaborato con Chick Corea nel 1982. Nel 2010 ha ricevuto la laurea Honoris Causa dal Berklee College of Music di Boston.

Discografia:

The Guitar Trio.

Paco De Lucia, Al Di Meola, John, John McLaughlin (g)

La Estiba / Beyond The Mirage / Midsummer / Manha De Carnaval / Letter For India / Espiritu / Le Monastere Dans Les Montagnes / Azzura / Cardeosa.

(Polygram 533 215 2) 1996.chiusura

DE LUXE.

Il De Luxe Cafè era, come verrebbe indicato oggi, un multisala con bigliardo, bar, sala da ballo. Esso si trovava a Chicago sopra lo State Theatre in State Street. Tale locale è stato uno dei primi ad ingaggiare un’orchestra di New Orlenas, la Sugar Johnny’s Original Creol Band nel 1918. In seguito ha ingaggiato i gruppi di Sidney Bechet, Freddie Keppard ed altre. Milton Mezzrow e Sidney Bechet incisero un brano dal titolo “De Luxe Stomp”nel 1945 per la King Jazz. chiusura

DE MAIO GIACOMO (P)

Fa parte di un trio attivo nei locali dell’area milanese. Composto da musicisti autodidatti dove De Maio è un po’ il leader ed anche compositore dei temi interpretati. Pianista che si rifà a Bill Evans e a McCoy Tyner. Solista incalzante ed abbastanza intelligente.

Discografia:

Jazz And Drops.

Giacomo De Maio (p) Maurizio Arensi (b) Vanni Stefanini (dr)

Persuasiva / Pensiero / 3 / 4 in Si-Do-Li / Io La Luna / Decisione.

(New Phantom LP 018) Voghera, 23-25 Marzo 1981.chiusura

DE MARTIN MAURICE. (DR)

Bad Aibling, Germania. 1/10/1969.

Il padre Bruno De Martin è stato bassista in orchestre nel 1960 e la madre è stata una delle poche batteriste di jazz tedesche. Ha iniziato a studiare a sette anni e ha ricevuto lezioni di piano classico e teoria musicale sino a 19 anni, in diverse ottime scuole. Ha studiato all’HDK di Berlino. Dal 1990 1l 1995 ha studiato batteria con Joe Morello, Joey Baron e con Jerry Granelli. Rientrato in Germania ha lavorato da freelance ed ha partecipato a diverse manifestazioni internazionali. E’ stato dal 1997 al 1999 in Romania e Bulgaria per studiare le musiche di questi paesi. Ha insegnato in varie scuole e durante la carriera ha collaborato con : Sirone, Gary Thomas, Tim Berne, Marc Ducret, Herb Robertson, John Taylor, Melvin Gibbs, Kermit Driscoll e molti altri. Ha collaborato anche con grandi Orchestre Sinfoniche.chiusura

DE MATTIA MASSIMO (FL)

Musicista friulano in possesso di una buona dose di originalità, flautista dalla eccellente tecnica riesce a sfruttare a pieno il carattere del proprio strumento, con i suoi svolazzi e la sua natura eterea. Con esso si muove tra le più diparate esperienze della musica odierna senza fermarsi in una determinata area. Le sue fonti di ispirazione sembrano innumerevoli, anche se il suo lavoro sembra astratto solo estetico.

Discografia:

Poesie Pour Pasolini.massimo-de-mattia-poesie-pour-pasolini

Massimo De Mattia (fl-sa) Glauco Venier (p)

Tarkowskij / Poesie Pour Pasolini / Bunuel / Kurosawa / Wenders / Kubrick / Truffaut / The Castle Of Tamasputza.Well You Needn’t.

Massimo De Mattia (fl-sa) Giovani Maier (b)

Arlecchino Brillo / Purifyng Rain / Identification Of Happiness / The Highest Fly / Aim Of Exsistence / Omen / Conscousness Of Knowledge / Loss.

Massimo De Mattia (fl-sa)

Silentium.

(Splasc(h) 405) Cessalto e Pordenone, Agosto-Dicembre 1992.

The Silent Drama.massimo-de-mattia-the-silent-drama

Massimo De Mattia (fl) Glauco Venier (p) Giulio Angelini (viol) Giovanni Maier (b) Hermes Maria Ghirardini, Paolo Parigi (perc)

It’s Enough / The Silent Drama (Sin-Doubt-Absence-Rebellion-Resolution) / Loneliness Is An Inevitable Consequence / Violent Poetry Of The Not Obvious / Second Spring / Doom.

(Splasc(h) 442)

Udine, Pordenone, Cessalto, Luglio-Novembre 1994.

Axiom.massimo-de-mattia-axiom

Massimo De Matia (fl-vc) Giorgio Pagoric, Claudio Cojaniz (p) Fabio Sfregola (g) Andrea Cornecca (cello) Giovanni Maier (b)

Air du poete / The Absolute / Dissonance Is Demonic / Poetry Of The Obscure Beauty / Orthodoxi / Methaphysical / Error Unconscius Will / Air de poete / Nithingness / Morals Teach The Fear Of Beauty / Unorthodoxi / Ars laus mali / Dichotomy Of Being / Arcanum / Air dse poete / Axion.

(Propria produzione) Capodistria, 21-12-96 e Pordenone, 29-3-97.

La parte (o)scura.massimo-de-mattia-la-parte-oscura

Massimo De Matia (fl-vc) Giorgio Pagoric (p-p/el)

La cerniere langue / Le theatre de la cruaute / Du neant interne / Cogne et foutre / L’etre, le non etre / La recherche de la fecalitè / Chair a nu / Pour en finir avec le jugement de dieu / Le moi, le pas moi / Danser à l’envers / D’ou je viens / Le rite du soleil noir / La dernier musique.

(Splasc(h) 844)

San Vito al Tagliamento, 30-31 Luglio 2001.

Schiele.massimo-de-mattia-schiele

Fabio Sfregola (tp-vc) Maurizio Cepparo (tuba-tb) Luciano Caruso (ss) Enrico Sartori (sa-cl) Daniele D’Agato (st-cl/b) Massimo De Mattia (fl-dir) Gianni Massarutto (arm) Luca Grizzo (digeridu) Giorgio Pacorig (p) Simone D’Eusanio (viol) Andrea Cernecca (cello) Giovanni majer, Romano tedesco (b) U.T.Ghandi (dr) Ermes Ghirardini (pwerc) Lorena Favot, Claudia Contin, Ferruccio Merisi (vc)

Io, eterno fanciullo / La nascita del genio / Due voci / Tutto mi era diletto / Autoritratto urlante / Citta morta / Quanta bellezza / Futuro antico / Paesaggio con corvi / Sentieri di carne / Autoritratto nudo / Asenza di colore / Aurotitratto post mortem / Prometeo / Museo.

(Splasc(h) 527) Cavalicco, 19-21 Marzo 2002.

Cityloops.massimo-de-mattia-cityloops

Massimo De Mattia (fl) Giovanni Maier (b) Ermes Ghilardini (dr-perc)

Cityloop 1 / Cityloop 2 / Cityloop 3.

(Palomar 07)

Vergegnis, 23-5-2004.

.

War Flute Machine.massimo-de-mattia-war-flute-machine

Massimo De Mattia (fl) Luciano Caruso (elettr)

Beauty Change / Danza angelica / Plea / This Wall Will Fall / Vanunu / Rafah / Ineffable / Psychopolice / Sediments / War Flute Machine / Anachorets / Beauty Never Change / Art Decline.

(Hoaxhobo 1004HHJ 001)

Vittorio Veneto, Agosto 2004.

Re-Windows.

Massimo De Mattia (fl) Denis Biason (g)

Sea Journey / La fiesta / Windows / Guajira / Tones For Joan’s Bones.

(Hoaxhobo 0505HHJ004) Morsano al Tagliamento, 7 e 14-1-2005.chiusura

DE MERLE LES, LESTER WILLIAM. (DR-PERC-P)

Brooklyn, New York, 4/11/1946.

Ha suonato con la Billy Williams Revue, con Connie Haines, nel 1966 con Lee Castle e Jimmy Dorsey. Nel 1967 ha messo su il suo primo gruppo con il quale è stato attivo nella zona di New York. Nel 1971 si è trasferito a Los Angeles dove ha fondato la Transfusion Big Band, con la quale ha portato la musica rock nella big band. Operazione realizzata nel caso di De Merle con molto buon gusto, creando un sound intenso ma nello stesso tempo raffinato. Ha suonato anche con Lee Konitz, Garbett Brown, Walter Bishop Jr. Ha aperto a Los Angeles il Cellar Theatre, nel quale organizza concerti aperti a giovani musicisti e nuove idee. chiusura

DE PAUL GENE (COMP)

New York, 17/6/1919. – Holywood, California. 27/2/1988.

Ha iniziato la carriera come pianista in orchestrine da ballo. In seguito incontra Johnny Mercer dal cui sodalizio scaturiscono molte canzoni di successo, spessissimo interpretate da musicisti di jazz. Ha vinto anche un Accademy Award. Ha scritto spesso per il cinema.

Composizioni:

I’ll Remember April – Li’l Abner (The Musical) – Mr. Five By Five – Star Eyes – Teach Me Tonight – You Don’t Know What Love Is. chiusura

DE PAULA IRIO (G)

Rio De Janeiro, Brasile. 10/5/1939.

