DREW Kenny

DREW KENNY KENNETH SIDNEY. (P)

New York, 28/8/1928. – Copenhagen, Danimarca, 4/8/1993.

Ha cominciato a studiare il pianoforte sin da bambino. All’età di otto anni ha dato il primo concerto, ha completato gli studi classici e frequentata la High School of Music di New York, dove ha iniziato a suonare del jazz. Ha inciso il suo primo disco con Howard McGhee nel 1950. In seguito ha suonato con Charlie Parker, Coleman Hawkins, Lester Young e Buddy De Franco. Dal 1953 si è trasferito in California, qui ha preferito suonare con suoi gruppi, anche se essendo un accompagnatore ricercatissimo ha collaborato con Dinah Washington, Art Blakey, John Coltrane, Johnny Griffin, Donald Byrd, Buddy Rich. Ha suonato e inciso anche con Sonny Stitt, Stan Getz, Zoot Sims, Sonny Rollins, Kenny Dorham, Jimmy Smith, Dizzy Gillespie, Dexter Gordon, Ben Webster, Oscar Pettiford, Ken Parker, Eddie Davis, Sonny Criss, Chet Baker, Ernie Henry. Dal 1961 ha soggiornato prima a Parigi dove era di casa al Blue Note e poi definitivamente nel 1964 a Copenhagen, dove ha sposato la figlia del pianista Leo Mathisen. Una delle ultime fatiche discografiche un mirabile duo con Oersted Pedersen. Anche essendo un pianista di forte formazione classica, ha saputo giovarsi di questa esperienza arricchendola con il calore del blues e la vivacità del bop. Nell’accompagnare riusciva a far sentire la sua presenza con grande misura e delicatezza.

Composizioni:

And far away – Blues run – Bossa mood – Carol – Clear The Dex – Contour – Cool green – Drew’s blues – Evening in the park – Leroy’s blues – Lite flite – Modal Mood – Only you – Serenity – Torchin’ – With prestige – Your soft eyes.

Discografia:

Kenny Drew And His Progressive Piano.53Kenny Drew And His Progressive Piano.

Kenny Drew (p) Gene Wright (b) Specs Wright (dr)

Bluesville / Angie / I’ll Remember April / I Can Make You Love Me / MY Beautiful Lady / Many Miles Away.

(Verve MGV 8156)

New York, 1953.

.

New Face – New Sounds.53New Face – New Sounds.

Kenny Drew (p) Curley Russell (b) Art Blakey (dr)

Lover Come Back To Me / Yesterdays / Everything Happens To Me / Spring Will Be A Little Late / Be My Love / Drew’s Blues / Gloria / Stella By Starlight.

(Blue Note 5023)

Hackensack, New Jersey, 16-4-53.

.

The Ideation Of Kenny Drew.54The Ideation of KD

Kenny Drew (p) Gene Wright (b) Lawrence Marable (dr)

Four Or Five / Polka Dodts And Moomnbeams / Low Flame / 52 nd Street Theme / Chartreuse / Kenny’s Blues.

(Verve MGV 8156)

Los Angeles, 2-9-54.

.

Talkin’& Walkin’.55Talkin’& Walkin’.

Jack Sheldon (tp) Joe Maini (sa-st) Kenny Drew (p) Leroy Vinnegar (b) Larance Marable (dr)

Talkin’And Walkin’ / In The Prescribed Manner / Prelude To A Kiss / Wee Dot / Hidden Channel / Deadline / I’m Old Fashioned / Minor Blues / Walkin’ And Talkin’ / It’s Only A Paper Moon / Leroy’s Blues.

(Jazz West 9339)

Los Angeles, Dicembre 1955.

The Kenny Drew Trio.56the Kenny Drew Trio.

Kenny Drew (p) Paul Chambers (b) Philly Joe Jones (dr)

Caravan / Come Rain Or Come Shine / Ruby My Dear / Weird-O / Taking A Chance On Love / When You Wish Upon A Star / Blues For Nica / It’s Only A paper Moon.

(Riverside-OJC 65)

New York, 20 e 26 Settembre 1956.

.

Plays The Music Of Harry Warren And Harold Arlen.57Plays The Music Of Harry Warren

Kenny Drew (p) Wilbur Ware (b)

You Must Have Been A Beautiful Baby / Lullaby Of Broadway / Remember me / Jeepers Creepers / I Only Have Eyes For You / You’re My Everything / You’ll Never Know / The Bloulevar Of Broken Dreams / You’re Getting To be A Habit With me / Serenade In Bloues / About A Quartet To Nine / September In The Rain / Come Rain Or Come Shine / That Old Black Magic / Over The Raimbow / Between The Devil Abd The Blue Sea / As Long As I Live / It’s Only A Paper Moon / Stormy Weather / I’ve Got The World On A String /Let’s Fall In Love / Ill Wind / Blues In The Night / Get Happy.

(Milestone 47070) New York, Febbraio 1957.

Trio-Quartet-Quintet.57Trio-Quartet-Quintet.

Kenny Drew (p) Wilbur Ware (b) Philly Joe Jones (dr)

I Could Write A Book / The Lady Is A Tramp.

New York, 15-10-57.

Kenny Dorham (tp) Kenny Drew (p) Wilbur Ware (b) G.T.Hogan (dr)

Little T / Paul’s Paul / Why Do I Love.

New York, 3-4-57.

Kenny Dorham (tp) Kenny Drew (p) Hanck Mobley (st) Wilbur Ware (b) G.T.Hogan (dr)

Carol / This Is New / You’re My Thrill / It’s You Or No One..

(Riverside OJC 6007) New York, 28-3-57.

Pal Joey.57Pal Joey.

Kenny Drew (p) Wilbur Ware (b) Philly Joe Jones (dr)

Bewitched Bothered And Bewildered/ Do It The Hard Way/ I Didn’t Know What Time It Was/ Happy Hunting Horn/ I Could Write A Book/ What Is A Man/ My Funny Valentine/ The Lady Is A Tramp.

(Riverside 12249)

New York, 15-10-57.

This Is New.57This Is New

Donald Byrd (tp) Hank Mobley (st) Kenny Drew (p) Wilbur Ware (b) G.T.Hogan (dr)

This Is New / Carol / It’s You Or No One / You’re My Thrill / Little T / Paul’s Pal / Why Do I Love You.

(Riverside 12236)

New York, 28 Marzo 1957.

.

I Love Jerome Kern.57I Love Jerome Kern

Kenny Drew (p) Wilbur Ware (b)

Make believe / The way you look tonight / I’ve told every little star / Can’t help lovin’ dat man / I’m old fashioned / All the things you are / Long ago and far away / All through the day / Smoke gets in your eyes / The song is you / Why do I love you ? / Yesterdas

(Riverside 12811)

New York, 1957.

.

Undercurrent.60Undercurrent

Freddie Hubbard (tp) Hank Mobley (st) Kenny Drew (p) Sam Jones (b) Louis Hayes (dr)

Undercurrent / Funk-cosity / The Pot’s On / The Lion’s Den / Grooving The Blues / Ballade.

(Blue Note 4059)

Englewood Cliffs, New Jersey, 11-12-60.

Kenny Drew Trio With Eric Dolphy.

Eric Dolphy (sa) Kenny Drew (p) Guy Pedersen (b) Daniel Humair (dr)

Les / Serene.

RTF Parigi, 28-3-64.

Everything I Love.73Everything I Love.

Kenny Drew (piano solo)

Sunset (2 takes) / Portrait Of Mariann / Blues For Nils / Yesterdays / Everything I Love / Flamingo / Fingering / Winter Flowers (2 takes) / Fall / I Can’t Get Started / Don’t Explain.

(Steeplechase SCCD 31007 CD)

Copenhagen, Ottobre-Dicembre 1973.

.

Duo.73duo

Kenny Drew (p) Niels H.O.Pedersen (b)

I Skovens Dybe Stille Ro / Come Summer / Lullaby / Kristine / Serenity / Det Var En Lordag Aften / Do You Know What It Means To Miss New Orleans / Wave / Duo Trip / Hush-A-Bye / I Skovens Dybe Still Ro.

(Steeplechase SCCD 31002)

Copenhagen, 2-4-73.

.

If You Could See Me Now.74If You Could See Me Now.

Kenny Drew (p) Niels H.O.Pedersen (b) Albert Heath (dr)

In Your Own Sweet Way / If You Could Se Me Now / All Souls Here / I’m Old Fashioned / A Stranger In Paradise / Prelude To A Kiss / This Is The Moment / Oleo.

(Steeplechase SCCD 31034)

Copenhagen, 21-22 Maggio 1974.

.

Dark Beauty.74Dark Beauty.

Kenny Drew (p) Niels H.O.Pedersen (b) Albert Heath (dr)

Run Away / Dark Beauty / Summer Nights / All Blues / A Felicidade / It Could Happen To You / Love Letters / Silk Bossa / Blues Inn / In Your Own Sweet Way / A Stranger In Paradise.

(Steeplechase SCCD 31016)

Copenhagen, 21-22 Maggio 1974.

.

Duo 2.74duo2

Kenny Drew (p) Niels O.H-Pedersen (b)

Jeg Gik Mig Over So Og Land / Largo / My Little Suede Shoes / Trubbel / Bluesology / That’s All / You Don’t Know What Love Is / Viking’s Blues / A Child Is Born / It Might As Well Be Spring / My Shining Hour.

(Steeplechase SCCD 31010)

Copenhagen, 11-12 Febbraio 1974.

.

Duo Live In Concert.74Duo Live In Concert

Kenny Drew (p) Niels O.H-Pedersen (b)

In Your Sweet Way / My Little Suede Shoes / You Don’t Know What Love Is / Serenity / My Shining Hour / Hush-A-Bye / Trubble / Viking’s Blues / There’s No Greater Love / Oleo (2 takes) / All Blues / Do You Know What It Means To Miss New Orleans.

(Steeplechase SCCD 31031)

Utrech, Olanda, 8-6-74.

.

Morning.75Morning

Kenny Drew (p) Philip Catherine (g) Niels Henning O.Pedersen (b)

An Evening In The Park / Autumn Leaves / Bossa Mood / Poor Brother’s Blues / Morning / Isn’t It Romantic.

(Steeplechase SCCD 31048)

Copenhagen, 8-9-75.

.

In Concert.77In Concert

Kenny Drew (p) Philip Catherine (g) Niels Henning O.Pedersen (b)

Django / Blues In The Closet / Sunset / Twice A Week / Here’s That Rainy Day / On Gren Dolphin Street.

(Steeplechase SCS 1106)

Baden Baden, 3-2-77.

.

Lite Flite.77Lite Flite

Thad Jones (tp-flic) BobbBerg (st) Kenny Drew /p) George Mraz (b) Jimmy Cobb (dr)

Yesterdays / Only You / Precious Lady / All Your Words / Bossa Mood / Lite Flite.

(Steeplechase SCCD 31077)

Copenhagen, 6-2-77.

.

Ruby My Dear.77Ruby My Dear.

Kenny Drew (p) David Friesen (b) Clifford Jarvis (dr)

Bass-ment / Ruby My Dear / Gentle Rain / Ending / Sunspots / No Slippin’.

(Steeplechase SCCD 31129)

Copenhagen, 23-8-77.

.

Home Is Where The Soul Is.78Home Is Where The Soul Is.

Kenny Drew/p) Leroy Vinegar (b) Frank Butler (dr)

Work Song / Prelude To A Kiss / Wets Of Eden / It Could Happen To You / Only You / Three And Four Blues / Ending.

(Xanadu 166 LP)

New York, 15-10-78.

.

For Sure !.78For Sure

Sam Noto (tp) Charles McPherson (sa) Kenny Drew (p) Leroy Vinegar (b) Frank Butler (dr)

For Sure / Mariette / Arrival / Blues Wail / Dark Beauty / Contex.

(Xanadu 167 LP)

Los Angeles, 16-10-78.

.

A Child Is Born.78A Child Is Born.

Kenny Drew (p)

Funk Dumplin’s / Serenity / Brushes And Brass / Beautiful / Snavset Blues / Bayside Cookout / Somebody Done Stole My Blues / A Child Is Born / Silly Samba.

Los Angeles, 1978.

.

.

It might as well be spring81It might as well be spring

Kenny Drew (solo piano)

Yesterdays/ Blues for Nils/ The quiet Cathedral/ Sun set/ It might as well be spring/ The smile of Tanya/ Django/ Dreams.

(Soul Note 1040)

Milano, 23-11-81.

.

You soft eyes.81You soft eyes.

Kenny Drew (p) Mads Vinding (b) Ed Thigpen (dr)

Forgotten but not gone/ Alone together/ Your soft eyes/ Evening in the park/ How are things in Glockamorra/ Mad’s blues.

(Soul Note 1031)

Milano, 25-26 Novembre 1981.

.

The Lullaby.82The Lullaby.

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Ed Thigpen (dr)

Lullaby Of Birdland / Sweet Lullaby / Wiengenlied / Summertime / Hush-A-Bye / Russian Lullaby / Lullaby In Ragtime / Your Soft Eyes.

(Baystate 8029)

Copenhagen, Marzo 1982.

And far away.83And far away.

Kenny Drew (p) Philip Catherine (g) Niels-Hennig Orsted Pedersen (b) Barry Altschul (dr)

And far away / Rianne / Serenity / I love you / Twice a week / Autumn leaves / Blues run.

(Soul Note SN 1081)

Milano, 21-2-83.

.

By Request .85By Request .

Kenny Drew (p) Niels-Henning Orsted Pedersen (b) Ed Thigpen (dr)

Softly as in a morning sunrise / Misty / On Green Dolphin Street / Smoke gets in your eyes / You’d be so nice to come home to / My funny valentine / Lover come back to me / As time goes by / Fly me to the moon / Round midnight

(Baystate R32J-1001)

Copenhagen, 24-25 Agosto 1985.

.

By Request II.85By Request II

Kenny Drew (p,arr) Niels-Henning Orsted Pederson (b) Ed Thigpen (dr) Erling Kroner, Ernie Wilkins (arr)

Alone together / Yesterdays / Bye bye blackbird / Night in Tunisia / Autumn in New York / Georgia on my mind / Waltz for Debby / Whisper not / Over the rainbow / I’ll remember April

(Baystate RJL-8110)

Copenhagen, 27-31 Agosto 1985.

.

Impressions.88Impressions

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Alvin Queen (dr)

Impressions / Evening In The Park / Cate Flore / Autumn Leaves / No Greater Love / My Ship / Rouge Blues / Morning Mist / Last Tango In Paris / The Way We Were.

(Import 60390)

MIlano, 1-8-88.

.

Recollections.89Recollections

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Alvin Queen (dr)

Golden Earrings / Les Parapluies De Cherbourg / The Gentle Rain / Chateau En Suede / In Your Own Sweet Way / Copenhagen Blues / The Summer Knows / A Foggy Day / Suddenly It’s Spring / Old Danish / Recollections.

(Timeless SJP 333)

New York, 14-15 Maggio 1989.

Expressions.98Expressions

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Alvin Queen (dr)

Autumn In Rome / Cathedral In Milano / Oboe Concert D Minor / Anastasia / My Funny Valentine / Isn’t Romantic / Valse Italiano / Sorrento / The Big Foot / Expressions.

(Alfa Jazz ALCR 65)

Copenhagen, 7-9 Maggio 1990.

.

Standard Request Live At The Keystone Korner Tokyo.91Standard Request Live At The

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Alvin Queen (dr)

Caravan / Misty / Stella By Starlight / Tenderly / Satin Doll / It Could Happen To You / Yesterdays / All The Things You Are / Oleo / Summertime / Easy Living.