Già a sei anni suona la chitarra con i fratelli. In seguito ha modo di suonare con i migliori musicisti brasiliani, da Paulo Mours a Eumir Deodato. Ha studiato diversi strumenti a corda, ha lavorato con Elsa Soares in una lunga tournée che ha toccato anche l’Europa, dove nel 1969 Irio ha deciso di stabilirsi. Ha avuto modo di suonare in concerti, in Festival, di incidere con molti musicisti di livello internazionale, con Gato Barbieri, Astrud Gilberto, Chico Buarque, Archie Shepp, Charles Greenlee, Sal Nistico, Steve Grossman, Dannie Richmond. Musicista molto attivo negli ambienti jazzistici romani negli anni’70. Chitarrista autodidatta dalla tecnica prodigiosa, ha sempre preferito esibirsi in temi dolcissimi e dagli strani giri armonici.. E’ stato un interprete di una bossa nova diversa, più radicata alle sue origini.

Discografia:

Balanco.depaula Balanco.

Irio DePaula (g) Giorgio Rosciglione (b) Mandrake (perc) Alfonso Vieria (dr)

Mato Grosso / Astrud / Nos Quatro / Sbrougue / Saudade / Nao Quero Nem Saber / Ja Era.

(Jazz A Connfronto HLL 101-1)

Roma, Dicembre 1972.

.

Maracanà.depaula Maracanà.

Irio De Paula (g-org) Alessio Urso (b) Alfonso Vieira (dr)

Rio Roma / Mariamar / Segundo / Amigo Urso / Garotinho / Por Fora / So Brasa / Maracanà.

(Horo HSN 751)

Roma, 1-2-74.

.

Casinha Branca.depaula Casinha Branca.

Irio De Paula (g) Alessio Urso (b) Alfonso Vieira (dr) Cicci Santucci (tp-dir-arr) Sal Genovese (fl) Mario Midana, Dino Piana, Ennio Gabbi (tb) Paolo Boccabella (tb/b) più sezione di archi.

Casinha Branca / Bleu Marine / Tedu / Menina / Tranquillo / Cerverja / Viva Ben / Tropical/ Locomotiva/ Coacatu/ Arco Tris/ Momento/ Tres Ideias/ Scala dei turchi/ Dois Compandres/ Vira Volta.

(Horo HDP 1-2 2LP)

Roma 1976.

Saudade Do Brasil.depaula Saudade Do Brasil.

Irio De Paula (g)

Deve Ser Amor / Capinan: Ponteio / Rosa Morena / Nordeste / Odeon / Upa Neguinho / Tudo Se Transformou / Samba Em Preludio / Sambou Sambou / Eva / A Feicidade.

(Folkstudio FK 5012)

1981.

Triangoli.

Irio De Paula (g-tast-perc) Alessio Urso (b) Osvaldo Mazzei (dr)

Recife / Tango / Ossidiana / Jacare / Samba Jazz / Ouro Preto / Bigi / Saudade Do Chorinho.

(Key Ke 1001) 1984.

Samba Jazz At The Greenleaves.depaula Samba Jazz At The Greenleaves.

Irio De Paula (g) Paolo Marcellini (b) Jean-Luc Herijgers (dr) Jean Do Piavi (perc)

A Felicidade / Batida Diferente / Saca Forte / Triste / Senza Cuore / Garota De Ipanema / Minha Saudade / Noa Noa / Upa Neguinho / Treis Ideias / Dindi / Maracana.

(Philology W 44)

Porto Recanati, 30-6-88.

.

Branco E Preto.depaula Branco E Preto.

Irio De Paula (g) Muzio Marcellini (tast) Paolo Marcellini (b) Stefano Parenti (dr) Jean Do Piavi (perc)

Samba Tres / Seila / Piani / Tudo Ben / Natural / Funky Tropical / Lamento Do Berimbau / Amigo Violao / Samba Blues / Com Voce.

(Philology W 84)

Roma, Gennaio 1993.

.

Sozinho.depaula Sozinho.

Irio De Paula (g-vc)

Consolaçao / Na Baixa Do Sapateiro / Makher Rendeira / O Que Serà / Em Quanto A Tristezza / Caminhando / Ponteio / Atras Da Porta / Doralice / Manha De Carnaval / Tristeza / Apelo / Amor Crtinho / Samba De Orfeo.

(Philology W 79)

Roma, 18-3-95.

.

Delicatessen.depaula Delicatessen.

Renato Sellani (p) Irio De Paula (g)

Corcovado / Stella By Starlight / Blue Bossa / Eu Sei Que Vou Te Amar / Yours Is My Heart Alone / Meditacao / Darn That Dream / Insensatez / Solar / Everything Happens To Me / Falling In Love / Yesterdays.

(Philolohy CD WV 116)

Milano, 28-6-95.

.

Sem Batera.depaula Sem Batera.

Irio De Paula (g) Antonello Vannucchi (p) Giorgio Rosciglione (b)

How High The Moon / Speak Low / Clouds / Rio Roma / Things Ain’t What…/ Luiza / All The Things You Are / Watch What Happens / Someday My Prince Will Come / Cherokee.

(Philology W 182)

Roma, 25-26 Settembre 1995.

.

West Orange.depaula West Orange.

Enrico Granafei (arm) Irio De Paula (g) Al Cardillo (b) Sylvia Cuenca (dr)

Batida diferente / Days Of Wine And Roses / Viagem / Retrato do Rio / Isa a Capocabana / West Orange Bossa / Stella By Starlight / Speak Low.

(Philology W 150)

New York, 10-11-98.

.

Ainda sozinho.depaula ainda

Irio De Paula (g-vc)

Quem diz que sabe / Desafinado / Na base do joao / Se voce quizer me dar amor / Heroi / Jongo / Night Life / Sem compromisso / Strange Meadow Lark / O barquinho / Chega de saudade / Terra seca.

(Philology W 172)

Macerata, 15-4-2000.

.

Bate-Papo.depaula Bate-Papo.

Irio De Paula, Roberto De Paula (g)

Ah! Se eu pudesse / The Continental / Bate-Papo / Tema do boneco de palha / Bi.Gi. / Choro negro / Samba de verao / Anos dourados / May Moonrise.

(Caligola 20252)

Rio De Janeiro, Novembre 2000.

.

Duetando.depaula Duetando.

Irio De Paula (g) Cidinho Teixeira (p)

Samba da una nota so / Corinho Romano.

Irio De Paula (g) Coimbra (perc)

Velho Vinicius / Banguzinho.

Irio De Paula (g) Robertinho Silva (perc)

Dança do cafe.

Irio De Paula (g) Renato Sellani (p)

Eu sei que vou te amar / Yesterdays.

Irio De Paula (g)

Do geito que a gente quer.

Irio De Paula (g) Phill Woods (cl)

Samba do aviao / Brigas nunca mais.

Irio De Paula (g) Lee Konitz (sa)

Oh Ba La-la-la / Se e tarde me perdoa.

Irio De Paula (g) Franco De Andrea (p)

Caravan / St.Thomas.

(Philology W 250) 1987-2001.

Sossego.depaula Sossego.

Renato Sellani (p) Irio De Paula (g)

Inutil paisagem / Triste / Blue in green / Garota de Ipanema / Out of nowhere / Watch what happens / Autumn in New York / Canto triste / Lush life / A foggy day / Chi chi / Just friends / But not for me.

(Philology W208)

Milano 4 Aprile 2001.

.

Once In Loved.depaula Once In Loved.

Fabrizio Bosso (tp-flic) Irio De Paula (g)

Once I Loved / Night And Day / Summer Samba / O amor en paz / Just Friends / Wave / Samba de una nota so.

(Philology W 256)

MIlano, 15-1-2003.

.

Just Friends.depaula Just Friends.

Gianni Basso (st) Irio De Paula (g) Renato Sellani (p) Massimo Moriconi (b) Massimo Manzi (dr)

Bye Bye Blackbird / Meditaçao / Just Friends / Yhese Foolish Things / Days Of Wine And Roses / I Should Care / Out Of Nowhere.

(Philology W 247)

Milano, 15-1-2003.

.

Four For Jazz.depaula Four For Jazz.

Fabrizio Bosso (tr,flic) Irio De Paula (g/el Massimo Moriconi (b) Massimo Manzi (dr)

What is this thing called love / Blue bossa / Autumn leaves / My foolish heart / A night in Tunisia / I’ll remember april / Have you met Miss Jones ? / Loose walk.

(Philology 267)

Milano, 15 Gennaio 2003.

.

Recado Chapter 2.depaula Recado Chapter 2.

Gianni Basso (st) Irio De Paula (g)

Recado / Medley: It might as well be spring, Saudade da bahia / Night and day / Wave / Stars fell on Alabama / O barquinho / I only have eyes for you.

(Philology 260)

Milano, 16 Gennaio 2003.

.

Sozinho Ao Vivo.depaula Sozinho Ao Vivo.

Irio de Paula (g,vcl)

Heitor / Gostosinho / Banguzinho / Carolina / Natural / Have you met Miss Jones ? / Tristeza / Medley: Aquarela do Brazil, Samba de orfeo.

(Philology W735) Macerata, 13 Febbraio 2005.

Na baixa do sapateiro / Ponteio / Nega / Eu nao quero / Samba em preludio / Garota de Ipanema / Odeon / Manha de carnaval / O que sera’ / Medley:  A felicidade, Samba da bencao, Folklore, Upa neguinho.

(Philology W735) Sant’Elpidio a Mare, 14 Aprile 2005.

chiusura

DE PAULA ROBERTO (G)

Rio De Janeiro, Brasile. 1968.

Figlio del più celebre Irio. E’ cresciuto sotto gli insegnamenti del padre e sembra averne preso sia le capacità tecniche che la vena ispiratrice. Ha registrato anche un disco in duo con il padre.chiusura

DE PISCOPO TULLIO (DR)

Napoli, Italia. 24/2/1946.

E’ nato in una famiglia di musicisti, soprattutto percussionisti e ne è stato influenzato. Autodidatta ha studiato la batteria, anche guidato dal padre ed anche se la sua passione sin dall’inizio è il jazz, per motivi di necessità ha suonato della musica commerciale. Nel 1969 si è trasferito a Milano dove nel 1972 ha messo su il suo primo gruppo, nel quale figura al piano un nostro conterraneo Sante Palumbo. Nel 1974 è nato “Revolt Group” con il quale l’anno dopo ha inciso il suo primo disco. Nel 1976 ha fondato il Future Percussion. Ha collaborato con molti musicisti italiani e stranieri, tra i quali Gerry Mulligan.

Discografia:

Tullio De Piscopo vol.2 .

Larry Nocella (st-ss-perc) Giorgio Baiocco (st-fl-ottav) Sergio Farina (g) Giorgio Cocilovo (g) Mario Rusca, Sante Palumbo (tast) Stefano Cerri (b) Maurizio Preti (perc) Tullio De Piscopo (dr) coro.

Sipario / Funiculi funicula / Fiesta / Afelio / Guainella / Perielio / Concerto per Napoli: Semplicità (1) – 20 giugno – Taranti tarante taranta / Semplicita (2) / O’stadio / Il mondo gira.

(Carosello CLN 25067) Milano, 1976.

Future Percussion.

Larry Nocella (st) Luigi Bonafede (p) Giorgio Cocivolo (g) Lucio Terzano (b) Tullio De Piscopo (dr)

Scetame Garrison My Dear / Barbara / La mia natura / Furure Percussion / Say It (Over And Over Again) / 3 For Larry.

(Carosello CLE 21038) Milano, Gennaio 1978.

Live.

Vari gruppi, comprendenti: Fabio Forte (tb) Larry Nocella (st) Riccardo Zegna, Sante Palumbo (p) Luciano Milanese (b) Tullio De Piscopo (dr) Wilfred Copello, Vincent Bufani (perc)

Riedificazione/ Neptune/ What’s New/ The Waltz/ 63°Street Blues/ Drum Contest/ Tin Tin Deo.

(Carosello CLN 25089) Milano, 1980.

Three For One.

Sal Nistico (st) Andrea Pozza (p) Luciano Milanese (b) Tullio De Piscopo (dr)

Little Italy / Song For Larry / Polka Dots And Moonbeams / Horace Scope / Brushless / Blues For Sal / Lucky Serenade / Sal The Light / Solution.

(A.V.Arts AVJ CD 005) Milano, 3-4 Febbraio 1991.chiusura

DE PALMA JULIA (VC)

Cantante italiana di musica leggera degli anni ‘60, tra le migliori dell’epoca. Spesso gradiva essere accompagnata da musicisti noti nel campo del jazz, poiché le sue esibizioni erano sul modello delle cantanti moderne d’oltre oceano, la sua cantante preferita era Anita O’Day. Anche per questo motivo non ebbe il successo di pubblico che avrebbe meritato, essendo considerata una cantante troppo sofisticata.

Discografia:

Jula De Palma In Jazz.

Jula De Palma (vc) Franco Cerri (g) Renato Sellani (p) Giorgio Azzolini (b) Gianni Cazzola (dr)

One For My Baby/ Cheek To Cheek/ Everything Happens To Me/ I’ve Got You Under My Skin.

(Columbia SEMQ 149) Milano, autunno 1959. chiusura

DE PARIS SIDNEY (TP)

Crawfordsville, Indiana. 30/5/1905. – New York 13/9/1973.

Fratello di Wilbur. Ha studia musica con il padre, ex direttore d’orchestra. La sua attività è iniziata nel 1924 con Sam Taylor a Washington, trasferitosi poi a New York ha suonato con Charlie Johnson nel 1928, con Benny Carter, i McKinney’s Cotton Pickers nel 1931, con Don Redman dal 1932 al 1936, poi Nobble Sissle, Willie Bryant, con Milton M. Mezzrow nel 1937, con Jelly Roll Morton nel 1939, con Zutty Singleton nel 1940, con Sidney Bechet nel 1941, poi Edmond Hall, Roy Eldridge, con Dick Ward nel 1945, Charlie Barnet, Art Hodes, con Claude Hopkins nel 1946, Olmer Simeon e sino alla sua morte nell’orchestra del fratello Wilbur. Tipica tromba di New Orleans, dagli assoli importanti.

Discografia:

Commodore Jazz Vol.1.

Sidney De Paris (tp) Wilbur De Paris (tb) Edmond Hall (cl) Clyde Hart (p) Billy Taylor (b) Specs Powell (dr)

I’ve Found A New Baby/ Black And Blue/ Change O’Key Boogie/ The Sheik Of Araby.

(London HMC 5015) New York, 5-2-44.

Original Blue Note Jazz vol.2.

Sidney De Paris (tp) Vic Dickenson (tb) Ben Webster (cl) James P.Johnson (p) Jimmy Shirley (g) John Simmons (b) Sidney Catlett (dr)

After You’ve Gone / Blue Mizz / Victory Stride (2 takes) / Joy Mentin’.

(Blue Note NR 8104) New York, 4-3-44.

De Paris Dixie.

Sidney De Paris (tp) Vic Dickenson (tb) Edmond Hall (cl) James P.Johnson (p) Jimmy Shirley (g) John Simmons (b) Sidney Catlett (dr)

Everybody Loves My Baby / The Call Of The Blues.

New York, 21-6-44.

Original Blue Note Jazz vol.2.

Sidney De Paris (tp) Vic Dickenson (tb) Edmond Hall (cl) James P.Johnson (p) Jimmy Shirley (g) Al Lucas (b) Arthur Trappier (dr)

Tishomingo Blues.

New York, 26-10-44.

Giants Of Small-Band Swing.

Sidney De Paris (tp) J.C.Higginbotham (tb) Tab Smith (sa) Cecil Scott (st-sb) Jimmy Jones (p) Brick Fleagle (g) Billy Taylor (b) Dave Tough (dr)

Dutch Treat / A Penny For Your Blues.

(Riverside 145) New York, 21-12-45.

Sidney De Paris’Blue Note Stompers.

Sidney De Paris (tp) Jimmy Archey (tb) Omer Simeon (cl) Bob Green (p) Pops Foster (b) Joe Smith (dr)

When You Wore A Tulip / Weary Blues / Moose March / A Good Man Is Hard / To Find / Please Don’t Talk About Me When I’m Gone / Panama.

New York, 14-6-51.

Wilbur De Paris & His New Orleans Jazz.

Sidney De Paris (corn) Wilbur De Paris (tb) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Lee Balir (bj) Benny Moten (b) Wilbert Kirk (dr-arm)

Introduction/ Majorca/ Juba Dance/ Tol Gale Blues/ Wrough Iron Rag/ Cielito Lindo/ Sister Kate/ Banjoker/ Piano Blues/ Farewell Blues.

(Atlantic 50237) Boston, 26-10-56.chiusura

DE PARIS WILBUR (TB)

Crawfordsville, Indiana. 11/1/1900. – New York 3/1/1973.

Ha iniziato a suonare all’età di sette anni il corno contralto nella “Theater Owner’s Booking Association”, nella cui organizzazione il padre dirigeva un’orchestra. Nel 1919 ha collaborato nei Cotton Pickers complesso nel quale suonava il fratello Sidney. E’ entrato nel gruppo dei “Mack’s Merrimakers” con il quale è arrivato a New Orleans e qui per breve tempo ha suonato il sax C-melody con Louis Armstrong e ha fatto parte del gruppo di A.J.Piron In seguitio si è trasferito a Filadelfia dove ha messo su un’orchestra nel 1925 e a New York ha suonato e ha registrato con il violinista LeRoy Smith nel 1928, con Dave Nelson nel 1931. E’ venuto in tournée in Europa con Noble Sissle, con Edgar Hayes, ha suonato con la Blue Rhythm Band, con Benny Carter nel 1933, con Teddy Hill nel 1936, con Louis Armstrong nel 1940, con Ella Fitzgerald nel 1941, con Roy Eldridge dal 1943 al 1945 e nel 1946 con Duke Ellington. Ha registrato diversi dischi con Sidney Bechet. In seguito ha messo su un gruppo con il fratello Sidney, con il quale ha avuto molto successo al “Jimmy Ryan’s” di New York e nei club più famosi di Londra e Parigi, dove hanno suonato per dieci anni. Ha anche fatto un tour in Africa per conto del Dipartimento di Stato Americano nel 1957. Si è esibito diverse volte in noti programmi della TV come : “Early Jazz”, il “Subject is Jazz” del 1958, oltre alla partecipazione a diversi noti festival internazionali. La varietà di repertorio, che va dagli standards del jazz tradizionale, alle canzoni popolari, agli spirituals, ai blues, alle marce, il tutto interpretato con grande ritmo ed armonia e caratterizzato da uno swing particolare, fà del loro un gruppo inimitabile e di grande successo. Solista dalla sonorità elegante è diventato nel corso degli anni più moderno.

Discografia:

De Paris Brothers.

Sidney De Paris (tp) Wilbur De Paris (tb) Edmond Hall (cl) Clyde Hart (p) Billy Taylor (b) Specs Powell (dr)

I Found A New Baby (2)/ Black And Blue (2)/ Change o’Key Boogie (2)/ Sheik Of Araby (2) Il numero tra parentesi stà per versioni.

(London 6.24296) New York, 4-2-44.

An Evening At Jimmy Ryan.

Wilbur De Paris (tb) altri da identificare.

Down In Honky Tonk Town / Yaka Hula Hickey Dula / Tishomingo Blues / Original Jelly Roll Blues / Original Dixieland One Step / Blues My Naughty Sweetie / Gennina Mia / Manhattan / The Caissons Go Rolling / Dippermouth Blues / Just A Closer Walk Whit Thee / High Society / Under The Double Eagle / Madagascar / Hot Lips / Bill Bailey / At A Georgia Camp Meeting / Careless Love / Jelly Rioll Blues.

New York, 1951.

From Jimmy Ryan’s.