(z Alfa Jazz 88-89)

Tokyo, 30-31 Gennaio 1991.

Evergreen.

Kenny Drew (piano) Niels-Henning Orsted Pedersen (bass) Alvin Queen (drums)

Nature Boy / Eco Trip / Flowers / Spring Is Here / Evergreen / Greensleeves / Moonlight Sonata / Angel Eyes / Song Of The Birds / Blues In Green / Sunset.

(Alfa Jazz ALCR 134) Copenhagen, 12-14 Giugno 1991.

At The Brewhouse.kenny drew At The Brewhouse.

Kenny Drew (piano) Niels-Henning Orsted Pedersen (bass) Alvin Queen (drums)

In Your Own Sweet Way / It Might As Well Be Spring / Hush-A-Bye / Bluesology / It Could Happen To You / You Don’t Know What Love Is / All Blues

(Storyville STCD 8318) Taunton, Inghilterra, 22 Marzo 1992.

In Your Own Sweet Way / It Might As Well Be Spring / St. Thomas / It Could Happen To You / Hush-A-Bye

(Key’stone VACY-1025) Taunton, Inghilterra, 22 Marzo 1992.

Cleopatra’s Dream.kenny drew cleopatra's dream

Kenny Drew (p) Niels-Henning Orsted Pedersen (b) Alvin Queen (dr)

Moonlit Desert / I Didn’t Know What Time It Was / Right On / Cleopatra’s Dream / What Are You Doing The Rest Of Your Life / Lite Bossa / Alice In Wonderland / Images / Hymn.

(Alfa Jazz ALCR-230)

Copenhagen, 22-24 Giugno 1992.

.

The Last Recording Live At The Blue Note.The Last Recording Live At The Blue Note.

Kenny Drew (p) Niels-Henning Orsted Pedersen (b) Alvin Queen (dr)

I’m Old Fashioned / Ornithology / It Never Entered My Mind / Besame Mucho / Don’t Explain / If I Were A Ball / Darn That Dream / Blues In The Closet / God Bless The Child / There Is No Greater Love / In The Still Of The Woods / Hush-A-Bye / Caravan

(Alfa Jazz ALCR-260/61)

Blue Note, Osaka, Giappone 14-15 Ottobre 1992.

All The Things You Are.93All The Things You Are.

Junior Cook (st) Kenny Drew (p) Sam Jones (b) Jimmy Cobb (dr)

All The Things You Are / Moonlight In Vermont / Alone Together / Yardbird Suite / Sunset / Yesterdays / It Could Happen To You / Hush-A-Bye / John Paul Jones.

(TDK 321827)

New York, 1993.

.

Dark And Beautiful.96Dark And Beautiful.

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Albert Tootie Heath (dr)

Run Away / Dark Beauty / Summernight / All Blues / A Felicitade / It Could Happen To You / Love Letters / Silk Bossa / Blues Inn / In Your Own Sweet Way / Stranger In Paradise / In Your Own Sweet Way (alt.take) / Stranger In Paradise (alt.take) / In Your Own Sweet Way (alt.take) / If You Could See Me Now / All Soul here / I’m Old Fashioned / Free Light / Run Away (alt.take) / Summernight (alt.take) / Stranger In Paradise (alt.take) / Prelude To A Kiss / This Is The Moment / Oleo.

(Steeplechase SCCD 37011/12)

Copenhagen, 23-1-96.

Solo-Duo.96Solo-Duo.

Kenny Drew (p) N.H.O.Pedersen (b) Bo Stief (b)

Ev’rytime I Love / Ode To Mariann / Willow Weep For me / Swingin’Till The Girls Come Home / Yesterdays / Blues For Nils / A Simple Need / Whisper Not / Blues For Nils / There’s No Greater Love / Ack Varmenland Du Skona / Bluesology.

(Storyville 8274)

Copenhagen, 7-5-96.

.

Falling Leaves.97Falling Leaves.

Kenny Drew (p) George Mraz (b) Lewis Nash (dr)

Falling Leaves / Stella By Starlight / All Blues / Django / In Your Own Sweet Way / Blues.

(Limetree 42)

Copenhagen, 28-11-97.

chiusura

DREW KENNY JR. (P)

New York, 4/6/1958.

Figlio del grande Kenny Drew, deve confrontarsi con la pesante eredità del celebre padre, ma la musica respirata in tutta la famiglia lo ha aiutato a superare il confronto. Egli ha iniziato a studiare il pianoforte classico a quattro anni ed è stata una sua zia a fargli conoscere il jazz. Ha registrato insieme a Charnett Moffett, Cody Moffett, Ron McClure, la Mingus Big Band, Michael Phillip Moussman, Stanley Turrentine, Jack Walrath, Steve Slagle e Ronnie Cuber ed altri. Ha collaborato anche con Stanley Jordan, con gli “Out of the Blue”, Slide Hampton, Steve Grossman, Frank Morgan, la Carnegie Hall Jazz Band, Steve Turre e Jack Wilkins. Dalla metà degli anni ’90 si è impegnato anche nel campo della musica classica, ha suonato al “Barrosa Music Festival”in Australia, nel 1997 ha fatto concerti con la violinista Jane Peters e il pianista Peter Waters e fa parte del trio classico e di jazz da camera del compositore, sassofonista e flautista Daniel Schnyder. Pianista di impostazione classica, dallo stile limpido. In possesso di una tecnica notevole, ripetiamo pensiamo che sia sottovalutato soprattutto per il nome che porta, che induce spesso a dei confronti che nel suo caso risultano negativi.

Discografia:

The Flame Within.kenny drew jr The Flame Within.

Bob Berg (st) Kenny Drew Jr. (p) Charnett Moffett (b) Al Foster (dr)

The Flame Within / Fly Me To The Moon / Las Palmas / Heather On The Hill / Matrix / Three Views Of A Secret / We See / A House Is Not A Home / / Criss Cross / Stella By Starlight.

(Jazz City 660 53 018)

New York, 1987.

.

The Rainbow Connection.kenny drew jr The Raimbow Connection.

Terence Blanchard (tp) Kenny Drew Jr. (p) Charnett Moffett (b)

Confrontation / There Is No Greater Love / Serenity / Boo Boo’s Birthday / Nelson Avenue Morning / Coral Sea / Rhythm-a-ning / The Raimbow Connection / Invitation.

(Evidende 22198)

New York, 17-3-88.

.

Third Phase.kenny drew jr Third Phase.

Kenny Drew Jr. (p) Buster Williams (b) Marvin”Smitty”Smith (dr)

Third Phase / Fralling In Love With Love / Soul Eyes / I’m All Amiles / I Mean You / Alhambra / Lush Life / Autumn Leaves / Alone Together.

(Jazz City 660 53 002)

New York, 1989.

.

Kenny Drew Jr.Kenny Drew Jr.

Wallace Roney (tp) Ralph Moore (st) Kenny Drew Jr (p) Christian McBride (b) Winard Harper (dr)

In Walked Bud / Evening In The Park / Third Phase / Monk’s Mood / Bebel / New York, City Samba / For Lady Day / Medley : Laurie – Into T.T.T. (Twelve Tone Tune) / When You Wish Upon A Star.

(Antilles CD 314 510 303)

New York, 6-7 Giugno 1991.

.

A Look Inside.kenny drew jr A Look Inside.

David Sanchez (st) Joshua Redman (st) Keny Drew Jr. (p) Charnett Moffett (b) George Mraz (b) Lewis Nash (dr)

A Look Inside / Duo Trip + One / Ungly Beauty / Truth / Mr.P.C. / Nefertiti / Alahambra / Munuet On The Name Of Haydn / San Francisco Holiday / Blood Vount / Giant Steps.

(Antilles 514211)

New York, 22-24 Giugno 1992.

.

Portraits Of Charles Mingus & Thelonious Monk.kenny drew jr Portraits Of Charles Mingus & Thelonious Monk.

Kenny Drew Jr. (p) Lynn Seaton (b) Marvin”Smitty”Smith (dr)

Work / Ruby My Dear / Peggy’s Blue Skylight / Light Blue / Trinkle-Tinkle / Nobody Knows (The Bradley I Know) / Farewell Farwell / Eclipse / Weird Nightmare / Skippy.

(Claves Jazz 50-1194)

New York, 21-6-94.

.

Live At Maibeck Recital Hall.kenny drew jr Live At Maibeck Recital Hall.

Kenny Drew Jr. (p)

Stella By Starlight / Peace / After You / Ugly beauty / Well You Needn’t / Coral Sea / Images / Straight No Chaser / Waitin’ For My dearie / Autumn Leaves.

(Condocrd Jaz 4653)

New York, 7-8-94.

.

Secrets.kenny drew jr Secrets.

Kenny Drew Jr. (p) Lynn Seaton (b) Marvin”Smitty”Smith (dr)

Falling Grace / Serial Blues 2 / Great Pimkin Waltz / Secreto / O.P. / Nelson Avenue Morning / Only You / Mirror Mirror / Images / Serial Blues Take 1.

(TBC 98502)

New York, 9-10 Novembre 1994.

.

Crystal River.kenny drew jr Crystal River.

Michael Philip Mossman (tp-flic) Ravi Coltrane (st-ss) Kenny Drew Jr. (p) Steve Nelson (vib) Lynn Seaton (b) Tony Reedus (dr)

Confrontation / Undercurrent / White Gardenia / Largo / The First Love Letter Manhattan Sunset Crystal River / Sweet And Lovely / Straight Jacket.

(TCB 98202 CD)

New York, 23-24 Maggio 1995.

Passionata.kenny drew jr Passionata.

Kenny Drew Jr. (p) Petwer Washington (b) Lewis Nash (dr) Mark Feldman, Lenard Rivlin, Yuri Vodovoz, Paul Beabody, Mary Powell, Laura Seaton (viol) Ron Lawrence (viola) Tomas Ulrich, Richar Locker (cello) Bob Belden (arr)

Passionata / Hush-A-Bye / Dark Beauty / Dedication / When You Wish Upon A Star / Serenity / Summertime / It Might As Well Be Spring / Evening In The Park / Passionata.

(Arkadia Jazz 70561)

New York, 16-1-95.

Winter Flowers.kenny drew jr Winter Flowers.

Kenny Drew Jr. (p) Lynn Seaton (b) Tony Jefferson (dr)

Winter Flower / Straight No Chaser / Cancion y danza VI / 117 th Astreet / Spring Is Here / Bop-Be / Isfahan / Chopin : Waltz in A Minor / But Beautiful / Played Twice / Argentine Rhapsody For Astor Piazzolla.

(Milestone MCD 9289)

New York, 15-16 Giugno 1998.

.

Live At The Montreux Jazz Festival ’99.kenny drew jr Live At The Montreux Jazz

Kenny Drew Jr. (piano solo)

Alone Together / There Is No Greater Love / Ellington Medley / Radio / Invierno portenio / Solar / The Day You Love Me / Nardis.

(TCB 21152)

Miles Davis Hall, Montreux, 4-7-99.

.

This One’s For Bill.kenny drew jr This One’s For Bill.

Kenny Drew Jr (p)

This One’s For Bill / Rememberign The Rain / Theme From M*A*S*H* / It’s Love It’s Christmas / On Green Dolphin Street / The Two Lonely People / Days Of Wine And Roses / Nardis.

(TCB 99352)

New York, 10-8-99.

.

Remembrance.kenny drew jr Remembrance.

Wallace Roney (tp) Kenny Drew Jr (p) Stephon Harris (vib) Santi Debriano (b)

Bag’s Groove / Song For Manfredo / Epistrophy / Children’s Game / Mirage / We Will Meet Again / Bossa Blues n.2 / Stairway To The Stars / With Prestige / Goodbye / Blame It On My Youth.

(TCB 20202)

New York, 2-3 Dicembre 1999.

.

Follow The Spirit.kenny drew jr Follow The Spirit.

Steve Wilson (sa-ss) Kenny Drew Jr. (p) Lynn Seaton (b)

Serial Blues / Wrap Your Troubles In Dreams / Soldier In The Rain / The Star-Crossed Lovers / All The Things You Are / Your Soft Eyes / The Flame Within / Four In One / Invierno Portena.

(Sirocco Jazz Limited 1004)

New York, 23-6-2000.chiusura

DREW MARTIN (DR)

Northampton, Inghilterra , 11/2/1944.

Ha inizia ad interessarsi alla batteria a 5 anni, a 11 anni ha preso lezioni ed a 12 ha ricevuto la prima proposta di ingaggio. Ha studiato per tre anni con George Fierstone. In seguito è entrato come batterista fisso al Ronnie’s Scott Club di Londra, dove ha avuto modo di accompagnare moltissimi grandi musicisti. Ha suonato con Joe Harriott, Tommy Whittle, Don Rendell, Frank Rosolino, Phil Woods, Tony Lee, Harry South. Per diverso tempo ha fatto parte del quintetto di Ronnie Scott, ha fatto parte poi del trio di Oscar Peterson, ha suonato con Joe Pass, ha accompagnato Ella Fitzgerald, Nina Simone, Harry Edison e Buddy Tate. Ha suonato ed inciso con i fratelli Brecker, con Freddie Hubbard, Gil Evans, Ray Brown, Buddy de Franco e Arturo Sandoval. Le sue fonti maggiori di ispirazione sono Art Blakey ed Elvin Jones. chiusura

DREWES BILLY, WILLIAM (ST-SS)

Copague, New York. 1/10/1952.

Billy Drewes è un musicista da sempre al centro di molti gruppi ed eventi musicali caratterizzati da un alto tasso di creatività. Sassofonista e specialista di vari strumenti a fiato di grande spessore e versatilità, ha preso parte a oltre cento incisioni. Ha effettuato tournée e inciso tre dischi con Joe Lovano e tre dischi con Bill Frisell. Recentemente ha inciso con Ron Carter. Tra le altre sue incisioni spiccano quelle con John Scofield, Lyle Mays, Kenny Werner, Steve LaSpina e Andy LaVerne e due maestri della musica brasiliana quali Toninho Horta e Duduka De Fonseca. Drewes vanta inoltre una lunga collaborazione con Paul Motian, con il quale è stato in tournée e ha inciso numerose volte. Ha inciso e si è esibito con la Vanguard Jazz Orchestra e ha collaborato con la Carnegie Hall Jazz Orchestra. Ha inoltre collaborato tra gli altri con Dave Douglas, Randy Brecker, Peter Erskine, Marcus Roberts, Fred Hersch e Eddie Palmieri. Ha inoltre preso parte all’incisione di numerose colonne sonore tra cui “Golden Gate”, “Ty Cobb” e “Bossa Nova”. E’ docente presso la New School e la Manhattan School of Music.chiusura

DREWO KARL, CARL. (TS)

Vienna, 17/5/1929. – Wels, Austria, 10/5/1995.

Ha studiato pianoforte e fisarmonica, prima di passare al sassofono tenore. Ha debuttato nel 1947 con una orchestra da ballo, quella di Charlie Gaudriot, poi ha suonato con Paul Reishmann dal 1948 al 1951, con Gerd Steffen, Horst Winter, Johannes Fehring. Ha suonato nella famosa “Austrian All Stars”, il primo gruppo moderno austriaco, nell’orchestra di Fatty George dal 1956 al 1958, con Kurt Edelhagen dal 1958 al 1972. Ha fatto parte anche della Clarke/Boland Big Band, della ORF Big Band. A inoltre inciso con Gerd Steffens, Hans Koller, Bill Ramsey.

Discografia:

Clap Ands Here Come Charlie.Karl Drewo Clap Ands Here Come Charlie.

Otto Bredl, Raimond Droz (tb) Karl Drewo (st) Francy Boland (p) Jean Warland (b) Joe Harris (dr)

Young Bucks / I’m Getting Sentimental Over You / Clap Hands! Here Come Charlie / Limenhouse Blues / Foot Pattin’ / J.L.K.

(Import 404129) 1960.chiusura

DREYBLATT ARNOLD (B)

New York, 1953.

Musicista che ha fatto parte di un gruppo che si è definito “ Orchestra of Excited String” . Bassista che ha suonato su uno strumento artigianalmente rifabbricato dal quale ha ottenuto sonorità inusitate. E così tutti gli altri componenti del gruppo praticano strani strumenti: l’hurdy gurdy che è la copia di uno strumento a corde del medioevo europeo, all’organo il “portable pipe organ” inventato per l’occasione (aria sottopressione incanalata da un mantice elettrico in canne metalliche, per finire ad un pianino con martelletti e corde scambiati in modo insolito. Tutto questo produce una musica sconcertante, strana che riteniamo non abbia niente da spartire con il jazz e con la improvvisazione in generale.

Discografia:

Peter Phillips (p) Kraig Hill (org) Greg Lewis (Hurdy gurdy) Arnold Dreybaltt, Michae Haunstein (b)

Nodal Excitation 1 / Nodal Extitation 2.

(India Navigation IN 3024) Hartford, 1981 – 1982.chiusura

DREYFUS JAZZ.

Compagnia discografica nata a Parigi nel 1991, associata della Dreyfus fondata da Francis Dreyfus.chiusura

DRIESSEN BOB (ST-CL-SA-SB)

Leusden, Olanda, 9/4/1947.

Nel 1971 ha iniziato a suonare con Nedley Elstak, nel 1971 ha suonato con Charlie Nanlohy, nel 1972 con il Kollektief di William Breuker, nel 1977 con Leo Cuypers nel Teo Loevendie Consort. Compositore autodidatta. Musicista tecnicamente molto apprezzabile, le sue performance sono intense e molto espressive. chiusura

DRIFTIN SLIM, ELMON MICKLE. (VC-AR-G)

Atlanta, Georgia, 24/2/1919. – Los Angeles, California. 15/9/1977.

Conosciuto anche come Driftin’Slim, Harmonica Harry, Model T Slim. Cantante di blues ed ottimo cantastorie, ha imparato a suonare l’armonica da John Lee Sonny Boy Williamson, con il quale ha lavorato nei locali di Little Rock. Nel 1951 ha messo su un suo gruppo insieme a Baby Face Turner, Junior Crippled ed il chitarrista Red Brooks e il batterista Bill Russell. Ha inciso nel 1952 con Ike Turner. In seguito ha lavorato da solo a Los Angeles, ha inciso diversi dischi e lavora anche per l’Università della California. chiusura

DRINKARD JUBILAIRES SINGERS (THE)

Gruppo vocale che ha raggiunto il massimo del successo alla fine degli anni ’50. La nascita del gruppo è stata sollecitata da Nicola”Nitch”Drinkard che ha incoraggiato i figli a formare il gruppo gospel a Savannah in Georgia nel 1938. Il gruppo originale comprendeva Emily Drinkard (Cissy Huston) sua sorella Anne e i suoi due fratelli Nick e Larry. In seguito negli anni ’50, sono arrivate Marie Epps, Ann Moss e Judy Clay. La famiglia si è trasferita nel New Jersey. Il gruppo si è esibito al Festival di Newport ed ha registrato diversi dischi. Nel 1967 dopo ulteriori cambiamenti il gruppo è diventato il “Sweet Inspirations”.

Discografia:

The Drinkard Singers.

Dicky Mitchell (org) Larry Drinkard (p-vc) Emily Drinkard, Marie Epps, Judy Guions, Ann Moss, Lee Warwick (vc) trombone non identificato ed altri.

When I Rise In The Morning / A Sinner Like Me / When Jesus Shall Come / I Can’t Turn Around.

(Savoy MG 14013) New York, 1-4-54.

The Drinkard Singers.

Larry Drinkard (p-vc) Emily Drinkard, Marie Epps, Judy Guions, Ann Moss, Lee Warwick (vc) ed altri.

Walk All Over God’s Heaven/ Softly And Tenderly/ I’m In His Care/ That’s Enough.

(Verve MGV 8245) Newport Jazz Festival.

The Drinkard Jubilaires.

Larry Drinkard (p-vc) Emily Drinkard, Marie Epps, Judy Guions, Ann Moss, Lee Warwick (vc) ed altri.

Never Let Me Go / Walk Together Children / I’m Troubled.

(Savoy 4074) New York, 17-4-56.chiusura

DRISCOLL KERMITT, JAMES. ( B)

Kearney, Nebraska. 4/3/1956.

Ha studiato musica alla “Interlochen Arts Accademy” nel Michigan e dal 1974 ha frequentato l’Università di Miami, dove ha studiato con Jaco Pastorius. Ha anche studiato al Berklee College of Music dove ha avuto come compagno di stanza Bill Frisell, con il quale appena laureati sono andati in Beglio, ed egli qui ha suonato con Chet Baker . Ha suonato poi con Toots Thielemans. Nel 1979 va a New York dove ha suonato nel 1980 con Buddy Rich, ha collaborato con Frisell e dal 1990 al 1995 ha fatto parte del gruppo “New and Used”. Ha suonato anche con John Zorn, con Wayne Horvitz e con Ned Rothemberg. Alla fine del ’90 ha suonato con il pianista Mick Rossi, ha diretto un suo quartetto, ha fatto parte della Mahavishnu Orchestra e della New York Philarmonic Orchestra. chiusura

DRISCOLL JULIE TIPPETTS. (VC)

Londra, Inghilterra, 8/6/1947.

Nata come cantante pop, è giunta alla notorietà verso il 1965 come voce free jazz nelle incisioni con l’organista Brian Auger. Il suo maggior successo è stato “This weel’s on fire”. Cantante sensibile e molto versatile. In seguito produce una musica astratta, di difficile comprensione.

Discografia:

One Way.

Julie Driscol (vc-g) Mark Charig (corn) Nick Evans (tb); Elton Dean (sa) Chris Spedding (g) Jeff Clyne (b) Trevor Tomkins (dr)

A New Aweking.

Julie Driscol (vc-g) Keith Tippett (p-cel) Jeff Clyne (b)

Those That We Love.

Julie Driscol (vc-g) Karl Jenkins (oboe) Bud Parkes (tp) Stan Sulzman (sa) Derek Wadsworth (tb) Chris Spedding (b) Keith Tippett (p) Trevor Tomkins (dr)

Leaving It All Behind.

Julie Driscol (vc-g) Jim Creegan (g) Brian Goddfing (g) Brian Belshaw (b-vc) Barry Reeves (dr)

Break Out.

Julie Driscol (vc-g) Bob Downes (flò) Jeff Clyne (b)

The Choice.

Julie Driscol (vc-g) Brian Godding (g)

Lullaby.

Julie Driscol (vc-g) Keith Tippett (p) Mark Charig (corn, Elton Dean (sa) Nick Evans (tb) Jeff Clyne (b) Trevor Hopkins (dr)

Walk Down / I Nearly Forgot – But I Went Back.

(Polydor 1969) Londra, 1969.

1969.

Julie Driscoll (vc-g-arr) Mark Charig (corn) Bud Parkes (tp) NIck Evans, Derek Wadswroth (tb) Elton Dean, Stan Sulzmann (sa) Karl Jenkins (oboe) Bob Downes (fl) Keith Tipett (p-cel-arr) Brian Godding (g-vc-arr) Chris Spedding (g-b/el) Jim Creegan (g) Brian Belshaw (b/el-vc-arr) Trevor Tomkins, Barry reeves (dr)

(Disconforme DISC 1966) Londra, 1969.chiusura

DR.JOHN, MALCON JOHN”MAC “REBENNACK JR. (VC-P-G)

New Orleans, Louisiana. 21/11/1944.

La sua carriera è iniziata nel 1950 come chitarrista in bande locali. Un incidente ad un dito lo ha costretto a diventare un pianista che ha studiato con il Professor Longhair. Nel 1963 si è trasferito a Los Angeles e qui ha raggiunto il successo. E’ diventato il maestro bianco della moderna canzone R&B il rock psichedelico, che confina con il voodoo delle cerimonie religiose. Egli si è formato alla gloriosa musica afroamericana del dopoguerra, quella delle grandi orchestre, delle famose ballate e dei grandi crooners, ma il suo vero territorio di azione a lui più consono è il blues e le blues ballad. E qui che viene fuori la sottile ironia e quelle emozioni che ci ricordano Ray Charles, ed il suo modo di cantare è meno forzato e più coerente. Cantante che riesce particolarmente inteso e naturale quando interpreta i suoi temi originali, che riecheggiano il profumo dell’epoca con tutta la loro bellezza.

Discografia:

In A Sentimental Mood.

Dr.John (vc-keyb) Ralph Burns, Marty Paich (arr) David Newman (st) ed altri non identificati.

Love For Sale.

Stesso organico senza Newman e con Rickie Lee Jones (vc)

Makin’Whoopee.

Stesso organico senza Jones.

Accentuate The Positive / My Buddy / In A Sentimental Mood / Black Night / Don’t Let Sun Catch You Cryin’/ More Than You Know.

(Warner Bros 9 26889-2) New York, 1989.

Bluesiana Triangle.

Dr.John (vc-p-org-g) Art Blakey (dr-vc-p) David Newman (sax-fl-vc) Essiet Okon Essiet (b-vc) Joe Bonadio (perc-dr)

Heads Up / Life’s One Way Ticket / Shoo Fly Don’t Brother Me / Need To Be Loved / Next Time You See Me / When The Saints Go Marcin’In / For All We Know.

(Windham Hill Jazz WD 0125) New York, Marzo 1990.

Bluesiana II.

Dr.John (vc-p-org-g) David Newman (sax-fl-vc) Ray Anderson (tb) Will Calhoun (dr) Essiet Okon Essiet (b-vc) Joe Bonadio (perc-dr)

Love’s Parody / Montana Banana.

Stesso gruppo senza Essiet e con Jay Leonhart (b)

Fonlalishus / Skoshuss.

Stesso gruppo senza Leonhart.

Doctor Blooze / Cowan Woman / For Art’s Sake / Santa Rosalia / San Antone / Trinute To Art.

Windham Hill Jazz 10133-2) New York, 22- e 25-4-91.

Afterglow.

Dr.John (vc-p) Oscar Brashear, Charlie Davis (tp) Bill Watrous, George Bahanon (tb) Pete Christlieb, Jeff Clayton, Ron Cuber, Charles Owens, Tom Scott (ance) Phil Upchurch (g) Ray Brown (b) John Clayton (b-arr) Jeff Hamilton (dr) Alan Broadbent (arr) ed altri.

I Know What I’ve Got / Gee Baby Ain’t Good To You / I’m Just A Lucky So And So / Blue Skies / So Long / New York City Blues / Tell Me You’ll Wait For Me / There Must A Better World Somewhere / I Still Think About You / I’m Confessin’.

(Blue Thumb GRB 70002) Los Angeles, 7-9 Febbraio 1995.

Closed On Account Of Rabies – Poems And Tales Of Edgar Allan Poe (artisti vari)

Marty Ehrlich (reeds) Vicki Bodner (oboe) Marc Ribot (g) Dr.Joahn (p) E.J.Rodriguez (perc) Emil Yoan (perc) Greg Cohen (b) David Shea (keyb)

Berenice.

(Mouth Almighty 314 536 489 2 CD) New York, 1998.chiusura

DROOTIN AL, ALBERT M. (CL-ST-FL)

Boston, Massachussetts. 24/12/1916.

Ha appreso la tecnica del clarinetto dal padre ed ha debuttato nei locali di Boston, città dove vive con la famiglia nel gruppo del fratello Buzzy. Nel 1940 va a New York dove ha suonato con Bud Freeman, poi ha suonato con Muggsy Spanier nel 1941, con Boyd Raeburn nel 1942. Dopo il servizio militare è tornato a Boston e tra gli anni ’50 e gli anni ’60, ha suonato con diverse orchestre. Ha lavorato con Don Cheathan, con Vic Dickerson ed altri allo George Wein’s Storyville Club e con la Mahogany Hall All Stars di George Wein. Nel 1959 ha messo su un suo trio, che ha sciolto per fondare con il fratello la “Drootin Brothers Band”, con la quale ha partecipato a diverse manifestazioni pubbliche e a trasmissioni televisive. Ha suonato a Boston allo “Scotch’n’Sirloin”, dove ha accompagnato Bobby Hackett, Roy Eldridge, Zoot Sims, Ruby Braff, Joe Venuti, Doc Cheatham, Vic Dickenson e Wild Bill Davison. Continua a essere attivo con la “Drootin Brothers Band”, gruppo nel quale sono coinvolte diverse generazioni della famiglia, c’è Al figlio di Sonny Drootin al pianoforte ed il nipote Tennis Drootin alla batteria. Si è spesso esibito al Boston Globe Jazz Festival e a Palm Beach in Florida con l’orchestra di Lester Lanin. chiusura

DROOTIN BUZZY, BENJAMIN. (DR)

Unione Sovietica, 22/4/1910. – Englewood, New Jersey. 21/5/2000.

Fratello di Al, emigrato con i genitori negli Stati Uniti quando aveva cinque anni. Ha studiato musica a Boston residenza scelta dai genitori. Ha iniziato suonando con un gruppo locale diretto da Buzzy Bazzew. In seguito va in tournée con la Ira Ray Hutton’s All Boys Band nel 1940, nel 1941 è con Al Donahue. Si è fermato a Boston per cinque anni durante i quali ha suonato con: Max Kaminsky, Henry Red Allen, Coleman Hawkins e Jack Teagarden. Nell’ottobre del 1947 si è trasferito a Chicago dove ha suonato con Buck Clayton, Wingy Manone, Edmond Hall e con l’orchestra diretta da Jess Stacy e Lee Wiley. In seguito va a New York dove ha suonato con Eddie Condon per diversi anni, diventato il batterista fisso dell’Eddie Condon’s Club ed uno dei dixielanders più famosi della città. Ha suonato anche con Tommy Dorsey nel 1950. Lasciato Condon nel 1952, ha lavorato a Boston con George Wein, poi con Sidney Bechet, con Ralph Sutton, con Bobby Hackett a New York e a Boston, con Billy Butterfield, Jimmy McPartland, con Ruby Braff nel 1954, . Nel 1957 al Festival di Newport ha suonato con Ruby Braff e Pee Wee Russell, con i “The Duke of Dixieland” nel 1962, con Pee Wee Erwin, con Kenny Davern, ha fatto parte della “Dixieland All Stars”, della “Newport All Stars”Jazz Giants nel 1967, con Will Bill Davison nel 1968, Herman Autrey, con Benny Morton nel 1969. Negli anni’70 ha formato insieme al fratello il gruppo dei “Drootin Brothers Band”. Batterista che ha svolto onorevolmente il suo ruolo nella sezione ritmica di gruppi tradizionali e dixieland in moltissime registrazioni. Dallo stile irruento, stimolante e vibrante. chiusura

DROSTE SILVIA (VC)

Herne, Germania, 21/5/1960.