Sidney De Paris (corn) Wilbur De Paris (tb) Omer Simeon (cl) Don Kirkpatrick, Norman Lester (p) Danny Barker, Eddie Gibbs (bj-g) Freddie Moore (dr)

Marchin’ And Swingin’ (2 vers) / Alexander Ragtime Band / Change Of Key Boogie / Bill Bailey / Tres Moutarde / Milenberg Joys / Blues My Naughty / Original Jelly Roll Blues / Florida Blues / Russian Rag / Blame It On The Blues / The Pearls.

(Storyville STCD 6047) Jimmy Ryan’s , New York, Dicembre 1951 e Giugno 1952.

Plays Something Old New Gay Blue.

Sidney De Paris (corn) Doc Cheatham (tp) Wilbur De Paris (tb) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) John Smith (b-bj) Hayes Alvis (b) Wilber Kirk (dr)

/ Tres Moutarde / Under The Double Eagle / Shreveport Stomp / When The Saints Go Marching In / The Pearls / Hindustan / Prelude In C Sharp Minor / Battle Hymn Of The Republic / Marchin’ And Swingin’.

(Collectables 6601) New York,1955.

That’s A Plenty.

Sidney De Paris (corn) Wilbur De Paris (tb) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Lee Blair (bj) Bennie Moten (b) Wilber Kirk (dr) ed altri nonn identificati.

That’s A Plenty / Mack The Knife / Waitin’For The Robert Q.Lee / Malta / Hesitatin’Blues / Frankie And Johnny / In A Persian Market / Somebody Stole My Gal / Change O’Key Boogie.

(Atlantic 1318) New York, 1955.

Plays Something Old New Gay Blue.

Sidney De Paris (corn) Wilbur De Paris (tb) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Lee Blair (bj) Bennie Moten (b) Wilber Kirk (dr) ed altri nonn identificati.

Panama Rag / Beale Street Blues / Madeira / Bouquets / Banjolie / Muskrat Ramble / Colonel Boegey’s March / High Society.

(Collectables 6601) New York, 1955.

Marchin’ & Swingin’.

Wilbur De Paris (tb) Sidney De Paris (tp) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Lee Blair (bj) Bennie Moten (b) Wilber Kirk (dr)

Martinique / Tres Moutarde / Under The Double Eagle / Shreveport Stomp / When The Saints Go Marching In / The Pearls / Hindustan / Prelude In C Sharp Minor / Battle Hymn Of The Republic / Marchin’ And Swingin’.

(Collectables 6600) New York, 1956.

At Symphony Hall.

Wilbur De Paris (tb) Sidney De Paris (tp) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Lee Blair (bj) Bennie Moten (b) Wilber Kirk (dr)

Introduction By Wilbur De Paris / Majorca / Juba Dance / Toll Gate Blues / Wrought Iron Rag / Cielito Lindo / Sister Kate / Banjoker / Piano Blues / Farewell Blues.

(Atlantic 82268) New York, 1956.

The Wild Jazz Age / Wilbur De Paris On The Rivera.

Wilbur De Paris (tb) Sidney De Paris (tp) Garvin Bushell (cl) Sonny White (p) John Smith (g) Hayes Alvin (b) Wilbur Kirk (dr)

Runnin’ Wild / That Thing Called Love / Shimme-Sha-Wabble / Baby Won’t You Please Come Home / Twelfth Street Rag / Blues Ingee / When My Sugar Walks Down The Street / Railroad Man / Minorca / Tell ‘Em About Me / The Charleston / Creole Love Call / South Rampart Street Parade / Tres Moutarde / Fidgety Feet / Battle Hymn Of The Republic / Clarinet Marmalade / St. Louis Blues / Sensation / Muskrat Ramble.

(Collectables 6602)

New Orleans Blues – Play Cole Porter.

Sidney De Paris (corn) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Shep Shepard (bj) Bennie Moten (b) Wilbur Kirk (dr) Jimmy Witherspoon (vc)

Lotus Blossom/ Trouble In Mind/ Big Fine Girl/ How Long Blues/ Good Rollin’Blues/ Careless Love/ Tain’t Nobody’s Business/ St.Louis Blues/ When The Sun Goes Down/ See See Rider.

(Atlantic 1266) New York, fine 1956.

New Orleans Blues – Play Cole Porter.

Jimmy Witherspoon (vc) Wilbur De Paris (tb) Sideny De Paris (tp) Omer Simeon (cl) Sonny White (p) Lee Blair (bj) Hayes Alvis (b) Wilbert Kirk (dr)

It’s All Right With Me / Begin The Beguine / Wunderbar / Love For Sale / You Do Something To Me / Anything Goes / I’ve Got You Under My Skin / I Get A Kick Out Of You / Easy To Love / It’s All Right With Me.

(Music LPM 2040) New York, 1956.

De Paris / Lawson-Haggart.

Sidney De Paris, Don Cheathon (tp); Wilbur De Paris (tb) Omer Simeon, Garvion Bushell, Rudy Rutherford (cl-sax) Sonny White (p) John Smith, Lee Blair (bj-cl) Hayes Alvis (b) Wilbert Kirk (dr-arm)

Over And Over Again (2 vers) / Table Thumpers Rag / Wabash Blues / Careless Love / Royal Garden Blues / Watchion Dreams Go By / Ja-Da / Goodnight Irene / Would You Care / Just A Closer / How Ya Gonna Keep / Basin Street Blues.

(Collectables COL 6622) New York, 1958-1960.

The Uproarious Twenties.

Sidney De Paris (corn) ed altri.

Disc One : That’s A Plenty / Frankie & Johnny / Cielito Lindo / Battle Hymn Of The Republic / Running Wild / Waiting For The Robert E. Lee / See See Rider / Flow Gently, Sweet Afton / When The Saints Go Marching In / Sensation / Shreveport Stomp / Tres Moutarde / Hindustan / Sesation.

Disc Two : Madagascar / March Of The Charcoal Grays / Mardi Gras Rag / Are You From Dixie? / Hot Lips / Yama Yama Man / Flow Gently, Sweet Afton / Milneberg Joys.

(Collectables 6816) New York, 1960.

At Juan Les Pins.

Sidney De Paris (corn) ed altri.

High Society / Royal garden Blues / Minorca / Beale Street Blues / Charleston / The Pearls / Wolverine Blues / I’ve Found A New Baby / Sister Kate / That’s A Plenty / Batle Hymn Of The Republic.

New York, 1960.chiusura

DE PREIST JIMMY, JAMES ANDERSON. (DR)

Philadelphia, Pennsylvania, 21/11/1936.

Ha iniziato a studiare il pianoforte ed in seguito privatamente le percussioni. Ha diretto un gruppo da ballo, si è orientato al jazz dopo aver ascoltato dei dischi di Shelly Manne. Mentre ha frequentato l’università, ha diretto un gruppo studentesco che è stato premiato dalla Music Society Of America. Nel 1956 ha diretto un’orchestra al Modern Music Festival dell’Università della Pennsylvania. Ha diretto la Contemporary Music Guild, associazione che organizza concerti. chiusura

DE ROSA RICHARD, JEROME (DR)

Huntington, New York.25/11/1955.

Il padre anch’egli batterista ha collaborato con Charles Mingus. Egli ha frequentato la New Jersey City University, laureandosi in musica. Ha collaborato con Gerry Mulligan, Bob Brookmeyer, Marian McPartland, Pietro Nero, Garry Dial, Dick Oatts, Jerry Dodgion, Jackie & Roy, Susannah McCorkle, Randy Sandke, Chris Potter, Conrad Herwig, Greg Gisbert, Alexander Gafa, Bucky Pizzarelli, Ken Peplowski, Howard Alden, Steve LaSpina, Christopher Gines, John Gabriel, Eric Comstock, Harry Sheppard, Chuck Wayne, Jay Leonhart, Maria Wooten, Andy Stein, e la Manhattan School of Music Jazz Orchestra. Ha insegnato alla William Patterson University. chiusura

DE ROSA VINCENT (FH)

Kansas City, Missouri. 5/10/1920.

Con la sua famiglia si é trasferito prima a Chicago e poi a Los Angeles. Ha iniziato la carriera a 17 anni nell’orchestra della casa cinematografica della 20th Century Fox. Dopo il servizio militare ha deciso di lavorare freelance. E’ stato il primo suonatore di corno ad affermarsi a Hollywood, prendendo parte a molte registrazioni di colonne sonore, probabilmente è il musicista di questo strumento che ha più registrato. Nel jazz ha suonato con il gruppo di Shelly Manne nel 1957, con l’orchestra di Pete Rugolo, con Marthy Paich nel 1960 e con Chuck Mangione. Ha fatto parte delle orchestre di Henry Mancini, Alfred Newman, Lalo Schrifin e John Williams. Ha registrato con Julie Andrews, Ella Fitzgerald, Tony Bennett, Nat King Cole, Frank Sinatra e molti altri.chiusura

DE ROSE DENA (P-VC)

New York, 15/2/1966.

Dopo aver superato una malattia debilitante, è diventata una musicista dalle notevoli qualità, si è distinta dal troppo spesso piatto scenario odierno di interpreti femminili. Pianista incisiva, armonicamente fluida, molte volte usa il pianoforte come seconda voce e cantante originale ed autenticamente jazzista, dalla voce screziata da lievi ombre e lampi di luce, matura, sobria e dinamica. La sua voce in costante e sottile movimento che tiene desti melodia e lirismo tra pause, accelerazioni, silenzi e robuste modulazioni. Ha cominciato a suonare pianoforte quando aveva tre e, in aggiunta alle sue lezioni di pianoforte, ha studiato organo e percussioni classiche. Ha preso lezioni di pianoforte classico al Suny Binghamton e ha iniziato a lavorare come pianista jazz a New York. Nella metà degli anni’80 E stata colpita da una combinazione di artrite e la sindrome del tunnel carpale alla mano destra. Ha subito due operazioni e non è stato in grado di suonare il pianoforte per due anni. E’ sembrato che la sua carriera musicale forse finita prima di iniziare. Ma una notte, mentre è in un jazz club con alcuni amici ha preso il coraggio di cantare. E nell’arco di poche settimane è stata lanciata come un cantante. Con il tempo è stata sempre più conosciuta come cantante jazz. Anche la sua mano ha recuperato e adesso è tornata una cantante / pianista. Nel 1991 si è trasferita a New York e ha iniziato la sua carriera di nuovo. Ha lavorato nei migliori club, ha registrato, ha iniziato anche ad insegnare ed ha frequentato regolarmente i jazz festival. Ha avuto un proprio trio ed ha collaborato con Randy Brecker, Bruce Forman, Ingrid Jensen, il Trio Ray Brown, Clark Terry, Benny Golson, Houston Person, e Ken Peplowski.

Discografia:

Another World.derose Another World.

Dena De Rose (p,vc) Ingrid Jensen (tp,flic) Steve Davis (tb) Steve Wilson (sa,ss) Dwayne Burno (b) Mark Taylor (dr) Daniel Sadownick (perc) 

You Don’t Know What Love Is / In The Wee Small Hours Of The Morning / More Than You Know / Hy-Fy / You’ve Changed / Spring Is Here / Don’t Go / Whisper Not / Another World / A Beautiful Friendship.

(Sharp Nine 1016)

7-9 Dicembre 1998.

I Can See Cleary Now.derose I Can See Cleary Now.

Dena De Rose (p-vc) Jim Rotondi (tr) Joel Frahm (st,ss) Joe Lock (vib) Dwayne Burno (b) Matt Wilson (dr) Mark Taylor (dr)

If I Should Lose You / Detour Ahead / I’ve Never Been In Love Before / Dena De Rose – I Can See Clear / Whith I Smile / Day In Day Out / If You Love Me / Touch Of Your Leaps / Alone Together / What Are You Doing The Rest Of.

(Sharp Nine 1018)

5-7 Aprile 2000.

Love’s Holiday.derose Love’s Holiday.

Dena De Rose (vc-p) Peter Washington (b) Matt Wilson (dr) più : Jim Rotondi (tp) Tony Kadleck (tp-flic) Brian Linch (tp) Sara DellaPosta (corno) Bil Charlap (p) Joe Locke (vib)

Lover / I Thought About You / I Didn’t Know What Time It Was / The Good Life / Close Your Eyes / The Iris / On Green Dolphin Street / Birks Works / But Beautiful / marian’s Mood / Lamp is Low / The Nearmess of You.

(Sharp Nine 1024)

Brooklyn, 5-6 Febbraio 2002.

A Walk In The Park.derose A Walk In The Park.

Dena De Rose (vc-p-sint) Martin Wind (b) Matt Wilson (dr)

Meditation / All My Love / How deep Is The Ocean / Home (With You) / All The Way / The Lonely Ones / In The Glow Of The Moon / Imagine / A Walk In The Park (With James) / I Could’ve Told You / I Concentrate on You.

(Maxjazz MXJ 502)

Brooklyn, 25-26 Settembre 2004.

.

Live Jazz Standards, n.1.derose Live Jazz Standards

Dena De Rose (p-vc) Martin Wind (b) Matt Wilson (dr)

Speak Low / This Is Love / Get Out Of Town / A Table Set For Solitude / It Could Happen To You / Alone Together / Green Dolphin Street / I Fall In Love To Easily / Lover.

(Maxjazz 140504)

1-3 Marzo 2007.

.

Live Jazz Standards n.2.derose Live Jazz Standards 2

Dena De Rose (p-vc) Martin Wind (b) Matt Wilson (dr)

The Ruby On The Pearls / When Light Are Low / Detour Ahead / I Fall In Love Too Easily / In Your Own Sweet Way / I Can’t Escape From You / Laughing At Life / We’ll Be Together Again.

(Maxjazz 140505)

21-10-2008.chiusura

DE ROSE NINO, ALFONSO (P-TAST-VIB-VC)

Ha studiato pianoforte privatamente con diversi maestri e il vibrafono da autodidatta. Ha seguito corsi di armonia e studiato il pianoforte jazz dal 1970 al 1976 con Fritz Pauer, Stan Tracey, Gordon Beck e John Taylor. Musicista forse poco conosciuto dalla massa, che per molti anni è stato attivo quasi esclusivamente nella zona di Roma. E’ uno dei fondatori della della scuola di musica del Testaccio. Il suo è un tentativo, non sappiamo quanto riuscito, di fondere la tradizione canora jazzistica americana, con la tradizione canzonettistica italiana. Ha collaborato con Riccardo Del Frà, con Roberto Gatto, con Umberto Fiorentino, con Jack Reilly, con Nicola Stilo, con le cantanti Crystal White, Julie Goell e Lee Colbert, con il grande Tony Scott sia al clarinetto che al sax baritono ed alla voce e tanti altri.

Discografia:

Macondo.

Nino De Rose (p) Paolo Damiani (b) Ettore Fioravanti (dr)

Blues per Venezia / Canto di Pietro C. / Macondo / Come Pollock / Round Your Soul / Jeannie’s Tune / Napoletana.

(Carosello CLE 21033) Roma, aprile 1977.

Coalhouse Walker.

Nino De Rose (p) Paolo Damiani (b) Ettore Fioravanti (dr)

Antonella Sorride / Orgaoglio e Pregiudizio / Improvised Blues /Cabdy’s Place / Hello Blues / Waltz For Claire / Coalhouse Walker / Cascando.

(Carosello CLE 21047) Roma, 1979.

S.P.M.Blues.

Nino De Rose (p) Silverio Cortesi (tp) Mauro Dolci (b) Ettore Fioravanti (dr)

My Way To Blue / Lullaby / Professore di desiderio / Provaci ancora Sisifo / Valzer per flauto / One For Davide / Mamma Kate / S.P.M.Blues.

(Record Bazar RB 259) Roma, 1981.

Scene Familiari.

Nino De Rose (p) Mario Fulci (st) Mauro Dolci (b) Giovanni Cristiani (dr)

Stolen Song / Paolo C / Nostra America del Sud / Sogno Cecilia / Scene Familiari / Miles And Miles / Ritratto di Fausta / Donna sola.

(MIA JM 1593) Roma, 1981.

Jazz Voices: It’s Always Jazz.

Nino De Rose (p-vc) Joe Slomp, Giuppi Paone, Ada Montellanico, Stefania De Grossi (vc) Alberto D’Alfonso (fl) Carlo Cittadini (p) Giuliano Prosperi (g) Vittorio Sonsini (g) Giuseppe Giampietro (dr)

It’s Always Jazz / Sunny Sky In The Winter / Waltz For Debby / Dove Sei / Volevo Restare Con Te / Little Baby / Youi Changed All That / Qualche ricordo di te / Waltz For Sandra / ‘Nu Bello Cardille.

(Splasc (H) H 124) Roma, Maggio 1986 e Febbraio 1987.

Italian Jazz Singer.

Nino De Rose (vc-p-tast) Joe Slomp, Daniela Velli (vc) Carlo Cittadini (p) Galliano Prosperi (g) Marco Franzi (b) Claudiom Rizzo (dr)

Italian Jazz Singer / Il volo di una sera / Windows / E ormai sera / I Let You Go Away Tonight / Pensosa / Jazz Songs / Un giorno dopo l’altro / Just With You Near To Me / Quello che resta fra noi.

(Splasch CDH 189) Roma, Aprile – Giugno 1989.

Jazz Sketches.

Mario Di Marco (cl); Daniela Troiani (fl) Nino De Rose (p-tast) Antonio De Rose (g) Marco Battisti (b) Christine Lundqvist (vc)

Sketch 1 – Like A Lullaby / Sketch 2 – Folk Song / Sketch 3 – Quasi una siciliana / Sketch 4 – Blues / Sketch 5 – Valzer / Napoletana / Lonely Words / Comprensione dell’inverno / Deja-vu (Ballet Music) / Scattin’& Boppin’ / Compagno X / Dopo la festa / Everybody’s Home.

(Audio-Fone 010) Roma, da Luglio a Dicembre, 1991.chiusura

DE ROSE PETER (COMP)

New York, 10/5/1900. – New York, 23/4/1953.

Ha lavorato come commesso in negozi di musica, in seguito ha iniziato a lavorare come pianista, dopo aver imparato a suonarlo da una sorella maggiore. All’età di diciotto anni ha pubblicato la sua prima canzone. E’ stato uno dei primi musicisti americani a lavorare alla radio. Ha composto parecchie canzoni di successo.

Composizioni:

Deep purple – Muddy water – On a little street in Singapore – That’s life i guen – Wagon whells – Lilacs In The Rain – You Made Me Love You. chiusura

DE ROSSI ZENO (DR)

Verona, Italia, 10/9/1970.

Batterista con un centro tonale preciso, una pulsazione regolare, spesso martellante, con un beat che sostiene bene il solista, con una tecnica pulita ed anche musicista completo. Musicista molto versatile lo dimostrano ampiamente le sue collaborazioni con musicisti dalla estrazione musicale molto diversa. Ha collaborato con Chris Speed, Cuong Vu, Anthony Coleman, Josh Roseman, Kurt Rosenwinkel, Mark Turner, Ben Street, Jay Rodriguez, Jamie Saft, Dave Harris, Pete Fitzpatrick, Ralph Alessi, Marc Abrams, Paolo Birro, Giovanni Maier, Francesco Bearzatti, Gianluca Petrella, Stefano Senni, Marco Siniscalco, David Boato, Salvatore Maiore, Gianni Coscia, Simone Guiducci, Danilo Gallo, Fabrizio Puglisi, Franco D’Andrea, Stefano Battaglia, Matteo Renzi, Vinicio Capossela, Roy Paci, Matteo Salvatore, Marc Ribot, Flaco Jimenez, Shane Mac Gowan e Papi, Vinicius Cantuaria, Alfio Antico, Mario Brunello, Mark Orton, Paolo Rossi, Gavino Murgia, Gary Valente, Raiz, David Murray, Amy Denio , Marco Cappelli, Paul Shapiro, Papos Manolis, Giovanni Falzone, Cristina Zavalloni, Simone Massaron, Xabier Iriondo, Carla Bozulich, Ares Tavolazzi ed altri.