Ha iniziato la carriera nella banda dixieland della scuola nel 1974. Ha studiato la lingua inglese e si è impegnata in diversi contesti in Germania ed in Olanda. Ha lavorato con diversi gruppi tradizionali in giro per l’Europa. Sempre più influenzata dal canto moderno, si è esibita nel 1983 in Africa e nel 1984 ha studiato con Jiggs Whigham alla Musikhochscule di Colonia. Ha messo su anche un suo quartetto i “Voicings”, poi ha lavorato con Peter Herbolzheimer, con Jerry van Rooyen ed ha partecipato a molti festival europei. Si è esibita in duo con il chitarrista Thomas Brill nel 1989, nel 1993 ha lavorato con Michael Sagmeister, ha registrato con il gruppo “Bart’s Bones”, nel 1996 ha collaborato con la “Engelbert Wrobel’s Swing Society”ed altri gruppi. Oltre a cantare ha suonato anche il clarinetto ed il sassofono tenore, ha anche insegnato canto alla Folkwang-Hochschule di Essen ed al conservatorio di Antwerp. chiusura

DROUET JEAN-PIERRE (PER)

Bordeaux, Francia. 1935.

Ha seguito degli studi classici sulla tromba ed ha ottenuto un riconoscimento con le percussioni al Conservatorio di Parigi. Spesso ha suonato con Michel Portal e con lui è membro dell’Ensemble Domain Musical et Musique Vivante. chiusura

DRUMMOND BILLY, WILLIS ROBERT JR. (DR)

Newport New, Virginia. 19/6/1959.

Figlio d’arte, il padre è stato un buon batterista, ha iniziato suonare a quattro anni seguito dal padre. Ha iniziato a lavorare in piccoli gruppi pop mentre frequenta la scuola, si è diplomato allo “Shenandoah Conservatory”. Nel 1988 si è trasferito a New York, dove lavora regolarmente con l’OTB, in seguito è entrato nel sestetto di Horace Silver, ha suonato con Bobby Hutcherson, Jon Faddis nel 1990, Walt Weiskopf, con James Moody, con Steve Kuhn, Joe Henderson, Jay Jay Johnson, Andrei Hill, Freddy Hubbard. Suona con il quintetto di Don Braden, nel 1993 con Joris Teppe, nel 1994 con Sonny Rollins, poi con Ted Rosenthal, con Bruce Barth, con Johnny King, nel 1998 con David Hazeltine e Joe Loke. Collabora con Renee Rosnes, con Larry Grenadier, con Ralph Moore e Chris Potter. L Durante la sua attività freelance ha suonato con : Nat Adderley, John Swana, Vincent Herring, Billy Pierce, Rob Bargad, Bob Belden, Scott Wendholt, Fabio Ambrosetti, Greg Gisberg, Seamus Blake, Jon Gordon, Andy LaVerne, Lee Konitz, Javon Jackson, Peter Bernstein, Andy Fusco, Jim Rotondi, Marty Ehrlich, Walt Weiskopf, Sam Newsome, Tim Ries, Conrad Herwig, Peter Washington, Ira Coleman, Steve Wilson, Mulgrew Miller, Kevin Eubanks. Dave Striker, George Colligan. Batterista della nuova generazione, orientato all’hard bop, anche se dimostra molto amore per la melodia. Batterista agile, che offre un sostegno eccellente, rispettoso degli altrui spazi e dalla tecnica eccellente. Si stà dimostrando uno dei batteristi più duttili e capaci degno erede dei Max Roach e di Billy Higgins.

Discografia:

Native Colours.Billy Drummond Native Colours.

Steve Wilson (sa-ss) Steve Nelson (vib) Renee Rosnes (p) Ray Drummond (b) Billy Drummond (dr)

8/4 Beat / Native Colours / San Francisco Holiday-Worry Later / Waltz For Sweetie / One For Walton / Lexicon / Ruby My Dear / Yesterday’s Gardenias / Happy House.

(Criss Cross 1057)

New Jersey, 15-3-91.

The Gift.Billy Drummond The Gift.

Billy Drummond (dr) Renee Rosnes (p) Seamus Blake (ss,st) Peter Washington (b)

Car Tunes [5:00] / The Common Law [7:36] / Ode To Angela [7:56] / Apex [6:26] / The Gift [7:28] / Gargoyles [7:43] / Dear Old Chicago [12:18] / Devil May Care [6:31]

(Criss Cross 1083 CD)

23 Dicembre 1993.

Dubai.Billy Drummond Dubai.

Chris Potter (st-ss-cl) Walt Weiskopf (st) Peter Washington (b) Billy Drummond (dr)

The Best Thing For You / Dubai / The Bat / Drumehad / Invisible Sun / Bananafish / Daydream / Mushi Mushi.

(Criss Cross 1120 CD)

New York, 15-12-95.chiusura

DRUMMOND DON (TB)

Kingston, Jamaica, 1943. – Kingston, Jamaica, 6/5/1969.

Dopo essersi diplomato alla “Alpha Cottage School”, come è nella tradizione della scuola egli è rimasto ad insegnare ai giovani studenti della stessa. Ha suonato nell’orchestra swing dei sassofonisti Eric Deans e Roy Colbourn, nel 1955 ha messo su un suo quintetto con il quale ha accompagnato diversi musicisti di passaggio, George Shearing, Jay Jay Johnson e Sarah Vaughan. Ha suonato con la big band di Sonny Bradshaw. Nel 1964 ha fatto parte dei fondatori del gruppo “Skatalites”e ha guidato un gruppo insieme a Tommy McCook. Come molti giovani della sua generazione è stato coinvolto dalle religioni orientali, sino all’ossessione. Già da tempo soffre anche di problemi mentali, che con il passare del tempo si sono acuiti, e lo porteranno fino ad assassinare la moglie la ballerina Margarita Mahfood, per cui è stato arrestato ed in seguito in carcere si è suicidato. chiusura

DRUMMOND RAY (B)

Brookline, Massachussets. 23/11/1946.

Durante l’infanzia e l’adolescenza non ha una dimora stabile. Ha vissuto tra l’America e l’Europa al seguito del padre militare. Ha iniziato a suonare la tromba ed altri strumenti a fiato e nel 1961 si è applicato nello studio del contrabbasso. Ha studiato scienze politiche al Claremont Mne’s College in California ed ha iniziato a fare l’assicuratore e nel 1971 ha frequento la Stanford University. Ha iniziato la carriera con il gruppo di Tom Harrell, quindi ha suonato con Michael White e nel 1973 ha suonato con Bobby Hutcherson e Woody Shaw a San Francisco. Nel novembre del 1977 ha suonato con la Thad Jones/Mel Lewis Orchestra, con Johnny Griffin, con Jack Walrath nel 1979, con Art Farmer nel 1982, con Wynton Marsalis nel 1983, con Peter Leitch, con Kenny Barron nel 1986, con Stan Getz nel 1987. Suona in trio con John Hicks e Idris Muhammad, Joe Lovano, David Murray, John Faddis, Slide Hampton, Jimmy Heath, con il quartetto di Toots Thielemans, con quello di Craig Handy, Pharoah Sanders, David Murray, con il “New York Jazz Quartet”, Joshua Breakstone, la Mingus Dynasty, Renee Rosnes Steve Nelson, Billy Hart, Slide Hampton, David Sanchez, Danilo Perez, Marvin “Smitty”Smith, Bill Mays, A. Queen, M. Muldour, O. Brien, Ronnie Matthews, Hal Galper nel 1989. Nella sua attività freelance a New York ha registrato con : Hank Jones, George Coleman, Alvin Queen, Gary Bartz, Ricky Ford, Mickey Tucker, Milt Jackson, James Spaulding, Jeanie Bryson ed altri. La grande quantità di collaborazioni e la diversità di partner, fanno capire da sole le sue grandi qualità, di accompagnatore robusto, duttile, molto moderno e molto apprezzato negli studi di registrazione.

Composizioni:

Essence (The) – Mr.Higgins suh – What is happening here now

Discografia:

Camera In A Bag.Camera In A Bag.

David Newman (st-fl) Steve Nelson (vib) Kenny Barron (p) Ray Drummond (b) Marnin Smith (dr)

Camera In A Bag / Relentless Pursuit / Peace / Weird Blues / Suspended View / Thinkin’Of E.H. / Nefertiti / Quiet Now / Leanin’And Preenin’.

(Criss Cross Jazz 1040)

New Jersey, 28-12-89.

.

Susanita.???????????????????????????????????????????????????????????????

Manny Boyd (st-ss) John Hicks (p) Ray Drummond (b-picc) Alvin Queen (dr)

Susanita.

Stesso gruppo più Brandford Marsalis (st-ss)

Oh Jay / Leanin’And Preanin’.

John Hicks (p) Ray Drummond (b-picc) Alvin Queen (dr)

I Can’t Get Started / Nardis / Bobby’s Blue Sunday / Manha De Carnival.

(Nilva NQ 3409) White Plains, New York, 17-19 Luglio 1984.

Excursion.Excursion.

Craig Handy, Joe Lovano (fl-sax) Danilo Perez (p) Ray Drummond (b) Marvin”Smitty” Smith, Mor Thiam (dr-perc)

Susanita / Penta-Major / Prelude / Quads / Invitation / Well, You Needn’t / Andei / Blues African / Excursion (Suite in 5 parti) : Prologue-Waterfall-Mother…

(Arabesque 106)

New York, 1993.

.

Continuum.Continuum.

Randy Brecker (tp) Thomas Chapin (fl) Steve Nelson (vib) Kenny Barron (p) John Scofield (g) Ray Drummond (b) Marvin Smitty Smith (dr) Mor Thiam (perc)

A Blues From The Sketchpad / Equipoise / The Intimacy Of The Blues / Gloria’s Step / Spme Serious Steppin’ / Sakura / Sail Away / Blues In The Closet / Sophisticated Lady.

(Arabesque AJ 0111)

New York, 16-1-94.

Vignettes.Vignettes.

Gary Bartz (sa-ss) Chriss Potter (st) Renee Rosnes (p) Ray Drummond (b) Billy Hart (dr)

Susanita-Like / Ballade Poetique n.2 / Dance To The Lady / Dedication (To John Hicks) / I-95 / Poor Butterfly / Eleanor Rigby / Ballade Poetique n.1.

(Arabesque 0122)

New York, 23-24 Agosto 1995.

.

1 – 2 – 3 – 4.1 – 2 – 3 – 4.

Craig Handy (st-ss) Stephen Scott (p) Ray Drummond (b) Billy Hart (dr)

Ana Maria / Ballade poetique / Drifftin’ / Prelude To A Kiss / What Is Happening Here / Little Waltz / Goin’Home / Kinda Like / Nefertiti ( Mr.P.C. / Oh Jay / Willow Weep For Me.

(Arabesque Jazz AJO 141)

New York, 9-10 Giugno 1997.chiusura

DRUPSTEEN JAAP (B)

Hasselt, Olanda, 19/9/1942.

Dopo aver seguito degli studi pubblici e privati di musica ed aver seguito i work shop di Theo Loevendie, ha vinto il primo premio in un concorso di jazz, mentre era nel trio con Peter Bennink e Zaandam. Ha suonato con Pierre Courbois, Willem Greuker, Han Bennink, Misha Mengelberg, Rein de Graaf. chiusura

DRURY ANDREW MOWAT (DR)

Bellevue, Washington. 4/12/1964.

Ha vissuto con la famiglia alla periferia di Seattle e nel 1972 si è trasferito a Bainbridge Island, nello stato di Washington. Bel 1976 ha iniziato a suonare la batteria, che ha studiato privatamente e dal 1983 al 1988 sotto la guida di Eddie Blackwell alla Wesleyan University. Sempre alla Wesleyan ha studiato con Bill Barron, Bill Lowe e Steve McCrawen. Ha suonato nel corso della carriera con Brad Mehldau, Steve Davis, Mario Pavone, Joe Fonda, Nat Reeves, Phil Bowler, Rick Rosie, Stanton Davis, Wadada Leo Smith, Paul Brown, Hotep Galeta, Wallace Roney, Vincent Herring, Alan Palmer, Bill Brown, Dicky Wells, Dwight Andrews, Chris Lightcap, Matt Moran, Paolo Austerlitz, Don DePalma, Kent Hewett, Giacomo Gates, Paul Flaherty, Hafez Modirzadeh, Kunle Mwanga, Stephen (Schwartz) Trask. Ha suonato in diverse occasioni con Anthony Braxton, con Jackie McLean. chiusura

DRURY HERB (P)

Bellevue, Washington. 4/12/1964.

Dopo quaranta anni di attività Herb Drury e Jerry Cherry sono ormai i musicisti più importanti e rappresentativi dello swing di St.Louis. Sono diventati per la loro città una istituzione ed i maggiori esponenti della musica improvvisata. Sono stati i fondatori del più caldo, ricco e irresistibile jazz per tutti questi anni. L’Herb Drury’s Trio, è stato man mano completato dai batteristi Phil Hulsey e Art Heagle durante le numerose esibizioni nei migliori locali della città come il “Sorrento’s” ed il “Debalivere”e i grandi alberghi come l’Hotel Daniele ed il Ritz-Carlton. Herb al piano e Jerry al basso hanno creato un genere di musica che ha una profonda ispirazione e soprattutto in perfetta sinergia, improvvisando in perfetto sincronismo.chiusura

DRURY STEPHEN (DIR)

U.S.A.13/4/1955.

Musicista che si é cimentato nella musica elettronica. Direttore d’orchestra e pianista della New England Conservatory Orchestra. Ha collaborato con John Zorn. Ha insegnato anche al New England Conservatory of Music.

Discografia:

Angelus Novus.

Stephen Drury (piano solo)

Carny.

(Tzadik TZ 7028) Boston, Giugno 1992.chiusura

DUBIN AL.

Zurigo, Svizzera, 10/6/1891. – New York, 11/2/1945.

Paroliere ebreo-americano autore di diversi commedie musicali di grande successo a Broadway. In collaborazione con il compositore Harry Warren. Tra le canzoni di successo : September song – Sweet and slow – Summer night – You let me down – I’ll string along with you – Lulu’s back in town – I only have eyes for you – Lullaby of Broadway. chiusura

DUBIN LARRY, LAWRENCE JACOB. (DR-PERC-MARIMBA)

New York, 4/2/1931. – Toronto, Canada. 25/4/1978.

Il padre è emigrato nel 1924 dalla Russia in Canada, dove ha suonato il violino nella Philarmonic Orchestra di Montreal. Si è trasferito a New York nel 1931 per suonare con la Manhattan Symphony Orchestra e qui è nato Larry. E’ cresciuto in una lontana cittadina del Nord Ontario, ed ha iniziato a suonare la batteria dopo aver visto Gene Krupa in un film. Ha iniziato a suonare professionalmente a Toronto in piccoli gruppi dixieland, per breve tempo ha suonato del bop a Dallas. E’ tornato nel 1960 in Canada per tornare a suonare in gruppi di jazz tradizionale. Nella Imperial Jazz Band del trombettista Michael White, nel gennaio del 1963 ha guidato un suo gruppo i “Big Muddys”. Nel 1974 è membro fondatore della “Canadian Creative Music Collective” (CCMC) e dal 1976 ha guidato un gruppo di jazz d’avanguardia, ha suonato con il pianista Stuart Brommer e con Bill Smith. Nel 1978 ha registrato con la CCMC. Dalla tecnica originale di autodidatta purissimo, particolarmente valido nell’uso del rullante. Musicista in perfetta sintonia con il suo tempo, totalmente votato alla improvvisazione contrario ad ogni tentativo scritto. Quotidianamente suonava alla “Music Gallery”, anche accompagnando da solo il suono che veniva da una radio. Si è spento pochi giorni prima che con il suo gruppo si accingeva ad effettuare una tournée in Europa, che avrebbe permesso ai jazzofili europei di conoscerlo meglio. chiusura

DUBLIN’S

Era il nome di un negozio di musica sito al 203 West Wacker Drive di Chicago. Lionel Hampton incise nel,1945 per la Brunswick un brano dal titolo “Doublin With Dublin.chiusura

DUBOIS DUB (B)

Amsterdam, Olanda, 26/10/1929.