Discografia:

Sultry.

Chris Speed (st-cl) Stefano Senni (b) Zeno De Rossi (dr)

Railway Junction / Mob Job / Sultry / Elephantasy / Souther / Torrid / Fleurette Africaine (African Flower) / (Justice)Evidence / Miss Ann.

Stesso gruppo con anche Giovanni Maier (b)

Sergio / Humid / Hot / Driva’Man / Weird Nightmare.

(Splasc (H) World Series CDH 8319) Udine, 23-3-2001.chiusura

DE SICA MANUEL (LEAD)

Roma, Italia. 24/2/1949.

Musicista italiano, figlio del grande attore e regista Vittorio De Sica, noto ed apprezzato compositore di colonne sonore per diversi film e di produzioni televisive. E’ noto anche per la sua grande passione per il jazz ed in tale veste nel 1973 ha esordito con un album di sue composizioni eseguite dalla grande big band di Jones/Lewis. In seguito si è ripetuto con una big band composta da musicisti italiani. Ha dimostrato buone doti di compositore anche se prevalgono più le doti tecniche che la novità.

Discografia:

Con Alma.

Oscar Valdambrini (tp-flic) Alberto Corvini, Cicci Santucci, Mario Verzella, Doriano Beltrame, Franco Piana (tp) Dino Piana.Mario Midana, Giancarlo Beccatini, Gennaro Baldino, Vincenzo Tiso (tb) Baldo Maestri (sa-ss) Giancalro Maurino (sa-st) Sal Genovese, Claudio Pacifici (st) Carlo Metallo, Franco Marinacci (sb) Enrico Pieranunzi (p) Enzo Pietropaoli (b) Roberto Gatto (dr)

Opening / Con Alma / Round About Midnight / Here’s That Rainy Day.

Roma, 1976.

Stesso organico, più Christian De Sica (vc)

Love Is Here To Stay / I’m Beginnin’To See The Light.

Stesso orgnaico, Sergio Consati per Gatto.

Stormy Weather.

(Dire FO 378) Roma, autunno, 1985.chiusura

DE SOUZA ROSALIA (VC)

Rio De Janeiro, Brasile. 4/7/1966.

Cantante italo-brasiliana, cresciuta negli anni ’90 nella “Bari del Fez”, ha anche collaborato con il “Quintetto X” e con Nicola Conte, prima di trasferirsi Roma. Queste sue collaborazioni la catalogano come una cantante da club intellettuale interprete di una bossa molto stilizzata, mentre messa in altri contesti, al fianco di musicisti più vicini alla musica brasiliana classica, il suo timbro di voce esile, ma limpido, si valorizza e diventa più sofisticata e convincente.

Discografia:

Brasil precisa balançar.

Rosalia De Souza (vc) Guta Menezes (tp-flic-arm) Roberto Rossi (tb) Sergio Galvao (sax-fl) Roberto menescal (g) Adriano Souza (p) Adriano Giffoni (b) Marcio Bahia (dr) Sidinho (perc)

Onde anda o meu amor / Ao amigo Tom / Brasil precisa balançar / Jogo de roda / Agarridinho / Rio de Janeiro / Mar amar / Um novo dia / Vivo sonhando / O que è amar.

Stesso gruppo con Marcos Valle (vc)

Que bandeira.

Stesso gruppo con anche Toco (vc)

Voz de Iapa / Nem que seja a nado.

(Schema SCCD 397) Rio de Janeiro, data non identificata.chiusura

DE SOUZA RAOUL, JOAO JOSÈ PEREIRA. (TB-B)

Rio De Janeiro, Brasile. 23/8/1934.

Anche se ha frequentato il Berklee College of Music di Boston, resta un autodidatta. Ha debuttato molto giovane con Sergio Mendes, nel 1965 è venuto in Europa con un gruppo folcloristico brasiliano e a Parigi ha avuto modo di suonare con Kenny Clarke. In patria ha fondato il gruppo “Impacto 8”, negli States nel 1973 ha avuto modo di affermarsi definitivamente. Ha collaborato con Airto Moreira, Flora Purim, Gil Evans, Herbie Hancock, Hermeto Pascoal, Wayne Shorter, Egberto Gismondi. Trombonista fusion, incline alla disco music, ha raggiunto un notevole successo di cassetta, quasi paragonabile a quello avuto da Tommy Dorsey molti anni prima. chiusura

DE SYLVA BUDDY, GEORGE GARD DE SYLVA. (COMP)

New York, 17/1/1895. – Los Angeles, California. 11/7/1950.

Ha iniziato la sua attività quando era ancora a scuola. La sua prima composizione è stata interpretata da Al Jolson e nel 1919 ha messo in scena la sua prima commedia musicale a Broadway. E’ stato anche un ottimo scrittore di testi e nel 1926 ha messo su insieme ai suoi soci e collaboratori Lew Brown ed Ray Henderson una casa musicale. E’ stato anche un ottimo compositore di colonne sonore.

Composizioni:

When Day Is Done – California Here I Come – Do It Again – You’re The Cream In My Coffee – Button Up Your Overcoat – The Best Things In Life Are Free – It All Deoends On You – Black Botton – I’ll Build A Starway To Pradise – Together. chiusura

DE VAUGHN WILLIAM, EDWARD. (VC)

Washington, 1948.

Ha lavorato come dipendente del governo e part-time ha fatto il cantante. Era anche membro dei Testimoni di Geova. Nel 1972 ha registrato accompagnato da un ottimo gruppo una sua composizione “Be Thankful for What You Go”, del disco ne sono state vendute 2 milioni di copie, un grande successo. E’ stato comunque il suo solo successo, poiché altre sue composizioni non hanno avuto il successo della prima. In seguito si è dedicato ad altre attività. Cantante, bluesmen dalla voce di tenore, molto chiara, dal timbro cool. Cantante che riesce a creare delle atmosfere molto melodiche.chiusura

DE VILLERS MICHEL, DE MONTAUGÉ. (SB-SA)

Villeneuve-sur-Lot, Agen, Francia, 13/7/1926. – Mont St.Aignan, Francia, 25/10/1992.

Ha studiato per diversi anni il sax alto e quello baritono e ha debuttato professionalmente nel 1943. Nel 1946 ha suonato e ha registrato con Django Reinhardt, nel 1947 va in tournée con Rex Stewart, poi è stato assunto nell’orchestra stabile del teatro Edward VII di Parigi e qui ha modo di accompagnare : Don Byas, Bill Coleman e Geo Daly. In seguito ha registrato con Jean-Claude Fohrembach nel 1948, con Andrè Persiany nel 1949, con Gerard Pochonet nel 1953, con Jack Dieval nel 1956. Ha suonato anche con Buck Clayton, Jonah Jones, Lucky Thompson. Ha girato tutta l’Europa, ha partecipato nel 1951 al cortometraggio “Jam Session”. Ha scrito per la rivista Jazz Hot, ha suonato in quartetto con Roger Guerin e Pierre Michelot, in duo con il chitarrista Marc Fosset. Sassofonista inflenzato per il sax alto da Charlie Parker e Benny Carter, per il baritono da Serge Chaloff. chiusura

De Villers

DE VINCENZO GIANNANTONIO. (SS-ST)

E’ stato uno dei fondatori della “Keptorchestra”, gruppo composto da musicisti italiani e svizzeri. Egli ha iniziato a 18 anni a suonare la chitarra, poi è passato alle ance, in particolare al sax soprano, dove è riuscito a metter e a frutto le ispirazioni che gli vengono dal suo modello che è Steve Lacy, ispirazioni che non cadono mai nella pedissequa ispirazione ma eseguite in modo molto personale. Ha iniziato a lavorare con orchestre di musica leggera e nei night club. Sui è trasferito a Parigi per tre anni e qui ha lavorato con compagnie teatrali. Tornato in Italia ha ripreso a suonare del jazz e ad insegnare. Musicista che ha dimostrato buone doti di leader. Spesso ha collaborato con Paolo Birro, con Pietro Tonolo ed in duo con Roberto Rossi.

Discografia:

Soft Landing.

Ilaria Kramer (tp) Giannantonio De Vincenzo (ss-st) Bruno Marini (cl/b-sab) Piero Leveratto (b) Alfred Kramer (dr)

Il leprotto bisestile / Hinky / Il sogno delle balene / Covenevoli / La ballata del dromedario / Lost In venice.

(Splasch H 137) Venezia, Luglio 1987.

La fiaba dell’orso.

Giannantonio De Vincenzo (ss) Roberto Rossi (tb-conch) Augusto Mancinelli (g) Marco Vaggi (b) Roberto Gatto (dr)

Il cerchio rosso / Lo strano sogno / Blito p3 / Difficile ritorno / Principessa cipresso.

Giannantonio De Vincenzo (ss) Franco D’Andrea (p)

Luna.

(Splasch CDH 196) Milano, 7-11 Novembre 1989.

Il suono improvviso.