Ha suonato con Frans Vink, Piet van Dijk, il gruppo”The Millers”, con Boyd Bachaman, nel 1949 con Pia Beck, con Rita Reys, nel 1950 del Flamingo Quintet, nel 1954 con Gerry van Rooyen. Ha collaborato anche con Frans de Guise, Wim Jongbloed, Harry de Groot, Seth Gaaikema. chiusura

DUBOIS ROB (P)

Amsterdam,Olanda, 28/5/1934.

Nel 1961 ha vinto un premio come compositore e ha fatto parte dell’Istant Composers Pool. Insegnante presso il conservatorio di Amsterdam e il liceo musicale di Harlem. chiusura

DUBOIS SCOTT (G)

Illinois.

Chitarrista emergente nell’area di New York. Strumentista molto tecnico sia alla chitarra elettrica, che a quella acustica ed anche quella classica. A ben impressionato anche in diverse tournée europee. Predilige suonare la chitarra acustica, con la quale può manifestare appieno le sue tendenze rapsodiche.

Discografia:

Moonsoon.Scott DuBois Monsoon.

Loren Stillmann (ss-sa) Dave Liebman (ss-st-fl) Jason Rigby (ss,st) Scott DuBois (g) Thomas Morgan (b) Mark Ferber (dr)

Lost Silence / Rain Do Rain / End / She Brought Life / Moonson / Acceptance Suite : Peace – Of MInd – Fallen – Recapture / Spilled Colors.

(Soul Note 121409)

Hampton, New Jersey, 26-29 Giugno 2002.

Tempest.Scott DuBois Tempest.

David Liebman (st-ss-fl/ind) Jason Rigby (st-ss-cl/b) Scott DuBois (g) Thomas Morgan (b) Mark Feber (dr)

Memories Of The Blue Streaks / Wander / Inevitable.

Stesso gruppo con Loren Stilman per Rigby.

Burst / Brooklyn / Alone / 200 Crows / Walk The Path / Vanish.

(Soul Note 121419) Hampton, New Jersey, 22-23 Giugno 2005.

Banshees.Scott DuBois Banshees.

Scott DuBois (g) Thomas Morgan (b) Gebhard Ullmann (cl/b,ss,st) Kresten Osgood (dr)

Mid To The West [7:30] / Bend [6:43] / Canaria [9:02] / Inverse [8:02] / Mouse Song [5:54] / Old Man On Platform [9:22] / Apparition [8:28]

(Sunnyside SSC 1187)

2008.

Black Hawk Dance.Scott DuBois Black Hawk Dance.

Scott DuBois (g) Thomas Morgan (b) Gebhard Ullmann (cl/b,ss,st) Kresten Osgood (dr)

Black Hawk Dance [12:29] / Illinois Procession Rain [4:26] / Dust Celebration [7:50] / Isolate [7:26] / River Life [7:25] / Souls [9:24] / Louis Frederic [4:35]

(Sunnyside SSC 1252)

2010.

Winter Light.Scott DuBois Winter Light.

Scott Dubois (g) Gebhard Ullmann (st,cl/b) Thomas Morgan (b) Kresten Osgood (dr)

First Light Tundra [10:16] / Early Morning Forest [14:36] / Late Morning Snow [7:33] / Noon White Mountain [14:32] / Afternoon Ice Fog [7:19] / Evening Blizzard [9:53] / Night Tundra [4:29]

(ACT 9810-1)

The Village, Copenhagen, 29 Gennaio 2015.chiusura

DUCHIN EDDIE (LEAD-P)

Cambridge, Massachussetts, 10/4/1910.

Studia da farmacista ed inizia ad esercitare in tale attività. Ma è attratto dalla musica ed entra a far parte della famosa orchestra diretta da Leo Reisman, con la quale si esibisce al Central Park Casino di New York. Ottiene grande successo ed in seguito nel 1932 sostituisce Reisman alla guida dell’orchestra. Egli ha inaugurato la stagione della cosiddetta sweet music, nella quale in seguito hanno avuto grande successo Carmen Cavallaro e Liberace. E’ stato girato anche un film sulla sua vita, interpretato da Tyrone Power.

Discografia:

Central Park Casino Orchestra.

Lew Sherwood (vc) John Geller (sa-cl) Fred Morrow (st-cl) Milt Shaw (viol) Andrew Wiswell (tb) altri non identificati.

Night And Day / After You-Who.

New York, 7-12-32.chiusura

DUCOMMUN CRAIG (KEYB)

Vancouver, Canada. 23/4/1965.

Ha iniziato a studiare il pianoforte a sette anni e da allora la musica ha avuto una parte importante nella sua vita. Nel 1983 è entrato a far parte di un gruppo rock il NUIQ. Nel 1986 insieme a Chris Springer ha messo su il gruppo “Crazy Finger”. Nel 1997 hanno messo su il GW Downe, un gruppo più orientato al jazz e nel 1999 lo Springer/Ducommun Group completamente strutturato per fare solo del jazz. chiusura

DU CONGE ALBERT (TP)

New Orleans, Louisiana. 1895.

Nato in una famiglia di musicisti, i fratelli Adolphus, Earl e Peter, oltre al più celebre il padre Oscar. Ha iniziato a suonare nelle brass band, ma ha trascorso la maggior parte della sua carriera sui battelli del fiume. Il primo è stato uno dei più celebri il “Capitol”nel 1924” nella S. S. Capitol Orchestra di Fate Marable e poi nella Islan Queen con l’orchestra di Sidney Desvignes. chiusura

DU CONGE OSCAR (COR)

Napoleonville, Louisiana, 1870.

Ha suonato per diversi anni nella Onward Brass Band. La più famosa brass band dell’epoca ed egli stesso è arrivato ad essere uno dei migliori cornettisti di New Orleans. Durante la guerra ispano-americana ha fatto parte della banda del 9°Reggimento. Finita la guerra ha messo su una sua orchestra da ballo. chiusura

DU CONGE PETER. (AS)

New Orleans, Louisiana. 1903. – Michigam, 1967.

Dopo aver fatto le ossa nelle brass band cittadine, nel 1919 ottenuto un ingaggio con Edmond Faure e ha lavorato con la S. S. Capitol Orchestra sul fiume. Trasferitosi a New York ha lavorato con la Lucky Santo Orchestra di John Vaughn, quindi con Bill Brown con il quale è venuto in Europa nel 1928. Qui si è stabilito, ha sposato Ada Bricktop Smith un’artista molto popolare e ha suonato in concerti ed inciso dischi con molti grandi musicisti del suo paese in tournée in Europa, tra cui Louis Armostrong nel 1934, Coleman Hawkins, Benny Peyton, Freddy Johnson, Arthur Briggs. Allo scoppio della seconda guerra mondiale è rientrato negli States per ritirarsi dall’attività.chiusura

DUCRET MARC (G-SYNT)

Parigi, Francia, 19/8/1957.

Autodidatta, nel 1984 ha fondato un gruppo con il pianista Andy Emler, ha suonato con Daniel Humair e poi con l’orchestra di Antoine Herve. Ha guidato un suo gruppo i “SOS”, ha suonato con i “Pandemonium” di François Jeanneau e con l’”Onzet” di Patrice Caratini. E’ stato membro fondatore della “Orchestre National du Jazz”, nel 1986 ha suonato in trio con Michel Benita e Aaron Scott, nel 1989 ha partecipato al tour “Jazz Français” a New York, nel 1990 ha suonato con Enrico Rava ed è andato in tournée e ha registrato con il “Caos Totale” di Tim Berne. Nel 1992 ha partecipato alla fondazione dell’”Acoustic Quartet”, con Louis Sclavis e Dominique Pifarely. Nel 1993 ha guidato i “Seven Songs from the Sixties”, nel 1994 ha suonato con i “Bllodcount” di Tim Berne, con i “Latin For Travelers”di Bobby Previte nel 1997, nel 1998 nel “Big Satan” con Tim Berne e Tom Rainey ed in un altro trio con il bassista Bruno Chevillon ed il batterista Eric Echampard. Ha suonato anche con Steve Lacy. Specialista della chitarra a sei e a dodici corde da diversi anni sulla scena maggiore.

Discografia:

Le Kodo.Marc Ducret Le Kodo

Larry Schneider (sax) Marc Ducret (g) Michael Benita (b) Adam Nussbaum (dr-cymb)

Le Kodo / Bribes / Helas / Courage / You Amd Me And You / La Fee Qui Rend Les Filles Belles / Soft Leg / Quelquefois.

(Label Blue LBL 6519)

8-12 Dicembre 1988.

Gris.Marc Ducret Gris.

Enrico Rava (tp) Yves Robert (tb) François Jeanneau (ss) Andy Emler (p) Marc Ducret (g) Michael Benita (b/el) Renaud Garcia Fonds (b) Joel Allouche (dr-perc)

Danser / Julie S’Est Noyee / Jeune Fille Avec Un Pull Gris / Mauvais Temps / Longue Distance / Elephanta / Expaces Blancs / Rosalyne / Jean Le Roadie.

(Label Bleu LBLC 6531 CD) Amiens, 7-10 Maggio 1990.

New From The Front.Marc Ducret New From The Front.

Herb Robertson (tp-flic) Yves Robert (tb) Marc Ducret (g) Francois Verly (dr-perc)

Pour Agnes / Can I Call You Wren / News From The Front / Fanfare / Wren Is Such A Strange Name / Silver Rain / Golden Wren.

(JMT 919046 CD)

23 Maggio e 25 Luglio 1991.

Detail.Marc Ducret Detail.

Marc Ducret (g)

Le Decor / Le Relief / Le Puits / (Detail) / Asile / Ma plus Belle Histoire D’Amour / Sept Familes.

(Winter&Winter W&W 910003)

Briosco, 20-23 Gennaio 1996.

.

In The Grass.Marc Ducret In The Grass.

Marc Ducret (g) Bobby Previte (dr-tast-p)

Fifty Is A Hundred A Hundred Is A Thousand / Familes / Handy / Very Handy / Tight Lipstick / Du Du Du / Walking In The Dust / Very Handy Indded / And The Rest Are What They Are / Qui parle.

(ENJA ENJ 9343)

Vienna, 11-12 Settembre 1996.

Un Certain Malaise.Marc Ducret Un Certain Malaise.

Marc Ducret (g-g/el)

What Did I Forget-Old Brown Shoe / (Detail) / Mefiance / Un Certain Malaise / Le Bruit Court / La Mazurka.

(Screwgun 70005)

12-14 Giugno 1997.

.

Qui Parle.Marc Ducret Qui Parle.

Alainj Vankenhove (tp) Christophe Monniott (sa-sb) Julien Lourau (st) Yves Robert,Terry Madiot, Michel Massot (tb/b) Benoit Delbecq, Allie Delfau (p-clav) Marc Ducret (g) Hellen Labarriere, Bruno Chevillon (b) Philippe Agael, Laurence Blasco, lesile Sevenier (vc) Eric Enchampard (dr-perc) Francois Verly (perc)

On Ne Peut Pass Danser La-Dessus / Le Menteur / L’Annexe (Rurale) / L’Annexe / Qui Parlé? / Emportez-moi / Double Entendre / Ce Sons Les Noms Des Mots / Double, Simple / Emportez-moi.

(Sketch 333038 CD) 2003.

L’Ombra di Verdi.Marc Ducret L’Ombra di Verdi.

Marc Ducret (g) Bruno Chevillon (b) Eric Enchampard (dr-cimb)

Dialectes / Lust / Description Du Tunnel / Unes Cene Surtout Se Renouv Elait Cha Que Jour / Ta Rot / Un Certain Malaise.

(Screwgun 70010)

Giugno 1998.

.

Ducret, Chevillon, Echampard.Marc Ducret Ducret, Chevillon, Echampard.

Marc Ducret (g) Bruno Chevillon (b) Eric Enchampard (dr-cimb)

L’Ampleur Des Dégâts [16:59] / Le Menteur [17:18] / Tarot [24:59]

Polonia, Giugno 2005.chiusura

DUCROS ANNE (VC)

Pas De Calais, Francia,

Cantante di formazione vocale fondata sulla musica barocca, consolidata atraverso gli studi al Conservatorio di Boulogne-sur-Mer. Si è laureata in diritto all’Università di Lilla. Ha perfezionato le sue capacità vocali privatamente con ottimi maestri. Nel 1986 ha cominciato ad interessarsi al jazz e dati gli ottimi risultati si è ben adattata. Spesso tra le sue interpretazioni la scelta è caduta anche su delle composizioni di aria classica. Nel 2001 si è aggiudicata il Django d’Or. Ha registrato insieme a Chick Corea, Enrico Pieranunzi, Jacky Terrasson e Rene Urtreger. Ha evidenziato delle ottime qualità interpretative esposte con una vocalità potente e raffinata. E’ la direttrice del Prelude, la prima scuola per canto jazz di Parigi. I suoi primi modelli sono stati Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan, Anita O’Day, però il suo cantante ideale resta Chet Baker. Vocalist in possesso di una ottima tecnica, una eleganza quasi felina. Nel suo canto cerca di interpretare i temi mettendo in evidenza l’emotività.

Discografia:

Urban Tribe.

Anne Ducros (vc) Olivier Hutman (p) Essiet Essiet (b) Bruce (cox)

Easy to love.

(Dreyfus 2007) Parigi, 2007.chiusura

DUDAS LAJOS (CL)

Budapest, Ungheria, 8/2/1941.

Ha studiato clarinetto classico alla Franz Listz Accademy di Budapest ed inizia a suonare del jazz registrando con Mihaly Tbanyi nel 1962. Ha suonato anche nella Nebula Band nel 1964. Nel 1973 ha insegnato a Neuss in Germania e ha partecipato a diversi festival con gruppi di musicisti europei. Si è stabilito all’inizio degli anni’80 in Germania, dove nel 1982 ha vinto anche un concorso di composizione a Monaco. Nel 1989 ha accompagnato in sala di registrazione la cantante connazionale Marta Szirmay, poi ha suonato nel 1990 in trio con la cantante Yidiz Ibrahimova e l’alto sassofonista tedesco Sebastian Buchholz, ha suonato nel trio “Juxoli”, con il trombonista Michel Barbier, con Howard Johnson ed altri. Ha diretto anche suoi gruppi. Musicista dalla ottima tecnica. Egli si è creato una buona fama per il buon gusto, per il fraseggio sciolto, pieno di ritmo con il quale si propone. La sua musica è solare epidermica come lo strumento di cui è diventato un grosso esponente. Musicista che ha iniziato ad interpretare dei brani classici in maniera jazzistica ed in seguito ha cercato di essere un buon interprete del clarino contemporaneo. I migliori risultati li ha ottenuti quando ha dato alle sue interpretazioni jazzistiche di sapore classico, dei colori folkloristici. Nella sua musica ha molto peso la melodia e la composizione, strumentista dal buon fraseggio, anche se la sua origine classica lo rende un po’ distaccato.

Discografia:

Reflection On Bach.

Lajos Dudas (cl) Alfred Haurand Zalinge (b) Janos Szudy (dr)

Allemande / Double / Srabande-Double / Tempo De Bourree / From Sonata n.1 BMV 1001 : Adagio, Fuga / From Partita n.2 BMV 1004 : Allemande , Courante, Sarabande , Gigue / From Partita n.3 BMV 1006 : Gavotte en Rondeu, Laure.

Kirchhellen, Maggio 1977.

Contrast.

Lajos Dudas (cl) Alfred Haurand Zalinge (b) Janos Szudy (dr) Mie Herting (sint)

Csardas Macabre / Lamentation / Csardas Obstine / Piece In Hungarien Style / Cornemuses/ An Evening In The Country.

(Rillophon DEU 137) Dussendorlf, 1977.

Urban Blues.

Lajos Dudas (cl) Tom Van Der Geld (vib) Ali Haurand (b) Kurt Bilker (dr)

Detour / Nughtfall / Soft Waves / Kukeri Dance / The Gambler.

Colonia, Maggio 1980.

Lajos Dudas (cl) Attila Zoller (g) Bert Thompson (b) Kurt Bilker (dr)

Urban Blues / Rumpelstizchen / Sunday Afternoon / Minstral.

(Konnex KCD 5050) Colonia, Novembre 1982.

Montecarlo.

Lajos Dudas (cl) Attila Zoller (g) Bert Thompson (b) Kurt Billker (dr)

Urban Blues / Rumpelstilzchen / The Gambler / Sunday Afternoon / Minstral.

(Rayna 1005) Colonia, Germania, 1982.

Sunshine State.

Lajos Dudas (cl) Toto Blanke (g) Ernst Hartman (tast) Teodossi Stoykov (b/el) Imre Koszegi (perc)

Surfriding / For Gabor / Pacific Coast Higway / At Carmelo’s / Back To L.A. / Que Tal Carlos / 55 mph / No Dance.

(Konnex ST 5004) Colonia, Novembre 1984.

Mistral.

Lajos Dudas (cl) Tommy Vig (Vib) Teodossi Stojkov (b) Janos Szudi (dr)

Benny / Folksong / Capriccio / Echo / Koln / Mistral.

(Konnex ST 5013) Munster e Colonia, Luglio 1986.

Talk Of The Town.

Lajos Dudas (cl) altri da identificare.

In Your Own Street Way / A Foggy Day / Children At Play / Pirouette / Urban Blues / Gloomy Sunday / Where’s That Summer / Valse Hot / Let’s Call The Whole Thing Off.

(Double MOO CD) 1-5-2000.

Some Great Songs.

Lajos Dudas (cl) altri da identificare.

This Masquerade / I Remember Clifford / All The Things You Are / Days Of Wine And Roses / Caravan / West Coast / Mouse / A Thousand Dreams / Don’t Forget Fatty / How High The Moon / Zugabe.

(Doublemoon 1005 CD) 1-5-2002.

Jubilee Edition.

Lajos Dudas (cl) altri da identificare.

Night And Day / Blues / Csardas Macabre / Lamentation / Deep Purple / Mistral / Benny / The Gambler / Surfriding / Pacific Coast / Back To L.A. / Change Of Time / Blueduette.

(Doublemoon CD) 1-1-2002.

Nightlight.

Lajos Dudas (cl) altri da identificare.

Bouree, BWV 966 / Sunday Afternoon / The Lady Is A Tramp / All Of Me / Folksong / Journey To Recife / Like Sonny / I’ll Remember April / Fifthy McNasty / Bagpiper.

(Double Moon 71030 CD) 15-5-2002.

Jazz And The City.

Lajos Dudas (cl) altri da identificare.

Riffs / Miles / Here’s That Rainy Day / Homage To O.P. / America / Cab Car / I’ve Got The World On A String / Soft Waves / Take 5 / Just Friends.

(Konnex 5117 CD) 6-9-2004.chiusura

DUDEK GERD, GERHARD ROCHUS. (ST-CL-FL)

Gross Dobern, Germania, 238/9/1938.

Ha iniziato a studiare il clarinetto privatamente a Siegen nel 1954. Poi ha studiato musica a scuola e nel 1958 ha esordito nell’orchestra del fratello il trombettista Ossi Dudek. Dal 1960 al 1964 ha fatto parte del “Berliner Jazz Quartet”, poi del gruppo di Karl Blume e dell’orchestra di Kurt Edelhagen. Ha iniziato ad interessarsi al free jazz, ha suonato con Manfred Schoof e nella “Alex Schlippenbach’s Globe Unity Orchestra”. In seguito ha fatto parte di altri gruppi di Schlippenbach, poi del quintetto di Albert Mangelsdorff nel 1971, nel 1973 del “Waterland Ensemble” di Loek Dikker. Ha suonato in trio con Buschi Niedergall e Edward Vesala, ha registrato al Workshop Freie Musik a Berlino nel 1977. Ha registrato nel 1979 con il trio di Mal Waldron e dal 1977 al 1982 è stato membro dell’”Ali Haurand’s European Jazz Quintet”. Nel 1982 ha diretto un quartetto insieme a Tony Oxley, Rob van den Broeck e Ali Haurand. Ha girato l’Europa con il gruppo di Oxley. Musicista abile nell’improvvisazione e nella composizione, dalla ottima tecnica sia al sax tenore che al sax soprano.

Discografia:

Open.Gerd Didek Open.

Gerd Didek (ss-st-fl-schenai) Buschi Niedergall (b) Edward Vesala (dr)

H.S. / Kugel / Mira / Manchmal / Open / Chain.

(FMP 0570 LP)

Accademia delle Arti, Berlino, 7-9 Aprile 1977.

,

After All.Gerd Didek After All.

Gerd Dudek (ss-st-fl) Rob Van Den Broeck (p) Ali Haurand (b)

The Peacocks / Out Of Each / Everytime We Say Goodbye / Interaction / Free Fair / Late Morning / Round Trip / Alabama / Crepuscula With Nellie / Oderbruch.

(Konnex KCD 5022 CD)

Viersen, 1-2 Luglio 1991.

Smatter.Gerd Didek Smatter.

Gerd Dudek (st-ss) John Parricelli (g) Chris Laurence (b) Tony Levin (dr)

Phrase Three / Ma Bel / ‘Smatter / Body And Soul / By George / The Peacocks.

(PSI 02.01) Londra, 20 Febbraio 1998.chiusura

DUDLEY JIMMY, JAMES. (SA)

Hattiesburg, Mississippi, 11/6/1903.

Musicalmente è cresciuto a St. Louis. Ha ottenuto il suo primo ingaggio a Milwaukee con Charlie Creath, ha suonato poi con Everett Robbins, Charlie Elgar e Eli Rice. Nel 1929 è entrato nei McKinney’s Cotton Pickers e vi è rimasto sino al 1934 quando ha messo su una sua orchestra. chiusura

DUDZIAK URZULA (VC-PERC)

Straconka, Polonia, 22/10/1943.

Ha iniziato a studiare il pianoforte e nel canto la sua fonte di ispirazione è stata Ella Fitzgerald. E’ stata ascoltata da Krzysztof Komeda che nel 1962 l’ha vuole nel suo gruppo. Nel 1963 ha studiato canto a Varsavia. Ha debutta ufficialmente nel 1964 con il gruppo di Michal Urbaniak, che in seguito sposa nel 1967. va in tournée in Polonia ed in Scandinavia e nel 1974 a New York. Ha lavorato con Archie Shepp, con Lester Bowie, con Bobby McFerrin, ha preso parte al International Jazz Jamboree Festival di Varsavia e ha fatto parte del “Vocal Summit”. Ha acquisito negli Stati Uniti una notevole popolarità. Voce in possesso di vasta gamma di acuti timbri elettronici, in seno ad un fraseggio rapido e guizzante simile a quello di una tastiera. Per le la voce e simile ad uno strumento del quale ha la padronanza assoluta.

Discografia:

Vol Pour Sidney (Aller)

Urzula Dudziak (vc) Tony Hymas (p)

Make Me A Pallet On The Floor.

(Nato 52001) Ivry-sur-Seine, Losanna, tra il 1991 ed il 1992.chiusura

DUFTY WILLIAM.

Gran Rapids, Michigan, 2/2/1916. – Birminghan, Michigan, 28/1/2002.

Ha insegnato alla Wayne State University di Detroit, ha preso parte alla seconda guerra mondiale. Giornalista che parla correntemente il francese, il tedesco ed il giapponese. Ha vissuto la maggior parte della vita e lavorato a New York. Critico e scrittore americano. Nel 1956 ha aiutato Billie Holiday a scrivere la sua autobiografia “Lady Sings The Blues”. Sembra che stia preparando un altro libro su Lady Day.chiusura

DUHE LAWRENCE (CL)

La Place, Louisiana. 30/4/1887. – Lafayette, Louisiana. 1959.

Ha iniziato da bambino a studiare la chitarra per poi passare al clarinetto. Il suo primo ingaggio l’ha avuto Edward Ory nel 1913 ed in seguito ha messo su una sua orchestra con la quale ha suonato in vari club di New Orleans. Ha sospeso l’attività per prendere lezioni da due celebri maestri di clarino, Lorenzo Tio e George Baquet. Si è quindi trasferito a Chicago nel 1917 dove ha lavorato con Sugar Johnny, della cui orchestra assumerà in seguito la direzione alla morte di Sugar. Tornato a New Orleans ha suonato con Jack Carey e con Evan Thomas nella Balck Eagles Band sino al 1932 anno nel quale il sodalizio è stato interrotto bruscamente dall’assassinio di Thomas. In seguito ha suonato con Frank Brown. Musicista che fà parte del gruppo di musicisti che hanno fatto la storia degli albori del Jazz. Ha avuto tra le fila della sua orchestra gente come:King Oliver, Sidney Bechet e Lil Hardin.chiusura

DUKE CHARLIE (DR)

New Orleans, Louisiana. 23/8/1913.

Ha suonato nei Basin Street Six, ed ha continuato ad essere attivo in gruppi del dixieland revival degli anni’50. chiusura

DUKE DORIS, CURRY. (VC)

Sandersville, Georgia, 1945.

Cantente soul, che ha avuto un brevissimo successo dal 1963 al 1981. Voce che è stata coltivata e lanciata dal cantante Jerry Williams (Swamp Dog) Predilige interpretare delle canzoni che trattano tristi storie di donne sfortunate, ma che conservavano la propria dignità. Maestra nel delineare drammaticamente con intelligenti pause e bassi corposi, frasi intense e piangenti. Voce dai bassi sostanziosi. Le sue interpretazioni famose, “To The Other Woman”e “He’s Gone”. Ha iniziato a cantare con i Caravan, gruppo famoso diretto da Albertina Walker. Con lo stesso nel 1963 è arrivata a New York e si è esibita all’Apollo Theatre. In seguito è passata all’attività di solista ed ha avuto un discreto successo. chiusura

DUKE GEORGE (P)

San Rafel, California. 12/1/1946.

Ha maturato la sua formazione musicale al Conservatorio di San Francisco, dove ha studiato trombone e composizione ed ha iniziato ad esibirsi in vari locali tra cui l’Half Note. Mette su un suo trio, mentre continua ancora gli studi al San Francisco State College. Ha lavorato con un gruppo vocale “The Third Wave” come compositore, ha collaborato con Gerlad Wilson, con Bobby Hutcherson e nel 1968 con Donn Ellis. Ha iniziato a suonare anche il keyboard, ha collaborato con Jean Luc Ponty, con Frank Zappa, con Cannonball Adderley e ha registrato con un suo gruppo. Nel 1975 ha collaborato con il gruppo di jazz rock di Billy Cobham ed in vari gruppi passando dal rhythm-and-blues al soul al funk. Nel corso della carriera ha collaborato anche con : Harold Land, Kenny Dorham, i Mothers of Invention, Johnny Williams, Sonny Rollins, Eddie Henderson, Stamley Clarke, Flora Purim, Airto Moreira e John Scofield. Nel corso della carriera ha diretto vari suoi trii. Pianista in possesso di una ottima tecnica, dal notevole virtuosismo, tenuto in non molta considerazione dagli addetti ai lavori perché secondo alcuni colpevole di essersi dedicato ad una musica commerciale, dalla facile diffusione.

Discografia:

The George Duke Quartet Presented By The Jazz Workshop 1966 in San Francisco.

David L.Simmons (tp) George Duke (p) John W.Head (b) George R.Walker (dr)

The Second Time Around/ The Night Has A Thousand Eyes/ Days Of Wine And Roses/ Jeannine/ Little Girl Blue/ Secret Love.

(MPS CRM 617) San Francisco, Gennaio 1966.

The Inner Source.

George Duke (p-tast) John heard (b) Dick Berk (dr-perc) Jerome Ricahrdson (fl-st-ss) Luis Gasca (tp-flic) James Leary (b) Armando Peroza (perc)

Au-Right/ Love Rebon/ Peace/ My Soul/ Feels So Good/ Manya/ Sweet Bite/ The Followers/ The Inner Source/ Life/ Some Time Ago/ So There You Go/ Solus/ Nigeriam Nmberuma/ Twentyfive/ Always Constant.

(MPS 2920912-1 2LP) San Francisco, 1971.

Feel.

George Duke (keyb-vc) John Heard (b) Leon”Ndugu”Chander (perc-dr) Airto (perc) Flora Purin (vc)

Funny Funk / Love / The Once Over / Feel / Cora Jobege / Old Slippers / Theme From The Opera”Tzina” / Yana Aminah / Rashid / Statement.

(MPS 25355) Maggio 1974.

Faces In Reflection.

George Duke (tast) John Heard (b) Ndugu (dr)

The Opening / Capricorn / Piano Solo n.1+2 / Psychosomatic Dung / Faces In Reflection n.1 (Instrumental) / Maria Tres Filhos / North Beach / Do Somba / Faces In reflection n.2 (vocal)

(MPS 064-99391) Inglewood, 1974.

The Aura Will Prevail.

George Duke (keyb-vc) Alphonso Johnson (b) Leon”Ndugu”Chander (perc-dr) Airto Moreira (perc) Silvia St.James, Kathy Woehrle, Gee Janzen (vc)

Dawn / For Love (I Come Your Friend) / Foosh / Floop De Loop / Malibu / Fools / Echidna’s Arf / Unde Remus / The Aura.

(BASF 25613) 1975.

A Brazilian Love Affair.

George Duke (tast) Rolando Bautistag) Chico Bater (perc)

Brazilian Love Affair / Summer Breezin’ / Cravo E Canela / Alone-6 AM / Brazilian Sugar / Sugar Loaf Mountain / Love Reborn / Up From The Sea It Arose And Ate Rio In One Swift Bite / I Need You Now / Ao Que Vai Nascer.

(Epic 36483 CD) Marzo-Aprile 1979.

Follow The Raimbow.

George Duke (keyb-vc) Charles Icarus Johnason (g) Byron Miller (b-vc) Rickie Lawson (dr) Sheile E. (perc-vc) Napoleon Murphy Brock, Lynn Davis (vc) Josie James, Lynn James, Flora Purin (vc)

Party Down / Say That You Will / Furkin’For The Thrill / Sunrise / Festival / I Am For Real / Straight From The Heart / Follow Theb Raimbow.

(Epic 35701) 1979.

A Keyboard Event.

George Duke, Herbie Hancock (p-clav) Stanley Clarke (b/el)

D.C.H.

George Duke, Herbie Hancock, Bob James, Ramsey Lewis, Sir Roland Hanna, Rodney Franklin (p) Ron Carter (b) Buddy Williams (dr)

Hexagon / Solo Sequence For “Exagon”.

(CBS 8827) D.C.Pavilion, Los angeles, 12-1-81.

Greates Hits.