Giannatonio De Vincenzo (dir) Pierluigi Volpini, Giuseppe Zorzella (tp) Giuseppe Calamosca, Umberto De Nigris, Antonio Ferro (tb) Marco Castellani, Massimo Spiro (ss) Fabio Coracin, Euro Michelazzi, Cristina Piazza, Luca Toso (sa) Marco Ballini, Marco Barel, Roberto Cafiero, Massimo Parpagiola (st) Giorgio Baberi, Luigi Podda (sb) Stefano Benini, Roberto Soggetti (fl) Giuseppe Accola, Fabrizio Maschio, Pietro Mooruzzi (cl) Giorgio Fasano, Marco Pasetto (cl/b) Chiara Zanoni (p-tast) Walter Lucano (g) Lello Gnesutta (b/el) Davdie Ragazzoni (8dr) Alessandra Guareschi (perc) più : Roberto Rossi (tb) Marco Castelli (ss9, Pietro Tonolo (st) Paolo Birro (p) Sandro Gibellini (g)

Principessa Cipresso / P’ape e il monaco / Illusioni e Papere / Nautilus / A little Puzzle.

Passat (Splasch CDH 398) Verona, Gennaio 1991.chiusura

DE VILLERS MICHEL DE MONTAUGE (SA-SB)

Villeneuve sur Lot, Francia, 13/7/1926. – Parigi, Francia. 8/9/1993.

Si è dedicato alla musica già all’età di quindici anni suonando da dilettante il sax tenore. E’ passato successivamente al sax alto con il quale ha attirato l’attenzione di Hubert Rostaing e di Django Reinhardt che lo hanno ingaggiato nei rispettivi complessi. Ha suonato con Rex Stewart durante una tournée europea. Musicista che ha subito molto il fascino dei colleghi americani come Bill Coleman e Don Byas con i quali ha anche suonato diverse volte. Ha fatto parte della famosa “Edward’s Band”della quale però non esistono documenti discografici. Ha suonato in vari club con Andre Persiani, Geo Daly e Guy Lafitte. Per un certo periodo ha lavorato spesso alla radio, nel 1948 ha inciso con Kenny Clarke. Ha lasciato la musica per la sua grande passione, fare il romanziere. Uno dei migliori sassofonisti francesi, è stato il miglior specialista di sax alto e baritono francese degli anni’50.. chiusura

DE VITO MARIA PIA (VC)

Napoli, Campania, Italia. 17/8/1960.

Cantante, compositrice ed arrangiatrice napoletana. Ha concentrato i suoi studi sul canto contemporaneo ed ha iniziato la sua attività in gruppi che privilegiavano l’incrocio di musica etnica mediterranea e balcanica in particolare e jazz. Ha iniziato ad esibirsi come percussionista, pianista e cantante. Nel campo del jazz vero e proprio è entrata negli anni ’80. All’inizio degli anni’90 ha soggiornato negli Stati Uniti dove ha studiato e collaborato con diversi musicisti di avanguardia. Le sue collaborazioni più proficue le ha avute con personaggi come Kenny Wheeler, Joe Zawinul, Michael Brecker, Dave Liebman, Miroslav Vitous, Joshua Redman, Cameron Brown, Billy Hart, Elliot Zigmond, Gary Bartz, Steve Turre, Enrico Rava, Paolo Fresu, Giorgio Gaslini, Bruno Tommaso, Furio Di Castri. Celebre in questo contesto la partecipazione alla incisione dell’album ”Verso” insieme a John Taylor e Ralph Towner. Ha suonato anche con l’Art Ensemble Of Chicago, con Michael Brecker, ha lavorato in Ingilterra con l’orchestra di Colin Towns. Ha lavora dal 1994 al 1997 nel “Nauplia” gruppo che privilegia l’incontro del jazz con la musica napoletana. Poi ha fatto parte nel 1996 della “Mask Orchestra” dell’inglese Colin Towns e nel 1998 ha partecipato a Umbria Jazz nel gruppo “Phone” insieme a John Taylor, Gianluigi Trovesi, Enzo Pietropaoli e Federico Sanesi. In seguito ha fatto gruppo con Rita Marcotulli ed il percussionista Arto Tinçhoyaciyan nel progetto “Triloh” ed in trio con John Taylor e Ralph Towner. Cantante dalla voce spedita, elegante, che ricorda quella di Sheila Jordan, più a suo agio nei brani movimentati.

Discografia:

Hit The Beast.devito Hit The Beast.

Maria Pio De Vito (vc) Ettore Gentile (p) Massimo Moriconi (b) Ettore Fioravanti (dr)

Hector Is Late / Francis / Simple Song.

Roma, Settembre 1989.

Maria Pia De Vito (vc) Paolo Fresu (tp-flic) Tino Tracanna (ss-st) Lello Panico (g) Danilo Rea (p) Enzo Pietropaoli (b) Roberto Gatto (dr)

Wild Cats / Tempi Coopy / Duke Ellington’s Sound Of Love / Hit The Beast / Darah’s News.

(Phares ZL 74507) Roma, Gennaio 1990.

Phoné.devito Phoné.

Maria Pia De Vito (vc) Gianluigi Trovesi (cl) John Taylor (p) Enzo Pietropaoli (b) Daniele Mencarelli (b) Federico Sanesi (perc)

Voulez-vous / Il paradiso dei cacciottielli / Euchacristo soi / Lengue / Scugnizzeide / Adios Iony / Notturno macedone / Sentimento del tempo / Ancorchè col partire.

(EGEA SCA 063)

Roma, 1998.

Verso.devito Verso.

Ralph Towner (g) John Taylor (p) Maria Pia De Vito (vc)

Renewal / Scugnizzeide / Afterthought / Nova luce / Al tramonto / Verso / Chiara / I Knew It Was You/ L’ombra e la grazia / Redial.

(Provocateur PVC 1023)

Londra, Gennaio-Febbraio 2000.

.

Nel respiro.devito Nel respiro.

Maria Pia De Vito (vc-elettr) Ralph Towner (g) John Taylor (p) Steve Swallow (b/el) Patrice Heral (dr-perc-elettr)

Raffish / Nel respiro / Some Echoes / Sounding Solitude / Lengue / Yearning / Now And Zen / Pure And Simple / Miguilim / Int’o’rispiro.

(Provocateur PVC 1031)

Rubiera, REggio Emilia, Novembre 2001 e Roma, Febbraio 2002.

.

Tumulti.devito Tumulti.

Maria Pia De Vito (vc-elettr) Paul Urbanek (p-elettr) Ernst Reijseger (cello) Patrice Heral ( (dr-perc-vc-elettr)

Zoobab’de Quab / Verbo ed umore / Forse no / Hallucinations / Revolt / The Sixth Nonsense / Coloured Shadow / Michele (Short Movie) / Eklit / Watery Dreams / Joga.

(Il Manifesto 106)

Montpellier, 15-21 Novembre 2002 e Vienna, 9-12-2002.

.

So Right.devito So Right.

Maria Pia De Vito (vc) Danilo Rea (p) Enzo Pietropaoli (b) Aldo Romano (dr)

Amelia / All I Want / Little Blue Birds / So Right / God Must Be A Boogie Man / River / Harlem In Havana / Since Your Love Died / Woodstock / Miskin / A Case Of You / The Sweetest Medicine.

(Cam Jazz CAMJ 7775)

Ludwigsburg, 8-10 Marzo 2005.

.

Dialektos.devito Dialektos.

Maria Pia De Vito (vc-electr) Gabriele Mirabassi (cl) HUw Warren (p)

And the kitchen sink / Allirallena / Miguilim / Si fosse n’auciello / Jesce / Dialektos / Beatriz / Ginga carioca / Interludi / Whistling Rufus / Mmiezo’o grano.

(MPR 012 EGEA)

Roma, 26-28 Marzo 2008.chiusura

DE VITA TONY (P)

Milano, 10/2/1932. – Ospedaletti, Imperia. 14/1/1998.

Pianista milanese venuto alla ribalta del grosso pubblico alla fine degli anni ’50. In precedenza la sua attività jazzistica era limitata a delle esibizioni nell’ambito di strette cerchie di appassionati, nelle quali è stato molto apprezzato. Anche bravo pianista di musica classica, nel cui ambito ha avuto la sua formazione. Profondamente innamorato del jazz specie di quello moderno, elegante interprete di musica leggera, nella quale trasfonde questa passione. Pianista che preferisce le atmosfere raccolte, cameristiche.

Discografia:

Tony De Vita (p) Alceo Guatelli (b) Flavio Carraresi (dr) Aldo Pagani (vib-bongo)

Non vedo che te / La più bella del mondo / Giulia / Picnic / Chanel / Night And Day / Smile / L’uomo che amo / Ho rubato / Concerto d’autunno.

Milano, inverno, 1957.chiusura

DE VOS BOB, ROBERT WAYNE. (G)

Paterson, New Jersey. 2/2/1946.

Ha iniziato ad amare il jazz ascoltando i dischi collezionati in famiglia. A dodici anni inizia a suonare la chitarra. Le sue fonti di ispirazione sono stati i grandi chitarristi degli anni ’50 partendo da Wes Montgomery ed anche i grandi del rock. Ha studiato armonia e composizione e la sua vita ha avuto un a svolta quando il suo insegnate Tennis Sandole lo ha scelto ad una audizione. E’ entrato nel gruppo dell’organista Richard”Grove”Holmes, ha suonato poi con Sonny Stitt, Jimmy McGriff e Hank Grawford, va in tournée con Charles “The Mighty Burner”Earland, con Dr.Lonnie Smith, Joey DeFrancesco e Mike LeDonne. Ha fatto parte del gruppo di Gerry Niewood, del Teo Macero’s Nonet, ha suonato e registrato con Pepper Adams, con Dave Liebman e con Dick Oatts. Suona con Ron McClure. Si è esibito in molti celebri club ed ha partecipato a molti festival. Ha suonato e registrato inoltre con Harry Allen, Freddy Cole, Kenny Drew Jr., Billy Drummond, Joe Farnsworth, Don Friedman, Larry Goldings, Anaje Allan Gumbs, Billy Hart, David Hazeltine, Etta Jones, Gladys Knight, Jack McDuff, Pat Martino, Idris Muhammad, Adam Nussbaum, Irene Reid, Mike Richmond, Bob Sheppard, Grady Tate, Stanley Turrentine, Dave Valentin, Ray Vega, Kenny Washington, Jerry Weldon, Buddy Williams e molti altri. Ha insegnato alla Leigh University di Bethleem in Pennsylvania, alla Williams Paterson University ed anche privatamente.

Discografia:

Breacking The Ice.

Charles Earland (org-ss) Bob De Vos (g) Vince Ector (dr) Master Henry Gibson (perc)

Breaking The Ice / Walk On By / You Don’t Know What Love Is / Rue De La Burner / The Thrill Is Gone / Tri-Hog-Myth / Chasing The Bunny / Forget Me Nots / Blues For Bee Dee.

(Savant 2017 CD) 8-6-99.

DeVosè’Groove Guitar.

Gene Ludwig (org) Bob DeVos (g)

Tom Thumb / The Look Of Love / Driftin’ / Prayin’For You Return / The End Of A Love Affair / Cantaloupe Island / ‘Round Midnight / Coming Home Baby / Come Rain Or Come Shine.

(Blues Leaf 9822 CD) 3-11-2002.

Shifting Sands.

Eric Alexander (st) Dan Kostelnik (org) Bob De Vos (g) Steve Johns (dr) Gary Fritz (perc)

Lost And Found / Three-For Miss C / Mojave / Shifting Sands / Track And Field / Step Into Spring / But Beautiful / A Different Dozen / Willow Weep For Me.

(Savant 2077 CD) 15-12-2005.

Playing For Keeps.

Eric Alexander (st) Dan Kostelnik (org) Bob De Vos (g) Steve Johns (dr)

And So It Goes / Naima / Pause For Fred’s Claws / So In Love / Body And Souls / Blues On The Corner / Speech Without Words / Freedom Jazz Dance / Ask Me Now / Wes Is More.

(Savant 422088 CDE) 26-27 Giugno 2007.chiusura

DE VRIES LOUIS (TP)

Groningen, Olanda, 6/1/1905. – Zwolle, Olanda, 5/9/1935.

Ha iniziato la carriera nell’orchestra del teatro Tuschinsky di Amsterdam nel 1920. Ha suonato poi nel gruppo “Excellos Five”nel 1925, ha suonato con Jack de Vries dal 1926 al 1929, con il violinista Marek Weber nel 1929, con Ben Berlin nel 1930 e nel 1931 con l’orchestra di Juan Llossas. Ha effettuato una tournée in Inghilterra nel 1935 dove ha suonato anche con Valaida Snow ed ha vauto la grande occasione di suonare anche con Louis Armstrong durante una sua permanenza europea.chiusura

DE WEILLE BENNY (CL)

Lubecca, Germania, 6/3/1915. – Westerland, Sylt, Germania, 17/12/1977.

Ha studiato il clarinetto e nel 1937 ha iniziato a suonare con Teddy Stauffer. Nel 1938 ha fatto parte dell’orchestra di Hans Rehmstedt e nel 1939 ha suonato con Willy Berking. Nel 1940 ha fondato il “Bar Trio” avendo come modello il trio di Benny Goodman, con il quale ha ottenuto un grande successo, anche discografico, diventando il modello migliore di swing in Germania. Dopo la seconda guerra mondiale, è diventato l’amministratore della stazione radio di Francoforte e nello stesso periodo ha diretto l’orchestra Nordwetdeutscher Rundufunk di Amburgo. Nel 1951 ha registrato anche con una banda dixieland. chiusura

DE WILDE LAURENT (P)

Washington, 1960.

Pianista del quale non si conosce la nazionalità, è arrivato con la famiglia in Francia all’età di quattro anni, qui ha vissuto sino al 1983 quando è tornato in America ed a New York è maturato artisticamente. Ha suonato con Eddie Henderson, con Reggie Workman, con Greg Osby, con Ralph Moor. All’inizio degli anni’90 è tornato in Francia e nel 1993 ha vinto il premio Django Reinhardt. Pianista dalla ottima tecnica, dal bop moderno, dalla freschezza melodica e grande sensibilità ritmica.

Discografia:

Off The Boat.

Eddie Henderson (tp-flic) Ralph Moore (st-ss) Laurent De Wilde (p) Ira Coleman (b) Billy Hart (dr)

Assaulted Peanuts / Odd And Blue / Ignatz’s Brick / Brooklyn Brazil / Off The Boat.

(IDA 015 CD) New York, 5-6-87.

Odd And Blue.

Laurent De Wilde (p) Ira Coleman (b) Jack DeJohnette (dr)

How Deep Is The Ocean / Oral Loops / Twilight / The Pleasure Is Mine / Brroding / House Of Jade / Secret Plan / Four In One / Spare Changes.

(IDA 023 CD) New York, 25-26 Luglio 1989.

Open Changes.

Laurent De Wilde (p) Ira Coleman (b) Billy Drummond (dr)

We’ll Be Together Again / You Don’t Know What Love Is / You Go To My Head / Off Minor / Reflections In D / The Best Is Yet To Come / Rapture / Yack Attack / Born To Be Blue / For You Mom And Dad / Jackie-Ing.

(IDA 035CD) New York, 6-7 Dicembre 1992.

Spoon-A-Rhythm.

Laurent De Wilde (p) Ira Coleman (b) Dion Parson (dr)

Eduard K./ Relaxin’At Camarillo / Fathers / Round Midnight / Spoon-A-Rhythm / Invitation / Tune For T. / Totem / Live & Dyrek / So Long Barney.

(Columbia COL 487235) New York, 25-27 Novembre 1996.chiusura

DESVIGNES SIDNEY (TP)

New Orleans, Louisiana. 11/9/1895. – Pacoima, California. 2/12/1959.

Dopo aver preso lezioni di cornetta da Manue Perez, ha debuttato molto giovane proprio con la “Perez’s Onward Brass Band”. In seguito ha suonato con la “Silver Bell Band” di Leonard Bechet, nel 1917 ha il suo primo lavoro personale al 101 Ranch, uno dei club più in voga nel distretto 101. Nel 1919 è entrato nella Excelsior Brass Band di George Moret, nel 1921 nella Maple Leaf Orchestra di Tom Gaspard e subito dopo nella S. S. Capitol Orchestra di Fate Marable. Ha suonato anche con la Silver Bell Band e con Ed Allen. Con una sua band nel 1926 ha suonato al St. Bernard Country Club di New Orleans e sui battelli sul fiume. Nel 1931 ha messo su un’orchestra swing che ha avuto però poco successo. L’anno dopo ha ampliato l’organico e ha lavorato su navi di linea. Si è ritirato a Los Angeles dove ha aperto un suo night club ed ha smesso di suonare. Ha inciso solo due brani che confermano però che la stima dei critici era ben riposta. chiusura

DETAIL.

Gruppo composto dal cornettista Bobby Bradford, dal sossofonista Frode Gjerstad, dal bassista Johnny Dyani e dal batterista John Stevens. Formazione che ha suonato un free sincero, consapevole e molto piacevole. Il disco inciso dal gruppo registrato dal vivo è stato dedicato a Dyani scomparso poco tempo dopo l’incisione.

Discografia:

In Time Was.

Bobby Bradford (corn) Frode Gjerstad (st) Jommhi Dyani (b) John Stevens (dr)

Parte 1 / Parte 2 / Parte 3.

(Circolazione Totale CT CD86 07 06) chiusura

DEAN DEMAS (COR-TP)

Sag Harbor, Long Island, New York. 6/10/1903. – Los Angeles, California. 1991.

Nato in una famiglia di musicisti, a dieci anni ha imparato a suonare la cornetta mentre studia alla Howard University. Ha accettato qualche ingaggio mentre ancora frequenta l’Università, tra i quali quello con i “Dixie Daisies” ed i “Blue Flame Syncopators”. Ha poi suonato con Elmer Snowden, ha accompagnato la cantante Lucille Hegamin. Ha fatto parte dell’orchestra di Ford Dabney con la quale va in California, al ritorno a New York ha messo su la sua Savoy Bearcats con la quale ha inaugurato il famoso Savoy Ballroom. Nel 1927 ha fatto una tournée con Leon Abbey con Allie Ross, ha accompagnato in sala di incisione Adelaide Hall, Rosa Henderson e Bessie Smith. Nel 1928 ha suonato con Noble Sissle con il quale ha concluso la sua carriera musicale. In seguito ha fatto l’impiegato postale a Los Angeles in California. chiusura

DEAN DONALD WESLEY, SR. (DR)

Kansas City, Missouri. 21/6/1936.

Ha iniziato a suonare a tredici anni il corno nell’orchestra della scuola. Ha preso lezioni private di batteria, ha frequentato dal 1953 al 1955 il Kansas City Conservatory of Music e dal 1959 al 1961 l’Università del Kansas. Ha suonato il corno francese nella “Kansas City Synphony”. Sei mesi dopo, alla batteria è entrato a far parte della “Melody Lane Dance Orchestra” e poi in seguito ha suonato con Amos Milburn. Si è trasferito a Los Angeles dove ha lavorato con Teddy Edwards e con Gerald Wilson. E’ rimasto attivo prevalentemente in California, dove ha suonato anche con Kenny Dorham nel 1961. Dal 1967 al 1973 è stato il batterista fisso nel gruppo di Les McCann, poi con Jimmy Smith, con O.C.Smith, con Hampton Hawes, con Willie Bobo, poi con Harold Land, con Dexter Gordon, ha registrato con Ray Crawford, con Phineas Newborn e con George Shearing. I suoi principali ispiratori sono stati Max Roach e Art Blakey.

chiusura

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...