Jerry Hey, Gary Grant (tp) George Behannon, Bill Reichembach Jr. (tb) Brandon Fields (sa) Kirk Whalum, Larry Williams (st) George Duke (p-keyb) Icarus Johnson (g-vc) Michael Sembello (g) Dorothy Remsen (arpa) Byron Miller (b-vc) Buel Neidlinger (b) Stanley Clarke (b-dr-vc) Dennis Chamber, John J.R.Robinson (dr) Leon Ndugu Chancler (dr-vc) Cat Heads (perc-vc) Murray Adler, Israel Baker, Brenton Banks, Denyse Buffun, Rollice Dale, Frank D’Antonio, Bonnie Douglas, Assa Drori, Armen Garabedian, Endre Granat, Alex Herwat, Reg Hill, Paula Hochhalter, Selene Hurford, Bill Hybel, Neal Laite, Mitchell Newman, Claudia Parducci, Anatoly Rosinski, Arthur Royval, Sheldon Sanov, Frederick Seykora, Michael Terry, Barbara Thomason, Marcia Van Dick, Ken Yerke (strings) Napoleon Murphy Brok, Patty Brooks, Jean Carn, Josy James, Dee Hendricks, Petsie Powell, Flora Purim, Deborah Thomas, Sybil Thomas (vc)

Dukey Stick / Reach For It / Searchin’My Mind / Mothership Connection / Sweet Baby / Starting Again / Lady / Shine On / Just For You / Movin’On.

(Epic 66146 ) 20-2-96.

I Love The Blues.

George Duke (tast-vc) Ndugu Chancler (dr) Tom Fowler, Byron Miller (b/el) Lee Ritenour, George Johnson, Daryl Stuemer, Johnny Watson (g) Emil Richards, Ruth Underwood, Airto (perc) John Wittemberg (viol) Bruce Fowler (tb)

Chariot/ Look Into Her Eyes/ Sister Serene/ That’s What She Said/ Mashavu/ Rokkinrowl/ Prepare Yourself/ Giant Child Within Us/ Someday/ I Love The Blues She Heard My Cry.

(MPS 17 22700-6)

Liberated Fantasies.

George Duke (vc-tast) Embamba (b/el) Leon”Ndugu”Chancler (dr) Napoleon Murphy Brock, Janet Ferguson Holf , Bonnie Bowdon Amaro, Ruth K.Underwood, Rashid Duke (vc) Davis Anaro, Daryl Stuermer, George Johnson (perc) Airto, Emil Richards (perc)

Don’t Be Shy / Seeing You / Back To Where We Never Left / What The …/ Tryin’ & Cryin’/ I C’n Hear That / After The Love / Tzina / Liberated Fantasie.

(MPS 064-99392)

Dukey Treats.

Michael Patches Stewart (tp) Reggie C.Young (tb) Everett Harp (sa) Dan Higgins, Kamasi Washington, Larry Andrew Williams (st) George Duke (synt-p-vc) Jeff Lee Johnson, Larry Kimpel, Roy Fuller, Wha Wha Watson (g) Wyman Tisdale, Michael Manson (b) Christian McBride, Byron Miller (b-vc) Lil John Roberts (dr-vc) Napoleon Murphy Brock, Jonathan Butler, Lynn Davis, Terry Dexter, Rachelle Ferrer, Lynne Fidmond, Jim Gilstrap, Kenya Hataway, Howard Hewett, Josie James, Teena Marie, Lori Perry (vc) Sheila e. (perc)

Everyday Hero / I Tried To Tell You / A Fonk Tail / Dukey Treats / Listen baby / Mercy / Somebody Laid It On Us / Creepin’ / Right On Time / Sudan / Are You Ready / Images Of Us.

(Heads Up 3143 CD) 26-8-2008.chiusura

DUKE DOUGLAS (ORG)

Buenos Aires, Argentina. 1920.

Figlio di un violinista ed una cantante, a due anni è stato portato a Rochester, New York, il paese della madre. Dopo aver studiato pianoforte si è dedicato all’organo. Ha fatto parte dell’orchestra di Lionel Hampton, con il quale ha fatto diversi tour in giro per il mondo.

Discografia:

Douglas Duke Trio.

Douglas Duke (org) Clyde Lombardi (b) Mel Zelnick (dr)

Song Of India / If Love Is Good To Me / In A Persian Market / A Fine Romance / It Might As Well Be Spring / Love Is Just Around The Corner.

(Savoy 1108) New York, 21-8-53.

Douglas Duke Trio.

Douglas Duke (org) Clyde Lombardi (b) Mel Zelnick (dr)

Laura / The Things We Did Last Summer / Yesterdays / There’s A Small Hotel.

(Savoy) New York, 21-10-53.chiusura

DUKE KENO (DR-PER)

St. Michaels, Isole Barbados, 24/8/1927.

Nel 1938 a undici anni ha fatto parte delle marching band che agivano per le strade della sua città. Nel 1940 si è trasferito con la famiglia a New York qui ha studiato ed in seguito durante il servizio militare ha suonato in diverse bande militari. Nel 1956 ha suonato con Benny Richardson, nel 1958 con Joe Gordine, poi con Thad Jones, Willie Bobo, nel 1960 con Sonny Red e con Bobby Timmons. Nel 1970 ha fondato i “Jazz Contemporaries”, gruppo pieno di grandi musicisti, con il quale ogni domenica si è esibito al Village Vanguard. Collabora anche con Joe Carroll.chiusura

DUKE VERNON, VLADIMIR DUKELSKY. (COMP)

Pskoff, Russia, 10/10/1903. – Santa Monica, California, 16/1/1969.

Ha studiato pianoforte e composizione al Conservatorio di Kiev. Nel 1920 è emigrato con la sua famiglia negli Stati Uniti ed è diventato uno dei grandi compositori di songs americane, diverse delle quali sono state utilizzate spesso da jazzisti nelle loro performance. E’ stato anche un ottimo compositore di musiche per balletti classici. Ha scritto musiche per spettacoli di Zigfield ed a Hollywood per vari film musicali, come “Cabin In The Sky” del 1934 e “Goldwyn Follies”dello stesso anno. Oltre a musiche per balletti, sinfonie e concerti per vari strumenti. Musicista fine e di una originalità che ha precorso i tempi.

Composizioni:

April in Paris – This Is Romance – Autumn in New York – I Can’t Get Started – Cabin in the sky – Taking a change on love – What is there to say – D. C. H. – Suddenly – I Like The Likes Of You. chiusura

DUKES LAURA, “LITTLE”. (BJ)

Menphis, Tennessee, 10/6/1907.

Già all’età di sei anni ha calcato le scene con la famosa cantante Laura Smith. In seguito ha lavorato in vari spettacoli in giro per gli Stati Americani. E’ stata ingaggiata da Robert Nighthawk nei suoi spettacoli, ed è lo stesso Nighthawk ad insegnarle a suonare la chitarra. Nel 1938 ha lavorato con la Will Batts South Menphis Jug Band, con la quale è rimasta sino al 1950. Ha inciso con la Novelty Band nel 1954, ha suonato con Son Smith ed ha lavorato sui battelli fluviali e con Charlie Banks.

Discografia:

Little Laura Dukes (vc-ukul)

Stack O’Lee/ Jimmy’s Blues/ Doggone My Soul/ Bricks In My Pillow.

(Albatros VPA 8240) Menphis, dicembre 1972.chiusura

DUKES OF DIXIELAND.

Gruppo dixieland fondato nel 1949 dai fratelli Frank e Freddie Assunto, nato dal precedente gruppo del 1946. E’ stato attivo al “Famous Door” ed al “Burbon Street” di New Orleans. I componenti del gruppo iniziale sono stati: Frank Assunto alla tromba, Freddie Assunto al trombone, Stanley Mendelson al piano, Harry Bartels al basso, Tony Balderas alla chitarra e Willie Perkins alla batteria. La cantante del gruppo dal 1951 è stata Betty Owens. Nel 1955 si è sposato Freddie Assunto ed ha lasciato il gruppo, lo ha sostituito Papa Jac Assunto trombonista e banjonista. Il gruppo si è esibito in giro per il mondo riscuotendo dovunque consensi. Naturalmente nel tempo altri musicisti si sono alternati sostituendo anche quelli purtroppo defunti, compresi i leader. Dal 1967 il gruppo è rimasto fisso a New Orleans, esibendosi nei migliori e più famosi club della città.

Discografia:

Plays.

Frank Assunto (tp-vc) Fred Assunto (tb) Jac Assunto (tb-bj) Harold Cooper, Jack Maheu (cl) Stan Mendelson (p) Bill Porter, Lowell Miller (tuba-b) John Edwards, Roger Johnson, Paul Ferrara, Red hawley (dr) Belly Owens (vc)

South Rampart Street Parade / Wait Till The Sun ShinesNellie / Georgia Camp Meeting / Hot Time In The Old Town Tonight / Dixie / Muskrat Ramble / When The Saints Go Marchin’ In / Bourbon Street Parade / Eyes Of Texas / South / Down By The Riverside / Bill Bailey.

(Jazztone SJS 1264) New Orleans, 1956-58.

The Dukes At Carnegie Hall.

Frank Assunto (tp) Fred Assunto (tb) Jac Assunto (tb-bj) Eugene Bolen (cl) Stanley Mendelson (p) Norman Red Hawley (dr) Lowell Miller (b-tuba)

Royal Garden Blues / Blues / Tin Roof Blues/ Slide Frog Slide / 76 Trombones / Muskrat Ramble / Mack The Knife / Yellow Dog Blues / Sweet Georgia Brown / Do You Know What It Means To Miss New Orleans.

(Audio Fidelity AFLP 1918) Carnegie Hall, New York, 1958.

Riveboat Ahuffle.

Frank Assunto (tp) Fred Assunto (tb) Jac Assunto (tb-bj) Jerry Fuller (cl) Gene Schroeder (p) Red Brown (b) Nick Fatool (dr)

That’s A Plenty / Midnight In Moscow / The Shadow Of Your Smile / Down By The Riverside / Mame / Bill Bailey Won’t You Please Come Home / Baby Won’t You Please Come Home / Tin Roof Blues / Whispering / The Third Man Teme / Washington Square / Michelle.

(Coral COPS 2728) New York, 1968.

Up The Mississippi.

Frank Assunto (tp) Fred Assunto (tb) Jac Assunto (tb-bj) Jack Maheu (cl) Stanley Mendelson (p) Norman Red Hawley (dr) Lowell Miller (b-tuba)

Mississippi Mud / South / Milenberg / Joys / Beale Street Blues / St.Louis Blues / Down By The Old Mill Stream / Old Man River / Riverside Blues / Up The Lazy River / Dear Ol’Southland / Down By The Riverside / When It’s Sleepy Time Down South.

(Audio Fidelity AFSD 5840)

The Dukes Of Dixieland.

Frank Assunto (tp) Fred Assunto (tb) Jac Assunto (tb-bj) Jack Maheu (cl) Stanley Mendelson (p) Norman Red Hawley (dr) Lowell Miller (b-tuba) Betty Owens (vc)

Sweet Georgia Brown / Slide Frog Slide / Dill Pickles / Basin Street Blues / My Blue Heaven / Sheick Of Araby / Mama Don’ Low / Mocking Bird / Limenhouse Blues / That Da Da Strain / After You’ve Gone / Ain’t She Sweet.

(Audio Fidelity AFSD 5840)

Salute To Jelly Roll Morton.

Frank Assunto (tp) Fred Assunto (tb) Jac Assunto (tb-bj) Jack Maheu (cl) Stanley Mendelson (p) Norman Red Hawley (dr) Lowell Miller (b-tuba) Betty Owens (vc)

Wolverine Blues / Milnemburg Joys / Winin’Boy Blues / Don’t You Leave Me Here / Buddy Bolden’s Blues / Black Bottom Stomp / Fingerbreaker / Kansas City Stomp / King Porter Stomp / Someday Sweetheart / The Pearls / Tia Juana / Sweet Substitute / New Orleans Joys / Grandpa’s Spells / Panama.

(Leisure 91053) 6-12-91.

Gloryland.

Kevin Clark (tp) Ben Smith (tb) Moses Hogan (p) Tom McDermott (p) Everett Link (b) Norman Red Hawley (dr)

Over In The Gloryland / Amazing Grace / Bye & Bye / This Litte Light On Mine / Jesus On The Mainline / Sermonette / Just A Little While / Dry Bones / Hymn / Swing Low, Sweet Chariot / Nobody Knows The Trouble I’ve Seen / Raiase The Spirit / Saints.

(Leisure Jazz) 28-9-99.

Christmas In New Orleans.

Jingle bells / I’ll Be Home For Christmas / This Little Light Of Mine / Christmas Time In New Orleans / Away In A Manger / Winter Wonderland/ Mery Christmas Baby / Silver Bells / Come Home For Christmas / O Tannenbaum / Second Line Santa / Here Comes Santa / Big Drummer Boys / Holiday Time In New Orleans / Holly Jolly Christmas / Have Yourself A Merry Christmas / Sleigh Ride / The Christmas Song.

(BEC) 2005.chiusura

DUKOFF BOB ROBERT (ST)

Worcester, Massachussetts, 11/10/1918.

Ha suonato durante la sua carriera con Carl Hoff, Johnny McGhee, Jerry Wald, Sonny Dunham, Abe Lyman, Jimmy Dorsey, nel 1941 con Benny Goodman. Nel 1943 si è trasferito in California lasciando la musica per svolgere un’attività diversa. chiusura

DULBECCO ANDREA (VIB-PERC)

San Remo, Liguria, Italia. 1963.

Si è diplomato in pianoforte e percussioni al Conservatorio di Milano. Il padre pianista di professione è stato il suo primo insegnate ed il primo ad inculcargli la passione per il jazz, con la sua passione per Teddy Wilson e facendogli ascoltare la sua vasta collezione di dischi di jazz. Ha lavora nel gruppo di Gianni Cazzola, ma ha continuato anche a suonare con un gruppo cameristico come il “Sentieri Selvaggi”. Ha insegnato al Conservatorio di Milano. Ha diretto l”Aisha Duo”, insieme al percussionista Glen Velez.

Discografia:

Quiet Song.

Andrea Dulbecco (vib) Luca Gusella (marim) Marco Decimo (cello) Glen Velez (perc)

Benetah An Evening Sky / Children’s Songs N.1, 2, 8., 9, 3, 20. 10. 14 / Prelude / Despertar / Sea Subsurface / Ninna nanna / Wind / Blanca / Tale / Amanda.

(Obliqsound 502) Bogongo, Settembre 2003.

Sunday Afterrnoon.

Andrea Dulbecco (vib) Marco Micheli (b) Stefano Bagnoli (dr)

Sunday Afternoon / Andy’s Waltz / Felix / Without A Song / Il principe Igor / Mattino / L’orizzante degli eventi / The Spirit Of The Township.

(Abeat AB JZ 057) Bergamo, 10-11 Gennaio 2007.chiusura

DULFER CANDY (ST)

Amsterdam, Olanda. 1969.

Figlia di Hans Dulfer, ha debuttato giovanissima accompagnando i famosi cantanti rock Prince e Madonna. Nel 1983 ha fondato il suo gruppo”Funky Stuff”, poi ha fatto parte della ”Ladies Horn Section”, orchestra di tutte donne diretta dalla sassofonista americana Rosa King. Ha collaborato con Dave Stewart, con Van Morrison, con Maceo Parker.chiusura

DULFER HANS (ST)

Amsterdam, Olanda, 28/5/1940.

Musicista autodidatta, ha debuttato nel 1957 con Theo Deken, ha suonato poi con Clousvan Mechelen nel 1958, con il Metropolitan Quintet nel 1961, con Peter Snoej, con Willem Breuker nel 1966. Nel 1968 ha diretto l’”Heavy Soul Inc” ed un anno dopo l’”Hans Dulfer en ritmo natural”. Ha lavorato con Theo Loevendie, nel 1970 ha fondato il “Groep 1850″ e subito dopo l'”Hans Dulfer and the Perikels”. Nel 1975 ha suonato con Loek Dikker, ha inciso con Roswell Rudd, con Bob Driessen e con Leo Cuypers. Anche se in possesso di una tecnica grossolana, resta un musicista valido tra quelli olandesi della sua generazione.

Discografia:

Bohemia.

Hans Dulfer (st) Henk van Es (sb) Herbert Noord (org) Arjen Gorter (b) Rob Kattenberg (dr) Steve Boston (congas)

Nice comin’ / Hans & Henk / Blues in G / Happy days.

(Nowa SJWLP6201) Live Bohemia, Amsterdam, 5 Ottobre 1969.

The Morning After The Third.dulfer The Morning After The Third.

Hans Dulfer (st) Jan Akkerman (g/el) Arjen Gorter (b/el) Jan Jacobs (b) Steve Boston (congas,timb) John Grunberg (timb,tb) Appie de Hond (dr,timb) Paul van Wageningen (dr)

Senor Steve / The morning after the third / Dit is het begin / Between the devil and the blue horizon / Green mountain.

(Catfish 5C054-24181)

Heemstede, 5 Febbraio 1970.

.

Candy Clouds.dulfer Candy Clouds.

Hans Dulfer (st) Robbie van Wageningen (st,fl) Dave Duba (g) Jan Jacobs, Arjen Gorter (b) John Grunberg (timb,guiro) Steve Boston (congas,timb) Appie de Hond (timb) Martin van Duynhoven (dr) Kees Hazevoet (p)

King Size Davy / Satin-A / Candy clouds (pt 1) / Candy clouds (pt 2) / Froggy / Red, red Libanon.

(Catfish 5C064.24307)

Heemstede, 17-18 Agosto 1970.

.

El Saxofoon.dulfer El Saxofoon.

Hans Dulfer (st,fl,vc) Jan Jacobs (b) John Grunberg (congas,timb,vc) Steve Boston (congas,timb,vc)

El saxofon / Sad love story.

Hans Dulfer (st,fl,vc) Jerome Hunter (b/el) Frank Wright (st,vc) Bobby Few (p,perc) John Schuursma (g) Muhammad Ali (d) John Grunberg (congas,timb,vc) Steve Boston (congas,timb,vc)

Rice path / Very sad love story.

(Catfish 5C064-24515) Heemstede, 16 Ottobre 1971.

Maine.dulfer Maine.

Roswell Rudd (tb) Hans Dulfer (st) Arjen Gorter (b) Martin van Duynhoven (dr)

Maine / Al McKie’s (pt 1) / Al McKie’s (pt 2) / Big time.

(BVHaast 011)

Live De Kroeg, Amsterdam, 28 Novembre 1976.

.

Red Red Libanon.dulfer Red Red Libanon.

Hans Dulfer (st) Glenn Gaddum (keyb) Franky Douglas (g) Michael Callender (b) Eddy Veldman (dr) Mr. Slim (dr) Glenn van Windt (timb) Billy Jones, Peggy Larson, Lilian Jackson, Mildred Douglas (vc)

Red, red Libanon / I need some money.

(EMI 5C006.25595)

Olanda, Maggio 1977.

.

Express Delayed.dulfer Express Delayed.

Hans Dulfer (st) Herbert Noord (org) Joop Scholten (g) Johnny Engels (dr)

A home is not a house / The troubleshooter / Take it away babe / Carow / Meeting the six / The troubleshooter (reprise) / A home is not a house (reprise).

(Limetree MCD0041)

Leiden, Olanda, Aprile 1978.chiusura

DUMAINE LOUIS (COR-TP)

New Orleans, Louisiana 1890 – New Orleans, Louisiana. 1949.

Musicisti che si è fatto conoscere nella Tuxedo Brass Band di Oscar Celestin negli anni’20. In seguito ha suonato con Chris Kelly, con Buddy Petit e nel 1924 con Walter Decou. Nel 1927 ha fondato la sua “Jazzola Eight”, che è diventata subito famosa ed è stata un punto di riferimento del New Orleans revival degli anni’50. Nel 1929 ha organizzato la “W. P. A. Brass Band”, che aveva più una veste concertistica e quindi è stata composta solo da musicisti in grado di leggere la musica. Insieme al batterista Fats Houston si è esibito anche alla Tulane University. Oltre ad essere uno dei pochi leaders che sono riusciti a registrare su un disco negli anni’20 la musica della scuola di New Orleans, è stato anche un buon arrangiatore, in tale veste ha collaborato con Kid Howrad e l’Eureka Brass Band. chiusura

DUMAS TONY ANTHONY (B-B/E)

Los Angeles, California. 1/10/1955.

All’età di cinque anni inizia a suonare la batteria, poi a dieci anni suona il pianoforte ad orecchio e a quindici frequenta corsi di contrabasso e di musica classica al Pasadena City College e privatamente studia il basso con Reggie Johnson e Herb Mickman. Ha iniziato la carriera con Johnny Hammond nel 1974, poi ha suonato con Freddie Hubbard, Kenny Burrell e ha registrato con Patrice Rushen. Lavora negli studi musicali e fa una tournée in Giappone con il gruppo di Jay Jay Johnson. Nel 1977 suona con Cannonball Adderley, suona anche con Art Pepper, con Billy Higgins nel 1979, ha registrato con George Cables, con Joe Farrell, con Joe Henderson nel 1979 e nel 1980 con Cedar Walton. Ha fatto parte del gruppo di Billy Child, ha continuato a lavorare soprattutto nell’area di Las Vegas. Ha accompagnato la cantante Janis Siegel, poi Fred Hersh, Joe Henderson nel 1995 e Jacky Terrasson nel 1996. Ha registrato con Frank Morgan, Dianne Reeves, Eddie Daniels, Rickey Woodard, Adolphe Mouzon ed altri. Tecnicamente molto valido, tra i bassisti della sua generazione è quello più legato alla tradizione. chiusura

DUMBAR KATE (VC-G-BJ)

Australia, 13/5/1923.

E’ stata avviata a sedici anni allo studio del canto e della danza. Ha iniziato a lavorare come cantante nel 1959 con la “Paramount Jazz Band”, poi con i Black Opals, i Pix All Stars, i Jazz Preacher, la Port Jackson Jazz Band e nel 1963 con Graeme Bell. Cantante dalla voce molto espressiva ed intensa. chiusura

DUMBAR SCOTT (VC-G)

Woodville, Mississippi, 1904.

Ha imparato a suonare la chitarra da ragazzo a dieci anni e subito ha iniziato a lavorare sui battelli del fiume. Movimenta le feste private con un suo piccolo gruppo la Lee Baker String Band. Nel 1953 Frederic Ramsey Jr. gli ha fatto registrare diversi dischi per la Folkway. Ha partecipato a diversi film e nel 1968 è tornato a registrare. Bluesmen dal repertorio molto vario, che va dai vecchi blues alle ballate popolari, alle canzoni in voga. chiusura

DUNBAR TED, EARL THEODORE. (G)

Port Arthur, Texas. 17/1/1937. – New Brunswick, New Jersey. 29/5/1998.

Ha iniziato a studiare la chitarra da solo e in un secondo tempo ha approfondito tale studio con David Baker. All’inizio dell’attività ha suonato anche la tromba ed il trombone. Ha debuttato ufficialmente nel 1956 con Arnett Cobb, ha suonato poi nel 1957 con Don Wilkerson e nel 1958 con Joe Turner. Nel 1964 ha accompagnato Red Garland, poi ha suonato con Fathead Newman, Billy Harper e James Clay. Nel 1966 va a New York dove ha lavorato nelle orchestre di fossa a Broadway ed ha iniziato ad insegnare. Nel 1970 ha suonato nel Ron Jefferson Choir, poi con Larry Ridley e sino al 1973 con Gil Evans. Ha suonato ed inciso nel Tony Williams Lifetime, poi con Sonny Rollins, Ron Carter, Joe Newman, Roy Haynes, Frank Wess, con Frank Foster nel 1979, con Richard Davis, i fratelli Heath e con J. Siegel nel 1982. E’ stato socio del “New York Jazz Repertory Company” ed ha insegnato al Livingston College ed alla Rutgers University, nella quale ha avuto come allievo Kevin Eubanks. Nonostante abbia avuto una vita musicale abbastanza intensa, non ha mai smesso anche l’attività di farmacista.

Discografia:

Secundum Artem.

Steve Nelson (vib) Ted Dumbar (g) Kenny Barron (p) Rufus Reid (b) Al Foster (dr)

Steps Etude / It’s About Everything / You Say You Saw What / Blues Convergence / Rare Moment / Rhythmic Convergence.

(Xanadu 181 CD) New York, 12-6-80.

Jazz Guitarist.

Ted Dumbar (g)

Winding Blues / Total Conversion / Tress And Grass And Things / Nica’s Dream / Hi-Fy / Bougie / Epistrophy.

(Xanadu 181 LP) New York, 29-7-82.

Gentle Time Along.

Ted Dumbar (g) Dotti Anita Taylor (fl) Mickey Tucker (p) Ray Drummond (b) David Jones (dr)

On The Bright Side / Neeta / Land Of The Rising Sun / On Return / Gentle Time Alone / D Flat Rhythm Song / Convergent Blues II / Tight-Loose / In Revernce.

(Steeplechase SCCD 31298) Dicembre, 1991.chiusura

DUNCAN AMY (P-PERC)

New York, 5/12/1941.

Ha iniziato a prendere lezioni di pianoforte a sette anni e a 13 è già capace di impartire lei le lezioni di pianoforte. Presto ha diretto il suo trio mentre è ancora al liceo. Dal 1959 ha frequentato l’Università di Boston, laureandosi in lingue e letteratura, sempre continuando a suonare nei club ed in spettacoli televisivi. Alla fine degli anni ’60 ha soggiornato due anni in Brasile, qui ha studiato teoria musicale. Ha diretto il suo trio che è composto dal bassista Gray Sargent e dal batterista Charlie LaChapelle. A metà degli anni ’70 è diventata il critico musicale del “The Christian Scienze Monitor”, cosa che gli ha dato modo di incontrare quelli che sono i suoi idoli. Nel 1981 si è trasferita a New York, ha partecipato diverse volte al Women’s Jazz Festival di Kansas City. Nel 1984 sente il bisogno di dirigere un gruppo più numeroso, composto però solo di ottoni, con il quale ha molto successo. Si è esibita al Blue Note, dove ha avuto come ospiti Randy Brecker e Lew Tabackin. Tra i componenti della sua orchestra ha avuto: Delfeayio Marsalis e Robin Eubanks, Bryan Linch e Valery Ponomarev, il percussionista Richie Flovers ed il batterista Chester Thompson. Nel 1989 è stata ospite di Marian McPartland nel suo programma radiofonico. Ha iniziato ad interessarsi di percussioni brasiliane e quindi ha collaborato con gruppi locali. Nel 1993 ha sposato Ivo Araujo un famoso percussionista brasiliano che viveva a New York e con il quale ha messo su un gruppo il Manhattan Samba, con il quale lavora nella zona di New York. Nel 1999 si è trasferita a Rio de Janeiro dove ha rimesso su l’orchestra di ottoni in stile brasiliano. chiusura

DUNCAN BENJAMIN, RALPH. (VC)

Redwood City, California. 9/3/1983.

E’ cresciuto tra Mountain View e poi Oakdale sempre in California. Ha iniziato a cantare a dodici anni in gruppi vocali. Ha avuto anche la possibilità di collaborare con Carl Anderson, Barbara Morrison, Carmen Lundy, Kevin Toney, Michelle Weir, Cornelius Bumpus, Don Shelton, Jennifer Barnesm e molti altri artisti di talento, in seminari ed in concerti.chiusura

DUNCAN HANK, HENRY JAMES. (P-LEAD)

Bowling Green, Kentucky . 26/10/1894. – Long Island, New York. 7/6/1968.

Ha studiato alla Fisk University di Nashville. Quindi ha avuto l’opportunità di entrare in una big band di Louisville, nella quale ha fatto molta esperienza. Si trasferisce a New York dove è entrato nella “Kentucky Jazz Band”, poi nel 1925 ha lavorato con Fess Williams e poi con King Oliver. Nel 1932 ha fatto parte dei “New Orleans Feetwarmers” di Sidney Bechet e Tommy Ladnier ed è rimasto con loro sino al 1938. Ha avuto per breve tempo una emozionante esperienza in duo con Fats Waller. Nel 1949 ha lavorato con Mutt Carey e Baby Dodds e poi con Chris Barber. Nel 1950 ha ottenuto una scrittura come solista al famoso Nick’s di New York e qui è rimasto per molti anni. chiusura

DUNCAN TOMMY, THOMAS ELMER. (VC)

Whitney, Texas, 11/1/1911. – San Diego, California. 25/7/1967.

E’ stato per molti anni la vedette dei “Texas Playboys” di Bob Wills. Protagonista di un programma di Wester Swing che ha dato uno spazio significativo al blues ed alle ballads. Dopo uno spettacolo all’Imperial Beach in California è stato colto da malore ed è morto per una crisi cardiaca. chiusura

DUNHAM SONNY ELMER LEWIS. (TP-LEAD)

Brokton, Massachussetts. 16/11/1914.

Ha esordito nell’orchestra di Ben Bernie, poi è stato con Paul Tremaine, ha fatto parte della Casa Loma Orchestra dal 1932 al 1940. Nel 1949 è stato nel gruppo di Pete Candoli, poi con Bernie Man e nell’orchestra di Tommy Dorsey dal 1951 al 1963. In seguito ha diretto una sua orchestra dall’impronta molto commerciale. Soprattutto la sua permanenza nell’orchestra Casa Loma lo ha fatto conoscere al grande pubblico e gli ha fatto raggiungere quella fama che gli ha permesso di vincere il premio del Metronome degli anni ’37 e ’39.

Discografia:

One Night Stand With Sonny Dunham.

Sonny Dunham (tp-vc-lead) altri da identificare, Howard Walters, Ruth McGullough (vc)

Untroduction – You Gave Me The Run Around / I Lost My Sugar In Salt Lake City / Night And Day.

Palladium, 17-8-44.

Sonny Dunham (tp-vc-lead) altri da identificare, Tommy Randall, Marianne (vc)

Theme-Introducion / The Wish I Wish Tonight / Everytime / What Makes The Sun Set /

Can’t You Read Between The Lines / Begin The Beguine / While You’re Away / Got A Penny Benny / Sentimental Journey / Diasorder At The Border / Half Past Jumpin’Time.

Hotel New Yorker, 16-7-45.chiusura

DUNLOP FRANKIE, FRANCIS. (DR)

Buffalo, New York. 6/12/1928.

Ha studiato il pianoforte a nove anni, poi la batteria e a sedici anni ha diretto un proprio gruppo. Nel 1951 è entrato nell’orchestra di Big Jay McNeely, poi ha suonato con Skippy Williams nel 1954, con Sonny Stitt, con Charles Mingus ha inciso “Tijana Moods”. Ha suonato con Thelonious Monk con il quale ha anche inciso ed è venuto in Europa. Poi con Sonny Rollins nel 1957 e anche nel 1966 e con il quale ha preso parte anche al film “Alfie”. Ha suonato con Maynard Ferguson nel 1958 e poi con Duke Ellington. Si è stabilito a New York, ha diviso la sua attività tra le orchestre di teatro e quella di freelance. Nel 1973 è con Earl Hines e dal 1976 con Lionel Hampton. Batterista dallo stile regolare, l’unico bagliore durante la permanenza con Monk. chiusura

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...